Image

In che modo l'influenza influisce sull'emocromo

La diagnostica di laboratorio che studia diversi biomateriali umani può rispondere a molte domande. Gli studi sono prescritti durante la malattia e dopo il recupero. I risultati possono fornire un quadro chiaro di una particolare malattia. È importante sapere come eseguire correttamente il test antinfluenzale. Il rispetto delle regole stabilite aiuterà ad evitare la ricezione di risultati errati. Di conseguenza, le cure mediche giuste verranno ricevute in tempo..

Quali test possono essere utili?

Quali test vengono effettuati con l'influenza viene sempre deciso dal medico. Il medico valuta le condizioni del paziente, ascolta le sue lamentele. Successivamente, viene eseguito un esame: ascoltare la respirazione, valutare lo stato della faringe e la temperatura. Successivamente, viene presa la decisione di condurre un certo tipo di diagnosi..

Se hai un'infezione virale, ti potrebbe essere prescritto un esame del sangue. Analisi più comuni, ma possono essere richiesti anche altri tipi. Diagnosi della composizione dell'urina. Quasi mai rinunciare alle feci con un'infezione virale, se non è accompagnata da diarrea e disfunzione digestiva. Raramente, ma comunque, possono essere prescritti strisci dalla gola e dal naso. Molti pazienti si chiedono: è possibile determinare la patologia esaminando gli anticorpi? Considera ogni tipo di studio in modo più dettagliato..

Esame del sangue

L'influenza è caratterizzata come una malattia infettiva trasmessa attraverso l'aria e la saliva. Puoi avere l'influenza per strada e in generale, ovunque. La stessa patologia non è così pericolosa come le sue complicanze. Prima di iniziare il trattamento, è necessario determinare la natura della malattia e scoprire il virus o i batteri in questione. Aiuterà a fare un esame del sangue per l'influenza. Il materiale per la ricerca può essere prelevato da un dito o una vena. Quest'ultimo metodo è ora praticato molto più spesso..

Regole di preparazione

Un esame del sangue generale per l'influenza dovrebbe essere preso a stomaco vuoto. Se l'assunzione di materiale è prevista per le ore del mattino, è necessario rifiutare la colazione. Alla vigilia, dai la preferenza a una cena leggera fino a 3-4 ore prima di coricarti. Qualche giorno prima, dovresti seguire una certa dieta:

  • escludere cibi grassi;
  • astenersi dall'alcol;
  • non mangiare molti dolci.

Chiedi al tuo medico quali regole dovrebbero essere seguite. Sicuramente, uno specialista ti consiglierà di rimanere calmo e di dormire bene..

La mancanza di sonno e le situazioni stressanti possono influenzare indirettamente determinati conteggi del sangue..

Come si comporta il sangue il primo giorno di malattia?

È possibile determinare l'influenza mediante un esame del sangue? Con questa domanda, spesso malato consultare un medico. Si scopre che puoi. Se doni il materiale immediatamente dopo l'infezione, puoi vedere un aumento del livello dei globuli bianchi. Nei pazienti adulti, superano 8 * 10 ^ 9 litri. Viene rilevato uno spostamento della formula dei leucociti a sinistra. Un esame del sangue per l'influenza negli adulti mostra un alto contenuto di neutrofili: pugnalata e giovane.

Non tutte le persone hanno l'opportunità di passare il materiale per la ricerca immediatamente dopo l'infezione. Il fatto è che il paziente stesso non si rende ancora conto della gravità e del pericolo della patologia. Pertanto, le persone di solito cercano assistenza medica solo da 2-3 giorni quando si verifica il picco della malattia.

Progressione della malattia e cambiamenti del modello ematico

Se il primo giorno un esame del sangue per l'influenza in un bambino e in un adulto mostra una leucocitosi pronunciata, il giorno successivo il quadro cambia radicalmente. Il numero di leucociti rilasciati è drasticamente ridotto, che si manifesta con leucopenia. Il livello di questo indicatore raggiunge 4 * 10 ^ 9 litri. Un esame del sangue per l'influenza ha approssimativamente quanto segue:

  • I globuli rossi sono elevati a causa della disidratazione, che è causata da intossicazione e febbre alta. Questo fatto è particolarmente evidente nei bambini. Il livello dei globuli rossi è a un valore superiore a 5 * 10 ^ 12 l.
  • L'emoglobina, come mostrato dal sangue con influenza, può rimanere normale, aumentare o diminuire. Tutto dipende dal decorso individuale dell'infezione. I valori normali di questo indicatore sono compresi tra 110 e 165 g / l. Quando disidratati, sono più alti e l'anemia causata dalla SARS mostra bassi valori di emoglobina..
  • L'ESR nell'influenza in un bambino e in un adulto di solito aumenta. Ma può anche rimanere all'interno di valori normali, compresi nell'intervallo da 1 a 15 mm / h.
  • I linfociti sono responsabili del sistema immunitario, combattono le infezioni. È perfettamente normale che un esame del sangue generale per l'influenza determini i parametri di questo articolo al di sopra della norma: più di 2 * 109 l.

La maggior parte degli indicatori nelle infezioni respiratorie acute rimangono standard: piastrine, eosinofili, ematocrito e altri. Se viene rilevato il loro spostamento in una determinata direzione, si può sospettare una complicazione. Quindi il medico deve prestare attenzione a ulteriori segni della malattia.

Analisi delle urine

Un test delle urine per l'influenza non è sempre prescritto. È più importante per un medico determinare l'emocromo. Ma dal momento che il paziente viene inviato al laboratorio, gli consegni questo materiale per la ricerca. Ai primi segni di infezione virale acuta, la conta delle urine rimane entro valori normali. Possono variare leggermente al culmine della malattia o con complicanze batteriche..

È importante sapere come raccogliere l'urina per un test antinfluenzale a casa. Dopotutto, il risultato dipende direttamente da questo.

