Image

Gruppi sanitari (II)

Dopo aver determinato il gruppo di osservazione del dispensario per ciascun paziente esaminato, il medico distrettuale deve sviluppare un piano individuale di misure preventive, terapeutiche e ricreative, comprese raccomandazioni mediche sul regime di lavoro, riposo, alimentazione e, se indicato, cure mediche, massaggi, fisioterapia, lavoro, ecc. d) Per chiarezza, diamo uno schema di un piano di trattamento individuale e misure preventive per un anno. Sano e praticamente sano vengono trasferiti per la contabilità e l'osservazione al dipartimento di profilassi del policlinico, ei pazienti sono soggetti al monitoraggio dinamico obbligatorio da parte di medici specialisti con il profilo appropriato.

Le persone appartenenti al gruppo D-I sono sottoposte all'esame almeno 1 volta all'anno per identificare i segni iniziali della malattia. L'osservazione individuale consiste in test, test funzionali di un minimo di test diagnostici, un esame finale e un colloquio medico.

Le persone del secondo gruppo di dispensari (D-II) sono sottoposte ad esame almeno 2 volte l'anno con lo svolgimento di attività ricreative. Le misure individuali dovrebbero mirare ad eliminare i fattori di rischio, quali ubriachezza, fumo, sovrappeso, ecc. Misure generali di rafforzamento, classi in gruppi sanitari, esercizi di fisioterapia, correzione delle condizioni di lavoro e di vita, ecc. Dovrebbero essere ampiamente raccomandate ed eseguite..

Per ogni paziente assunto per il follow-up, viene riempita la "Scheda di controllo del follow-up".

Gruppi di osservazione dispensaria.

L'esame medico è una delle forme di miele. servizi consistenti nell'esame del paziente al fine di determinare lo stato di salute e la diagnosi precoce delle malattie. I principali tipi di esame fisico: preliminare, periodico e target. Viene effettuata una visita medica preliminare al fine di determinare se lo stato di salute della persona che entra nel lavoro è assegnato al lavoro affidatogli, nonché allo scopo di individuare tempestivamente e prevenire le malattie.Un esame medico periodico aiuta a identificare gli effetti di fattori dannosi professionali sulla salute del dipendente e proteggerlo da un ulteriore sviluppo della malattia. screening di massa della popolazione per identificare una specifica malattia o un gruppo di malattie. Per motivi di salute, tutti i residenti esaminati sono divisi in tre gruppi di osservazione del dispensario.

Gruppo I - persone sane che non hanno malattie croniche o funzioni compromesse dei singoli organi e sistemi, per le quali l'esame non ha trovato deviazioni dai limiti stabiliti dalla norma e sono pienamente in grado di lavorare Gruppo II - persone praticamente sane che spesso hanno malattie acute a lungo termine che hanno malattia cronica che non influisce sulla funzione degli organi vitali e non influisce sulla capacità di lavorare; gruppo III - pazienti con malattie croniche. Sono divisi in persone con un decorso della malattia compensato, disabilità rara e di breve durata; con un decorso compensativo della malattia, frequenti esacerbazioni e disabilità prolungata; con un corso scompensato, persistenti cambiamenti patologici che portano a disabilità permanente. In ogni gruppo si distinguono individui con fattori di rischio di produzione, natura domestica e genetica. Nel gruppo sano, l'esame dovrebbe essere mirato a determinare lo stato funzionale dei singoli sistemi e organi, principalmente cardiaci -sistemi vascolari, respiratori, endocrini, digestivi, nervosi centrali e periferici, grado di adattamento del corpo, identificazione delle riserve.Esaminando le persone che sono praticamente in buona salute e hanno fattori di rischio, insieme ai metodi di cui sopra, deviazioni di singoli organi e sistemi, reazioni dei sistemi funzionali del corpo a viene valutato il carico dinamico e la disabilità.Nel gruppo di pazienti, deve essere effettuato un esame mirato, che includa tutti i metodi moderni di laboratorio, diagnostica funzionale, radiologica, radioisotopica, endoscopica e altri studi. La frequenza e la durata del monitoraggio dei pazienti con malattie croniche dipendono dal decorso della malattia, dalla sua forma e fase. Quindi, la durata dell'osservazione dispensaria dei pazienti con reumatismi, malattie coronariche, ulcera peptica dello stomaco e duodeno è più di 5-6 anni. La pianificazione degli esami attivi dei pazienti sottoposti a esame clinico deve essere strutturata in modo da condurre un trattamento anti-recidiva prima dell'esacerbazione stagionale (agosto - settembre, febbraio - aprile).

Indicatori chiave per la valutazione della qualità e dell'efficacia dell'esame clinico.

