Image

Sciroppo "Ambrobene": istruzioni per l'uso, indicazioni, dosaggio, analoghi, metodo di applicazione

"Ambrobene" è un farmaco che viene spesso prescritto per curare la tosse. Questo farmaco ha proprietà mucolitiche ed espettoranti. Secondo le istruzioni per l'uso, lo sciroppo di Ambrobene è adatto anche per i bambini piccoli.

Confezione

Il farmaco "Ambrobene" è disponibile in diverse forme di dosaggio, lo sciroppo è uno di questi. È un liquido di consistenza invisibile, la cui tonalità può variare da trasparente, incolore a leggermente giallastra.

Il medicinale è posto in una bottiglia di vetro scuro. Il volume della confezione è di 100 ml. Il flacone viene inserito in una scatola di cartone e integrato con un misurino per un dosaggio comodo e più accurato. La confezione contiene anche istruzioni dettagliate.

Struttura

Il principale ingrediente attivo nella composizione è ambroxol cloridrato. Dei componenti aggiuntivi indicano:

  • glicole propilenico;
  • sorbitolo liquido (non cristallizzato);
  • una piccola quantità di acqua purificata;
  • saccarina;
  • sapore di lampone.

Farmacologia

Questo farmaco appartiene alla categoria dei farmaci espettoranti, i mucolitici.

L'ambroxolo cloridrato ha un pronunciato effetto secretolitico, secretomotorio ed espettorante. Dopo che il farmaco entra nel corpo attraverso il sistema digestivo, viene attivamente assorbito. L'effetto terapeutico si verifica dopo 30 minuti, la durata dura 6-12 ore. Questo indicatore dipende dal dosaggio del farmaco..

Quando Ambroxol entra nel corpo, vengono stimolate le cellule ghiandolari sierose, che si trovano nella mucosa dei bronchi. A causa dell'irritazione dell'epitelio ciliare e della liquefazione del muco accumulato nelle vie aeree, l'espettorato viene accelerato e facilitato.

Nel corso della ricerca, è stato studiato l'effetto del farmaco sulle colture cellulari. Di conseguenza, è stato possibile confermare la presenza di una maggiore formazione di tale sostanza come tensioattivo. Questa sostanza è attiva sulla superficie dei bronchi e degli alveoli. Pertanto, Ambrobene colpisce direttamente le cellule di Clara e i pneumociti alveolari di tipo 2.

farmacocinetica

Le istruzioni per l'uso dello sciroppo di Ambrobene indicano che il principio attivo viene rapidamente assorbito nel tratto digestivo e distribuito in tutti i tessuti, ma la maggior parte del medicinale si accumula nei polmoni.

La concentrazione massima viene raggiunta 3 ore dopo la somministrazione. La biodisponibilità di ambroxolo è ridotta a 1/3, il che è spiegato dal metabolismo presistemico. Come risultato di questa azione, si formano i metaboliti: questi sono glucuronidi e acido dibromanthranilic. Sono escreti attraverso i reni..

Solo circa l'85% del farmaco si lega alle proteine ​​plasmatiche. L'emivita è di 7-12 ore, mentre il corpo lascia invariato il 10% della sostanza. Circa il 90% viene escreto sotto forma di metaboliti..

Con gravi danni al fegato, la clearance è ridotta del 20-40%. Nei pazienti con insufficienza renale, l'emivita di eliminazione aumenta. Alla luce di ciò, il medico dovrebbe effettuare un aggiustamento del dosaggio.

Quando nominato

Esistono diverse indicazioni per le quali è prescritto questo farmaco. Tutti sono indicati nelle istruzioni per l'uso dello sciroppo di Ambrobene. Pertanto si raccomanda di usare il medicinale come parte di un trattamento completo per la tosse, le infezioni virali respiratorie acute, l'influenza, le malattie respiratorie acute e croniche.

Quale sciroppo per la tosse "Ambrobene" per i bambini è più efficace

I medici sottolineano che la medicina a base di Ambroxol non è adatta a tutti i tipi di tosse.

Se il paziente si lamenta di una tosse secca e prolungata, questo sciroppo sarà inefficace. Ciò è spiegato dalle peculiarità dell'esposizione al sistema respiratorio. Con una tosse secca, si verifica un'irritazione nelle sezioni superiori (laringe, trachea) e "Ambrobene" ha un effetto sulle sezioni inferiori dell'albero tracheobronchiale.

L'effetto del farmaco si ottiene con una tosse umida e improduttiva, quando l'espettorato non si separa dalle pareti bronchiali.

Controindicazioni

Esistono diverse condizioni (fisiologiche e patologiche) in cui l'assunzione del farmaco non è rigorosamente raccomandata:

  • il paziente ha un'intolleranza individuale a uno dei componenti della composizione;
  • I trimestre di gravidanza;
  • intolleranza al fruttosio, malassorbimento di glucosio-galattosio (questa controindicazione è valida solo per lo sciroppo);
  • carenza di isomaltasi o sucrasi.

Con tali indicazioni, "Ambrobene" dovrebbe essere sostituito con un analogo.

Prendi con cautela

Oltre alle controindicazioni, le istruzioni indicano le condizioni in cui ambroxol è prescritto con estrema cautela:

  • II e III trimestre di gravidanza;
  • periodi di esacerbazione dell'ulcera peptica del duodeno e dello stomaco;
  • la formazione di espettorato in un volume aumentato, una violazione delle funzioni dei bronchi - tali sintomi si verificano con la sindrome delle ciglia immobili;
  • allattamento (allattamento) nelle donne.

In presenza di una delle indicazioni elencate, il medico tiene conto del rapporto tra beneficio e possibile rischio per il paziente.

In presenza di gravi danni ai reni e al fegato, i pazienti richiedono un aggiustamento della dose e regimi di trattamento. Quindi il medico può prescrivere un dosaggio più basso o aumentare il periodo tra l'assunzione del medicinale.

Dosaggio e somministrazione per bambini

La dose giornaliera e singola dipende completamente dall'età del paziente e dalla gravità della malattia. In pediatria, viene spesso utilizzato un regime standard:

  1. Per i bambini di età inferiore ai 2 anni. Con un'assunzione per due volte (mattina e sera), si consiglia di bere 1/2 misurino. Un singolo dosaggio in questo caso è di 2,5 mg di sciroppo.
  2. I bambini, la cui età va dai 2 ai 6 anni, aumentano la dose giornaliera. È prescritta un'aspirazione per 3 volte di 1/2 misurino.
  3. Per i bambini dai 6 ai 12 anni, il dosaggio raccomandato è di 1 misurino 2 o 3 volte al giorno.

