Image

Indicazioni e controindicazioni per elettroforesi con aminofillina, caripazim, lidasi, cloruro di calcio

Elettroforesi: si riferisce a procedure fisioterapiche e più di altri metodi praticati in varie malattie negli adulti e nei bambini. Durante la procedura, il corpo umano è influenzato da impulsi elettrici (corrente continua) generati da un apparato speciale e che hanno un effetto terapeutico a livello generale e locale. Allo stesso tempo, i farmaci vengono somministrati attraverso la pelle o le mucose..

Un'escursione nella storia dell'elettroforesi

Il principale metodo di fisioterapia non sarebbe stato possibile senza un generatore di corrente continuo, creato da un fisico italiano A. Volta nel XIX secolo.

Il primo discorso su un elettromos, che è il movimento di soluzioni attraverso i capillari quando esposto a un campo elettrico, ebbe luogo già nel 1809. Fu allora che uno scienziato tedesco Ferdinand Reis menzionò per la prima volta l'elettroforesi. Tuttavia, i suoi studi non furono ampiamente divulgati..

Nel 1926, Arne Tiselius, una biochimica svedese, descrisse la prima provetta necessaria per la procedura. Il primo apparato per procedure elettriche fu inventato nel 1936 - i tubi precedentemente proposti furono trasformati in celle strette più efficienti e successivamente sostituiti con sezioni di vetro. Studi a lungo termine condotti sul siero di cavallo hanno rivelato il meccanismo d'azione dell'elettroforesi: le molecole che hanno una carica elettrica, sotto l'influenza di una corrente elettrica in un mezzo liquido, si spostano nella zona opposta dell'elettrodo carico.

Apparato per la procedura

L'elettroforesi viene eseguita utilizzando diversi dispositivi, ma il più famoso è il "Flow", che è stato utilizzato in fisioterapia per oltre 50 anni. La struttura dell'apparato è semplice: aperture per elettrodi contrassegnati + e -, pulsanti per determinare il tempo di procedura e il regolatore di corrente.

I dispositivi del nuovo campione sono dotati di indicatori digitali e di un display ("Elfor", "Elfor Prof", ecc.)

L'effetto positivo generale della procedura sul corpo

  • Diminuzione della gravità del processo infiammatorio;
  • Eliminazione dell'edema;
  • Riduzione del dolore;
  • Stimolazione della produzione di sostanze con attività biologica;
  • Rilassamento muscolare con l'eliminazione di tono aumentato;
  • Effetto calmante sul sistema nervoso centrale;
  • Migliorare la microcircolazione del sangue;
  • Accelerazione della rigenerazione dei tessuti;
  • Attivazione delle difese.

Il meccanismo dell'azione terapeutica

L'azione della corrente elettrica porta al fatto che il farmaco viene convertito in ioni con una carica elettrica, che penetra nella pelle. È nella pelle che rimane la parte principale del farmaco, una parte leggermente più piccola attraverso la linfa e il sangue viene trasportata in tutto il corpo.

Gli ioni con cariche diverse agiscono in modo diverso sul corpo. Quindi, gli ioni con carica negativa hanno:

  • effetto di secrezione, ad es. influenzare la produzione di sostanze con attività biologica e il loro ingresso nel flusso sanguigno;
  • effetto rilassante sul tessuto muscolare liscio;
  • effetto vasodilatatore;
  • effetto normalizzante sul metabolismo.

Gli ioni di carica positiva hanno effetti antiedematosi, antinfiammatori, sedativi e analgesici.

Le aree della pelle coinvolte nel trasporto del medicinale:

  • dotti escretori di sudore e ghiandole sebacee;
  • aree intercellulari;
  • follicoli piliferi.

L'efficacia dell'elettroforesi dipende direttamente dalla completezza dell'assorbimento del farmaco, che è influenzata dai seguenti fattori:

  • età di una persona;
  • forza di approvvigionamento attuale;
  • le proprietà del solvente in cui si dissolve il farmaco;
  • concentrazione e dose del farmaco;
  • la dimensione dello ione e la sua carica;
  • posizione degli elettrodi;
  • durata della procedura;
  • caratteristiche individuali del corpo, come tolleranza e suscettibilità della procedura.

Come è la procedura

L'elettroforesi viene eseguita in una sala di fisioterapia da un medico. Esistono dispositivi per uso domestico, per ognuno dei quali viene sviluppata un'istruzione, che devono essere rigorosamente osservati.

Il classico metodo percutaneo. L'infermiera esamina le aree del corpo su cui verranno posizionati gli elettrodi: la pelle dovrebbe essere sana, senza talpe, lesioni ed elementi infiammatori. Un farmaco principale pre-preparato viene applicato su un cuscinetto, che è una garza sterile, e un altro medicinale viene applicato al secondo, simile, più spesso aminofillina al 2%, che migliora la circolazione sanguigna, rilassa i muscoli lisci e ha un leggero effetto analgesico. La prima guarnizione è collegata al più e la seconda al meno.

Dopo la preparazione, gli elettrodi vengono applicati sulla pelle, gli elettrodi vengono fissati su di essi e fissati con un carico o bendaggi elastici, dopo di che il dispositivo viene acceso.

La forza attuale e il tempo di procedura sono selezionati individualmente. L'infermiera aggiunge gradualmente corrente durante la procedura e chiede come si sente il paziente. Le sensazioni normali sono una leggera sensazione di formicolio nel sito di attacco dell'elettrodo. Ma bruciore, prurito e dolore sono un segnale per la conclusione immediata della procedura.

Il tempo medio di procedura è di 10-15 minuti. Le procedure per i bambini piccoli sono più brevi. Durata del corso - 10-20 procedure che vengono eseguite quotidianamente o a giorni alterni.

Altri metodi di elettroforesi

  • Vasca da bagno. Il farmaco e la soluzione vengono versati in un bagno con elettrodi integrati. Dopo la preparazione, il paziente immerge la parte interessata del corpo nel bagno.
  • Addominale. La soluzione con il farmaco viene iniettata nella cavità (vagina, retto) e uno degli elettrodi viene introdotto nella stessa cavità. Il secondo elettrodo è attaccato alla pelle. Utilizzato per le malattie dell'intestino crasso e degli organi pelvici.
  • Interstiziale. Il medicinale viene somministrato in modo tradizionale, ad esempio per via endovenosa o orale, e gli elettrodi vengono applicati alla proiezione dell'organo interessato. Tale introduzione è particolarmente efficace per le patologie dell'apparato respiratorio (bronchite, tracheite).

Vantaggi e svantaggi della somministrazione di farmaci mediante elettroforesi

  • L'introduzione non è accompagnata da dolore;
  • Una bassa concentrazione della sostanza farmacologica in soluzione (fino al 10%), che è sufficiente a fornire un elevato effetto terapeutico;
  • L'introduzione del farmaco direttamente al centro dell'infiammazione;
  • Minime reazioni avverse e allergiche;
  • Effetto terapeutico a lungo termine del farmaco somministrato (fino a 20 giorni);
  • Esiste un modo classico per far passare i farmaci attraverso il tratto digestivo quando assunto per via orale, il che significa che la biodisponibilità dei farmaci è in aumento.
  • Non tutti i farmaci possono essere introdotti nel corpo mediante elettroforesi;
  • La stessa procedura ha una serie di controindicazioni rigorose.

Preparazioni utilizzate per l'elettroforesi

A seconda della carica, il farmaco viene somministrato attraverso il polo positivo o negativo. Durante la procedura, è consentito utilizzare solo quei farmaci che penetrano nella pelle. Ogni medicinale ha le sue indicazioni e ha un certo effetto terapeutico. Considera i principali farmaci usati nell'elettroforesi:

Farmaci somministrati attraverso il polo positivo

Farmaci a polo negativo

Nome del farmacoindicazioniEffetto terapeutico
L'atropina
  • CJD e 12 ulcera duodenale;
  • malattie infiammatorie degli organi della vista;
  • asma bronchiale.
La secrezione di ghiandole diminuisce e diminuisce il tono del tessuto muscolare liscio. Il dolore è eliminato.
Calcio
  • malattie associate a carenza di calcio (fratture ossee, displasia dell'anca);
  • processi infiammatori nella cavità orale;
  • malattie allergiche;

L'elettroforesi con cloruro di calcio è prescritta per la coagulazione del sangue.

Effetto antiallergico, emostatico e antinfiammatorio. Carenza di calcio.
EufillinL'elettroforesi con aminofillina è indicata per:

  • asma bronchiale;
  • ipertensione
  • compromissione della circolazione renale e cerebrale;
  • osteoartrosi, osteocondrosi ed ernia intervertebrale.
Ridurre lo spasmo dei muscoli lisci, abbassare la pressione sanguigna, migliorare la circolazione sanguigna ed eliminare il broncospasmo. Gestione del dolore.
Vitamina B1
  • patologie del sistema nervoso (sciatica, neurite, paresi e paralisi);
  • malattie dell'apparato digerente (ulcera e ulcera duodenale, epatite);
  • malattie della pelle (psoriasi, dermatite);
  • Condizioni di carenza di vitamina B1.
Effetto antinfiammatorio, analgesico e antiallergico. Normalizzazione del metabolismo e lavoro di questi organi e sistemi.
Karipazim
  • osteocondrosi;
  • ernia intervertebrale;
  • artrosi, artrite. L'elettroforesi con caripazim con ernia in un trattamento complesso nelle prime fasi della malattia aiuta a evitare un intervento chirurgico.
Ammorbidire la cartilagine del disco intervertebrale. Cicatrici di fibre di collagene danneggiate e ripristino della loro elasticità. Effetto antinfiammatorio.
Diphenhydramine
  • malattie allergiche (orticaria, dermatite);
  • insonnia;
  • sindrome del dolore;
  • asma bronchiale, gastrite e UBJ (come trattamento aggiuntivo).
Lenitivo, sonniferi, effetto analgesico e antiallergico. Rilassamento della muscolatura liscia.
LidaseL'elettroforesi con lidase viene eseguita con:

  • lesioni cutanee (ferite, ulcere e cicatrici cheloidi);
  • malattie del sistema muscolo-scheletrico (osteocondrosi, contrattura);
  • malattie degli occhi (retinopatia, cheratite).
La rottura dell'acido ialuronico, che è coinvolto nella formazione di cicatrici. Ridurre il gonfiore dei tessuti e rallentare il meccanismo di formazione della contrattura.
Magnesio
  • condizioni di carenza di magnesio;
  • malattie cardiache (ipertensione, tachicardia);
  • irritabilità, depressione.
Normalizzazione del ritmo cardiaco, del sistema nervoso e del sistema muscolo-scheletrico.
Mummia
  • malattie del sistema muscolo-scheletrico (fratture, sciatica);
  • malattie respiratorie (bronchite, asma bronchiale);
  • malattie degli organi digestivi (JAB, colite);
  • malattie della pelle (ustioni, ulcere).
Più di 80 sostanze biologicamente attive hanno un effetto complesso sul corpo, tra cui rigenerativo, antinfiammatorio, ecc..
PapaverineCondizioni che sono accompagnate da spasmi (spasmo del tratto urinario, broncospasmo, ecc.).Eliminazione dello spasmo muscolare, tono del tessuto muscolare liscio degli organi interni. Effetto vasodilatatore. Abbassamento della pressione sanguigna.
Aloe
  • malattie degli occhi (cheratite, congiuntivite);
  • asma bronchiale;
  • CJD e 12 ulcera duodenale;
  • lesioni cutanee (ustioni, ulcere trofiche).
Accelerazione dei processi di rigenerazione dei tessuti. Stimolazione dell'immunità a livello locale. Effetto antinfiammatorio pronunciato.
NovocainaDolore che accompagna la malattia.Effetto anestetico locale.
Iodio
  • malattie della pelle di natura infiammatoria, ferite aperte;
  • ipertiroidismo;
  • nevralgia, neurite, aterosclerosi.
Effetto antinfiammatorio Inibizione della crescita di batteri patogeni. Colesterolo più basso.
ampicillina
  • processi infettivi e infiammatori del sistema respiratorio (bronchite, polmonite, tonsillite);
  • otite, sinusite;
  • infezioni della pelle;
  • infezioni del tratto gastrointestinale e del sistema genito-urinario (cistite, gonorrea, colecistite).
Effetto battericida su una vasta gamma di agenti patogeni infettivi.
Un acido nicotinico
  • malattie del tratto gastrointestinale (ulcera e ulcera duodenale);
  • aterosclerosi, angina pectoris;
  • ferite a lunga guarigione, ulcere trofiche;
  • malattie che si verificano con spasmi dei vasi sanguigni.
Effetto vasodilatatore. Miglioramento della circolazione sanguigna. Abbassare il colesterolo nel sangue.
Streptocide
  • infezioni della pelle (erisipela, foruncoli, acne);
  • ustioni, ferite;
  • malattie infettive degli organi ENT (tonsillite, tonsillite);
  • infezioni del tratto urinario.
Inibizione della crescita della flora patogena.
eparina
  • vene varicose;
  • lesioni, gonfiore dei tessuti, lividi;
  • profilassi della trombosi.
Fluidificazione del sangue. Azione antinfiammatoria e decongestionante. Miglioramento della microcircolazione.
Gumizol
  • malattie articolari (artrite, poliartrite, artrosi);
  • malattie degli organi ENT (sinusite, rinite, otite media, faringite);
  • sciatica, mialgia.
Effetto adattogeno pronunciato. Effetti antinfiammatori e analgesici. Aumento della resistenza non specifica del corpo.