Sotto gli indicatori dell'efficacia dell'osservazione di follow-up, dovrebbero essere compresi gli indicatori che valutano il raggiungimento dell'obiettivo prefissato dell'esame clinico, i risultati finali. Gli indicatori dell'efficacia dell'esame clinico includono la dinamica della morbilità e del dolore secondo l'HST per i lavoratori; morbilità generale secondo la patologia principale e concomitante; morbilità ospedalizzata; disabilità, incluso primario; mortalità; risultati dell'esame clinico in base al recupero annuale dell'epicris, miglioramento, nessun cambiamento, deterioramento. La valutazione dell'efficacia dell'esame clinico deve essere effettuata separatamente da gruppi: persone sane e malate che hanno avuto malattie acute; pazienti con malattie croniche.Il criterio per l'efficacia di una sana visita medica (follow-up di gruppo I) è l'assenza di malattie, il mantenimento della salute e della capacità lavorativa (mancanza di trasferimento a un gruppo di pazienti). Il criterio per l'efficacia dell'esame clinico delle persone che hanno avuto malattie acute (osservazione clinica del gruppo II) è il completo recupero e trasferimento a un gruppo di persone sane. Un criterio per l'efficacia dell'esame clinico delle persone che soffrono di patologia cronica (follow-up clinico di gruppo III) è una remissione stabile (assenza di esacerbazioni della malattia). Inoltre, l'efficacia dell'esame clinico è confermata dall'indicatore del tasso di incidenza con disabilità temporanea (con casi e giorni) in specifiche forme nosologiche, per le quali i pazienti sono stati presi per il follow-up, se c'è una diminuzione. L'indicatore viene confrontato con l'indicatore dell'anno precedente o di diversi anni (l'idea più completa dell'efficacia dell'esame clinico è data dal confronto per 3-5 anni); indicatore di disabilità primaria dei pazienti in esame; un indicatore della percentuale di pazienti le cui condizioni sono migliorate nel corso dell'anno (III gruppo di osservazione di follow-up); tasso di mortalità delle persone registrate nel dispensario (per 1000 esami medici); L'efficacia dell'esame clinico-Il numero di pazienti registrati per questa malattia con miglioramento (trasferito al gruppo dei quasi sani) [peggioramento, nessun cambiamento di condizione] alla fine dell'anno di riferimento / Numero totale di pazienti registrati per questa malattia alla fine della segnalazione anni x 100.; Il numero di casi (giorni) di disabilità temporanea (per 100 dipendenti, registrati presso il dispensario = Il numero di casi (giorni) di disabilità temporanea tra i dipendenti della clinica / Numero totale di dipendenti della clinica x 100.; Condividi pazienti registrati presso il dispensario, trasferiti in disabilità = Numero di pazienti registrati nel dispensario, trasferiti in disabilità / Numero totale di pazienti registrati nel dispensario x 100.; Indicatore di disabilità primaria dei pazienti in esame per l'anno (per 100 visita medica) = Numero di pazienti, registrato nel dispensario, dapprima riconosciuto come disabile in un dato anno la data malattia / Numero totale di pazienti registrati nel dispensario durante l'anno per questa malattia x 100.; Percentuale di pazienti le cui condizioni sono migliorate durante l'anno (%) = Numero di pazienti che hanno migliorato la salute durante l'anno / Numero totale di pazienti cronici, che erano registrati al dispensario (gruppo III) x 100.; Mortalità delle persone registrate al dispensario (per 1000 visite mediche) = Numero di decessi tra quelli registrati al dispensario / Numero totale di pazienti registrati al dispensario x 1000. comprendere indicatori quali la copertura mediante osservazione del dispensario non osservata durante l'anno, la copertura da parte di varie misure di miglioramento socio-sanitario e di trattamento e profilassi: cure termali, dieta, occupazione razionale, ecc. Questi indicatori sono calcolati in base al calcolo dei dati rilevanti sulla Carta di controllo del dispensario osservazione "f. 030 / y-04. Copertura mediante osservazione dispensaria di pazienti di nuova diagnosi in forme nosologiche (%) = Numero di pazienti di nuova diagnosi e assunti sotto controllo clinico / Numero totale di pazienti di nuova diagnosi con questa malattia x 100; La completezza della copertura del follow-up dei pazienti = Numero di pazienti con questa forma nosologica, registrati all'inizio dell'anno + appena presi in follow-up - mai comparso / Numero di pazienti registrati con questa malattia x 100.; Rispetto dei termini degli esami del dispensario = Numero di dispensari che hanno osservato l'affluenza alle urne per l'osservazione di follow-up / Numero totale di esami medici x 100.; Completezza delle misure mediche e di miglioramento della salute (%) = Questo tipo di trattamento (riabilitazione) è andato oltre un anno / Avevamo bisogno di questo tipo di trattamento (miglioramento della salute_) x 100.; L'indicatore di ricovero in ospedale di pazienti con esame medico = Ricoverato da il numero di esami medici / Da ricoverare in ospedale x 100.; Soddisfare le esigenze degli esami medici in sanatori e case di riposo (in percentuale dei bisognosi) = Riferito a sanatori e case di riposo / Da inviare a loro x 100.; Modifica della natura del lavoro dell'esame medico (in percentuale di quelli bisognosi this) = Tradotto per un amico lavoro / Richiede tale trasferimento x 100.; Copertura della popolazione decretata con vaccinazione = Numero di persone di una determinata fascia d'età coperte da vaccinazione / Numero totale di persone di questa fascia d'età da vaccinare x 100.

Data di inserimento: 2018-08-06; visualizzazioni: 585;

Io gruppo

La categoria I comprende le persone che non hanno malattie croniche, nonché i fattori di rischio per lo sviluppo di tali malattie o che presentano i fattori di rischio indicati per il rischio cardiovascolare assoluto basso o medio e che non necessitano di follow-up per altre malattie (condizioni ).

I risultati degli esami di laboratorio di questo gruppo di persone rientrano nell'intervallo normale. Come puoi immaginare, questa categoria comprende i cittadini con il livello più favorevole di benessere..

Sulla base dei risultati dell'esame clinico, vengono svolte consultazioni preventive e altre misure di miglioramento della salute per le persone di questa categoria, il cui scopo principale è promuovere uno stile di vita sano e l'adesione a standard sanitari e igienici.

II gruppo

Questa categoria comprende le persone che non hanno alcuna malattia cronica, ma che si trovano nella zona a maggior rischio di acquisizione. Inoltre, questo include le persone che sono predisposte allo sviluppo di malattie cardiovascolari. Questo gruppo è il numero più esteso, che è associato a un gran numero di fattori che influenzano negativamente il corpo umano (cattive abitudini, cattiva alimentazione, stile di vita sedentario, inquinamento climatico, ecc.).

Questa categoria di cittadini viene diagnosticata effettuando un esame sanitario standard generalmente accettato, nonché eventuali ulteriori studi sui rischi individuali.

Il secondo gruppo di salute comprende i cittadini che non hanno stabilito malattie croniche non trasmissibili, ma hanno fattori di rischio per lo sviluppo di tali malattie

  • con rischio cardiovascolare assoluto elevato o molto elevato,
  • nonché i cittadini che hanno obesità e (o) ipercolesterolemia con un livello di colesterolo totale pari o superiore a 8 mmol / le (e) una persona,
  • i fumatori più di 20 sigarette al giorno,
  • e (o) una persona con un rischio identificato di consumo dannoso di alcol e (o) un rischio di uso di stupefacenti e sostanze psicotrope senza prescrizione medica e che non necessitano di controllo medico per altre malattie (condizioni).

I cittadini con salute di gruppo II con rischio cardiovascolare assoluto alto o molto alto sono soggetti al follow-up di un medico (feldsher) di un'unità di profilassi medica (ufficio) o di un centro sanitario, nonché di un feldsher di un centro di salute feldsher o di una stazione di ostetrica feldsher, ad eccezione dei pazienti con colesterolo totale 8 mmol / l o più, soggetti a controllo medico da parte di un medico di medicina generale.

In presenza di indicazioni mediche, al terapista vengono prescritti farmaci per uso medico al fine di correggere farmacologicamente i fattori di rischio identificati per i cittadini con il gruppo sanitario II.

III gruppo (aeb)

Il gruppo III a comprende persone che soffrono di malattie croniche non trasmissibili (CID), che richiedono cure di follow-up e cure mediche altamente qualificate. La maggior parte dei cittadini di questa categoria è costituita da persone di età superiore ai 40 anni, i cui disturbi sono direttamente correlati all'età e all'invecchiamento del corpo. L'esame clinico di tali persone viene effettuato con l'obiettivo di una prevenzione secondaria, vale a dire la prevenzione di complicanze ed esacerbazioni di una malattia esistente.