Spesso i genitori pongono ai pediatri la domanda su quanti anni può essere somministrato ai bambini lo sciroppo di Ambrobene. Le istruzioni non forniscono raccomandazioni esatte su questo argomento, ma i medici non raccomandano di dare sciroppo ai bambini. Lo spiegano con il fatto che il tratto respiratorio del neonato non è ancora sufficientemente sviluppato. Sotto l'influenza dell'ambroxolo, un bambino può sviluppare una maggiore formazione di muco, la cui conclusione a questa età è difficile. Tali cambiamenti portano a un deterioramento delle condizioni del bambino.

Dosaggio e frequenza per adulti

Sebbene lo sciroppo sia specificamente progettato per i bambini, gli adulti possono anche usarlo per curare la tosse..

Ad adulti e bambini di età superiore ai 12 anni vengono prescritti 10 ml di sciroppo tre volte al giorno nei primi 3-4 giorni di trattamento. Per i pazienti adulti, il terapeuta può aumentare una singola dose a 20 ml due volte al giorno.

Da 4-5 giorni di trattamento, il metodo di utilizzo dello sciroppo di Ambrobene è leggermente cambiato: passano a un trattamento due volte (mattina e sera), mentre una singola dose aumenta a 20 ml.

Se dopo 4-6 giorni dall'uso del medicinale non si osserva alcun miglioramento, il corso della terapia può essere considerato inefficace. Per correggerlo, è necessario consultare un medico. Altrimenti, possono verificarsi complicazioni..

Come usare

Una delle domande più frequenti è quando è meglio assumere Ambrobene Syrup: prima o dopo un pasto. I medici raccomandano di bere questo medicinale dopo i pasti. Si consiglia di attendere 20-30 minuti dopo aver mangiato.

Molta attenzione dovrebbe essere prestata al regime alimentare. Ogni giorno, il paziente deve bere 1,5-2,5 litri di liquido. Può essere acqua, tè, composte, decotti alle erbe, bevande alla frutta. È stato dimostrato che bere pesantemente promuove la liquefazione accelerata e la rimozione dell'espettorato dai bronchi.

Effetti collaterali

Nella maggior parte dei casi, il medicinale è ben tollerato da pazienti adulti e bambini. Tuttavia, prima di bere lo sciroppo di Ambrobene, dovresti familiarizzare con i possibili effetti collaterali:

  1. Se il paziente ha un'ipersensibilità individuale alla composizione, potrebbe verificarsi una reazione allergica. Molto spesso, è caratterizzato dall'aspetto di un'eruzione cutanea, orticaria, prurito, mancanza di respiro. In rari casi, appare angioedema.
  2. Gravi mal di testa, affaticamento, debolezza.
  3. Dal sistema digestivo, possono verificarsi nausea e attacchi di vomito, dolore addominale. In rari casi si osserva un disturbo delle feci (costipazione o diarrea)..
  4. Sensazione di secchezza delle vie aeree, mucosa orale.
  5. Disuria.
  6. rinorrea.
  7. esantema.

Overdose

Non ci sono dati sul sovradosaggio di sciroppo, ma presumibilmente un prolungamento prolungato del dosaggio raccomandato di sciroppo di Ambrobene può portare a diarrea, agitazione nervosa, aumento della pressione sanguigna e vomito.

Il sovradosaggio grave richiede cure mediche immediate:

  1. Prima di tutto, è importante ritirare il farmaco che non ha ancora avuto il tempo di diffondersi in tutto il corpo. Per fare questo, purifica lo stomaco stimolando il vomito.
  2. Il trattamento successivo sarà sintomatico, poiché non esiste un antidoto speciale per Ambroxol.

"Ambrobene" durante la gravidanza e l'allattamento

I medici sottolineano che lo sciroppo di Ambrobene durante la gravidanza è controindicato solo nel primo trimestre. In date successive, il medicinale può essere prescritto, tuttavia è richiesta un'attenta osservanza del dosaggio qui. Durante la gravidanza, una donna non è severamente raccomandata di assumere farmaci da sola senza il consenso del medico curante.

Durante l'allattamento al seno, i prodotti a base di Ambroxol possono essere utilizzati su consiglio di un medico, ma è necessario osservare alcune precauzioni:

  1. È vietato aumentare la dose raccomandata.
  2. Prendi una medicina per la tosse subito dopo aver allattato il bambino. In questo caso, al momento della prossima applicazione sul seno, il contenuto del componente attivo nel corpo della donna sarà piccolo. Il rischio per il bambino sarà ridotto al minimo.

Interazione farmacologica

Le istruzioni per l'uso dello sciroppo di Ambrobene indicano che il medicinale non deve essere assunto in combinazione con agenti antitosse che colpiscono il sistema nervoso. Questo gruppo include farmaci che contengono glaucina, codeina e butamirato. Allo stesso tempo, Ambroxol provoca lo scarico dell'espettorato e queste sostanze sopprimono la tosse. Di conseguenza, questo può portare al ristagno del muco nei bronchi e allo sviluppo dell'infiammazione del parenchima polmonare.

"Ambrobene" è spesso prescritto in combinazione con antibiotici. Ciò è spiegato dalla capacità dell'ambroxolo di aumentare la concentrazione di agenti antimicrobici nell'espettorato dei polmoni. A causa di ciò, i sintomi della malattia vengono bloccati più rapidamente.

Posso usare lo sciroppo per inalazione?

Alcuni pazienti chiedono se Ambrobene Syrup può essere usato per inalazione..

I medici rispondono a questa domanda in senso negativo. Il fatto è che questa forma di dosaggio non è adatta a tali scopi. In questo caso, è necessario acquistare un'altra versione di Ambrobene: una soluzione per inalazione.

Influisce sulla gestione dei trasporti

Questo farmaco non influisce sul sistema nervoso centrale e sulla velocità di reazione del conducente. Pertanto, il paziente durante il trattamento può guidare veicoli e altri meccanismi complessi.

Analoghi

Prima di tutto, dovrebbe essere chiamato altre forme del farmaco "Ambrobene". Invece di sciroppo, il medico può prescrivere:

  • compresse;
  • capsule;
  • capsule ad azione prolungata;
  • soluzione per amministrazione endovenosa;
  • soluzione per uso interno e inalazione.

Va ricordato che per i bambini, la forma di dosaggio ottimale è lo sciroppo. Le compresse per la tosse sono prescritte da 6 anni, le capsule - da 12.

Se è necessario sostituire Ambrobene con un analogo sotto forma di sciroppo, sono adatti anche farmaci a base di ambroxolo. Tra loro:

Se una persona ha un'intolleranza individuale all'ambroxolo, i farmaci con un meccanismo d'azione simile possono sostituire Ambrobene:

Caratteristiche del deposito di droga

Lo sciroppo deve essere conservato in un luogo protetto dalla luce solare, mentre la temperatura dell'aria non deve superare i +25 ° C.

