Image

Test dell'espettorato

Lo studio dell'espettorato comporta la determinazione delle proprietà fisiche dell'espettorato, il suo esame microscopico in uno striscio nativo e un esame batteriologico in preparati colorati.

L'espettorato ottenuto tossendo al mattino prima di mangiare viene raccolto in una bottiglia pulita e asciutta. Prima dell'esame, il paziente deve lavarsi i denti e sciacquarsi accuratamente la bocca con acqua.

L'espettorato viene posto in una capsula di Petri, esaminato su uno sfondo chiaro e scuro, le sue proprietà sono descritte. La quantità di espettorato al giorno per vari processi patologici può essere diversa: ad esempio, con bronchite - scarsa (5-10 ml), con ascesso polmonare, bronchiectasie - una grande quantità (fino a 200-300 ml).

La divisione in strati è osservata in caso di svuotamento di grandi cavità nel polmone, ad esempio ascesso polmonare. In questo caso, l'espettorato forma 3 strati: lo strato inferiore è costituito da detriti, pus, lo strato superiore è liquido, a volte c'è un terzo strato sulla sua superficie - uno strato schiumoso. Questo catarro si chiama tre strati.

Carattere: la natura dell'espettorato determina il contenuto di muco, pus, sangue, liquido sieroso, fibrina. La sua natura può essere mucosa, muco-ioid, mucopurulenta-sanguinante, ecc..

Colore: dipende dalla natura dell'espettorato, dalle particelle espirate che possono macchiare l'espettorato. Quindi, ad esempio, un colore giallastro e verdastro dipende dalla presenza di pus, espettorato "arrugginito" - dalla rottura dei globuli rossi, si verifica con polmonite croupous. Striature di sangue nell'espettorato o espettorato rosso possono essere con impurità del sangue (tubercolosi, bronchiectasie). Il grigio e il nero danno carbone all'espettorato..

Coerenza: dipende dalla composizione dell'espettorato, liquido - principalmente dalla presenza di liquido sieroso, appiccicoso - in presenza di muco, viscoso - fibrina.

Odore: l'espettorato appena rilasciato è generalmente inodore. L'odore sgradevole dell'espettorato appena rilasciato di solito appare con un ascesso polmonare, con cancrena polmonare - putrefattivo.

I farmaci nativi vengono preparati scegliendo materiale da diversi punti dell'espettorato e tutte le particelle distinte per colore, forma, densità vengono prese anche per l'esame.

La selezione del materiale viene effettuata con bastoncini di metallo, posizionati su un vetrino e ricoperti da un vetrino. Il materiale non deve estendersi oltre il vetrino..

Globuli bianchi: sempre contenuti nell'espettorato, il loro numero dipende dalla natura dell'espettorato.

Eosinofili: sono riconosciuti nella preparazione nativa da un colore più scuro e dalla presenza nel citoplasma di un granello chiaro, identico, rifrattivo. Spesso disposti in grandi gruppi. Gli eosinofili si trovano nell'asma bronchiale, in altre condizioni allergiche, elmintiasi, echinococco polmonare, neoplasie, infiltrato eosinofilo.

Globuli rossi: sembrano dischi gialli. I singoli globuli rossi possono essere trovati in qualsiasi espettorato, in gran numero - in espettorato contenente una miscela di sangue: tumori polmonari, tubercolosi, infarto polmonare.

Cellule di epitelio squamoso: entrano nell'espettorato dalla bocca, rinofaringe, di grande valore diagnostico non fumano.

Epitelio ciliato cilindrico: riveste la mucosa della laringe, della trachea, dei bronchi. Si trova in grandi quantità nel catarro acuto del tratto respiratorio superiore, nella bronchite, nell'asma bronchiale, nelle neoplasie polmonari, nella pneumosclerosi, ecc..

Macrofagi alveolari: grandi cellule di varie dimensioni, spesso di forma rotonda, con inclusioni nere e marroni nel citoplasma. Sono più comuni nella mucosa dell'espettorato con una piccola quantità di pus. Trovato in vari processi patologici: polmonite, bronchite, malattie polmonari professionali, ecc. I macrofagi alveolari contenenti emosiderina, il vecchio nome - "cellule di malattie cardiache", hanno inclusioni giallo oro nel citoplasma. Per identificarli, viene utilizzata una reazione al blu di Prussia. Progresso della reazione: un pezzo di espettorato viene posto su un vetrino, vengono aggiunte 2 gocce di una soluzione al 5% di ACIDO cloridrico e 1–2 gocce di una soluzione al 5% di sale di sangue giallo. Mescolato con un bastoncino di vetro e coprire con un vetrino. L'emosiderina intracellulare è macchiata di blu o blu. Queste cellule si trovano nell'espettorato con congestione nei polmoni, infarto polmonare..

Degenerazione grassa della cellula (lipofagi, globuli di grasso): più spesso arrotondata, il loro citoplasma è pieno di grasso. Quando il Sudan III viene aggiunto alla preparazione, le gocce sono colorate in arancione. Gruppi di tali cellule si trovano in tumori polmonari, actinomicosi, tubercolosi, ecc..