La categoria III b comprende le persone che non hanno CVD, ma che richiedono l'istituzione di cure di follow-up o la fornitura di assistenza medica specializzata, ad alta tecnologia, per altre malattie, nonché i cittadini con sospetta presenza di queste malattie che necessitano di un esame aggiuntivo.

I cittadini con i gruppi sanitari III ae III b sono soggetti a osservazione medica da parte di un medico di medicina generale, specialisti medici con misure preventive, curative e di riabilitazione.

Gruppi di salute dei bambini

I gruppi sanitari assegnati in base ai risultati dell'esame medico della popolazione infantile differiscono significativamente da quelli negli adulti. Prima di tutto, vale la pena dire che per la classificazione dei bambini ci sono ben 5 categorie (rispetto a 3 negli adulti).

Tale importo è associato a una maggiore vulnerabilità del corpo del bambino a varie malattie, motivo per cui il loro esame clinico richiede maggiore attenzione e completezza, il che si traduce in una quantità significativa di informazioni per la classificazione in categorie.

1 gruppo

Questa categoria comprende bambini sani fisicamente e mentalmente che hanno un'alta resistenza alle malattie. A volte possono anche ammalarsi, ma al momento dell'esame non hanno patologie. In effetti, il primo gruppo comprende bambini che non si ammalano affatto, ma in pratica ce ne sono pochissimi.

2 gruppi

Questa categoria comprende i bambini che non soffrono di malattie croniche, ma che hanno una ridotta immunità. Tali bambini possono soffrire di infezioni acute più volte all'anno, ma niente di più. Di solito sono divisi in diversi sottogruppi per tipo di rischio. Ad esempio, la categoria "A" comprende i bambini con ereditarietà problematica e "B" comprende i bambini a rischio di sviluppare malattie croniche.

3 gruppi

La terza categoria comprende i bambini che hanno qualsiasi tipo di malattia cronica. Tuttavia, i pazienti in questa categoria si distinguono per il fatto che una tale malattia si verifica in uno stato di compensazione. Ciò significa che, nonostante la presenza di patologia, il bambino non deve affrontare gravi conseguenze o esacerbazioni della malattia e può condurre uno stile di vita normale.

4 gruppi

Questa categoria di salute si riferisce ai bambini con disturbi cronici nella fase di sottocompensazione. In questo stato, sono già stati osservati un significativo deterioramento del benessere, un'interruzione del funzionamento di alcuni organi e una ridotta resistenza corporea. Tali bambini hanno spesso bisogno di cure e riabilitazioni costanti, mentre le loro malattie sono spesso espresse in qualche tipo di inferiorità fisica e lo sviluppo neuropsichico è in uno stato normale.

5 gruppi

Questa categoria comprende bambini con gravi malattie croniche in stato di scompenso. Questi sono bambini disabili con gravi problemi di sviluppo o capacità funzionali ridotte. Va notato che le malattie di questo gruppo non sono sempre congenite. Un bambino assolutamente sano dopo aver sofferto di una malattia, un intervento chirurgico o un infortunio può ricevere il gruppo 5. Tali bambini richiedono quasi sempre una supervisione e assistenza costanti..

Conclusione

Pertanto, i gruppi sanitari rappresentano una scala in base alla quale viene determinato lo stato del corpo, sia un adulto che un bambino.

Dati gli esami di specialisti ristretti, il gruppo di salute è determinato da un pediatra o terapeuta, che a sua volta effettua una valutazione completa dello stato del corpo umano.

Osservazione dispensaria di 2 gruppi

MINISTERO DELLA SALUTE DELLA FEDERAZIONE RUSSA

del 29 marzo 2019 N 173н

Sulla dichiarazione della procedura per l'osservazione del dispensario per gli adulti

Ai sensi dell'articolo 46 della legge federale del 21 novembre 2011 N 323-ФЗ "Informazioni di base sulla protezione della salute dei cittadini nella Federazione Russa" (Legislazione raccolta della Federazione Russa, 2011, N 48, Articolo 6724; 2013, N 48, Articolo 6165 ; 2016, N 27, art. 4219)

1. Approvare la procedura allegata per l'osservazione del dispensario per gli adulti.

2. Annullare l'ordine del Ministero della Sanità della Federazione Russa del 21 dicembre 2012 N 1344 "Approvazione della procedura per l'osservazione del dispensario" (registrato dal Ministero della Giustizia della Federazione Russa il 14 febbraio 2013, registrazione N 27072).

nel ministero della giustizia

25 aprile 2019,

registrazione N 54513

La procedura per l'osservazione del dispensario per gli adulti

del 29 marzo 2019 N 173н

La procedura per l'osservazione del dispensario per gli adulti

1. La presente procedura stabilisce le regole per le organizzazioni mediche per il monitoraggio del dispensario degli adulti (dai 18 anni in su).

La presente procedura non si applica nei casi in cui gli atti normativi della Federazione Russa stabiliscono una procedura diversa per l'osservazione del dispensario di individui con determinate malattie o condizioni (gruppi di malattie o condizioni).

3. È necessaria la supervisione clinica per le persone che soffrono di alcune malattie croniche non infettive e infettive o che hanno un alto rischio di sviluppo, così come le persone nel periodo di recupero dopo malattie acute (condizioni, tra cui lesioni e avvelenamento).

Come parte dell'osservazione del dispensario, viene organizzata una visita medica preventiva.

4. La supervisione clinica è istituita entro 3 giorni lavorativi dopo:

1) stabilire una diagnosi quando si fornisce assistenza medica ambulatoriale;

2) ricevimento dell'epicrosi di dimissione dalla cartella clinica dei pazienti ricoverati in base ai risultati delle cure mediche in condizioni fisse.

5. L'organizzazione dell'osservazione del dispensario in un'organizzazione medica viene effettuata dal capo dell'organizzazione medica o dal vicedirettore dell'organizzazione medica da lui autorizzata (di seguito - il capo).

1) la copertura di persone con malattie croniche non trasmissibili e malattie infettive e persone con rischio cardiovascolare elevato e molto elevato di almeno il 70%;

2) copertura mediante osservazione dispensaria delle persone in età lavorativa, tra quelle soggette ad essa, almeno il 90%;

3) l'istituzione di una supervisione clinica da parte di un operatore sanitario specificato nella clausola 5 della presente procedura, entro i termini indicati nella clausola 4 della presente procedura;

4) raggiungimento dei valori target degli indicatori sanitari secondo le raccomandazioni cliniche;

5) una riduzione del numero di reclami per esacerbazioni di malattie croniche tra le persone sotto controllo clinico;

6) una diminuzione del numero di chiamate mediche di emergenza tra le persone sotto controllo medico a causa di esacerbazioni o complicanze di malattie per le quali le persone sono sotto controllo medico;

7) una diminuzione del numero di casi e del numero di giorni di incapacità temporanea per il lavoro di persone sotto controllo medico;

8) una diminuzione del numero di ricoveri, anche per motivi medici urgenti, in connessione con un'esacerbazione o complicanze di malattie per le quali le persone sono sotto controllo medico;

9) una riduzione dei tassi di mortalità, compresa la mortalità acquisita in comunità, delle persone sotto controllo clinico.