Fatte salve queste raccomandazioni, la bottiglia può essere conservata per 5 anni.

Se il coperchio è già stato aperto e l'integrità della confezione è stata compromessa, il liquido può essere conservato per non più di 1 anno. Dopo questo periodo, l'assunzione del medicinale non è raccomandata. È smaltito in modo sicuro..

Ambrobene

Prezzi nelle farmacie online:

Ambrobene - un farmaco espettorante e mucolitico.

Composizione, forma di rilascio e analoghi

L'ambrobene è prodotto in 5 forme di dosaggio:

  • compresse;
  • capsule
  • Soluzione per inalazione e somministrazione orale;
  • Iniezione;
  • Sciroppo.

In tutte le forme del farmaco, il principio attivo è Ambroxol cloridrato. I componenti ausiliari nella composizione delle compresse di Ambrobene sono biossido di silicio, amido di mais, lattosio e magnesio stearato altamente dispersi. In una scatola di cartone 2 blister da 10 compresse ciascuno.

Le capsule di ambrobene nella loro composizione hanno i seguenti eccipienti:

  • Metilidrossipropil cellulosa;
  • MCC e carbossimetilcellulosa di sodio;
  • Precipitazione di silicio colloidale;
  • Trietil citrato;
  • Ossido di ferro (nero, giallo, rosso);
  • Gelatina;
  • Diossido di titanio.

Le capsule a rilascio prolungato sono disponibili in blister. Un blister - 10 pezzi. La confezione contiene 1 o 2 blister.

La soluzione di ambrobene per inalazione e somministrazione orale, oltre al principio attivo, contiene acqua purificata, sorbato di potassio e acido cloridrico. È disponibile in flaconi contagocce in vetro scuro da 40 ml o 100 ml. Le bottiglie di ambrobene per inalazione e somministrazione orale comprendono un misurino.

Ambrobene soluzione iniettabile come eccipiente contiene disodio monoidrogeno fosfato eptaidrato, acido citrico monoidrato, acqua per preparazioni iniettabili e cloruro di sodio. È disponibile in fiale da 2 ml per cellula. Una confezione contiene 5 pezzi..

Sciroppo L'ambrobene contiene liquido di sorbitolo, aroma di lampone, acqua purificata, glicole propilenico e saccarina. È disponibile in bottiglie di vetro scuro da 100 ml. La bottiglia di sciroppo di ambrobene include un misurino.

Tra gli analoghi del farmaco, si possono distinguere i seguenti farmaci:

  • ambroxol;
  • Ambrolan;
  • Bronchoxol;
  • Lazolvan;
  • Ambrosan;
  • Deflegmin;
  • Bronchorus;
  • Lazolangin;
  • Remebrox;
  • Halixol;
  • Caffè Suprima;
  • Flavamed.

Azione farmacologica Ambrobene

Il farmaco Ambrobene ha un'azione espettorante, secretoria e secretoria. Di conseguenza, si verifica la stimolazione delle cellule sierose della mucosa bronchiale e aumenta il contenuto della secrezione mucosa. Lo strumento aiuta a normalizzare i disturbi nei rapporti tra i componenti sierosi e mucosi dell'espettorato, oltre a ridurne la viscosità. Il farmaco aumenta l'attività motoria delle ciglia dell'epitelio ciliato.

L'ambrobene è un agente mucolitico che agisce sui polmoni in modo tale da aumentare la sintesi e la secrezione di tensioattivo e il suo decadimento viene bloccato..

Va notato che l'uso di Ambrobene all'interno del farmaco porta all'attività dopo 30 minuti, per via rettale - dopo 10-30 minuti. L'effetto del farmaco dura dalle 6 alle 12 ore. È metabolizzato nel fegato ed escreto dai reni sotto forma di metaboliti idrosolubili e invariato..

Indicazioni Ambrobene

Secondo le istruzioni per Ambrobene, questo farmaco è prescritto per le seguenti malattie:

  • Bronchite cronica e acuta;
  • Malattia polmonare ostruttiva cronica (incluso asma bronchiale con scarico difficile dell'espettorato);
  • bronchiectasie;
  • Polmonite.

Secondo le istruzioni per Ambrobene, il farmaco può essere prescritto come parte della terapia complessa per neonati e bambini prematuri con sindrome da distress respiratorio. Lo scopo dell'applicazione in questo caso è di stimolare la sintesi del tensioattivo.

Controindicazioni

Secondo le istruzioni per Ambrobene, questo farmaco è controindicato nei pazienti con ipersensibilità ai suoi componenti. Non puoi usarlo nelle donne nel primo trimestre di gravidanza e allattamento. Controindicazioni all'uso di Ambrobene sono anche ulcera peptica dello stomaco e del duodeno ed epilessia.

Si raccomanda di usare il farmaco con cautela nei casi di:

  • Violazioni della motilità dei bronchi;
  • Compromissione della funzionalità renale;
  • Malattia epatica grave;
  • Grandi quantità di segreto.

Metodo di utilizzo Ambrobene

Tutte le forme di dosaggio del farmaco hanno i loro dosaggi:

  • Compresse ambrobene: ai bambini di 5-12 anni viene prescritta mezza compressa 2-3 volte al giorno, adulti - 1 compressa 3, quindi 2 e 1 volte al giorno;
  • Capsule Ambrobene: per bambini dai 12 anni e adulti - 1 capsula al giorno;
  • Ambrobene soluzione per inalazione: per bambini dai 5 anni e adulti - 2 inalazioni di 2 ml al giorno. Per somministrazione orale: per bambini fino a 2 anni - 2 volte al giorno, 1 ml ciascuno, 2-5 anni - 3 volte al giorno, 1 ml ciascuno, 5-12 anni - 3 volte al giorno, 2 ml ciascuno. Agli adulti vengono prescritti 4 ml 3 volte al giorno, quindi la dose viene ridotta;
  • Ambrobene soluzione iniettabile: per i bambini, la dose viene calcolata nel rapporto di 1,2-1,6 ml per 1 kg di peso corporeo. Agli adulti vengono prescritte 2-3 iniezioni di 2 ml al giorno;
  • Ambrobene allo sciroppo: per bambini di età inferiore ai 2 anni - 2 volte al giorno, 2,5 ml ciascuno, 2-5 anni - 3 volte al giorno, 2,5 ml ciascuno, 5-12 anni - 2-3 volte al giorno, 5 ml ciascuno. Agli adulti viene prescritta una dose di 10 ml tre volte al giorno, quindi ridotta a 5 ml al giorno.

Effetti collaterali

In rari casi, Ambrobene può causare reazioni allergiche sotto forma di prurito, mancanza di respiro, orticaria, shock di angioedema ed eruzione cutanea. Molto raramente, può scatenare uno shock anafilattico..