Regole di preparazione

Per il test delle urine, è necessario raccogliere una porzione mattutina, a meno che non siano state dichiarate altre condizioni da uno specialista. Il materiale può anche essere prelevato nel pomeriggio o alla sera. È importante che la vescica prima di questo non si svuoti per 3-5 ore. Per raccogliere l'urina, utilizzare piatti sterili. I vasetti sporchi possono causare un cattivo risultato. Pre-condurre la toilette dei genitali. Alle donne non è raccomandato somministrare urina durante le mestruazioni. Gli uomini dovrebbero astenersi dal rapporto sessuale il giorno prima..

Il giorno prima della raccolta del materiale per l'analisi dell'influenza, è necessario modificare la dieta. Escludere cibi grassi, salati, pepati. Evita l'alcool e i tè diuretici. Se stai assumendo diuretici a causa di altre malattie, assicurati di informare il tuo medico..

Conta delle urine

Un test delle urine (test del virus dell'influenza) di solito mostra risultati standard. Nel modulo è possibile visualizzare i seguenti valori:

  • colore giallo, trasparente, odore specifico non affilato;
  • l'acidità è nell'intervallo da 4 a 7 pH;
  • i corpi chetonici, la bilirubina e il glucosio sono assenti;
  • di solito non ci sono proteine, ma all'altezza della malattia, questo indicatore può aumentare a 1 grammo;
  • i globuli rossi non vengono rilevati (un aumento di questo valore indica una complicazione nei reni);
  • i leucociti nel campo visivo fino a 5 unità non avviseranno il medico;
  • cilindri, sali, batteri e funghi non vengono rilevati (la loro presenza indica un'infezione aggiuntiva).

È impossibile considerare ogni indicatore separatamente. È necessario prestare attenzione al quadro generale.

Un tampone per un'infezione virale è un piacere costoso

L'assunzione di tamponi per influenza e SARS di solito non viene eseguita. Tali studi sono condotti presso istituti di ricerca. Sono progettati per stabilire una particolare tensione durante un'epidemia. La tecnica per condurre tale diagnosi è la seguente:

  1. un tampone influenzale viene prelevato dal naso di una persona malata;
  2. il muco risultante viene trattato con coloranti e reagenti speciali;
  3. il materiale viene evidenziato ed esaminato al microscopio;
  4. si ottiene un risultato sulla base del quale la diagnosi è confermata o confutata.

Questo studio è riconosciuto come piuttosto costoso e richiede molto tempo. Tuttavia, i suoi risultati non svolgono un ruolo speciale nella scelta delle tattiche di trattamento. Puoi eseguire la diagnostica da solo. Test rapidi speciali ti aiuteranno a superare il test per l'influenza (striscio) a casa. La veridicità del risultato è dal 40 all'80%. Spesso i pazienti non seguono le regole fornite dalle istruzioni, il che porta a un indicatore inaffidabile.

Complicazione batterica e sue manifestazioni negli studi di laboratorio

Come determinare l'influenza con un esame del sangue - lo sai già. Spesso questa patologia è complicata da infezioni batteriche. Molto spesso, i pazienti incontrano le seguenti malattie:

  • bronchite, tracheite, polmonite;
  • sinusite, otite media, meningite;
  • faringite, laringite, groppa;
  • miosite, miocardite;
  • pielonefrite;
  • danno al sistema nervoso.

Spesso durante un'infezione virale, viene prescritto più volte un test di laboratorio. Questo approccio consente di valutare se le condizioni del paziente stanno migliorando o, al contrario, peggiorando. Se un esame del sangue dopo l'influenza mostra un graduale aumento dei globuli bianchi, dei neutrofili e della velocità di eritrosedimentazione, il corpo ha un'infezione batterica. È necessario dirigere tutte le forze nella sua ricerca.

Se i test per l'influenza in un bambino mostrano una complicazione, probabilmente questa è un'infiammazione del tratto respiratorio inferiore. Monitorare attentamente i reclami del piccolo paziente. Una tosse ossessiva dovrebbe avvisarti. Denunce di mal di testa e dolori articolari possono indicare lo sviluppo di sinusite o artrite. Con la comparsa di secrezione mucosa dal naso di natura batterica, si consiglia di passare la semina.

Gli anticorpi anti-anticorpo sono stati testati molto raramente

Un esame del sangue per il virus dell'influenza può comprendere la determinazione di anticorpi. Questo studio è abbastanza efficace, ma è usato raramente. Perché - proviamo a capirlo.

Quale esame del sangue mostra l'influenza? Questa malattia può essere diagnosticata determinando la quantità di immunoglobulina M. Questo indicatore appare nel corpo umano dal primo giorno della malattia, aumentando gradualmente. Indagare sulle immunoglobuline G non ha senso. Mostrano quelle infezioni virali che una volta erano state trasmesse molto tempo fa dall'uomo. Un simile esame del sangue per l'influenza a casa è impossibile. Questo studio è fatto solo in laboratorio. Perché non viene quasi mai nominato? Dopotutto, sarebbe così semplice determinare quale sforzo ha colpito il paziente.

Per ottenere un risultato diagnostico affidabile, è necessario donare due volte sangue per anticorpi. Una pausa nello studio va da 5 a 10 giorni (di solito 7). Se il primo materiale verrà prelevato il giorno 1-3 della malattia, è necessario tornare al laboratorio il giorno 8-13. Di solito a questo punto, il corpo umano viene ripristinato indipendentemente o con l'aiuto di agenti antivirali comuni. Si scopre che lo studio è stato condotto invano, non ha senso da esso.

Nonostante la comprovata inutilità dello studio, deve essere condotto in gravi epidemie in caso di sospetto di avifauna, suina o influenza simile.

Riassumere

Gli studi di laboratorio oggi possono rivelare molte deviazioni che si verificano nel corpo umano con vari tipi di malattie. Il trono nei test per il virus dell'influenza è occupato dall'UCK. Questa diagnosi consente di effettuare rapidamente e facilmente la diagnosi corretta. Secondo le statistiche, i pazienti adulti hanno molte meno probabilità di apparire in laboratorio per analisi. Il fatto è che molti stanno cercando di curare lo stato dell'influenza da soli. La terapia errata, a sua volta, porta a una complicazione, che può anche essere stabilita da semplici manipolazioni.