Fibre elastiche: nell'espettorato, sembrano fibre contorte lucide. Di norma, si trovano su uno sfondo di globuli bianchi e detriti. La loro presenza indica la rottura del tessuto polmonare. Rilevato con ascesso, tubercolosi, tumori polmonari.

Fibre di corallo: formazioni ruvide e ramificate con ispessimenti tuberosi dovuti alla deposizione di acidi grassi e saponi sulle fibre. Si trovano nell'espettorato con tubercolosi cavernosa..

Le fibre elastiche calcificate sono grossolane, impregnate di sali salini, formazioni a forma di bastoncino. Trovato durante il decadimento del fuoco pietrificato, ascesso polmonare, neoplasia, L'elemento di decadimento del fuoco pietrificato si chiama tetrad di Erlich: I) fibre elastiche calcificate; 2) sali amorfi di lime; 3) cristalli di colesterolo; 4) tubercolosi del micobatterio.

Spirali di Kurshmana_- compattato, muco vorticoso in una spirale. La parte centrale rifrange bruscamente la luce e sembra una spirale, lungo la periferia il muco che giace liberamente forma un mantello. Si formano spirali Kurshman con bronchiale assotme.

Formazioni cristalline: cristalli di Charcot-Leiden, rombi brillanti allungati, si trovano in pezzi di espettorato giallastri contenenti un gran numero di eosinofili. La loro formazione è associata alla rottura degli eosinofili,

Cristalli di ematoidina: hanno la forma di rombi e aghi d'oro. Formata durante la rottura dell'emoglobina durante le emorragie, la rottura dei tumori. Nella preparazione, l'espettorato è di solito visibile sullo sfondo di detirite, fibre elastiche.

Cristalli di colesterolo: quadrangoli incolori con un angolo graduale spezzato, si trovano nel decadimento delle cellule oleose degenerate nelle cavità. Trovato in tubercolosi, ascesso polmonare, neoplasie.

Sugheri Dietrich: piccoli grani grigio-giallastri con un odore sgradevole, sono contenuti nell'espettorato purulento. Microscopicamente, sono detriti, batteri, cristalli di acidi grassi sotto forma di aghi e goccioline di grasso. Si formano con ristagno dell'espettorato nelle cavità con ascesso polmonare, bronchiectasie..

Studio per micobatteri tubercolari: il farmaco viene preparato da particelle purulente di espettorato, essiccate

nell'aria e riparato sopra la fiamma del bruciatore. Macchiato da

Procedura di colorazione: Reagenti:

I) fucsina carbolica,

2) Soluzione alcolica al 2% di acido cloridrico,

3) una soluzione acquosa di blu di metilene allo 0,5%.

1. Un pezzo di carta da filtro viene posizionato sul preparato e viene versata una soluzione di fucsina carbolica.

2. Il farmaco viene riscaldato sopra la fiamma del bruciatore fino a quando non appare vapore, raffreddato e riscaldato di nuovo (quindi 3 volte).

3. Rimuovere la carta da filtro dal vetro raffreddato. Lo striscio in alcool cloridrico viene scolorito fino a quando la vernice non è completamente scomparsa..

4. Lavato con acqua.

5. Il farmaco viene colorato con blu di metilene in 20-30 secondi..

6. Lavato con acqua e asciugato all'aria. Microscopio con sistema di immersione. La tubercolosi del micobatterio diventa rossa,

tutti gli altri elementi di espettorato e batteri - in blu. Mycobacterium tuberculosis ha l'aspetto di bastoncini sottili e leggermente curvi con ispessimento alle estremità o al centro.

Se colorati secondo Ziehl-Nielson, anche i saprofiti resistenti agli acidi sono di colore rosso. La diagnosi differenziale dei microbatteri della tubercolosi e dei saprofiti resistenti agli acidi viene effettuata con metodi di semina e infezione degli animali.

Il test dell'espettorato può anche essere eseguito mediante flottazione. Metodo Potener: progressi dello studio:

1. L'espettorato appena isolato (non più di 10-15 ml) viene posto in una bottiglia a collo stretto, viene aggiunta una doppia quantità di alcali caustici, la miscela viene agitata vigorosamente (10-15 minuti).

2. Versare I ml di xilene (può essere benzina, toluene) e circa 100 ml di acqua distillata per diluire l'espettorato. Agitare di nuovo per 10-15 minuti.

3. Rabboccare con acqua distillata fino al collo della bottiglia e lasciare riposare per 10-50 minuti.

4. Lo strato superiore risultante (biancastro) viene rimosso a gocce con una pipetta e applicato su vetrini, precedentemente riscaldato a 60 °. Ogni goccia successiva viene applicata al precedente essiccato.

