Image

Adenoidi di grado 2 nei bambini: sintomi, diagnosi e trattamento

Quasi tutti i bambini sono sensibili alle malattie infettive, quindi il loro corpo è in fase di formazione. I microbi penetrano facilmente perché il sistema immunitario è sbilanciato. A questo proposito, inizia a svilupparsi una malattia come l'adenoidite, che indica una violazione della respirazione nasale nel bambino. Allo stesso tempo, c'è gonfiore della mucosa nasale e infiammazione del rinofaringe. Ciò suggerisce che il bambino ha problemi con l'espansione e la crescita della tonsilla nasofaringea, che quindi blocca la cavità nasale.

Vale la pena notare che la tonsilla nasofaringea è un organo molto importante, poiché svolge funzioni speciali nel corpo. Il fatto è che la tonsilla è in grado di combattere infezioni, batteri e virus dannosi, senza passarli nel corpo. Tuttavia, le tonsille si indeboliscono quando il sistema immunitario si indebolisce. Inoltre, crescono, causando disagio ai bambini. I medici chiamano questa malattia adenoidite, che significa difficoltà a respirare attraverso il naso. I medici dividono le adenoidi in diversi gradi, che influenzano il corpo in diversi modi. In questo caso, saranno considerati 2 gradi di adenoidi.

Le cause

Prima di fare una diagnosi e prescrivere un trattamento, il medico esamina le cause e i sintomi della malattia. A seconda del grado di adenoidi, il bambino può sentirsi diverso. Le adenoidi si verificano nei bambini da 1,5 anni a 14 anni, lo sviluppo della malattia si verifica sullo sfondo della struttura anatomica umana. La malattia scompare man mano che il bambino cresce, ma se trascurato, le adenoidi possono causare danni permanenti alla salute. Pertanto, ogni genitore deve determinare autonomamente le cause delle adenoidi per contattare un pediatra in modo tempestivo.

Ad esempio, puoi considerare diversi motivi:

  1. SARS regolare.
  2. Infezioni virali, tra cui morbillo e scarlattina.
  3. Cattive condizioni ambientali in città.
  4. Sistema immunitario debole.
  5. Problemi respiratori.

Vale la pena notare che il sistema immunitario si indebolisce spesso durante l'allattamento. Inoltre, si verifica una diminuzione del livello con una dieta squilibrata e la mancanza delle vaccinazioni necessarie.

Per quanto riguarda l'ipertrofia tonsillare, è necessario prestare attenzione ai seguenti motivi: malattie ereditarie, varie patologie, parto complesso. Secondo i medici, il 1o trimestre di gravidanza è molto pericoloso per il bambino, poiché il feto non è protetto dalla placenta. Pertanto, qualsiasi infezione o virus può causare seri problemi di salute al bambino. È anche importante ricordare che l'assunzione di potenti farmaci può portare a conseguenze irreparabili. Se la madre ha il raffreddore o l'influenza durante la gravidanza, allora è necessario essere trattati su raccomandazione dei medici e seguire rigorosamente i requisiti stabiliti.

Di norma, i bambini con una malattia adenoidea sperimentano reazioni allergiche a determinate cose, cibo. Quindi il medico prescrive, oltre al trattamento conservativo, antistaminici per migliorare il benessere..

Quando si esamina un paziente, i medici specialisti determinano tre gradi della malattia:

  1. Se il rinofaringe è bloccato per 1/3, il bambino ha 1 grado di adenoidi. In questo caso, non ci sono praticamente segni della malattia, ma di notte puoi sentire un piccolo russare del bambino.
  2. Il secondo grado di adenoide nei bambini è caratterizzato da una parziale sovrapposizione del rinofaringe. Il bambino inizia a comportarsi nervosamente, irrita tutto. Anche il sonno può essere compromesso..
  3. Se non trattate le adenoidi per molto tempo, ciò influenzerà la salute del bambino. Ad esempio, le vie aeree sono completamente bloccate e il bambino respirerà solo attraverso la bocca. Le adenoidi non possono essere conservate in una forma trascurata, il medico prende una decisione sulla chirurgia.

Il primo grado è appena percettibile, quindi i genitori ignorano alcuni sintomi e cause delle adenoidi. C'è sempre la possibilità di passare a uno stadio più pericoloso, che può portare a conseguenze molto tristi:

  1. Russare durante il sonno. Il bambino praticamente non respira attraverso il naso.
  2. Naso che cola, congestione nasale, raffreddore.
  3. Problemi di udito.
  4. Cambio di voce.
  5. Tosse secca, secchezza nella cavità orale.
  6. Dolore al rinofaringe, irritazione.
  7. Sonnolenza, letargia, irritabilità.

È importante saperlo! Nella seconda fase della malattia, il bambino ha la possibilità di essere curato con il metodo conservativo. Se questo processo viene avviato, quindi senza chirurgia, non superare le adenoidi.

Vale la pena ricordare che la proliferazione di adenoidi porta costantemente a complicazioni del corpo. Pertanto, è necessario identificare i sintomi in modo tempestivo e consultare un medico in modo che prescriva un trattamento altamente efficace.

Quadro clinico

Secondo i medici internazionali, i primi segni di adenoidi possono apparire già all'età di un anno. Tuttavia, il più delle volte la malattia è complicata a 3 anni, quando il bambino inizia a contattare attivamente altri bambini. È durante questo periodo che il corpo del bambino soffre di infezioni, germi e virus. Questa situazione riguarda non solo i bambini in età prescolare russi, ma anche i bambini di tutto il mondo..

Per comprendere questo argomento, è necessario identificare i criteri principali del quadro clinico:

  1. Le adenoidi ingrandite creano molti problemi per la salute del bambino, in particolare la respirazione è disturbata, appare il russare. Può anche essere influenzato da sonno irrequieto e incubi..
  2. Quando la fase della malattia è complicata, i disturbi respiratori compaiono non solo di notte, ma anche durante il giorno. Secondo i medici, i tessuti adenoidi riempiono le vie aeree del 55%.
  3. Il secondo grado è anche caratterizzato dalla respirazione compensativa attraverso la bocca..
  4. Il bambino diventa distratto, distratto e irritabile. A scuola, potrebbero esserci problemi con la memorizzazione delle materie e con il rendimento scolastico.
  5. Vertigini, mal di testa.
  6. Se il bambino, per tutto il resto, ha il raffreddore, potrebbero esserci altri fattori: secrezione mucosa e purulenta dal naso, debolezza eccessiva, febbre, scarso appetito.

Il quadro clinico aiuta il medico a esaminare il problema da tutte le angolazioni e a prescrivere un trattamento altamente efficace.

Come diagnosticare?

Non appena il bambino ha sintomi e segni di adenoidi, è necessario portarlo immediatamente da uno specialista. Prima si nota la malattia, più velocemente può essere curata. Di solito, un medico alla reception conduce una diagnosi che ti consente di esaminare le tonsille in dettaglio. I medici usano diversi metodi diagnostici:

  1. L'esame del paziente può essere effettuato utilizzando uno specchio medico. In questo caso, è molto importante che il medico non abbia danneggiato gli strumenti del cielo, poiché in molti bambini questo provoca un riflesso del vomito.
  2. Attraverso gocce di vasocostrittore, il medico esamina i passaggi nasali del bambino.
  3. Una procedura dolorosa può essere chiamata un esame digitale della faringe. Ispezione delle dita.
  4. Prima di applicare un endoscopio flessibile, uno specialista esegue l'anestesia locale. Nonostante la complessità del metodo, il medico riceve informazioni complete sulle adenoidi.
  5. Lo studio della microflora in laboratorio.
  6. Roentgen.

Certo, è quasi impossibile considerare indipendentemente le adenoidi nel naso, quindi è semplicemente necessario l'aiuto di uno specialista. Il fatto è che una diagnosi di alta qualità aiuta il medico a prescrivere un trattamento più efficace.

Come trattare le adenoidi di grado 2?

Ogni genitore ha una domanda su come curare una malattia così spiacevole in un bambino. I medici hanno una risposta a questa domanda, perché la diagnosi consente di comprendere non solo il grado di adenoidi, ma anche di curare efficacemente la malattia. Di norma, al primo e al secondo grado di adenoidi, il medico cerca di superare la malattia con rimedi conservativi e popolari. Se la situazione peggiora dopo l'intervallo di tempo, viene eseguita un'operazione.

Il trattamento conservativo può essere il seguente:

  1. Lavaggio nasale a casa. Affinché la soluzione vada direttamente alle adenoidi, è necessario consultare uno specialista. Solo lui può controllare il processo di trattamento. Vale la pena notare che è improbabile che una semplice irrigazione del naso aiuti a far fronte al problema..
  2. Il medico può prescrivere inalazioni speciali usando decotti e soluzioni. Tuttavia, l'inalazione con il vapore non è raccomandata per il bambino. In questo caso, è meglio usare il cosiddetto nebulizzatore.
  3. L'opzione di trattamento più comune è considerata come gocce nasale, che si trovano in ogni farmacia. Ad esempio, c'è sempre la possibilità di acquistare i seguenti farmaci: Isofra, Polydex, Aqualor, Flixonase, Protargol, ecc. Se hai a portata di mano un decotto di camomilla o aloe, puoi usarli come medicina.
  4. Il tessuto è influenzato positivamente dai componenti naturali dei rimedi omeopatici. Tonsilgon, Sinupret e Angin gran alleviano il gonfiore e l'infiammazione nel rinofaringe.
  5. La terapia conservativa comprende farmaci antiallergici e immunocorrettori. Accade spesso che le adenoidi siano accompagnate da reazioni allergiche, quindi è necessario assumere farmaci adeguati.

