Image

Laringite allergica nei neonati

Foto: laringite allergica nei bambini.

La laringite allergica nei bambini è una lesione non infettiva dei tessuti molli della laringe. La malattia è pericolosamente alta probabilità di sviluppare edema e spasmo del tratto respiratorio superiore. La malattia è causata dall'esposizione ad allergeni di origine naturale o artificiale..

Una tale reazione allergica provoca spesso una diminuzione dell'immunità locale, che è accompagnata dall'aggiunta di un'infezione batterica. Di conseguenza, una laringite allergica in un bambino, di regola, si sviluppa in una forma cronica con un'infiammazione batterica lenta dei tessuti della laringe.

Classificazione della malattia

Il danno allergico ai tessuti della laringe si presenta in due forme principali:

  1. Laringite acuta Il contatto a breve termine del paziente con l'allergene provoca una reazione allergica immediata che richiede cure mediche immediate.
  2. Laringite cronica Nella maggior parte dei casi, questa variante della malattia dura più di un mese. La laringite cronica si forma con un'esposizione prolungata al tratto respiratorio superiore.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il paziente sviluppa prima una reazione acuta all'allergene, che può trasformarsi in una malattia cronica.

Cause della malattia

In un bambino, la laringite allergica è provocata dai seguenti fattori:

  • allergeni alimentari sotto forma di cioccolato, uova, miele, latticini, noci e fragole;
  • irritanti per la casa - prodotti chimici domestici, piume di uccelli, peli di animali domestici, adesivi, prodotti per l'igiene e cosmetici;
  • fattori infettivi che sono rappresentati da alcuni tipi di virus e funghi;
  • agenti naturali - aromi vegetali, lanugine e polline;
  • medicinali farmaceutici e integratori alimentari (antibiotici, sulfamidici, antidolorifici, vitamine, ormoni e vaccini);
  • Gli allergeni industriali sono sostanze gassose tossiche che penetrano nell'aria..

La laringite acuta nei bambini si forma spesso sotto l'influenza di tali fattori di rischio:

  • contatto frequente e breve del paziente con allergeni;
  • frequente ipotermia del corpo;
  • bere bevande troppo fredde e calde;
  • lavorare in stanze contaminate usando sostanze tossiche;
  • vivere in un clima secco;
  • infiammazione cronica dei seni paranasali.

Senza identificare l'allergene che causa la laringite, un ulteriore trattamento è sintomatico.

Sintomi di una lesione allergica della laringe

Una reazione allergica acuta nei tessuti molli della laringe si manifesta con il seguente quadro clinico:

  • disagio durante la deglutizione del cibo;
  • difficoltà respiratoria a causa di un forte restringimento della glottide;
  • mancanza di respiro progressiva;
  • nodulo cronico in gola;
  • raucedine e perdita totale della voce;
  • bruciore e secchezza in gola;
  • tosse parossistica, la cui intensità è di natura individuale;
  • alcuni pazienti hanno dolore mentre mangiano.

L'aumento della temperatura con laringite nei bambini non è considerato un sintomo tipico di una lesione allergica del tratto respiratorio superiore. L'ipertermia segnala principalmente lo sviluppo dell'infiammazione batterica dei tessuti della gola vicini.

Nelle principali cliniche europee, un team di medici composto da un otorinolaringoiatra, allergologo, pediatra o terapista esamina tali pazienti.

Diagnosi della malattia

Il medico determina la diagnosi in base ai seguenti metodi di esame del paziente:

  1. Stabilire una storia medica. L'otorinolaringoiatra inizia lo studio del paziente chiarendo i reclami del paziente e chiarendo il suo benessere generale..
  2. Esame visivo del rinofaringe e della laringe. Le reazioni allergiche sono di solito accompagnate da un forte gonfiore e arrossamento della mucosa della gola.
  3. laringoscopia L'esame strumentale della laringe consente un esame più dettagliato dell'area delle corde vocali e stabilisce la diagnosi finale.
  4. Esame del sangue generale e dettagliato. Spesso, per determinare l'allergene, il paziente dovrà sottoporsi a una serie di test di laboratorio.

Metodi di trattamento per lesioni allergiche della laringe

Un paziente con una forma acuta di allergia richiede un ricovero immediato nel reparto ospedaliero dell'ospedale. Il primo soccorso per la laringite nei bambini include la respirazione di emergenza. Nei casi più gravi, gli specialisti ricorrono all'intubazione tracheale e al collegamento del paziente a un ventilatore.

La terapia farmacologica per la reazione allergica acuta viene eseguita utilizzando i seguenti farmaci:

  • glucocorticoidi;
  • antistaminici;
  • agenti desensibilizzanti;
  • antispastici.

La durata di tale terapia, in media, è di 7-10 giorni e viene eseguita in ospedale. Gli otorinolaringoiatri trattano la laringite ambulatoriale di media e leggera complessità.

A casa, il paziente può sottoporsi a tali metodi di trattamento:

  • l'adozione di bagni caldi con un graduale aumento della temperatura dell'acqua;
  • corso per bere acqua alcalina;
  • inalazione di sodio;
  • l'assunzione di antistaminici di prima generazione, particolarmente efficaci nell'eliminazione dell'edema della mucosa laringea;
  • l'uso di sedativi quando la laringite è trattata nei bambini fino a un anno.

L'effetto della maggior parte dei farmaci ha lo scopo di espandere il lume del tubo respiratorio.

Raccomandazioni generali per i pazienti con laringite allergica

Per accelerare il recupero dei pazienti, è possibile seguire queste regole:

  1. Completa cessazione del fumo e dell'abuso di alcol. Le cattive abitudini riducono le capacità protettive del corpo e hanno un effetto irritante sulle mucose.
  2. Modalità di riposo vocale I pazienti che durante il periodo di trattamento non hanno sforzato le corde vocali, si riprendono e recuperano molto rapidamente.
  3. Mantenimento delle prestazioni ottimali dell'aria interna. Allo stesso tempo, la temperatura dell'aria nell'intervallo 19-26 ° C è considerata confortevole e l'umidità è del 50-60%.
  4. Bevi molti liquidi. Le istruzioni internazionali per il trattamento della laringite allergica richiedono l'assunzione frequente di acqua da parte del paziente. Ciò consente di idratare la mucosa della laringe e quindi migliorare il benessere generale del paziente..
  5. Una dieta parsimoniosa che proibisce l'uso di cibi salati, pepati e piccanti.

Caratteristiche del trattamento di pazienti con lesioni batteriche concomitanti della laringe

Molto spesso i microrganismi patologici si uniscono al processo allergico.

In tali casi, lo specialista dovrebbe includere nel piano di trattamento tali gruppi di farmaci:

  • antibiotici ad ampio spettro;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • farmaci antipiretici e analgesici;
  • medicine espettoranti.

Prognosi della malattia

La laringite allergica nei bambini richiede una diagnosi approfondita e un trattamento completo. Il prezzo della terapia in questo caso dipende dalla prevalenza e dalla localizzazione del processo patologico. Tuttavia, nel 95% dei casi clinici, i medici cercano di recuperare completamente il paziente.