5. Il farmaco viene fissato e colorato secondo Zil-Nielson.

Ricerca su altri batteri:

Altri batteri presenti nell'espettorato, ad esempio streptococchi, stafilococchi, diplobacilli, ecc. Possono essere riconosciuti solo per inoculazione. Uno studio batteriologico del farmaco in questi casi è solo indicativo. I preparati sono colorati con blu di metilene, fucsina o grammo. Colorazione di Gram: Reagenti: I) soluzione carbolica di viola genziana,

2) Soluzione di Lugol,

4) Soluzione al 40% di fucsina carbolica.

1. Una striscia di carta da filtro viene messa su una preparazione fissa, viene versata una soluzione di viola genziana, dipinta per 1-2 minuti.

2. La carta viene rimossa e il farmaco viene versato con la soluzione di Lugol per 2 minuti.

3. La soluzione di Lugol viene drenata e sciacquata con alcool fino a che non diventa grigia..

4. Lavato con acqua e colorato per 10-15 secondi con una soluzione di fucsina.

5. Espettorato in varie patologie dell'apparato respiratorio
Forma nosologicaKolich. Macro. Harr ha studiato.Microscopia
io
BronchiteMagro per-Epi cilindrico-
il dolore-telio, globuli bianchi, un altro-
scarpa. limo -sì globuli rossi, molto
gregge oflora, macrofagi.
mucoso-
purulento
Bronchopneumo-GrandeEpithe cilindrico-
Niyaquantitàli, alveolare epi-
membrana mucosatelio, globuli bianchi,
-o muco-pneumococchi
PURULENTE
CroupousMagro per-circonvoluzioneMacrofagi, globuli bianchi,
polmonitel'abbondanza-fibrina,globuli rossi, cristallo-
nuovo numerocambiato-hematoidin,
mo arrugginito-nayaemosiderina, pneumo-
talpesanguecocchi
Bronchialemagro,spiraliEpi cilindrico-
asmamucosoKursmancristalli di telio
Charcot Leiden,
eosinofili
Bronchoectati-AbbondanteIngorghiglobuli bianchi,
Ce Bo-(di mattina-Dietrichcristalli grassi
aggrapparsicompletareacidi, ematoidina,
per via orale)colesterolo, abbondante flora diversificata

Applicazione: stoviglie e attrezzature: il prodotto viene lavato con acqua e asciugato all'aria. Guarda con immersione.

2. Strumenti di estrazione dell'espettorato: bastoncini di metallo con estremità appiattite, aghi da dissezione, ecc..

3. Diapositive.

4. Coperchi.

7. Liquido disinfettante.

Continuazione della tabella I

Ascesso polmonare Abbondante, purulento, con un odore fetido, frammenti di tessuto polmonare. Globuli bianchi, fibre elastiche, cristalli di acidi grassi, ematoidina, colesterolo, flora varia e abbondante

Vari corpi a forma di riso, mucopurulenti, a volte mescolati con sangue Mycobacterium tuberculosis, fibre elastiche, vari cristalli

Vari frammenti di tessuto mucoso-sanguinante. Cellule atipiche.

Come rappresenta l'espettorato

L'escrezione di espettorato si osserva solo durante i processi patologici nel sistema respiratorio, quindi il suo aspetto è un segnale allarmante. Stabilire la natura della malattia e la sua gravità aiuterà uno studio di laboratorio sull'espettorato. Come raccogliere correttamente materiale biologico per l'analisi e come vengono decifrati i suoi risultati?

Cos'è l'espettorato

L'espettorato è un segreto secreto dal tratto respiratorio e dai polmoni. Il muco staccabile viene utilizzato per analisi di laboratorio, che consente di identificare i cambiamenti patologici nel sistema respiratorio (bronchi, polmoni e trachea). Un'analisi è utilizzata in pneumologia ed è finalizzata allo studio della composizione (qualitativa e quantitativa), dei segni fisici, delle proprietà citologiche e batteriologiche dell'espettorato.

Nel caso di una malattia, la scarica contiene un gran numero di microrganismi patogeni, cellule del sangue e altre sostanze.

L'analisi dell'espettorato consente al medico di ottenere informazioni sullo stato di salute del paziente e aiuta a diagnosticare con precisione a causa dell'identificazione dell'agente patogeno. Lo studio mira a differenziare le malattie respiratorie, grazie alle quali un pneumologo può scegliere il giusto antibiotico e altri trattamenti efficaci.

Indicazioni per l'analisi

L'analisi dell'espettorato è raccomandata per tutti i pazienti che hanno:

  • si osserva a lungo una tosse umida;
  • si sospetta lo sviluppo di malattie polmonari croniche (asma bronchiale) o acute (polmonite o bronchite);
  • sospetta tubercolosi polmonare o cancro dell'apparato respiratorio, nonché invasione elmintica.

Inoltre, viene eseguita l'analisi dell'espettorato per valutare l'efficacia del trattamento delle malattie respiratorie.

Regole per la raccolta dell'espettorato

Per l'analisi, è importante raccogliere correttamente l'espettorato. Puoi farlo in una struttura medica o da solo a casa. Nel caso di raccolta a domicilio, un campione di materiale biologico deve essere consegnato al laboratorio il più rapidamente possibile, dopo un massimo di 1,5 ore. Per la raccolta dell'espettorato utilizzare solo un contenitore sterile ben chiuso.

