Image

Naso che cola nei neonati

Il muco nasale è il motivo più comune per la consultazione con i pediatri dei genitori dei bambini. Tuttavia, non è sempre possibile comprendere accuratamente la causa del malessere del bambino, poiché è consentito solo da segni indiretti, perché il bambino non è ancora in grado di parlare. Pertanto, è necessario sapere come determinare un naso che cola in un bambino e come aiutare un bambino, a seconda dei motivi che lo hanno causato.

Naso che cola nel bambino

Cause del raffreddore comune

Gli scarichi della mucosa nasale avvengono a causa del fatto che il corpo umano ha barriere che lo proteggono dall'ambiente esterno. Le mucose dall'interno coprono quegli organi attraverso i quali infezioni e altre sostanze irritanti possono entrare nel corpo.

Importante! La produzione di muco si attiva quando il corpo ha bisogno di protezione.

Le cause della congestione nasale sono varie:

  1. Caratteristiche fisiologiche del bambino. Nei bambini, nei primi mesi di vita, è attiva la secrezione di muco, necessaria per il corretto adattamento dei bambini alle condizioni esterne. Non è richiesto alcun trattamento per la rinite fisiologica;
  2. Infezioni del tratto respiratorio superiore come raffreddore o influenza;
  3. Improvvisi sbalzi di temperatura. Ad esempio, un bambino è stato portato fuori a fare una passeggiata nell'aria fredda. Al ritorno in una stanza calda, la congestione nasale dovrebbe presto passare;
  4. L'ambiente è troppo secco Quando il riscaldamento è acceso in casa, l'aria è generalmente secca. Se gli adulti non reagiscono così bruscamente a questo, la secrezione di muco nel naso può iniziare nei bambini;
  5. Inalazione di sostanze irritanti. Questa è la cosiddetta rinite allergica;
  6. La presenza di un oggetto estraneo nel naso.
  7. In alcuni bambini, la secrezione di muco nasale è uno dei sintomi della dentizione;
  8. Inquinamento ambientale. Un bambino può avere mozziconi di polvere nell'aria, fumo di tabacco, presenza di deodoranti atomizzati.

Tipi di raffreddore e sintomi comuni

Diversi tipi di congestione nasale hanno vari sintomi associati. La domanda per i genitori non è solo come capire che un neonato ha il naso che cola, ma anche come essere in grado di determinare la sua natura.

Naso che cola fisiologicamente

La congestione nasale fisiologica è naturale per un neonato. È associato al suo adattamento alla respirazione attraverso il naso. Nell'utero, l'ossigeno è entrato nel feto con sangue materno e non vi è stato alcun processo respiratorio. Immediatamente dopo la nascita, le ghiandole della mucosa non funzionano, perché il feto non ha bisogno di inumidire la cavità nasale.

Quando il bambino inizia a respirare, diventa necessario inumidire, pulire e riscaldare l'aria che entra nei polmoni. A questo punto, le ghiandole del rinofaringe iniziano a produrre muco in eccesso, poiché il loro funzionamento è ancora scarsamente regolato. A volte il muco può affondare nella parte posteriore della gola. Quindi una tosse accompagna una rinite fisiologica. Con la normalizzazione del lavoro delle ghiandole del rinofaringe, le manifestazioni di rinite fisiologica diminuiscono e scompaiono.

Importante! Se adotti regolarmente misure per rimuovere le secrezioni nasali con farmaci e lavaggi, la mucosa si asciugherà, le ghiandole produrranno più muco, aumentando la durata del comune raffreddore.

Segni con cui puoi riconoscere un naso che cola fisiologicamente:

  • le condizioni generali del bambino non ispirano preoccupazione;
  • il bambino ha un buon appetito e un sonno tranquillo;

Il bambino ha un sonno riposante

  • mancanza di febbre;
  • non c'è gonfiore della mucosa, la respirazione è libera;
  • il muco è liquido e trasparente, la sua quantità è insignificante;
  • quando il bambino succhia, può annusare e tenere il naso sul petto.

Quando la rinite fisiologica è associata alla comparsa dei primi denti, ciò è dovuto all'aumento del flusso sanguigno nella mascella superiore e nella cavità nasale. L'infiammazione può diffondersi al rinofaringe, quindi appare un naso che cola. Può essere riconosciuto da altri sintomi caratteristici: gonfiore delle gengive, salivazione, febbre.

Rinite allergica

È un'infiammazione periodica o cronica della mucosa nasale causata da una reazione allergica a varie sostanze irritanti: polline di piante da fiore, peli di animali che vivono a casa, acari della polvere, sostanze chimiche, ecc..

Come capire che i bambini hanno il moccio causato dalle allergie? Per fare ciò, è necessario monitorarlo attentamente, rilevando la presenza dei seguenti sintomi:

  • scarico liquido costante dal naso, che non cambia la sua consistenza, ma è molto abbondante;
  • il muco nasale secreto può affondare nella parte posteriore della parete della gola e causare tosse;
  • il bambino dorme con la bocca aperta, poiché il gonfiore della mucosa impedisce la penetrazione dell'aria;
  • gli occhi diventano rossi e le lacrime scorrono da loro.

Importante! Una tipica allergia agli acari della polvere si manifesta con ripetuti starnuti dopo che il bambino si è svegliato.

Rinite virale

Nonostante tutti gli sforzi dei genitori per proteggere i propri figli, possono prendere un raffreddore e ammalarsi. Nella stagione fredda, i virus attaccano adulti e bambini, vengono facilmente trasmessi attraverso l'aria, se qualcuno in famiglia si ammala, il bambino può contrarre l'infezione. Il suo sistema immunitario è ancora in via di sviluppo, il che rende il bambino vulnerabile al raffreddore.

Considerando che nei primi mesi di vita, un neonato non dovrebbe assumere medicine (tranne nei casi di malattia grave che richiedono un trattamento speciale), anche combattere un raffreddore comune può essere difficile per il bambino e i suoi genitori.

Per scoprire che un bambino ha il naso che cola, è necessario prestare attenzione ai seguenti sintomi:

  • il bambino diventa nervoso e irrequieto;

Il bambino diventa irritabile

  • la congestione nasale appare a causa della secrezione di muco, che è prima trasparente e liquido, quindi si addensa e diventa biancastro, e dopo alcuni giorni sarà di nuovo liquido e pulito;
  • all'inizio, la temperatura potrebbe aumentare, anche se non elevata;
  • il bambino non allatta bene al seno o al biberon, poiché gli è difficile respirare;
  • può apparire tosse, starnuti;
  • occhi rossi.

Rinite batterica

Non è comune nei bambini, ma questo è il tipo più pericoloso di rinite che può provocare gravi complicazioni..

Capire che un bambino ha un naso che cola batterico, in base ai sintomi:

  • muco denso, di colore giallo-verde;
  • la temperatura aumenta significativamente di 38 ° C e oltre;
  • il bambino non starnutisce o tossisce;
  • irritabilità, sonno scarso e appetito.

Importante! Nel caso di una rinite batterica, è necessaria la consultazione di un medico, che può fare la diagnosi corretta sulla base di analisi di laboratorio.