Viene eseguito un esame del sangue generale per bambini per l'influenza insieme a un test delle urine. Nonostante il fatto che gli indicatori di quest'ultimo materiale praticamente non cambino con il raffreddore, il quadro clinico generale può fornire al medico nuove informazioni sulla malattia. Se a te o al tuo bambino viene prescritto di donare sangue, urine o striscio, non dovreste rifiutare. Rinunciando alle manipolazioni mediche, stai privando il medico della possibilità di prescrivere il giusto trattamento che potrebbe migliorare il tuo benessere in pochi giorni.

Esame del sangue - infezione virale o batterica

Esame del sangue - infezione virale o batterica

In che modo i batteri differiscono dai virus

I batteri sono microrganismi straordinariamente unicellulari con un nucleo non formato. Cioè, queste sono cellule reali che hanno il proprio metabolismo e si moltiplicano per divisione. Sotto forma di cellule, i batteri possono avere una forma rotonda - sono chiamati cocchi (stafilococco, streptococco, pneumococco, meningococco, ecc.), Possono essere a forma di bastoncino (E. coli, pertosse, dissenteria, ecc.), Altre forme di batteri sono meno comuni.

Molti batteri normalmente sicuri per l'uomo e che vivono sulla pelle, sulle mucose e sull'intestino possono agire da agenti patogeni in caso di un indebolimento generale del corpo o di un'immunità compromessa..

A differenza dei batteri, i virus sono parassiti che non sono in grado di moltiplicarsi al di fuori della cellula. Penetrano nella cellula e inducono a produrre copie del virus. In caso di infezione, nella cellula vengono attivati ​​meccanismi speciali di protezione dai virus. Le cellule infette iniziano a produrre interferone, che entra in contatto con le cellule sane vicine e le mette in uno stato antivirale e stimola anche il sistema immunitario a combattere i virus..

Alcuni virus possono rimanere nel corpo umano per tutta la vita. Diventano latenti e si attivano solo a determinate condizioni. Tali virus includono herpes virus, papillomavirus e HIV. In uno stato latente, il virus non può essere distrutto né dal sistema immunitario né dai farmaci..

Infezioni virali respiratorie acute (ARVI)

ARVI - malattie virali del tratto respiratorio superiore trasmesse da goccioline trasportate dall'aria. Le infezioni virali respiratorie sono la malattia infettiva più comune..

Tutte le infezioni virali respiratorie acute sono caratterizzate da un periodo di incubazione molto breve - da 1 a 5 giorni. Questo è il tempo durante il quale il virus che è entrato nel corpo riesce a moltiplicarsi per la quantità quando iniziano a comparire i primi sintomi della malattia.

Dopo il periodo di incubazione, inizia il periodo prodromico (prodromo): questo è il periodo della malattia in cui il virus si è già diffuso in tutto il corpo e il sistema immunitario non ha ancora avuto il tempo di reagire ad esso. Iniziano ad apparire i primi sintomi: letargia, malumore, rinite, faringite, un caratteristico splendore negli occhi. I farmaci antivirali sono più efficaci durante questo periodo..

Il prossimo passo è l'insorgenza della malattia. L'ARVI, di regola, inizia in modo acuto: la temperatura sale a 38-39 ° C, possono comparire mal di testa, brividi, naso che cola, tosse, mal di gola. È consigliabile ricordare quando potrebbe verificarsi l'infezione, cioè quando ci fu contatto con il corriere del virus, poiché se non sono trascorsi più di cinque giorni da questo momento prima dell'insorgenza della malattia, allora questo è un argomento a favore della natura virale della malattia.

Le infezioni virali sono di solito trattate in modo sintomatico, ovvero farmaci antipiretici, espettoranti, ecc. Gli antibiotici non agiscono sui virus.

Le infezioni virali più famose sono influenza, infezioni virali respiratorie acute, infezioni erpetiche, epatite virale, infezione da HIV, morbillo, rosolia, parotite, varicella, encefalite trasmessa da zecche, febbri emorragiche, poliomielite, ecc..

Emocromo per infezioni virali

Nelle infezioni virali, la conta dei globuli bianchi di solito rimane entro limiti normali o leggermente al di sotto della norma, sebbene a volte si possa osservare un leggero aumento della conta dei globuli bianchi. Cambiamenti nella formula dei leucociti si verificano a causa di un aumento del contenuto di linfociti e / o monociti e, di conseguenza, di una diminuzione del numero di neutrofili. L'ESR può aumentare leggermente, sebbene con una grave ARVI, la velocità di eritrosedimentazione possa essere piuttosto elevata.

Infezioni batteriche

Le infezioni batteriche possono verificarsi da sole o unirsi a un'infezione virale, poiché i virus sopprimono l'immunità.

La principale differenza tra infezioni batteriche e virali è un periodo di incubazione più lungo, che va da 2 a 14 giorni. A differenza delle infezioni virali, in questo caso si dovrebbe prestare attenzione non solo al tempo stimato di contatto con il corriere dell'infezione, ma anche considerare se ci sono stati stress, ipotermia recentemente. Poiché alcuni batteri sono in grado di dimorare per anni nel corpo umano senza manifestarsi e diventare più attivi in ​​caso di indebolimento generale del corpo.

Il periodo prodromico con infezioni batteriche è spesso assente, ad esempio l'infezione può iniziare come una complicazione della SARS. E se le infezioni virali spesso iniziano con un deterioramento generale, le infezioni batteriche di solito hanno una chiara manifestazione locale (tonsillite, otite media, sinusite). La temperatura spesso non supera i 38 gradi.

Le infezioni batteriche sono trattate con antibiotici. Al fine di prevenire possibili complicazioni della malattia, è importante iniziare il trattamento in tempo. L'uso di antibiotici senza indicazioni appropriate può portare alla formazione di batteri resistenti. Pertanto, solo un medico dovrebbe scegliere e prescrivere correttamente gli antibiotici.

Molto spesso, le infezioni batteriche si manifestano con sinusite, otite media, polmonite o meningite (anche se la polmonite e la meningite possono anche essere di natura virale). Le infezioni batteriche più conosciute sono la pertosse, la difterite, il tetano, la tubercolosi, la maggior parte delle infezioni intestinali, la sifilide, la gonorrea, ecc..