Il capo organizza una sintesi e analizza i risultati dell'osservazione del dispensario delle persone che si trovano in cure mediche in un'organizzazione medica, al fine di ottimizzare la condotta dell'osservazione del dispensario.

6. L'osservazione clinica viene effettuata dai seguenti operatori sanitari di un'organizzazione medica (unità strutturale di un'altra organizzazione impegnata in attività medica), in cui il paziente riceve assistenza sanitaria di base:

1) medico di medicina generale (medico di medicina generale, medico di medicina generale medico di medicina generale (medico di famiglia) (di seguito denominato medico di medicina generale);

2) medici specialisti (per determinate malattie o condizioni (gruppi di malattie o condizioni);

3) un medico di profilassi medica (paramedico) di un dipartimento (gabinetto) di profilassi medica o di un centro sanitario;

Registrata dal Ministero della Giustizia della Federazione Russa il 28 aprile 2012, registrazione N 23971, come modificata dall'ordinanza del Ministero della Salute della Federazione Russa del 31 ottobre 2017 N 882н (registrata dal Ministero della Giustizia della Federazione Russa il 9 gennaio 2018, registrazione N 49561).

7. Nel condurre un follow-up, un operatore medico autorizzato dal capo di un'organizzazione medica fornisce:

1) la formazione di elenchi di persone soggette a supervisione clinica nell'anno di riferimento, la loro distribuzione trimestrale;

2) informare le persone soggette a supervisione medica nell'anno in corso, o i loro rappresentanti legali sulla necessità di apparire ai fini della supervisione medica;

3) formazione dei pazienti nelle capacità di automonitoraggio degli indicatori di salute determinati da un medico generico (assistente medico) o da un medico specialista che esegue il follow-up clinico e algoritmi di azione in caso di sviluppo di condizioni potenzialmente letali.

8. La disponibilità di indicazioni mediche per l'osservazione del dispensario, la frequenza delle ricezioni del dispensario (esami, consultazioni), la durata dell'osservazione del dispensario, il volume delle misure preventive, diagnostiche, terapeutiche e di riabilitazione sono determinate dall'operatore medico specificato al paragrafo 5 della presente procedura, conformemente alla presente procedura, con tenendo conto degli standard di assistenza medica e delle linee guida cliniche.

Durante il follow-up, vengono prese in considerazione le raccomandazioni dei medici specialisti contenute nella documentazione medica del paziente, comprese quelle formulate a seguito dei risultati delle cure mediche in condizioni fisse.

9. L'elenco delle malattie o condizioni (gruppi di malattie o condizioni), in presenza del quale è stabilita la supervisione clinica da un medico di medicina generale, compresa la durata e la frequenza minima della supervisione clinica, è definito nell'appendice della presente procedura.

10. Se il paziente necessita di supervisione medica da parte di un medico specialista per malattie o condizioni specifiche (gruppi di malattie o condizioni) e tale medico specialista è assente nell'organizzazione medica in cui il paziente riceve assistenza sanitaria di base, il medico organizza una consultazione del paziente specialista appropriato in un'altra organizzazione medica, anche con l'uso delle tecnologie di telemedicina, ed esegue il follow-up clinico previo accordo e tenendo conto delle raccomandazioni di questo specialista.

11. Un medico di profilassi medica (paramedico) di un dipartimento di profilassi medica o di un centro sanitario, nonché un paramedico e un ostetrico di un punto, effettuano l'osservazione del dispensario delle persone riferite al II gruppo di salute a seguito di una visita medica preventiva e hanno un totale elevato o molto alto rischio cardiovascolare, ad eccezione dei pazienti con un livello di colesterolo totale pari o superiore a 8 mmol / lo sottoposti a controllo medico da parte di un medico di medicina generale.

Per i centri sanitari feldsher e le stazioni feldsher-ostetriche situate in aree remote o inaccessibili.

12. L'operatore medico specificato nella clausola 5 della presente procedura, durante l'osservazione del dispensario:

1) istituire un gruppo di osservazione del dispensario;

2) tenere un registro delle persone sotto controllo medico;

3) informa sulla procedura, portata e frequenza dell'osservazione del dispensario;

4) organizza ed esegue ricevimenti dispensari (esami, consultazioni), misure preventive, diagnostiche, terapeutiche e riabilitative;

5) se per una persona soggetta a osservazione medica è impossibile visitare un'organizzazione medica in relazione alla gravità della condizione o alla compromissione della funzione motoria, effettuerà un dispensario (esame, consultazione) su base ambulatoriale, anche a casa;

6) organizza una consultazione di un paziente con un medico specialista per malattie o condizioni specifiche (gruppi di malattie o condizioni) di un'altra organizzazione medica, compreso l'uso delle tecnologie di telemedicina, ed esegue l'osservazione di follow-up di comune accordo e tenendo conto delle raccomandazioni di questo medico specialista;

13. L'accoglienza del dispensario (esame, consultazione) da parte di un medico specificata nella clausola 5 della presente procedura comprende:

1) valutazione delle condizioni di una persona, raccolta dei reclami e anamnesi, esame fisico, scopo e valutazione degli studi di laboratorio e strumentali;

2) stabilire o chiarire la diagnosi di una malattia (condizione);

3) valutazione dell'aderenza al trattamento e dell'efficacia del trattamento precedentemente prescritto, raggiungimento degli indicatori di salute target, correzione necessaria del trattamento, nonché aumento della motivazione del paziente al trattamento;

4) condurre una breve consulenza preventiva e spiegare a una persona ad alto rischio di sviluppare una malattia o condizione pericolosa per la vita (gruppo di malattie o condizioni) o le loro complicanze, nonché alle persone che vivono con lui, le regole di azione nel loro sviluppo e la necessità di assistenza medica di emergenza tempestiva;

5) la nomina di indicazioni mediche di ulteriori misure preventive, diagnostiche, terapeutiche e di riabilitazione, incluso il rinvio del paziente a un'organizzazione medica che fornisce servizi specialistici, tra cui high-tech, assistenza medica, per cure sanitarie-resort, al dipartimento (gabinetto) di prevenzione medica o centro sanitario per una consulenza preventiva approfondita (individuale o di gruppo).