I seguenti farmaci possono essere somministrati sia dall'anodo che dal catodo):

Indicazioni per l'elettroforesi

È più facile elencare le controindicazioni al trattamento, poiché la procedura è indicata per le malattie più comuni di quasi tutti gli organi e sistemi. Tuttavia, la mancanza di un'applicazione di massa della procedura accessibile e l'interesse dei pazienti è dovuta a diversi fattori:

  • I medici non offrono sempre ai pazienti questo metodo di trattamento adiuvante;
  • poiché le procedure vengono eseguite in una sala di fisioterapia, il corso del trattamento è gravoso per alcuni pazienti;
  • non tutte le persone si fidano di tali procedure e le trattano con cautela.

Indicazioni per la procedura nei bambini fino a 1 anno di età:

  • muscolo iper o ipotonico;
  • disturbi neurologici di grado minore di gravità;
  • malattie del sistema muscoloscheletrico (inclusa displasia e immaturità delle articolazioni dell'anca);
  • diatesi;
  • ustioni;
  • Malattie ORL.

Controindicazioni per elettroforesi: assoluta e relativa

Come con qualsiasi altra fisioterapia, indicazioni e controindicazioni sono caratteristiche dell'elettroforesi. Le controindicazioni sono divise in assolute, in cui la procedura è vietata, e relative, in cui il medico prende la decisione sulla possibilità di fisioterapia.

L'elettroforesi non viene eseguita nella fase acuta della malattia o con esacerbazione di patologie croniche - questa è una controindicazione assoluta per tutti i pazienti.

Controindicazioni
AssolutoParente
  • Condizioni gravi generali del paziente
  • T 38 e altro ancora
  • Cattiva coagulazione del sangue
  • Intolleranza alla corrente elettrica o al farmaco usato per il trattamento
  • Tubercolosi attiva
  • Grave malattia mentale
  • Tumore maligno
  • Insufficienza renale ed epatica acuta
  • Mestruazioni nelle donne
  • Presenza di un pacemaker
  • Grave insufficienza cardiovascolare
  • Violazione dell'integrità della pelle nei punti di posizionamento degli elettrodi
  • Gravidanza
  • Esacerbazione dell'ipertensione
  • Bambini sotto i 2 anni

Anche in assenza di controindicazioni dirette alla procedura, il medico valuta sempre i pro e i contro, valuta lo stato generale della salute fisica e mentale prima di prescrivere un trattamento fisioterapico.

Effetti collaterali dell'elettroforesi

Se la tecnica della procedura è pienamente osservata, non si verificano effetti collaterali. Forse lo sviluppo di reazioni allergiche al farmaco usato per il trattamento. Spesso nel punto di applicazione della guarnizione rimane l'iperemia, che passa rapidamente dopo la rimozione degli elettrodi.

Eufillin rr - recensione

Elettroforesi con aminofillina per bambini dalla nascita in poi! Sono già passati una decina di corsi e, nonostante i possibili effetti collaterali, non ci fermeremo!

Buon pomeriggio a tutti!

Io, come madre di un bambino con problemi di neuroligia, conosco la droga Eufillin da molto tempo, o meglio, dalla nascita di mio figlio. Questo medicinale è ampiamente usato in fisioterapia, in particolare, è usato in combinazione con l'elettroforesi..

Un po 'di storia: il figlio è nato nel 2013 con le seguenti diagnosi: emorragia cerebrale, accidente cerebrovascolare, sublussazione rotazionale della prima vertebra cervicale. Ora il bambino ha sei anni e dalle diagnosi sono rimaste: violazione della postura, REP, sviluppo del linguaggio ritardato.

L'elettroforesi con aminofillina passiamo due volte all'anno. A volte con l'aggiunta di acido nicotinico. E questo autunno abbiamo un altro corso di fisioterapia.

Di solito, Eufillin è sempre disponibile nell'ufficio fisiologico, ma questa volta ci è stato chiesto di acquistare e portare il nostro, apparentemente le cose sono molto male nella nostra medicina.

Prezzo: 45 rubli per scatola da 10 fiale. Venduto in qualsiasi farmacia e dispensato senza prescrizione medica..

Le indicazioni per l'uso sono molto estese e non si limitano a una sola neurologia:

Sindrome bronco-ostruttiva con asma bronchiale, bronchite, enfisema, asma cardiaco (principalmente per il sollievo degli attacchi); ipertensione nella circolazione polmonare. Incidente cerebrovascolare ischemico (come parte della terapia di combinazione per ridurre la pressione intracranica). Insufficienza ventricolare sinistra con broncospasmo e insufficienza respiratoria secondo il tipo Chain-Stokes (come parte della terapia complessa).

Applicazione.

L'elettroforesi con eufillina è stata prescritta al figlio nella colonna cervicale. Gli stracci di stoffa erano impregnati nella soluzione e indossati su piastre di metallo, lungo le quali c'era una piccola carica di corrente. Attraverso la pelle, il farmaco penetra direttamente nel flusso sanguigno..

  • la procedura richiede 15 minuti.

Se il bambino non è davvero un bambino, allora ti consiglio di portare un libro con te, che almeno in qualche modo lo intrattenga. Telefoni, compresse non possono essere utilizzati durante la procedura!

Risultato.

  • quando il figlio era in tenera età dopo un ciclo di trattamento con aminofillina, lo sviluppo fisico fece un altro salto: si sedette fiducioso, andò.
  • in età avanzata, noto: maggiore concentrazione di attenzione, perseveranza, maggiore interesse per lo sviluppo di attività.
  • migliorare le condizioni fisiche del bambino. A causa di una lesione alla nascita, il bambino ha bloccato i muscoli del collo e della schiena e, di conseguenza, un cattivo afflusso di sangue alla testa. Dopo Eufillin, noto come mio figlio si sente meglio.

Effetti collaterali.

L'elenco degli effetti collaterali è piuttosto ampio e spaventoso, l'aminofillina non può essere attribuita a un farmaco innocuo e deve essere usata con cautela:

Dal tratto gastrointestinale: reflusso gastroesofageo (bruciore di stomaco), esacerbazione dell'ulcera peptica. Dal sistema nervoso centrale: mal di testa, ansia, ansia, irritabilità, vertigini, insonnia, tremore; raramente - crampi, nausea, vomito. Dal sistema cardiovascolare: palpitazioni, tachicardia, cardialgia, aritmie cardiache, aumento della frequenza degli attacchi di angina, diminuzione della pressione sanguigna fino al collasso - con rapida somministrazione endovenosa. Reazioni allergiche: eruzione cutanea, prurito, dermatite esfoliativa, reazione febbrile. Reazioni locali: nel sito di iniezione - iperemia, dolore, irrigidimento. Altro: dolore toracico, tachipnea, albuminuria, ematuria, ipoglicemia, sudorazione, arrossamento, aumento della diuresi.

È positivo che gli effetti collaterali più terribili ci siano passati.

Posso solo notare la maggiore eccitabilità del sistema nervoso centrale, il bambino diventa come una trottola)

Di conseguenza, raccomando l'uso della soluzione Eufillin!

Puoi leggere la procedura di elettroforesi qui..

Tutto sulle allergie

PUO 'ESSERE UN'ALLERGIA PER L'ELETTROFORESI CON L'EFFILINA IN UN ADULTO. Curata da sola! La procedura di elettroforesi è considerata sicura ed efficace. Inoltre, non provoca dolore. In alcune condizioni, ai bambini piccoli viene prescritta l'elettroforesi con aminofillina. Regole per l'elettroforesi per bambini e adulti, i vantaggi e gli svantaggi dell'uso domestico. La sostanza terapeutica è Euffilin e Papaverina. Indicazioni per l'elettroforesi negli adulti. intolleranza alla corrente elettrica;
allergia al farmaco a cui si desidera accedere mediante elettroforesi. Sono possibili reazioni allergiche??

Allergia all'elettroforesi con eufillina nei neonati

Il bambino ha già 3 mesi. Il pediatra ordinò a tutti gli specialisti di sottoporsi. Alla reception ortopedica suonava la parola inquietante "displasia". Come si è scoperto - questo è il sottosviluppo dell'articolazione dell'anca.

Feci scorrere gli occhi sull'elenco degli appuntamenti del dottore e vidi un'altra parola spaventosa "elettroforesi": sembrava che avesse una scossa elettrica dai suoi piedi in cima alla sua testa. Che tipo di evento è questo??

L'elettroforesi è molto minacciosa per coloro che non hanno mai incontrato questa procedura..

Durante la procedura di elettroforesi, il bambino può avvertire solo una leggera sensazione di formicolio nel punto di attacco delle piastre. Non si verificano scosse elettriche frenetiche. Il bambino può solo provare disagio a causa di salviettine fresche e umide, immerse in una soluzione medica.

Le briciole reagiscono in modo diverso a questa procedura..

Tuttavia, non tutti i bambini reagiscono con calma a questa procedura innocua. Alcuni esprimono la loro insoddisfazione per la crescente ansia, altri protestano con grida forti che chiedono la fine dell'evento.

Perché viene prescritta la fisioterapia per elettroforesi? A indolore e senza conseguenze spiacevoli da iniezioni o farmaci per via orale, per far fronte a disturbi come:

Per i bambini che vengono allattati al seno, l'alimentazione viene introdotta molto prima dei neonati. Parleremo di più delle regole della prima alimentazione per animali artificiali in questo articolo..

A seconda della malattia, la procedura viene eseguita su diverse parti del corpo. Ad esempio, con la displasia, le placche vengono posizionate sulle regioni inguinali e gluteali e con ipotensione brachiale - sul collo.

Se necessario, il medico prescriverà l'elettroforesi per il bambino..

Una sessione di elettroforesi dura dai 6 ai 15 minuti. In questo momento, le molecole della sostanza terapeutica penetrano direttamente nell'area problematica del corpo e agiscono esclusivamente su di essa, bypassando il processo di dissoluzione della sostanza nello stomaco o assorbendo l'iniezione con un flusso sanguigno. Inoltre, durante l'elettroforesi, le sostanze ausiliarie abbastanza comuni in compresse, sciroppi e soluzioni intramuscolari non vengono praticamente utilizzate. Si scopre che il carico sul fegato, sui reni e sulle briciole della milza è ridotto.

Come con qualsiasi procedura di guarigione, l'elettroforesi ha le sue controindicazioni. Non è possibile eseguire la procedura se il bambino:

Alta temperatura - tabù sull'elettroforesi.

Se la coagulazione del sangue è scarsa, l'elettroforesi è controindicata..

La reazione allergica ai farmaci esclude l'elettroforesi dall'elenco delle procedure sicure.

L'eufillina è il farmaco più comune durante la procedura di elettroforesi. L'elettroforesi con aminofillina per neonati viene spesso utilizzata per l'asma cardiaco e bronchiale, per ridurre il dolore, anche per ridurre la pressione intracranica e migliorare la circolazione sanguigna.

Il medico consiglierà i farmaci necessari per la procedura..

Eufillina e magnesia sono usate insieme per sbarazzarsi dell'ipertono muscolare. Il dibazolo con aminofillina è raccomandato se le briciole hanno un tono delle braccia e / o delle gambe e varie malattie di natura neurologica.

Dibazolo e papaverina insieme hanno un effetto antispasmodico sulla parte malata del corpo del bambino. Questi farmaci sono usati in combinazione e per eliminare l'ipertono muscolare..

La papaverina in tandem con aminofillina viene utilizzata per eliminare i problemi circolatori nella colonna cervicale e nella paralisi cerebrale. Eufillin 0,5% viene applicato al collo e un elettrodo con papaverina all'1% viene posizionato sul lato destro del torace, sulle costole: questa è la procedura di elettroforesi Ratner.