La durata del raffreddore comune e la possibilità di camminare

La durata della rinite fisiologica è di solito fino a 10 settimane. In un bambino di tre mesi, tutte le sue manifestazioni dovrebbero già essere sparite. In condizioni esterne favorevoli (umidità dell'aria - 60%, temperatura - fino a + 20 ° С), il naso che cola passerà più velocemente. Se l'aria è troppo secca e la stanza è molto calda, la rinite potrebbe durare più a lungo..

Importante! La rinite fisiologica non è solo vietata ai medici di camminare con i bambini, ma sono anche raccomandati. L'aria fresca ha un effetto benefico sulla mucosa nasale.

Passeggiata per bambini

La rinite allergica continua ad eliminare gli effetti di fattori irritanti. La rinite virale dura in media poco più di una settimana. Allo stesso tempo, le passeggiate non dovrebbero essere interrotte se le condizioni generali del bambino sono soddisfacenti (nessuna temperatura, ecc.), E anche se le condizioni meteorologiche sono favorevoli (non c'è vento forte, pioggia, gelo). Stare all'aperto aiuta i bambini a combattere il raffreddore.

Quando è necessaria la chiamata di un medico

La chiamata di un medico è necessaria principalmente nel caso della natura virale o batterica del raffreddore comune. Tuttavia, la SARS non è sempre una condizione che può causare gravi conseguenze..

Chiama un medico per un bambino

Consultare immediatamente un medico quando:

  1. Il bambino ha meno di 3 mesi, la sua temperatura è di 37,5 ° C e oltre. Anche se questo non dovrebbe essere spaventoso, anche i piccoli aumenti di temperatura nei primi mesi di vita non dovrebbero essere sottovalutati;
  2. I sintomi di ARVI non scompaiono in una settimana;
  3. La tosse è peggiore e compaiono problemi respiratori (respiro sibilante, ecc.);
  4. Le labbra acquisiscono una tonalità bluastra. Questo è un segno che il bambino non respira bene e non assorbe abbastanza ossigeno;
  5. Tracce minime di sangue sono visibili nel muco;
  6. Si osservano gravi arrossamenti o gonfiori della faringe;
  7. Si verifica il vomito, oltre ai sintomi respiratori;
  8. Il bambino cerca costantemente le orecchie. Questa può essere un'infezione nell'orecchio..

Complicanze e misure preventive

Complicanze della rinite:

  • infiammazione cronica dei seni paranasali (sinusite, sinusite);
  • la formazione di polipi nel naso;
  • la comparsa di asma bronchiale;
  • infiammazione dei bronchi (bronchite);
  • infiammazione dell'orecchio (otite media).

Inoltre, la mancanza di respiro non fornisce un flusso sufficiente di ossigeno nel corpo del bambino, il che influisce sul suo sviluppo.

Oltre a determinare correttamente il tipo di naso che cola in un bambino, è importante conoscere le misure preventive:

  1. Frequente aerazione della stanza (fino a più volte al giorno);
  1. Creare umidità sufficiente. Per fare ciò, sono adatti umidificatori o semplicemente serbatoi d'acqua installati accanto al letto;
  2. La temperatura dell'aria nella stanza dei bambini non deve superare i 20 ° C;
  3. Pulizia bagnata tempestiva;
  4. Nella rinite allergica - rimozione immediata di tutte le sostanze irritanti: animali, piante d'appartamento, è necessario escludere il fumo in casa e la presenza di sostanze chimiche nell'aria;
  5. Passeggiate quotidiane, meglio nell'area boschiva;
  6. Quando possibile, l'allattamento al seno dovrebbe essere preferito;
  7. È necessario rimandare la vaccinazione se il bambino ha il naso che cola;
  8. Rispetto delle regole di igiene personale da parte di tutti i membri della famiglia (lavarsi le mani, indossare medicazioni di garza in caso di malattia, ecc.);
  9. È possibile il lavaggio periodico del naso con soluzione salina o "Acquamarina". Ma non dovresti farlo troppo spesso.

Imparare a capire le cause del raffreddore comune e ad adottare le misure necessarie per alleviare le condizioni del bambino non sarà un compito difficile per i genitori. Tuttavia, in caso di dubbio, è necessaria una visita dal medico..

Naso che cola allergico nei sintomi dei neonati

Lo snot in un bambino è un evento frequente. A volte il naso è chiuso, sebbene la violazione della respirazione nasale nei neonati avvenga senza naso che cola..

In ogni caso, questa non è una "banalità".

I bambini sono ancora poco adattati al mondo e richiedono molta attenzione. La violazione della respirazione nasale per un adulto è un inconveniente e una cattiva salute e per un bambino può essere pericolosa per la vita.

Le cause del raffreddore comune, così come i sintomi associati, sono varie. Il trattamento della rinite dipende anche dalle cause..

Cause e sintomi

La congestione nasale nei neonati si verifica più spesso al mattino e alla sera..

Se la respirazione nasale in un bambino è assente per una settimana o più, allora questo è già un fenomeno cronico, solo un pediatra può capire le sue cause.

La congestione nasale in un lattante può essere con o senza naso che cola.

Congestione nasale nei neonati senza moccio

Alcuni pediatri sono sicuri che in molti casi la causa della congestione nasale mattutina senza raffreddore in un bambino sia un microclima scomodo nella scuola materna: aria secca e calda. Consigliano di prendersi cura della frequente ventilazione della stanza, di installare lì un umidificatore e di non avvolgere il bambino per evitare il surriscaldamento.

In alcuni casi, la proliferazione di adenoidi interferisce con la respirazione nasale. Con una tale chiusura del passaggio nasale, di solito non c'è freddo.

La causa della congestione nasale senza essudato è anche l'ingresso di un oggetto estraneo in esso..

In altri casi, ciò può essere causato da patologia del setto nasale, passaggi nasali stretti, presenza di polipi in essi..

Congestione nasale con naso che cola

La congestione nasale notturna indica una grande quantità di muco nel bambino. Durante il giorno, può fluire liberamente lungo la parte posteriore della gola e di notte si accumula nel naso..

Il naso che cola è sempre accompagnato da gonfiore e congestione nasale del bambino. Questa è una condizione grave: dalla conseguente carenza di ossigeno, dal funzionamento di polmoni, cuore e altro.

Gli specialisti distinguono le seguenti varietà del raffreddore comune nei neonati:

  1. fisiologico;
  2. infettive;
  3. allergico;
  4. "dentale".

Naso che cola fisiologicamente

Un naso così gocciolante si osserva solo nei neonati, perché non hanno ancora completamente sviluppato e adattato alle nuove condizioni della mucosa. Questo tipo di naso che cola scompare dopo un paio di mesi da solo. Per lui, oltre alla difficile respirazione nasale, il moccio liquido è caratteristico con una salute normale.

infettivo

Questa varietà è uno dei sintomi di una malattia virale o infettiva. In un neonato, l'immunità è poco sviluppata, può essere infettata da un adulto malato. Innanzitutto, il muco è liquido, scorre facilmente, ma poi si addensa e cambia colore.

In questo caso, è molto importante distinguere tra congestione nasale e allergia.

Con una malattia infettiva, il bambino è spesso tormentato da febbre, mal di testa e appare una debolezza generale. Nella rinite allergica, non c'è aumento della temperatura corporea, ma c'è gonfiore delle vie nasali, starnuti, irritazione e arrossamento degli occhi, prurito della mucosa nasale.