Un neonato è come una pianta fragile che può rompersi e morire con cure improprie. Sembrerebbe che un raffreddore e una tosse comuni possano portare la briciola a conseguenze disastrose. Una delle malattie più gravi e potenzialmente pericolose dei bambini è la laringite..

Sembra a molti adulti il ​​raffreddore comune, per un bambino appena nato, è una fonte di pericolo mortale e un disturbo intollerabile. Ma prima le cose principali.

Qual è la laringite pericolosa?

Tutto inizia con una banale tosse. Chi di noi non ha preso il raffreddore sembra un adulto... Ma non durante il primo anno di vita! Vie aeree strette, microflora non formata, immunità che non è stata ancora rafforzata, tendenza alle reazioni allergiche: tutto ciò si unisce collettivamente al bambino ai primi segni di laringite.

Membrana mucosa allentata, soggetta a edema grave, una piccola laringe stretta - per diverse ore può stringere completamente e bloccare l'accesso dell'aria ai polmoni. La capacità del bambino di respirare semplicemente scompare e questo problema dovrà essere risolto urgentemente da una tracheotomia di emergenza (incisione dei tessuti nella trachea).

Come riconoscere la laringite in un bambino?

  • tosse che abbaia
  • voce rauca
  • grido rauco
  • disagio, comportamento capriccioso delle briciole
  • sonno agitato
  • respiro affannoso
  • stridore (forte respiro rauco).

La laringite in un bambino fino a un anno è in grado di svilupparsi rapidamente. Innanzitutto, il bambino cambia voce, diventando rauco, maleducato. Quindi il bambino ha difficoltà a respirare e, nel tempo, ogni respiro ed espirazione di un bambino viene ascoltato a grande distanza. Non appena noti i primi segni di un disturbo in via di sviluppo, affrettati a consultare immediatamente un medico!

Chiama un'ambulanza se il distretto è lento. Poiché uno dei prossimi passi possibili di una malattia imminente è una falsa groppa (il restringimento più pericoloso della laringe per la vita).

Se a un bambino di età inferiore a un anno viene diagnosticata una laringite, qualsiasi medico esperto invierà il bambino per il trattamento e l'osservazione in ospedale. Il metodo più semplice di trattamento per le fasi iniziali è l'inalazione. Se il modulo ha già acquisito più sfumature allarmanti, al bambino vengono prescritte iniezioni e, possibilmente, contagocce.

Con una terapia intensiva e una reazione positiva del corpo al trattamento, il bambino con sua madre può essere dimesso già nel 5-7 ° giorno di ricovero. Con forme più avanzate e il verificarsi di complicanze, è difficile parlare dei tempi del ricovero.

Tattica del comportamento materno in forma acuta di laringite

  • Il bambino dovrebbe essere tenuto solo in posizione verticale. Con la laringite, il bambino ha difficoltà a respirare in posizione orizzontale.
  • Se pratichi già la saldatura, dai al tuo bambino il più possibile da bere. È meglio dare acqua alcalina (naturalmente, senza gas). Puoi scaldare il tè, ma non è desiderabile addolcirlo, perché in quel momento possibili reazioni allergiche possono aggravare le condizioni delle briciole. La temperatura della bevanda dovrebbe essere media, circa 40 - 45 gradi.
  • L'aria dovrebbe essere il più umidificata possibile. Se non è presente un umidificatore speciale, gettare asciugamani bagnati sui riscaldatori, lasciare che il vapore nel bagno e rimanere con le briciole in una stanza del genere. L'idratazione della mucosa del tratto respiratorio allevia le condizioni del bambino.
  • Non avvolgere il bambino, lascia che sia solo un corpo sottile o un pannolino. Naturalmente, a condizione che la temperatura dell'aria nella stanza non sia inferiore a 20 gradi.
  • Se il bambino suda o è bagnato fradicio in un bagno bagnato, non deve essere lasciato in questa condizione, asciugare immediatamente e cambiare in vestiti asciutti.

Cosa non si può assolutamente fare con la laringite

Non dare al bambino fino a un anno preparazioni per la tosse, sciroppi, gocce. Naturalmente, a questa età, la questione dell'automedicazione è generalmente esclusa, ma se la tua famiglia ha medici rispettabili che sanno come trattare la laringite negli adulti, non ascoltare nessuno!

Solo un pediatra o uno specialista in malattie infettive pediatriche prescriverà un trattamento adeguato. Qualsiasi malattia negli adulti e nei bambini fino a un anno differisce nel corso dello schema quasi radicalmente!

Non è possibile utilizzare impacchi, riscaldamento, fodere, cavolo con miele, patate in camicia con alcool, sale riscaldato sul retro. Questi fondi possono essere efficaci nel trattamento dei bambini più grandi, ma non nel caso di un bambino del primo anno di vita. Se non hai intenzione di rischiare la vita, affidati a uno specialista esperto e non commettere errori irreparabili con esperimenti popolari.

Non strofinare la schiena con grassi, oli, unguenti. Non è noto come il sistema respiratorio delle briciole risponderà a determinati odori o sostanze. Le reazioni allergiche durante il periodo di indebolimento dell'immunità del bambino sono particolarmente probabili e procedono bruscamente, dolorosamente, pericolosamente..

E se l'allergia colpisce il sistema respiratorio, esacerbare i sintomi della laringite, provocare falsa groppa e stridore peggiorerà solo le condizioni del bambino.

Gruppo a rischio e prevenzione delle malattie

La laringite nei neonati si manifesta sotto forma di complicanze dopo un'infezione respiratoria acuta o raffreddori ed è anche una delle manifestazioni di allergie. I bambini che crescono in un microclima secco sono sensibili allo sviluppo di un disturbo, quindi uno dei modi per prevenire la laringite è l'umidificazione regolare dell'aria in casa, cammina all'aria aperta, indurisce.

Per indurire il bambino del primo anno di vita, viene praticato l'approccio principale: non surriscaldare e non raffreddare eccessivamente!

Un bambino vestito in modo troppo caldo si bagna costantemente, poi i suoi vestiti bagnati si raffreddano e, al contrario, raffreddano il corpo surriscaldato. Inoltre, il corpo del bambino, che è costantemente avvolto, non è abituato a temperature fresche ed è esposto a malattie con il minimo raffreddamento.

Un bambino mal vestito non è protetto dall'influenza dell'aria fresca, la temperatura corporea scende rapidamente, il bambino si congela e si congela. L'indurimento regolare ea breve termine in una stanza fresca o all'aria aperta è molto utile per l'immunità delle briciole, ma solo se il bambino nasce in tempo, la sua salute assoluta e durante il periodo senza vaccinazione.

Ricorda: è più facile prevenire una malattia che curarla. E se il disturbo raggiunge ancora il tuo bambino, prova a ricorrere immediatamente a un trattamento qualificato ai primi sintomi. La laringite in un neonato è irta di complicazioni al ribasso. Tracheite, bronchite, polmonite - potenziali conseguenze di un trattamento prematuro o incompetente dell'infiammazione del tratto respiratorio superiore. Non lasciarli coprire il corpo del tuo bambino!