Con displasia, viene prescritta una soluzione calcinata di 10 minuti per 10 giorni. Insieme all'elettroforesi, viene eseguito un massaggio speciale finalizzato all'eliminazione dei problemi articolari. Il massaggio può anche essere prescritto in combinazione con l'elettroforesi usando la magnesia. Questo insieme di procedure è indicato per i bambini con problemi neurologici..

Insieme al corso delle procedure, è importante fare un massaggio alla briciola ogni giorno..

È possibile effettuare elettroforesi per il bambino da soli, se si acquista l'attrezzatura? Puoi, ma per questo devi scoprire sfumature come:

Andare troppo lontano nel caso dell'elettroforesi è molto pericoloso.

A quale medicina attaccare;

  • Luoghi corretti per l'applicazione delle piastre degli elettrodi.

Se vuoi condurre questo evento a casa, ma dubiti di poterlo gestire da solo, invita un'infermiera a praticare sessioni di elettroforesi in loco.

Le opinioni della mamma sull'elettroforesi

"Non abbiamo bevuto le pillole prescritte dal medico, ma siamo andati a procedure fisioterapiche. Il risultato dell'elettroforesi mi ha sorpreso e piacevolmente compiaciuto perché mio figlio si è alzato dopo 5 interventi, e dopo mezzo mese è andato (era un anno senza un mese allora) ”.

“Abbiamo alzato il tono nelle articolazioni della spalla. L'elettroforesi ha aiutato, ma non completamente, ma il fatto che il medico abbia prescritto le pillole - non le ho date - non voglio rovinare il fegato del bambino in anticipo ”.

“Abbiamo bevuto droghe e siamo andati all'elettroforesi. Lì, in un'infermiera, ho scoperto quanta scossa elettrica ha ricevuto mio figlio. Ha risposto che ai bambini viene assegnato un carico diverso a seconda del peso e delle dimensioni del bambino. Ha anche detto che il colpo passa un decimo di secondo e il bambino può solo sentire una leggera spinta, come con un tocco acuto di un dito. ".

L'elettroforesi è fantastica!

  • L'elettroforesi è sicura se il bambino non appartiene al gruppo di esclusione.
  • La procedura è indolore.
  • Non ci sono effetti dannosi sul cuore.
  • EF viene eseguito da un mese.
  • La combinazione degli stessi farmaci dà un effetto diverso..
  • EF può essere effettuato a casa.

Puoi anche unirti ai nostri gruppi sui social network: VKontakte, Facebook, Odnoklassniki, Google+ e Twitter.

Secondo me non c'è niente di sbagliato in questa procedura. A meno che, ovviamente, non ci siano controindicazioni. Hanno fatto mia figlia, anche se non a tre mesi, lo tollerava normalmente e la durata non era lunga.

Non lo so non lo so... ci hanno anche nominato.

Ho letto dell'aminofillina - ci sono domande - ma l'ipotensione in un bambino non funzionerà - abbassando la pressione sanguigna - durante la procedura?

Per quanto riguarda l'elettroforesi stessa - ci sono anche delle domande - per me, un uomo di sesso maschile, in qualche modo hanno fatto una forgia sul naso, o qualcosa, da qualche parte sul viso, in generale. Quindi, una volta arrivato in ritardo, di fretta, sudando - in generale, durante la procedura, senza alcun dolore, una "schermata blu" è apparso improvvisamente davanti ai miei occhi (naturalmente, come in Windows, l'intero campo visivo è blu), letteralmente per un secondo, e come su una fisionomia sbattuta con un cartone. Ho pensato, immaginato... tra un minuto - di nuovo. Onestamente mi sono spaventato sul serio, ho chiamato mia sorella, ha distorto qualcosa - si è fermata.

Come reagirà il bambino? Il processo che diventa blu negli occhi è dannoso??

Secondo me, hai riletto l'annotazione. Abbiamo chiamato la casa del pediatra dalle cliniche, fatto l'elettroforesi per il bambino, non ci sono stati effetti collaterali e la figlia quasi non ha agito durante la procedura.

Ci è stata anche prescritta l'elettroforesi con aminofillina. Nell'ottava procedura, apparve una rara eruzione cutanea, quindi decisero di non farlo. È passato quasi un mese, un'eruzione cutanea su tutto il corpo, la figlia piange e graffia questi posti, dorme male. Salva fenistil e suprastin. Prima di farlo, devi scoprire in qualche modo se c'è un'allergia.

Puoi discutere dell'innocuità della procedura. Il mio bambino è stato prescritto in due mesi, con eufilina e papaverina, per ipertonicità. Nella terza procedura, il bambino piangeva e urlava. Al che l'infermiera ha detto quanto è capriccioso, dagli un seno, calmalo. Sebbene le altre due procedure ci poniamo con calma. Le ho chiesto di ricontrollare se lo avesse acceso troppo. Che cosa ha sbuffato.

Poi ho chiesto di rimuovere tutto all'inferno. Perché abbiamo bisogno di una tale procedura se dà al bambino disagio e forse dolore ?! E quello che ho visto mi ha spaventato, il mio collo era rosso. Se ci fosse un'allergia, saremmo versati dopo la prima procedura. Qui, naturalmente, la colpa è dell'infermiera, per la quale ha ritirato la sua responsabilità. Un'ora dopo, quando tornammo a casa, c'erano piccoli punti. E questa è una procedura innocua ?! Dopo tutto questo, il figlio ha iniziato a dormire irrequieto e il regime del sonno è andato fuori strada. Non abbiamo più eseguito questa procedura.!

Elettroforesi con Eufillin per neonati

Eufillin è un membro del gruppo xanthine. Il suo principale ingrediente attivo è la teofillina..

Le fiale di ampoufillina da 5 ml sono utilizzate per l'elettroforesi.

Ai bambini, di norma, l'aminofillina è prescritta per insufficienza circolatoria nel cervello, per migliorare il flusso sanguigno renale, con diminuzione o aumento del tono muscolare, varie congestioni.

Non è possibile prescrivere il farmaco Eufillin se il bambino ha problemi cardiaci, un grave grado di compromissione del funzionamento dei reni e del fegato, aritmie cardiache, intolleranza individuale ai componenti del farmaco.

Durante l'assunzione di Eufullin nei neonati, possono verificarsi i seguenti effetti indesiderati: mal di testa, vertigini, insonnia, agitazione, tremore, aritmie cardiache, diminuzione della pressione sanguigna, nausea, diarrea, allergie, riduzione del glucosio. Tuttavia, per i bambini, il farmaco viene somministrato attraverso la pelle e in piccole dosi, quindi gli effetti indesiderati si verificano molto meno spesso.

Per comodità e sicurezza del bambino, è preferibile che il medicinale entri nel corpo del bambino usando la procedura di elettroforesi.

L'elettroforesi è uno dei metodi di fisioterapia in cui un farmaco entra nel gruppo muscolare desiderato attraverso la pelle usando la corrente. La suscettibilità ai farmaci e il loro effetto aumenta a corrente costante, ottenendo così il massimo beneficio. Minuti di durata. Il corso standard dura 10 giorni. Il massaggio dopo le procedure di elettroforesi aiuterà a consolidare e sviluppare il risultato.

Se il bambino ha ferite, infezione purulenta sulla pelle, asma, febbre, insufficienza renale e cardiaca, dermatite nei punti in cui vengono applicati gli elettrodi, è necessario astenersi dall'eseguire questa procedura.

Nella maggior parte dei casi, i bambini tollerano l'elettroforesi con calma, ma se si verificano cambiamenti nel comportamento, nelle condizioni fisiche o nelle allergie, è necessario interrompere la procedura e consultare un medico.

L'elettroforesi con aminofillina è progettata per migliorare la circolazione sanguigna nei tessuti di tipo cartilagineo. È prescritto per il tono muscolare eccessivamente basso e alto del bambino, con insufficienza renale. Il farmaco migliora la circolazione sanguigna nelle strutture cerebrali, stimola il metabolismo, stabilizza il funzionamento del sistema vegetativo, normalizza il tono muscolare.

Tradizionalmente, l'elettroforesi viene eseguita in un ospedale sotto stretto controllo, ma ora ci sono dispositivi per l'elettroforesi a casa. Puoi eseguire questa procedura da solo a casa solo dopo una consultazione dettagliata con uno specialista.

Tizol con Eufillin per i bambini

Un altro modo per somministrare medicine al corpo, bypassando iniezioni e compresse, è usare il teolo con eufillina. In questo caso, il gel tizol funge da trasporto per l'aminofillina per la penetrazione nel tessuto desiderato del bambino. Un'efficienza ancora maggiore dell'elettroforesi è dovuta all'assenza di reazioni adattative indesiderate del corpo.

Entrambi i farmaci vengono miscelati e applicati sulla pelle nei punti necessari (dove applicare il farmaco deve essere spiegato al medico, a seconda della malattia). La procedura dura 5-10 minuti, nel corso di una giornata..

Le controindicazioni alla somministrazione di tisolo e aminofillina sono simili. Effetti collaterali quando si utilizza tizol non identificato.

Oltre all'aminofillina, il tizol è usato come agente radioprotettivo e antinfiammatorio..

I metodi sopra indicati sono più efficaci per il trattamento di vari problemi neurologici e disturbi del flusso sanguigno a organi e tessuti.

Fonte: per neonati e bambini: cosa devi sapere

Spesso, per varie malattie, ai neonati e ai neonati vengono prescritte varie procedure fisioterapiche. L'elettroforesi si riferisce anche a loro. Consiste nell'introdurre tutti i tipi di farmaci nel corpo del bambino usando la corrente elettrica diretta. La procedura è abbastanza semplice, ma madri e padri dovrebbero sapere in quali casi è prescritta al bambino, se ci sono controindicazioni e come viene eseguita.

Indicazioni per l'elettroforesi

Questa manipolazione rilassa e lenisce il bambino e ha anche proprietà antinfiammatorie e analgesiche. Pertanto, ai bambini piccoli viene prescritta l'elettroforesi in questi casi:

  • Patologie del sistema muscoloscheletrico (displasia articolare, torcicollo muscolare e da installazione).
  • diatesi.
  • Iper iperattività muscolare o ipotensione.
  • Vari disturbi neurologici.
  • Artrite.
  • Fratture, lussazioni e sublussazioni, contratture.
  • Malattie dell'apparato digerente (colite, gastrite).
  • Stomatite.
  • Malattie infiammatorie del sistema urinario e respiratorio.
  • Malattie dell'occhio (congiuntivite, cheratite, blefarite).
  • Patologie ORL (otite media, tonsillite, rinite).
  • Lesioni alla nascita.
  • Riabilitazione postoperatoria.

Inoltre, l'elettroforesi nei bambini piccoli viene spesso prescritta per alleviare il dolore in varie malattie.

In quali casi la procedura non può essere eseguita?

L'elettroforesi è molto più sicura per la salute dei bambini rispetto al trattamento per iniezione. Tuttavia, ci sono situazioni in cui questa manipolazione è controindicata:

  • Insufficienza renale o cardiaca di varia gravità.
  • Cattiva coagulazione del sangue.
  • Tendenza alle reazioni allergiche.
  • Attacco di asma bronchiale.
  • La presenza di neoplasie maligne o benigne nel corpo.

In alcuni casi, ad esempio, con un emangioma, il medico può consentire l'elettroforesi, ma prima di ciò, il bambino deve essere esaminato e, dopo la prima procedura, monitorare le condizioni del bambino (aumenta l'emangioma, cambia colore o no).

  • Dermatite.
  • Eruzioni cutanee pustolose sulla pelle.
  • Febbre.
  • Intolleranza alla corrente elettrica.
  • Ferite, abrasioni, tagli nei punti in cui è stato applicato l'elettrodo.

Prima di prescrivere l'elettroforesi nelle briciole, il medico deve necessariamente prescrivere tutti gli esami necessari per identificare le controindicazioni. Solo dopo un esame approfondito e una valutazione dello stato di salute il medico prende una decisione. È anche molto importante scoprire dalla madre se il bambino è allergico a qualsiasi farmaco. Se necessario, eseguire test allergologici.

Come è la procedura?

La manipolazione viene eseguita da personale medico appositamente addestrato in una sala di fisioterapia. Ai bambini piccoli viene solitamente prescritto un ciclo di 10 procedure, la durata di una sessione è di 5-8 domini. L'elettroforesi è abbastanza semplice:

  • Il farmaco viene applicato su un tovagliolo di garza, che avvolge l'elettrodo.
  • Applicare gli elettrodi sulle parti necessarie del corpo (collo, parte bassa della schiena, torace, articolazioni), a seconda delle indicazioni.
  • Impostare l'amperaggio richiesto e collegare il dispositivo.
  • Dopo aver completato la procedura, pulire la pelle con un panno asciutto e pulito.

