Image

Ambrobene

Ambrobene: istruzioni per l'uso e recensioni

Nome latino: Ambrobene

Codice ATX: R05CB06

Ingrediente attivo: Ambroxol hydrochloride (Ambroxol hydrochloride)

Produttore: Ratiopharm GmbH, Merckle (Germania), Teva (Israele)

Aggiorna descrizione e foto: 13/08/2019

Prezzi in farmacia: da 98 rubli.

Ambrobene - un agente mucolitico che ha un effetto secretolitico, secretomotorio ed espettorante.

Forma e composizione del rilascio

Ambrobene è prodotto nelle seguenti forme:

  • capsule
  • compresse;
  • Iniezione;
  • Soluzione per inalazione e somministrazione orale;
  • Sciroppo.

Nella composizione di tutte le forme del farmaco, il principio attivo è Ambroxol cloridrato.

Le capsule di ambrobene contengono i seguenti eccipienti:

  • Metilidrossipropil cellulosa;
  • MCC e carbossimetilcellulosa di sodio;
  • Precipitazione di silicio colloidale;
  • Trietil citrato;
  • Ossido di ferro (nero, giallo, rosso);
  • Gelatina;
  • Diossido di titanio.

Le capsule sono disponibili in blister. In un blister - 10 pezzi. La confezione contiene 1 o 2 blister.

I componenti ausiliari nelle compresse di Ambrobene sono biossido di silicio, amido di mais, lattosio e magnesio stearato altamente dispersi. In una confezione di cartone 2 blister da 10 compresse.

La soluzione per iniezione di ambrobene come sostanze ausiliarie contiene:

  • Disodio monoidrogeno fosfato eptaidrato;
  • Acido citrico monoidrato;
  • Acqua per preparazioni iniettabili;
  • Cloruro di sodio.

Ambrobene soluzione iniettabile è disponibile in fiale da 2 ml per cellula. Una confezione contiene 5 pezzi..

La soluzione di ambrobene per inalazione e somministrazione orale, oltre al principio attivo, contiene acqua purificata, sorbato di potassio e acido cloridrico. È venduto in flaconi contagocce in vetro scuro da 40 ml o 100 ml. Un misurino è attaccato a loro..

Sciroppo L'ambrobene contiene liquido di sorbitolo, aroma di lampone, acqua purificata, glicole propilenico e saccarina. Viene venduto in flaconi di vetro scuro da 100 ml. Hanno anche un misurino..

Proprietà farmacologiche

farmacodinamica

L'ambroxolo fa parte del gruppo benzilammina ed è un metabolita della bromexina. Si differenzia da quest'ultimo per la presenza di un gruppo idrossile situato nella posizione para-trans dell'anello cicloesilico e l'assenza di un gruppo metile. Il principio attivo Ambrobene è caratterizzato da un'azione espettorante, secretolitica e secretomotoria.

Studi preclinici dimostrano che l'ambroxolo stimola le cellule sierose delle ghiandole situate sulla mucosa dei bronchi. Attivando le cellule epiteliali ciliate e diminuendo la viscosità dell'espettorato, migliora il trasporto mucociliare.

Ambroxol fornisce una formazione più intensiva di tensioattivo, interessando direttamente i pneumociti alveolari di tipo 2 e le cellule di Clara situate nelle piccole vie aeree.

Studi in vivo su animali ed esperimenti su colture cellulari indicano che ambroxolo attiva la sintesi e la secrezione di un tensioattivo che mostra attività sulla superficie dei bronchi e degli alveoli sia in un adulto che in un embrione. Inoltre, studi preclinici hanno confermato l'effetto antiossidante dell'ambroxolo. Se combinato con Ambrobene con alcuni antibiotici (doxiciclina, amoxicillina, eritromicina e cefuroxima), aumenta il loro contenuto di espettorato e secrezione bronchiale.

farmacocinetica

Con la somministrazione parenterale, l'ambroxolo penetra nel tessuto abbastanza rapidamente, con la somministrazione orale viene completamente assorbito dal tratto digestivo. La massima concentrazione di questa sostanza si trova nei polmoni e si raggiunge 1-3 ore dopo la somministrazione / ingestione. La sostanza si lega alle proteine ​​plasmatiche di circa l'80-90% (media 85%). L'emivita del plasma è di 7-12 ore. L'emivita totale di ambroxolo e dei suoi metaboliti è di circa 22 ore.

Meno del 10% di ambroxolo viene escreto invariato attraverso i reni, il 90% della dose somministrata viene escreto sotto forma di metaboliti allo stesso modo. Poiché l'ambroxolo è in gran parte associato alle proteine ​​plasmatiche, ha un grande volume di distribuzione ed è lentamente ridistribuito dai tessuti al sangue, la dialisi o la diuresi forzata non influiscono significativamente sulla sua escrezione.

Nei pazienti con gravi disfunzioni epatiche, la clearance di ambroxolo è ridotta del 20–40%. La sostanza attraversa la barriera placentare e nel liquido cerebrospinale, ed è anche escreta nel latte materno..

Indicazioni per l'uso

Secondo le istruzioni, Ambrobene è prescritto per le seguenti malattie:

  • Polmonite;
  • Bronchite cronica e acuta;
  • bronchiectasie;
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica, incluso asma bronchiale con difficoltà nello scarico dell'espettorato;

L'ambrobene può anche essere usato come parte della terapia complessa per la sindrome da distress respiratorio nei neonati e nei neonati prematuri per stimolare la sintesi di tensioattivo.

Controindicazioni

  • ipersensibilità;
  • Sindrome epilettica;
  • Ulcera peptica dello stomaco e del duodeno;
  • Periodo di lattazione;
  • Primo trimestre di gravidanza.

Con cautela, Ambrobene è prescritto per:

  • Malattia epatica grave;
  • Compromissione della funzionalità renale;
  • Grandi volumi di secrezione secreta;
  • Compromissione motoria dei bronchi.

Istruzioni per l'uso Ambrobene: metodo e dosaggio

Metodo di utilizzo Ambrobene dipende dalla forma di rilascio:

  • Capsule (1 capsula - 75 mg di Ambroxol cloridrato). In questa forma, Ambrobene è indicato per i bambini di età superiore ai 12 anni e per gli adulti in una dose corrispondente a 1 capsula al giorno;
  • Compresse (1 compressa - 30 mg di Ambroxol cloridrato). Per gli adulti, lo schema di applicazione è il seguente: 1 compressa 3 volte al giorno (i primi 2-3 giorni), quindi la frequenza delle dosi è ridotta a 2 volte al giorno o una singola dose è ridotta a 1/2 compressa con la conservazione di 3 dosi;
  • Soluzione iniettabile di ambrobene (1 fiala - 15 mg di ambroxolo cloridrato). Agli adulti con una molteplicità di 2-3 dosi viene solitamente prescritta 1 fiala, ma nei casi più gravi è possibile un aumento di una singola dose. La dose giornaliera per i bambini è considerata come segue: 1,2-1,6 mg di Ambroxol cloruro viene moltiplicato per il peso del bambino in kg. Le seguenti dosi sono indicate nelle istruzioni di Ambrobene: 1/2 fiale per bambini di età inferiore a 2 anni (2 volte al giorno) e bambini da 2 a 5 anni (3 volte al giorno) e per bambini di età compresa tra 5 e 12 anni, viene prescritta 1 fiala, con una frequenza d'uso 2-3 volte al giorno. Nel trattamento della sindrome da soffocamento nei neonati e nei neonati prematuri, Ambrobene viene prescritto in 3-4 dosi e la dose giornaliera viene calcolata moltiplicando 10 mg di Ambroxol cloridrato per il peso del bambino in kg. Nei casi più gravi, con cautela, la dose giornaliera può essere aumentata di 3 volte;
  • Ambrobene soluzione per inalazione e somministrazione orale (1 ml contiene 7,5 mg di Ambroxol cloridrato). I primi 2-3 giorni per gli adulti, il farmaco viene prescritto in 4 ml, mentre la frequenza delle dosi è di 3 volte, quindi la frequenza diminuisce a 2 volte mantenendo una singola dose o la dose diminuisce a 2 ml, ma viene assunta 3 volte al giorno. Ai bambini di età inferiore a 2 anni, una singola dose pari a 1 ml deve essere somministrata 2 volte al giorno; per aumentare il numero di dosi fino a 3 volte mantenendo una dose singola è necessario per i bambini di età compresa tra 2 e 5 anni; 2-3 volte al giorno, viene prescritta una singola dose (2 ml) per i bambini di 5-12 anni;
  • Sciroppo Ambrobene (5 ml - 15 mg di Ambroxol cloridrato). Per facilità d'uso, un misurino è attaccato al preparato, una divisione su cui corrisponde a 1 ml di sciroppo. Per gli adulti, una singola dose è di 10 ml, che viene assunta in 3 dosi nei primi 2-3 giorni, seguita da una riduzione a 2 volte. Inoltre, dopo 2-3 giorni di trattamento, è possibile ridurre la dose a 5 ml mantenendo una dose tripla. Per i bambini di età inferiore a 2 anni, il farmaco viene prescritto in un volume di 2,5 ml 2 volte al giorno, per i bambini 2-5 anni la stessa dose viene prescritta 3 volte al giorno, per i bambini di 5-12 anni, lo sciroppo deve essere somministrato 5 ml 2 o 3 volte al giorno.