Il medico ha il diritto di prescrivere ulteriore fisioterapia, che riduce l'infiammazione. Le adenoidi di secondo grado possono essere curate con metodi conservativi, ma non tutti possono farlo per un motivo o per l'altro. Quindi il medico non ha altra scelta che procedere al trattamento chirurgico.

Nonostante il fatto che l'operazione venga eseguita nei bambini di terzo grado, ci sono ancora raccomandazioni per l'intervento chirurgico. Ad esempio, con una malattia di secondo grado, ci sono le seguenti indicazioni:

  1. Insufficienza respiratoria attraverso il naso.
  2. Problemi di udito.
  3. Sostituzione del rinofaringe, raffreddori cronici.
  4. Ritardo nello sviluppo.
  5. Deformità ossea facciale.

Se il bambino ha questi segni, quindi non tormentarlo, è meglio consultare immediatamente un medico. Se il trattamento conservativo è inefficace, il medico può suggerire di correggere chirurgicamente la situazione. Ma dopo questa procedura, il bambino respirerà di nuovo completamente attraverso il naso.

Affinché il bambino sia costantemente sano e felice, devono essere prese ulteriori misure per proteggere il corpo. Se le tonsille non si infiammano, il bambino sarà in perfetto ordine. Ad esempio, prevenire il raffreddore aiuterà a prevenire le adenoidi..

Il modo migliore per proteggere la salute del bambino è soddisfare le seguenti condizioni:

  1. Passeggiate regolari all'aria aperta.
  2. Vivere in un luogo ecologico.
  3. Fare sport.
  4. Ricezione di un complesso vitaminico e minerale.
  5. Stile di vita attivo.
  6. Dieta bilanciata.

Se segui queste semplici regole, il bambino crescerà forte e sano..

Adenoidi 3 gradi e 2 nei bambini - come curare senza chirurgia in un bambino

Le violazioni permanenti della respirazione nasale in un bambino possono indicare non solo infiammazione e gonfiore della mucosa nasale. Nell'infanzia, e ciò è dovuto proprio alle caratteristiche strutturali di questo periodo, si osserva spesso la crescita della tonsilla nasofaringea, che si sovrappone al messaggio della cavità nasale e della faringe.

Adenoidi di secondo grado - la definizione della malattia

Situata nella volta della faringe, la tonsilla nasofaringea, insieme ad altri componenti dell'anello faringeo linfoadenoide (palatino, tubulo e tonsille linguali), svolge una funzione protettiva particolarmente importante nel corpo.

La superficie della mucosa è costituita da tessuto linfoide, le cui cellule sono in grado di combattere eventuali infezioni, sia con esposizione esterna che con manifestazioni di infiammazione all'interno del corpo. Quando il sistema immunitario è debole e le cellule non sono in grado di far fronte all'infiammazione, le tonsille crescono. Il corpo cerca di compensare la mancanza di immunità aumentando le cellule protettive. Tuttavia, molto spesso questo porta al risultato esattamente opposto..

Crescendo, la tonsilla faringea blocca la comunicazione del naso e della faringe, violando così la respirazione nasale. Ma è la superficie del rivestimento dei passaggi e dei seni nasali - la mucosa - la principale barriera protettiva alla penetrazione e alla diffusione dell'infezione.

L'adenoidite è una malattia prevalentemente infantile e il livello di immunità del bambino dipende dall'esito del suo trattamento. Bloccando la respirazione nasale, le adenoidi fanno respirare il bambino con la bocca, il che contribuisce alla rapida penetrazione dell'aria fredda negli organi respiratori e alla suscettibilità ai frequenti raffreddori.

Cause dell'evento e cos'è l'ipertrofia

Per il successo del trattamento dell'adenotomia, la diagnosi corretta è molto importante. E qui, l'identificazione della vera causa della malattia viene prima di tutto. Il fatto è che l'adenoidite è un'infiammazione delle tonsille faringee. Ma è spesso confuso con la proliferazione ipertrofica, che può essere trattata solo chirurgicamente. È possibile trattare le adenoidi senza chirurgia, scoprilo in questo materiale.

L'adenoidite più comune si verifica nei bambini dai 3 ai 7 anni, che è associata alle caratteristiche anatomiche della struttura. A volte con l'età, questa patologia scompare. Tuttavia, se viene rilevata un'infiammazione, ritardare il processo può portare a cambiamenti irreversibili senza un trattamento adeguato..

Le seguenti cause contribuiscono allo sviluppo dell'infiammazione nelle tonsille:

  • Raffreddori ricorrenti nel tratto respiratorio superiore;
  • Infezioni virali (influenza, morbillo, scarlattina);
  • Esposizione ad aria polverosa o gassata;
  • Bassa immunità.

L'indebolimento della barriera protettiva nel corpo (immunità) si verifica con l'allattamento al seno, la malnutrizione (alimenti dolci e chimici) e l'assenza delle vaccinazioni necessarie.

L'ipertrofia tonsillare si osserva di solito con:

  • Predisposizione ereditaria;
  • Patologia durante la gravidanza e il parto.

A questo proposito è molto importante il primo trimestre di gravidanza, quando il feto non è ancora protetto dalla placenta e l'eventuale esposizione a un'infezione virale (batterica), nonché l'uso di potenti farmaci, può portare a varie patologie nello sviluppo del bambino. Come trattare raffreddori e influenza durante la gravidanza, leggi qui.

Di particolare importanza nell'identificazione delle cause dell'adenoidite è la presenza di un fattore allergenico, che può anche essere ereditario o acquisito. In questo caso, con una complessa terapia conservativa, è obbligatorio l'uso di antistaminici.

Sintomi

Un segno di proliferazione di adenoidi è sempre una violazione della respirazione nasale. A seconda della dimensione delle tonsille ingrandite, si distinguono 3 gradi della malattia:

  • 1 grado - le adenoidi si sovrappongono al lume del rinofaringe di 1/3. Questo spazio consente di respirare normalmente durante il giorno, ma di notte, a causa del flusso di sangue venoso, le tonsille si gonfiano e il bambino respira per via orale;
  • 2 gradi - lo spazio faringeo è bloccato da metà a 2/3 delle dimensioni, il che provoca una completa assenza di respirazione nasale;
  • Grado 3: sovrapposizione completa del messaggio della cavità nasale con una gola.

Il primo grado non è particolarmente pericoloso con un trattamento adeguato e tempestivo. Tuttavia, c'è sempre la possibilità di spostarlo alla fase successiva e questi sono già gravi problemi di salute:

  • Russare di notte;
  • Naso che cola cronico, raffreddori ricorrenti;
  • Diminuzione dell'udito, che può causare perdita dell'udito;
  • Nausea, discorso illeggibile;
  • Disturbi del sonno;
  • Tosse secca del mattino;
  • Dolore alla gola;
  • Letargia e sonnolenza, aumento dell'irritabilità.

Mentre la malattia è nella seconda fase e causata da frequenti raffreddori, può essere curata con metodi conservativi. Tuttavia, se le adenoidi sono cresciute a causa di cambiamenti genetici o hanno bloccato completamente il rinofaringe, è necessario un intervento chirurgico urgente..

Possibili complicazioni

Nell'infanzia, le ossa dello scheletro di un bambino sono molto mobili e continuano a crescere. Le adenoidi ingrandite, un costante processo infiammatorio in esse, la respirazione attraverso la bocca può causare una serie di gravi complicazioni:

  • Perdita dell'udito Le tonsille patologicamente ingrandite bloccano l'ingresso della tromba di Eustachio, che è irto di difficoltà nella ventilazione della cavità dell'orecchio medio e una diminuzione della mobilità della membrana timpanica. Di conseguenza, il bambino inizia a sentire male;
  • Otite media ricorrente. La chiusura dell'ingresso alla tromba di Eustachio crea condizioni eccellenti per la vita dei microrganismi patogeni nella cavità dell'orecchio medio. E se le adenoidi crescono a causa dell'infiammazione, i patogeni non devono andare lontano;
  • Raffreddori costanti. Quando la cavità nasale viene bloccata, il normale funzionamento della mucosa viene interrotto e compaiono tutte le condizioni per lo sviluppo di un'infezione batterica o virale nella cavità nasale. Inoltre, aumenta il carico sulle tonsille palatine - sono loro che in questo caso diventano il principale ostacolo alle malattie. E, di regola, non sempre fanno fronte;
  • Prestazioni ridotte. La difficoltà nella respirazione nasale provoca una riduzione dell'assimilazione dell'ossigeno da parte di una persona del 15-19%, che influenza immediatamente la sua attività mentale e fisica. Un bambino con respiro costante attraverso la bocca è in ritardo nello sviluppo, impara male, vuole sempre dormire;
  • Compromissione del linguaggio. Se la bocca del bambino è costantemente aperta, allora ha una deformazione delle ossa dello scheletro facciale, che porta inevitabilmente a un morso cattivo e a un linguaggio alterato, nasale.

La proliferazione di adenoidi o la loro infiammazione possono causare seri cambiamenti nella salute del tuo bambino. Pertanto, cerca di dare a tuo figlio la massima attenzione, soprattutto nei primi anni di vita, al fine di notare e sbarazzarti di possibili condizioni patologiche nel tempo.