Un secondo ciclo di trattamento, se necessario, è prescritto non prima di 1-2 mesi.

Altri metodi di elettroforesi si distinguono anche:

  1. Vasca da bagno. Il contenitore preparato viene riempito con la quantità richiesta del farmaco e la parte interessata del corpo (arto superiore o inferiore) viene immersa lì..
  2. Cavità. Un farmaco viene iniettato nella cavità (vescica, intestino), un elettrodo viene introdotto lì e il secondo viene posizionato sulla pelle.
  3. Interstiziale. Consiste nell'introduzione del farmaco per iniezione. Quindi applicare gli elettrodi sulle aree interessate.

Durante l'elettroforesi, il bambino avverte una leggera indicazione nell'area di contatto dell'elettrodo con la pelle. Questo può spaventare il bambino, quindi è importante che la mamma sia vicina e lo consoli..

Quali farmaci vengono utilizzati più spesso?

A seconda delle indicazioni durante l'elettroforesi, vengono spesso utilizzati i seguenti farmaci:

Quali patologie vengono utilizzate

Displasia articolare, ipertonicità muscolare, ernia intervertebrale, artrosi.

Fratture ossee, sanguinamento frequente, malattie del cavo orale (gengivite), distrofia muscolare, paresi e paralisi.

Patologie dell'apparato respiratorio, sindromi dolorose, ittero.

Tutti i tipi di spasmi (intestinali, muscolari, del tratto urinario).

Patologie del tratto digestivo, crampi vascolari, ferite non cicatrizzanti a lungo termine.

Disturbi neurologici, ipertonicità muscolare, crampi intestinali, lesioni alla nascita.

Tendenza a malattie della pelle, alcuni disturbi neurologici, patologia tiroidea.

Malattie cardiache (tachicardia, fibrillazione atriale).

Patologia dell'organo della visione e del sistema muscolo-scheletrico, presenza di cicatrici cheloidi.

Eufillina con papaverina (elettroforesi secondo Ratner)

Usato per trattare il torcicollo, la paralisi cerebrale, il collo corto, le conseguenze delle lesioni alla nascita. In questo caso, i farmaci vengono applicati separatamente a diversi elettrodi..

Va notato che il farmaco e la sua concentrazione sono determinati solo dal medico. Durante la manipolazione, e anche dopo, la briciola deve essere osservata, prestando attenzione alle condizioni generali, alla comparsa di un'eruzione cutanea, mancanza di respiro, tosse o altri sintomi.

Effetti collaterali della procedura

L'elettroforesi è una delle manipolazioni sicure, che raramente causa complicazioni. Tuttavia, nei neonati e nei neonati sono possibili i cosiddetti effetti collaterali:

  • Arrossamento della pelle nei siti di applicazione degli elettrodi.
  • La comparsa di irritazione sulla pelle.
  • A causa delle sensazioni di formicolio, il bambino può essere capriccioso durante la procedura, provare a rompere gli elettrodi.

Di solito, non si verificano gravi conseguenze dopo le procedure, a causa delle quali l'elettroforesi è diffusa nel trattamento di molte malattie.

Sono possibili reazioni allergiche??

Spesso, i bambini nel primo anno di vita hanno allergie ai farmaci utilizzati. Possono verificarsi immediatamente, durante l'elettroforesi o dopo un po 'di tempo. I principali sintomi delle allergie sono:

  • Reazioni cutanee (eruzione cutanea sotto forma di vesciche su tutto il corpo, desquamazione, macchie rosse).
  • Palpitazioni.
  • Mancanza di respiro, tosse, respiro corto.
  • Disturbi generali (letargia, sonnolenza, perdita di appetito).
  • Febbre.

Se si verificano manifestazioni di una reazione allergica, la procedura viene interrotta. Se i sintomi poche ore dopo l'elettroforesi, dovresti andare in ospedale il più presto possibile, dove il medico esaminerà il bambino, prescriverà gli esami necessari per identificare la causa della risposta e le procedure terapeutiche.

Natalya Korol, pediatra, appositamente per Mirmam.pro

Recensioni di articoli: elettroforesi per neonati e bambini: cosa devi sapere

Nessuno ha lasciato una recensione su questo articolo. Puoi essere il primo. Se ti è piaciuto questo post dalla sezione, ti preghiamo di lasciare qualche parola al riguardo..

Portale per le madri © 18 anni. Tutti i diritti riservati

Gravidanza, parto, concepimento, genitorialità

ATTENZIONE! L'auto-trattamento può essere dannoso per la tua salute!

Le informazioni pubblicate sul portale sono solo di riferimento.

Assicurati di consultare uno specialista qualificato per non danneggiare la tua salute

Quando si utilizzano materiali del portale è necessario il collegamento al sito. Tutti i diritti riservati.

Fonte: elettroforesi con aminofillina nei bambini

La procedura di elettroforesi è usata in medicina per trattare un gran numero di malattie. La tecnica è sicura, quindi viene utilizzata nella pratica dei bambini. Spesso elettroforesi prescritta con aminofillina per i bambini. Pertanto, i genitori devono conoscere questa procedura, quando e per quale scopo viene utilizzata..

Principio di funzionamento e vantaggi

L'elettroforesi fornisce la penetrazione di fondi nel corpo attraverso la pelle a causa degli effetti della corrente elettrica.

Quest'ultimo costituisce un campo che facilita l'ingestione del farmaco. Il processo è indolore e sicuro, che consente di utilizzarlo per i bambini.

La procedura di elettroforesi consente di inserire l'aminofillina sotto forma di ioni, in questo stato il farmaco mostra più attivamente il suo effetto. Nel campo della patologia, viene creata un'alta concentrazione del farmaco.

L'eufillina si accumula nei tessuti, il che fornisce un effetto terapeutico più lungo. L'elettroforesi fornisce la penetrazione diretta del farmaco nella zona patologica senza la sua distruzione. La corrente stessa stimola il sistema immunitario, attiva la circolazione sanguigna.

Scopri come fornire il primo soccorso per una frattura..

Quando nominato

L'elenco delle indicazioni per l'elettroforesi con aminofillina è piuttosto ampio. Per i pazienti pediatrici, la procedura è prescritta per la displasia articolare, al fine di ridurre la pressione intracranica, iper- o ipotensione muscolare, per migliorare la circolazione cerebrale.

La tecnica può essere utilizzata per combattere i processi stagnanti dei tessuti molli, anche per alleviare il dolore.

L'elettroforesi con aminofillina in un bambino presenta le seguenti controindicazioni:

  1. Alta temperatura corporea.
  2. La presenza di malattie tumorali.
  3. Malattia cardiovascolare.
  4. Processi infiammatori e purulenti della pelle.
  5. La presenza di reazioni di iperreattività ai componenti del farmaco.
  6. Insufficienza renale ed epatica.
  7. Asma bronchiale.

Nei casi in cui i pazienti soffrono di queste malattie, la procedura non è prescritta.

Azione di amufillina

È importante sapere perché viene prescritta l'aminofillina. Il farmaco è caratterizzato da una vasta gamma di effetti sul corpo umano, quindi è ampiamente utilizzato. Questo farmaco è in grado di fornire un effetto terapeutico non solo a livello locale, ma anche su tutto il corpo del paziente.

Eufillin rilassa i muscoli lisci dei bronchi, facilitando i movimenti respiratori. Lo strumento ha un effetto antispasmodico, che riduce la gravità del dolore. L'eufillina dilata i vasi sanguigni, stimola la circolazione sanguigna sia generale che locale.

Questo effetto del farmaco fornisce un afflusso di ossigeno a organi e tessuti. Il farmaco aumenta la frequenza cardiaca, abbassa la pressione sanguigna, stimola la diuresi.

Come fare l'elettroforesi con aminofillina nei bambini

La procedura richiede una soluzione al 2,4% di aminofillina, bagnata con un tampone di garza o una carta da filtro speciale.

Si sovrappongono sulla zona patologica, gli elettrodi a piastra vengono premuti sulla parte superiore, dopo di che viene applicata una corrente. Un bambino può essere fasciato, questo proteggerà dallo spostamento dell'attrezzatura.

La procedura deve essere eseguita solo in istituti medici sotto la supervisione di personale qualificato. La durata dell'elettroforesi va da 10 a 15 minuti. In media, ai pazienti vengono prescritte 10 sessioni.

Trattamento in combinazione con papaverina

La papaverina è un potente antispasmodico, è richiesto il suo uso combinato con eufillina in caso di forte dolore. Questo metodo è necessario per dilatare i vasi sanguigni e stimolare il flusso sanguigno..

L'elettroforesi con aminofillina e papaverina è prescritta per la paralisi cerebrale nei bambini, traumi alla nascita, vari disturbi metabolici, torcicollo.

Un batuffolo di garza inumidito con eufillina è posto sul collo, il materiale con papaverina è posto nell'area delle costole della metà destra della cavità toracica.

L'elettroforesi della papaverina non è consentita se i pazienti hanno reazioni allergiche a questo farmaco, insufficienza epatica, glaucoma.

Con acido nicotinico

Durante il trattamento di lesioni alla nascita, idrocefalo, iper- e ipotensione muscolare, è possibile l'uso di aminofillina e acido nicotinico.

Quest'ultimo promuove un aumento del metabolismo dei carboidrati, un'ulteriore vasodilatazione, stimola una più rapida guarigione delle ferite della pelle, riduce il colesterolo nell'analisi biochimica del sangue.

Inoltre, l'acido nicotinico ha anche un effetto analgesico, attiva la circolazione sanguigna del cervello, degli arti superiori e inferiori.

Durante la sessione, viene applicato un cuscinetto sulla colonna lombare o cervicale. Prestare attenzione quando si utilizza questo tipo di elettroforesi in presenza di reazioni allergiche e malattie epatiche.

Altri trattamenti

I medici sanno bene di cosa si tratta: l'elettroforesi per i bambini. Non è sempre possibile eseguire la procedura secondo necessità. Questo vale anche per i bambini più grandi. In tali situazioni, vengono utilizzati altri metodi di somministrazione del farmaco..

Con i contagocce, il dosaggio di aminofillina viene calcolato in base al peso corporeo del bambino. Il farmaco viene diluito in 200 ml di soluzione isotonica, dopo di che viene iniettato lentamente in un vaso venoso. La procedura è controllata dal personale medico, la frequenza è impostata dal medico curante.

La dose del farmaco dipende anche dal peso corporeo del bambino. Di solito 5-20 ml di aminofillina vengono diluiti con soluzione isotonica. Il farmaco viene somministrato lentamente per 5-7 minuti. Anche la frequenza e la durata delle iniezioni sono prescritte e modificate solo dal medico curante.

Scopri cos'è l'ozonoterapia..

Effetti collaterali dell'aminofillina

I seguenti effetti indesiderati possono essere diagnosticati con l'uso dell'aminofillina:

  1. Reazioni allergiche.
  2. Deterioramento delle condizioni generali: insorgenza di disturbi di debolezza, disturbi del sonno, mal di testa.
  3. Abbassamento della pressione sanguigna.
  4. In rari casi, viene diagnosticato il tremore degli arti superiori..

In generale, la procedura è ben tollerata. Poiché l'azione si verifica attraverso la pelle, raramente si verificano effetti collaterali..

L'elettroforesi è un trattamento efficace per molte patologie. I genitori di giovani pazienti dovrebbero esserne consapevoli, i punti di utilizzo positivi e negativi. Ciò contribuirà a un trattamento efficace, senza effetti dannosi sul corpo del bambino..

Chiedi aiuto e fai qualsiasi domanda ai nostri reumatologi a tempo pieno.

Tutte le consultazioni sono gratuite.!

© 2017–2018 - In parole semplici su reumatologia e malattie articolari

La copia dei materiali è consentita solo con un collegamento attivo al sito.

Tutte le informazioni pubblicate sul sito sono solo indicative e non costituiscono una guida all'azione. Prima di utilizzare qualsiasi farmaco e metodo di trattamento, è sempre necessario consultare un medico.

Fonte: per i bambini

La procedura per la somministrazione non invasiva dei farmaci necessari è chiamata elettroforesi per i bambini. Implica l'uso della corrente elettrica. Per una consegna rapida ed efficiente delle sostanze necessarie per un rapido recupero. Per i bambini, questa opzione di trattamento è considerata ottimale. Ha una serie di vantaggi. Puoi ottenere il risultato solo se scegli il farmaco farmacologico giusto.

Vantaggi della procedura

L'elettroforesi per i bambini ha proprietà uniche, motivo per cui è ampiamente usata nella medicina moderna. Attraverso il suo utilizzo, il componente attivo viene applicato direttamente sulla guarnizione, a cui viene fornito l'elettrodo attivo.