Dopo l'uso di Ambrobene all'interno, il farmaco inizia ad agire in mezz'ora, l'effetto dura per 6-12 ore.

L'ambrobene viene escreto nel latte materno, attraversa il sangue e le barriere placentare..

Effetti collaterali

Secondo le istruzioni, Ambrobene può causare le seguenti reazioni indesiderate del corpo:

  • Orticaria;
  • Eruzione cutanea;
  • angioedema;
  • Molto raramente - dermatite allergica da contatto, shock anafilattico;
  • Diarrea;
  • Stipsi;
  • Bocca asciutta;
  • rinorrea
  • Mal di testa.

L'uso a lungo termine di Ambrobene può causare nausea, vomito, gastralgia. La rapida somministrazione del farmaco può causare adynamia, intorpidimento, abbassamento della pressione sanguigna, intenso mal di testa, ipertermia, respiro corto e brividi.

In caso di sovradosaggio, diarrea, vomito, dispepsia sono possibili, che vengono eliminati lavando lo stomaco o inducendo il vomito, può anche aiutare l'assunzione di prodotti contenenti grassi..

Overdose

Con un sovradosaggio di Ambrobene, i sintomi di intossicazione praticamente non compaiono. In alcuni casi, sono stati segnalati aumento dell'agitazione nervosa e diarrea. Con la somministrazione orale del farmaco in una dose giornaliera non superiore a 25 mg / kg, Ambroxol è ben tollerato. Quando si utilizza Ambrobene a dosi molto elevate, a volte si osserva una diminuzione della pressione sanguigna, nausea, vomito, aumento della salivazione.

In caso di sovradosaggio estremamente grave, vengono utilizzati come terapia i metodi di terapia intensiva, incluso indurre il vomito. La lavanda gastrica è più efficace solo nelle prime 1-2 ore dopo l'assunzione del farmaco. Viene anche prescritta una terapia sintomatica..

istruzioni speciali

Non è consigliabile combinare il farmaco con farmaci antitosse che rendono difficile la rimozione dell'espettorato.

In rari casi, l'uso di Ambrobene può causare reazioni cutanee in forme gravi (sindrome di Lyell e sindrome di Stevens-Johnson). Se si osservano cambiamenti nelle mucose o nella pelle dopo l'assunzione del farmaco, è necessario interrompere l'assunzione del farmaco e consultare immediatamente un medico.

Influenza sulla capacità di guidare veicoli e meccanismi complessi

L'effetto di ambroxol sulla capacità di guidare veicoli e lavorare con meccanismi di movimento non è attualmente ben compreso.

Gravidanza e allattamento

Le informazioni relative all'uso di ambroxolo durante le prime 28 settimane di gravidanza sono attualmente insufficienti per determinare la sicurezza e l'efficacia del trattamento farmacologico in pazienti di questa categoria. La prescrizione del farmaco nell'II e III trimestre di gravidanza è possibile solo dopo aver consultato uno specialista e aver determinato il rapporto tra i potenziali benefici della terapia per la madre e i probabili rischi per il feto.

L'uso di Ambrobene durante l'allattamento non è ben compreso, pertanto solo un medico dovrebbe prescriverlo dopo un'attenta valutazione del rapporto tra i possibili benefici del trattamento per la madre e i potenziali rischi per il bambino.

Studi sperimentali condotti su animali non indicano la presenza di un effetto teratogeno, ma dimostrano che l'ambroxolo viene escreto nel latte materno.

Utilizzare durante l'infanzia

Ambrobene sotto forma di soluzione iniettabile e compresse non deve essere usato nei bambini di età inferiore ai 6 anni. Le capsule sono controindicate nei bambini di età inferiore ai 12 anni..

Il trattamento di bambini di età inferiore a 2 anni deve essere effettuato esclusivamente sotto la supervisione di un medico.

Con funzionalità renale compromessa

Si raccomanda di usare Ambrobene con cautela in caso di disfunzione renale, aumentando l'intervallo tra le dosi del farmaco e riducendo la dose. Il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di uno specialista..

Con funzionalità epatica compromessa

Il farmaco deve essere usato con cautela nei pazienti con gravi disfunzioni epatiche, riducendo la dose e aumentando l'intervallo di tempo tra le dosi di Ambrobene. Il corso del trattamento viene effettuato solo sotto la supervisione di un medico..

Interazione farmacologica

Con la combinazione di ambroxolo con agenti antitosse a causa dell'inibizione del riflesso della tosse, può svilupparsi un ristagno segreto. Per questo motivo, tali combinazioni devono essere selezionate con cautela..

L'uso combinato di Ambrobene e antibiotici (doxiciclina, amoxicillina, eritromicina e cefuroxima) porta ad un aumento della concentrazione di questi ultimi nelle secrezioni bronchiali e nell'espettorato.

Analoghi

I seguenti farmaci sono analoghi di Ambrobene: Ambrolan; Bronchoxol; Ambrosan; Deflegmin; Bronchorus; Remebrox; Halixol; Flavamed.

Termini e condizioni di conservazione

Ambrobene deve essere conservato in un luogo buio e asciutto fuori dalla portata dei bambini, a una temperatura non superiore a 25 ° C.

Periodo di validità del farmaco - 4 anni.

Termini di vacanza in farmacia

Sul bancone.

Recensioni di Ambroben

Numerose recensioni su Ambroben, indipendentemente dalla sua forma di dosaggio, sono per lo più positive. Nei forum specializzati, si riscontrano spesso valutazioni dei farmaci piuttosto elevate tra i pazienti sottoposti a trattamento: 4,5–4,8 secondo una scala a cinque punti.

I principali vantaggi del farmaco includono una varietà di forme di dosaggio, che consente di scegliere il giusto in base alle caratteristiche individuali del paziente, efficacia, capacità di usare Ambrobene per i bambini fin dai primi mesi di vita, velocità, gusto gradevole per i bambini, facilità d'uso. Tuttavia, raramente si trovano recensioni negative e neutre, che menzionano la mancanza di risultati del trattamento.

Il prezzo di Ambroben nelle farmacie

Il prezzo approssimativo per Ambroben sotto forma di compresse è di 143-157 rubli (20 pezzi sono inclusi nella confezione). Lo sciroppo può essere acquistato per circa 118-133 rubli (per flaconcino da 100 ml). Una soluzione iniettabile avrà un costo di circa 156-197 rubli (per 5 fiale) e una soluzione per inalazione e ingestione avrà un costo di circa 119-131 rubli (per flacone da 40 ml) o 176-190 rubli (per flacone da 100 ml). Il costo delle capsule di Ambrobene è di circa 188-207 rubli (10 pezzi sono inclusi nella confezione) o 257–288 rubli (20 pezzi sono inclusi nella confezione).