Come trattare l'adenoidite

Se il bambino ha adenoidite di grado 2, molto probabilmente un buon medico offrirà trattamenti conservativi. E solo se, dopo aver curato la malattia, le adenoidi continuano a bloccare almeno la metà del rinofaringe, verrà consigliata la rimozione chirurgica delle tonsille. Maggiori informazioni sui sintomi e sul trattamento delle adenoidi qui..

Tuttavia, anche la chirurgia non è una panacea. Dopotutto, dopo un massimo di sei mesi, l'immagine può ripetersi - dopo tutto, il tessuto linfoide ha la proprietà di crescere anche da una cellula. Inoltre, la chirurgia è sempre un trauma, non solo fisico, ma anche psicologico. E dovrebbe essere classificato come le misure più estreme..

Pertanto, prima di decidere un intervento chirurgico, cerca di trovare un buon otorinolaringoiatra e conduci un esame completo utilizzando:

  • Rinoscopia posteriore (esame usando uno specchio attraverso la bocca);
  • Rinoscopia anteriore (esame attraverso i passaggi nasali, per i quali vengono instillati farmaci vasocostrittori);
  • Esame delle dita del rinofaringe (usato quando è impossibile esaminare con uno specchio);
  • Endoscopia (esame con endoscopio - microcamere, con anestesia obbligatoria);
  • I raggi X (eseguiti per escludere la sinusite, per determinare la dimensione delle adenoidi danno un'immagine errata a causa della possibile presenza di pus su di essi);
  • Ricerca batteriologica (per identificare l'agente patogeno).

Durante un esame digitale, non esitare a chiedere al tuo medico la natura delle lesioni. Il processo infiammatorio è caratterizzato da:

  • La presenza di pus sulle adenoidi;
  • Superficie morbida e liscia delle tonsille;
  • Pallido, cianotico o rosso brillante.

In questo caso, dovresti prima trattare l'infiammazione, non ci possono essere dubbi su qualsiasi operazione. E solo se le tonsille sono dense, con pieghe caratteristiche, di un colore rosa pallido, ma allo stesso tempo sono notevolmente aumentate di dimensioni - sì, abbiamo davanti a noi un classico caso di intervento chirurgico. Leggi se il trattamento per un setto curvo è possibile senza chirurgia.

Terapia farmacologica

Il trattamento conservativo delle adenoidi viene effettuato con l'uso obbligatorio di diversi gruppi di farmaci:

  • Soluzioni saline: Aqua Maris, Dolphin, Humer. Sono usati per sciacquare il naso e rimuovere il muco patogeno. Se il bambino è piccolo, la soluzione viene semplicemente instillata e dopo qualche tempo il muco viene aspirato;
  • Antisettici: decotto di corteccia di quercia, argento colloidale, Protargol. I preparati, oltre all'azione antimicrobica, hanno la capacità di asciugare la superficie della mucosa;
  • Antinfiammatorio: Derinat, Euphorbium compositum. Allevia l'infiammazione, gli agenti di questo gruppo contribuiscono anche alla riduzione dell'edema, che migliora notevolmente il benessere del bambino;
  • Vasocostrittori: Naphthyzin, Galazolin, Sanorin. Una caratteristica dell'uso di questi fondi è un periodo di utilizzo limitato (3-5 giorni) e un dosaggio rigoroso.

Se l'infiammazione è grave, vengono prescritti antipiretici e antibiotici. Il lavaggio nei bambini piccoli deve essere eseguito solo da un otorinolaringoiatra. Una procedura eseguita in modo errato può causare infiammazione all'orecchio..

Inoltre, è possibile la nomina della fisioterapia:

  • elettroforesi;
  • Terapia laser;
  • Fangoterapia;
  • Terapia ad ultrasuoni;
  • Magnetoterapia ad alta frequenza;
  • Terapia UHF.

Prova tutti i metodi e i metodi, prova a portare il bambino al mare o a cambiare temporaneamente il clima - forse l'adenoidite è una reazione all'aria inquinata. E solo in caso di inefficienza delle misure adottate, concordare l'operazione.

Rimedi popolari

L'efficacia di metodi alternativi può essere elevata solo con la regolarità dei mezzi utilizzati. Il lavaggio viene effettuato 5-6 volte al giorno per almeno 2 settimane. Quindi fai una pausa e, se necessario, ripeti il ​​corso.

Per il lavaggio usare:

  • Una soluzione di sale marino (0,5 cucchiaini. In un bicchiere d'acqua);
  • Infusi di erbe medicinali (camomilla, salvia, corteccia di quercia). Per preparare l'infusione, prendere 1 cucchiaino. erbe per 200 ml di acqua bollente.

È anche efficace per instillare il decotto di celidonia nel naso nel latte (1 cucchiaio. Per bicchiere), 2 gocce più volte al giorno, succo di aloe, 2 gocce 3 r. al giorno, olio di olivello spinoso 2-3 gocce 3 p. al giorno.

Prevenzione delle adenoidi in un bambino

La proliferazione delle adenoidi può essere prevenuta solo prevenendo il raffreddore. Quando le tonsille non si infiammano, allora aumenteranno e quindi cresceranno, non avranno motivo.

A tal fine, i genitori possono fare solo una cosa per il loro bambino: rafforzare costantemente la sua immunità attraverso un rafforzamento graduale, un'alimentazione razionale con un contenuto sufficiente di tutti i componenti per lo sviluppo normale, la ginnastica attiva e lo sport.

La definizione di naso che cola cronico, così come i metodi per il suo trattamento sono descritti qui..

video

Questo video racconta il trattamento delle adenoidi nei bambini.

risultati

Anche se al tuo bambino viene diagnosticata l'adenoidite di grado 1, non rilassarti, cerca di negare la possibilità di progressione della malattia con tutti i metodi e metodi disponibili. Ricorda che la cosa più importante quando si usano i rimedi popolari è la regolarità.

Quando si esegue l'autotrattamento, non dimenticare di consultare il medico. E non abbiate fretta di approfittare dell'offerta di rimozione chirurgica delle adenoidi, se possibile, curateli con metodi conservativi. Scopri anche quando è necessaria la tonsillectomia per la tonsillite cronica nell'articolo..

Lo sviluppo del secondo grado di adenoidi nei bambini

Le adenoidi sono un evento abbastanza comune nei bambini, caratterizzato da vegetazione patologica delle tonsille rinofaringee, che causa difficoltà nella respirazione nasale. Molto spesso, questa malattia viene diagnosticata nei bambini da 2 a 10 anni. Il nostro articolo parlerà delle cause della malattia e di come è il trattamento delle adenoidi di grado 2 nei bambini.

Cause e sintomi della malattia

Le adenoidi sono tonsille rinofaringee ingrossate che fungono da barriera alla penetrazione di batteri patogeni. Sui loro attacchi, la vegetazione delle tonsille si intensifica, che, dopo la rimozione dell'infiammazione, assume la forma precedente. Se il corpo del bambino è spesso soggetto a tali attacchi, può aumentare così tanto da causare vari tipi di complicazioni.

Le adenoidi si formano alla fine del primo anno di vita, per alcuni questo processo termina in due anni, da circa 12 iniziano a diminuire di dimensioni, di 17 anni possono atrofizzarsi completamente.

Sono nella parte superiore della gola. Questa malattia ha 3 fasi:

  1. La prima tonsilla allargata blocca la terza parte del naso.
  2. Passaggio nasale seconda metà.
  3. Il terzo, caratterizzato da una chiusura completa o da 2/3 dell'apertura nasale.

Le adenoidi nei bambini crescono molto spesso per i seguenti motivi:

  • ridotta funzione tiroidea,
  • infortunio alla nascita,
  • ipossia intrauterina,
  • uso frequente di cibi dolci,
  • scarlattina,
  • SARS frequente,
  • influenza,
  • eventi allergici,
  • alimentazione artificiale dei bambini,
  • vivere in condizioni di vita sfavorevoli,
  • predisposizione ereditaria al linfismo,
  • malattie virali materne nel primo trimestre di gravidanza.

I genitori possono sospettare le adenoidi di grado 2 nei bambini secondo i seguenti criteri:

  1. La tosse è un sintomo di precisamente 2 stadi della malattia. Si verifica a causa dell'irritazione delle terminazioni nervose del rinofaringe. La tosse con adenoidi non va in polmonite e bronchite.
  2. Il bambino respira attraverso la bocca non solo durante il sonno, ma anche durante il giorno.
  3. Russare durante il sonno.
  4. La voce cambia, l'aspetto del naso.
  5. Diminuzione dell'appetito.
  6. Raffreddori frequenti.
  7. Frequenti problemi alle orecchie.
  8. Storia di faringite, laringite.
  9. Incapacità di concentrarsi.

Le adenoidi di grado 2 in un bambino possono successivamente verificarsi con un leggero aumento della temperatura e secrezioni purulente dai seni paranasali. Anche nei bambini può formarsi un tipo di faccia adenoide. A causa della costante congestione nasale, i bambini sono costretti a respirare con la bocca, mentre cercano di catturare quanta più aria possibile. In questo caso, la mascella inferiore rimane in una posizione abbassata, portando a un cambiamento nella faccia. Questo difetto non è solo estetico, ma porta anche alla malocclusione e al restringimento dei passaggi nasali.

Come trattare le adenoidi?