Prima di raccogliere l'analisi, lavarsi accuratamente i denti e sciacquare la bocca. Tossire e raccogliere l'espettorato da separare in un contenitore, cercando di evitare che grandi quantità di saliva entrino nel materiale biologico.

Un drink abbondante alla vigilia, una raccolta di analisi al mattino e semplici esercizi di respirazione possono migliorare lo scarico dell'espettorato..

In caso di difficoltà nella raccolta del materiale, inalare con il vapore acqueo, in cui vengono aggiunti cloruro di sodio e bicarbonato di sodio. La durata della procedura è di 5 minuti. Ciò faciliterà il processo di scarico dell'espettorato e potrai facilmente raccogliere materiale per l'analisi..

Norme e deviazioni

La valutazione dell'espettorato si verifica immediatamente su diversi indicatori che consentono di determinare con precisione la gravità della malattia e il suo agente patogeno. La presenza di oltre 25 cellule epiteliali nel campione indica un alto contenuto di saliva, che può distorcere il risultato dell'analisi..

Conteggio dell'espettorato

Normalmente è assente o la sua allocazione è insignificante. Un leggero espettorato può indicare lo sviluppo di polmonite, bronchite acuta o formazione di ristagno nei polmoni prima dell'asma. Si osserva una grande quantità di muco con edema polmonare e processi suppurativi (ascesso, cancrena o tubercolosi polmonare)..

Colore dell'espettorato

Di norma, è incolore e un cambiamento nella sua tonalità indica diverse patologie:

  • il verde indica un processo purulento;
  • il rosso si osserva in presenza di un'impurità di sangue fresco;
  • arrugginito indica tracce della rottura dei globuli rossi;
  • il colore giallo brillante indica un gran numero di eosinofili;
  • nei fumatori o nei pazienti con pneumoconiosi si osserva grigio o nerastro.

L'uso di alcuni farmaci, ad esempio la rifampicina, può anche cambiare il colore dell'espettorato..

Odore di muco

Nella maggior parte dei casi, non ha un odore specifico. La comparsa di un odore putrefattivo indica processi purulenti: ascesso, cancrena e cancro ai polmoni con una complicazione sotto forma di necrosi. All'apertura di una cisti echinococcica si osserva un aroma peculiare di "frutto".

La natura dell'espettorato

L'aumento della mucosa indica un'infiammazione catarrale del tratto respiratorio superiore, che si osserva con tracheite o bronchite. Un carattere sieroso si manifesta con edema polmonare e l'espettorato mucopurulento viene rilevato con cancrena e ascesso polmonare, nonché con polmonite. Il muco sanguinante indica un infarto polmonare, la presenza di neoplasie o traumi in esso.

Consistenza dell'espettorato

A seconda della quantità di muco e impurità, può essere denso, liquido o viscoso..

Epitelio ciliato cilindrico

L'identificazione di espettorato di un epitelio ciliato cilindrico indica lo sviluppo di bronchite, neoplasie maligne o asma bronchiale. Queste stesse malattie sono evidenziate dagli eosinofili. Un gran numero di leucociti indica il decorso del processo infiammatorio.

Fibre elastiche con strati di calcio

Il rilevamento nell'analisi delle fibre elastiche con strati di calcio è caratteristico della tubercolosi e le spirali di Kurshman indicano la presenza di muco nei bronchi.

L'analisi dell'espettorato è uno studio altamente informativo che consente di valutare le condizioni del sistema respiratorio, identificare i cambiamenti patologici e i processi in essi, e anche selezionare il trattamento più efficace.

Analisi dell'espettorato

Un'analisi generale dell'espettorato è uno studio della composizione qualitativa e quantitativa della secrezione patologica dal tratto respiratorio e dei polmoni (bronchi e trachea), i suoi segni fisici, nonché le proprietà citologiche e batteriologiche del metodo di laboratorio.

Panoramica dello studio

Durante un esame clinico, vengono analizzati indicatori come l'odore e il colore dell'espettorato, la sua consistenza, composizione cellulare e natura, la presenza di impurità e fibre al suo interno e viene determinata la presenza di parassiti e microrganismi (funghi, batteri).

Questo studio è utilizzato:

  • Per valutare i risultati della terapia.
  • Per la diagnosi del processo patologico nelle vie aeree e nei polmoni.
  • Per il monitoraggio delle vie aeree delle persone con malattie respiratorie croniche.
  • Per valutare la natura della malattia negli organi respiratori.

L'interpretazione dei risultati dell'analisi deve essere eseguita solo da uno specialista qualificato insieme ai dati dell'esame, alla clinica della malattia e agli indicatori di altri metodi diagnostici strumentali e di laboratorio.

indicazioni

Le indicazioni per la nomina di un'analisi generale dell'espettorato sono:

  • Malattie dei bronchi e dei polmoni (polmonite, bronchite, patologie polmonari ostruttive croniche, asma bronchiale, bronchiectasie, elminti o invasione fungina dei polmoni, neoplasie del sistema respiratorio, malattie polmonari interstiziali).
  • Sospetto di tubercolosi polmonare.
  • Tosse prolungata con espettorato.