Quadro ematico nelle infezioni batteriche

Nelle infezioni batteriche, di solito si osserva un aumento del numero di globuli bianchi nel sangue, che si verifica principalmente a causa di un aumento del numero di neutrofili. Si osserva il cosiddetto spostamento della formula dei leucociti verso sinistra, cioè aumenta il numero di neutrofili di stab e possono comparire forme giovani: metamilocociti (giovani) e mielociti. Di conseguenza, la conta relativa (percentuale) dei linfociti può diminuire. L'ESR (tasso di sedimentazione degli eritrociti) è generalmente piuttosto elevato.

Esame del sangue per infezioni virali respiratorie acute nei bambini

L'ARVI è la malattia più comune del tratto respiratorio superiore di origine infettiva, che è confermata da un esame del sangue per l'ARVI nei bambini. I bambini da sei mesi a 4-5 anni sono particolarmente esposti ad esso. Dal momento della nascita e fino a 6 mesi dal bambino, le immunoglobuline ricevute dalla madre proteggono dalle malattie. Man mano che il bambino cresce, le proteine ​​protettive materne diventano più piccole e l'omino deve affrontare in modo indipendente numerose infezioni.

L'agente causale delle infezioni virali respiratorie acute penetra nel corpo con goccioline trasportate dall'aria. Accumulando sulle mucose della gola e del naso, attende il suo momento e quando si presentano condizioni favorevoli, inizia a moltiplicarsi intensamente. Questo è il periodo di incubazione, la cui durata è di 1-5 giorni. I prodotti vitali secreti dal virus portano a irritazioni e danni alle mucose che rivestono il sistema respiratorio, entrano nel flusso sanguigno.

Le manifestazioni caratteristiche della malattia sono naso che cola, tosse, mal di gola, debolezza, febbre da valori subfebrili a 38-39 gradi. Nella maggior parte dei casi, la SARS non è pericolosa, passa attraverso 7-10 giorni. Ma nei bambini con immunità indebolita e nei casi in cui è iniziata la malattia, possono verificarsi gravi complicazioni.

Diagnosi di laboratorio di ARVI

Tutti i processi negativi che si verificano sotto l'influenza della microflora patogena hanno un effetto complesso sul corpo dei bambini, incluso il cambiamento della formula del sangue. Un emocromo completo nei bambini aiuta a identificare tali cambiamenti, a confermare la diagnosi ed escludere la presenza di un'infezione più grave. Per i test di laboratorio, diversi millilitri di sangue vengono prelevati dal dito di un bambino. L'analisi non richiede una preparazione speciale, ma i risultati più affidabili si ottengono con esami del sangue a digiuno.

Lo studio degli elementi del sangue

Alcuni genitori non capiscono perché eseguire un esame del sangue nei bambini con infezioni virali respiratorie acute e stressano ancora una volta il bambino. La SARS nei bambini è abbastanza facile, ma a volte un disturbo più grave può essere nascosto dietro tali sintomi. È un esame del sangue generale per le infezioni virali respiratorie acute in un bambino che ti darà un'idea delle condizioni generali del corpo, ti consentirà di valutare le variazioni del sangue in combinazione con altri sintomi e confermare la diagnosi. Indica il grado di diffusione del processo patologico, aiuta a identificare l'attaccamento di un'infezione batterica, che è più spesso la causa delle complicazioni, nel tempo.

Il sangue nel corpo umano svolge funzioni di trasporto e protezione. È costituito da cellule speciali che trasportano ossigeno, sostanze nutritive e forniscono difesa immunitaria. Dal contenuto dei vari elementi costitutivi del sangue, puoi scoprire se è presente un'infezione nel corpo, determinare la sua origine, identificare il processo infiammatorio, determinare l'efficacia del sistema di coagulazione del sangue. Pertanto, quelle madri e padri che non sono sicuri di donare il sangue per l'analisi durante le infezioni virali respiratorie acute in un bambino dovrebbero riconoscere l'importanza di questo studio..

Esame del sangue generale per infezioni virali respiratorie acute

Per identificare le deviazioni nel corpo causate da qualsiasi malattia, aiuteranno le misurazioni del contenuto dei principali elementi formati nel sangue. Cosa mostra un esame del sangue generale a un bambino:

  • L'emoglobina - la proteina responsabile dello scambio gassoso del sangue, gli conferisce un colore rosso;
  • Globuli rossi - cellule contenenti emoglobina e che forniscono trasporto di ossigeno, anidride carbonica;
  • Piastrine: sono responsabili della coagulazione;
  • ESR - una reazione che, in combinazione con altri indicatori, indica l'assenza o la presenza di infiammazione;
  • Globuli bianchi (neutrofili, eosinofili, linfociti, monociti, basofili) - forniscono immunità.

Un emocromo completo è uno dei modi affidabili per distinguere l'influenza da SARS, morbillo, rosolia, mononucleosi e altre infezioni.

Il sangue conta con ARVI

Tabella della gamma normale di indicatori di analisi del sangue

Etàglobuli bianchiFormula dei leucociti,%Plasma

tici

ESR
NeutrofililinfocitiI monociti
Casella postales / i
10 giorni8.5 - 141427 - 4740 - 606-140,25 - 0,52 - 10
1 mese8 - 12quindici17-3045 - 605 - 12
1 anno7 - 11quindici20 - 3545 - 654 - 10
4-5 anni6 - 101435 - 5535 - 554 - 6
10 anni6 - 101440 - 6030 - 454 - 6
15 anni5 - 91440 - 6030 - 453 - 7

Decifrare un esame del sangue nei bambini aiuta a confermare la SARS usando i seguenti segni caratteristici:

  • La conta dei leucociti è normale o leggermente ridotta, molto raramente al di sopra del normale;
  • Un aumento del numero di linfociti, monociti;
  • Diminuzione della conta dei neutrofili;
  • Possibile aumento degli eosinofili;
  • ESR aumentato. Nelle infezioni virali respiratorie acute croniche, l'indicatore può essere normale e, nei casi più gravi, aumentare significativamente.
Infezione viraleInfezione batterica
globuli bianchicontenuto ridottoalto contenuto
linfocitialto contenutocontenuto ridotto

o norma
Un aumento dei punteggi dei neutrofilinon caratteristicocaratteristicamente
La comparsa di mielociti o metamilococitinon caratteristicocaratteristicamente
ESRnormaalto contenuto
Gli eosinofilialto contenuto o normalesudore molto basso

Per navigare nei risultati ottenuti da un test di laboratorio e capire come determinare l'infezione virale respiratoria acuta mediante un esame del sangue, è necessario prestare attenzione agli indicatori di cui sopra.