(0 voti, media: 0 su 5)

Nel periodo autunno-primavera dell'anno, la maggior parte delle malattie dell'apparato respiratorio nei bambini sono rappresentate dalla laringite. L'immunità viene costantemente attaccata dai microbi e l'umidità e la differenza di temperatura contribuiscono all'infezione. L'estate passa spesso sullo sfondo di malattie allergiche, inclusa la comparsa di edema allergico della mucosa laringea. Qual è la laringite pericolosa nei bambini e qual è il piano d'azione per i genitori?

La malattia insidiosa è l'alto rischio di un forte deterioramento dovuto allo sviluppo della groppa. L'edema laringeo può essere così pronunciato che rende difficile il passaggio dell'aria attraverso il tratto respiratorio e porta al soffocamento. Questa condizione può essere osservata di notte, quindi i genitori dovrebbero capire che la vita del bambino dipende da loro.

La diagnosi della malattia nei neonati è alquanto difficile, poiché i sintomi possono differire rispetto ai bambini dai due ai tre anni. Ciò non consente di iniziare il trattamento nella fase iniziale, quindi spesso i genitori vanno dal medico con complicanze della laringite.

Tra le cause che causano l'infiammazione della mucosa laringea, dovrebbe essere evidenziato:

  • agenti patogeni infettivi (virus, batteri);
  • fattori allergici (polline, medicinali, prodotti per la cura personale, cibo);
  • ipotermia (correnti d'aria, bassa temperatura dell'aria nella stanza dei bambini);
  • aria secca, fredda o contaminata;
  • sovraccarico delle corde vocali (pianto isterico);
  • contatto con persone malate.

Lo sviluppo di edema laringeo e mancanza di respiro predispone:

  • diametro più stretto della laringe;
  • fibra sciolta;
  • alta sensibilità delle fibre nervose, che aumenta il rischio di laringospasmo;
  • immunità debole, che porta alla moltiplicazione di microrganismi opportunistici;
  • patologia concomitante di organi ENT (con rinite, il muco scorre lungo la retina faringea posteriore, predisponendo l'infiammazione della mucosa dell'orofaringe e della laringe).

Segni clinici della malattia

La difficoltà nella diagnosi delle malattie nei bambini sta nel fatto che non possono dire cosa fa male, quanto tempo e quanto. La rilevazione tempestiva della patologia dipende dalla cura dei genitori, perché la raucedine della voce può essere lontana dal primo segno di laringite.

A cosa i genitori devono prestare attenzione a:

  • malumore e ansia dei bambini;
  • scarso appetito, rigetto di un seno o di una bottiglia con latte;
  • piangere mentre si mangia;
  • respiro affannoso che diventa rumoroso con un fischio.

Quindi si uniscono febbre subfebrilare, raucedine della voce e tosse "abbaiante". Soprattutto spesso una tosse infastidisce durante la notte.

Il pericolo di laringite è un alto rischio di soffocamento.

Spesso si sviluppa di notte. La stenosi laringea può essere innescata dalla progressione della malattia, dall'aumento del gonfiore, dall'accumulo di muco o da un attacco di tosse.

Fasi di laringite

Sospettando la laringite in un bambino, i sintomi dovrebbero essere studiati da un medico, perché le condizioni del bambino possono peggiorare in qualsiasi momento. La malattia attraversa diverse fasi, che sono caratterizzate da alcuni sintomi:

  • al primo grado, i segni clinici sono deboli, quindi i genitori spesso prendono il loro tempo per vedere un medico. La dispnea in un bambino appare solo durante l'attività fisica (durante il gioco). La tosse secca raramente disturba, la raucedine della voce potrebbe non essere;
  • il secondo grado si manifesta con rumorosità, respiro sibilante, respiro corto moderato, tosse "abbaiante" e raucedine. Quando inspiri, puoi notare la retrazione degli spazi intercostali. C'è ansia nel bambino, la pelle diventa pallida;
  • il terzo grado è caratterizzato da una tosse ruvida, raucedine, respiro rumoroso, che diventa gradualmente silenzioso, frequente e superficiale. Il neonato è in gravi condizioni, aumentano i segni di insufficienza respiratoria, la zona nasolabiale, i lobi delle orecchie e le dita diventano blu, appare l'inibizione, la pressione sanguigna diminuisce e il polso aumenta;
  • il quarto stadio (asfissia) è caratterizzato da un coma, un calo di pressione, una diminuzione della frequenza cardiaca, una rara respirazione superficiale, la comparsa di convulsioni e una diminuzione della temperatura.

Cosa fare con un attacco?

La laringite infantile è spesso complicata dalla groppa, quindi i genitori devono sapere cosa fare prima dell'arrivo dell'ambulanza:

  • rassicurare il bambino, perché l'isteria peggiora la respirazione;
  • ventilare la stanza per fornire un adeguato accesso all'ossigeno;
  • dare una posizione semi-seduta al bambino;
  • dare una bevanda alcalina (latte con soda, Borjomi), preriscaldando;
  • umidificare l'aria con uno speciale umidificatore;
  • somministrare antipiretici (Panadol, Paracetamol allo sciroppo) con una febbre superiore a 37,5 gradi;
  • somministrare un antistaminico (Fenistil) per ridurre il gonfiore dei tessuti e prevenirne la ricomparsa;
  • effettuare l'inalazione con Borjomi, Pulmikort, che faciliterà notevolmente le condizioni del bambino.

All'arrivo dell'ambulanza, il medico offrirà certamente l'ospedalizzazione del bambino, che i genitori non dovrebbero rifiutare. Il rischio di sviluppare groppa rimane per 3-4 giorni dopo il primo caso.

Misure terapeutiche

In accordo con il medico curante, nella fase iniziale della laringite, il trattamento può essere effettuato a casa. Se il medico conferma le gravi condizioni del bambino o l'alto rischio di complicanze, è necessario il ricovero in ospedale e il monitoraggio continuo del personale medico.

Considera ciò che è necessario per un trattamento efficace a casa:

  • rispetto del regime;
  • inalazione con farmaci per la tosse;
  • antistaminici sotto forma di una soluzione per il dosaggio a goccia;
  • agenti antipiretici sotto forma di sciroppo;
  • agenti antivirali e immunomodulanti sotto forma di supposte.

La laringite nei bambini fino a un anno richiede il rispetto di un regime speciale:

  • diminuzione dell'attività dei bambini;
  • è vietato camminare per strada;
  • bevanda abbondante a causa di bevande alcaline (latte con soda, Borjomi, diluito con latte 1: 1), composte o tè debole. Il fluido dovrebbe essere caldo in modo da non irritare la mucosa dell'orofaringe. Se il bambino è allattato al seno, la frequenza delle poppate dovrebbe essere aumentata. Puoi anche dare acqua facoltativamente. Le composte di frutta o il miele possono essere somministrate solo se prima che la loro assunzione non causasse un'allergia;
  • aerare la stanza fornirà un sufficiente accesso all'ossigeno;
  • mancanza di contatto con i malati.

Terapia farmacologica

Gli antistaminici sono necessariamente utilizzati nel trattamento, la cui azione è volta a ridurre il gonfiore e la gravità dell'infiammazione.

Il medicinale è prescritto non solo per l'origine allergica della laringite.