Il naso che cola infettivo durante il trattamento di solito si attenua il quinto giorno, il periodo acuto del giorno è di 3-4 giorni.

Se il bambino respira con calma tutto il giorno e al mattino il suo naso è bloccato, allora dovrebbe essere consultato un pediatra, perché la sinusite può essere la causa di tale problema.

Osservato anche:

  1. tosse;
  2. starnuti
  3. arrossamento della gola;
  4. aumento della temperatura;
  5. letargia;
  6. diminuzione dell'appetito;
  7. pianto;
  8. disturbi del sonno.

Tali raffreddori sono pericolosi perché l'infezione può rapidamente scendere ai bronchi e ai polmoni, quindi il bambino ha bisogno di un trattamento completo e tempestivo.

Rinite allergica

Con una rinite allergica, si osserva un aumento dello starnuto con il rilascio di una grande quantità di trasparente secreto dal naso. Il bambino è pigro, ha gli occhi rossi, potrebbe esserci un rossore malsano. La causa di questa condizione è un allergene. Solo un medico può diagnosticare allergie.

Nei bambini di età inferiore ai due anni, le reazioni allergiche sono molto rare. Di norma, nel 90% dei casi, la rinite allergica viene acquisita in natura a causa della violazione delle norme igieniche, dell'uso di mezzi inappropriati per il bagno, della pulizia della stanza e della cattiva alimentazione con molti prodotti allergenici.

"Dentale"

Durante la dentizione, il bambino è irrequieto, il suo appetito diminuisce, il sonno è disturbato, la sua temperatura aumenta e appare un naso che cola. Assomiglia ai sintomi di un raffreddore. Ma alla fine della dentizione, le condizioni del bambino tornano alla normalità.

Per facilitare questo periodo della sua vita, pulisce il naso con bastoncini di cotone, rimuove il muco con un aspiratore e sciacqua con soluzione salina.

Trattamento

Un naso chiuso causa molti problemi al bambino, il bambino stesso non sa ancora come soffiarsi il naso, quindi, nel trattamento della congestione nasale, il bambino deve pulire il naso dal muco.

Il primo soccorso è un aspiratore nasale pediatrico. Alla fine dell'articolo, abbiamo pubblicato un video su come usarlo..

I medici consigliano anche di trattare il naso lavando il naso più volte al giorno con soluzione salina o una farmacia pronta, ad esempio Aqualor. in cui:

  • l'infiammazione e il gonfiore vengono rimossi;
  • la respirazione è più facile;
  • il naso è privo di muco e infezione.

Mantenere un'umidità normale (50-70%) è obbligatorio: asciugare la mucosa nasale porta anche a edema. Inoltre, tieni presente che la mucosa troppo secca è estremamente suscettibile alle infezioni..

Altri trattamenti includono:

  1. Aromalamp con acqua e alcune gocce di olio di eucalipto per un quarto d'ora per inalazione. Questo è possibile solo se il bambino non è allergico al farmaco.
  2. Lo stesso vale per il lavaggio del naso con soluzione di soda o decotti di erbe.
  3. Instillazione di olio di vitamine A, E, C.
  4. E solo con l'inefficacia di questi fondi - usa brevemente gocce di vasocostrittore per i bambini.

Quando vedere un dottore

Un medico dovrebbe essere chiamato per violazione della respirazione nasale nei seguenti casi:

  1. Ad alta temperatura.
  2. Se le condizioni del bambino peggiorano, è letargico o irrequieto, ha un sonno disturbato e nessun appetito.
  3. L'essudato nasale è giallo o verde, non consente al bambino di respirare.
  4. Aggiunti tosse e respiro sibilante.
  5. Con un naso che cola prolungato.

Prevenzione

Per prevenire la congestione nasale nei neonati dovrebbe:

  1. Crea un'atmosfera confortevole nella stanza con temperatura e umidità normali.
  2. Eseguire regolarmente la pulizia e l'aerazione a umido.
  3. Lavati il ​​naso ogni giorno.
  4. In caso di difficoltà respiratorie, sciacquare prontamente con una soluzione salina speciale.
  5. Camminare con il bambino regolarmente.
  6. Segui il regime alimentare dei bambini di età superiore ai sei mesi.
  7. Effettuare eventi di indurimento: bagni d'aria, trattamenti con acqua, massaggio preventivo, salviette fresche.

complicazioni

Se non prendi misure tempestive per la congestione nasale nel bambino, questo può causare le seguenti complicazioni:

  1. Malattie della laringe e della gola.
  2. Transizione di rinite a otite media.
  3. malocclusione.
  4. Sinusite.
  5. Patologia e ritardo dello sviluppo fisico e mentale.
  6. Malattie allergiche.
  7. Lo sviluppo del processo da acuto a cronico.

Video utile

Un video popolare in cui puoi vedere come è praticamente possibile pulire il naso di un bambino con un aspiratore:

Conclusione

La congestione nasale nei neonati è un segnale di avvertimento. La causa può essere un'infezione, un'allergia o processi fisiologici in un organismo in via di sviluppo..

Nel caso di altre manifestazioni e deterioramento delle condizioni del bambino, i genitori dovrebbero consultare un pediatra, altrimenti sono possibili varie complicazioni della malattia.

Naso che cola allergico nei neonati

Rinite allergica: trattamento nei bambini. Elenco dei farmaci allergici:

Rinorrea. Come trattare? Bambini 1.5+

Cara mamma! Aiutarmi. Come curare il naso che cola per mia figlia. Non riesco ad ascoltare direttamente, lei grugnisce di notte! Quali strumenti aiutano? Noi 1.7

Rinite allergica: Tizin Alergi - spray freddo

La primavera imminente ci piace con il calore, il sole splendente, i profumi dei fiori che sbocciano, i pensieri dell'estate che si avvicina, ma dall'11 al 24% della popolazione non può, purtroppo, godere della piena fioritura della natura. Il motivo è la rinite allergica o, più semplicemente, il naso che cola, che si presenta come una risposta del corpo a un allergene (polline) che entra nella mucosa nasale. Naso chiuso, scarico pesante, starnuti frequenti, prurito al naso, "affaticamento mattutino", disturbi del gusto e...

Chi soffre di allergie e una domanda sui medicinali.

La mia rinite allergica per tutto l'anno: il cromoglin è sempre in portafoglio. Allergia. Medicina per bambini. Salute dei bambini, malattie e cure, clinica, ospedale, medico Vorresti dare una biografia? Mi nascondo... ho paura di Certita nella lista nera di mia figlia.

Fenistil - salvataggio da allergie

Il problema di prurito, eruzione cutanea e arrossamento della pelle è ben noto ai bambini inclini alla diatesi. Questo disturbo ossessivo è una reazione allergica che può aggravare bruscamente quando un nuovo prodotto viene introdotto nella dieta. Il corpo di un bambino del genere può anche reagire bruscamente alla vaccinazione, ai prodotti per la cura della pelle, ai prodotti chimici domestici, alle medicine e alle punture di insetti

In tutti questi casi, è importante non solo consultare un medico per identificare la causa della reazione allergica e prescrivere un trattamento, ma..