Inoltre, il cancro del polmone può essere diagnosticato in questo modo..

Come prendere

La raccolta è consigliata al mattino presto (poiché si accumula di notte) e a stomaco vuoto. I risultati dello studio saranno più affidabili se il paziente ha soddisfatto tutte le condizioni per la corretta raccolta di materiale per lo studio, ad esempio, prima di eseguire un test sull'espettorato, sciacquare la bocca con acqua bollita e soda, riducendo così la sua contaminazione batterica.

Successivamente, il campione viene collocato in un unico contenitore sigillato sterile (bottiglia) di materiale resistente agli urti con un coperchio a chiusura ermetica o un tappo a vite. Per valutare la qualità e la quantità di espettorato raccolto, il contenitore deve essere realizzato in materiale trasparente. In generale, 3-5 ml sono sufficienti per l'analisi, ma lo studio può essere eseguito con volumi più piccoli. Lo studio del materiale deve essere effettuato entro e non oltre 2 ore dalla raccolta.

Per espettorare separato senza difficoltà alla vigilia dello studio, il paziente deve utilizzare quanto più fluido possibile. In questa condizione, si forma più muco e si separa meglio. Inoltre, la raccolta è più rapida se in precedenza il paziente fa tre respiri profondi con ulteriore tosse vigorosa. È molto efficace usare l'inalazione per provocare una tosse. Per fare questo, circa 30-60 ml di una soluzione speciale devono essere riscaldati a 42-45 ° C (10 g di bicarbonato di sodio e 150 g di cloruro di sodio vengono sciolti in 1 litro di acqua sterile distillata) e inalati per 10-15 minuti. La soluzione per inalazione durante l'inalazione provocherà dapprima la formazione attiva di saliva e solo successivamente tosse e secrezione di secrezione broncopolmonare. Vale la pena sottolineare che è importante raccogliere l'espettorato, non la saliva..

decrittazione

Innanzitutto, notiamo che normalmente il volume della secrezione tracheobronchiale varia da 10 a 100 ml / giorno. Di solito una persona sana ingerisce tutta questa quantità, non evidente per se stesso.

Ecco i possibili risultati dello studio nella decodifica dell'analisi dell'espettorato:

  • L'espettorato è trasparente, viscoso: un tale segreto è caratteristico di un'infezione del tratto respiratorio con un virus. Può essere osservato nella bronchite acuta, SARS.
  • Le impurità del sangue sono un sintomo piuttosto allarmante che può essere osservato con cancro ai polmoni, tubercolosi, malattie sistemiche del tessuto connettivo, ecc. Le vene del sangue sono un segno di grave tosse fastidiosa (pertosse, tracheite), quando la mucosa delle vie respiratorie è danneggiata dalla tosse.
  • Lo scarico ambrato è un sintomo di una malattia allergica.
  • L'espettorato torbido, giallo-verde, bianco o contenente pus è un chiaro segno di molte patologie infiammatorie dei polmoni (ascesso polmonare, polmonite), nonché esacerbazioni di asma bronchiale o bronchite cronica ostruttiva. Il carattere purulento è anche caratteristico delle malattie degli organi ENT (sinusite, rinite).
  • La presenza di globuli bianchi neutrofili (oltre 25 cellule) indica la presenza di infiammazione infettiva.
  • La presenza di un gran numero di eosinofili (oltre il 50-90%), i medici di solito suggeriscono l'invasione elmintica o la natura allergica della malattia.
  • Il rilevamento delle spirali di Curshman e dei cristalli di Charcot-Leiden nell'interpretazione dell'analisi dell'espettorato è spesso un sintomo dello sviluppo dell'asma bronchiale.
  • La presenza di fibre elastiche è considerata un segno piuttosto pericoloso. Ciò accade con la distruzione del tessuto polmonare (ad esempio, con tubercolosi, cancro, polmonite ascessa).

Analisi generale dell'espettorato

L'espettorato è un segreto patologico dei polmoni e del tratto respiratorio (bronchi, trachea, laringe), che è separato dalla tosse.

Nelle persone sane, l'espettorato non si distingue. Normalmente, le ghiandole dei grandi bronchi e della trachea formano costantemente un segreto in una quantità fino a 100 ml / giorno, che viene ingerita quando escreta.

La secrezione tracheobronchiale è il muco, che comprende glicoproteine, immunoglobuline, proteine ​​battericide, elementi cellulari (macrofagi, linfociti, cellule epiteliali bronchiali desquamate) e alcune altre sostanze.

Questo segreto ha un effetto battericida, aiuta a rimuovere le piccole particelle inalate e purifica i bronchi. Con malattie della trachea, dei bronchi e dei polmoni, aumenta la formazione di muco, che viene espettorato sotto forma di espettorato.