Fino all'età di uno, è consentito l'uso di gocce di Fenistil. L'effetto massimo si osserva 2 ore dopo l'assunzione del farmaco e dopo 6 ore viene completamente escreto.

Il dosaggio giornaliero viene calcolato tenendo conto del peso corporeo del bambino. Per un chilogrammo di peso, sono sufficienti 0,1 mg del principio attivo del farmaco. Va tenuto presente che in un millilitro di Fenistil contiene 1 mg di sostanza attiva, pertanto non sono ammessi più di 0,1 ml per chilogrammo di massa.

In un millilitro - 20 gocce, quindi sono necessarie 2 gocce di Fenistil per chilogrammo di peso.

La dose giornaliera può essere suddivisa in diverse dosi. Per i bambini di mese in anno, puoi dare 10-30 gocce al giorno, che sono uniformemente distribuite in 3 dosi. Le gocce devono essere sciolte nel latte materno di piccolo volume o mescolate con la miscela. La medicina ha un sapore dolciastro, quindi i bambini non si rifiuteranno di prenderla, anche in forma pura.

La laringite in un bambino è spesso innescata da un'infezione virale del corpo. Detto questo, al bambino devono essere somministrati farmaci antivirali (Laferon, Laferobion, Viferon).

Laferobion è disponibile sotto forma di supposte, ha effetti immunomodulatori e antivirali. La composizione include interferone umano e vitamine. L'effetto più pronunciato può essere osservato quando si usano le candele nella fase iniziale della malattia.

Per i bambini, di solito viene utilizzato un dosaggio di 150.000, anche per i bambini prematuri. Il medicinale può essere prescritto dai primi giorni di vita, è assolutamente sicuro, è consentito somministrare una supposta due volte al giorno. L'intervallo tra l'uso non deve essere inferiore a 12 ore.

Delle reazioni avverse che sono estremamente rare, vale la pena evidenziare orticaria, lieve ipertermia e brividi. Il medico informa in anticipo i genitori per evitare il panico.

Tra i farmaci antipiretici, la preferenza dovrebbe essere data ai preparati a base di paracetamolo - Efferalgan e Cefecon in supposte, Paracetamolo e Panadol (sciroppo).

Particolare attenzione deve essere prestata all'inalazione. Sono importanti per il trattamento della laringite, in quanto forniscono un rapido effetto terapeutico direttamente al centro dell'infiammazione. I bambini possono essere inalati con soluzione salina e Borjomi. La durata della procedura è di 5 minuti. Per i bambini, è necessario utilizzare un nebulizzatore, che presenta diversi vantaggi:

  • controllo della temperatura del vapore, che previene le ustioni;
  • mancanza di necessità di sincronizzare la respirazione del bambino con il lavoro del dispositivo;
  • chiaro dosaggio del farmaco.

L'inalazione non viene effettuata immediatamente dopo aver mangiato. Pulmicort può essere utilizzato per la procedura, che viene introdotta sotto forma di sospensione. Un millilitro del farmaco può contenere 0,5 mg o metà (a seconda della concentrazione del farmaco).

Ogni contenitore contiene 2 ml di soluzione, in una confezione - 4 contenitori. Dopo aver aperto il contenitore, il farmaco viene conservato per 12 ore, dopo di che è vietato usarlo. L'effetto del farmaco è dovuto a un potente effetto antinfiammatorio e decongestionante. Inoltre, Pulmicort riduce la secrezione di muco e la reattività bronchiale..

Berodual può essere usato per bambini dai sei mesi, a partire da una dose di 0,25 mg al giorno. Se necessario, il medico può aumentare il dosaggio di 4 volte. L'inalazione può essere eseguita una o due volte al giorno, dividendo la dose giornaliera per metà. Prima dell'inalazione, il farmaco viene diluito con soluzione salina.

Per i bambini è indicato l'uso di una maschera per inalazione. Dopo la procedura, è necessario lavare il viso per rimuovere le particelle rimanenti dalla pelle.

Inoltre, possono essere prescritte inalazioni con Lazolvan. Ha un effetto mucolitico, facilita l'eliminazione del muco. La soluzione viene venduta in flaconi da 100 ml o fiale da 2 ml. Prima dell'inalazione, la soluzione viene diluita con soluzione salina 1: 1. 20 gocce al giorno sono sufficienti per i bambini, che corrispondono a un millilitro del farmaco.

Se il trattamento a casa non porta a un miglioramento della condizione, non dovresti continuare a combattere in modo indipendente la laringite: è meglio contattare gli specialisti.

La laringite è considerata una malattia comune che di solito si presenta come una complicazione dopo infezioni batteriche o virali o dopo l'insorgenza di reazioni allergiche. Spesso, gli adulti, avendo scoperto i sintomi di questa malattia, non hanno fretta di andare in ospedale, ma si auto-curano. Ma ciò che è consentito per un organismo adulto può rivelarsi estremamente pericoloso per un bambino. Poiché la laringite nei bambini è completamente diversa rispetto agli adulti.

Sintomi della laringite infantile

La comparsa di questa malattia nei neonati è spesso associata a una struttura impropria dell'apparato respiratorio o a una ridotta immunità. Ci sono casi in cui la laringite inizia sullo sfondo di una reazione allergica alle impurità nell'aria. Si noti che una malattia dettagliata per i neonati è estremamente pericolosa, perché i bambini, a causa della loro età, non possono spiegare cosa li disturba. Ecco perché il compito fondamentale di tutti i genitori in modo tempestivo per identificare i sintomi della malattia e adottare tutte le misure per il suo trattamento.

Uno dei principali sintomi della laringite è considerato naso che cola e tosse. Abbastanza spesso nei bambini, questa malattia è accompagnata da raucedine, ma questo sintomo si manifesta nei bambini di età superiore ai 3 mesi. Tuttavia, i genitori dovrebbero essere allertati dall'apparizione di suoni sibilanti o sibilanti nelle urla del neonato. Un altro chiaro sintomo di laringite nei neonati è un triangolo nasolabiale bluastro..

La complicazione più pericolosa di questa malattia nei neonati è lo sviluppo della falsa groppa. Questa complicazione è un restringimento della laringe, che si manifesta con respiro sibilante e tosse che abbaia. Si prega di notare che la falsa groppa richiede cure mediche immediate. Pertanto, chiama immediatamente un'ambulanza e, mentre la aspetti, tieni il bambino in posizione verticale e beviamo il più possibile. Altri sintomi che indicano lo sviluppo di questa malattia sono evidenti cambiamenti nel comportamento del bambino. Ad esempio, un bambino può essere eccessivamente attivo o al contrario essere assonnato e letargico..

Trattamento della laringite infantile

Sicuramente, con la manifestazione della laringite in un bambino, non vale la pena automedicare, ma è urgente cercare un aiuto qualificato. Il medico prescriverà il trattamento appropriato. Tuttavia, la sua efficacia dipende direttamente dai dispositivi di assistenza e, soprattutto, dalle condizioni che i genitori possono creare. Al fine di fermare questa malattia il più presto possibile, il bambino dovrebbe ricevere una bevanda calda e abbondante il più spesso possibile. Inoltre, la pace delle corde vocali contribuisce a un rapido recupero, quindi fai ogni sforzo in modo che il tuo bambino non pianga. Calmalo anche durante i capricci, poiché l'urlo ha un effetto molto negativo sulle corde vocali.