Ambrobene - istruzioni per l'uso per bambini e adulti

Quando una tosse grave non dà riposo, interferisce con il lavoro e il riposo, si vuole trovare un farmaco in grado di affrontare rapidamente il problema. Il compito di forza è un farmaco tedesco che aiuta ad alleviare i sintomi spiacevoli, alleviare la condizione. È importante leggere le istruzioni in modo che l'applicazione non danneggi.

Principi attivi Ambrobene

Il farmaco è caratterizzato da proprietà mucolitiche. Dopo l'applicazione, inizia a produrre una grande quantità di muco, che viene immediatamente escreto dal rinofaringe, dai polmoni e dai bronchi. Istruzione Ambrobene informa che il farmaco si normalizza, facilita la respirazione, ha le seguenti proprietà:

  • antinfiammatorio;
  • antiossidante;
  • espettorante.

L'ambrobene - note istruzioni per l'uso - ha l'efficacia dovuta alle proprietà del farmaco. Con l'inizio dell'ammissione:

  • è escluso l'aggregazione di piccoli alveoli;
  • migliora la pervietà nei piccoli bronchi;
  • viene stimolato il movimento delle ciglia dell'epitelio, escluso il loro incollaggio, che aiuta ad eliminare il muco;
  • enzimi che diluiscono l'espettorato, riducono la viscosità;
  • aumento della produzione di immunoglobuline - aumento dell'immunità locale;
  • i batteri nocivi vengono rimossi.

La composizione del farmaco Ambrobene, secondo le istruzioni, dipende dal formato di rilascio - capsule, soluzione, compresse, ma ovunque contiene la sostanza principale - Ambroxol cloridrato. Gli ingredienti ausiliari possono essere:

  • stearato di magnesio;
  • biossido di silicio;
  • amido di mais;
  • sorbato di potassio;
  • sorbitolo liquido;
  • acqua cloridrica;
  • glicole propilenico;
  • saccarina;
  • sapore di lampone.

Le indicazioni per l'uso di un agente mucolitico, che ha un basso costo, sono malattie respiratorie. La loro peculiarità è la presenza di espettorato viscoso, difficile da separare. curabile:

  • tracheobronchite;
  • polmonite;
  • malattia bronchiectatica;
  • nasofaringite;
  • bronchite;
  • sinusite;
  • laringite;
  • pneumoconiosi;
  • fibrosi cistica polmonare.

L'uso di un farmaco economico per migliorare le condizioni del paziente è efficace:

  • con una tosse secca secca durante la SARS,
  • per pulire i bronchi prima dell'intervento chirurgico, dopo;
  • al fine di stimolare la maturazione polmonare in un bambino nel periodo perinatale;
  • con asma bronchiale in presenza di un problema di espettorato;
  • per facilitare la rimozione del muco nella tubercolosi.

Metodo di utilizzo Ambrobene

Una condizione importante, secondo le istruzioni, è quando si beve con una grande quantità di acqua - almeno 100 ml: questo aiuta a liquefare meglio ed eliminare il muco. Il dosaggio prescritto deve essere rispettato. Come prendere Ambrobene - dipende dal formato di rilascio:

  • soluzione - diluire con succo, acqua;
  • compressa, sciroppo - bere;
  • composizione per inalazione - respirare;
  • compresse effervescenti - sciogliere in acqua.

Sciroppo di ambrobene - istruzioni per l'uso

Una forma molto conveniente per i bambini è il rilascio del medicinale. Lo sciroppo di ambrobene ha un sapore gradevole di lamponi, non contiene addensanti, conservanti - è sicuro per il bambino. Disponibile in flaconi scuri da 100 ml, 5 ml rappresentano 15 mg di ambroxolo. Per facilità d'uso c'è un misurino. Il pediatra prescrive un dosaggio in base all'età:

  • meno di 5 anni - 2,5 ml al giorno 2-3 volte;
  • da 5 a 12 - 5 ml tre volte al giorno;
  • dopo 12 anni - 10 ml, al giorno 3 volte.

Soluzione per somministrazione orale e inalazione - istruzioni

Il farmaco usato in forma liquida è più veloce. Il farmaco si trova in un flacone contagocce scuro da 100 ml, è dotato di un bicchiere con divisioni: è conveniente comporre la dose desiderata. Per gli adulti, 4 ml alla volta, per i bambini - 2 ml, secondo le istruzioni, si consiglia di usarlo tre volte al giorno. Ambrobene per inalazione viene utilizzato in dosaggi selezionati dal medico. In presenza di asma, i broncodilatatori vengono inizialmente assunti.

Inalazione per bambini

Con una tosse secca, puoi alleviare rapidamente la condizione in un bambino facendo inalazioni con un nebulizzatore. La soluzione sotto forma di gocce finemente suddivise entra nelle aree più remote dei bronchi e dei polmoni, idratando, ammorbidendo la mucosa e migliorando l'espettorazione. Come fare l'inalazione con Ambrobene? Il processo procede in questo modo:

  • un medicinale liquido viene miscelato in parti uguali con soluzione salina;
  • fare rifornimento in un contenitore;
  • respirare liberamente per 3 minuti;
  • corso - fino a 7 giorni.

Ulteriori informazioni sulle inalazioni per la tosse secca.

Ambrobene® (30 mg)

Manuale di istruzioni

  • russo
  • қазақша

Nome depositato

Nome internazionale non proprietario

Forma di dosaggio

Struttura

Una compressa contiene

principio attivo: ambroxolo cloridrato 30,0 mg,

eccipienti: lattosio monoidrato, amido di mais, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale anidro.

Descrizione

Compresse, bianche, rotonde, con una superficie biconvessa, con un rischio su un lato

Gruppo farmacoterapico

Farmaci per il trattamento dei sintomi di raffreddore e tosse. Preparati espettoranti. Mucolitici. ambroxol.

Codice ATX R05CB06

effetto farmacologico

farmacocinetica

Aspirazione. L'assorbimento è alto e quasi completo, linearmente dipendente dalla dose terapeutica. La concentrazione plasmatica massima viene raggiunta entro 1 - 2,5 ore. Biodisponibilità assoluta - 79%.

Distribuzione. La distribuzione è rapida ed estesa, con le più alte concentrazioni nel tessuto polmonare. Il volume di distribuzione è di circa 552 litri. La comunicazione con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 90%.

Metabolismo ed escrezione. Circa il 30% della dose ingerita subisce un effetto di "primo passaggio" attraverso il fegato.

CYP3A4 - il principale enzima responsabile del metabolismo dell'ambroxolo, sotto l'influenza del quale si formano i coniugati, principalmente nel fegato.

L'emivita è di 10 ore. Clearance totale: entro 660 ml / min, la clearance renale è dell'83% della clearance totale. Viene escreto dai reni: 26% sotto forma di coniugati, 6% - in forma libera.

L'escrezione diminuisce con alterata funzionalità epatica, che porta ad un aumento dei livelli plasmatici di 1,3-2 volte, ma non richiede un aggiustamento della dose.

Sesso ed età non hanno un effetto clinicamente significativo sulla farmacocinetica di ambroxolo e non richiedono un aggiustamento della dose.

Mangiare non influisce sulla biodisponibilità di ambroxol cloridrato.

farmacodinamica

Ambrobene® ha un effetto secretolitico ed espettorante; stimola le cellule sierose delle ghiandole della mucosa bronchiale, aumenta il contenuto della secrezione mucosa e il rilascio di tensioattivo (tensioattivo) negli alveoli e nei bronchi; normalizza il rapporto disturbato dei componenti sierosi e mucosi dell'espettorato. Attivando gli enzimi idrolizzanti e migliorando il rilascio di lisosomi dalle cellule di Clara, riduce la viscosità dell'espettorato. Aumenta l'attività motoria delle ciglia dell'epitelio ciliato, aumenta il trasporto dell'espettorato mucociliare. L'aumento della secrezione e della clearance mucociliare migliora la rimozione dell'espettorato e facilita la tosse..