Naso che cola - una guida per la "Teiera"

Come curarlo e cosa succede? Sto cercando di elaborare un regime terapeutico per me stesso e chiederti di commentare o aggiungere qualcosa alle mie conclusioni. con moccio verde e spesso - Lo lavo con Aqualor 4-5-6 volte al giorno, gocciola vasocostrittore Nazivin (o Otrivin) per dormire, Isofra (o Polydex) 3 volte al giorno con moccio bianco e spesso - Lo lavo con Aqualor 4-5-6 volte al giorno, gocciolante con un vasocostrittore Nazivin (o Otrivin) per dormire con trasparente e liquido - Snoop 4-5-6 volte al giorno, gocciola...

Chi ha curato le allergie (rinite tutto l'anno) ASID scende sotto la lingua - è efficace?

Allergia. Medicina per bambini. Salute dei bambini, malattie e cure, clinica, ospedale, medico, vaccinazioni. recensioni di Cream Urge. Agli allergici e simpatizzanti una domanda sui medicinali. Allevia efficacemente e rapidamente i sintomi della rinite allergica e dell'orticaria, inizia...

L'allergia è trattata?!

Prova l'omeopatia, abbiamo avuto la rinite allergica tutto l'anno, stiamo curando da un anno ormai, è diventato... ttt.. molto meglio ora Come abbiamo trattato la diatesi. E abbiamo curato la neurodermite in un bambino. Allergia, ovviamente, no, ma su neurodermite biennale, farmaci, dottori.

Rinite allergica

Rinite allergica. Ha annunciato un nuovo argomento solo per condividere il regime di trattamento che abbiamo avuto su "Evviva" - forse qualcuno tornerà utile. Mia figlia ha la rinite allergica tutto l'anno.

Naso che cola: allergia o raffreddore comune?

Scegliamo medicine sicure per bambini dall'influenza e dal raffreddore. Come trattare l'influenza e il raffreddore nei bambini in sicurezza? Naso che cola durante la gravidanza: raffreddori, allergie, ormoni? Rinite incinta, rinite allergica, naso che cola per raffreddore e SARS.

Rinite allergica

Rinite di donne in gravidanza, rinite allergica, naso che cola per raffreddore e SARS. Rinite. Malessere in fiore: come aiutare il bambino a far fronte alle allergie. Ad essere sincero, giudico da quali farmaci sono stati presi per il raffreddore comune, che "è iniziato il 02.01", cioè anzi, già 2 mesi...

Rinite allergica

Il nostro allergologo afferma che la causa più comune di rinite allergica nei bambini è l'allergia alimentare. E che a lei non piace davvero curare la rinite, perché non sono curabili.

Rinite allergica.

Rinite di donne in gravidanza, rinite allergica, naso che cola per raffreddore e SARS. Allergia al raffreddore in un bambino: 3 motivi e cure. Il consiglio del dottore. È necessario distinguere l'allergia atipica dalla cosiddetta sindrome di Raynaud.

rinite

la storia è questa: mio figlio ha 2 anni, con un miglioramento alternato, il mese soffre di naso che cola, dopo la consultazione e i rinocitogrammi presso la clinica dell'Istituto di Pediatria, ci viene diagnosticata la rinosinusite acuta, la rinite allergica.. oltre a farmaci, UHF e laser sono prescritti...

Rinite comune o allergica

Rinite di donne in gravidanza, rinite allergica, naso che cola per raffreddore e SARS. In primavera, al momento delle piante da fiore, un comune raffreddore viene spesso sostituito da un allergico. Allergia al raffreddore in un bambino: 3 motivi e cure.

Diagnosi e terapia

Ai primi segni della malattia, è necessario consultare un medico. Prima di tutto, da un medico ORL. Se si sospetta una reazione allergica, anche un allergologo sarà collegato al trattamento.

Per una diagnosi accurata, possono essere prescritti i seguenti studi:

  • Analisi delle urine;
  • Radiografia dei seni nasali;
  • Esame del sangue per immunoglobulina E;
  • Test allergici cutanei (posso invece prescrivere ulteriori esami del sangue).

Lo scopo principale della diagnosi non è solo quello di stabilire il fatto della malattia stessa, ma anche di determinare l'allergene colpevole, da cui dipende un ulteriore trattamento. Di solito è di natura medicinale, ma con complicazioni o con il rilevamento di patologie, può anche essere utilizzato un intervento chirurgico.

Trattamento stagionale

Il trattamento principale per questa forma di rinite è l'uso di antistaminici. Principalmente di terza generazione, che si basano sulla sostanza fexofenadina, cetirizina o desloratadina. Sono altamente efficaci e hanno effetti collaterali bassi..

Anche gli spray e le gocce nasali antiallergenici sono ampiamente utilizzati nel trattamento. Non confonderli con vasocostrittori per il raffreddore comune. A differenza di quest'ultimo, i farmaci antiallergici non riducono il flusso sanguigno nella cavità nasale, ma isolano le mucose, coprendole con un sottile film protettivo. Inoltre, tali farmaci sono destinati ad un uso più lungo rispetto ai semplici preparati a freddo.

Ma anche con il loro uso, è necessario prestare attenzione

Trattamento permanente

A causa della natura costante della malattia, l'uso di antistaminici per il suo trattamento è inefficace. Possono essere utilizzati solo per alleviare temporaneamente i sintomi..

Il metodo principale per combattere la forma cronica di allergia è l'immunoterapia specifica per allergeni (ASIT). Si basa sull'introduzione di piccole dosi di allergene nel corpo del paziente al fine di sviluppare l'immunità in lui. Nonostante la complessità di determinare un allergene specifico e la durata del corso del trattamento, questo metodo offre un'alta probabilità di guarigione completa dalla malattia.

Come trattare un naso che cola in un bambino

Di solito, una rinite acuta nel bambino si verifica, se le condizioni del bambino rimangono soddisfacenti, nella stragrande maggioranza dei casi, non richiede un trattamento intensivo. È necessario ventilare la stanza più spesso, umidificare l'aria nella stanza: eseguire regolarmente la pulizia a umido, utilizzare dispositivi speciali per inumidire l'aria.

A temperature elevate, il bambino dovrebbe spesso, ma a poco a poco, offrire acqua bollita a temperatura ambiente. Non dovresti nutrire il bambino con la forza, il cattivo appetito è una reazione biologica naturale del corpo alla malattia. Se il bambino rifiuta il seno, puoi berlo con il latte espresso dalla bottiglia attraverso il capezzolo, preferibilmente con un cucchiaio. In caso di intolleranza al latte, può essere sostituito con prodotti lattiero-caseari (miscele, ma il loro uso deve essere discusso con il pediatra)

È importante rimuovere regolarmente il muco accumulato dai passaggi nasali. Tocchi affettuosi, parole, volti gentili e calmi sono particolarmente necessari per un bambino malato