Inoltre, una cura più rapida può contribuire all'umidificazione nell'appartamento. A tal fine, di solito acquisiscono un umidificatore o ricorrono a metodi popolari. Ad esempio, posizionare asciugamani bagnati sui termosifoni o posizionare un contenitore d'acqua su di essi. Aiuterà anche a idratare l'aria nella stanza spruzzando costantemente piante da interno a foglia larga..

Se la laringite è una conseguenza delle caratteristiche fisiologiche della struttura della laringe, in questo caso il ricovero in ospedale non deve essere posticipato. Poiché un attacco di falsa groppa può verificarsi in qualsiasi momento, sia di notte che durante il giorno. Un grande vantaggio di essere in ospedale è la capacità di condurre varie misure fisioterapiche che contribuiscono a sbarazzarsi di questa malattia nel più breve tempo possibile. Quando il bambino è troppo piccolo per procedure come il risciacquo e l'inalazione, è possibile installare una lampada aromatica accesa con oli essenziali nella sua stanza.

Dovresti anche sapere che per il trattamento dei bambini fino all'età di uno, non dovresti usare impacchi e riscaldamento a casa.

Prevenzione della laringite infantile

Poiché la laringite è principalmente una conseguenza di malattie virali o catarrali, al fine di evitare queste complicazioni, si dovrebbe pensare alla prevenzione. Ad esempio, a partire dalla nascita di un bambino, è possibile indurirsi, con l'aiuto di bagni d'aria o passeggiate costanti per strada. Ma tieni presente che non devi permettere l'ipotermia o viceversa il surriscaldamento, quindi vesti il ​​bambino di conseguenza. Per non confondere con la scelta e la quantità di vestiti, usa una formula semplice. Dovrebbero esserci più vestiti sul bambino rispetto ai genitori per una cosa.

Assicurati di monitorare la nutrizione del bambino e incoraggiare il suo desiderio di sport. Ricorda che una dieta equilibrata fornisce al bambino la giusta quantità di nutrienti e vitamine. Che avrà sicuramente un impatto positivo sulla salute di tuo figlio.

Ma se ancora non riesci a evitare questa malattia, assicurati di trattarla fino alla fine. Poiché la laringite non trattata in forma acuta si svilupperà gradualmente in una forma cronica della malattia.

JMedic.ru

I sintomi della laringite allergica di solito si verificano di notte, ma i primi sintomi allarmanti saranno disturbati poche ore prima di coricarsi. La laringite allergica è una forma speciale della malattia che si sviluppa in risposta all'esposizione a un allergene. Si manifesta con gonfiore della laringe, tosse, mal di gola, respiro sibilante nella voce e altri segni tipici di laringite. Il trattamento di forme semplici può essere effettuato a casa, in altri casi è indicato il ricovero in ospedale..

Le cause

Nella vita di tutti i giorni negli adulti e nei bambini, i sintomi della laringite allergica possono scatenare: prodotti chimici domestici (vernici, vernici, detergenti); rappresentanti della flora locale (polline); farmaci; prodotti alimentari (noci, spezie e spezie, dolci con miele o cioccolato, frutti di mare, alcuni frutti e bacche); polvere, lanugine, lana.

Soprattutto spesso la forma allergica della malattia viene diagnosticata negli adulti che, di professione, sono costretti a respirare aria inquinata satura di rifiuti industriali, gas di scarico, coloranti, vernici e altre sostanze nocive.

Forme della malattia

La laringite allergica nei bambini e negli adulti è divisa in diversi tipi:

  1. Acuta. Si verifica al contatto con un allergene, a seguito del quale si sviluppa edema laringeo, inoltre, può verificarsi un laringospasmo, che porta a insufficienza respiratoria. Di particolare pericolo è la laringite allergica in un bambino piccolo, che è spesso complicata dalla groppa e richiede cure mediche immediate.
  2. Cronica. È caratterizzato da un decorso lento e prolungato, si osservano sintomi offuscati con contatto prolungato con l'allergene o con un trattamento inappropriato della forma acuta. Nelle persone con una forma cronica della malattia, si verificano frequenti esacerbazioni, a volte anche la minima ipotermia. Insieme alla forma catarrale della malattia, si sviluppa la poliposi, in cui la mucosa cresce e forma i tubercoli, mentre le voci dei pazienti sono calme e rauche, sono preoccupate dal sudore e dalla tosse secca.

segni

I sintomi della laringite allergica acuta negli adulti e della laringite non complicata in un bambino sono i seguenti: sensazione di un nodulo interferente nella gola e dolore durante la deglutizione, mancanza di respiro, lieve respiro corto, voce rauca; secchezza e bruciore alla gola, graffi o dolori; a volte accompagnato da dolorosi attacchi di tosse; spesso la malattia è complicata da rinite o faringite. Nei bambini e negli adulti malati, si può osservare la cianosi (cianosi) delle labbra e il triangolo nasolabiale..

complicazioni

La laringite allergica nei bambini può causare gravi complicazioni: si sviluppa un forte gonfiore, si verifica uno spasmo muscolare, iniziano i problemi respiratori. In un bambino di età inferiore ai 5 anni, la laringe è piccola, quindi il gonfiore si diffonde molto più velocemente rispetto agli adulti.

Sullo sfondo di una malattia in via di sviluppo, il bambino ha altri sintomi: attacchi di tosse secca che abbaia, mancanza di respiro, respiro sibilante in gola, cianosi. La stenosi può svilupparsi: la sovrapposizione della glottide con conseguente asfissia e una violazione del ritmo cardiaco fino a un coma e morte. Gli attacchi di asma che si sono verificati in un bambino con questa malattia possono essere ripetuti di nuovo con recidive ripetute, pertanto tutti gli sforzi dei genitori dovrebbero essere mirati a garantire che i sintomi della malattia non si ripresentino.

Negli adulti, la forma allergica della malattia di solito non procede in modo così grave come nei bambini, poiché la dimensione della laringe è più grande, ma a volte ci sono casi di edema di Quincke o shock anafilattico, che sono anche carichi di morte e richiedono cure mediche immediate.

Trattamento farmacologico della malattia

Il trattamento della laringite allergica deve essere effettuato da un otorinolaringoiatra, insieme a un immunologo e un allergologo. È importante prevenire le complicanze del decorso della malattia con ridotta attività cardiaca e respiro corto pronunciato.

La laringite allergica di grado lieve (primo) viene trattata in regime ambulatoriale sotto la supervisione di un medico: vengono prescritti diazolina e difenidramina, iniezioni di gluconato di calcio, sedativi e antistaminici (Suprastin, Tavegil), forte consumo di acque minerali alcaline, risciacqui di sodio, bagni caldi.

A 2-4 gradi della malattia, è indicato il trattamento in un ospedale. Antispastici di solito prescritti (No-spa), antistaminici (Tavegil, Suprastin), sedativi (Seduxen, Relanium), iniezioni di soluzione di gluconato di calcio, inalazione con una soluzione di soda al 5%. Nei casi più gravi, è prescritto un trattamento con glucocorticoidi (desametasone, prednisolone), diuretici (Lasix). In caso di asfissia, gli specialisti eseguono misure di rianimazione: intubazione tracheale o tracheotomia.