È stato dimostrato che l'effetto anestetico locale dell'ambroxolo è dovuto al blocco dose-dipendente dei canali del sodio dei neuroni. Sotto l'influenza dell'ambroxolo, il rilascio di citochine dal sangue, nonché dalle cellule mononucleate dei tessuti e dalle cellule polimorfonucleate, è significativamente ridotto..

Gli studi clinici in pazienti con mal di gola hanno mostrato una riduzione significativa di mal di gola e arrossamento..

Indicazioni per l'uso

- terapia secretolitica delle malattie broncopolmonari acute e croniche caratterizzate da secrezione alterata e difficoltà nello scarico dell'espettorato

Dosaggio e amministrazione

Adulti e bambini sopra i 12 anni: 1 compressa (30 mg) 3 volte al giorno;

Se necessario, per migliorare l'effetto terapeutico, possono essere prescritte 2 compresse (60 mg) 2 volte al giorno.

Il corso dura 14 giorni per il trattamento delle malattie respiratorie acute e per il trattamento iniziale delle condizioni croniche..

Informazione Generale. Se durante il trattamento delle malattie respiratorie acute la condizione non è migliorata, è necessario consultare un medico.

Ambrobene

Prezzi nelle farmacie online:

Ambrobene - un farmaco espettorante e mucolitico.

Composizione, forma di rilascio e analoghi

L'ambrobene è prodotto in 5 forme di dosaggio:

  • compresse;
  • capsule
  • Soluzione per inalazione e somministrazione orale;
  • Iniezione;
  • Sciroppo.

In tutte le forme del farmaco, il principio attivo è Ambroxol cloridrato. I componenti ausiliari nella composizione delle compresse di Ambrobene sono biossido di silicio, amido di mais, lattosio e magnesio stearato altamente dispersi. In una scatola di cartone 2 blister da 10 compresse ciascuno.

Le capsule di ambrobene nella loro composizione hanno i seguenti eccipienti:

  • Metilidrossipropil cellulosa;
  • MCC e carbossimetilcellulosa di sodio;
  • Precipitazione di silicio colloidale;
  • Trietil citrato;
  • Ossido di ferro (nero, giallo, rosso);
  • Gelatina;
  • Diossido di titanio.

Le capsule a rilascio prolungato sono disponibili in blister. Un blister - 10 pezzi. La confezione contiene 1 o 2 blister.

La soluzione di ambrobene per inalazione e somministrazione orale, oltre al principio attivo, contiene acqua purificata, sorbato di potassio e acido cloridrico. È disponibile in flaconi contagocce in vetro scuro da 40 ml o 100 ml. Le bottiglie di ambrobene per inalazione e somministrazione orale comprendono un misurino.

Ambrobene soluzione iniettabile come eccipiente contiene disodio monoidrogeno fosfato eptaidrato, acido citrico monoidrato, acqua per preparazioni iniettabili e cloruro di sodio. È disponibile in fiale da 2 ml per cellula. Una confezione contiene 5 pezzi..

Sciroppo L'ambrobene contiene liquido di sorbitolo, aroma di lampone, acqua purificata, glicole propilenico e saccarina. È disponibile in bottiglie di vetro scuro da 100 ml. La bottiglia di sciroppo di ambrobene include un misurino.

Tra gli analoghi del farmaco, si possono distinguere i seguenti farmaci:

  • ambroxol;
  • Ambrolan;
  • Bronchoxol;
  • Lazolvan;
  • Ambrosan;
  • Deflegmin;
  • Bronchorus;
  • Lazolangin;
  • Remebrox;
  • Halixol;
  • Caffè Suprima;
  • Flavamed.

Azione farmacologica Ambrobene

Il farmaco Ambrobene ha un'azione espettorante, secretoria e secretoria. Di conseguenza, si verifica la stimolazione delle cellule sierose della mucosa bronchiale e aumenta il contenuto della secrezione mucosa. Lo strumento aiuta a normalizzare i disturbi nei rapporti tra i componenti sierosi e mucosi dell'espettorato, oltre a ridurne la viscosità. Il farmaco aumenta l'attività motoria delle ciglia dell'epitelio ciliato.

L'ambrobene è un agente mucolitico che agisce sui polmoni in modo tale da aumentare la sintesi e la secrezione di tensioattivo e il suo decadimento viene bloccato..

Va notato che l'uso di Ambrobene all'interno del farmaco porta all'attività dopo 30 minuti, per via rettale - dopo 10-30 minuti. L'effetto del farmaco dura dalle 6 alle 12 ore. È metabolizzato nel fegato ed escreto dai reni sotto forma di metaboliti idrosolubili e invariato..

Indicazioni Ambrobene

Secondo le istruzioni per Ambrobene, questo farmaco è prescritto per le seguenti malattie:

  • Bronchite cronica e acuta;
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica (incluso asma bronchiale con scarico difficile dell'espettorato);
  • bronchiectasie;
  • Polmonite.

Secondo le istruzioni per Ambrobene, il farmaco può essere prescritto come parte della terapia complessa per neonati e bambini prematuri con sindrome da distress respiratorio. Lo scopo dell'applicazione in questo caso è di stimolare la sintesi del tensioattivo.

Controindicazioni

Secondo le istruzioni per Ambrobene, questo farmaco è controindicato nei pazienti con ipersensibilità ai suoi componenti. Non puoi usarlo nelle donne nel primo trimestre di gravidanza e allattamento. Controindicazioni all'uso di Ambrobene sono anche ulcera peptica dello stomaco e del duodeno ed epilessia.

Si raccomanda di usare il farmaco con cautela nei casi di:

  • Violazioni della motilità dei bronchi;
  • Compromissione della funzionalità renale;
  • Malattia epatica grave;
  • Grandi quantità di segreto.

Metodo di utilizzo Ambrobene

Tutte le forme di dosaggio del farmaco hanno i loro dosaggi:

  • Compresse ambrobene: ai bambini di 5-12 anni viene prescritta mezza compressa 2-3 volte al giorno, adulti - 1 compressa 3, quindi 2 e 1 volte al giorno;
  • Capsule Ambrobene: per bambini dai 12 anni e adulti - 1 capsula al giorno;
  • Ambrobene soluzione per inalazione: per bambini dai 5 anni e adulti - 2 inalazioni di 2 ml al giorno. Per somministrazione orale: per bambini fino a 2 anni - 2 volte al giorno, 1 ml ciascuno, 2-5 anni - 3 volte al giorno, 1 ml ciascuno, 5-12 anni - 3 volte al giorno, 2 ml ciascuno. Agli adulti vengono prescritti 4 ml 3 volte al giorno, quindi la dose viene ridotta;
  • Ambrobene soluzione iniettabile: per i bambini, la dose viene calcolata nel rapporto di 1,2-1,6 ml per 1 kg di peso corporeo. Agli adulti vengono prescritte 2-3 iniezioni di 2 ml al giorno;
  • Ambrobene allo sciroppo: per bambini di età inferiore ai 2 anni - 2 volte al giorno, 2,5 ml ciascuno, 2-5 anni - 3 volte al giorno, 2,5 ml ciascuno, 5-12 anni - 2-3 volte al giorno, 5 ml ciascuno. Agli adulti viene prescritta una dose di 10 ml tre volte al giorno, quindi ridotta a 5 ml al giorno.

Effetti collaterali

In rari casi, Ambrobene può causare reazioni allergiche sotto forma di prurito, mancanza di respiro, orticaria, shock di angioedema ed eruzione cutanea. Molto raramente, può scatenare uno shock anafilattico..