Anche i fumatori senza segni di malattia respiratoria espettorato.

L'analisi generale dell'espettorato è uno studio di laboratorio che consente di valutare la natura, le proprietà generali e le caratteristiche microscopiche dell'espettorato.

Sulla base di un'analisi generale dell'espettorato, viene valutato un processo infiammatorio negli organi respiratori e in alcuni casi viene fatta una diagnosi.

In un test generale (clinico) sull'espettorato:

  • ispezione delle secrezioni;
  • determinazione della loro quantità;
  • determinazione di colore, trasparenza e viscosità;
  • microscopia
  • bacterioscopy;
  • cultura batteriologica;
  • studio della composizione cellulare.

In uno studio generale (clinico) viene determinata la presenza di microrganismi (batteri, funghi) e parassiti.

L'analisi clinica generale dell'espettorato rivela, innanzitutto, microrganismi patogeni, il più significativo dei quali è il micobatterio o l'agente causale della tubercolosi.

Possono anche essere rilevate cellule tumorali maligne, una miscela di pus o sangue, che indica anche malattie ben definite..

Se vengono rilevati microrganismi patogeni, viene immediatamente stabilita la loro sensibilità agli antibiotici e ai batteriofagi, che consente al medico di prescrivere il trattamento più efficace.

L'espettorato per la ricerca clinica generale viene raccolto per tali malattie:

  • bronchite: una lesione infiammatoria della parete bronchiale;
  • polmonite - infiammazione del tessuto polmonare;
  • asma bronchiale - una reazione allergica dei bronchi con broncospasmo;
  • tubercolosi polmonare - una malattia infettiva causata dal bacillo di Koch;
  • tosse convulsa - principalmente un'infezione infantile causata dalla bordetella;
  • malattia bronchiectatica - espansione locale della parete bronchiale (espettorato ristagna nella cavità formata);
  • tumori dell'apparato respiratorio;
  • invasione elmintica - echinococcosi e altri;
  • infezione fungina - actinomicosi, ecc.;
  • silicosi - patologia occupazionale che si sviluppa con l'inalazione prolungata di composti di silicio.

Lo studio è obbligatorio in presenza di tosse con espettorato, nonché con dati radiografici sospetti o con dati patologici di auscultazione dei polmoni.

Da dove viene l'espettorato?

L'espettorato si forma di solito nel tratto respiratorio inferiore (trachea, bronchi, bronchioli) e, accumulandosi, irrita i recettori, provoca un riflesso della tosse ed esce attraverso la bocca.

Alcuni pazienti chiamano espettorato dal naso, che scorre lungo la parete posteriore del rinofaringe (l'espettorato non è solo un moccio), così come secrezioni secrete in patologie croniche dell'orofaringe e della laringe..

Ecco perché la separazione dell'espettorato può essere associata a vari processi patologici..

Con tali reclami, è necessario condurre un esame completo del paziente, scoprire i dettagli dell'anamnesi e condurre una serie di test.

Norma dell'espettorato

Normalmente, l'espettorato dovrebbe essere trasparente ed escreto in piccole quantità, senza causare alcun disagio.

Composizione di espettorato

L'espettorato non è uniforme nella composizione. Può contenere muco, pus, liquido sieroso, sangue, fibrina e la presenza simultanea di tutti questi elementi non è necessaria.

Le impurità

Le impurità nell'espettorato sono rappresentate da globuli rossi, pus o liquido sieroso. La presenza delle inclusioni descritte consente al medico di valutare il grado di danno al tessuto polmonare e comprendere quale processo patologico è primario per un particolare caso clinico.

Il pus nell'espettorato è formato da accumuli di leucociti che si verificano nel sito del processo infiammatorio. L'essudato infiammatorio viene escreto sotto forma di liquido sieroso.

Il sangue nell'espettorato appare con cambiamenti nelle pareti dei capillari polmonari o danno vascolare. La composizione e le proprietà correlate dell'espettorato dipendono dalla natura del processo patologico nel sistema respiratorio.

Tipi di espettorato

L'espettorato può essere classificato secondo diversi criteri. Il parametro principale è la natura dell'espettorato.

Esistono tali tipi di espettorato:

Espettorato mucoso

Si osserva nell'asma e nei processi infiammatori. Ha consistenza viscosa, colore trasparente, carattere vitreo.

Espettorato purulento

Accompagnato da una svolta di un ascesso o empiema nel lume del bronco. Ha un colore bianco con un pizzico di giallo o verde, opaco, denso, ha un odore caratteristico.

mucopurulent

L'espettorato mucopurulento viene prodotto in processi infiammatori con un agente patogeno batterico. È una massa viscosa, torbida, eterogenea, con una spruzzata di pus e muco.

Espettorato con sangue

Può contenere strisce di sangue o coaguli formati. Ciò si verifica con il processo oncologico, espettorato con tubercolosi. Il sangue può essere scarlatto o cremisi, a seconda del tipo e della prescrizione di sanguinamento.