Esami del sangue e delle urine per infezioni virali respiratorie acute

Le infezioni virali respiratorie acute (ARVI) non sono rare in tutta la Russia. La gente chiama questo disturbo un raffreddore. Puoi ritirarlo ovunque anche in estate. Per non confondersi e sapere con certezza che l'agente causale della malattia è un virus o un'infezione, sarà meglio donare il sangue per l'analisi, per una diagnosi affidabile.

Esame del sangue generale per infezioni virali respiratorie acute

Se vengono rilevati raffreddori, è importante consultare un medico in clinica. Lo scopo della ricerca e dell'analisi di laboratorio dipende da una serie di motivi:

  • stato di salute del paziente;
  • varietà della malattia.

Il sangue è un fluido multifunzionale, incluso un vettore di informazioni sulla condizione umana. Pertanto, è la sua analisi che sarà affidabile e capiente. Il test di laboratorio più famoso e conveniente è considerato un esame del sangue generale (KLA), perché presenta diversi vantaggi:

  • Velocità. Puoi diagnosticare il fluido in pochi minuti, il che a volte è molto importante. Ma l'alta velocità non significa scarsa qualità. Questa analisi fornisce tutte le informazioni di base sulle condizioni del paziente..
  • Modestia. Per un tale studio, puoi creare una recinzione sia da un dito che da una vena. Che è anche un vantaggio significativo se un bambino si ammala. Sarà un problema per prendere il sangue venoso quando è molto più facile farlo da un dito.
  • Costo. Per le persone che hanno una polizza assicurativa sanitaria, tale studio sarà gratuito quando andrai in clinica. Ma anche se non è possibile donare il sangue per l'assicurazione, in qualsiasi laboratorio privato è possibile farlo a un prezzo molto conveniente..

L'essenza dell'analisi è che vengono esaminati vari parametri del sangue. A seconda del sesso e dell'età, nello stato normale del corpo, ciascun indicatore dovrebbe trovarsi in un determinato intervallo. Se è andato oltre, allora la persona ha un qualche tipo di patologia. Recentemente, le persone senza istruzione medica, utilizzando Internet, possono distinguere tra indicatori di base e conoscere i disturbi sulla base dei risultati.

Attenzione! Nonostante la grande quantità di informazioni sulla rete, è meglio consultare un medico per una trascrizione dell'analisi..

Con ARVI, è importante escludere l'infezione batterica. Questo è solo l'assistente principale dell'UCK. La presenza virale non può sempre essere determinata mediante analisi, ma i batteri vengono identificati senza problemi.

Esame del sangue in bambini e adulti

L'insorgenza della malattia ha un complesso effetto negativo sul corpo e il sangue non fa eccezione. A causa della malattia, la sua formula cambia. Per tenere traccia delle modifiche consente UAC. Non è richiesta una preparazione speciale per la sua consegna, tuttavia, si ritiene che il più affidabile sarà un esame del sangue a stomaco vuoto. Si sconsiglia alle donne di donare sangue durante i giorni critici e tutti i pazienti non devono fare bagni caldi il giorno prima, mangiare grassi e piccanti, andare in saune e bagni.

Riferimento! Oltre all'UCK, esiste anche un esame del sangue clinico (KAK). Se il medico lo ha prescritto, non è necessario aver paura, poiché queste due analisi sono essenzialmente le stesse.

La stragrande maggioranza delle persone preferisce trattare autonomamente se stessi e i propri figli. Poiché tutto sembra ovvio: naso che cola, febbre, debolezza. Non ha senso andare in ospedale in queste condizioni. Ma non farà male passare un'analisi, poiché la malattia può inizialmente manifestarsi in una forma lieve, ma possono apparire complicazioni che potrebbero essere state previste dai risultati di un esame del sangue. In una condizione sana negli adulti, gli indicatori mostrati nella tabella 1 sono considerati normali.

Tabella 1. Indicatori

No.IndiceNorma per gli uominiNorma per le donne
1Globuli rossi (RBC), 1012 / l, tera / litro4.4 - 5.03.8 - 4.5
2Emoglobina (HBG, Hb), g / l130 - 160120 - 140
3Ematocrito (HCT),%39 - 4935 - 45
4Indice di colore (CPU)0,8 - 1,0
5Il valore medio del volume dei globuli rossi (MCV), fl80 - 100
6Anisocitosi dei globuli rossi (RDW),%11.5 - 14.5
7Reticolociti (RET),%0,2 - 1,22,0 - 12,0
8Globuli bianchi (WBC), 109 / l, giga / litro4.0 - 9.0
9Basofili (BASO),%0 - 1
10Linfociti (LYM),%19 - 37
undiciMonociti (MON),%3 - 11
12Piastrine (PLT), 109 / L180,0 - 320,0
trediciThrombocrit (PCT),%0,1 - 0,4
14ESR, mm / ora1 - 102 -15

Per i bambini, i numeri normali sono quelli indicati nella tabella 2.