Alla domanda su come trattare le adenoidi nei bambini, solo un medico risponderà in modo qualificato dopo una conversazione con i genitori e l'esame del bambino. Le adenoidi di grado 2 nei bambini a volte richiedono non solo un trattamento conservativo, ma anche un intervento chirurgico. Come curare le adenoidi, ti dirà il medico, in base alle caratteristiche individuali del bambino. Se non vi è alcuna situazione critica, il medico proverà a trattare utilizzando metodi conservativi, che includono le seguenti procedure:

  1. L'obiettivo principale del trattamento delle adenoidi è quello di pulire il rinofaringe ed eliminare il processo infiammatorio. Per fare questo, puoi usare una soluzione di Furacilin, Miramistin, Protargol. Questi fondi hanno un effetto antisettico..
  2. Se il muco è viscoso, vengono spesso prescritti diluenti, come: Ambroxol, Lazolvan. È meglio usarli come inalazioni con un nebulizzatore. Puoi essere inalato tre volte al giorno dalle soluzioni medicinali sopra, diluito nat. soluzione, oltre che fisica. soluzione pura.
  3. I pazienti con adenoidite di 2 ° grado aiutano ad alleviare le condizioni del forte farmaco antinfiammatorio Nazonex.
  4. Claritin, Diazolin, Zirtek sono anche usati per eliminare il gonfiore..

Le gocce di vasocostrittore svolgono un ruolo importante nel trattamento delle tonsille infiammate. Eliminano l'edema, normalizzando così la respirazione nasale. Prima di gocciolare le gocce, pulire i passaggi nasali e rimuovere il muco con una piccola pera o un aspiratore nasale.

Le gocce di vasocostrittore includono Sanorin, Galazolin, Vibrocil. Tuttavia, va ricordato che questi fondi non sono raccomandati per più di 7 giorni, poiché creano dipendenza..

  • Dopo che le gocce di vasocostrittore sono state instillate, devono essere introdotti antisettici o antibiotici: Bioparox, Albucid, Protargol.
  • Puoi rafforzare l'immunità con l'aiuto di Interferone, Imudon e multivitaminici: Jungle, Vitrum.
  • Se il trattamento conservativo non fornisce i risultati previsti, il medico può raccomandare un intervento chirurgico. Le seguenti condizioni sono considerate indicazioni per la chirurgia:

    • respirazione nasale compromessa,
    • perdita dell'udito,
    • l'incidenza di infezioni respiratorie acute 6 volte l'anno,
    • ritardo dello sviluppo,
    • anomalia del viso.

    Nei casi di cui sopra, non è necessario continuare un trattamento inadeguato, le tonsille infiammate devono essere rimosse, garantendo così la respirazione libera per il bambino.

    Il trattamento chirurgico si basa sui seguenti metodi:

    1. Il metodo tradizionale prevede la rimozione con un coltello specializzato.
    2. Con un endoscopio.
    3. Metodo laser.
    4. Criodistruzione.

    Il metodo di chirurgia è scelto dal medico, tenendo conto della possibilità della clinica.

    Diagnosi, conseguenze e prevenzione della malattia

    Assicurati di esaminare attentamente i seguenti metodi prima di trattare le adenoidi di grado 2:

    • palpazione. Il medico curante determina a tentoni la posizione della tonsilla, le sue dimensioni e condizioni. Questo studio è doloroso e difficile da tollerare da parte dei bambini.,
    • ispezione da uno specchio. Durante l'esame, il medico inserisce uno specchio nella cavità orale. Questo metodo non è possibile per i bambini che soffrono di eccessivi riflessi emetici.,
    • esame con un endoscopio. Aiuterà a determinare il grado di tonsille allargate. Facilmente eseguito in bambini di qualsiasi età.,
    • radiografia. Fornisce risultati accurati sulla dimensione delle tonsille.

    Importante! Non puoi esaminare tu stesso il bambino, soprattutto con la palpazione, poiché per il bambino questa sarà solo una fonte di dolore e traumi psicologici.

    Se non presti attenzione ai sintomi della malattia in modo tempestivo e non consulti un medico, allora c'è il rischio di sviluppare le seguenti complicanze:

    • quando un bambino respira attraverso la bocca, l'aria fredda e inquinata entra direttamente nel tratto respiratorio e porta allo sviluppo di laringite, faringite, tracheite, bronchite, polmonite,
    • le adenoidi di secondo grado possono portare allo sviluppo di attacchi di asma,
    • l'udito è spesso infiammato dalle tonsille doloranti,
    • il linguaggio del bambino è disturbato,
    • a causa delle adenoidi infiammate, l'infezione penetra nell'orecchio medio e porta all'otite media cronica,
    • a causa di una violazione della respirazione nasale, il flusso sanguigno cerebrale peggiora.

    Le adenoidi di grado 2 nei bambini senza trattamento possono causare molti problemi e causare complicazioni piuttosto gravi. Pertanto, i genitori dovrebbero creare condizioni favorevoli per evitare lo sviluppo di adenoidite. Questi includono:

    1. Migliorare l'immunità del bambino. Per questo, l'indurimento del corpo è buono, che nei bambini inizia con i bagni d'aria, passando gradualmente alle procedure dell'acqua.
    2. Una corretta alimentazione basata su un'adeguata assunzione di minerali e vitamine.
    3. Una condizione importante è il trattamento tempestivo di raffreddori e malattie infettive..
    4. Le attività sportive, le passeggiate all'aria aperta hanno un effetto benefico sulla salute del bambino.
    5. Una condizione importante è l'abbigliamento per il tempo. Non solo l'ipotermia, ma anche il surriscaldamento non gioveranno al corpo del bambino.
    6. Nella stanza dei bambini, devi monitorare il microclima dell'aria, non dovrebbe essere troppo secco e caldo.

    Naturalmente, le adenoidi di grado 2 in un bambino non sono una malattia fatale, ma possono ridurre significativamente la qualità della vita del bambino. Per evitare che ciò accada, è necessario consultare un medico al primo segno e iniziare un trattamento adeguato.

    Le adenoidi devono essere rimosse dal bambino? Gradi di adenoidi nei bambini: cosa significa?

    Come trattare le adenoidi in un bambino. Indicazioni per la rimozione di adenoidi

    Quale grado di adenoidi nei bambini dovrebbe essere rimosso? O non è un grado (dimensione) di adenoidi, ma qualcos'altro? Perché le operazioni per rimuovere le adenoidi sono state eseguite in modo massiccio e ambulatoriale, e ora sempre più spesso le adenoidi vengono rimosse in anestesia generale? Quali sono le indicazioni per la rimozione delle adenoidi? Ed è possibile trattare le adenoidi senza chirurgia? L'otorinolaringoiatra Ivan Leskov risponde a tutte queste domande..

    La diagnosi di adenoidi suona necessariamente così: adenoidi di un certo grado. I radiologi hanno inventato gradi di adenoidi. È vero, sappiamo tutti che la radiografia sta mentendo e che l'ombra nel rinofaringe non è necessariamente solo adenoidi. Tuttavia, i gradi di adenoidi sono le dimensioni della stessa ombra nel rinofaringe, che per qualche motivo la maggior parte dei medici continua a considerare ostinatamente come adenoidi.

    Vi è, tuttavia, un altro criterio per la diagnosi: quelle stesse manifestazioni cliniche. Possiamo vederli senza nemmeno fare una radiografia o guardare nel rinofaringe. Non sto scherzando: possiamo stabilire noi stessi il grado di adenoidi in un bambino, più precisamente di una radiografia. E per questo, basta una semplice osservazione: cosa possono fare i genitori e non un singolo medico. Test per il grado di adenoidi in un bambino - qui.

    Adenoidi di primo grado

    Sui raggi X, l'ombra delle adenoidi occupa il lume del rinofaringe di 1/3. All'endoscopia, il medico vede come le adenoidi spuntano a malapena dal bordo della choana. Se il medico guarda il rinofaringe con uno specchio, vede che il tessuto linfoide (anche le adenoidi con un tale grado difficilmente possono essere chiamate) allinea l'arco rinofaringeo.

    Hoans sono "le narici al contrario". Se l'inizio della cavità nasale sono le narici, due condotti attraverso i quali l'aria entra nel naso, i ciani sono le altre estremità di questi dotti che escono nel rinofaringe. Le adenoidi sono adiacenti a loro, e anche alla bocca delle tube di Estonia, quindi, con il gonfiore della mucosa nasale, le tube di Eustachio si sovrappongono parzialmente proprio come con un aumento delle adenoidi e con esattamente le stesse conseguenze: il bambino inizia a lamentarsi del disagio nelle orecchie. E i genitori - di chiedere di nuovo al bambino.

    Cosa vedono i genitori. Un bambino con un primo grado di adenoidi sente perfettamente, respira naso e giorno e durante il sonno, non russa o non chiede di nuovo. Cioè, il russare, le difficoltà respiratorie e l'interrogatorio sono possibili in primo grado (motivo per cui è meglio non rifiutare di visitare un medico), ma non sono causati da un aumento delle adenoidi, ma da qualcos'altro: moccio, gonfiore della mucosa nasale allargamento delle tonsille e così via.

    Cosa fare? Se il medico ha detto che il bambino ha un primo grado di aumento delle adenoidi, non c'è bisogno di farci niente. Inoltre, non è necessario rimuovere tali adenoidi.

    Adenoidi di secondo grado

    Su una radiografia prende l'ombra delle adenoidi? lume del rinofaringe. Se il medico esegue un'endoscopia del naso, scrive che le adenoidi occupano? lumen hoan. Se visti con uno specchio, è visibile all'incirca la stessa cosa: le adenoidi coprono il lume del coro della metà.