Il trattamento di una forma allergica di laringite nei bambini di età inferiore ai 2 anni viene eseguito solo in ospedale. Il trattamento di un bambino di solito include gli stessi metodi degli adulti che usano inalazioni, farmaci e altre misure. Un mese dopo il sollievo di un attacco acuto della malattia, sono in corso studi: viene eseguito un test allergologico e viene redatto un immunogramma generale.

La progressione della laringite allergica cronica nei bambini può successivamente diventare una ragione per lo sviluppo dell'asma bronchiale, pertanto, si dovrebbe prestare la dovuta attenzione all'esame del bambino. Con le giuste tattiche di trattamento, la prognosi è buona, i sintomi scompaiono nel 5-7 ° giorno di terapia.

Misure generali e rimedi popolari

Ai pazienti che soffrono di una forma allergica di laringite viene mostrata una dieta parsimoniosa ad eccezione delle sostanze irritanti, la completa esclusione del fumo e dell'alcool negli adulti, mantenendo il silenzio e la pulizia nella stanza, mantenendo il regime di temperatura nell'intervallo + 19 + 25 gradi con indicatori di umidità al 60%. Si consiglia un abbondante regime alimentare per inumidire la mucosa della laringe: puoi bere acqua naturale, tè non zuccherato e acqua minerale alcalina.

Il trattamento con i rimedi popolari deve essere eseguito con molta attenzione: oli essenziali, miele e altre sostanze possono provocare una nuova reazione allergica, quindi ai pazienti vengono mostrate inalazioni di vapore con patate bollite, gargarismi con succo di patate e carote o soluzione di soda.

Laringite allergica nei bambini

La laringite allergica nei bambini è una lesione non infettiva dei tessuti molli della laringe. La malattia è pericolosamente alta probabilità di sviluppare edema e spasmo del tratto respiratorio superiore. La malattia è causata dall'esposizione ad allergeni di origine naturale o artificiale..

Una tale reazione allergica provoca spesso una diminuzione dell'immunità locale, che è accompagnata dall'aggiunta di un'infezione batterica. Di conseguenza, una laringite allergica in un bambino, di regola, si sviluppa in una forma cronica con un'infiammazione batterica lenta dei tessuti della laringe.

Classificazione della malattia

Il danno allergico ai tessuti della laringe si presenta in due forme principali:

  1. Laringite acuta Il contatto a breve termine del paziente con l'allergene provoca una reazione allergica immediata che richiede cure mediche immediate.
  2. Laringite cronica Nella maggior parte dei casi, questa variante della malattia dura più di un mese. La laringite cronica si forma con un'esposizione prolungata al tratto respiratorio superiore.

Nella stragrande maggioranza dei casi, il paziente sviluppa prima una reazione acuta all'allergene, che può trasformarsi in una malattia cronica.

Cause della malattia

In un bambino, la laringite allergica è provocata dai seguenti fattori:

  • allergeni alimentari sotto forma di cioccolato, uova, miele, latticini, noci e fragole;
  • irritanti per la casa - prodotti chimici domestici, piume di uccelli, peli di animali domestici, adesivi, prodotti per l'igiene e cosmetici;
  • fattori infettivi che sono rappresentati da alcuni tipi di virus e funghi;
  • agenti naturali - aromi vegetali, lanugine e polline;
  • medicinali farmaceutici e integratori alimentari (antibiotici, sulfamidici, antidolorifici, vitamine, ormoni e vaccini);
  • Gli allergeni industriali sono sostanze gassose tossiche che penetrano nell'aria..

La laringite acuta nei bambini si forma spesso sotto l'influenza di tali fattori di rischio:

  • contatto frequente e breve del paziente con allergeni;
  • frequente ipotermia del corpo;
  • bere bevande troppo fredde e calde;
  • lavorare in stanze contaminate usando sostanze tossiche;
  • vivere in un clima secco;
  • infiammazione cronica dei seni paranasali.

Senza identificare l'allergene che causa la laringite, un ulteriore trattamento è sintomatico.

Sintomi di una lesione allergica della laringe

Una reazione allergica acuta nei tessuti molli della laringe si manifesta con il seguente quadro clinico:

  • disagio durante la deglutizione del cibo;
  • difficoltà respiratoria a causa di un forte restringimento della glottide;
  • mancanza di respiro progressiva;
  • nodulo cronico in gola;
  • raucedine e perdita totale della voce;
  • bruciore e secchezza in gola;
  • tosse parossistica, la cui intensità è di natura individuale;
  • alcuni pazienti hanno dolore mentre mangiano.

L'aumento della temperatura con laringite nei bambini non è considerato un sintomo tipico di una lesione allergica del tratto respiratorio superiore. L'ipertermia segnala principalmente lo sviluppo dell'infiammazione batterica dei tessuti della gola vicini.

Nelle principali cliniche europee, un team di medici composto da un otorinolaringoiatra, allergologo, pediatra o terapista esamina tali pazienti.

Diagnosi della malattia

Il medico determina la diagnosi in base ai seguenti metodi di esame del paziente:

  1. Stabilire una storia medica. L'otorinolaringoiatra inizia lo studio del paziente chiarendo i reclami del paziente e chiarendo il suo benessere generale..
  2. Esame visivo del rinofaringe e della laringe. Le reazioni allergiche sono di solito accompagnate da un forte gonfiore e arrossamento della mucosa della gola.
  3. laringoscopia L'esame strumentale della laringe consente un esame più dettagliato dell'area delle corde vocali e stabilisce la diagnosi finale.
  4. Esame del sangue generale e dettagliato. Spesso, per determinare l'allergene, il paziente dovrà sottoporsi a una serie di test di laboratorio.

Metodi di trattamento per lesioni allergiche della laringe

Un paziente con una forma acuta di allergia richiede un ricovero immediato nel reparto ospedaliero dell'ospedale. Il primo soccorso per la laringite nei bambini include la respirazione di emergenza. Nei casi più gravi, gli specialisti ricorrono all'intubazione tracheale e al collegamento del paziente a un ventilatore.

La terapia farmacologica per la reazione allergica acuta viene eseguita utilizzando i seguenti farmaci:

  • glucocorticoidi;
  • antistaminici;
  • agenti desensibilizzanti;
  • antispastici.

La durata di tale terapia, in media, è di 7-10 giorni e viene eseguita in ospedale. Gli otorinolaringoiatri trattano la laringite ambulatoriale di media e leggera complessità.

A casa, il paziente può sottoporsi a tali metodi di trattamento:

  • l'adozione di bagni caldi con un graduale aumento della temperatura dell'acqua;
  • corso per bere acqua alcalina;
  • inalazione di sodio;
  • l'assunzione di antistaminici di prima generazione, particolarmente efficaci nell'eliminazione dell'edema della mucosa laringea;
  • l'uso di sedativi quando la laringite è trattata nei bambini fino a un anno.

L'effetto della maggior parte dei farmaci ha lo scopo di espandere il lume del tubo respiratorio.