Tabella 2. Indicatori per bambini

No.IndiceNorm fino a un annoNorma

16 anniNorma

Dai 6 ai 12 anni1Globuli rossi (RBC), 1012 / l, tera / litro3.6 - 4.93.5 - 4.53.5 - 4.72Emoglobina (HBG, Hb), g / l100 - 140110 - 145116 - 1503Reticolociti (RET), ‰3 - 153 - 124Eosinofili (EO),%2 - 7sedici5Neutrofili (NEUT),%15 - 4525 - 6035 - 656Reticolociti (RET),%3 - 153 - 122 - 127Basofili (BASO),%0 - 18Linfociti (LYM),%38 - 7226 - 6035 - 659Monociti (MON),%2 - 122 - 1010Piastrine (PLT), 109 / L180 - 400160 - 380undiciESR, mm / ora2 - 122 - 10

In alcuni casi, gli standard possono differire da quelli indicati nella tabella. Dipende dalle attrezzature di un particolare laboratorio. Di norma, nella maggior parte delle forme con i risultati dell'analisi c'è una colonna con le norme di tutti gli indicatori.

Poiché l'ARVI non è una malattia specifica, ma molti raffreddori, è un esame del sangue che ti permetterà di giudicare quale sia la natura del decorso della malattia.

Cosa può essere sollevato o abbassato nel sangue?

Come già accennato, la presenza di una malattia nel corpo umano è evidenziata da deviazioni negli emocromi. Poiché questa o quella malattia sul foglio con il risultato dell'analisi sembra un insieme di indicatori che vanno oltre la norma, nel complesso il quadro può essere valutato solo da un medico.

globuli bianchi

I globuli bianchi sono indicatori del sistema immunitario. Se il loro indicatore è troppo alto, vengono attivati ​​i meccanismi protettivi della persona, il che significa che esiste un agente patogeno. Di norma, una reazione sotto forma di aumento dei globuli bianchi si verifica a infiammazione o allergie. Se il loro numero è al di sotto del normale, quindi possibili cause come la SARS e malattie infettive come la scarlattina, la rosolia e alcuni altri.

Vale la pena notare che i globuli bianchi hanno le seguenti varietà che svolgono diversi compiti in merito alla risposta immunitaria.

  • Neutrofili. Esistono due opzioni: matura e immatura. Quando si attiva l'immunità, il numero di giovani diminuisce.
  • Eosinofili. Il loro lavoro è la rimozione di tossine, parassiti dal corpo e la riduzione del numero di cellule tumorali. Con ARVI, il loro numero rimane all'interno dell'intervallo normale..
  • Basofili. Poiché il loro numero nel rapporto percentuale nel sangue è piccolo, quindi in una persona sana nell'UCK potrebbero non essere rilevati affatto. Poiché si formano durante processi infiammatori prolungati, non dovrebbero essere presenti durante le infezioni virali respiratorie acute o la presenza è normale.
  • Monociti. Riconoscono le sostanze estranee e addestrano altri globuli bianchi per identificarle. E possono anche trasformarsi in macrofagi e impegnarsi in attività di pulizia nel fuoco dell'infiammazione. Senza questo lavoro, il processo di restauro non inizierà.
  • linfociti I principali "combattenti" con agenti patogeni, quindi aumenta anche il loro numero con la malattia.

Devi stare molto attento alle parole "sopra o sotto la norma". In primo luogo, non dobbiamo dimenticare l'età e il sesso, altrimenti puoi seriamente fare un errore. In secondo luogo, è indispensabile consultare un medico, presentargli una storia medica completa. Dal momento che ci sono casi in cui l'uscita di un determinato indicatore del sangue dai limiti consentiti per una determinata persona sarà la norma.

ESR

VES - velocità di eritrosedimentazione. In uno studio di laboratorio sul sangue, viene anche analizzato il tasso di deposizione della frazione. Aumenta se l'infiammazione è presente nel corpo all'aumentare del contenuto proteico. Non esiste una relazione proporzionale tra la malattia e la VES, ma i medici preferiscono considerare questo indicatore. Ad esempio, se all'inizio della malattia è stato sopravvalutato e dopo che l'appuntamento del trattamento è andato in declino, la terapia è stata scelta correttamente.

Va notato che il bambino può reagire bruscamente a un raffreddore e in questi casi la VES è molto alta. Negli adulti, l'indicatore aumenta, ma non di decine di unità. Inoltre, un indicatore molto aumentato di questa velocità si verifica in una condizione acuta. In conclusione, vorrei sottolineare che l'importanza degli esami del sangue di laboratorio nelle infezioni virali respiratorie acute non può essere sottovalutata. È l'analisi che ti consente di determinare la natura della malattia e quindi iniziare rapidamente a trattarla correttamente.

Con un'infezione virale respiratoria, i linfociti sono spesso elevati e neutrofili ed eosinofili entro limiti normali. Durante l'influenza, i linfociti e i neutrofili sono ridotti e gli eosinofili sono normali.

Analisi delle urine

L'urina è un prodotto importante della vita umana. Con esso, la maggior parte delle sostanze tossiche, prodotti di decomposizione, ormoni, sali e altri composti preziosi per la ricerca vengono rimossi dal corpo. La percentuale del contenuto di una sostanza, le proprietà organolettiche e fisiche del liquido aiutano nella diagnosi di varie malattie.

Come preparare

La percentuale di componenti delle urine è in continua evoluzione, poiché è influenzata dalla nutrizione, dall'attività fisica, dall'uso di droghe, dagli additivi biologici e persino dallo stato emotivo. Per prevenire errori nella valutazione della salute del paziente, preparare il corpo.

  • Un paio di giorni prima del test, rinuncia allo sforzo fisico intenso e al lavaggio nel bagno.
  • Non bere alcolici o liquidi diuretici..
  • Per un giorno, non mangiare cibi con una forte pigmentazione (questo influenza l'ombra). Tali prodotti sono: frutta, verdura e bacche di colori vivaci; piatti affumicati, in salamoia e dolci.
  • Se hai una malattia di natura infettiva, che è accompagnata da ipertermia e ipertensione, quindi rimanda il test fino al completo recupero, perché in base ai risultati, la conclusione non può essere fatta.
  • Se hai avuto una citoscopia, esegui il test non prima di una settimana.
  • Non è possibile effettuare un'analisi durante le mestruazioni.

Se sta assumendo integratori biologici, composti vitaminici o medicinali, informi il medico.