In alcuni casi, un medicinale può anche causare:

  • Mal di stomaco;
  • Nausea e vomito;
  • Costipazione e diarrea;
  • Mal di testa;
  • Febbre;
  • Debolezza del corpo.

Interazioni farmacologiche Ambrobene

Quando si utilizza il farmaco con antibiotici cefuroxima, doxiciclina, amoxicillina, la loro concentrazione aumenta nella secrezione bronchiale.

L'uso di Ambrobene con farmaci che hanno un effetto antitosse non è raccomandato, poiché una diminuzione della tosse rende difficile rimuovere l'espettorato dai bronchi.

Condizioni di archiviazione

Ambrobene deve essere conservato in un luogo buio e asciutto fuori dalla portata dei bambini, a temperature fino a 25 °. Lo sciroppo deve essere conservato ad una temperatura di 8-25 ° C. La durata di conservazione va dai 4 ai 5 anni, a seconda della forma di rilascio.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Ambrobene

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

L'ambrobene è un farmaco mucolitico ed espettorante.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco è disponibile in capsule di gelatina a rilascio prolungato. I contenuti delle capsule sono granuli di colore bianco o giallo chiaro. Una capsula contiene 75 mg di ambroxolo cloridrato. Come sostanze ausiliarie vengono usati ipromellosa, cellulosa microcristallina, biossido di silicio colloidale anidro, un copolimero di acido metacrilico ed etil acrilato..

Indicazioni Ambrobene

Le indicazioni per l'uso sono le malattie acute e croniche di ambrobene del tratto respiratorio, che sono accompagnate da una violazione della formazione e dello scarico dell'espettorato.

Controindicazioni

Secondo le istruzioni per Ambrobene, il farmaco è controindicato per l'uso con ipersensibilità del paziente ai componenti del farmaco. Inoltre, non è prescritto ai bambini di età inferiore ai 12 anni e alle donne nel 1 ° trimestre di gravidanza.

Con cautela, il farmaco viene utilizzato in pazienti con aumento della formazione di espettorato e compromissione della funzione motoria dei bronchi, con esacerbazione dell'ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, nonché nelle donne nel 2o e 3o trimestre di gravidanza e durante l'allattamento.

Con estrema cautela, Ambrobene è prescritto a pazienti con gravi patologie epatiche e compromissione della funzionalità renale. In questo caso, i pazienti devono assumere dosi più piccole del farmaco o osservare ampi intervalli tra le sue dosi.

Dosaggio e somministrazione Ambrobene

Il farmaco deve essere assunto dopo un pasto, non masticando, ma deglutendo intero e bevendo molti liquidi. La durata del trattamento dipende dal decorso della malattia ed è impostata individualmente. Ad adulti e bambini di età superiore ai 12 anni viene prescritta 1 capsula al giorno. Senza prescrizione medica, il farmaco non è raccomandato per più di 4-5 giorni.

Durante il trattamento, si consiglia di bere pesantemente, poiché l'effetto mucolitico di Ambrobene si manifesta durante l'assunzione di una grande quantità di liquido.

Effetti collaterali Ambrobene

Gli effetti indesiderati dell'assunzione di questo farmaco sono rari. Può essere:

  • Reazioni allergiche: rash cutaneo, orticaria, respiro corto, prurito, angioedema del viso;
  • Dal sistema digestivo - dolore addominale, diarrea, nausea, vomito, costipazione;
  • Altri: debolezza, mal di testa, febbre, rinorrea, secchezza delle fauci, esantema, disuria.

istruzioni speciali

Ambrobene non deve essere usato contemporaneamente a farmaci antitosse che rendono difficile la rimozione dell'espettorato, poiché ciò può portare a un ristagno del segreto a causa della soppressione del riflesso della tosse. È estremamente raro assumere questo farmaco osservando gravi reazioni cutanee: sindrome di Lyell e sindrome di Stevens-Johnson. Se ci sono segni di un cambiamento nelle mucose o nella pelle, dovresti interrompere l'assunzione di Ambrobene e chiedere aiuto a un medico.

Non ci sono dati sufficienti sull'uso del farmaco durante la gravidanza, quindi la sua nomina nel 2 ° e 3 ° trimestre è possibile solo dopo una valutazione approfondita del potenziale rischio per il feto e dei benefici attesi per la madre.

La somministrazione congiunta del farmaco con antibiotici porta ad un aumento della loro concentrazione nell'espettorato e nella secrezione bronchiale.

Analoghi Ambrobene

Gli analoghi del farmaco sono i medicinali Ambroxol, Lazolvan, Mucobron, Medox, Remebrox e Halixol.

Termini e condizioni di conservazione

Secondo le istruzioni per Ambrobene, il farmaco deve essere conservato a temperature fino a 25 ° C, in un luogo protetto dai bambini. La durata del farmaco è di 5 anni..

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Ambrobene (compresse): istruzioni per l'uso

Forma di dosaggio

Struttura

Una compressa contiene

principio attivo: ambroxolo cloridrato 60,0 mg,

eccipienti: lattosio monoidrato, amido di mais, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale anidro.

Descrizione

Compresse bianche, rotonde, con una superficie biconvessa, con un rischio a forma di croce su un lato.

Gruppo farmacoterapico

Preparati espettoranti. Mucolitici. ambroxol.

Codice ATX R05CB 06

Proprietà farmacologiche

Aspirazione. L'assorbimento è alto e quasi completo, linearmente dipendente dalla dose terapeutica. La concentrazione plasmatica massima viene raggiunta entro 1 - 2,5 ore. Biodisponibilità assoluta - 79%.

Distribuzione. La distribuzione è rapida ed estesa, con le più alte concentrazioni nel tessuto polmonare. Il volume di distribuzione è di circa 552 litri. La comunicazione con le proteine ​​plasmatiche è di circa il 90%.

Metabolismo ed escrezione. Circa il 30% della dose ingerita subisce un effetto di "primo passaggio" attraverso il fegato.

CYP3A4 - il principale enzima responsabile del metabolismo dell'ambroxolo, sotto l'influenza del quale si formano i coniugati, principalmente nel fegato.

L'emivita è di 10 ore. Clearance totale: entro 660 ml / min, la clearance renale è dell'83% della clearance totale. Viene escreto dai reni: 26% sotto forma di coniugati, 6% - in forma libera.

L'escrezione diminuisce con alterata funzionalità epatica, che porta ad un aumento dei livelli plasmatici di 1,3-2 volte, ma non richiede un aggiustamento della dose.

Sesso ed età non hanno un effetto clinicamente significativo sulla farmacocinetica di ambroxolo e non richiedono un aggiustamento della dose.

Mangiare non influisce sulla biodisponibilità di ambroxol cloridrato.

Ambrobene® ha un effetto secretolitico ed espettorante; stimola le cellule sierose delle ghiandole della mucosa bronchiale, aumenta il contenuto della secrezione mucosa e il rilascio di tensioattivo (tensioattivo) negli alveoli e nei bronchi; normalizza il rapporto disturbato dei componenti sierosi e mucosi dell'espettorato. Attivando gli enzimi idrolizzanti e migliorando il rilascio di lisosomi dalle cellule di Clara, riduce la viscosità dell'espettorato. Aumenta l'attività motoria delle ciglia dell'epitelio ciliato, aumenta il trasporto dell'espettorato mucociliare. L'aumento della secrezione e della clearance mucociliare migliora la rimozione dell'espettorato e facilita la tosse..

È stato dimostrato che l'effetto anestetico locale dell'ambroxolo è dovuto al blocco dose-dipendente dei canali del sodio dei neuroni. Sotto l'influenza dell'ambroxolo, il rilascio di citochine dal sangue, nonché dalle cellule mononucleate dei tessuti e dalle cellule polimorfonucleate, è significativamente ridotto..

Gli studi clinici in pazienti con mal di gola hanno mostrato una riduzione significativa di mal di gola e arrossamento..