In alcuni casi, un medicinale può anche causare:

  • Mal di stomaco;
  • Nausea e vomito;
  • Costipazione e diarrea;
  • Mal di testa;
  • Febbre;
  • Debolezza del corpo.

Interazioni farmacologiche Ambrobene

Quando si utilizza il farmaco con antibiotici cefuroxima, doxiciclina, amoxicillina, la loro concentrazione aumenta nella secrezione bronchiale.

L'uso di Ambrobene con farmaci che hanno un effetto antitosse non è raccomandato, poiché una diminuzione della tosse rende difficile rimuovere l'espettorato dai bronchi.

Condizioni di archiviazione

Ambrobene deve essere conservato in un luogo buio e asciutto fuori dalla portata dei bambini, a temperature fino a 25 °. Lo sciroppo deve essere conservato ad una temperatura di 8-25 ° C. La durata di conservazione va dai 4 ai 5 anni, a seconda della forma di rilascio.

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Ambrobene: cosa guarisce la tosse, istruzioni per l'uso

La tosse è una reazione a un processo infiammatorio che si verifica nelle vie aeree. L'aria che passa attraverso i percorsi infiammati provoca irritazione, provocando una tosse. La comparsa della tosse si verifica più spesso quando una persona sviluppa una malattia di natura infettiva.

Tale meccanismo riflesso fornisce il ritiro di tutto l'eccesso dai bronchi della persona. Pertanto, per eliminare questo sintomo, il compito principale è quello di eliminare l'espettorato che si forma nel sistema respiratorio. Ambrobene è una medicina efficace per risolvere questo problema..

Ambrobene per la tosse: caratteristiche dell'applicazione

Il principale ingrediente attivo nella composizione di questo farmaco è l'ambroxolo. Inoltre, la composizione di questo farmaco contiene componenti come sorbato di potassio, acido cloridrico, acqua.

L'effetto mucolitico è pronunciato in questo farmaco. Quando il paziente prende la capsula, l'escrezione dell'espettorato si verifica piuttosto rapidamente. Inoltre, grazie all'uso del farmaco, viene impedito il decadimento degli alveoli e dei bronchi, che si ottiene stimolando la produzione di tensioattivo, che è una sostanza tensioattiva.

Applicazione per inalazione Ambrobene ha una caratteristica distintiva, che si esprime nel fatto che il componente attivo di questo farmaco penetra abbastanza rapidamente nei bronchi. Di conseguenza, dopo aver assunto il farmaco, l'effetto terapeutico si verifica piuttosto rapidamente.

Grazie a questo uso del medicinale, il trattamento è altamente efficace. Inoltre, non si verificano effetti collaterali. Si noti che questo agente farmacologico può essere utilizzato internamente, nonché per inalazione.

In alcuni casi, entrambi i tipi di trattamento possono essere prescritti a una persona malata, mentre viene preso in considerazione il dosaggio consentito della norma giornaliera del farmaco.

Ambrobene - soluzione

Ambrobene, destinato all'inalazione, il produttore produce in flaconi con una capacità di 40 e 100 ml. Un millilitro di medicinale contiene 7,5 mg di composto attivo..

L'ambrobene usato per inalazione è prescritto principalmente per l'eliminazione di malattie dei polmoni e dei bronchi, nonché per i processi infiammatori che compaiono nel tratto respiratorio.

Il farmaco mostra un'alta efficienza nel trattamento di varie malattie di natura infettiva e, inoltre, aiuta ad eliminare rapidamente i processi infiammatori che compaiono nel sistema respiratorio. L'unica eccezione è una violazione che si verifica nella funzione motoria dell'organo, che è integrata dalla produzione di espettorato in grandi quantità.

Quale tosse cura Ambrobene

Nella bronchite cronica ostruttiva, l'uso di Ambrobene per inalazione è un elemento molto importante della terapia, garantendo la sua alta efficacia.

In tali casi, il paziente ha problemi associati alla pervietà dei bronchi, poiché l'espettorato si accumula in essi in grandi quantità e ha un'alta viscosità.

Quando una sostanza medicinale entra nell'albero di bronchi, l'effetto principale della sua esposizione è l'assottigliamento dell'espettorato. Questo è ciò che fornisce un notevole miglioramento delle condizioni del paziente. L'uso di Ambrobene per inalazione nel trattamento della bronchite persistente può ridurre il dosaggio e la frequenza di altri antibiotici.

Con le bronchiectasie, il trattamento con Ambrobene è anche prescritto sotto forma di soluzione e sciroppo. Una caratteristica di questo disturbo è che durante il suo corso c'è un ristagno di espettorato nei bronchi.

Di conseguenza, in questo organo si forma una sporgenza. È in essi che si verifica un accumulo di segreto purulento. L'uso di Ambrobene per il trattamento della tosse secca consente di rimuovere rapidamente l'espettorato, il che garantisce l'avvio del processo di remissione prolungata del disturbo.

Inoltre, per l'asma bronchiale è indicato il comportamento di inalazione con Ambrobene da parte dei medici. In alcuni casi, in pazienti con infiammazione dei bronchi, una grande quantità di muco si accumula in questi organi, il che porta alla comparsa di disturbi negli organi respiratori.

L'esecuzione dell'inalazione con Ambrobene in pazienti adulti consente di rendere il segreto più fluido e di fornire la pulizia del sistema respiratorio da esso.

L'ambrobene è anche spesso usato per trattare i bambini. Questo farmaco è efficace per eliminare la tosse secca nei piccoli pazienti. In alcuni casi, gli esperti prescrivono oltre ad Ambrobene un altro farmaco, Berodual, per fornire un trattamento più efficace per la malattia.

Come eseguire la procedura di inalazione

Per eliminare la tosse secca e umida, Ambrobene (capsula) è eccellente per uso interno. Il medicinale può essere usato per inalazione..

Quando queste procedure vengono eseguite in breve tempo, viene creata un'alta concentrazione del componente del farmaco nel sistema respiratorio. Grazie a ciò, l'effetto terapeutico è molto più veloce..

Eseguire una procedura come l'inalazione con Ambrobene è impossibile senza un dispositivo speciale: un nebulizzatore. È grazie a lui che la sostanza si trasforma in un aerosol.

Al fine di aumentare l'umidità dell'aria fornita dal dispositivo, Ambrobene, inteso per inalazione, deve essere diluito con soluzione salina. Queste sostanze dovrebbero essere miscelate in proporzioni uguali..

Immediatamente prima di eseguire la procedura, è necessario effettuare un facile riscaldamento della miscela. Durante la procedura, il paziente deve respirare a un ritmo normale. Se il paziente fa respiri forti, ciò può innescare un aumento della tosse.