Poco prima dell'assunzione del fluido stesso, considerare quanto segue:

  • Per l'analisi, utilizzare il fluido accumulato nella vescica durante la notte, quindi la procedura di campionamento viene eseguita al mattino, immediatamente dopo il risveglio.
  • Risciacquare per evitare particelle estranee (compresi i componenti della microflora).
  • Il contenitore di raccolta deve essere sterile, utilizzare contenitori usa e getta.
  • Per evitare che i componenti della microflora situati sui genitali esterni penetrino nel contenitore, non appoggiare il contenitore contro la pelle. Per lo stesso motivo, rilasciare un po 'di liquido, quindi sostituire il contenitore. 150 ml saranno sufficienti per l'analisi.
  • L'urina già raccolta viene conservata in un contenitore chiuso per non più di 2 ore a una temperatura di 5-8 gradi.
  • Una speciale sacca per orinatoi viene utilizzata per raccogliere l'urina dal bambino.

Decrittazione dei risultati dell'analisi

Nell'analisi, gli esperti prestano attenzione alle proprietà fisiche, chimiche e organolettiche, nonché ai sedimenti.

Proprietà fisiche

Il laboratorio si concentra su indicatori di colore, densità, odore, acidità e trasparenza. La densità dell'urina influisce direttamente sulla sua densità, nonché sull'uso di prodotti dai colori vivaci. Normalmente, la densità è compresa tra 1003 e 1028 unità. Negli uomini, la densità delle urine è generalmente più elevata. L'aumento di questo indicatore è influenzato anche dalla stagione calda e dalla disidratazione dovuta a diarrea o vomito..

L'acidità normale (pH) varia da 5-7. Il cambiamento di questo indicatore è significativamente influenzato dalla dieta. Un aumento di questo indicatore è associato a uno sforzo fisico eccessivo, alla fame o ad un eccesso di cibi grassi. Il colore delle urine durante il normale funzionamento del corpo è giallo caldo. I toni rossastri indicano pielonefrite, calcoli renali o carcinoma renale. Arancione: sull'epatite o sulla cirrosi; il nero è un segno di alcaptonuria e il grigio chiaro indica un'infiammazione purulenta. L'urina scura si verifica spesso con la SARS.

Normalmente, l'odore nelle urine è specifico, ma non acuto. L'odore di ammoniaca significa infiammazione del sistema genito-urinario e odore di acetone - diabete. L'urina di una persona sana non fa schiuma. Se è presente schiuma, vengono tratte conclusioni su malattie cardiache, diabete o disturbi metabolici.

Se tutto è in ordine con il corpo, il liquido escreto dai reni è chiaro. La torbidità è un segno della presenza di sali, sangue, muco o batteri pus. A seconda di ciò che provoca l'opacità, viene suggerita una patologia specifica..

Indicatori chimici

Il livello di proteine ​​normalmente varia da 0 a 0,033 grammi per litro. Il superamento di questo indicatore indica la presenza di patologie renali. Se l'eccesso è significativo e i corpi chetonici sono presenti nelle urine, si sospetta il diabete. Non dovrebbe esserci bilirubina nelle urine, se presente, quindi il paziente ha problemi al fegato.

Esame microscopico

Le cellule del sangue possono essere presenti, ma in piccole quantità. Il numero di leucociti non deve superare 5 (la norma è la presenza di leucociti bassi nelle urine) e globuli rossi - 2. Se ce ne sono più di questi, ciò indica patologie del tratto urinario o avvelenamento. Un aumento del numero di leucociti si verifica con infezioni virali respiratorie acute, presenza di pielonefrite, malattie del sistema genito-urinario. Una persona sana non è caratterizzata dalla presenza di cilindri ialini, granulari o di cera; così come sali, batteri o funghi.

Concentrandoti su questo testo, non puoi diagnosticare te stesso e auto-medicare.

Un'analisi delle urine fornisce informazioni preziose per uno specialista e può dire molto sulle condizioni fisiche di una persona. Seguire le regole dell'analisi, questo aiuterà a ottenere risultati accurati ed evitare errori che possono causare danni alla salute.

Sintomi dell'influenza Hai bisogno di vaccini antinfluenzali?

Oggi parleremo, forse, di una delle malattie più urgenti: influenza e raffreddore, nonché infezioni batteriche. Informazioni su come distinguere il virus dell'influenza dagli altri raffreddori in base ai sintomi, come distinguere un'infezione virale da quella batterica e come trattarla. Scopriamo anche se vale la pena usare farmaci antivirali e quando è necessario assumere antibiotici e se somministrare vaccini antinfluenzali..

Cosa bisogna capire prima quando sono iniziati i sintomi del raffreddore? Prima di tutto, devi capire se si tratta di influenza o raffreddore per evitare possibili complicazioni. Con l'influenza, il rischio di complicanze è maggiore e il paziente deve ricordare che ha bisogno di riposo a letto, e anche di non dimenticare che può diventare una fonte di virus influenzale per gli altri.

Qual è la differenza tra influenza e raffreddore? I sintomi dell'influenza, di norma, iniziano immediatamente con febbre alta e grave debolezza, il paziente è anche preoccupato per tosse secca, mal di testa, dolori muscolari, ossa, articolazioni. Ma i raffreddori (causati da adenovirus, rinovirus) spesso iniziano con naso che cola e mal di gola, non sono caratterizzati da una temperatura così elevata e non esiste una debolezza così grave.

Cosa si dovrebbe fare con i primi sintomi di influenza e SARS? Come con l'influenza e con qualsiasi altra infezione catarrale, il riposo a letto è necessario prima di tutto. Il primo giorno, puoi assumere un farmaco antivirale, questo aiuterà a ridurre il periodo della malattia e ridurre i sintomi dell'influenza e della SARS, ma ricorda che il rischio di complicanze non è ridotto dai farmaci antivirali e non influenzano il virus stesso. Non esiste un singolo farmaco antivirale la cui efficacia clinica sarebbe dimostrata, ad eccezione di Tamiflu, ma non tutti possono permetterselo al suo prezzo, e agisce solo sul virus dell'influenza A e B, è impotente contro altri virus.

In generale, decidere se assumere o meno i farmaci antivirali..