    Cosa vedono i genitori. In questa situazione, il bambino può respirare liberamente attraverso il naso mentre è sveglio, ma il russare diventa il suo compagno costante durante il sonno. E le adenoidi di secondo grado possono bloccare la bocca delle trombe di Eustachio, e poi inizi a notare che il bambino spesso chiede di nuovo e talvolta si lamenta di disagio nelle orecchie a causa del fatto che le adenoidi iniziano a bloccare completamente o parzialmente la tromba di Eustachio

    CONCLUSIONE. Le adenoidi di secondo grado hanno sicuramente bisogno di cure, ma se sarà chirurgico o se sarà possibile fare a meno dell'intervento dipende solo da come sono aumentate le adenoidi.

    La tromba di Eustachio è il canale che collega il rinofaringe e la cavità dell'orecchio medio. Abbiamo bisogno di una cosa del genere per due cose: in primo luogo, equalizzare la pressione tra la cavità dell'orecchio medio e l'ambiente esterno in modo che la pressione atmosferica non prema il timpano verso l'interno e, in secondo luogo, per il deflusso di fluido dalla cavità dell'orecchio medio.

    La tromba di Eustachio si apre nel rinofaringe immediatamente dietro il coro, quindi qualsiasi gonfiore della mucosa nasale minaccia di bloccare completamente o parzialmente la tromba di Eustachio.

    E la tromba di Eustachio nei bambini è molto più ampia e più corta rispetto agli adulti - ecco perché nei bambini l'infiammazione delle adenoidi o dei raffreddori comuni è così spesso complicata dall'otite.

    La tonsilla tubarica copre l'ingresso della tromba di Eustachio da infezioni, ma con l'infiammazione delle adenoidi si infiamma spesso, quindi può bloccare ulteriormente la tromba di Eustachio.

    Il terzo grado di adenoidi

    Questo è il più grande aumento di adenoidi. In una radiografia, l'ombra delle adenoidi occupa l'intero lume del rinofaringe. Quando conduce l'endoscopia, il medico semplicemente non può tenere un endoscopio dalla cavità nasale al rinofaringe - tutte le stesse adenoidi interferiscono. Bene, mentre si esamina il rinofaringe con uno specchio, è visibile solo il tessuto adenoide, ma non si possono vedere né il ciano né la bocca delle trombe di Eustachio.

    Cosa vedono i genitori. Esternamente, il terzo grado di adenoidi è ben visibile. Un bambino di terzo grado non respira attraverso il naso, né di giorno né di notte. Se il bambino ha un terzo grado per più di un anno, si forma la cosiddetta "faccia adenoide" - una bocca semiaperta (è necessario respirare qualcosa), un ovale allungato del viso, occhi socchiusi.

    A causa di questa espressione facciale, tra l'altro, il mito diceva che le adenoidi inibiscono lo sviluppo mentale di un bambino. Ma in effetti, le prestazioni dei bambini con un terzo grado di adenoidi e il loro contatto con il mondo esterno sono ridotti a causa della completa chiusura delle trombe di Eustachio e di una persistente diminuzione dell'intelligibilità del parlato - il bambino semplicemente smette di comprendere la metà delle parole che gli vengono indirizzate.

    Cosa fare? Le adenoidi di terzo grado possono anche essere trattate senza chirurgia (ricordiamo che non è il grado di aumento delle adenoidi che conta, ma a causa del quale sono aumentate). Ma con il terzo grado, è molto importante iniziare il trattamento senza indugio - se la deformazione dello scheletro facciale inizia come una "faccia adenoide", la chirurgia non sarà più evitata.

    Ma il quarto grado di adenoidi semplicemente non esiste. Questa è, per così dire, un'esagerazione poetica di medici non molto competenti.

    Devo rimuovere le adenoidi

    I medici, avendo appena visto le adenoidi in un bambino, di solito dichiarano all'unanimità: di rimuovere (alcuni medici aggiungono ancora - "urgentemente!"). Il loro motivo è generalmente semplice: nessuna adenoide, nessun problema.

    Ma il problema è che la rimozione delle adenoidi è un'operazione a tutti gli effetti, con i suoi rischi (a proposito, abbastanza seri), complicazioni (e persino cosa). Negli ultimi 20 anni, questa operazione viene eseguita solo in un ambiente ospedaliero e più spesso - in anestesia generale. Cioè, in anestesia. Che, a proposito, è di per sé un rischio serio.

    Ciò significa che prima di dire che le adenoidi devono essere rimosse urgentemente, il medico in clinica (non le rimuoverà da solo) deve valutare i pro ei contro e, in termini medici, tutte le indicazioni e le controindicazioni per questa operazione a tuo figlio.

    Anche 20 anni fa (quando le adenoidi venivano spesso rimosse in cliniche o in day hospital), i medici scrivevano nella colonna "indicazioni per un intervento chirurgico": "adenoidi di secondo grado". E questo, immagina, era abbastanza!

    In realtà, ci sono indicazioni assolute per la chirurgia - cioè situazioni in cui è solo possibile operare e non c'è più modo di risolvere il problema adenoide, e ci sono indicazioni relative quando è possibile provare a trattare le adenoidi in modo conservativo e considerare l'operazione come una delle opzioni di trattamento.

    Dopo aver rimosso le adenoidi, 20 anni fa.

    Nei policlinici, le indicazioni per la chirurgia sono generalmente considerate ipertrofia delle adenoidi di secondo o terzo grado, frequente otite media, frequenti infezioni respiratorie (in modo che il bambino non sia malato, le adenoidi devono essere rimosse), otite media essudativa e russare notturno. Aggiungerò da me stesso - lo stesso 20–25 anni fa, la rimozione delle adenoidi nei bambini direttamente sullo sfondo della sinusite acuta era nell'ordine delle cose. Si credeva che ciò facilitasse il trattamento ed eliminasse la causa della sinusite - né più né meno.

    Di conseguenza, le adenoidi sono state rimosse a destra e a sinistra per molto tempo, notando a malapena un'ombra sospetta nel rinofaringe sulla radiografia. Il mondo intero non era migliore: negli anni '90 negli Stati Uniti ogni anno venivano eseguite fino a 2,5 milioni di adenotonsillectomie (cioè rimozione simultanea di tonsille e adenoidi) nei bambini, e lo era il bambino più giovane che era stato sottoposto a tale operazione. 1 anno 8 mesi.

    Ma durante le operazioni (soprattutto se vengono eseguite in blocco), ci sono spesso complicazioni e, dopo le operazioni, ricadute. E questo è caratteristico, molto spesso si sono verificate queste ricadute:

    • in primo luogo, nei bambini sottoposti a intervento chirurgico di età inferiore ai 3 anni;
    • in secondo luogo, nei bambini o spesso malati o con infezioni croniche della mucosa nasale o delle tonsille;
    • e al terzo posto nella frequenza delle ricadute c'erano bambini le cui tonsille oltre alle adenoidi erano anche ingrandite.

    A proposito, il rischio di ricaduta per qualche motivo è sempre più elevato nelle ragazze che nei ragazzi. Perché - nessuno si è preso la briga di rispondere a questa domanda.

    Quindi ora il cerchio di indicazioni per la rimozione delle adenoidi si è ristretto e in modo molto significativo.

    Indicazioni per la rimozione di adenoidi

    Ci sono solo tre indicazioni assolute per la rimozione delle adenoidi (questa, tra l'altro, è proprio l'esperienza mondiale a cui i nostri corpi medici hanno tanto affezionato di recente):

    • sindrome da apnea ostruttiva del sonno (cioè trattenere il respiro in un sogno causato da adenoidi troppo cresciute);
    • una marcata violazione dello sviluppo dello scheletro facciale (cioè quella stessa "faccia adenoide" dai libri di testo del passato e del secolo precedente);
    • sospetta malignità nel rinofaringe (scusate, qui ci riuscirò senza commenti)

    Tutte le altre indicazioni - sinusite ricorrente, otite media ricorrente, presenza di infiammazione nel rinofaringe - indicazioni relative. Cioè, in queste situazioni, l'opzione di rimuovere le adenoidi può essere considerata solo quando il trattamento conservativo non ha prodotto alcun effetto. Quindi nella stragrande maggioranza dei casi, puoi almeno provare a fare a meno dell'intervento chirurgico.

    Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.

    Come trattare le adenoidi di secondo grado

    Come trattare le adenoidi di grado 2 in un bambino

    Cosa fare se un bambino ha adenoidi di secondo grado? È necessaria un'operazione? La maggior parte degli specialisti, incluso il famoso medico Komarovsky, concordano sul fatto che la rimozione chirurgica delle escrescenze adenoidi è necessaria solo quando il trattamento conservativo non funziona più. Nel frattempo, nelle fasi 1 e 2, la terapia conservativa, secondo gli esperti, fornisce un buon effetto che consente di fare a meno dell'intervento chirurgico.

    Il trattamento deve essere completo, cioè includere sia la terapia patogenetica (volta ad eliminare la causa della patologia) sia sintomatica (volta ad eliminare le manifestazioni cliniche).

    Al di fuori dell'adenoidite, cioè un processo infiammatorio attivo, viene principalmente utilizzato il trattamento locale. L'eccezione sono i casi in cui le adenoidi sono causate da allergie, quindi è necessaria l'assunzione di antistaminici.