Al fine di effettuare correttamente le inalazioni, è necessario tenere conto del fatto che le procedure nei bambini e negli adulti che usano questo farmaco sono diverse. Le inalazioni per adulti vengono eseguite per una durata non superiore a 10 minuti. E nei bambini, la procedura dovrebbe durare 3-5 minuti.

Ambrobene: dosaggio

1 ml di soluzione contiene 7,5 ml di ambroxolo. Per questo motivo, il dosaggio per bambini e adulti deve essere effettuato utilizzando uno speciale misurino. Il dosaggio viene scelto in base alla categoria del paziente:

  1. Per i bambini di età inferiore a 2 anni, il dosaggio del farmaco deve essere di 1 ml. Le procedure possono essere eseguite due volte al giorno. La dose totale per questa categoria di pazienti è di 15 mg. Si noti che solo con il permesso del medico, è consentita l'inalazione di un bambino di età inferiore ai due anni.
  2. Per i piccoli pazienti di età compresa tra 2 e 6 anni, questo farmaco deve essere somministrato 1 ml tre volte al giorno. Il volume giornaliero della sostanza è di 22,5 mg.
  3. Per i bambini dai 6 ai 12 anni, è consentito aumentare la dose a 2 ml. Le procedure vengono eseguite due volte durante il giorno. Di conseguenza, il bambino riceve un dosaggio di 30 mg.
  4. Per i bambini dopo i 12 anni, così come i pazienti adulti nei primi giorni dal momento del rilevamento della malattia, il dosaggio del farmaco è di 4 ml. Le procedure vengono eseguite due volte al giorno. Durante il giorno, il paziente riceve una dose di una sostanza medicinale in una quantità di 60 mg. Successivamente, è abbastanza accettabile eseguire la terapia di mantenimento, che prevede un dosaggio del farmaco in una quantità di 4 ml una volta al giorno.

Il dosaggio di inalazione usando Ambrobene sotto forma di soluzione salina, che è stato dato sopra, è condizionato per bambini e adulti. Il medico, quando sceglie la dose ottimale, tiene conto delle caratteristiche individuali della salute e dello stadio di sviluppo della malattia.

È necessario iniziare le inalazioni utilizzando questo farmaco dopo aver studiato le istruzioni per il farmaco. Indica che il farmaco può essere utilizzato non solo per inalazione, ma anche all'interno.

Quando vengono utilizzati due metodi di dati per assumere il farmaco durante la terapia, il processo di guarigione è notevolmente accelerato. Si noti che quando si esegue la terapia con questi due metodi contemporaneamente, è necessario non superare la norma giornaliera.

Ambrobene durante la gravidanza

Anche le donne che hanno avuto una malattia respiratoria mentre si trovano in una "posizione interessante" possono usare questo farmaco per il trattamento. Tuttavia, solo un medico dovrebbe prescrivere il farmaco..

Non è possibile per le future mamme assumere Ambrobene da solo in compresse o come soluzione senza consultare un medico. È particolarmente importante aderire alle raccomandazioni di uno specialista fino a 28 settimane di gravidanza.

Ed è anche importante sapere che durante il periodo dell'allattamento al seno, il farmaco può entrare nel corpo del bambino insieme al latte materno. Pertanto, durante l'allattamento, è necessario prestare attenzione durante il trattamento con questo farmaco.

Controindicazioni ed effetti collaterali

Trattare Ambrobene sotto forma di soluzione per inalazione e sciroppo e compresse è controindicato nei seguenti casi:

  • La presenza di intolleranza all'ambroxolo o sensibilità ad altri componenti presenti nel farmaco.
  • Apparato digerente.
  • La gravidanza iniziale, è vietato utilizzare per il trattamento nel primo trimestre.
  • Le forme di dosaggio orale sono controindicate durante i periodi di esacerbazione dell'ulcera peptica dello stomaco e del duodeno.

La realizzazione di inalazioni con una soluzione e l'assunzione di sciroppo per la tosse Ambrobene è normalmente tollerata. Le persone che soffrono di malattie dell'apparato respiratorio, quando trattate con questo farmaco, possono anche rilevare altri effetti collaterali:

  • vomito, nausea;
  • violazione delle percezioni del gusto;
  • la comparsa di una reazione di ipersensibilità;
  • allergia.

Istruzioni speciali per l'uso di Ambrobene

Affinché pazienti adulti e piccoli pazienti non subiscano danni alla loro salute quando effettuano inalazioni utilizzando Ambrobene, prima del trattamento, è necessario leggere attentamente le istruzioni per questo farmaco. È importante considerare le sue caratteristiche individuali..

  1. Non è raccomandato assumere questo medicinale a stomaco vuoto. Seguendo questo consiglio, puoi ridurre l'effetto negativo del farmaco sulla mucosa gastrica.
  2. La durata del trattamento con questo farmaco deve essere determinata dal medico. Di solito, il farmaco viene assunto fino a quando non sono passati tutti i sintomi della malattia.
  3. Per i bambini di età inferiore a 2 anni, questo farmaco in capsule o sotto forma di sciroppo può essere prescritto solo per indicazioni individuali.
  4. Se si verificano effetti collaterali durante l'assunzione del farmaco in un paziente, è necessario completare immediatamente il trattamento con questo farmaco e consultare il medico.
  5. Durante l'allattamento, è meglio rifiutare il trattamento con sciroppo o compresse. In alcuni casi, il farmaco può essere prescritto se l'effetto benefico che si verifica per una madre che soffre di un disturbo è superiore al rischio per la salute del bambino.

Nel trattamento delle malattie respiratorie, sono consentite inalazioni o assunzione di sciroppo di Ambrobene in combinazione con farmaci che hanno un effetto antibatterico. Ciò fornisce un aumento della concentrazione del principio attivo nell'espettorato. Di conseguenza, la cura per la tracheite, l'infiammazione dei bronchi e dei polmoni è accelerata..

Overdose di droga

Se il paziente prende capsule o compresse di Ambrobene in grandi quantità, quindi se compaiono sintomi spiacevoli, è necessario interrompere l'assunzione del medicinale, condurre un lavaggio gastrico e quindi ottenere un trattamento sintomatico dal medico.

Se il paziente aumenta arbitrariamente il dosaggio di sciroppo o compresse al fine di aumentare l'efficacia del trattamento, può verificarsi un sovradosaggio, che provoca la comparsa dei seguenti effetti:

  • sgabello turbato;
  • irritabilità del sistema nervoso.

La soluzione di ambrobene è un farmaco che aiuta ad affrontare efficacemente le malattie del tratto respiratorio, oltre a eliminare la tosse, che provoca l'insorgenza di malattie infettive. Con questo medicinale, puoi facilmente eliminare una tosse secca e umida. Questo farmaco è prescritto per bambini e adulti..