Indicazioni per l'uso

- terapia secretolitica delle malattie broncopolmonari acute e croniche caratterizzate da secrezione alterata e difficoltà nello scarico dell'espettorato

Dosaggio e amministrazione

Le compresse di Ambrobene® vengono assunte per via orale dopo un pasto con sufficiente acqua. Deglutire intero senza masticare.

Adulti e bambini di età superiore ai 12 anni: nei primi 2-3 giorni, ½ compressa di Ambrobene® 60 mg 3 volte al giorno (equivalente a 30 mg di Ambroxol cloridrato 3 volte al giorno). Quindi Ambrobene® 60 mg viene assunto in ½ compresse 2 volte al giorno (equivalente a 30 mg di Ambroxol cloridrato 2 volte al giorno).

La durata del trattamento dipende dalle caratteristiche del decorso della malattia. Non è raccomandato l'uso di Ambrobene® senza prescrizione medica per più di 4-5 giorni.

Effetti collaterali

Controindicazioni

- ipersensibilità all'ambroxolo e / o ad altri componenti del farmaco

- grave insufficienza renale

- grave insufficienza epatica

- I trimestre di gravidanza

- rara intolleranza ereditaria al galattosio, deficit di Lapp lattasi, sindrome da malassorbimento di glucosio, galattosio

- bambini sotto i 12 anni

Interazione farmacologica

Non sono state segnalate interazioni avverse clinicamente significative con altri farmaci..

L'uso congiunto con farmaci antitosse porta a difficoltà nello scarico dell'espettorato a causa della soppressione della tosse.

Aumenta la penetrazione e la concentrazione nella secrezione bronchiale di amoxicillina, cefuroxima ed eritromicina.

istruzioni speciali

Con Ambroxol cloridrato sono stati riportati casi molto rari di gravi lesioni cutanee, come la sindrome di Stevens-Johnson e la necrolisi epidermica tossica. Sono principalmente dovuti alla gravità della malattia di base e al trattamento concomitante. Inoltre, in una fase iniziale della sindrome di Stevens-Johnson e della necrolisi epidermica tossica, i pazienti possono mostrare segni di insorgenza di una malattia non specifica, con i seguenti sintomi: febbre, dolore in tutto il corpo, rinite, tosse e mal di gola. La comparsa di questi segni può portare a trattamenti sintomatici non necessari con farmaci freddi. In caso di lesioni cutanee: il paziente viene immediatamente esaminato da un medico, la ricezione di Ambroxol cloridrato viene interrotta.

Gravidanza e allattamento

L'ambroxolo cloridrato attraversa la barriera placentare. Gli studi preclinici non hanno mostrato un effetto negativo diretto o indiretto su gravidanza, sviluppo fetale, parto e sviluppo postnatale..

Non è raccomandato l'uso di Ambrobene® durante il periodo del primo trimestre di gravidanza. Nonostante fino ad oggi non vi siano dati affidabili sull'effetto negativo sul feto e sui neonati, l'uso del farmaco nel II e III trimestre di gravidanza e durante l'allattamento è possibile dopo un'attenta analisi del rapporto rischio / beneficio da parte del medico curante.

Caratteristiche dell'effetto del farmaco sulla capacità di guidare un veicolo o meccanismi potenzialmente pericolosi

Overdose

Sintomi: agitazione, nausea, aumento della salivazione, vomito, diarrea, dispepsia, ipotensione

Ambrobene 30mg 20 compresse
Istruzioni per l'uso

Produttore: Merkle, Germania

Numero di registrazione:

Nome depositato:

Nome internazionale nonroprietario (DCI):

Forma di dosaggio Ambrobene:

Composizione di pillole di ambrobene

1 compressa contiene:

Principio attivo:

Ambroxol cloridrato 30,0 mg

eccipienti:

Lattosio monoidrato, amido di mais, magnesio stearato, biossido di silicio colloidale anidro.

Descrizione delle pillole di Ambrobene

Compresse rotonde biconvesse di colore bianco, con una linea di demarcazione su un lato, l'altro lato è liscio.

Gruppo farmacoterapeutico:

mucolitico espettorante.

Codice ATX:

effetto farmacologico

farmacodinamica

Ambroxol è una benzilammina, un metabolita della bromexina. Si differenzia dalla bromexina per l'assenza di un gruppo metile e la presenza di un gruppo idrossile nella posizione para-trans dell'anello cicloesilico. Ha un effetto secretorio, secretolitico ed espettorante.

Dopo la somministrazione orale, l'effetto si verifica dopo 30 minuti e dura 6-12 ore (a seconda della dose assunta).

Studi preclinici hanno dimostrato che Ambroxol stimola le cellule sierose delle ghiandole della mucosa bronchiale. L'attivazione delle cellule epiteliali ciliate e la riduzione della viscosità dell'espettorato migliorano il trasporto mucociliare.

Ambroxol attiva la formazione di tensioattivo, con effetto diretto sui pneumociti alveolari di tipo 2 e sulle cellule di Clara delle piccole vie aeree.

Studi su colture cellulari e studi in vivo su animali hanno dimostrato che l'ambroxolo stimola la formazione e la secrezione di una sostanza (tensioattivo) attiva sulla superficie degli alveoli e dei bronchi dell'embrione e dell'adulto. Inoltre, negli studi preclinici, è stato dimostrato l'effetto antiossidante dell'ambroxolo. Ambroxol quando combinato con antibiotici (amoxicillina, cefuroxima, eritromicina e doxiciclina) aumenta la loro concentrazione nell'espettorato e nelle secrezioni bronchiali.

farmacocinetica

Quando somministrato, Ambroxol viene quasi completamente assorbito dal tratto gastrointestinale. La concentrazione massima viene raggiunta 1-3 ore dopo l'ingestione. A causa del metabolismo presistemico, la biodisponibilità assoluta di ambroxolo dopo somministrazione orale è ridotta di circa 1/3. I metaboliti risultanti (come acido dibromoantranilico, glucuronidi) vengono eliminati nei reni. Il legame con le proteine ​​plasmatiche è di circa l'85% (80-90%). L'emivita plasmatica va da 7 a 12 ore. L'emivita totale di ambroxolo e dei suoi metaboliti è di circa 22 ore.

Viene escreto principalmente dai reni sotto forma di metaboliti: il 90%, meno del 10% viene escreto invariato.

Dato l'alto legame con le proteine ​​plasmatiche, l'ampio volume di distribuzione e la lenta ridistribuzione dai tessuti al sangue, non vi è alcuna significativa eliminazione di ambroxolo durante la dialisi o la diuresi forzata.

Nei pazienti con gravi patologie epatiche, la clearance di ambroxolo è ridotta del 20-40%. Nei pazienti con grave insufficienza renale, l'emivita dei metaboliti di ambroxolo aumenta.

L'ambroxolo penetra nel liquido cerebrospinale e attraverso la barriera placentare ed è anche escreto nel latte materno.

Indicazioni Ambrobene compresse

Malattie acute e croniche del tratto respiratorio, accompagnate da una violazione della formazione e dello scarico dell'espettorato.

Controindicazioni

ipersensibilità all'ambroxolo o ad uno degli eccipienti;

uso nei bambini di età inferiore a 6 anni;

gravidanza (I trimestre);

intolleranza al lattosio, deficit di lattasi o malassorbimento di glucosio-galattosio.

Accuratamente

Violazione della funzione motoria dei bronchi e aumento della formazione di espettorato (con sindrome di ciglia immobili), ulcera peptica dello stomaco e duodeno durante l'esacerbazione, gravidanza (II-III trimestre), allattamento. I pazienti con compromissione della funzionalità renale o grave malattia epatica devono assumere Ambrobene con estrema cautela, osservando ampi intervalli tra le dosi o assumendo il farmaco in una dose più bassa..

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

Non ci sono dati sufficienti sull'uso di ambroxolo durante la gravidanza. In particolare, questo vale per le prime 28 settimane di gravidanza. Gli studi sugli animali non hanno rivelato effetti teratogeni.