La procedura è utile per i bambini, perché gli ioni fanno muovere attivamente le particelle del farmaco. I componenti entrano nel corpo attraverso il sudore o le mucose, quindi l'effetto è evidente dopo alcuni giorni di utilizzo attivo. Lo strumento è uniformemente distribuito in tutto il flusso sanguigno ed entra negli organi e nei tessuti interni..

L'elettroforesi aiuta i bambini ad aumentare il grado di assorbimento dei farmaci. Un effetto positivo si ottiene utilizzando alcuni parametri della corrente elettrica. Allo stesso tempo, le proprietà di base della pelle umana svolgono un ruolo importante. Solo un fisioterapista può prescrivere correttamente l'elettroforesi per i bambini di età inferiore a un anno. Inoltre, deve controllare il livello di esposizione del farmaco al corpo delle briciole. Ad oggi, non sono stati identificati effetti negativi dall'uso regolare dell'elettroforesi.

L'elettroforesi consente al bambino di sperimentare i seguenti vantaggi:

  • Tutte le sostanze necessarie per il trattamento o la prevenzione entrano rapidamente nelle aree interessate, quindi il trattamento diventa più efficace.
  • La probabilità dell'influenza dei componenti sintetici sugli organi interni delle briciole è ridotta. Per questo motivo, è stato possibile ridurre significativamente la probabilità di effetti collaterali.
  • L'impatto sulla colonna cervicale stimola il sistema immunitario attraverso l'influenza della corrente elettrica.

L'elettroforesi dei neonati è prescritta nei seguenti casi:

  • La presenza di anomalie congenite nella zona dell'anca. In questo contesto, è impossibile immaginare il normale sviluppo delle articolazioni.
  • L'elettroforesi del rachide cervicale aiuta a prevenire la distorsione e a liberarsi della variante innata delle patologie.
  • Sviluppo muscolare improprio del bambino.
  • Durante il travaglio, il bambino ha subito un trauma minore, che in assenza del trattamento necessario può essere significativamente aggravato.
  • Grave dolore che interferisce con il bambino.
  • Varie epatite.
  • Sviluppo di malattie dentali.
  • Disturbi nel lavoro del cuore e dei vasi sanguigni.
  • Patologie nel sistema nervoso.

Al fine di ottenere il massimo effetto dell'elettroforesi, è consigliabile produrre anche un massaggio terapeutico. Grazie a lui, è possibile migliorare il funzionamento del sistema muscolo-scheletrico. La manipolazione può anche essere prescritta a scopo preventivo..

La procedura viene eseguita in una sala di fisioterapia speciale

L'elettroforesi nei bambini non può essere utilizzata in uno dei seguenti casi:

  • Al bambino era stato precedentemente diagnosticato un tumore di gravità variabile.
  • Insufficienza cardiaca.
  • Durante questo periodo, la malattia è in fase di esacerbazione.
  • Ipertermia.
  • Asma bronchiale.
  • Nel bambino sono state rilevate anomalie con la coagulazione del sangue.
  • Gravi malattie della pelle che sono croniche.
  • Intolleranza individuale alla corrente elettrica.

Nei neonati, le controindicazioni possono anche riguardare un farmaco specifico che verrà utilizzato sulla procedura. La scelta di uno di essi dipende direttamente dalla metodologia e dalla diagnosi fatte in precedenza.

Procedura di Ratner

L'elettroforesi è stata inizialmente proposta per l'uso da questo scienziato. L'esecuzione della procedura Ratner comporta le sue caratteristiche. Nel suo corso, è consuetudine usare la papaverina. A seconda della forma e della natura della manifestazione della malattia, l'aminofillina può anche essere prescritta. Il genitore è interessato a come viene eseguita la procedura e grazie alla quale si ottiene un effetto positivo:

  • La vasodilatazione ha un effetto benefico sul funzionamento dei muscoli del cuore. A causa di ciò, si ottiene un aumento della circolazione sanguigna a livello locale..
  • Il lavoro del cuore e dei vasi sanguigni è normalizzato. Un effetto positivo si osserva anche nel sistema respiratorio..
  • Ridurre la probabilità di coaguli di sangue.
  • Aumento della produzione di urina.

La papaverina non è dannosa. È prescritto come efficace antispasmodico. Aiuta in breve tempo a liberarsi del dolore che penetra nel petto.

L'elettroforesi con i bambini con aminofillina dovrebbe essere utilizzata per eliminare le seguenti patologie:

  • il bambino è ferito durante il parto;
  • violazione del movimento del sangue, che si osserva nel collo;
  • Paralisi cerebrale.

Per la manipolazione, è necessario assumere l'aminofillina in una concentrazione del cinque percento. Allo stesso tempo viene prescritta anche la papaverina. L'elettroforesi con aminofillina sulla colonna cervicale non dovrebbe durare più di 15 minuti.

Il corso del trattamento aiuta a sbarazzarsi di un gran numero di patologie. Si consiglia di utilizzarlo nelle seguenti situazioni:

  • Patologie nel funzionamento delle articolazioni del bacino o dei fianchi.
  • Un aumento della pressione all'interno del cranio è stato riscontrato nel bambino.
  • Circolazione cranica errata.
  • C'è infiammazione nei singoli tessuti e nella cartilagine..
  • Una diminuzione o un aumento del tono è registrato nei muscoli.

L'elettroforesi può essere eseguita esclusivamente in strutture mediche. Prima che inizi, i preparati vengono applicati su carta speciale, a cui viene fornito l'elettrodo. Inoltre, è consigliabile avvolgerlo nella materia. L'operatore sanitario dovrebbe garantire che la struttura sia abbastanza aderente al corpo..

La scelta del sito di esposizione dipende dai reclami del paziente. Molto spesso, l'elettroforesi viene utilizzata per trattare la regione cervicale. Tuttavia, si osserva anche un effetto positivo nel caso di patologie nel funzionamento delle articolazioni dell'anca o dei glutei. L'intensità e la durata della procedura sono determinate da uno specialista in questo campo. Un effetto positivo si ottiene se esposto alla corrente per almeno 10 minuti. Viene inoltre eseguito un massaggio terapeutico per migliorare l'effetto positivo..

La magnesia aiuta a liberarsi rapidamente ed efficacemente del dolore

Selezione di farmaci per elettroforesi

Il farmaco dipende direttamente da ciò che è prescritto per eseguire questa procedura. Solo un medico sarà in grado di valutare correttamente la situazione e prescrivere correttamente un ciclo di trattamento. Ecco perché è importante consultare uno specialista in questo campo..

L'elettroforesi con magnesia viene eseguita per eliminare i crampi e il rilassamento muscolare. Questa procedura restringe anche i vasi sanguigni e lenisce le briciole. Inoltre, i genitori notano un evidente effetto lassativo. Per fare ciò, è sufficiente usare la sostanza in una concentrazione del venti percento. Dopo il corso del trattamento, si nota una diminuzione del livello di tensione nervosa. Il lavoro del tratto respiratorio superiore migliora sullo sfondo dello scarico dell'espettorato.

L'elettroforesi con dibazolo ha immediatamente diversi effetti positivi sul funzionamento delle briciole del corpo:

  • elimina completamente o riduce l'intensità degli spasmi;
  • i muscoli lisci si rilassano;
  • la pressione si normalizza;
  • la circolazione del sangue è normale;
  • nel midollo spinale viene attivata la trasmissione tra cellule neurali;
  • migliora il lavoro delle funzioni protettive del corpo.

Bendazole è prescritto se necessario per affrontare le lesioni alla nascita. Il trattamento con trental è consigliabile da produrre in caso di violazioni nel funzionamento di nervi e muscoli.

Il massaggio aiuta a migliorare l'effetto dell'esposizione a scosse elettriche.

Per la procedura, è anche possibile utilizzare un analogo sintetico di vitamina PP. Questo è acido nicotinico, che è disponibile sotto forma di fiale. Aiuta a migliorare il metabolismo dei carboidrati. La sostanza favorisce il lancio della rigenerazione naturale dei tessuti. Manipolazioni regolari dilatano anche i vasi sanguigni..

L'elettroforesi con calcio aiuta i bambini a superare la distrofia muscolare. Si consiglia di produrlo in aggiunta all'acido nicotinico e alla vitamina C. Le lozioni vengono applicate su fianchi e bacino.

Il massaggio è un metodo efficace di terapia, che non può avere un effetto negativo sul corpo del bambino. Può essere usato dal primo giorno di vita. Il massaggio aumenta significativamente l'effetto di eventuali procedure di restauro.

A mio figlio è stata prescritta l'elettroforesi per curare l'ipertensione. Dopo aver completato il corso del trattamento, è diventato molto più attivo. Inoltre, Mark iniziò a sedersi e strisciare da solo. Appena un mese dopo l'elettroforesi, iniziò a camminare attivamente. Al medico è stato anche prescritto un massaggio. Ho notato solo momenti positivi dopo il trattamento, quindi consiglio vivamente di passarlo anche per la prevenzione.

Il pediatra ha prescritto l'elettroforesi all'età di 2 mesi. Ero fiducioso nella sua competenza, quindi ho seguito tutte le raccomandazioni. Le figlie hanno apprezzato il massaggio. Speriamo che il corso seguito servirà come misura preventiva per lo sviluppo di gravi malattie del sistema muscolo-scheletrico in futuro..

L'elettroforesi è caratterizzata da alta efficienza e risultati rapidi. Ecco perché può essere usato per trattare i neonati. La procedura aiuta a far fronte ai movimenti alterati e al funzionamento del sistema nervoso..

ATTENZIONE! Tutte le informazioni sul sito sono una nota accertamento dei fatti e non pretendono di essere affidabili al 100%. Non c'è bisogno di auto-medicare!

Fonte: con Eufillin: indicazioni ed effetti collaterali nei bambini.

L'elettroforesi è una manipolazione fisioterapica ampiamente utilizzata nella pratica del trattamento dei bambini. Rappresenta l'effetto sul corpo degli impulsi elettrici in combinazione con l'introduzione di farmaci attraverso la pelle. Molto spesso, ai bambini viene prescritta l'elettroforesi con Eufillin. Il trattamento con questo metodo è efficace, ma non senza effetti collaterali e controindicazioni.

Il principio dell'elettroforesi

Durante la procedura, la sostanza farmaceutica raggiunge la sua destinazione attraverso la pelle attraverso una corrente elettrica. Per fare questo, viene applicato un tovagliolo inumidito in una soluzione al 2,4% di Eufillin, che si sovrappone alla colonna vertebrale, vicino all'area problematica. Le piastre di metallo vengono pressate ad esso - elettrodi attraverso i quali viene fornita una corrente alternata, che è regolata da un dispositivo speciale a seconda delle sensazioni del paziente.

Le impostazioni popolari per la manipolazione sono:

Il bambino può provare una leggera sensazione di formicolio al momento della procedura..

  • il medicinale viene somministrato sotto forma di ioni, il che aumenta la sua efficacia;
  • c'è un effetto locale sul processo infiammatorio;
  • crea un'alta concentrazione di farmaci nell'area giusta senza entrare nel flusso sanguigno;
  • il farmaco viene consegnato invariato a destinazione;
  • fornisce un effetto a lungo termine del farmaco accumulandolo nei tessuti;
  • l'effetto della corrente è caratterizzato da effetti riflessi, immunostimolanti e umorali.

Di conseguenza, c'è un effetto positivo generale sul corpo del bambino:

  • diminuzione dell'ipertono muscolare;
  • eliminazione dell'infiammazione;
  • sollievo dal dolore;
  • eliminazione dell'eccitabilità eccessiva del sistema nervoso centrale;
  • aumentare l'immunità;
  • accelerazione della guarigione dei tessuti danneggiati;
  • miglioramento della circolazione sanguigna;
  • dalla produzione di sostanze biologicamente attive;
  • riduzione dell'edema;
  • normalizzazione del metabolismo.

Influenza di Eufillin

Eufillin è un farmaco che ha un forte effetto su tutto il corpo. Ma è stato usato in pediatria per molto tempo. Per questo, viene utilizzato il metodo di elettroforesi. La dose del farmaco è selezionata dal medico e la procedura viene eseguita all'interno dell'istituzione medica. Secondo le istruzioni, Eufillin è caratterizzato da:

  • azione antispasmodica e rilassamento della muscolatura liscia;
  • sollievo della respirazione alleviando il broncospasmo;
  • saturazione del sangue con ossigeno;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • effetto diuretico;
  • accelerazione del battito cardiaco;
  • alleviare lo spasmo dei vasi sanguigni;
  • espansione dei dotti biliari, renali ed epatici.