Cosa fare con la temperatura con SARS e influenza? Alle alte temperature, gli interferoni sono prodotti nel corpo - proteine ​​speciali che agiscono sui virus, quindi se il paziente tollera una temperatura di 38 gradi, non è necessario correre. Ma se la temperatura è scarsamente tollerata, è meglio ridurre la febbre sopra i 37,5 gradi con farmaci come il paracetamolo o l'ibuprofene.

Inoltre, per raffreddori e influenza, viene utilizzata la terapia sintomatica (se ci sono sintomi di congestione e tosse):

  • gocce di vasocostrittore nel naso (ad es. xilometazolina),
  • puoi anche usare le gocce di Derinat nel naso,
  • con una tosse secca, è possibile utilizzare farmaci antitosse (ad esempio Sinecode),
  • inalazione con acqua minerale, questo aiuterà ad alleviare la tosse, così come l'inalazione con oli essenziali, Miramistin, Dioxidinum con l'aiuto di inalatori.

Come riconoscere i sintomi delle complicanze influenzali?

Per fare questo, devi sapere come distinguere tra infezioni virali e batteriche. Come abbiamo scoperto, un'infezione virale inizia in modo acuto, con febbre alta, debolezza, muscoli doloranti (con l'influenza) o mal di gola, naso che cola (con raffreddore). Ma un'infezione batterica non si verifica da sola nelle persone che non soffrono di malattie croniche. Un'infezione batterica, di regola, si unisce al 5-7 ° giorno della malattia ed è localizzata dove trova condizioni di esistenza più favorevoli.

Una delle complicanze batteriche più comuni dell'influenza è la bronchite batterica. Con la bronchite, la tosse si bagna, possono comparire dolori al petto. Con questi sintomi, è necessario consultare un medico che deve auscultare per determinare la presenza di respiro sibilante, per escludere la polmonite, che può anche verificarsi come complicazione di un'infezione virale, anche se questo è meno comune, principalmente con un'immunità indebolita. Quindi, il dolore al petto e una tosse umida sono segni di un'infezione batterica. In questo caso, il medico decide sull'uso di antibiotici..

Con la bronchite, i farmaci antitosse non possono essere utilizzati, gli espettoranti (ad esempio Ambroxol), le inalazioni con espettoranti (Lazolvan) possono essere utilizzati, gli inalatori ad ultrasuoni possono essere utilizzati, è necessaria molta acqua calda, quando le gocce di vasocostrittore vengono utilizzate con la bronchite con il naso che cola (Xylometazoline), è necessario anche il mezzo letto regime e abbondante bevanda calda.

La sinusite è anche una complicazione batterica di un'infezione virale. La sinusite è un'infiammazione dei seni paranasali, le sinusiti più comuni sono la sinusite (infiammazione dei seni mascellari) e la sinusite frontale (infiammazione dei seni frontali). Lo scarico giallo o verde dal naso può essere un segno di un'infezione batterica, può essere un segno di sinusite, ma non è sempre così, a volte si tratta di globuli bianchi morti e cellule mucose. Se le gocce di vasocostrittore quasi non aiutano e il paziente è infastidito dai dolori al viso, che si intensificano quando si inclina in avanti e c'è anche una sensazione di calore e pesantezza in faccia, allora questa è molto probabilmente sinusite. Il dolore facciale è un sintomo molto importante, se il dolore ritorna dopo l'assunzione di antidolorifici e aumenta con la flessione, la diagnosi di sinusite potrebbe non richiedere nemmeno la conferma dei raggi X e l'oscuramento nella radiografia può solo indicare gonfiore della mucosa del seno. Tuttavia, la foto viene scattata principalmente per scegliere un metodo di trattamento per la sinusite. Se la sinusite è essudativa, quindi su una radiografia vedremo il livello del liquido, per il trattamento è necessario effettuare una puntura con successivo drenaggio dei seni mascellari, se la sinusite è catarrale, il trattamento è conservativo. Oltre alla diagnostica a raggi X, è possibile utilizzare l'ecografia dei seni nasali, l'imaging a risonanza magnetica dei seni nasali. Solo un medico dovrebbe trattare la sinusite.

Quindi, con sinusite, sono caratteristici forti dolori al viso e secrezione gialla, giallo-verde dal naso.

Il mal di gola grave può essere un sintomo di mal di gola. Di norma, l'angina non causa difficoltà nella diagnosi nemmeno da parte dei pazienti stessi, è caratterizzata da un forte mal di gola, specialmente durante la deglutizione, la febbre e, se osservati, sono visibili incursioni caratteristiche. È trattato con antibiotici, che sono necessari per questa patologia. Con l'angina, dovresti assolutamente consultare un medico. L'angina si manifesta da sola, senza una precedente infezione virale. La tonsillite trattata in modo improprio e non trattato può causare difetti cardiaci, artrite reumatoide e persino glomerulonefrite, quindi non dovresti trattare l'angina da solo.

Ho bisogno di vaccini antinfluenzali? È importante notare che la vaccinazione protegge solo contro determinati tipi di influenza. Esistono molti virus dell'influenza e altri virus del raffreddore, non esistono vaccinazioni da adenovirus e rinovirus, ma il rischio di complicanze è significativamente più elevato per il virus dell'influenza. Possiamo dire che è consigliabile sottoporsi a un vaccino antinfluenzale per quei pazienti che hanno bambini gravemente malati e piccoli nei loro dintorni, perché il rischio di contrarre la polmonite trasferendo l'influenza è molto più alto.

Per la prevenzione dell'influenza, è bene usare l'unguento Viferon, l'unguento ossolinico (sebbene l'efficacia dell'unguento ossolinico sia piuttosto controverso), nonché le maschere usa e getta in luoghi affollati, ma non dobbiamo dimenticare che la maschera dovrebbe adattarsi perfettamente al viso e cambiare ogni due ore, ci sono maschere che progettato per 4-6 ore, ma costano di più.

Inoltre, non dimenticare di lavarti le mani con sapone dopo essere arrivato dalla strada, poiché la maggior parte dei microrganismi entra nel corpo attraverso il contatto manuale. Lavarsi le mani con sapone - buona prevenzione di influenza e raffreddore.