Non puoi mostrargli i tuoi sentimenti, le ansie per la malattia, quindi le preoccupazioni della madre vengono trasmesse al bambino. Si consiglia di prendere il bambino tra le braccia, ma non aver paura che si abituerà alle sue mani, al contrario, il bambino sentirà la sua sicurezza.
Per alleviare i sintomi di un naso che cola, ma non per eliminare le cause del raffreddore comune, anche nei bambini di età inferiore a un anno, possono essere utilizzati farmaci vasocostrittori, che dovrebbero anche essere nel kit per il neonato. Per ogni fascia d'età, esiste un dosaggio del farmaco indicato sulla confezione. Per i bambini, è meglio usare le gocce nasali. Il tempo massimo per l'uso dei vasocostrittori è di 5-7 giorni. Va ricordato che le gocce di vasocostrittore introdotte nella cavità nasale vengono assorbite abbastanza rapidamente nel flusso sanguigno e, oltre a quello locale, possono avere un effetto generale sul corpo e in alcuni casi, dopo l'instillazione, il bambino ha la pelle pallida. Pertanto, è necessario utilizzare i farmaci prescritti dal medico e rispettare chiaramente il dosaggio prescritto. È meglio seppellire il naso con gocce leggermente riscaldate, per le quali la bolla viene abbassata in una tazza con acqua calda, ma non calda. Puoi scavare nel farmaco in questo modo: getta la testa indietro, iniettare 2-3 gocce nel passaggio nasale, inclina immediatamente la testa verso il basso e chiudi l'uscita dal naso, premendo la narice al setto nasale. Quindi iniettare anche il medicinale in un altro passaggio nasale. Questa misura porterà al fatto che le gocce non verranno ingerite, come spesso accade, e avrà un effetto diretto sulla mucosa della cavità nasale.
Con il naso che cola, è efficace l'inalazione con acqua minerale, bicarbonato di sodio, olii essenziali, ecc. La temperatura alla quale viene eseguito questo tipo di trattamento varia da 38 a 42? C, da 5 a 20 procedure sono prescritte per il corso del trattamento, la durata dell'inalazione è di 8-10 minuti.

Quali forme può assumere la malattia?

La rinite allergica può verificarsi a diversi intervalli. Esistono tre forme principali di malessere:

  1. Acuto episodico. Questa è la risposta immunitaria del corpo a un singolo contatto con un allergene. Ad esempio, giocare con un gatto per strada può causare una reazione allergica in un bambino. Le forme occasionali della malattia vanno rapidamente - è sufficiente eliminare il fattore provocatorio.
  2. Intermittente (periodicamente ripetuto). È caratterizzato da un decorso lieve della malattia. Dura non più di 4-5 giorni a settimana (o non più di 4 settimane all'anno). Un esempio caratteristico di questa forma è la rinite causata dalla fioritura autunnale dell'ambrosia.
  3. Persistente (cronico). La forma più grave della malattia. Il motivo è il contatto prolungato o costante con allergeni: escrezioni di animali domestici, acari del letto, polvere e altro.

Se le prime due forme di rinite sono facili e non influenzano particolarmente la qualità della vita del bambino, la terza (persistente) è piuttosto pericolosa e richiede un trattamento urgente.

Cosa fare se viene diagnosticata la rinite allergica

(misure e trattamento della rinite allergica)

Rivedi la vita fino a quando non si sviluppa l'asma. L'umidità nella stanza dovrebbe essere del 40-50%, niente di più. Le finestre sono meglio avere legno, tappeti, animali domestici non dovrebbero essere

Il dottore ha rivolto la nostra attenzione al fatto che amiamo i nostri animali domestici più dei nostri figli...

Nell'appartamento dovrebbe essere rimosso tutto ciò che non è necessario, che raccoglie la polvere. Il posto di sonno dovrebbe essere dotato di un buon materasso, preferibilmente con un coprimaterasso che non passa le zecche al materasso stesso (una buona opzione sono le spugne impermeabili per materassi). La biancheria da letto viene cambiata una volta alla settimana, è necessariamente stirata. Se i genitori hanno deciso di avere un condizionatore d'aria in casa, è necessario lavarlo e cambiare i filtri come descritto nelle istruzioni. Altrimenti, è meglio non usarlo in una famiglia dove c'è una persona allergica..

Naso quotidiano con acqua di mare.

Nella rinite da polline, è necessario inumidire la zanzariera in modo che il polline rimanga su di essa. In generale, è meglio partire per un'altra zona climatica durante il periodo di fioritura (maggio-giugno, agosto). Adatto sia a sud che a nord. Ma se ciò non è possibile, si consiglia di camminare con tempo umido. Gli occhi devono essere protetti con gli occhiali. All'arrivo, il bambino e i genitori cambiano completamente i vestiti e li mandano in lavanderia. Trascorri lo shampoo quotidiano.

Se viene rilevata una flora patogena, è necessario un trattamento antibiotico, non c'è nulla da fare. Dopo aver soppresso i patogeni, andiamo avanti.

Una persona allergica deve ricevere antistaminici di 2 generazioni. Zirtek, Claritin, Erius, Xizal, Telfast, ecc. Di questi, Erius e Xizal agiscono principalmente sulla mucosa nasale.

Se gli antistaminici aiutano con i sintomi della rinite allergica, devi fermarti qui. Se non aiutano, i corticosteroidi per via inalatoria (nasonex, avamis) sono collegati. Questi spray ormonali nel naso devono anche essere correttamente spruzzati: dirigere il naso dello spray nella narice verso l'angolo esterno dell'occhio. Controindicazione per l'uso di corticosteroidi è la curvatura del setto nasale con una cresta ossea, sangue dal naso.

Se i corticosteroidi non possono essere utilizzati, vengono utilizzati preparati di acido cromoglicico. Hanno un effetto cumulativo. Vengono anche utilizzati farmaci Montelukast che agiscono sulla congestione..

È molto raro che la rinite acuta e molto grave usi corticosteroidi orali.

Se né antistaminici né corticosteroidi aiutano, allora devi pensare alle vere cause, che possono essere tumori, un corpo estraneo, adenoidi.

Inoltre, in caso di malattie allergiche, un metodo di trattamento molto efficace è l'immunoterapia specifica con allergeni (ASIT, CIT). Questa è un'iniezione regolare (circa 1 volta al mese) di un allergene stabilito. Questo metodo aiuta ad alleviare il paziente di un'allergia a un allergene specifico. L'allergia ai pollini è meglio trattata con ASIT. Le iniezioni di allergeni dovrebbero iniziare tra ottobre e novembre.

In un ospedale, i bambini si sottopongono a un corso di massaggi, aureola ed esercizi di respirazione.

Segni di una rinite allergica in un bambino

Con secrezioni allergiche, non una goccia, nessuna macinatura o bagni caldi influenzeranno il paziente. Questo problema ha una natura completamente diversa della malattia, quindi anche gli approcci al suo trattamento sono diversi.

Come sospettare la rinite allergica in un bambino:

  • Separato nella maggior parte dei casi trasparente;
  • non ci sono altri segni di SARS o raffreddore (tosse, febbre);
  • ci sono altri segni di una reazione allergica (eruzione cutanea, prurito della pelle, gonfiore, ecc.);
  • i sintomi si verificano solo a contatto con una determinata sostanza o quando si mangiano cibi specifici.

Per capire che la causa della malattia era l'allergia, i genitori devono monitorare attentamente le condizioni del bambino. E durante il periodo di alimentazione complementare, avvia un diario alimentare speciale in cui sono registrati il ​​tempo e la quantità di alimenti complementari e la reazione del bambino a questi prodotti..

Un naso che cola in un bambino richiede il seguente trattamento:

Elimina il contatto con l'allergene causale. Per fare questo, è necessario calcolarlo da soli o utilizzando metodi di ricerca di laboratorio..