Le principali azioni del farmaco sono rilassamento muscolare, saturazione di ossigeno nei tessuti e aumento del flusso sanguigno. Nel trattamento di bambini di età inferiore a un anno, le indicazioni per l'uso di Eufillin sono:

  1. Displasia dell'anca.
  2. Aumento della pressione intracranica.
  3. Insufficienza cerebrovascolare.
  4. Muscolo ipo-o ipertonico.
  5. Sindrome del dolore.
  6. Congestione dei tessuti molli.

Per i bambini di età inferiore ai tre anni, il farmaco viene somministrato solo per elettroforesi. Questo evita l'effetto del farmaco su tutto il corpo..

La procedura è caratterizzata dall'applicazione di elettrodi alla colonna vertebrale, il più vicino all'area problematica. Gli elettrodi sono posizionati sulla regione lombare per problemi alle articolazioni dell'anca. Con l'ipertensione o l'ipotensione dei muscoli degli arti superiori, vengono imposti sulla zona del colletto. E con ZRR (sviluppo del linguaggio ritardato) e incidente cerebrovascolare - sulla colonna cervicale.

La procedura non richiede più di 15 minuti. Il corso del trattamento è di 10 sessioni.

Con tutta l'influenza positiva di Eufillin, ha una serie di effetti collaterali:

  • mal di testa;
  • disturbi del sonno;
  • arti tremanti o tutto il corpo;
  • allergia.

Ma quando si somministra il farmaco attraverso la pelle attraverso l'elettroforesi, le reazioni negative si verificano raramente e si manifestano come arrossamento e una risposta allergica locale.

L'uso di papaverina e novocaina

La papaverina è prescritta per lo spasmo dei muscoli lisci degli organi interni e una sindrome del dolore caratteristica, nonché un vasodilatatore.

L'elettroforesi con eufillina e papaverina viene utilizzata nei bambini in caso di:

  • la presenza di lesioni alla nascita;
  • torcicollo (per normalizzare la circolazione sanguigna nella colonna cervicale);
  • paralisi cerebrale;
  • disturbi metabolici (carboidrati).

La procedura procede secondo il metodo Ratner, in cui un elettrodo con Eufillin viene posizionato sulla colonna cervicale e con Papaverin - sul petto a destra.

Controindicazioni all'uso di Papaverina:

  • glaucoma;
  • ipersensibilità;
  • insufficienza epatica.

Con un forte dolore che accompagna qualsiasi disturbo, può essere utilizzata l'elettroforesi con Novocain. Ha un effetto analgesico locale..

Aminofillina e acido nicotinico

Questa combinazione viene utilizzata nei bambini fino a un anno in caso di:

  • muscolo iper- e ipotonico;
  • trauma alla nascita;
  • sindrome ipertensione-idrocefalica - accumuli di liquido cerebrospinale nelle membrane e nei ventricoli del cervello.

La niacina svolge molte funzioni:

  • promuove la rigenerazione della pelle e delle mucose;
  • ha un effetto vasodilatatore;
  • migliora il metabolismo;
  • riduce il colesterolo.

Con l'uso regolare dell'elettroforesi con Eufillin e acido nicotinico, la circolazione cerebrale e il flusso sanguigno periferico migliorano, i crampi alla schiena diminuiscono.

Un effetto collaterale con l'uso prolungato di acido nicotinico a dosi elevate è il fegato grasso.

Indicazioni generali e limitazioni per l'elettroforesi nei bambini

Nei neonati, l'uso dell'elettroforesi è associato alle caratteristiche dello sviluppo e della presenza di alcune malattie caratteristiche di questa età. La manipolazione è raccomandata se il bambino:

  • muscolo ipo o ipertonico;
  • dolore intenso;
  • problemi con il sistema muscolo-scheletrico;
  • infortunio alla nascita;
  • malattie neurologiche;
  • stomatite;
  • cistite;
  • colite;
  • diatesi;
  • tonsillite;
  • epatite.

L'elenco delle malattie per le quali viene utilizzata l'elettroforesi può essere molto più lungo. Tutto dipende dalle raccomandazioni del pediatra e dalle condizioni del bambino.

Oltre alle indicazioni per la procedura, ci sono casi in cui questo metodo di trattamento non può essere utilizzato. Questi includono:

  • malattie della pelle purulente e dermatite;
  • febbre;
  • asma bronchiale nel periodo di esacerbazione;
  • insufficienza cardiaca e renale;
  • le neoplasie sono maligne e benigne;
  • disturbo emorragico;
  • la presenza di allergie;
  • intolleranza individuale agli effetti della corrente elettrica;
  • ipersensibilità al farmaco (eufillina, papaverina, acido nicotinico).

L'elettroforesi con Eufillin è una procedura utile per il trattamento di alcune patologie nei bambini. Il vantaggio principale è considerato quasi assoluta sicurezza, efficacia e indolore. Tuttavia, il metodo non è privo di controindicazioni, quindi viene eseguito solo su raccomandazione di uno specialista e all'interno di un istituto medico.

Insieme a Eufillin, possono essere usati papaverina, novocaina, acido nicotinico e altri farmaci. Una caratteristica dell'introduzione di questi farmaci attraverso l'elettroforesi è il loro effetto locale sul focus della malattia, bypassando il flusso sanguigno. Questo elimina l'impatto negativo sul corpo.

Come viene eseguita la terapia UHF - indicazioni e controindicazioni, interpretazione dei risultati

Speleoterapia: indicazioni e controindicazioni per il trattamento dei bambini

Tonsillor Tonsillor Risciacquo: trattamento e controindicazioni

Tutte le informazioni sul sito sono presentate a scopo informativo. Prima di applicare qualsiasi raccomandazione, assicurarsi di consultare il proprio medico.

©, il portale medico sulle malattie dell'apparato respiratorio Pneumonija.ru

È vietata la copia totale o parziale delle informazioni dal sito senza indicare un collegamento attivo ad esso.

Fonte: elettroforesi con aminofillina per neonati?

L'elettroforesi è una delle procedure di fisioterapia più comunemente utilizzate, inventata più di 100 anni fa. È spesso prescritto ai bambini, compresi i neonati. Capiremo qual è la sua essenza. E scopri anche quali farmaci vengono iniettati con l'aiuto della corrente elettrica, in particolare, considera le indicazioni per il trattamento dei bambini fino a un anno con aminofillina, acido nicotinico e papaverina.

I vantaggi dell'elettroforesi

L'elettroforesi è una procedura che garantisce la penetrazione dei farmaci nel corpo attraverso la pelle. Un campo elettrico esterno funge da "trasportatore" di agenti farmacologici.

Durante la sessione, agli elettrodi vengono applicati farmaci sotto forma di soluzione o gel e applicati ad alcune aree del corpo. Quindi, viene attivata una corrente elettrica alternata, la cui forza e potenza fluttuano. La procedura è assolutamente indolore e sicura per i bambini se eseguita professionalmente. È ampiamente usato in neurologia pediatrica, traumatologia e otorinolaringoiatria. +

I principali vantaggi dell'elettroforesi:

  • l'introduzione di farmaci sotto forma di ioni - la forma più attiva
  • creando un'alta concentrazione di sostanze nel posto giusto senza saturare il sangue e altri tessuti
  • la possibilità di trattamento locale di focolai di infiammazione
  • consegna diretta di farmaci senza distruggere i componenti attivi
  • effetti riflessi, umorali e immunostimolanti della corrente
  • l'accumulo di farmaci nelle cellule, garantendo il prolungamento della loro azione

Controindicazioni alla procedura:

  • malattie purulente
  • insufficienza cardiaca
  • ipertermia
  • asma grave
  • lesioni cutanee o dermatiti nel sito di trattamento
  • tumori cancerosi
  • intolleranza attuale

Caratteristiche dell'uso dell'aminofillina

Eufillin è una combinazione di teofillina con etilendiammina. Nella pratica pediatrica, per l'elettroforesi vengono utilizzate fiale con una soluzione al 2,4% di un farmaco con una capacità di 5 ml.

Le istruzioni contengono informazioni su tali proprietà di base del prodotto:

  • rimozione dello spasmo dei muscoli dei bronchi
  • espansione dei vasi sanguigni del cuore, del cervello e dei reni a causa del rilassamento delle fibre muscolari lisce
  • aumento della produzione di urina
  • ostruzione dei coaguli di sangue
  • stimolazione del centro respiratorio e attività cardiaca

I bambini fino a un anno di età con elettroforesi con eufillina sono prescritti per:

  • migliorare il flusso sanguigno nel cervello e nei reni
  • normalizzazione delle condizioni muscolari con ipo e ipertonicità
  • diminuire la pressione intracranica
  • anestesia e miglioramento della congestione dei tessuti molli
  • displasia articolare e così via

La procedura non può essere eseguita in caso di gravi problemi ai reni, al cuore e al fegato, nonché con intolleranza all'aminofillina. Tra gli effetti collaterali della sostanza ci sono mal di testa, insonnia, tremori, bassa pressione sanguigna, allergie e altri. Ma nel caso della somministrazione attraverso la pelle, le reazioni negative si verificano molto raramente.

L'elettroforesi con aminofillina viene eseguita in un istituto medico sotto la stretta supervisione di uno specialista che determina il dosaggio del farmaco e la forza della corrente. La carta densa è impregnata di medicina, un elettrodo viene avvolto attorno ad esso, uno strato di garza viene posizionato sopra e applicato all'area necessaria del corpo (regione cervicale, glutei o area renale).

Di solito vengono utilizzati contemporaneamente due elettrodi, con l'aiuto dei quali agiscono su organi diversi. Per la loro migliore fissazione, il bambino è fasciato. La procedura dura 6-15 minuti. Il bambino non è ferito, può solo provare una leggera sensazione di formicolio. In media sono necessarie 10 sessioni di elettroforesi..

Eufillin con papaverina

La papaverina è un antispasmodico. È prescritto per il dolore causato da spasmi dei muscoli lisci di vari organi interni, nonché per la vasodilatazione.

L'elettroforesi con papaverina e aminofillina nella prima infanzia viene utilizzata per trattare:

  • infortunio alla nascita
  • torcicollo - per migliorare la circolazione sanguigna nella colonna cervicale
  • Paralisi cerebrale
  • disturbi metabolici

Durante la procedura, viene utilizzata la tecnica Ratner: un elettrodo con aminofillina viene applicato alla regione cervicale e con papaverina - alle costole sul lato destro del torace.

La papaverina è controindicata in caso di sensibilità, glaucoma e insufficienza epatica..

Eufillina con acido nicotinico

La niacina è una vitamina PP presente in carne, latte, pesce, lievito, frutta e verdura. Le sue controparti artificiali sono disponibili sotto forma di compresse e soluzioni iniettabili..

La vitamina PP svolge molte funzioni diverse:

  • migliora il metabolismo dei carboidrati, aiutando con diabete, malattie cardiache, fegato, stomaco e intestino
  • accelera la guarigione delle ferite sulla pelle e sulle mucose
  • dilata i vasi sanguigni
  • abbassa il colesterolo nel sangue e così via

L'elettroforesi con aminofillina e acido nicotinico è prescritta per i bambini fino a un anno in caso di:

  • muscolo ipo o ipertonico
  • sindrome idrocefalica
  • infortunio alla nascita

Grazie a procedure regolari, gli spasmi nella parte posteriore vengono rimossi (un elettrodo viene applicato alla regione lombare), migliora l'afflusso di sangue al cervello (viene elaborata la regione cervicale), il flusso sanguigno alle estremità viene normalizzato.

L'istruzione avverte che la somministrazione prolungata di grandi dosi di vitamina PP può portare a fegato grasso.

Tizol con Eufillin

"Tizol" è un gel contenente titanio e glicerina, che ha proprietà antinfiammatorie e antimicrobiche. Contribuisce a:

  • riparare la pelle danneggiata
  • alleviare prurito, gonfiore e arrossamento
  • sollievo dal dolore
  • disinfezione superficiale

Il farmaco è indicato per l'uso in dermatite, psoriasi, sclerodermia, linfoadenite, ustioni, stomatite, congiuntivite e così via. Inoltre, Tizol aiuta altri farmaci a penetrare nella pelle, cioè agisce come conduttore.

L'applicazione del gel Tizol sulle aree interessate insieme all'eufillina è un'alternativa all'elettroforesi. L'effetto dei farmaci è simile alla procedura con la corrente elettrica. I vantaggi di questo metodo sono la possibilità di cure a casa e l'assenza di stress per il bambino. Tutto ciò che serve è lubrificare le aree indicate dal medico (cervicale, articolazioni, arti) con una miscela di gel e soluzione di aminofillina, dopo averle precedentemente pulite e asciugate. Di solito vengono prescritte 3 procedure al giorno per un giorno.