    Nel regime di trattamento per le adenoidi di grado 2 nei bambini, il posto principale è dato alla lisciviazione con sale. Ciò consente di evacuare il contenuto del naso, ha un effetto essiccante e antimicrobico. Le soluzioni saline farmaceutiche (soluzione salina), gli spray con acqua di mare sono adatti per il lavaggio, la soluzione salina fatta in casa non è meno efficace, che viene preparata sciogliendo ½ cucchiaino di sale in un bicchiere di acqua bollita, raffreddato a temperatura ambiente.

    La soluzione salina per lavare il naso è facile da preparare a casa

    Per il lavaggio, puoi usare rimedi popolari sotto forma di decotti di piante medicinali con un effetto antisettico (corteccia di quercia, erba di iperico, anice, foglie di lampone, ecc.)

    Tuttavia, il loro uso deve essere affrontato con cautela, poiché, a differenza della soluzione salina, possono causare una reazione allergica

    Oltre ai lavaggi regolari, possono essere prescritte gocce nasali vasocostrittive o antinfiammatorie. A volte si consiglia di instillare una preparazione di olio di arborvita nel naso.

    Un componente importante del trattamento delle adenoidi è la fisioterapia: radiazioni ultraviolette, terapia UHF, elettroforesi terapeutica, visita a una sala del sale, inalazione di farmaci. Un buon effetto terapeutico è fornito dagli esercizi di respirazione

    Aiuta a ridurre il gonfiore, ripristina la respirazione nasale e con un uso regolare (diversi mesi), specialmente in combinazione con la lisciviazione con sale, può portare all'involuzione della vegetazione adenoidea. Il vantaggio di questo metodo è l'assenza di controindicazioni e qualsiasi carico di droga sul corpo

    Un buon effetto terapeutico è fornito dagli esercizi di respirazione. Aiuta a ridurre il gonfiore, ripristina la respirazione nasale e con un uso regolare (diversi mesi), specialmente in combinazione con la lisciviazione con sale, può portare all'involuzione della vegetazione adenoidea. Il vantaggio di questo metodo è l'assenza di controindicazioni e qualsiasi carico di droga sul corpo.

    Sono prescritti antinfiammatori e antibatterici sistemici per l'adenoidite. Dovrebbe essere chiaro che le adenoidi di 2-3 gradi non vengono trattate con questi farmaci, ma eliminano solo il processo infiammatorio e non possono sostituire la terapia locale.

    Come trattare l'adenoidite?

    Come rimuovere l'infiammazione delle adenoidi in un bambino - dipende dalla natura della malattia. In ogni caso, il trattamento inizia con la terapia farmacologica. Vengono utilizzati antibiotici e agenti sintomatici, a seconda della gravità della manifestazione della malattia.

    Inoltre, viene effettuato il trattamento delle malattie concomitanti, che sono sinusite e otite..

    Trattamento farmacologico

    Il dragee viene assunto al mattino, al pomeriggio e alla sera (la quantità alla volta è prescritta dal medico curante)

    Dopo l'esame, il medico determina come trattare l'infiammazione delle adenoidi nei bambini. I principali farmaci per il trattamento sono i seguenti.

    1. Antibiotici ad ampio spettro. Necessario per distruggere il fuoco dell'infezione. Vengono utilizzati preparati per gruppi di macrolidi o farmaci combinati. Il medico può prescrivere Amoxiclav, Sumamed, in alcuni casi viene utilizzato Biseptol. L'automedicazione con antibiotici è controindicata, il farmaco deve essere assunto rigorosamente su raccomandazione di un medico, aderendo ai dosaggi prescritti..
    2. Rimedi allergici I farmaci di questo gruppo aiutano ad eliminare l'edema, riducendo così il disagio nel rinofaringe e facilitando la respirazione. Il farmaco più semplice ad un costo accessibile: la diazolina.
    3. Gocce nasali. Durante il periodo di trattamento, è innanzitutto necessario garantire la respirazione attraverso il naso. Per questo, vengono utilizzate varie gocce. In assenza di complicazioni sotto forma di sinusite, vengono prescritti le normali gocce e spray vasocostrittivi per bambini (Nazol, Farmazolina, ecc.). Nel caso di sinusite batterica, vengono mostrate gocce con un antibiotico e un corticosteroide nella composizione utilizzata nel trattamento della sinusite.
    4. Rimedi omeopatici per le malattie ORL. Nel trattamento delle malattie infantili, un ruolo importante è dato all'omeopatia. I prodotti naturali sono generalmente sicuri, ma agiscono lentamente, quindi sono usati più probabilmente per prevenire complicazioni che per eliminare rapidamente i sintomi. Con le adenoidi, vengono prescritte compresse di Euphorbium compositum (gocce nasali), Sinupret o Cinnabsin.
    5. Preparati per aumentare l'immunità - Lavomax, estratto di echinacea purpurea, formulazioni omeopatiche. Tali farmaci accelerano il recupero e riducono il rischio di complicanze..

    Come terapia sintomatica, vengono utilizzati farmaci antipiretici per bambini: Nurofen, Panadol. Questi farmaci alleviano la febbre e il mal di testa, ma non influenzano il decorso dell'adenoidite, pertanto sono agenti ausiliari in terapia.

    Fisioterapia

    Dopo aver capito come trattare l'infiammazione delle adenoidi con i farmaci, dovresti prestare attenzione alla fisioterapia raccomandata per i bambini con questo problema. A casa, dovresti irrigare regolarmente le adenoidi infiammate del bambino con spray di acqua di mare

    Il lavaggio viene effettuato attraverso il naso, il farmaco utilizzato è Aquamaris. Il palloncino di questo prodotto è sotto pressione, permettendoti di irrigare efficacemente il naso con una soluzione.

    Nota! Allevia rapidamente l'infiammazione delle adenoidi in un bambino; ​​lavaggio professionale del naso; tuttavia, questo metodo è consentito solo per le malattie croniche.

    L'infiammazione delle adenoidi nei bambini viene trattata con risciacquo del cuculo e fisioterapia. Vengono utilizzati l'irradiazione ultravioletta e il riscaldamento delicato con l'aiuto di dispositivi speciali. La fisioterapia è controindicata se la malattia è in fase acuta. Qualsiasi danno meccanico o riscaldamento con infiammazione purulenta è potenzialmente pericoloso a causa della diffusione dell'infezione e dello sviluppo di un ascesso faringeo..

    Metodo chirurgico

    Al primo e secondo grado, la chirurgia non è prevista

    Se il bambino ha infiammato le adenoidi, la terapia viene eseguita con l'aiuto di farmaci, integrandola con spray per il trattamento del naso e della gola e, possibilmente, la fisioterapia.

    Chirurgicamente, questa malattia viene trattata solo in due casi: una complicazione sotto forma di un ascesso faringeo e adenoidi infiammate di 3 ° grado.

    Sia nel primo che nel secondo caso, viene praticata la completa rimozione della tonsilla. Si trova in un luogo difficile da raggiungere, quindi, aprire un ascesso e drenare la cavità o rimuovere solo una parte del tessuto, è piuttosto problematico.

    L'operazione viene eseguita in anestesia generale o locale. L'accesso alla tonsilla rinofaringea avviene attraverso la bocca. Tipi di intervento chirurgico:

    • rimozione classica delle tonsille con un bisturi;
    • metodo delle onde radio;
    • rimozione del plasma freddo;
    • bruciatura del tessuto laser.

    Dopo l'intervento chirurgico, la malattia si attenua rapidamente, i segni di infiammazione delle adenoidi nei bambini scompaiono dopo alcuni giorni e non compaiono per almeno diversi anni.

    Nel tempo, la crescita eccessiva del tessuto linfoide può nuovamente formarsi, quindi c'è sempre il rischio di una seconda esacerbazione delle adenoidi.

    Sintomi

    Per superare le adenoidi, devi sapere come appaiono. Nei bambini piccoli, le tonsille sembrano ingrandite, ma dopo 12 anni diventano piccole. Ciò è dovuto al fatto che il sistema immunitario del bambino funziona in modo da usurarsi, quindi gli organi soffrono di una maggiore vulnerabilità del corpo.

    I medici suddividono le adenoidi nei bambini in diversi gradi:

    In primo luogo, i sintomi e i segni della malattia sono quasi invisibili. Anche il bambino stesso potrebbe non sentire i cambiamenti nel corpo. Tuttavia, puoi ancora sentire russare durante il sonno. L'esame può mostrare che il bambino ha un quarto della chiusura del seno..
    Quando si sviluppa il secondo grado della malattia, il bambino respira con difficoltà anche durante il giorno. Le adenoidi crescono e chiudono i passaggi nasali di due terzi. Il bambino inizia a preoccuparsi, diventa irritabile, letargico e stanco.
    Le adenoidi di grado 3 in 3 anni sono caratterizzate dal fatto che esiste un blocco completo del sistema immunitario e dei passaggi nasali. A questo proposito, la voce del bambino, sentendo i cambiamenti

    A volte la malattia colpisce lo sviluppo intellettuale del bambino, quindi è molto importante identificare i sintomi in modo tempestivo al fine di affrontare rapidamente le adenoidi.

    Se non si consulta uno specialista in tempo, la malattia progredirà. Questa tendenza è piena di molti cambiamenti sia all'interno del corpo che all'esterno. Il coltro è bloccato da 3 gradi di adenoidi nei bambini, di conseguenza, l'aria praticamente non entra attraverso il naso. In questo momento, la bocca del bambino è costantemente aperta, appare la deformazione del viso - "faccia adenoide".