Il punto più importante per l'efficace eliminazione della malattia è l'appello a uno specialista. È necessario seguire tutte le istruzioni del medico, nonché seguire tutte le raccomandazioni contenute nelle istruzioni per il farmaco. In questo caso, puoi ottenere una cura rapida ed evitare danni alla tua salute..

Ambrobene: istruzioni, uso, analoghi del farmaco

L'ambrobene è un agente mucolitico usato per la tosse e il raffreddore. Aumenta la secrezione delle ghiandole del tratto respiratorio.

Applicazione Ambrobene

indicazioni

Terapia secretolitica per malattie broncopolmonari acute e croniche associate a ridotta secrezione bronchiale e progressione del muco indebolita.

Interazione con altri farmaci e altri tipi di interazioni.

Lo sciroppo di ambrobene non è raccomandato per l'assunzione in concomitanza con farmaci che hanno attività antitosse (ad esempio codeina), poiché ciò causerà difficoltà nell'eliminazione dell'espettorato dai bronchi con una diminuzione della tosse.

L'uso dello sciroppo di ambrobene in combinazione con antibiotici (con amoxicillina, cefuroxima, eritromicina, doxiciclina) può migliorare il flusso di antibiotici nel tessuto polmonare. Questa interazione con la doxiciclina è ampiamente utilizzata a fini terapeutici..

Utilizzare durante la gravidanza o l'allattamento.

I dati sull'uso di ambroxolo nelle donne in gravidanza non sono ancora sufficienti, specialmente per il periodo fino a 28 settimane di gravidanza. Ambroxol non ha mostrato alcun effetto teratogeno negli studi sugli animali. Tuttavia, è necessario rispettare le consuete misure di sicurezza per l'assunzione di farmaci durante la gravidanza. Soprattutto nel primo trimestre di gravidanza, questo farmaco non è raccomandato..

Ambroxol cloridrato passa nel latte materno. Sebbene non siano previsti effetti indesiderati nei neonati, l'uso di Ambroxol non è raccomandato durante l'allattamento..

Composizione dell'ambrobene e forma del farmaco

Struttura:

principio attivo: ambroxol cloridrato;

5 ml di sciroppo contengono 15 mg di Ambroxol cloridrato;

eccipienti: soluzione di sorbitolo non cristallizzante, glicole propilenico, aroma di lampone, saccarina, acqua purificata.

Forma di dosaggio. Sciroppo.

Ambrobene: come assumere il farmaco

Dosaggio e amministrazione.

Sciroppo di ambrobene assunto per via orale dopo un pasto. Dopo l'assunzione, si consiglia di bere

1 tazza d'acqua L'effetto mucolitico dell'ambroxolo aumenta quando si beve una grande quantità di liquido.

Adulti e bambini sopra i 12 anni: nei primi 2-3 giorni, 10 ml 3 volte al giorno, quindi 10 ml 2 volte al giorno. Se necessario, l'effetto terapeutico per adulti e bambini di età superiore ai 12 anni può essere aumentato aumentando la dose a 20 ml 2 volte al giorno.

Adulti e bambini di età superiore ai 12 anni, si consiglia di utilizzare una forma di dosaggio contenente un'alta concentrazione di ambroxolo cloridrato (ad esempio soluzione di Ambrobene 37,5 mg / 5 ml).

- da 2 a 6 anni - 2,5 ml 3 volte al giorno;

- da 6 a 12 anni - 5 ml 2-3 volte al giorno.

La durata del trattamento dipende dalle caratteristiche del decorso della malattia..

Ambrobene Syrup non deve essere usato per più di 4-5 giorni senza consultare un medico.

Bambini. Applicare ai bambini dai 2 anni..

Ambrobene - controindicazioni, effetti collaterali

Controindicazioni.

Ipersensibilità ad Ambroxol e / o altri componenti del farmaco.

Condizioni ereditarie rare, a causa delle quali è possibile l'incompatibilità con l'eccipiente del farmaco

Reazioni avverse.

  • Dal lato del sistema immunitario: reazioni di ipersensibilità, incl. eruzione cutanea, reazioni dalle mucose, angioedema, dispnea, prurito, reazioni allergiche. Reazioni anafilattiche, incluso shock anafilattico, orticaria.
  • Dal sistema nervoso: disgeusia.
  • Dal sistema respiratorio: rinorrea, vie aeree secche, ipestesia faringea.
  • Dal sistema digestivo: disturbi gastrointestinali (ad esempio nausea, vomito, dispepsia, bruciore di stomaco, dolore e disagio nell'addome, costipazione, diarrea), secchezza delle fauci, disturbi del gusto, ipersalivazione, ipestesia orale.
  • Da parte della pelle e del tessuto sottocutaneo: eritema, eruzione cutanea, dermatite da contatto. Sono state riportate gravi lesioni cutanee: sindrome di Stevens-Johnson e sindrome di Lyell associate all'uso di agenti mucolitici, come l'ambroxolo. Fondamentalmente, potrebbero essere spiegati dalla gravità della malattia di base o dall'uso simultaneo di un altro farmaco.
  • Da parte dei reni e del sistema urinario: disuria.
  • Disturbi comuni: mal di testa, svenimento, febbre, brividi.

Ambrobene

Istruzioni per l'uso:

Prezzi nelle farmacie online:

L'ambrobene è un farmaco mucolitico ed espettorante.

Forma e composizione del rilascio

Il farmaco è disponibile in capsule di gelatina a rilascio prolungato. I contenuti delle capsule sono granuli di colore bianco o giallo chiaro. Una capsula contiene 75 mg di ambroxolo cloridrato. Come sostanze ausiliarie vengono usati ipromellosa, cellulosa microcristallina, biossido di silicio colloidale anidro, un copolimero di acido metacrilico ed etil acrilato..

Indicazioni Ambrobene

Le indicazioni per l'uso sono le malattie acute e croniche di ambrobene del tratto respiratorio, che sono accompagnate da una violazione della formazione e dello scarico dell'espettorato.

Controindicazioni

Secondo le istruzioni per Ambrobene, il farmaco è controindicato per l'uso con ipersensibilità del paziente ai componenti del farmaco. Inoltre, non è prescritto ai bambini di età inferiore ai 12 anni e alle donne nel 1 ° trimestre di gravidanza.

Con cautela, il farmaco viene utilizzato in pazienti con aumento della formazione di espettorato e compromissione della funzione motoria dei bronchi, con esacerbazione dell'ulcera peptica dello stomaco e del duodeno, nonché nelle donne nel 2o e 3o trimestre di gravidanza e durante l'allattamento.

Con estrema cautela, Ambrobene è prescritto a pazienti con gravi patologie epatiche e compromissione della funzionalità renale. In questo caso, i pazienti devono assumere dosi più piccole del farmaco o osservare ampi intervalli tra le sue dosi.