"Tizol" è controindicato nei bambini con lesioni purulente profonde e patologie infiammatorie acute della pelle e delle mucose.

Recensioni

Recensioni di genitori ai cui figli sono state prescritte elettroforesi con aminofillina e altri farmaci indicano l'efficacia della procedura per problemi con il tono muscolare: dopo il corso del trattamento, i bambini hanno iniziato a tenere la testa, girare, sedersi, gattonare e l'attività generale è aumentata. Inoltre, questo metodo ha aiutato a recuperare i bambini con varie lesioni alla nascita, in particolare quelli che soffrivano di rachide cervicale. Parallelamente alla fisioterapia, la maggior parte dei bambini ha ricevuto un massaggio.

Alcune madri parlano negativamente dell'elettroforesi con eufillina. Dopo diverse procedure, il bambino divenne molto irrequieto, non riuscì ad addormentarsi e si rifiutò di allattare. Un'altra reazione avversa comune è la comparsa di un'allergia cutanea al farmaco. Molti genitori notano che è difficile per i bambini di età superiore ai 4-6 mesi mentire tranquillamente durante la sessione. Inoltre, alcune madri considerano questa tecnica obsoleta e inefficace..

L'elettroforesi è una procedura utile e sicura per i bambini. Con il suo aiuto, la consegna di farmaci - aminofillina, papaverina, acido nicotinico e altri, viene consegnata direttamente nelle aree interessate. Allo stesso tempo, è possibile evitare carichi inutili sugli organi interni del bambino, che si verificano inevitabilmente con la somministrazione orale o intramuscolare di farmaci. Poiché l'elettroforesi viene eseguita utilizzando la corrente, dovrebbe essere eseguita da uno specialista. Esistono dispositivi per uso domestico, ma le istruzioni per il loro uso e le raccomandazioni sul dosaggio dei farmaci devono essere ottenute da un medico.

L'elettroforesi è una manipolazione fisioterapica ampiamente utilizzata nella pratica del trattamento dei bambini. Rappresenta l'effetto sul corpo degli impulsi elettrici in combinazione con l'introduzione di farmaci attraverso la pelle. Molto spesso, ai bambini viene prescritta l'elettroforesi con Eufillin. Il trattamento con questo metodo è efficace, ma non senza effetti collaterali e controindicazioni.

Il principio dell'elettroforesi

Durante la procedura, la sostanza farmaceutica raggiunge la sua destinazione attraverso la pelle attraverso una corrente elettrica. Per fare questo, viene applicato un tovagliolo inumidito in una soluzione al 2,4% di Eufillin, che si sovrappone alla colonna vertebrale, vicino all'area problematica. Le piastre di metallo vengono pressate ad esso - elettrodi attraverso i quali viene fornita una corrente alternata, che è regolata da un dispositivo speciale a seconda delle sensazioni del paziente.

Le impostazioni popolari per la manipolazione sono:

Il bambino può provare una leggera sensazione di formicolio al momento della procedura..

  • il medicinale viene somministrato sotto forma di ioni, il che aumenta la sua efficacia;
  • c'è un effetto locale sul processo infiammatorio;
  • crea un'alta concentrazione di farmaci nell'area giusta senza entrare nel flusso sanguigno;
  • il farmaco viene consegnato invariato a destinazione;
  • fornisce un effetto a lungo termine del farmaco accumulandolo nei tessuti;
  • l'effetto della corrente è caratterizzato da effetti riflessi, immunostimolanti e umorali.

Di conseguenza, c'è un effetto positivo generale sul corpo del bambino:

  • diminuzione dell'ipertono muscolare;
  • eliminazione dell'infiammazione;
  • sollievo dal dolore;
  • eliminazione dell'eccitabilità eccessiva del sistema nervoso centrale;
  • aumentare l'immunità;
  • accelerazione della guarigione dei tessuti danneggiati;
  • miglioramento della circolazione sanguigna;
  • dalla produzione di sostanze biologicamente attive;
  • riduzione dell'edema;
  • normalizzazione del metabolismo.

Eufillin è un farmaco che ha un forte effetto su tutto il corpo. Ma è stato usato in pediatria per molto tempo. Per questo, viene utilizzato il metodo di elettroforesi. La dose del farmaco è selezionata dal medico e la procedura viene eseguita all'interno dell'istituzione medica. Secondo le istruzioni, Eufillin è caratterizzato da:

  • azione antispasmodica e rilassamento della muscolatura liscia;
  • sollievo della respirazione alleviando il broncospasmo;
  • saturazione del sangue con ossigeno;
  • abbassamento della pressione sanguigna;
  • effetto diuretico;
  • accelerazione del battito cardiaco;
  • alleviare lo spasmo dei vasi sanguigni;
  • espansione dei dotti biliari, renali ed epatici.

Le principali azioni del farmaco sono rilassamento muscolare, saturazione di ossigeno nei tessuti e aumento del flusso sanguigno. Nel trattamento di bambini di età inferiore a un anno, le indicazioni per l'uso di Eufillin sono:

  1. Displasia dell'anca.
  2. Aumento della pressione intracranica.
  3. Insufficienza cerebrovascolare.
  4. Muscolo ipo-o ipertonico.
  5. Sindrome del dolore.
  6. Congestione dei tessuti molli.

Per i bambini di età inferiore ai tre anni, il farmaco viene somministrato solo per elettroforesi. Questo evita l'effetto del farmaco su tutto il corpo..

La procedura è caratterizzata dall'applicazione di elettrodi alla colonna vertebrale, il più vicino all'area problematica. Gli elettrodi sono posizionati sulla regione lombare per problemi alle articolazioni dell'anca. Con l'ipertensione o l'ipotensione dei muscoli degli arti superiori, vengono imposti sulla zona del colletto. E con ZRR (sviluppo del linguaggio ritardato) e incidente cerebrovascolare - sulla colonna cervicale.

La procedura non richiede più di 15 minuti. Il corso del trattamento è di 10 sessioni.

Con tutta l'influenza positiva di Eufillin, ha una serie di effetti collaterali:

  • mal di testa;
  • disturbi del sonno;
  • arti tremanti o tutto il corpo;
  • allergia.

Ma quando si somministra il farmaco attraverso la pelle attraverso l'elettroforesi, le reazioni negative si verificano raramente e si manifestano come arrossamento e una risposta allergica locale.

L'uso di papaverina e novocaina

La papaverina è prescritta per lo spasmo dei muscoli lisci degli organi interni e una sindrome del dolore caratteristica, nonché un vasodilatatore.

L'elettroforesi con eufillina e papaverina viene utilizzata nei bambini in caso di:

  • la presenza di lesioni alla nascita;
  • torcicollo (per normalizzare la circolazione sanguigna nella colonna cervicale);
  • paralisi cerebrale;
  • disturbi metabolici (carboidrati).

La procedura procede secondo il metodo Ratner, in cui un elettrodo con Eufillin viene posizionato sulla colonna cervicale e con Papaverin - sul petto a destra.

Controindicazioni all'uso di Papaverina:

  • glaucoma;
  • ipersensibilità;
  • insufficienza epatica.

Con un forte dolore che accompagna qualsiasi disturbo, può essere utilizzata l'elettroforesi con Novocain. Ha un effetto analgesico locale..

Aminofillina e acido nicotinico

Questa combinazione viene utilizzata nei bambini fino a un anno in caso di:

  • muscolo iper- e ipotonico;
  • trauma alla nascita;
  • sindrome ipertensione-idrocefalica - accumuli di liquido cerebrospinale nelle membrane e nei ventricoli del cervello.

La niacina svolge molte funzioni:

  • promuove la rigenerazione della pelle e delle mucose;
  • ha un effetto vasodilatatore;
  • migliora il metabolismo;
  • riduce il colesterolo.

Con l'uso regolare dell'elettroforesi con Eufillin e acido nicotinico, la circolazione cerebrale e il flusso sanguigno periferico migliorano, i crampi alla schiena diminuiscono.

Un effetto collaterale con l'uso prolungato di acido nicotinico a dosi elevate è il fegato grasso.

Indicazioni generali e limitazioni per l'elettroforesi nei bambini

Nei neonati, l'uso dell'elettroforesi è associato alle caratteristiche dello sviluppo e della presenza di alcune malattie caratteristiche di questa età. La manipolazione è raccomandata se il bambino:

  • muscolo ipo o ipertonico;
  • dolore intenso;
  • problemi con il sistema muscolo-scheletrico;
  • infortunio alla nascita;
  • malattie neurologiche;
  • stomatite;
  • cistite;
  • colite;
  • diatesi;
  • tonsillite;
  • epatite.

L'elenco delle malattie per le quali viene utilizzata l'elettroforesi può essere molto più lungo. Tutto dipende dalle raccomandazioni del pediatra e dalle condizioni del bambino.

Oltre alle indicazioni per la procedura, ci sono casi in cui questo metodo di trattamento non può essere utilizzato. Questi includono:

  • malattie della pelle purulente e dermatite;
  • febbre;
  • asma bronchiale nel periodo di esacerbazione;
  • insufficienza cardiaca e renale;
  • le neoplasie sono maligne e benigne;
  • disturbo emorragico;
  • la presenza di allergie;
  • intolleranza individuale agli effetti della corrente elettrica;
  • ipersensibilità al farmaco (eufillina, papaverina, acido nicotinico).

L'elettroforesi con Eufillin è una procedura utile per il trattamento di alcune patologie nei bambini. Il vantaggio principale è considerato quasi assoluta sicurezza, efficacia e indolore. Tuttavia, il metodo non è privo di controindicazioni, quindi viene eseguito solo su raccomandazione di uno specialista e all'interno di un istituto medico.

Insieme a Eufillin, possono essere usati papaverina, novocaina, acido nicotinico e altri farmaci. Una caratteristica dell'introduzione di questi farmaci attraverso l'elettroforesi è il loro effetto locale sul focus della malattia, bypassando il flusso sanguigno. Questo elimina l'impatto negativo sul corpo.

La procedura di elettroforesi è considerata sicura ed efficace. Inoltre, non provoca dolore. In alcune condizioni, ai bambini piccoli viene prescritta l'elettroforesi con aminofillina. L'elettroforesi viene scelta come metodo di esposizione, poiché ciò riduce al minimo la probabilità di effetti collaterali..

Cos'è una procedura?

Elettroforesi: un metodo per influenzare le aree problematiche al fine di consegnare loro un farmaco.

Per la procedura, viene utilizzata una soluzione di aminofillina con una concentrazione del 2,4%, con cui viene bagnata abbondantemente una garza o una carta da filtro. Il tessuto inumidito viene applicato nell'area problematica. Gli elettrodi sotto forma di piastre metalliche vengono premuti sulla parte superiore, attraverso la quale viene fornita corrente alternata.

L'unica cosa che il bambino può sentire è una leggera sensazione di formicolio. La corrente viene regolata utilizzando un dispositivo speciale e viene selezionata tenendo conto della sensibilità del paziente.

L'elettroforesi con aminofillina viene utilizzata nei bambini di età superiore a un mese. Se l'età del bambino lo consente, può essere fasciato prima della procedura per evitare lo spostamento degli elettrodi. I bambini più grandi possono sedersi durante il trattamento, se questa situazione non interferisce con l'attacco degli elettrodi.
La durata di un evento è compresa tra 10 e 15 minuti. Il corso prevede 10 sessioni.

Cosa succede durante la procedura

L'elettroforesi con aminofillina ha un effetto locale. Il farmaco penetra nella pelle con un flusso di elettroni carichi. In questo caso, l'amufillina si accumula negli strati superiori della pelle, dei muscoli e della cartilagine. Viene fornito un effetto prolungato, poiché il farmaco viene conservato nei tessuti per più di un giorno.

La corrente ha un effetto irritante locale, accelera il flusso sanguigno, aumenta la suscettibilità dei tessuti ai farmaci.

L'elettroforesi elimina la diffusione del farmaco in tutto il corpo, riducendo al minimo la probabilità di un effetto negativo del farmaco su altri organi. Ecco perché per i bambini viene scelto un tale metodo di utilizzo del farmaco come elettroforesi.

Che effetto ha il farmaco?

Eufillin è ampiamente usato nella pratica medica. Questo farmaco è stato inventato in URSS ed è ancora prodotto e utilizzato in tutto lo spazio post-sovietico. Eufillin ha un effetto abbastanza forte sul corpo, quindi non può essere assunto in modo incontrollato. Solo un medico dovrebbe prescrivere e calcolare il dosaggio.