Raccomandazioni generali per i pazienti con laringite allergica

Per accelerare il recupero dei pazienti, è possibile seguire queste regole:

  1. Completa cessazione del fumo e dell'abuso di alcol. Le cattive abitudini riducono le capacità protettive del corpo e hanno un effetto irritante sulle mucose.
  2. Modalità di riposo vocale I pazienti che durante il periodo di trattamento non hanno sforzato le corde vocali, si riprendono e recuperano molto rapidamente.
  3. Mantenimento delle prestazioni ottimali dell'aria interna. Allo stesso tempo, la temperatura dell'aria nell'intervallo 19-26 ° C è considerata confortevole e l'umidità è del 50-60%.
  4. Bevi molti liquidi. Le istruzioni internazionali per il trattamento della laringite allergica richiedono l'assunzione frequente di acqua da parte del paziente. Ciò consente di idratare la mucosa della laringe e quindi migliorare il benessere generale del paziente..
  5. Una dieta parsimoniosa che proibisce l'uso di cibi salati, pepati e piccanti.

Caratteristiche del trattamento di pazienti con lesioni batteriche concomitanti della laringe

Molto spesso i microrganismi patologici si uniscono al processo allergico.

In tali casi, lo specialista dovrebbe includere nel piano di trattamento tali gruppi di farmaci:

  • antibiotici ad ampio spettro;
  • farmaci antinfiammatori non steroidei;
  • farmaci antipiretici e analgesici;
  • medicine espettoranti.

Prognosi della malattia

La laringite allergica nei bambini richiede una diagnosi approfondita e un trattamento completo. Il prezzo della terapia in questo caso dipende dalla prevalenza e dalla localizzazione del processo patologico. Tuttavia, nel 95% dei casi clinici, i medici cercano di recuperare completamente il paziente.

Laringite allergica nei bambini e negli adulti: cause, primi sintomi e metodi di trattamento

La malattia colpisce tutte le categorie di persone: adulti e bambini, uomini e donne. La laringite allergica ha le sue leggi di sviluppo, decorso e trattamento, inoltre può essere facilmente confusa con altre malattie otorinolaringoiatriche. Tuttavia, i sintomi in base ai quali il paziente stesso può sospettare questa patologia dovrebbero essere noti a tutti. Se correttamente descritto al medico curante, sarà in grado di prescrivere la terapia più efficace.

Le cause

Come già notato, le cause della laringite allergica sono gli allergeni: le microparticelle che, salendo sulle mucose della gola, provocano l'attivazione del sistema immunitario e la sua reazione acuta ad essi. I fattori che possono causare un attacco allergico possono essere:

  • frutta, in particolare agrumi;
  • assunzione incontrollata di farmaci (in particolare antibiotici);
  • abuso di antistaminici;
  • elementi di cosmetici per capelli e corpo (vernici, mousse, spray per il corpo, ecc.);
  • profumeria;
  • polvere;
  • polline;
  • peli di animali domestici (più precisamente, non la lana stessa, ma microparticelle di escrementi, polvere e altri allergeni che gli animali portano su di esso);
  • agenti patogeni e loro prodotti metabolici, nonché vermi, zecche e altri parassiti;
  • prodotti chimici domestici;
  • aria contaminata.

La laringite allergica si sviluppa spesso negli adulti che lavorano con prodotti chimici domestici e altre sostanze nocive. Soprattutto se gli standard di protezione del lavoro vengono trascurati in queste aziende (uso di respiratori, maschere, tute protettive, ecc.).
Anche a rischio di sviluppare laringite allergica può includere:

  • persone con un sistema immunitario indebolito;
  • chi soffre di allergie, il cui corpo reagisce acutamente a qualsiasi stimolo esterno (reazione poliallergica);
  • bambini piccoli;
  • forti fumatori;
  • alcolisti cronici;
  • persone che trascurano le norme di igiene orale;
  • anziani;
  • pazienti con malattia alla gola cronica.

Infezioni respiratorie frequenti o patologie ricorrenti del tratto respiratorio inferiore, rara ventilazione e pulizia a umido in casa - questi fattori possono anche portare allo sviluppo di laringite allergica. Pertanto, prima di iniziare la terapia, è necessario comprendere le cause della patologia. Se non vengono eliminati, la malattia può essere curata solo per un certo periodo di tempo..

Le forme

Secondo la classificazione generalmente accettata, la laringite allergica è divisa in 2 forme:

  1. Acuto, che è una reazione immediata del corpo a un allergene che entra nelle mucose o nel sangue. In questo caso, la sintomatologia si manifesta in modo abbastanza chiaro: l'edema laringeo si sviluppa con il gonfiore di accompagnamento del collo o persino del viso. Questa condizione è estremamente pericolosa per il bambino, poiché esiste un alto rischio di sviluppare stenosi - falsa groppa.
  2. Cronico, caratterizzato da un'esposizione prolungata ad un allergene sul corpo. La laringite allergica in questo caso presenta sintomi lievi, ma il paziente non ha un rischio ridotto di sviluppare edema laringeo. Di norma, nei pazienti adulti si osserva la cronicità del processo patologico.

Qualsiasi forma di laringite allergica è pericolosa, pertanto richiede un trattamento immediato. I bambini soffrono la malattia molto più duramente, quindi, con lo sviluppo della falsa groppa, vengono immediatamente ricoverati in ospedale. In assenza di tale, è possibile una terapia ambulatoriale.

Sintomi

I sintomi della laringite allergica sviluppata sono identici a quelli osservati con le sue altre varietà. La malattia può progredire gradualmente o manifestare tutti i suoi sintomi contemporaneamente (sviluppo rapido).

Quindi, con la laringite allergica, il paziente soffre di:

  • deglutizione dolorosa o difficile;
  • sensazioni di sudore nella laringe;
  • iperemia delle mucose della laringe;
  • gonfiore delle corde vocali;
  • respirazione difficoltosa;
  • disagio alla gola mentre si mangia;
  • soffocamento frequente del cibo.

Il gonfiore delle corde vocali è evidenziato da un cambiamento nel timbro della voce, dalla sua raucedine e dagli attacchi di tosse durante una conversazione. Con una grave sconfitta, può verificarsi afonia - una perdita temporanea della voce, che dura 3-10 giorni.

Il rapido sviluppo dell'edema laringeo con laringite allergica può causare stenosi, una condizione potenzialmente pericolosa per la vita umana.

I segni della stenosi laringea sono i seguenti:

  • attacchi di attacchi di panico senza causa;
  • eccitabilità muscolare;
  • respirazione rumorosa e rapida;
  • arrossamento della pelle del viso;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • tachicardia;
  • violazione del sistema urinario.


Se si verificano tali sintomi, è necessario portare immediatamente il paziente in ospedale o chiamare un'ambulanza. Non è possibile interrompere una condizione così pericolosa da soli.

Quale medico tratta la laringite allergica?

Per qualsiasi tipo di laringite, è necessario contattare l'otorinolaringoiatra. Se ciò non è possibile, è possibile ottenere un esame da un terapista o un pediatra.

In caso di laringite allergica, il paziente deve essere indirizzato a un'ulteriore consultazione con un allergologo..