14. Le informazioni sull'osservazione del dispensario sono inserite nella documentazione medica del paziente, nonché nel modulo di registrazione N 030 / Y "Scheda di controllo dell'osservazione del dispensario" (di seguito denominata la scheda di controllo), a meno che la legislazione della Federazione Russa preveda la compilazione di speciali schede di osservazione del dispensario per le persone con singole malattie o condizioni (gruppi di malattie o condizioni).

15. L'operatore medico specificato nella clausola 6 della presente procedura analizza i risultati dell'osservazione del dispensario sulla base delle informazioni contenute nelle carte di controllo, mentre il medico di medicina generale, il feldsher e l'ostetrico del centro, tra le altre cose, tengono registri delle persone sotto controllo medico presso i medici -specialisti e forma un piano consolidato per condurre l'osservazione del dispensario per ogni persona, tenendo conto di tutte le malattie o condizioni (gruppi di malattie o condizioni), per le quali ha bisogno dell'osservazione del dispensario.

Applicazione. L'elenco di malattie o condizioni (gruppi di malattie o condizioni), in presenza dei quali viene stabilita una supervisione clinica di una popolazione adulta da un medico di medicina generale

osservazione degli adulti,

del 29 marzo 2019 N 173н

L'elenco di malattie o condizioni (gruppi di malattie o condizioni), in presenza dei quali viene stabilita una supervisione clinica di una popolazione adulta da un medico di medicina generale

Una malattia o condizione (un gruppo di malattie o condizioni) in presenza della quale è stabilito un follow-up

La frequenza minima di ricevimenti di dispensario (esami, consultazioni)

Indicatori sanitari controllati come parte di un follow-up

Durata dell'osservazione clinica

I20.1, I20.8, I20.9, I25.0, I25.1, I25.2, I25.5, I25.6, I25.8, I25.9

Malattia coronarica stabile (ad eccezione delle seguenti malattie o condizioni per le quali vi è un follow-up da parte di un cardiologo:

angina III-IV FC in età lavorativa; infarto miocardico e sue complicanze entro 12 mesi dopo aver fornito assistenza medica in condizioni fisse di organizzazioni mediche;

il periodo successivo alla fornitura di metodi di trattamento ad alta tecnologia, compresa la cardiochirurgia per 12 mesi dopo la prestazione di cure mediche in ambito ospedaliero di organizzazioni mediche)

Almeno 2 volte all'anno

Ricezione (esame, consultazione) di un cardiologo secondo indicazioni mediche

Esame clinico della popolazione adulta

Secondo il decreto del Ministero della Salute della Repubblica di Bielorussia del 12 ottobre 2007 n. 92 "Sull'organizzazione della supervisione del dispensario della popolazione adulta della Repubblica di Bielorussia", ogni cittadino della Repubblica di Bielorussia deve sottoporsi a una visita medica ogni anno.

Lo svolgimento di una visita medica generale è un evento molto importante volto a mantenere la salute pubblica, la prevenzione, il trattamento e l'allerta precoce delle malattie.

L'esame clinico comprende la quantità minima obbligatoria di esame medico e di esame preventivo del cancro allo scopo di individuare tempestivamente malattie o fattori di rischio per il loro verificarsi e un trattamento tempestivo:

18-29 anni: misurazione della pressione arteriosa, peso, altezza, analisi del sangue generale, analisi delle urine generale, glicemia, ECG, fluorografia, esame da un ginecologo (per le donne), esame da un medico di medicina generale.

30-39 anni: misurazione della pressione arteriosa, peso, altezza, analisi del sangue generale, test delle urine generale, glicemia, colesterolo nel sangue secondo le indicazioni, ECG, fluorografia, esame da un ginecologo (per donne), esame da un medico di medicina generale.

40 anni o più: misurazione della pressione arteriosa, peso, altezza, emocromo completo, analisi delle urine generale, glicemia, colesterolo nel sangue indicato, ECG, fluorografia, misurazione della pressione intraoculare, esame da un ginecologo (per donne), esame della prostata in esame GP di sesso maschile.

Secondo i risultati dell'esame da parte di un medico di medicina generale o di un medico di medicina generale, viene effettuata una valutazione della salute, viene determinato un gruppo di osservazione del dispensario, nonché tattiche per un ulteriore esame e trattamento del paziente. Allo stesso tempo, viene promosso uno stile di vita sano e la responsabilità della loro salute viene spiegata ai cittadini.

Gruppi di osservazione dispensaria:

D-1 - cittadini sani. Osservato almeno 1 volta in 2 anni. Le persone in età lavorativa vengono sottoposte a visita medica annuale.

D-2 - cittadini praticamente sani con una storia di fattori di rischio per malattie croniche o acute che possono portare a cronicità del processo patologico, nonché cittadini con patologie croniche in remissione senza compromissione della funzionalità di organi e sistemi corporei.

D-3 - cittadini con malattie croniche con funzionalità compromessa di organi e sistemi del corpo e (o) esacerbazioni periodiche.

D-4 - cittadini con un gruppo di disabilità.

Le persone registrate nel dispensario dei gruppi D-2, D-3 e D-4 (che necessitano di un monitoraggio dinamico regolare) vengono sottoposte a ulteriori esami ed esami da parte di appropriati specialisti medici. La frequenza di osservazione durante l'anno e il volume dell'esame, nonché il trattamento, sono determinati dal medico il cui paziente è nella cartella "D", a seconda della forma e del periodo della malattia.

I cittadini in età lavorativa che lavorano in condizioni di lavoro dannose e (o) pericolose o in posti di lavoro per i quali è necessaria una selezione professionale ai sensi della legge, vengono sottoposti a visita medica ai sensi del Decreto del Ministero della Salute della Repubblica di Bielorussia del 28 aprile 2010 No. 47 "Approvazione delle Istruzioni sulla procedura per lo svolgimento di esami medici obbligatori per i dipendenti".

Il rifiuto di un cittadino da un esame clinico o osservazione dinamica è registrato nella cartella clinica dell'ambulatorio e nella scheda di registrazione dell'osservazione clinica, certificata dalla sua firma e sigillo del medico dell'organizzazione sanitaria.