Le istruzioni per l'uso descrivono l'effetto dell'aminofillina come segue:

  1. allevia lo spasmo, rilassa i muscoli lisci;
  2. rilassa i bronchi, facilitando la respirazione;
  3. stimola la saturazione di ossigeno nel sangue, il flusso sanguigno;
  4. allevia lo spasmo dei vasi sanguigni;
  5. accelera il battito cardiaco;
  6. abbassa la pressione sanguigna;
  7. promuove l'espansione dei dotti biliari, epatici e renali;
  8. ha un lieve effetto diuretico.

L'azione principale è il rilassamento muscolare, aumento dell'apporto di ossigeno nei tessuti. Una volta dentro, il farmaco non ha alcun effetto selettivo, ma ha un effetto sistemico su tutto l'organismo. L'elettroforesi consente di agire sul problema localmente.

Quando assegnato ai bambini

L'uso dell'aminofillina si basa sul suo effetto primario: aumento del flusso sanguigno.

Nei neonati, l'elettroforesi con aminofillina viene utilizzata per:

  • displasia articolare;
  • aumento della pressione intracranica;
  • circolazione cerebrale insufficiente;
  • ipertonicità o ipotensione muscolare.

Per i bambini di età inferiore a 3 anni, il farmaco è prescritto per l'uso in combinazione con l'elettroforesi per evitare effetti sistemici su tutto il corpo. Questa procedura consente al farmaco di accumularsi in alcune aree senza diffusione e senza influire su altri organi e tessuti..

L'iniezione di eufillina è controindicata nei bambini di età inferiore ai tre anni. Tuttavia, dall'età di tre mesi è possibile utilizzare il farmaco in questa forma secondo le indicazioni rigorose e sotto la stretta supervisione del medico curante. Poiché questo è un farmaco abbastanza potente, viene utilizzato solo in casi estremi sotto forma di compresse, iniezioni e infusione endovenosa nei neonati. Sotto forma di compresse, l'aminofillina può essere assunta solo dai 12 anni.

Quando si esegue una sessione di elettroforesi, di solito gli elettrodi vengono sovrapposti sulla colonna vertebrale più vicina all'area problematica. Se c'è un problema con le articolazioni delle gambe, gli elettrodi vengono posizionati sul lombare. Con ipotensione o ipertonicità degli arti superiori - sul cervicale. Con una diminuzione della circolazione cerebrale, gli elettrodi si sovrappongono anche al segmento cervicale della colonna vertebrale.

Vi è disaccordo sull'efficacia della procedura. Alcuni genitori notano un effetto positivo, dopo il quale scompaiono i problemi motori e neurologici. Altri parlano dell'inutilità della procedura, che non hanno notato l'effetto..

Controindicazioni e possibili reazioni

Nonostante il fatto che la procedura di elettroforesi possa essere considerata sicura, è controindicata in:

  • febbre;
  • eventuali processi infiammatori sulla pelle e malattie della pelle;
  • la presenza di neoplasie;
  • disturbi cardiovascolari (pressione alta, aritmia).

Eufillin ha una lunga lista di effetti collaterali. Colpisce i sistemi centrale, cardiovascolare, escretore e digestivo, provoca reazioni locali quando usato come iniezione. Tuttavia, con il trattamento di elettroforesi, gli effetti collaterali sono estremamente rari..

Reazioni come arrossamento della pelle e reazioni allergiche locali si trovano nell'elettroforesi.

Alcuni genitori lamentano che dopo l'elettroforesi con aminofillina nei bambini sono state osservate reazioni allergiche al farmaco, aumento dell'irritabilità e disturbi del sonno. Altri notano che dopo il corso il bambino ha iniziato a tenere la testa, a sedersi, a gattonare.

Metodo alternativo

Se non è possibile eseguire l'elettroforesi, ma se indicato, l'aminofillina può essere utilizzata localmente in combinazione con tizol.

Tizol è una medicina sotto forma di un unguento. Il principio attivo è una macromolecola di titanio con glicerina. Tizol ha un effetto antinfiammatorio e battericida. L'applicazione principale è il trattamento delle malattie della pelle.

Grazie al fatto che il tizol è in grado di aumentare la suscettibilità e la permeabilità dei tessuti, viene anche usato in combinazione con altri preparati topici, aumentandone la biodisponibilità.

Tizol miscelato con aminofillina è un'alternativa all'elettroforesi. In questo caso, l'unguento funge da veicolo. Una miscela di due farmaci viene applicata alle aree problematiche. I luoghi di applicazione (colonna vertebrale, arti, articolazioni) e il tempo di esposizione devono essere raccomandati da un medico. Di solito il tizol con aminofillina viene applicato per 10-15 minuti, il corso dura 10-15 giorni.

Tizol praticamente non provoca effetti collaterali, ad eccezione dell'ipersensibilità al farmaco, ma ha controindicazioni. Non può essere applicato su ferite purulente e pelle infiammata.

La pratica dimostra che l'elettroforesi mediante aminofillina è una procedura sicura e indolore. Può avere un buon effetto terapeutico in presenza di problemi neurologici e compromissione della funzione motoria nei neonati. Se non è possibile sottoporsi a elettroforesi, l'aminofillina può essere applicata localmente in combinazione con tizol, il che dovrebbe anche fornire un effetto positivo..

Le medicine possono essere consegnate al corpo usando pillole, iniezioni, unguenti e procedure fisioterapiche. Elettroforesi: introduzione di farmaci nei tessuti e negli organi attraverso un campo elettrico senza danneggiare la pelle e le mucose.

Cos'è una procedura?

Come fare l'elettroforesi con "Eufillin"? Il medicinale sotto forma di liquido o gel viene applicato sul tessuto di garza, posizionato su un'area specifica del corpo e gli elettrodi sono collegati. Dopo aver acceso la corrente elettrica, il farmaco durante la ionoforesi si precipita in profondità nei tessuti attraverso i pori e gli spazi intercellulari. Il paziente in questo momento non avverte ansia, solo un leggero formicolio e l'effetto terapeutico dura più di un giorno. Vengono utilizzati elettrodi con polarità diversa: meno e più.

Caratteristiche dell'uso di "Eufillina"

Il medico sceglie la sostanza farmacologica in base alla malattia e alle caratteristiche del corpo di un particolare paziente. La composizione della soluzione "Eufillina" comprende teofillina ed etilendiammina.

Le istruzioni per l'uso indicano:

CervelloAumenta la sensibilità al biossido di carbonio, riduce l'edema, abbassa la pressione intracranica, stimola il centro respiratorio
Un cuoreStimola, aumenta la domanda di ossigeno
Vasi sanguigniRilassa i muscoli lisci, espandendo così i vasi del cuore, i reni, il cervello
bronchiRilassa i muscoli, allevia lo spasmo, si espande
ReneMigliora la diuresi, rimuove l'acqua, il cloro, il sodio dal corpo
Metabolismo e sangueRiduce la produzione di mediatori infiammatori, migliora la saturazione di ossigeno nel sangue, riduce i coaguli di sangue

Applicare rigorosamente come indicato dal medico curante!

"Eufillin" con papaverina

A volte l'uso di un farmaco non è sufficiente per sconfiggere la malattia. Per migliorare l'effetto, è necessario selezionare e prescrivere correttamente una sostanza medicinale aggiuntiva.

L'aggiunta di papaverina aiuta a migliorare la circolazione sanguigna, a ripristinare i processi metabolici, ha un effetto vasodilatatore, aumenta l'attività motoria.

"Eufillin" con acido nicotinico

Nel trattamento delle lesioni perinatali, sindrome dell'idrocefalo, disturbi del tono muscolare, il farmaco viene prescritto con acido nicotinico - vitamina PP.

L'uso della vitamina PP influenza positivamente il metabolismo dei carboidrati, migliora la rigenerazione della pelle danneggiata e dei tessuti mucosi e ottimizza il colesterolo nel sangue.

Qual è l'effetto dell'elettroforesi con Eufillin??

Qualsiasi trattamento è caratterizzato da indicazioni e controindicazioni e la medicina più innocua ha un effetto collaterale. Il pediatra Komarovsky non accoglie con favore "la somministrazione di massa di elettroforesi con Eufillin a tutti i bambini" con danni al sistema nervoso.

Perché i medici prescrivono l'elettroforesi con "Eufillin":

  • normalizzare il tono muscolare;
  • diminuzione di spasmo e dolore;
  • ridurre il gonfiore e l'infiammazione;
  • al fine di ottimizzare la pressione intracranica;
  • aumentare la circolazione sanguigna nei tessuti.

Prima di prescrivere questo farmaco, uno specialista valuta sempre tutti i rischi e l'adeguatezza dell'uso in una situazione particolare.

Indicazioni e benefici della terapia

La procedura di elettroforesi non causa problemi a un piccolo paziente e ai suoi genitori. È possibile condurlo in clinica ea casa, ordinando uno specialista qualificato. Sono disponibili dispositivi portatili portatili, ma un'infermiera che ha seguito corsi speciali dovrebbe usarli..

I genitori hanno il diritto di verificare la disponibilità di un certificato specialistico.

Effetto positivo dell'elettroforesi:

  • la sostanza entra nel centro della malattia, non viene "spruzzata" in tutto il corpo;
  • non è necessario bere una medicina amara o soffrire di dolore da un'iniezione;
  • l'introduzione del farmaco sotto forma di ioni aumenta significativamente la sua attività;
  • l'effetto della corrente elettrica influenza positivamente i processi di microcircolazione, riduce l'edema e l'infiammazione nei tessuti.

Le istruzioni per l'uso "Eufillina" per l'elettroforesi consentono fino a dieci procedure. Durata di una sessione - da cinque a quindici minuti.

È possibile acquistare una soluzione di "Eufillin" (aminofillina) in una farmacia in fiale da cinque millilitri (2,4 percento) e un millilitro (24 percento). Il prezzo è abbastanza abbordabile. Non è disponibile una soluzione speciale ("Eufillin" 1%) per l'elettroforesi.

Lo specialista medico deve essere in grado di posizionare correttamente o posare il bambino, posizionare gli elettrodi nella zona necessaria, preparare la soluzione della concentrazione desiderata, annotare il tempo della sessione.

Quando assegnato ai bambini

Sotto forma di compresse, questo medicinale può essere utilizzato solo per i bambini più grandi, per via endovenosa o in un clistere - dai tre anni. Se esiste una minaccia per la vita del bambino, sotto la supervisione obbligatoria di un medico, il farmaco viene utilizzato a partire dai tre mesi di età.

La somministrazione per elettroforesi è consentita dai primi mesi di vita.

L'elettroforesi con Eufillin per i bambini può essere prescritta nei seguenti casi:

  1. Malattie del sistema muscoloscheletrico - lesioni congenite delle articolazioni dell'anca, del piede torto, torcicollo, miopatia.
  2. Lesioni del sistema nervoso centrale nei neonati - encefalopatia, disturbi statomotori, conseguenze del trauma alla nascita, attacchi di ansia.

La posizione degli elettrodi dipende da quale parte del corpo del bambino è interessata: colonna lombare o cervicale, regione del collo, parte bassa della schiena, torace. A volte viene mostrato al bambino di eseguire la procedura di Ratner - "Eufillin" viene applicato all'elettrodo cervicale e "Papaverina" viene applicato all'elettrodo sul lato destro del torace.

Controindicazioni e possibili reazioni

Mamma e papà si trovano ad affrontare un compito difficile: garantire la sicurezza del trattamento del loro bambino. Non basta leggere le recensioni dei genitori su Internet, ma devi anche scoprire alcune cose importanti in una conversazione con il tuo medico:

  • Lo scopo del corso delle procedure, effetti collaterali dell'elettroforesi con "Eufillin" e controindicazioni alle sessioni.
  • Perché è indicata l'elettroforesi con Eufillin.
  • Come escludere la presenza di allergie nei neonati quando si usa il medicinale.

Inoltre, è necessario adottare un approccio responsabile alla scelta di un'infermiera e prestare attenzione alla durata di conservazione e alle condizioni di conservazione del farmaco. Con la corretta nomina e svolgimento della procedura, sarà possibile evitare possibili conseguenze negative:

  • eccitazione;
  • aumento del rigurgito;
  • tremore degli arti;
  • convulsioni
  • distrofia cronica del fegato;
  • dermatite allergica;
  • disordini del sonno.

L'elettroforesi con Eufillin è controindicata in malattie del sistema cardiovascolare, formazioni maligne, infezioni virali respiratorie, esacerbazione di malattie croniche, ipertermia, manifestazioni patologiche sulla pelle, una reazione allergica a questo farmaco e intolleranza agli effetti della corrente elettrica.

La tecnica fu inventata nel 1809. Questo metodo di trattamento ha dato i suoi frutti, ha guadagnato la fiducia di medici e pazienti. Questa procedura è giustamente considerata una delle più efficaci e innocue per la salute del bambino..