Dosaggio e somministrazione Ambrobene

Il farmaco deve essere assunto dopo un pasto, non masticando, ma deglutendo intero e bevendo molti liquidi. La durata del trattamento dipende dal decorso della malattia ed è impostata individualmente. Ad adulti e bambini di età superiore ai 12 anni viene prescritta 1 capsula al giorno. Senza prescrizione medica, il farmaco non è raccomandato per più di 4-5 giorni.

Durante il trattamento, si consiglia di bere pesantemente, poiché l'effetto mucolitico di Ambrobene si manifesta durante l'assunzione di una grande quantità di liquido.

Effetti collaterali Ambrobene

Gli effetti indesiderati dell'assunzione di questo farmaco sono rari. Può essere:

  • Reazioni allergiche: rash cutaneo, orticaria, respiro corto, prurito, angioedema del viso;
  • Dal sistema digestivo - dolore addominale, diarrea, nausea, vomito, costipazione;
  • Altri: debolezza, mal di testa, febbre, rinorrea, secchezza delle fauci, esantema, disuria.

istruzioni speciali

Ambrobene non deve essere usato contemporaneamente a farmaci antitosse che rendono difficile la rimozione dell'espettorato, poiché ciò può portare a un ristagno del segreto a causa della soppressione del riflesso della tosse. È estremamente raro assumere questo farmaco osservando gravi reazioni cutanee: sindrome di Lyell e sindrome di Stevens-Johnson. Se ci sono segni di un cambiamento nelle mucose o nella pelle, dovresti interrompere l'assunzione di Ambrobene e chiedere aiuto a un medico.

Non ci sono dati sufficienti sull'uso del farmaco durante la gravidanza, quindi la sua nomina nel 2 ° e 3 ° trimestre è possibile solo dopo una valutazione approfondita del potenziale rischio per il feto e dei benefici attesi per la madre.

La somministrazione congiunta del farmaco con antibiotici porta ad un aumento della loro concentrazione nell'espettorato e nella secrezione bronchiale.

Analoghi Ambrobene

Gli analoghi del farmaco sono i medicinali Ambroxol, Lazolvan, Mucobron, Medox, Remebrox e Halixol.

Termini e condizioni di conservazione

Secondo le istruzioni per Ambrobene, il farmaco deve essere conservato a temperature fino a 25 ° C, in un luogo protetto dai bambini. La durata del farmaco è di 5 anni..

Trovato un errore nel testo? Selezionalo e premi Ctrl + Invio.

Ambrobene

Struttura

principio attivo: ambroxolo cloridrato

1 ml di Ambroxol cloridrato 7,5 mg

eccipienti: sorbato di potassio (E 202), acido cloridrico diluito (25%), acqua purificata.

Forma di dosaggio

Proprietà fisiche e chimiche fondamentali: soluzione trasparente, incolore, inodore.

Gruppo farmacologico

Mezzi usati per tosse e raffreddori. Agenti mucolitici. Codice ATX R05C B06.

Proprietà farmacologiche

L'ambroxolo ha un'azione broncosecretolitica e secretoria motoria (espettorante). Il farmaco Ambrobene normalizza la violazione della secrezione broncopolmonare, migliora i parametri reologici dell'espettorato, riduce la sua viscosità e facilita lo scarico dell'espettorato dai bronchi. L'azione inizia dopo 30 minuti e dura 6-12 ore. Aumenta la produzione di tensioattivi polmonari e aumenta la clearance mucociliare.

L'effetto anestetico locale di Ambroxol cloridrato, che può essere spiegato dalla capacità di bloccare i canali del sodio, è stato osservato nel modello dell'occhio di coniglio. Studi in vitro hanno dimostrato che Ambroxol cloridrato blocca i canali neurali del sodio; il legame era reversibile e dipendente dalla concentrazione.

Ambroxol cloridrato ha dimostrato di essere anti-infiammatorio in vitro. Studi in vitro hanno scoperto che Ambroxol cloridrato riduce significativamente il rilascio di citochine dal legame del sangue e dei tessuti delle cellule mononucleari e polimorfononucleate.

A seguito di studi clinici condotti su pazienti con faringite, è stata dimostrata una significativa riduzione del dolore e arrossamento della gola con l'uso del farmaco.

Queste proprietà farmacologiche, che portano al rapido sollievo dal dolore e al disagio associato nella cavità nasale, nell'orecchio e nella trachea durante l'ispirazione, corrispondono ai dati dell'osservazione ausiliaria dei sintomi durante gli studi clinici sull'efficacia dell'ambroxolo nel trattamento del tratto respiratorio superiore.

Dopo l'uso di ambroxolo cloridrato, le concentrazioni di antibiotici (amoxicillina, cefuroxima, eritromicina) nella secrezione broncopolmonare e nell'espettorato aumentano.

Assorbimento. Ambroxol è quasi completamente assorbito dopo somministrazione orale. Concentrazione massima (T max ) dopo l'ingestione si ottiene dopo 1-3 ore. La biodisponibilità di ambroxolo diminuisce di 1/3 dopo somministrazione orale a causa del metabolismo primario.

Distribuzione. Se assunto per via orale, la distribuzione di ambroxolo cloridrato dal sangue nel tessuto è rapida e pronunciata, con un'alta concentrazione del principio attivo nei polmoni. Il volume di distribuzione per somministrazione orale è di 552 litri. Nel plasma sanguigno, nell'intervallo terapeutico, circa il 90% del farmaco si lega alle proteine ​​del sangue.

Metabolismo ed escrezione Circa il 30% della dose dopo somministrazione orale viene escreto attraverso il metabolismo presistemico. L'ambroxolo cloridrato viene metabolizzato nel fegato mediante glucuronidazione e digestione in acido dibromoantranilico (circa il 10% della dose). Studi clinici su microsomi epatici umani hanno dimostrato che il CYP3A4 è responsabile del metabolismo dell'ambroxolo cloridrato in acido dibromoantranilico.

Per 3 giorni di somministrazione orale, circa il 6% della dose viene escreto invariato, mentre circa il 26% della dose è in forma coniugata con l'urina.

L'emivita plasmatica è di circa 10:00. La clearance totale è entro 660 ml / min insieme alla clearance renale, che è circa l'8% della clearance totale.

Farmacocinetica in gruppi speciali di pazienti. Nei pazienti con gravi patologie epatiche, la clearance di ambroxolo è ridotta del 20-40%. Nei pazienti con grave insufficienza renale, dovrebbe essere previsto l'accumulo di metaboliti di Ambroxol..

indicazioni

Terapia secretolitica per malattie broncopolmonari acute e croniche associate a ridotta secrezione bronchiale e progressione del muco indebolita.