Gruppi di osservazione dinamica dispensaria

criteriDurata dell'osservazione in ciascun gruppoLa frequenza del miele normale. osservazioni
Sano (D І)
Persone sane senza malattie cronicheprima delle indicazioni per il trasferimento al secondo o terzo gruppoa) quando si contatta autonomamente la clinica per qualsiasi motivo, vengono presi in considerazione e osservati 1 volta in 2-3 anni
Gruppi di rischio per alcune malattie (cardiovascolari, oncologiche, pneumologiche)b) individualmente, ma non meno di 1 volta all'anno
Contingenti organizzati (lavoratori di imprese industriali, studenti, atleti, ecc.)c) secondo le linee guida attualmente applicabili
Praticamente salutare (D II)
Individui quasi sani con una storia di malattia cronica che non influiscono sulle funzioni degli organi vitali e non influiscono sulla capacità lavorativaprima delle indicazioni per il trasferimento al primo o terzo gruppocon auto-riferimento alla clinica
Pazienti D (III)
Dopo malattie acute (polmonite, tonsillite, OGN)da 1 mese fino a 6-12 mesi e prima della comparsa di indicazioni per il trasferimento al primo o al secondo gruppo1 volta in 3-6 mesi.
Pazienti cronici in stadio di compensazione, sottocompensazione (gruppo di trattamento profilattico attivo), scompenso (gruppo di trattamento di mantenimento)in assenza di esacerbazioni entro 5 anni vengono trasferiti al secondo gruppo di osservazione con recupero parziale come pazienti nella fase di sottocompensazione e compensazione.in conformità con le linee guida sviluppate per la reversibilità e il piano di monitoraggio per i pazienti cronici

Viene elaborato un programma individuale per la prevenzione dei fattori di rischio per le malattie per i cittadini membri del gruppo di follow-up dinamico D (II), il medico del dipartimento di profilassi dell'organizzazione sanitaria.

I cittadini che fanno parte del gruppo di osservazione dinamica D (ІІІ), che hanno subito alcune malattie acute, operazioni, infortuni, hanno un rischio maggiore di varie malattie e sono esposti a condizioni di lavoro dannose, sono messi sul conto del dispensario per un ulteriore monitoraggio dinamico presso i medici locali, specialisti medici del profilo appropriato per affrontare questioni di lavoro e riposo, dieta, dosaggio del carico, terapia fisica, conformità con le misure mediche.

Il rifiuto del cittadino dal follow-up dinamico è registrato nella cartella clinica dell'ambulatorio (modulo n. 025 / anno), certificato dalla sua firma e dal medico dell'organizzazione sanitaria.

La terza fase dell'esame clinico - analisi dell'efficacia del lavoro.

Per determinare l'efficacia dell'esame clinico, vengono utilizzati i seguenti criteri:

· L'assenza di segni di esacerbazione della malattia;

· L'assenza di malattie di nuova diagnosi nelle fasi successive;

· Riduzione della disabilità temporanea;

· Il passaggio della malattia a uno stadio clinico più semplice;

· Riduzione dell'uscita iniziale per disabilità;

· Un cambiamento nel gruppo di disabilità in un meno grave.

Gli indicatori quantitativi sono anche presi in considerazione:

· La copertura della popolazione del sito, la completezza della copertura da parte delle singole forme nosologiche in percentuale (il rapporto tra il numero di pazienti con questa malattia portato al dispensario e il numero di tutti i pazienti con questa malattia nell'area);

· La percentuale di esacerbazioni della malattia di base nei pazienti dispensari; il numero di giorni e casi di disabilità temporanea per forma nosologica nel gruppo dispensario all'anno; durata media di un caso;

· La frequenza di ingresso nella disabilità primaria per 100 erogati; la percentuale di persone con disabilità trasferite dal primo al secondo e terzo;

· La gravità della disabilità (il rapporto tra il numero di persone con disabilità dei gruppi I e II e il numero totale di persone con disabilità nel gruppo dispensario in percentuale);

· Mortalità tra esaminatori medici in percentuale e mortalità per 1000 abitanti.

Altri indicatori possono essere analizzati: tempestività nell'assunzione dei registri del dispensario, esami del dispensario pianificati e altro.

Per condurre il lavoro di dispensario, al medico viene concesso un tempo speciale (1-2 giorni al mese), durante il quale è completamente esentato dall'attuale assunzione di pazienti.

Per tenere conto dei dispensari, viene emessa la seguente documentazione:

1. Elenco delle persone soggette a ispezione (modulo n. 278)

2. Cartella clinica di un paziente ambulatoriale (modulo 025 / a). Nell'angolo in alto a destra è inserito “D”, sono indicati la data di registrazione e il codice (o nome) della malattia, in base al quale il paziente viene messo nel dispensario.

Dopo aver descritto lo stato e la diagnosi del paziente, un "piano di osservazione medica per l'anno" viene introdotto nella "cartella clinica", che indica la frequenza di osservazione del paziente, lo svolgimento di determinati studi e consultazioni, nonché misure mediche e sanitarie. Le misure terapeutiche sono la riabilitazione del paziente e includono i seguenti punti:

· Modalità di lavoro e riposo;

· Fisioterapia e terapia fisica;

Bonifica di focolai di infezione;

· Trattamento farmacologico (anti-recidiva);

· Trattamento pianificato in ospedale;

· Rilievo in MREC (secondo le indicazioni);

La "Cartella clinica" registra regolarmente i risultati di studi ed esami, raccomandazioni per il trattamento e l'occupazione e altro ancora.

3. Alla fine di ogni anno, un'epicrosi graduale del paziente dispensario viene compilata in 2 copie, una nella scheda ambulatoriale, l'altra su un foglio separato, che viene quindi trasferito all'ufficio statistico per l'elaborazione centralizzata dei risultati e la valutazione dell'efficacia dell'esame clinico.

I seguenti momenti si riflettono in un'epicrosi: condizione iniziale del paziente; misure terapeutiche e preventive adottate; dinamica del decorso della malattia (un cambiamento nello stato soggettivo, una diminuzione del numero di esacerbazioni, una diminuzione o un aumento del numero di casi e giorni di disabilità temporanea, un'uscita iniziale o dinamica della disabilità); riepilogando –– valutazione dello stato di salute (deterioramento, miglioramento, nessun cambiamento). L'epicrisis viene rivista e firmata dal capo del dipartimento terapeutico.

4. Osservazione del dispensario della carta di controllo (modulo n. 30) e il conto della carta dell'esame clinico (modulo n. 131 / a-D)

DIREZIONI CHIAVE DEI LAVORI DI RIABILITAZIONE

L'ordine del ministero della Sanità della Repubblica di Bielorussia n. 13 "Sulla creazione di un sistema per la riabilitazione di pazienti e disabili nella Repubblica di Bielorussia", datato 25 gennaio 1993, stabilisce che il numero di persone che si presentano per la prima volta in disabilità - il 50% sono persone in età lavorativa, il numero di persone con disabilità lavorative è ridotto, il numero di bambini disabili è in crescita. La ragione di ciò è l'insufficiente lavoro degli operatori sanitari in termini di trattamento riabilitativo (riabilitazione), che ha portato alla necessità di creare e migliorare un sistema di riabilitazione per pazienti e disabili nella Repubblica di Bielorussia.