L'uso di Ambrobene durante la gravidanza (II-III trimestre) è possibile solo come prescritto dal medico, dopo un'attenta valutazione del rapporto rischio / beneficio.

Periodo di lattazione

Studi sugli animali hanno dimostrato che Ambroxol passa nel latte materno. A causa dell'insufficiente studio sull'uso del farmaco nelle donne durante l'allattamento, l'uso di Ambrobene è possibile solo come prescritto dal medico, dopo un'attenta valutazione del rapporto rischio / beneficio.

Via di somministrazione e dose di compresse di Ambrobene

Le compresse devono essere deglutite intere, senza masticare, dopo aver mangiato, bevuto molti liquidi.

I bambini dai 6 ai 12 anni devono assumere 1/2 compressa 2-3 volte al giorno (15 mg di Ambroxol 2-3 volte al giorno).

Adulti e bambini di età superiore ai 12 anni nei primi 2-3 giorni di trattamento devono assumere 1 compressa 3 volte al giorno (30 mg di Ambroxol 3 volte al giorno). Se la terapia è inefficace, gli adulti possono aumentare la dose a 2 compresse 2 volte al giorno (120 mg di Ambroxol al giorno): nei giorni seguenti, assumere 1 compressa 2 volte al giorno (30 mg di Ambroxol 2 volte al giorno).

La durata del trattamento viene selezionata individualmente in base al decorso della malattia. Non è raccomandato assumere Ambrobene senza prescrizione medica per più di 4-5 giorni.

L'effetto mucolitico del farmaco si manifesta quando si assume una grande quantità di liquido. Pertanto, durante il trattamento, si raccomanda una bevanda pesante..

Effetto collaterale

Raramente (da> = 0,1% a

Dal tratto gastrointestinale:

Raramente (da> = 0,1% a

Raramente (da> = 0,1% a

Overdose

Non ci sono stati segni di intossicazione con un sovradosaggio di ambroxolo. Vi sono prove di agitazione nervosa e diarrea..

Ambroxol è ben tollerato se assunto per via orale ad una dose fino a 25 mg / kg / giorno.

In caso di sovradosaggio grave, sono possibili aumento della salivazione, nausea, vomito, abbassamento della pressione sanguigna.

I metodi di terapia intensiva, come indurre il vomito, la lavanda gastrica, devono essere utilizzati solo in caso di sovradosaggio grave, nelle prime 1-2 ore dopo l'assunzione del farmaco. Trattamento sintomatico indicato.

Interazione con altri farmaci

Con l'uso simultaneo di ambroxolo e agenti antitosse a causa della soppressione del riflesso della tosse, può verificarsi un ristagno del segreto. Pertanto, tali combinazioni devono essere selezionate con cautela.

Con l'uso combinato di ambroxolo e antibiotici amoxicillina, cefuroxima, eritromicina e doxiciclina, aumenta la concentrazione di quest'ultimo nell'espettorato e nella secrezione bronchiale.

istruzioni speciali

Non deve essere combinato con farmaci antitosse che rendono difficile l'escrezione dell'espettorato. È estremamente raro quando si utilizza Ambrobene che sono state osservate gravi reazioni cutanee, come la sindrome di Stevens-Johnson e la sindrome di Lyell. Se si cambia la pelle o le mucose, è necessario consultare urgentemente un medico e interrompere l'assunzione del farmaco.

L'impatto sulla capacità di guidare veicoli e sulla gestione di macchine e meccanismi non è ancora noto.

Modulo di rilascio di Ambrobene

10 compresse per PVC / A blister I-foil.

2 o 5 blister con le istruzioni per l'uso sono collocati in una scatola di cartone.

Condizioni di archiviazione

Conservare a una temperatura non superiore a 25 ° C.

Tenere fuori dalla portata dei bambini!

Data di scadenza

Non utilizzare dopo la data di scadenza!

Termini festivi

Il proprietario del certificato di registrazione:

Ratiopharm GmbH, Germania.

Produttore:

Ludwig-Merkpe Strasse 3, D-89143, Blaubeuren, Germania.

Indirizzo del reclamo:

119049, Mosca, st. Shabolovka 10, edificio 1, tel.: (495) 644-22-34, fax: (495) 644-22-35 / 36.

Compresse Ambrobene: istruzioni per l'uso

Le compresse di ambrobene sono un medicinale che appartiene al gruppo farmacologico di espettoranti e viene utilizzato per tossire varie genesi per migliorare l'escrezione di espettorato. Il principale ingrediente attivo di questo farmaco è Ambroxol..

Composizione e forma di dosaggio

Le compresse di Ambrobene sono disponibili in blister da 10 pezzi, in una confezione contiene 20 compresse (2 blister). Sono di piccole dimensioni, hanno un colore bianco, una forma rotonda biconvessa, da un lato c'è un rischio di separazione per una comoda frattura della compressa a metà. D'altra parte, non vi è alcun rischio di divisione ed è piatto. Il composto attivo di Ambrobene compresse è Ambroxol cloridrato, che appartiene al gruppo farmacologico dei mucolitici (espettoranti), la sua quantità in 1 compressa è di 30 mg. Inoltre, la composizione delle compresse include eccipienti, che includono:

  • Lattosio monoidrato - 169,46 mg.
  • Amido di mais - 36,33 mg.
  • Magnesio stearato - 2,41 mg.
  • Silice colloidale anidra - 1,8 mg.

Il confezionamento di compresse in blister da 10 pezzi è conveniente e consente di acquistare non tutto l'imballaggio (20 compresse in esso), ma solo la metà (1 blister).

Azione farmacologica del farmaco

Il principio attivo Ambrobene in compresse Ambroxol appartiene al gruppo dei mucolitici o espettoranti. Ciò è dovuto ai suoi effetti principali, tra cui:

  • L'effetto secretolitico è l'ambroxolo che stimola la produzione di enzimi da parte delle cellule della mucosa bronchiale, che distruggono i legami intramolecolari dei mucopolisaccaridi dell'espettorato, che porta al suo assottigliamento e facilitazione dell'escrezione dal tratto respiratorio. Inoltre, la liquefazione si ottiene aumentando l'attività delle cellule secretorie (cellule sierose), producendo più espettorato liquido, con Ambroxol.
  • Effetto secretomotore: il principio attivo delle compresse di Ambrobene migliora l'attività motoria delle ciglia che rivestono la superficie della mucosa dei bronchi e della trachea, grazie alla quale migliora l'escrezione di espettorato (aumento della clearance mucociliare).

A causa del miglioramento dell'escrezione dell'espettorato, si manifesta l'effetto espettorante dell'ambroxolo, la tosse diventa produttiva (tosse umida) e la sua intensità diminuisce. Un effetto importante è l'eliminazione dell'infezione o di altri fattori patologici (polvere, composti chimici aggressivi) dal tratto respiratorio insieme all'espettorato. Dopo aver assunto le compresse di Ambrobene, il suo principio attivo raggiunge una concentrazione terapeutica (terapeutica) nel corpo dopo una media di 20-30 minuti. Il metabolismo dell'ambroxolo viene effettuato nelle cellule del fegato (epatociti), dove viene processato fino al 90% della sostanza in arrivo. I prodotti di scambio vengono escreti dai reni con l'urina. L'emivita di eliminazione (il tempo durante il quale il 50% della sostanza attiva viene escreta dall'organismo) è in media di 8-12 ore. Di conseguenza, durante questo periodo, la concentrazione terapeutica dell'ambroxolo rimane nel corpo, necessaria per la realizzazione dei suoi effetti terapeutici. Ambroxol passa nel latte materno durante l'allattamento, nel tessuto fetale attraverso la placenta durante la gravidanza..