    I bambini, di regola, lamentano sonnolenza, diminuzione dell'attività, debolezza, vertigini. Il fatto è che la malattia provoca carenza di ossigeno nel cervello

    È molto importante che i genitori identifichino tempestivamente i seguenti sintomi:

    1. Il bambino è costantemente tormentato da una tosse, un raffreddore. Pillole e medicine non aiutano a sbarazzarsi della malattia. Nel tempo, il rinofaringe diventa un ambiente favorevole per la propagazione di batteri patogeni. Questo fattore aumenta solo le adenoidi..
    2. Il bambino russa giorno e notte. Le tonsille bloccano i passaggi nasali, la respirazione è possibile solo attraverso la bocca.
    3. Il discorso diventa illeggibile, nasale. Anche il tono diminuisce..
    4. Il bambino è spesso cattivo, non riesce a dormire a lungo, appare irritabilità.
    5. Problemi di udito Di norma, il bambino spesso chiede di nuovo, sente forte e non riesce a capire il significato della frase per molto tempo..
    6. Le prestazioni nell'asilo e nella scuola sono ridotte. Il bambino è in ritardo nello sviluppo mentale.

    Tutto il resto, il bambino può notare vertigini frequenti, dolore alla testa. A volte lo stadio avanzato della malattia influisce sulla deformazione del torace.

    Cause di escrescenze di adenoidi

    Come qualsiasi altra malattia, le adenoidi hanno le loro cause. Devono sapere che il bambino era protetto. Ad esempio, i medici identificano i seguenti fattori che provocano la crescita delle tonsille faringee:

    1. Quando trasporta un bambino, una giovane madre può avere problemi di salute. Stiamo parlando di malattie infettive. Anche le medicine o l'uso eccessivo di droghe possono danneggiare il feto. Di conseguenza, ciò porta a una predisposizione alle adenoidi e allo sviluppo del tessuto linfoide. Inoltre, i raffreddori possono essere un vero catalizzatore per la malattia..
    2. Le cause delle adenoidi sono le seguenti malattie: infezioni respiratorie acute, faringite, tonsillite, laringite. Sullo sfondo di malattie infettive croniche, il bambino può sviluppare tessuto linfoide.

    I processi infiammatori interrompono la circolazione del sangue, quindi la stasi del sangue si verifica nei vasi. Di conseguenza, la funzione protettiva delle tonsille diminuisce, l'immunità diminuisce. A questo punto, il bambino può avere muco o pus nel sistema respiratorio.

    1. Quando si verifica la diatesi linfatica, gli organi come le ghiandole surrenali e il cuore sono colpiti principalmente. I follicoli possono apparire nel rinofaringe.

    Ogni genitore dovrebbe sapere perché un bambino sviluppa adenoidi? Eliminando le cause della malattia, puoi evitare problemi futuri e proteggere il bambino.

    Immediatamente 3 domande, caratteristiche identiche: 1). "Come trattare rapidamente le adenoidi in un bambino?", 2). "Come si possono curare le adenoidi in un bambino?", 3). "È possibile curare le adenoidi in un bambino?"

    Rispondiamo, al fine di:

    1. La vegetazione adenoidea nei bambini, secondo l'autorevole catalogo internazionale dell'ICD, è classificata, si riferisce a malattie infantili estremamente insidiose e complesse.

    Pertanto, il desiderio dei genitori di curare rapidamente le adenoidi del loro bambino non è accettabile per la crescita delle adenoidi, la vegetazione, la patogenesi, l'invasione e l'intossicazione. Il metodo rapido può rimuovere solo i sintomi primari, segni di mini-ipertrofia incipiente nelle cavità nasali dei bambini. Per trattare le adenoidi, anche se non molto gravato da intossicazione da patogeno adenoideo. Ma è impossibile rimuoverlo rapidamente in modo permanente, sbarazzarsi per sempre di adenoidi infiammati nei bambini..

    1. Non esiste una cura miracolosa unica che soddisfi il desiderio ardente, sfinito dalla ricerca di medicine, mamme e papà migliorate: "Bene, questo è ciò che può essere usato per curare le adenoidi dell'utero!" In realtà, tutto è molto più prosaico, ma fattibile.

    Ad esempio: lavaggio quotidiano, rigorosamente e puntuale del naso del bambino con soluzioni terapeutiche complesse. Combinazioni efficaci come il succo di barbabietola con l'aggiunta di alcune gocce di abete, pesca, olio di eucalipto. Uso preventivo, sotto forma di lubrificazione della superficie mucosa interna, unguenti efficaci. Irrigazione con spray o inalazione con "Miramistin", "Phthision". La scelta migliore e più accurata delle preparazioni nasali dirà al medico curante ENT.

    1. "Cosa pensi, dottore, è possibile curare le adenoidi del bambino di tuo figlio in modo che la condizione dolorosa non si ripresenti mai? Completamente, fondamentalmente, senza voltarsi? " Probabilmente, quasi tutti gli specialisti pediatrici ORL hanno sentito tali domande da genitori allarmati.

    Un medico esperto, con una base pratica a lungo termine di informazioni, conoscenza di questa malattia infantile complessa e variabile, non si affretterà con una conferma affermativa. Quante volte, a quanto pare, sono stati in grado di sconfiggere l'esacerbazione dell'adenoidopatogenesi nei bambini. Con un risultato di trattamento eccellente.

    Ma trascorre un periodo di tempo insignificante e lo stesso bambino viene portato alla reception. La cosa più triste è l'epicrosi più acuta, con adenoidi che danno l'impressione di non essere stati affatto trattati

    Qual è la ragione? I genitori si sono calmati, hanno smesso di prestare ogni giorno molta attenzione alla prevenzione, al risciacquo curativo del rinofaringe. E, l'agente patogeno adenoideo dell'invasione microbica / virale / batterica è necessario solo - al fine di creare condizioni adatte alla vendetta (raffreddori) e alla possibilità di una sospensione della droga

    In particolare, una situazione simile è tipica ed è spesso risolta nel 2 ° stadio (gravità) del decorso della malattia adenoidea. Pertanto, madri e padri, che non hanno ancora completamente accertato se sia possibile o meno trattare un bambino con adenoidi di grado 2, devono comunicare da vicino (come si dice - mano nella mano) comunicare e "cooperare" con l'otorinolaringoiatra in cura. Frequenta le consultazioni e le lezioni aperte dei principali esperti sulla malattia ORL infantile.

    Un avvertimento estremamente importante per i genitori! Non calmarti dopo aver seguito un corso intensivo di trattamento per i tuoi figli. Quando arriva il tanto atteso e (presumibilmente) pieno recupero

    L'ipertrofia adenoidea non è una malattia che scompare senza lasciare traccia. In quel periodo di età dell'infanzia (da 1 anno a 15 anni), in cui le tonsille rinofaringee sono "immature", può essere ridotta in qualsiasi momento! Fino a quando il bambino non supera in modo indipendente il pericoloso tratto della vita e il sistema immunitario è completamente rafforzato!

    Come determinare le adenoidi in un bambino

    Il processo di ipertrofia dei tessuti è lungo e richiede più di un mese, quindi può essere difficile notare le adenoidi nelle prime fasi. Le prime manifestazioni cliniche si verificano quando più di un terzo del tratto respiratorio è bloccato dalle adenoidi, cioè quando l'ipertrofia ha raggiunto il secondo e il terzo grado. Quindi si verificano i seguenti sintomi:

    • forte fiuto quando respira;
    • russare senza una ragione apparente (naso che cola, congestione nasale, gonfiore);
    • apnea (arresto respiratorio a breve termine) in un sogno, seguito da diversi respiri profondi riflessi, il bambino ansima letteralmente per l'aria nel sonno;
    • marcato deterioramento della respirazione nasale, il bambino respira attraverso la bocca, motivo per cui la bocca è costantemente socchiusa;
    • cambiando il tono della voce, che diventa meno sonoro;
    • nasale, il bambino dice "nel naso";
    • peggioramento del sonno: il paziente non riesce a dormire a lungo, si sveglia più volte a notte;
    • diminuzione dell'attività fisica, affaticamento, letargia al mattino, deterioramento della resistenza e delle qualità fisiche;
    • compromissione cognitiva - compromissione della memoria, aumento dei tempi di reazione alle informazioni sensoriali, declino dell'attività mentale;
    • perdita dell'udito, otite media frequente.

    Se negli adulti questa malattia causa principalmente disagio e insorgono solo occasionalmente complicazioni, nei bambini le adenoidi di lunga durata possono portare a conseguenze irreversibili. Il punto è uno stato ipossico - ossigeno insufficiente a causa della mancanza di respirazione nasale. È stato stabilito che a causa della respirazione attraverso la bocca, il corpo perde circa il 20% di ossigeno. Il cervello, il cervello più sensibile all'ipossia, è principalmente colpito da questo. Si sta sviluppando attivamente nei bambini, quindi la sua richiesta di ossigeno è persino maggiore che negli adulti. La più pericolosa è l'ipossia prolungata per i bambini di età inferiore ai 5 anni, può portare a ritardi nello sviluppo, sia mentali che fisici.

    A causa della respirazione costante da parte della bocca, la struttura del cranio facciale cambia, le conchiglie nasali si deformano, un caratteristico "tipo adenoide" del viso si forma con un ovale allungato e una forma alterata della bocca. La forma dei denti e delle dentature, anche il morso soffre, gli elementi cartilaginei del cranio cambiano.