Lavaggio e irrigazione per ridurre l'esposizione alla mucosa allergenica.

Gocce antiallergiche (Vibrocil). Questo prodotto è approvato per l'uso nei bambini di età inferiore a un anno..

Antistaminici sotto forma di gocce all'interno. Fenistil (soluzione) secondo le istruzioni è approvato per l'uso dopo 1 mese. Il dosaggio per i bambini di età diverse è prescritto nelle istruzioni. Quindi, a un bambino di 4 mesi vengono prescritte 4-5 gocce 3 volte al giorno secondo le istruzioni, se non diversamente suggerito dal medico curante.

Rispetto dei principi di una dieta ipoallergenica. I bambini nutriti artificialmente vengono trasferiti in miscele a bassa allergenicità e ai bambini inclini ad allergie vengono successivamente somministrati alimenti complementari e prodotti ipoallergenici (broccoli, patate, ecc.). L'introduzione di nuovi prodotti è rigorosamente registrata e la reazione ad essi è monitorata.

Un naso che cola in un bambino porta sofferenza non solo a un piccolo paziente, ma anche ai suoi genitori, che vogliono davvero aiutare il loro amato bambino a sopravvivere più rapidamente alla malattia

È importante aiutare e non danneggiare il corpo dei bambini, e per questo dovresti ascoltare le raccomandazioni del pediatra e monitorare la reazione del bambino al trattamento proposto

Domande allo specialista:

Domanda: Mio figlio ha un anno e 10 mesi. Ha una scarica chiara dal naso e sente un orecchio forte per una settimana. Potrebbe essere correlato?

Risposta: L'infiammazione nel naso può causare problemi al tubo uditivo e sviluppo di otite media. Mostra tuo figlio al dottore.

Domanda: Mia figlia ha un moccio purulento e Bioparox è rimasto al nostro posto. Puoi usarlo in questa condizione.?

Risposta: Bioparox è approvato per l'uso nei bambini da 2,5 anni. Se tua figlia è più giovane, questo rimedio è controindicato per lei: un naso che cola in un bambino porta sofferenza non solo a un piccolo paziente, ma anche ai suoi genitori, che vogliono davvero aiutare il loro amato bambino a sopravvivere più rapidamente alla malattia

È importante aiutare e non danneggiare il corpo dei bambini, e per questo dovresti ascoltare le raccomandazioni del pediatra e monitorare la reazione del bambino al trattamento proposto

Trattamento

Il trattamento della rinite allergica ha lo scopo di alleviare la condizione in una reazione allergica e prevenire episodi ripetuti di allergia.

Molto spesso, è impossibile eliminare completamente l'allergene, quindi viene eseguito il trattamento con farmaci.

Farmaco

I seguenti farmaci vengono utilizzati per alleviare i sintomi della malattia:

  1. Antistaminici in compresse e iniezioni (in gravi condizioni).
  2. Terapia locale:
    • Lavaggio della cavità nasale con soluzioni saline (Aqua Maris, Aqualor, ecc.).
    • Spray nasali con antistaminici o acido cromoglicico (spray nasale cromoesale).
    • Spray per ormoni corticosteroidi.
    • Vasocostrittore cade nel naso con grave congestione nasale.
  3. Ormoni corticosteroidi per sintomi gravi che non sono suscettibili di altri trattamenti.

Inoltre, con la rinite allergica, può essere eseguita chirurgicamente. È usato per anomalie concomitanti dell'anatomia del naso, per malattie concomitanti dei seni paranasali e per l'inefficacia del trattamento farmacologico.

Rimedi popolari

Va ricordato che i rimedi popolari per la rinite allergica possono alleviare solo parzialmente e per un breve periodo i suoi sintomi.

  • Instillare cinque gocce di succo di aloe fino a quattro volte al giorno. Invece dell'aloe, puoi usare l'olio di olivello spinoso.
  • Un grammo di mummia diluita in un litro d'acqua. Bere cento millilitri al mattino, lavati con latte caldo. Il corso del trattamento è di venti giorni. Ripeti due volte all'anno.
  • Denti di leone, scorrere in un tritacarne, pre-tagliare le radici. Metti la massa risultante nella garza e spremi il succo. Il succo di dente di leone deve essere diluito a metà con acqua e portare a ebollizione. Pete tre cucchiai al mattino e alla sera venti minuti prima dei pasti.
  • Riempi cinquanta grammi di radici di lampone con due bicchieri d'acqua, fai sobbollire per quaranta minuti. Bere tre volte al giorno per due cucchiai. Il brodo deve essere conservato in frigorifero.
  • Diluisci due cucchiaini di aceto di mele in un bicchiere di acqua calda, aggiungi un cucchiaio di miele. Bere tre volte al giorno, un terzo di un bicchiere.

Naso che cola nel bambino

Un naso che cola in un bambino è una malattia abbastanza comune e a prima vista innocua. In autunno e in inverno, un naso che cola nei neonati diventa forse il disturbo più comune: da solo o come sintomo di altri raffreddori (influenza o infezioni respiratorie acute). Un naso che cola causa molti problemi sia ai bambini stessi che ai genitori, che a volte non sanno come liberarsene. Dopotutto, un naso che cola prolungato nei neonati e il suo trattamento improprio possono causare malattie croniche della mucosa nasale e dei seni nasali.

L'uso di farmaci vasocostrittori per più di tre giorni è più pericoloso per i bambini. Da un lato, il corpo dei bambini emergenti è estremamente sensibile alle droghe potenti e si abitua rapidamente a loro. D'altra parte, tali droghe "sopprimono" lo sviluppo dell'immunità, e c'è il rischio che in futuro il bambino prenda spesso un raffreddore. Quindi un effetto positivo a breve termine può trasformarsi in seri problemi in futuro. Ecco perché le medicine omeopatiche e i rimedi di erbe sono più sicuri per il trattamento del raffreddore comune nei neonati. Contengono solo componenti naturali delle piante, meno spesso - origine animale o minerale.
Non creano dipendenza, non seccano la mucosa nasale e non hanno praticamente controindicazioni. I medici ritengono che le medicine omeopatiche e di erbe "allenino" il sistema immunitario, quindi sono principalmente indicate per i bambini.
La cavità nasale è la "porta d'ingresso" del tratto respiratorio attraverso cui passa l'aria inspirata ed espirata. Inoltre, è una zona potente, riccamente equipaggiata con terminazioni nervose associate a vari organi e sistemi, quindi il corpo del bambino reagisce negativamente anche ai disturbi più lievi nelle funzioni fisiologiche del naso.
Se c'è un naso che cola nel bambino, entrambi i passaggi nasali sono immediatamente colpiti. C'è una sensazione di secchezza e bruciore al naso, starnuti, mal di gola. Possono verificarsi mal di testa, debolezza, letargia. Dopo 1-2 giorni, inizia un'abbondante secrezione dal naso, prima liquida e trasparente, quindi più densa, giallo-verde. La temperatura corporea sale a cifre subfebriliche (37,2-37,5 ° С). La mucosa del naso si gonfia, rendendo più difficile la respirazione, il senso dell'olfatto scompare e la percezione del gusto peggiora. In alcuni casi si uniscono lacrimazione, acufene e senso di soffocamento nelle orecchie.
Lo sviluppo del raffreddore comune nei neonati e nei neonati ha le sue caratteristiche. I passaggi nasali nei bambini sono molto stretti e un leggero gonfiore della mucosa porta a insufficienza respiratoria attraverso il naso, che a sua volta rende difficile l'alimentazione, perché durante la suzione il bambino è costretto a respirare periodicamente attraverso la bocca. Questo porta ad ansia, sonno scarso e malnutrizione. Durante il sonno, questi bambini hanno attacchi di asma e mancanza di respiro e la respirazione attraverso la bocca diffonde la malattia al tratto respiratorio inferiore.