Indicazioni per l'uso

L'indicazione principale per l'uso di Ambrobene in compresse è una patologia del tratto respiratorio, che è accompagnata da infiammazione della mucosa, tosse e produzione di espettorato viscoso. Tali malattie includono:

  • La bronchite infettiva è un processo infiammatorio nella mucosa dei bronchi causato da vari agenti infettivi (virus, batteri). L'ambrobene ha un buon effetto terapeutico nella bronchite sia acuta che cronica.
  • L'asma bronchiale è una patologia allergica cronica accompagnata da tosse e respiro corto, durante i quali viene sintetizzata una grande quantità di espettorato denso.
  • La polmonite è un'infiammazione dei polmoni che può essere causata da varie cause, principalmente un'infezione..
  • Tracheite - infiammazione delle pareti e delle mucose della trachea.
  • Bronchite cronica ostruttiva - infiammazione prolungata dei bronchi causata da vari composti tossici, principalmente fumo.
  • La malattia bronchiectatica è una patologia di lunga durata dei bronchi, in cui, sullo sfondo del processo infiammatorio, si formano le loro estensioni (sporgenze), in cui si accumula espettorato spesso.
  • La fibrosi cistica è una patologia ereditaria con un decorso grave. Il suo meccanismo di sviluppo è accompagnato da una violazione della sintesi dell'espettorato, che è accompagnata da un significativo aumento della sua viscosità.

Poiché l'ambroxolo stimola l'eliminazione dell'espettorato, è importante non prendere misure e non utilizzare farmaci che inibiscono la tosse, poiché ciò porterà all'accumulo di espettorato nei bronchi.

Controindicazioni

Esistono diverse condizioni patologiche e fisiologiche del corpo umano, in cui l'uso di compresse di Ambrobene è controindicato:

  • Intolleranza individuale a qualsiasi componente del farmaco - ambroxolo o eccipienti, che si manifesta con un deterioramento del benessere di una persona dopo averlo assunto.
  • Patologia della mucosa dello stomaco o del duodeno, che è accompagnata dalla formazione del suo difetto - ulcera peptica, gastrite erosiva.
  • I trimestre di gravidanza - ambroxol attraversa la placenta nel feto, che può portare a uno sviluppo compromesso.

Per quanto riguarda l'uso delle compresse di Ambrobene nell'II e III trimestre di gravidanza, non ci sono dati esatti sui suoi effetti dannosi sul feto in crescita. Pertanto, il medico può prescrivere il farmaco se il beneficio atteso per la donna incinta supera il potenziale rischio per il feto in crescita..

Dosaggio e via di somministrazione

Ambrobene contiene Ambroxol in una quantità di 30 mg in 1 compressa. Quando ingerito, il principio attivo viene assorbito nel sangue dall'intestino tenue e si accumula negli organi del sistema respiratorio, dove ha un effetto terapeutico. Il dosaggio del farmaco viene selezionato in base alla gravità della tosse secca e all'età della persona:

  • Bambini da 2 a 6 anni - ½ compresse 2 volte al giorno (dose giornaliera 30-45 mg).
  • Bambini di età superiore a 12 anni e adulti: i primi 2-3 giorni dall'esordio della malattia, 1 compressa 2-3 volte al giorno (la dose giornaliera totale è di 60-90 mg), quindi viene utilizzato un dosaggio di mantenimento di 1 compressa 2 volte al giorno (60 mg al giorno). Se necessario, gli adulti possono aumentare il dosaggio a 2 compresse 2 volte al giorno (dose giornaliera di 120 mg di Ambroxol).

Il tablet viene assunto intero senza masticare, lavato con abbondante acqua. Per prevenire gli effetti negativi dell'ambroxolo sulla mucosa dello stomaco e del duodeno, si consiglia di utilizzare il farmaco dopo i pasti. Inoltre, il medico seleziona il dosaggio del farmaco individualmente

Effetti collaterali

Le compresse di Ambrobene, se assunte per via orale nel suo insieme dal corpo umano, sono ben tollerate. Alcune persone possono sviluppare effetti collaterali, tra cui:

  • Un'allergia all'ambroxolo o agli eccipienti - si sviluppa raramente (fino all'1% dei casi), si manifesta con la comparsa di un'eruzione cutanea e prurito sulla pelle, orticaria (eruzione cutanea e gonfiore della pelle che assomigliano a un'ustione di ortica), angioedema della pelle e del tessuto sottocutaneo del viso o dei genitali (edema di Quincke ) Lo shock anafilattico è estremamente raro (grave reazione allergica con una progressiva riduzione della pressione arteriosa sistemica).
  • Violazione del benessere generale di una persona dopo l'assunzione del farmaco: sviluppo di debolezza, mal di testa, febbre.
  • Cambiamenti nelle sensazioni gustative - un effetto collaterale dell'attività funzionale del sistema nervoso.
  • Cambiamenti nel sistema digestivo, che si manifestano con gonfiore periodico, comparsa di dolore spastico in esso, mucose secche.

Se compaiono sintomi che indicano lo sviluppo di un effetto collaterale dall'assunzione del farmaco, il suo uso deve essere sospeso e consultare un medico.

istruzioni speciali

Prima di iniziare a prendere le compresse di Ambrobene, è necessario leggere attentamente le istruzioni per il loro uso. È importante prestare attenzione ad alcune caratteristiche del loro uso:

  • L'assunzione del farmaco nel primo trimestre di gravidanza è esclusa, poiché non ci sono dati affidabili sulla mancanza di effetto teratogeno per il feto. Nel II e III trimestre, l'ammissione è possibile solo dopo la nomina di un medico che valuta attentamente i suoi benefici attesi per la salute della madre e il potenziale pericolo per il feto. Lo stesso vale per l'uso delle compresse di Ambrobene durante l'allattamento (allattamento).
  • Per i bambini di età inferiore ai 2 anni, il farmaco è prescritto solo da un medico individualmente.
  • Parallelamente all'uso del farmaco, è desiderabile aumentare il flusso di liquido nel corpo, che migliorerà il processo di liquefazione dell'espettorato.
  • Le compresse di Ambrobene non sono consigliate in associazione con farmaci che inibiscono il riflesso della tosse, poiché ciò può causare ristagno di espettorato nelle vie aeree.
  • In caso di concomitante patologia epatica o renale, il farmaco viene prescritto con cautela, sotto costante monitoraggio di laboratorio dell'attività funzionale di questi organi.
  • In media, il corso del trattamento con le compresse di Ambrobene è di circa 4-5 giorni. In caso di estensione del corso, è necessario consultare un medico.
  • L'uso combinato di Ambrobene compresse e antibiotici aumenta la concentrazione di questi ultimi nell'espettorato, a causa della quale aumenta la velocità di distruzione di un'infezione batterica nel tratto respiratorio.
  • L'ambrobene non influisce sulla velocità delle reazioni umane, pertanto la sua ricezione è consentita alle persone le cui attività richiedono maggiore attenzione e velocità delle reazioni (lavoro in quota, guida di veicoli).

Le compresse di Ambrobene sono un farmaco da banco; sono disponibili gratuitamente nelle farmacie. In caso di domande sulla loro ricezione, si consiglia di consultare un medico.

Overdose

Nel caso di un aumento significativo della concentrazione del farmaco nel corpo in eccesso rispetto alla dose terapeutica, è possibile lo sviluppo di nausea, vomito, diarrea (diarrea) di agitazione nervosa. Se compaiono tali sintomi, che indicano un possibile sovradosaggio, consultare un medico.

Termini e condizioni di conservazione

La durata di conservazione delle compresse di Ambrobene è di 5 anni dalla data di produzione. Conservare preferibilmente in un luogo buio e fresco fuori dalla portata dei bambini. La temperatura di conservazione non deve superare + 25 ° С.

Analoghi

Farmaci che contengono Ambroxol: Ambrosan, Lazolvan, Bronchoxol, Medox, Flavamed.

Prezzi per compresse Ambrobene

Compresse Ambrobene 30 mg, 20 pezzi - da 136 rub.