I principali materiali di orientamento relativi alla riabilitazione sono: Ordine n. 13, Ordine n. 28 del 12 febbraio 1993. "Sulle misure per migliorare la visita medica e la riabilitazione nella Repubblica di Bielorussia", ordinanza n. 225 del 10 ottobre 1994 (oltre all'ordine n. 13).

Il decreto n. 13 ha approvato le disposizioni:

  • Informazioni sul centro profili per la riabilitazione medica (MR);
  • sulla separazione di MR in un ospedale;
  • sul dipartimento di MR nella clinica;
  • sul dipartimento di competenza medica e sociale (ITU) e riabilitazione in seno al comitato sanitario nei dipartimenti sanitari regionali;
  • Informazioni sul dispensario regionale di MR e medicina dello sport (riorganizzato da un dispensario di educazione medica e fisica);
  • Informazioni sul centro di riabilitazione medica e professionale dell'ospedale regionale;
  • Informazioni sul Consiglio per la RM e la riabilitazione medica e professionale di pazienti e disabili;
  • sul capo del dipartimento di riabilitazione;
  • sul medico riabilitologo e alcuni altri.

Per ordinare n. 13 c'è un'appendice: “Regolamento sull'esame della disabilità temporanea e sull'organizzazione della riabilitazione nelle istituzioni mediche”. Indica i compiti dell'esame della disabilità temporanea (VL) negli ospedali, le persone e le istituzioni che conducono l'esame, elenca le responsabilità specifiche di queste persone: il medico curante, il capo del dipartimento, il vice capo medico per la riabilitazione medica e l'esame della disabilità (deputato alla MREC), i capi delle istituzioni (capo medico, direttore dell'istituto). Inoltre, sono definiti i tipi di HH, l'organizzazione del lavoro e le funzioni della Medical Advisory Commission (WCC) su MR ed esame (vedere la sezione ITU).

Oltre a questo ordine (pr. 225 del 1994), viene fornito un elenco dei principali documenti istruttivi che dovrebbero essere guidati dall'esame di VN e dalla riabilitazione di pazienti e disabili:

1. Ordinanza del ministero della Sanità della Repubblica di Bielorussia n. 13 "Sulla creazione di un sistema per la riabilitazione di pazienti e disabili nella Repubblica di Bielorussia" datata 01.25.93.

2. Regolamento sull'esame della VN e sull'organizzazione della riabilitazione nella Repubblica di Bielorussia (Appendice al decreto n. 13).

3. Il regolamento relativo al programma di riabilitazione individuale per pazienti e disabili (approvato dal Ministero della sanità della Repubblica di Bielorussia il 09.04.93)

4. Regolamento MREC (approvato dal Consiglio dei Ministri della Repubblica di Bielorussia n. 801 del 1992)

5. Istruzioni sulla procedura per il rilascio di fogli e certificati di inabilità al lavoro (approvata dal Ministero della sanità e dal Fondo di protezione sociale della RBZ il 12/12/93).

6. Istruzioni per la determinazione della disabilità (allegato al decreto n. 28).

7. Istruzioni per la determinazione delle cause di disabilità (allegato al decreto n. 28).

Una serie di questi documenti è disponibile in ogni struttura sanitaria presso il vice capo medico di MREC.

L'ordine n. 225 fornisce anche personale e qualifiche per vari terapisti della riabilitazione (medico di medicina generale, chirurgo, traumatologo, neuropatologo, medico dello sport, ecc.), Nonché un elenco di pubblicazioni raccomandate sulla riabilitazione.

L'ordine n. 28 è dedicato principalmente all'esame della disabilità persistente (disabilità). Con questo ordine, all'ex VTEK (commissioni di esperti in medicina del lavoro) vengono assegnate alcune altre funzioni, in particolare la riabilitazione delle persone disabili (ovvero l'elaborazione di un programma di riabilitazione individuale per queste persone). Il nuovo nome di questo organismo è MREC (commissione di esperti in riabilitazione medica). Viene fornito un diagramma approssimativo della struttura del servizio MREC e, sotto forma di un allegato all'ordine, istruzioni per determinare la disabilità e determinare le cause della disabilità (vedere la sezione ITU).

Grazie alla creazione e al miglioramento del sistema di riabilitazione e all'esame della capacità di lavorare di pazienti e disabili nella Repubblica di Bielorussia, alcune strutture e concetti sono stati riorganizzati e ribattezzati:

• TEV (competenza medica e del lavoro) in ITU (competenza medica e sociale),

• VTEK (commissione di esperti del lavoro medico) in MREC,

• deputato capo medico per TEV nel deputato. capo medico per la risonanza magnetica (riabilitazione medica ed esame di disabilità).

Esistono diversi tipi di riabilitazione:

1. La riabilitazione sociale prevede la fornitura a un paziente (disabile) di mezzi speciali di trasporto, spazi abitativi aggiuntivi paesaggistici, assistenza materiale, servizi di un centro di servizi sociali (secondo le indicazioni).

2. La riabilitazione professionale comporta un impiego razionale, raccomandazioni sul lavoro, la fornitura di mezzi tecnici ausiliari per lavorare a casa, ecc..

3. La riabilitazione medica, che viene effettuata da operatori sanitari, in quanto sociale e professionale non sono direttamente correlati al campo medico.

La riabilitazione medica prevede l'uso diffuso e la combinazione di una serie di metodi di esposizione a una persona malata:

Ø Psicoterapia (tenendo conto delle caratteristiche personali e dell'atteggiamento psicologico).

Ø Metodi fisici (terapia fisica, massaggio, esercizi di respirazione, procedure fisioterapiche proprie, ecc.).

Ø Metodi medici (prima di tutto, si tratta di agenti patogeni e agenti che attivano le difese dell'organismo).

Ø Operazioni ricostruttive e di conservazione degli organi.

Ø Protesi e ortesi (uso di dispositivi ortopedici per la correzione biomeccanica degli arti propri danneggiati).

Ø “Terapia occupazionale” e terapia occupazionale occupazionale (in modo che il paziente si sdraia e “si allontani” dalla malattia, partecipando più attivamente all'attività professionale quotidiana, fattibile, comunicando con le persone, ecc.).

Un programma di riabilitazione completo, compresi aspetti sociali, professionali e di altro tipo, è compilato da MREC durante l'esame dei pazienti ed è condotto localmente da enti sanitari, di assistenza sociale, imprese manifatturiere, ecc..

Il processo di riabilitazione consiste in diverse fasi:

I. Valutazione (diagnosi) delle conseguenze della malattia a 3 livelli:

• organo (ovvero valutazione dello stato funzionale di un organo malato),

• valutazione delle funzioni corporee nel loro insieme, vale a dire la sua vita,

• sociale (sociale, ovvero conseguenze sociali della malattia per il paziente).