Quali segni determinano la malattia

Immediatamente dopo il contatto con un allergene, compaiono i principali sintomi della rinite:

  • scarico acquoso trasparente;
  • mancanza di respiro, sensazione di naso chiuso;
  • starnuti e tosse;
  • prurito e bruciore al naso;
  • arrossamento e lacrimazione degli occhi.

L'edema mucoso non consente la respirazione normale, il sonno notturno è disturbato, compaiono affaticamento e mal di testa. Il bambino diventa lunatico, letargico, rifiuta il cibo. A volte appare nausea e la temperatura corporea sale a valori subfebrilici (piccoli). La rinite allergica è spesso complicata dalla congiuntivite - infiammazione della mucosa degli occhi. Gli occhi sono lacrime acquose, pruriginose, arrossate e purulente sulle palpebre.


Rossore caratteristico del bulbo oculare con congiuntivite

Durante un'esacerbazione della malattia, il bambino è costretto a respirare attraverso la bocca. Il gonfiore dei tessuti delle mucose porta a una diminuzione dell'olfatto e del gusto. La mancanza di respiro e il gonfiore del naso contribuiscono alla penetrazione di virus e batteri nel corpo del bambino. Spesso viene aggiunta una tosse, che nel tempo può trasformarsi in bronchite asmatica o asma bronchiale.

Vale la pena prestare attenzione a periodicamente sangue dal naso, cambiamenti nella voce (nasale), ripetute vertigini, fotofobia, comparsa di una piega trasversale sul ponte del naso (il risultato di frequenti graffi con il palmo della mano) e la bocca è costantemente aperta. I sintomi della rinite allergica sono simili alle manifestazioni di altre malattie, quindi il bambino deve essere urgentemente mostrato al medico.

I sintomi della rinite allergica sono simili alle manifestazioni di altre malattie, quindi il bambino deve essere urgentemente mostrato al medico.

Naso che cola nei neonati 1 mese: trattamento

Il problema principale della rinite in giovane età è l'incapacità di utilizzare molti farmaci che affrontano efficacemente la malattia nei bambini più grandi. Inoltre, i bambini non sanno come soffiarsi il naso, il che complica notevolmente il decorso della patologia.

Prima di tutto, devi pulire il naso del bambino dallo scarico. Cosa può essere usato se il bambino ha solo 1 mese:

Diversi tipi di aspiratori (pompe di aspirazione degli ugelli):

aspiratori meccanici (Otrivin baby, ecc.). Lo scarico viene rimosso usando un adulto. Questi dispositivi sono tubi con ugelli morbidi. Uno viene introdotto alla vigilia del naso del bambino e l'altro nella bocca di un adulto, e succhia il moccio dal suo bambino;

dispositivi elettronici (pozzo B, ecc.). La pompa elettronica degli ugelli è alimentata a batteria e allo stesso tempo ha un aspetto attraente che ti consente di rimuovere il muco in modo giocoso;

ugelli a vuoto. Alimentato da un aspirapolvere, hanno ugelli e limitatori speciali

Quando si sceglie un tale dispositivo, è necessario prestare attenzione alla potenza di un aspirapolvere domestico (non deve superare 2,5 W).

Soluzioni per lavare e idratare il naso.
Le opinioni anche dei medici possono essere contraddittorie in questa materia. Alcuni ritengono che sia necessario risciacquare necessariamente e regolarmente

Altri avvertono dei pericoli di vampate di calore improprie e del rischio di infezione nell'orecchio medio. Diciamo solo che se un bambino ha un naso che cola purulento e una febbre alta, allora è meglio astenersi dal lavarsi attivamente il naso.
In caso di muco trasparente, croste e gonfiore, può essere lavato con soluzioni come Humer, Aqualor, Salin, salino e altri. Un bambino in 1-2 mesi non è raccomandato per preparare autonomamente una soluzione salina, poiché puoi esagerare con il sale e irrita la delicata mucosa.

Nebulizzatore per inalazione.
Questo è l'unico modo per eseguire questa procedura durante l'infanzia. Le inalazioni di vapore e gli inalatori sono vietati per l'uso nei bambini piccoli. Con questa patologia, puoi eseguire l'inalazione con soluzione salina, un decotto di erbe medicinali, Borjomi e altri mezzi come prescritto dal medico.
Protargol.
Queste sono gocce a base di argento colloidale, che hanno proprietà essiccanti e disinfettanti. Questo prodotto è approvato per l'uso nei bambini dalla nascita, in assenza di allergia all'argento..

Altri farmaci (gocce di vasocostrittore, antiallergici, ecc.) Sono vietati per l'uso in questo periodo di età.

Prevenzione e raccomandazioni generali sul trattamento

Le principali azioni dei genitori per la prevenzione e il trattamento della rinite allergica dovrebbero essere finalizzate alla completa eliminazione di possibili "focolai" di vari allergeni.

  • Rimuovere tutti i "depolveratori" dall'ambiente delle briciole: rimuovere tappeti e tende di tessuto, nascondere giocattoli morbidi;
  • Dai la preferenza a cuscini e coperte con riempitivi sintetici;
  • Porta animali domestici ai parenti (almeno per un po ');
  • Rifiutare prodotti chimici domestici a favore di detergenti più sicuri con consistenza liquida;
  • In nessun caso non fumare in casa (ed è meglio abbandonare completamente questa abitudine);
  • Fare regolarmente la "pulizia a umido" in casa;
  • Umidifica costantemente l'aria nella stanza in cui si trova il bambino.

L'osservanza di tali semplici misure non solo aiuterà ad eliminare i sintomi, ma allevia anche la condizione delle briciole, se la rinite allergica è stata confermata da un medico.

Trattamento della rinite allergica nei bambini del primo anno di vita

Poiché la malattia nei bambini è rara, i metodi del suo trattamento non vengono elaborati e non ci sono mezzi specializzati per i bambini.

I peli di animali sono una causa comune di allergie negli adulti. Nei neonati, la reazione è molto rara..

La cosa migliore e più efficace che i genitori possono fare è calcolare ed eliminare l'allergene dalla stanza in cui si trova il bambino.

Prima di tutto, è necessario eliminare completamente:

  1. Contatto con candeggina e prodotti chimici domestici a base di cloro - tutti possono causare reazioni.
  2. Fumo di sigaretta.
  3. Polvere.
  4. Animali domestici e uccelli.
  5. Cuscini, coperte e materassi contenenti lanugine per uccelli come riempitivo.

Se i genitori riescono a calcolare e rimuovere l'allergene, il problema scompare letteralmente lo stesso giorno senza usare alcun mezzo.