Controindicazioni

Ipersensibilità ad Ambroxol e / o altri componenti del farmaco.

Interazione con altri farmaci e altri tipi di interazioni

La soluzione di ambrobene non è raccomandata per essere assunta contemporaneamente ai farmaci, ha attività antitosse (ad esempio codeina), poiché ciò porterà a difficoltà nell'eliminazione dell'espettorato dai bronchi sullo sfondo di una diminuzione della tosse.

L'uso della soluzione di Ambrobene in combinazione con antibiotici (con amoxicillina, cefuroxima, eritromicina, doxiciclina) può migliorare il flusso di antibiotici nel tessuto polmonare. Questa interazione con la doxiciclina è ampiamente utilizzata a fini terapeutici..

Funzionalità dell'applicazione

Sono stati segnalati un numero limitato di casi di reazioni cutanee gravi (sindrome di Stevens-Johnson e necrolisi epidermica tossica (sindrome di Lyell)) associate all'uso di espettoranti, come Ambroxol cloridrato.

Nella fase iniziale della sindrome di Stevens-Johnson o della sindrome di Lyell, il paziente può presentare sintomi non specifici come l'insorgenza dell'influenza, come febbre, dolori muscolari, rinite, tosse e mal di gola. Erroneamente, con tali segni non specifici e simili dell'insorgenza di sintomi influenzali, è possibile utilizzare un trattamento sintomatico con tosse e preparati freddi..

Poiché Ambroxol può aumentare la secrezione di muco, la soluzione di Ambrobene deve essere usata con cautela in caso di ridotta motilità bronchiale e aumento della secrezione di muco (ad esempio, con una malattia così rara come la discinesia ciliare primaria).

In pazienti con grave insufficienza renale, possono accumularsi metaboliti epatici di ambroxolo. I pazienti con funzionalità renale compromessa e grave malattia epatica devono usare Ambroxol solo dopo aver consultato un medico.

È necessaria cautela nei pazienti con ulcere allo stomaco o duodenali..

Utilizzare durante la gravidanza e l'allattamento

L'ambroxolo cloridrato attraversa la barriera placentare. Gli studi sugli animali non hanno rivelato effetti dannosi diretti o indiretti su gravidanza, sviluppo embrio / fetale, parto o sviluppo postnatale.

A seguito di studi clinici sull'uso del farmaco dopo la 28a settimana di gravidanza, non è stato rivelato un singolo effetto dannoso sul feto. Nonostante ciò, devono essere seguite le consuete misure per l'assunzione di farmaci durante la gravidanza. Soprattutto nel primo trimestre di gravidanza, non è raccomandato l'uso del farmaco.

Nel II e III trimestre di gravidanza, il farmaco può essere utilizzato solo dopo un'attenta valutazione del rapporto tra benefici per la madre e il possibile rischio per il feto o il bambino.

Ambroxol passa nel latte materno, quindi non è raccomandato durante l'allattamento.

La capacità di influenzare la velocità di reazione durante la guida di veicoli o altri meccanismi

Non ci sono dati sull'effetto sulla velocità di reazione quando si guida o si lavora con altri meccanismi. Non è stato condotto uno studio sull'effetto sulla capacità di guidare veicoli o altri meccanismi.

Dosaggio e amministrazione

Prendi la soluzione di Ambrobene per via orale dopo un pasto. Dosare il farmaco con un bicchiere dosatore. Gocce assunte dopo i pasti sciolte in un liquido (ad es. Acqua, tè o succo).

L'effetto mucolitico dell'ambroxolo è potenziato dall'uso di una grande quantità di liquido.

Bambini sopra i 12 anni e adulti: nei primi 2-3 giorni - 4 ml 3 volte al giorno, quindi - 4 ml 2 volte o 2 ml 3 volte al giorno.

da 2 a 5 anni, 1 ml 3 volte al giorno;

da 6 a 12 anni, 2 ml 2-3 volte al giorno.

La durata del trattamento dipende dalle caratteristiche del decorso della malattia..

La soluzione di Ambrobene non deve essere utilizzata per più di 4-5 giorni senza consultare un medico.

In caso di compromissione della funzionalità renale e gravi malattie del fegato, il farmaco può essere assunto solo sotto la supervisione di un medico. In questo caso, si raccomanda di ridurre la dose e aumentare il tempo tra le dosi.

Nelle malattie acute, è necessario consultare il proprio medico se i sintomi non scompaiono e / o si intensificano nonostante l'assunzione di Ambrobene.

Applicare ai bambini dai 2 anni..

Overdose

Al momento non ci sono segnalazioni di specifici sintomi da sovradosaggio nell'uomo. Sono stati segnalati casi di lieve eccitazione. Alcuni pazienti avevano la diarrea.

Se le dosi raccomandate vengono superate, si possono osservare salivazione, nausea, vomito e una forte riduzione della pressione sanguigna..

I sintomi noti da rare segnalazioni di sovradosaggio e / o casi di uso errato di farmaci rispondono agli effetti collaterali noti di ambroxolo nelle dosi raccomandate e richiedono un trattamento sintomatico.

Reazioni avverse

Dal lato del sistema immunitario: reazioni di ipersensibilità, incl. eruzione cutanea, reazioni dalle mucose, angioedema, mancanza di respiro, prurito, reazioni allergiche. Reazioni anafilattiche, incluso shock anafilattico, orticaria.

Dal sistema respiratorio: rinorrea, vie aeree secche, ipestesia faringea.

Dal sistema digestivo: disturbi gastrointestinali (ad esempio nausea, vomito, dispepsia, bruciore di stomaco, dolore e disagio nell'addome, costipazione, diarrea), secchezza delle fauci, disturbi del gusto, ipersalivazione, disgeusia, ipestesia orale.

Da parte della pelle e del tessuto sottocutaneo: eritema, eruzione cutanea, dermatite da contatto. Sono state riportate gravi lesioni cutanee: sindrome di Stevens-Johnson, sindrome di Lyell associata all'uso di agenti mucolitici come l'ambroxolo. Fondamentalmente, potrebbero essere spiegati dalla gravità della malattia di base o dall'uso simultaneo di un altro farmaco.

Da parte dei reni e del sistema urinario: disuria.

Disturbi comuni: mal di testa, svenimento, febbre, brividi.

Data di scadenza

Condizioni di archiviazione

Il farmaco non richiede condizioni speciali di conservazione. Tenere fuori dalla portata dei bambini.

Confezione

40 ml o 100 ml in una bottiglia; 1 flacone con un tappo contagocce e un bicchiere dosatore in una scatola.

Categoria festiva

fabbricante

Posizione del produttore e indirizzo della sede di attività

Ludwig-Merkle-Strasse 3, 89143 Blaubeuren, Germania.