Per l'oggettivazione e la possibilità di un monitoraggio dinamico del processo di riabilitazione, viene utilizzato il concetto di una classe funzionale (FC) di violazioni esistenti.

Esistono 5 classi funzionali:

FC-0 - nessuna violazione,

FC-1 - compromissione funzionale minore,

FC-IV - disturbi funzionali pronunciati, irreversibili.

La valutazione della classe funzionale delle funzioni vitali del corpo viene effettuata in base a diversi parametri: capacità di movimento, cura di sé, orientamento, controllo del proprio comportamento, comunicazione, apprendimento, lavoro.

Pertanto, la prima fase della riabilitazione è la determinazione delle disabilità FC.

II. Valutazione del potenziale di riabilitazione del paziente, ad es. riserva le capacità del corpo, in gran parte determinate dallo stato funzionale di altri organi e sistemi.

IV. Preparazione e attuazione di un programma di riabilitazione individuale, monitoraggio dinamico del paziente.

V. Valutazione dei risultati della riabilitazione, sua efficacia (incluso il cambiamento di FC dopo il trattamento di riabilitazione).

Come viene praticamente eseguita la riabilitazione dei pazienti in una clinica?

Tutti i pazienti che necessitano di riabilitazione possono essere suddivisi in 3 gruppi clinici e di riabilitazione:

1. Pazienti con malattie acute e le fasi iniziali della terapia cronica (decorso semplice, prognosi favorevole).

SCOPO: recupero in termini ottimali.

2. Spesso e per lungo tempo malato (BHC) *; malattie acute con un decorso prolungato, complicato e lesioni che possono portare a disabilità; pazienti non disabili con malattie croniche.

OBIETTIVO: ridurre l'incidenza e la frequenza di VL.

3. Disabilità dei gruppi III e II nei primi anni di disabilità. Il trattamento riparativo dei pazienti del 1 ° gruppo viene eseguito dal medico curante, le persone del 2 ° e 3 ° gruppo vengono inviate loro nel dipartimento di riabilitazione presso il wok (comitato di selezione medica).

SCOPO: riabilitazione per superare la disabilità o ridurre la gravità della disabilità.

* I pazienti con 3-4 casi o più e 30-40 o più giorni di VL per la stessa malattia o malattie etiopatogeneticamente correlate tra loro sono considerati BDS. Lo stesso gruppo comprende pazienti che hanno avuto 5-6 o più casi durante l'anno e 50-60 o più giorni VN per malattie che non sono correlate etiopatogeneticamente).

I pazienti sono ammessi alla riabilitazione solo dopo la fine del periodo acuto della malattia (profili terapeutici, chirurgici, neurologici e di altro tipo). Il trattamento riabilitativo di pazienti con cardiopatia coronarica (nel periodo di cicatrizzazione dell'infarto miocardico, dopo innesto di bypass dell'arteria coronarica, angina pectoris stabile I - II FC), artrite reumatoide, spondilite anchilosante, osteocondrosi, polmonite acuta con riassorbimento del focus, malattia bronchiale, è ampiamente usato ulcera peptica dello stomaco e del duodeno dopo il sollievo del dolore acuto, le conseguenze dell'incidente cerebrovascolare acuto.

Controindicazioni generali per la riabilitazione:

1. L'assenza di segni di ripristino di funzioni compromesse nel periodo di recupero precoce, vale a dire futilità sociale del trattamento riabilitativo.

2. Gravi disturbi mentali che richiedono un trattamento e un trattamento speciali, tossicodipendenza.

3. Malattie infettive acute a trasmissione sessuale.

4. Malattie purulente e pustolose, ulcere tossiche estese, ferite postoperatorie non cicatrizzanti, osteomielite cronica.

5. Tutti i tipi di insufficienza cardiaca, polmonare, renale ed epatica.

6. La fase acuta del processo principale.

7. Malattie che impediscono l'uso di metodi fisici di terapia attiva.

La selezione dei pazienti per la riabilitazione viene effettuata dal comitato di selezione medica (EQA), che comprende un medico di riabilitazione (capo del dipartimento di riabilitazione), medico di terapia fisica e fisioterapista e, se necessario, medici di specialità "strette". Il paziente viene esaminato, analizzato nella "cartella clinica ambulatoriale" e compilato un programma di riabilitazione individuale, che viene inserito nel wok e in una scheda di riabilitazione speciale di un singolo campione per tutte le strutture ambulatoriali. Viene emessa una scheda procedurale per le mani del paziente nel reparto di fisioterapia e nella sala di terapia fisica, in cui vengono segnati le procedure.

Se il paziente necessita di ulteriori cure mediche, può essere rilasciato in un ODP.

La riabilitazione può essere ciclica (singola o multi-ciclo) e continua (come richiesto per una serie di malattie croniche - ipertensione, diabete mellito, ecc.). È anche possibile uno schema a ciclo continuo, quando vengono eseguiti cicli aggiuntivi sullo sfondo del trattamento continuo.

Gli indicatori delle prestazioni di riabilitazione sono:

1. Ridurre la durata della VN in questo caso della malattia e la durata totale della VN per l'anno.

2. Conservazione della capacità lavorativa, prevenzione della disabilità.

3. Riduzione del numero di esacerbazioni della malattia all'anno.

4. L'aumento della durata delle remissioni.

5. Ridurre la gravità della disabilità, ripristinando la cura di sé.

6. Mortalità tardiva, aumento dell'aspettativa di vita. Dopo il completamento del corso di terapia riabilitativa, viene valutata l'attività della vita FC (e annotata nel programma di riabilitazione individuale e nel giornale EQA), la cui diminuzione è un indicatore dell'efficacia della riabilitazione.

VII. Domande di prova:

1. Quali sono le funzioni delle principali unità strutturali della clinica?

2. Con quali principi si forma un sito terapeutico??

3. Elencare le principali responsabilità funzionali del terapista locale.

4. Quale documentazione contabile e di rendicontazione compila il terapista locale??

5. Qual è la continuità nel lavoro del terapeuta distrettuale con medici specialisti, medici ospedalieri e ambulanze?

6. Cosa include il lavoro preventivo del terapista locale??

7. Definire il concetto di "esame clinico", nominarne gli scopi e gli obiettivi.

8. Elencare le fasi dell'esame clinico.

9. Descrivere i gruppi di dispensari.

10. Qual è il volume di ricerca all'esame di dispensario.

11. Come valutare l'efficacia dell'esame clinico?

12. Qual è la composizione del dipartimento di riabilitazione?

13. Quali sono i gruppi di riabilitazione clinica.

Data di pubblicazione: 2014-12-08; Leggi: 36200 | Violazione del copyright della pagina