Espettorato sieroso

L'espettorato di consistenza liquida è il risultato della sudorazione dell'acqua dai capillari nei polmoni, osservata con ritenzione di sangue nella circolazione polmonare, edema polmonare. Può avere un colore rosato..

Come riconoscere una malattia tossendo

Bronchite: infiammazione della mucosa che riveste la superficie interna dei bronchi.
Con la bronchite, la tosse è lunga e debilitante, spesso termina con il vomito. Gli attacchi più dolorosi si verificano al mattino, dopo essersi svegliati, quando l'espettorato si è accumulato durante le foglie notturne.

La polmonite è una lesione del tessuto polmonare. La tosse appare il giorno 3-5 della malattia ed è accompagnata da dolore al petto durante la tosse e la respirazione e febbre alta. Mancanza di respiro in seguito si verifica - una conseguenza di insufficienza respiratoria e affaticamento..

Asma bronchiale

Asma bronchiale - una malattia infiammatoria cronica del tratto respiratorio.

La tosse nell'asma è parossistica, in cui respiri acuti e intermittenti si alternano a esalazioni lunghe e pesanti accompagnate da respiro sibilante. Gli attacchi si verificano di notte o al mattino. Una caratteristica è la mancanza di respiro e l'espettorato vitreo trasparente abbondante.

La tubercolosi polmonare è una grave malattia infettiva che colpisce il tessuto polmonare. La tosse con la tubercolosi è cronica, è sorda, con una sfumatura metallica. La natura della tosse per la tubercolosi dipende dai processi che si verificano nei polmoni. All'inizio della malattia, è secco, mentre la malattia si sviluppa, si bagna. Il segno più allarmante è l'emottisi. Segni indiretti di tubercolosi - perdita di peso e sudorazione eccessiva.

La malattia bronchiectatica è una malattia polmonare cronica in cui si formano aree di deformazione dei piccoli bronchi.
In questa pericolosa malattia, il processo infiammatorio cronico è accompagnato dalla formazione di espettorato abbondante nelle aree allargate dei bronchi. Con esacerbazioni, la temperatura può aumentare.

Faringite è un'infiammazione della mucosa faringea. I segni tipici sono indolenzimento, dolore e la sensazione di un "nodo" in gola. La tosse è persistente e dolorosa, nei bambini spesso porta al vomito.

La laringite è un'infiammazione della mucosa laringea. Tosse che abbaia, cavalca, secca, debilitante. Nella fase iniziale è accompagnato da respiro sibilante e respiro rumoroso.

La falsa groppa è una patologia in cui la laringe si infiamma e si restringe. Ciò provoca abbaiare, tosse parossistica e mancanza di respiro. Con la groppa, l'inalazione è difficile, l'espirazione rimane normale.

La sinusite è un'infiammazione dei seni nasali, in cui il muco scorre lungo la parete della faringe e irrita i recettori della tosse. All'inizio del trattamento per la sinusite, la tosse può aumentare, quando il gonfiore diminuisce e il contenuto penetra nella cavità nasale e diminuisce mentre guarisce..

A volte una tosse non è in alcun modo associata a virus, né a infezioni del rinofaringe e del tratto respiratorio superiore, ma si manifesta per ragioni completamente diverse. Ad esempio, con malattie cardiache, malattie del tratto gastrointestinale, disturbi nervosi.

Una tosse secca e irritante senza espettorato si verifica di solito con mal di gola e rinofaringe. La tosse secca è caratteristica per l'insorgenza della malattia e, con il suo corso normale, dopo 2-3 giorni viene sostituita da umida.

Test di laboratorio sull'espettorato

Si distinguono i seguenti tipi di test dell'espettorato:

  • Macroscopico
  • Microscopico
  • microbiologica
  • chimico.

Esame macroscopico dell'espettorato

L'analisi macroscopica consente di valutare le proprietà generali e la natura dell'espettorato. Si stima la quantità di espettorato, la sua consistenza, il colore e l'odore. Inoltre, vengono studiate le impurità, la loro natura e quantità, varie fibre.

È possibile identificare pus, particelle di muco, fluido sieroso, elementi del processo putrefattivo o rottura del tessuto, sangue, fibre di fibrina. Questi elementi possono essere assenti, verificarsi singolarmente o in combinazione tra loro..

Esame microscopico dell'espettorato

L'analisi microscopica fornisce un quadro più accurato della composizione dell'espettorato. L'aumento ti consente di determinare la presenza di cellule, elementi di tessuto. Queste possono essere tracce di epitelio, globuli bianchi, eosinofili, globuli rossi.

Ricerca batteriologica

Un esame batteriologico aiuta a confermare o escludere la presenza di microrganismi nell'espettorato. Può essere batteri, funghi, parassiti. Viene inoltre condotta un'analisi della sensibilità alla terapia antibatterica, che rende il trattamento più efficace, abbrevia i suoi tempi ed elimina le tattiche sbagliate della gestione del paziente.

Analisi chimica dell'espettorato

L'analisi dell'espettorato chimico è meno istruttiva. Viene effettuata una reazione all'emosiderina, che ci consente di parlare di un'impurità del sangue. Valuta anche l'acidità del biomateriale.