    È importante diagnosticare la malattia in modo tempestivo e trattarla attivamente, prima viene iniziato il trattamento, più possibilità ci sono per il successo della terapia conservativa e un completo recupero del corpo

    Fase moderata della crescita delle adenoidi - 2 ° grado: l'importanza del trattamento

    È lei che viene considerata dagli specialisti come un periodo (stadio) nella diagnosi di adenoidopatogenesi, in cui le tonsille nasali possono ancora essere salvate dalla necrosi completa. Perché la perdita del più importante settore immunoprotettivo (adenoidi nel naso) nel corpo dei bambini è un fattore scatenante per innescare malattie infantili persistenti e pericolose.

    La microflora patogena, che trasporta agenti patogeni mortali e agenti patogeni di tubercolosi, sinusite, meningite, difterite e morbillo vengono quasi invadentemente invasi. Per non parlare, nei bambini piccoli, un sistema immunitario immaturo senza queste barriere primarie nel rinofaringe subisce un peso incredibile durante le epidemie respiratorie annuali e stagionali. Il naturale processo fisiologico di completamento, la formazione di funzioni immunoprotettive nel corpo umano rallenta centinaia di volte.

    Importante! Appello estremamente importante per i genitori! Fai ogni sforzo per mantenere, curare le adenoidi nel tuo bambino, mentre c'è tempo, mentre l'adenoidoiperplasia è di 2 ° grado!

    Elimina

    La manipolazione medica per la resezione di adenoidi ingrossati si chiama adenotomia. Per la resezione delle tonsille, vengono utilizzate diverse tecniche diverse..

    Rimozione tradizionale

    L'operazione viene eseguita in anestesia locale. Durante l'intervento chirurgico, viene utilizzato uno strumento speciale: un adenotome, che è un anello d'acciaio attaccato all'impugnatura, l'anello è puntato ad un'estremità.

    Il bambino è saldamente fasciato e seduto su una sedia speciale o in ginocchio sull'assistente del chirurgo, che fissa la testa del bambino con le mani inclinate. Il medico tiene la lingua del paziente con una spatola, inserisce uno strumento nella cavità orale, afferra le adenoidi nel ciclo e le rimuove.

    Questo metodo di rimozione delle adenoidi è tradizionale. Dopo l'operazione, è necessario trascorrere diverse ore in ospedale sotto la supervisione del personale medico.

    Endoscopia

    Il metodo moderno per la tonsillectomia è la chirurgia endoscopica. Passa in anestesia generale. La resezione viene eseguita con un dispositivo speciale: un endoscopio, che immediatamente dopo la rimozione delle tonsille cauterizza il sito di taglio, impedendo l'apertura del sanguinamento.

    L'endoscopia è il metodo preferito di intervento chirurgico. A differenza della tecnica tradizionale, l'endoscopia non è stressante per il bambino, non ci sono rischi che rimangano le parti non rimosse delle adenoidi. Durata della degenza in ospedale dopo un intervento chirurgico - da 2 a 5 giorni.

    Rimozione laser

    Resezione laser di adenoidi: un'area specifica di tessuto molle è esposta a un laser che riscalda le adenoidi, portando all'evaporazione delle cellule dei tessuti. Vantaggi: la probabilità che alcune adenoidi rimangano è assente. Soggiorno ospedaliero - 1 giorno.

    Viene effettuato sotto l'influenza dell'anestesia locale, non c'è dolore. Insieme alla rimozione delle tonsille, viene eseguita una disinfezione dei tessuti molli. Meno procedura: la resezione laser non viene eseguita con tonsille molto grandi.

    Rimozione dell'azoto liquido

    Crioterapia: viene utilizzata solo su piccole adenoidi. I tessuti molli delle adenoidi sono colpiti da un getto di azoto liquido, motivo per cui si congelano e collassano all'istante. Durante il paziente il paziente non sente dolore, solo una leggera sensazione di disagio, non c'è sanguinamento.

    Il bambino si siede su una sedia, getta indietro la testa. Un tubo viene inserito nella cavità orale attraverso la quale viene fornito azoto. L'iniezione di azoto dura fino a 10 minuti - 1 volta con un intervallo di diversi minuti. Puoi andare a casa immediatamente dopo l'operazione.

    Metodo di Coblation

    La cobalazione tonsillare è un metodo moderno di rimozione senza sangue. La sua essenza risiede nell'effetto sulle adenoidi con un elettrodo speciale situato in una soluzione salina. Sotto la sua influenza, si verifica la rottura del tessuto molle..

    Per effettuare l'anestesia locale viene utilizzato. L'introduzione dell'elettrodo viene effettuata attraverso il seno attraverso il dispositivo dell'endoscopio. Vantaggi della tecnica: niente sangue, nessun dolore, massima efficienza.

    Il medico decide quale metodo scegliere, in base alla dimensione delle adenoidi e alla gravità del caso clinico. Il recupero completo si verifica dopo 2-4 settimane. Durante il periodo di recupero, è necessario aderire a una dieta che esclude l'uso di cibi caldi, solidi e pepati.

    Nelle successive 2-4 settimane, è necessario limitare l'attività fisica, sciacquare il rinofaringe con soluzioni antisettiche. Dopo l'intervento chirurgico per rimuovere le adenoidi, la temperatura potrebbe aumentare. È severamente vietato prendere l'aspirina come febbrifuga, poiché può provocare l'apertura di sanguinamento.

    Russare dopo la rimozione delle adenoidi è un evento comune. Per stabilire il processo di respirazione, è necessario eseguire esercizi di respirazione, ma più spesso questa complicazione scompare da sola in una settimana.

    Per non portare all'intervento chirurgico, i genitori devono monitorare attentamente la salute del loro bambino. Se il naso che cola non scompare da molto tempo, i casi di raffreddore sono diventati più frequenti, il bambino preferisce respirare con la bocca e ha iniziato a russare pesantemente durante il sonno, è necessario consultare un medico e non automedicare.

    La terapia farmacologica dà un risultato positivo solo nelle prime fasi dello sviluppo del processo patologico. Con un aggravamento della condizione quando le adenoidi crescono notevolmente, ci sono rischi di complicanze e senza chirurgia la malattia non può essere curata.

    Perché aumentano le adenoidi

    Prima di trattare le adenoidi in un bambino di 2 anni, è necessario scoprire i fattori eziologici che hanno provocato la proliferazione patologica del tessuto linfoide. Un leggero aumento delle tonsille può essere osservato durante un periodo di malattia respiratoria. Nel caso in cui il miglioramento non si verifichi dopo una settimana, è necessario consultare un medico con i bambini, studiare le cause e i sintomi delle adenoidi.

    I fattori che contribuiscono alla grave infiammazione delle adenoidi sono:

    1. Raffreddori. Frequenti infezioni respiratorie acute, infezioni virali respiratorie acute con proprietà immunitarie indebolite del corpo del bambino non consentono alle tonsille rinofaringee di tornare alle dimensioni normali. Il costante gonfiore dei tessuti porta a deformazioni irreversibili e proliferazione. Un bambino è sensibile a una condizione patologica quando visita la stanza di un bambino o l'asilo, che è costretto a entrare in contatto con fonti di infezione.
    2. Malattie infettive. Un aumento patologico delle adenoidi funge spesso da sintomo di accompagnamento di molte malattie di eziologia infettiva. Fai attenzione alle funzioni respiratorie, se il bambino non riesce a respirare attraverso il naso, non c'è scarico, la causa potrebbe essere un aumento del tessuto linfoide. La vegetazione adenoidea può verificarsi sullo sfondo di morbillo, scarlattina, influenza, pertosse, difterite, rosolia. Il bambino viene diagnosticato per l'infezione, esegue i test di laboratorio necessari.
    3. Reazioni allergiche. La costante irritazione delle mucose dell'anello rinofaringeo sotto l'influenza di allergeni porta a una grave infiammazione del tessuto tonsillare. Gli agenti possono essere una varietà di prodotti alimentari, polvere, peli di animali, polline, prodotti chimici.
    4. Complicanze nel periodo perinatale. Le condizioni patologiche della gestante durante il periodo di portamento del feto possono influenzare la comparsa di adenoidi in tenera età nel bambino. Lesioni, ipossia, cattive abitudini, assunzione di antibiotici possono causare vegetazione tonsillare. Inoltre, l'assenza di allattamento al seno porta alla formazione di anticorpi immunitari nel secondo anno di vita del bambino.
    5. Debole proprietà immunitarie del corpo del bambino. La mancanza di un regime giornaliero, una dieta equilibrata, passeggiate all'aperto e un trattamento tempestivo delle malattie respiratorie porta a un decorso cronico di malattie infettive. L'aria secca, la scarsa ecologia, la polverosità delle stanze e la presenza nel menu di coloranti, conservanti, aromi nocivi, hanno un effetto negativo sul corpo del bambino.
    6. Eredità. La proliferazione del tessuto linfoide può essere posata geneticamente. Una predisposizione ereditaria si chiama linfismo. In futuro, è possibile lo sviluppo della disfunzione tiroidea. Il bambino ha letargia, letargia e rapido aumento di peso.

    Per scoprire come curare le adenoidi in un bambino di 2 anni, dovresti inizialmente sottoporsi a un esame, stabilire una diagnosi e solo allora scegliere un corso adeguato di terapia. Dopo la consultazione, lo specialista determinerà lo scopo, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo, delle possibili controindicazioni e dell'età del bambino.