Diagnostica

Ad un appuntamento con un otorinolaringoiatra, il paziente sarà soggetto alle seguenti procedure diagnostiche:

  1. Esame fisico e intervista.
  2. Laringoscopia, che viene eseguita utilizzando uno strumento speciale: un laringoscopio. La procedura è spiacevole, ma assolutamente sicura ed estremamente necessaria, poiché senza questo dispositivo il medico non sarà in grado di valutare completamente le condizioni della laringe e delle corde vocali.

Quando viene sottoposto all'esame di un allergologo, se non viene stabilita l'eziologia di un'allergia, che ha comportato lo sviluppo di laringite, al paziente vengono prescritte allergotestazioni. Vengono eseguiti in diversi modi:

  1. Vengono fatti diversi graffi superficiali sul braccio del paziente, una piccola quantità di liquido con l'allergene in esso contenuto viene gocciolata in ciascuno di essi. La sostanza con cui la ferita è gonfia e arrossata è la causa di una reazione allergica.
  2. Il secondo metodo per condurre un test allergologico prevede l'assunzione di sangue venoso. Un campione di materiale biologico è diviso in diverse porzioni, in ciascuna delle quali viene aggiunto un allergene separato. Dalla reazione del sangue, l'assistente di laboratorio può giudicare la sensibilità del corpo umano a una particolare sostanza.

Spesso viene eseguito un test allergologico con prelievo di sangue venoso in caso di laringite allergica o altre malattie con tale eziologia nelle donne in gravidanza. Tuttavia, può essere eseguito solo se il paziente non ha alcun rischio di sviluppare stenosi laringea e la patologia stessa è relativamente facile.

Un approccio integrato alla diagnosi aiuta a prescrivere il trattamento più efficace per il paziente, specialmente se il bambino soffre della malattia.

Trattamento

È possibile trattare una forma lieve di laringite allergica (in assenza di stenosi laringea) a casa, osservando chiaramente tutte le istruzioni del medico curante. Prima di tutto, è necessario escludere completamente il contatto con l'allergene e solo allora iniziare la terapia attiva.

Per cominciare, al paziente devono essere fornite le condizioni necessarie:

  1. Il paziente deve assumere una posizione in cui la mancanza di respiro sarà meno pronunciata.
  2. Fai dei pediluvi caldi o applica cerotti alla senape sui muscoli dei polpacci.
  3. Umidificare l'aria il più possibile. Se necessario, il paziente può respirare vapore dal bollitore (ma non molto caldo) o fumi di acqua calda dal rubinetto.
  4. Fornire al paziente una bevanda alcalina abbondante.


Parallelamente, le procedure terapeutiche prescritte dal medico devono essere eseguite per fermare i sintomi della laringite allergica:

  1. Inalazione con un nebulizzatore. Per alleviare l'edema e alleviare la stenosi della laringe, al paziente vengono prescritti farmaci: Pulmicort, Flixotide, Berodual. Per garantire la tosse dell'espettorato che si raccoglie sulle pareti della laringe e delle corde vocali, le inalazioni vengono eseguite con farmaci espettoranti: Lazolvan, Mukolvan, Mukaltin, ecc. In assenza di un inalatore, al paziente vengono prescritti sciroppi espettoranti: Bronchomax, Bronchostop, Langes, Broncholitinum,.
  2. Assunzione di farmaci antipiretici. Con la stenosi laringea, un significativo aumento della temperatura corporea si verifica spesso fino a indici piretici (39–39,9 ° С) o anche più elevati. È impossibile ignorare la febbre, quindi è necessario combatterla con farmaci antipiretici: iniezioni con analgin, difenidramina e desametasone, paracetamolo, ibuprofene o suoi analoghi (Nurofen, Ibufen, Ibunorm), aspirina.
  3. L'uso di antistaminici: Tavegil, Loratadin, Eden, Ketotifen, Diazolin, Alerdez, ecc..

Non dimenticare di bere pesantemente, ma non troppo freddo e non caldo, perché può irritare le mucose edematose della laringe. La bevanda dovrebbe essere calda. È meglio dare al paziente decotti di piante medicinali che hanno effetti decongestionanti, antiallergici e antinfiammatori: camomilla, calendula, erba di San Giovanni, salvia, menta piperita, eucalipto, una successione in tre parti, ecc..

Laringite allergica nei bambini

La laringite allergica acuta nei bambini, di regola, prende immediatamente serie virate, causando sintomi di falsa groppa. Più spesso, la patologia si sviluppa nei bambini di 2-5 anni, che è associata alle caratteristiche strutturali della laringe dei bambini. In un bambino piccolo, il lume laringeo è molto più stretto che in un adulto, inoltre, il processo di accumulo di fibre sciolte nell'area dello spazio sotto la pelle svolge un ruolo importante.

Le manifestazioni cliniche di laringite allergica in un bambino si verificano improvvisamente e principalmente di notte. I sintomi nei bambini si manifestano:

  • respirazione rumorosa, sibilante, frequente;
  • aumento della tosse con pianto;
  • ingrigimento della pelle e delle unghie;
  • un forte salto nella temperatura corporea;
  • dispnea inspiratoria;
  • raucedine, soprattutto al mattino.

Con evidenti segni di stenosi laringea, il bambino può essere aiutato solo fornendo riposo a letto e una posizione comoda che facilita un attacco di respiro corto e un sacco di bere. Tutte le altre misure riguardanti il ​​trattamento e il sollievo dei sintomi pericolosi della laringite allergica sono prese da un medico in ospedale.

complicazioni

Una delle complicazioni più pericolose della stenosi della laringite allergica negli adulti e nei bambini è l'asfissia (asfissia). La chiusura completa del lume della laringe è fatale, che può essere prevenuta solo da un medico e solo in ospedale (specialmente nei bambini).

Un'altra spiacevole conseguenza della laringite allergica è la formazione di polipi nella laringe. Inoltre, la malattia può portare a cambiamenti irreversibili nel tono della voce e alla diffusione dell'infezione nel tratto respiratorio inferiore.

La laringite non completamente curata può portare alla formazione di un tumore maligno alla gola, quindi non è possibile avviare il processo patologico al fine di prevenire complicazioni così pericolose.

Prevenzione

Per prevenire lo sviluppo iniziale della laringite allergica o la sua ricaduta, è necessario scoprire quali sostanze possono causare una reazione acuta del corpo umano ed escludere completamente il contatto con esse. Se ciò non può essere fatto, il paziente dovrebbe sempre avere con sé un farmaco antistaminico, la cui ricezione non consente la diffusione del processo patologico alla gola.

Dovresti spesso arieggiare la stanza in cui si trova il bambino o l'adulto. Non dimenticare l'umidificazione. Se l'umidità della strada è troppo bassa, è possibile acquistare un dispositivo speciale, un umidificatore, che spruzza acqua a determinati intervalli (in alcuni dispositivi, gli intervalli tra gli spruzzi possono essere impostati indipendentemente).

La pulizia quotidiana a umido e la rimozione regolare della polvere dalle superfici dei mobili per la casa sono un'altra condizione, osservando che non si può avere paura dello sviluppo di un'allergia che può portare a una malattia così pericolosa come la laringite.