In teoria, è possibile trattare con cura una rinite allergica in un bambino con mezzi speciali: antistaminici leggeri, agenti ormonali locali e farmaci che rafforzano le membrane dei mastociti. Se tale trattamento può essere necessario, solo un medico dovrebbe prescriverlo..

Erius - un antistaminico prescritto per i bambini dopo la vaccinazione, appositamente progettato per l'uso nei neonati

Tuttavia, in pratica, in quei casi isolati estremamente rari, quando il processo si sviluppa ancora nel bambino, è possibile calcolare rapidamente l'allergene stesso ed eliminarlo. Per espellere, ad esempio, il papà che fuma per strada e non sul balcone con una finestra aperta, dai il gatto per diversi mesi ai genitori o esegui regolarmente una pulizia a umido nell'appartamento.

In realtà, non ci sono praticamente casi in cui la rinite allergica nei neonati richiede un trattamento con farmaci speciali. Pertanto, non iniziare nemmeno a cercare tali medicinali e non tormentare invano il bambino, ma chiama il pediatra a casa e consulta lui.

È anche utile leggere: è possibile camminare con il naso che cola per adulti e bambini?

Naso che cola allergico in un bambino

La differenza tra raffreddore e rinite virale da rinite allergica nei bambini: il sintomo principale che consente di riconoscere il tipo di rinite è la temperatura corporea del bambino.

Nella rinite allergica, non aumenta o non supera i 37,1 C. Altri tipi di raffreddore comune sono sempre accompagnati da un significativo aumento della temperatura..

È anche importante monitorare lo stato generale della salute del bambino: se un naso che cola è causato da un raffreddore o da una malattia virale, il bambino non mangia bene, non vuole giocare e sente una rottura

La consistenza del muco secreto è anche uno degli indicatori con cui è possibile distinguere il tipo di malattia:

  • La rinite batterica accompagna la secrezione di un grosso moccio giallo o verde e, con il muco allergico, il muco è trasparente e sottile;
  • La rinite vasomotoria (cronica) si manifesta senza perdite, la sua caratteristica è un forte gonfiore della mucosa.
  • E durante una rinite allergica, il naso è raramente bloccato.

Tipi di rinite allergica nei bambini

La rinite allergica può essere stagionale o per tutto l'anno. Naso che cola stagionale - reazione al polline di alcune piante.

Di solito accompagnato da pallore, gonfiore e arrossamento degli occhi, lacrimazione e occhiaie sotto gli occhi..

La rinite allergica durante tutto l'anno si verifica a causa di una reazione ad allergeni come polvere, peli di animali.

Può verificarsi in qualsiasi momento dell'anno, ma le sue manifestazioni non sono così pronunciate.

Come trattare una rinite allergica in un bambino

Prima di iniziare il trattamento, è necessario stabilire quale allergene contribuisce allo sviluppo della malattia.

Un allergologo durante la diagnosi prescrive le seguenti procedure:

  1. Test cutaneo L'applicazione di un allergene ai graffi che il medico fa sull'avambraccio del paziente mostrerà una reazione definita nel tempo. Valutando la reazione, il medico sarà in grado di fare la diagnosi corretta. Un test cutaneo non viene eseguito durante un'esacerbazione della malattia.
  2. Esame del sangue per immunoglobuline. Questa analisi può essere eseguita durante un'esacerbazione della malattia e non ha controindicazioni. Questo è conveniente, ma ci sono degli svantaggi: l'alto costo dell'analisi e la possibilità di risultati errati.

Il trattamento principale è quello di eliminare il contatto con l'allergene:

  • Se la rinite allergica in un bambino è causata da un'allergia al polline (febbre da fieno), prova a trascorrere meno tempo all'aperto durante la fioritura e dopo una camminata dovresti cambiare i vestiti e lavarti accuratamente le mani e il viso.
  • Se la rinite è causata da un'allergia alla polvere, dovresti fare la pulizia con acqua più spesso, provare a cambiare i mobili imbottiti con prodotti in pelle o pelle e rimuovere i tappeti dalle stanze.
  • Se l'agente causale della malattia sono le spore della muffa, è necessario ventilare e pulire spesso l'appartamento. Usa i fungicidi per uccidere le spore durante la raccolta..
  • Se la rinite è causata da un'allergia ai peli degli animali, è necessario trasferire i propri animali domestici a parenti o amici.

Trattamento farmacologico

Non è sempre possibile aiutare il bambino eliminando l'allergene. Spesso non è possibile liberarsene completamente. In questo caso, il pediatra e l'allergologo prescrivono farmaci.

Antistaminici. Erius, Zeritec e altri medicinali alleviano i sintomi, esclusi naso che cola, prurito e starnuti.
I farmaci ormonali locali, ad esempio Mometasone, Budesonide e simili, alleviano molto rapidamente i sintomi, ma non l'effetto terapeutico generale.
Spray nasali idratanti. Idratare la mucosa e pulire i passaggi nasali è un buon modo per farti sentire meglio.
Farmaci vasocostrittori

Dovrebbero essere presi con cautela ed esclusivamente su consiglio di un medico..

Trattamento con rimedi popolari

Esistono molte ricette per la medicina tradizionale per il trattamento della rinite allergica nei bambini.

Tuttavia, il loro uso può causare complicazioni, soprattutto se non si conosce esattamente la causa dell'allergia..

L'unico rimedio popolare buono e sicuro è sciacquare il naso con soluzione salina.

Il lavaggio deve essere combinato con farmaci ed eliminando il contatto con l'allergene.

Metodo per la prevenzione della rinite allergica nei bambini

La cosa principale che deve essere fatta per la prevenzione non è limitare il contatto del bambino con vari allergeni.

Molto spesso, una rinite allergica si verifica nei bambini che, fin dalla prima infanzia, erano protetti dal contatto con animali, piante e si lavavano le mani con sapone cento volte al giorno.

Lascia che il tuo bambino si sporchi a volte, gioca con il gattino o il cucciolo di un vicino. Non accadrà nulla di terribile e il sistema immunitario del bambino imparerà a rispondere adeguatamente a tali agenti patogeni allergici.

Conclusione

Il naso che cola dei bambini non è una malattia così innocua come una volta ci pensavamo. Se ignori il trattamento, può trasformarsi in conseguenze serie, se non addirittura tragiche, per la salute del bambino..

Quando compaiono sintomi "normali", i genitori non dovrebbero pensare a come curare rapidamente un naso che cola in un bambino, ma a come curarlo qualitativamente. La maggior parte di noi ha frequentato la scuola di questa madre, quando vengono usate pipette, "gonfiori" e inalatori e il bambino non vuole ancora essere curato e non ci sono più nervi per questo. Anzi, molti hanno gettato nei loro cuori: "Bene, vai in moccio", giusto? Pochi minuti dopo, hanno nuovamente cercato di liberare il naso dal muco del bambino...

Durante il periodo di tali malattie "frivole", la cosa principale non è seguire i problemi del bambino, insistere, sopportare lacrime e stati d'animo dei bambini, ma curare il raffreddore comune in modo completo e irrevocabile. Altrimenti, non tornerà da solo. E questa potrebbe essere la salute viziata del bambino per molti anni. E tutto a causa di qualche moccio.

Se l'articolo ti è piaciuto e si è rivelato utile, stiamo aspettando commenti e collegamenti nei social network.