Citologia dell'espettorato

Un esame citologico dell'espettorato, tenendo conto del rapporto dei suoi elementi cellulari, è di importante valore diagnostico per il monitoraggio dell'attività delle malattie dei bronchi e dei polmoni, consente di stabilire il dominio dell'infiammazione infettiva o allergica.

I metodi citologici sono utilizzati per rilevare il carcinoma polmonare broncogeno, principalmente durante un esame preventivo delle persone ad alto rischio. Il rilevamento di cellule atipiche nell'espettorato, che possono essere localizzate separatamente o formare cluster significativi, consente non solo di confermare la diagnosi di tumore maligno dei polmoni, ma anche in alcuni casi di determinarne il tipo istologico.

La citologia dell'espettorato può rilevare le cellule tumorali dal 50 all'85% dei pazienti con carcinoma centrale e dal 30 al 60% dei pazienti con carcinoma polmonare periferico.

Particolarmente informativo è lo studio dell'espettorato, che è stato ottenuto durante la broncoscopia. L'assenza di cellule atipiche nell'espettorato non garantisce al 100% che il paziente non abbia un tumore del polmone.

La disponibilità del metodo di esame citologico dell'espettorato consente di utilizzarlo quando si esaminano le persone ad alto rischio di cancro.

L'analisi dell'espettorato è uno studio microscopico delle cellule e della loro decodifica, che consente di stabilire l'attività del processo nelle malattie croniche dei bronchi e dei polmoni, per diagnosticare i tumori polmonari.

Il tasso di analisi dell'espettorato nella tabella

IndiceNorma
quantità10-100 ml
Coloreincolore
odoremancante
stratificazionemancante
pHnon neutro o alcalino
caratteremucoso
impuritàmancante

Modulo di analisi dell'espettorato campione

Decifrare l'analisi dell'espettorato per identificare varie malattie.

Normalmente, un pneumologo o un fisiologo è coinvolto nella decodifica dell'analisi dell'espettorato.

La tabella di decrittazione seguente mostra le caratteristiche del muco secreto dopo la tosse in assenza di patologia.

Esame microscopico

Un esame microscopico dell'espettorato è indicato per molte patologie, aiuta a identificare l'agente patogeno e prescrivere un trattamento adeguato. Tutti i dati sono riassunti in una tabella speciale..

EpitelioL'epitelio cilindrico si trova nella bronchite, nell'asma e nei tumori polmonari. Le cellule epiteliali vengono rilevate anche quando il muco dal naso entra nel campione..
I macrofagiQueste sostanze si trovano nell'analisi delle persone che inalano regolarmente la polvere o che soffrono di congestione respiratoria e malattie cardiache.
globuli bianchiUn aumento della conta dei globuli bianchi nell'espettorato indica sempre una grave infiammazione..
globuli rossiSe nel campione sono presenti singoli globuli rossi, questo non ha alcun valore diagnostico. Quando ci sono troppi globuli rossi, questo indica un'emorragia polmonare..
Cellule maligneParlano sempre di cancro degli organi respiratori. Se nell'espettorato si trovano solo singole cellule tumorali, l'analisi viene ripetuta dopo un po '.
fibreQueste sostanze compaiono nell'analisi durante la rottura del tessuto polmonare. Succede con cancrena, tubercolosi e ascesso polmonare.

Nelle malattie di natura infettiva, è consigliabile condurre un test espettorato per rilevare la sensibilità agli antibiotici. Questo ti aiuterà a scegliere i farmaci più accurati..

Se per qualche motivo il patogeno non viene identificato, vengono prescritti antibiotici ad ampio spettro.

Globuli bianchi nell'espettorato

linfociti

Gli eosinofili

Gli eosinofili rappresentano il 50-90% di tutti i globuli bianchi, gli eosinofili elevati diagnosticano malattie:

  • processi allergici;
  • asma bronchiale;
  • infiltrati eosinofili;
  • invasione elmintica dei polmoni.

Neutrofili

Se il numero di neutrofili è superiore a 25 nel campo visivo, ciò indica la presenza di un processo infettivo nel corpo.

Epitelio squamoso

Epitelio piatto, più di 25 cellule nel campo visivo - una miscela di scarico dalla cavità orale.

Fibre elastiche

Fibre elastiche - Distruzione del tessuto polmonare, polmonite ascessa.

Spirali di Kurshman

Vengono diagnosticate le spirali di Kurshman: sindrome broncospastica, diagnosi di asma.

Cristalli di Charcot-Leida

Vengono diagnosticati cristalli di Charcot-Leida: processi allergici, asma bronchiale.

Macrofagi alveolari

Macrofagi alveolari - Il campione di espettorato proviene dal tratto respiratorio inferiore.

L'espettorato viene escreto in una varietà di malattie respiratorie. L'analisi dell'espettorato è meglio raccoglierla al mattino, prima di questo è necessario sciacquarsi la bocca con una soluzione debole di un antisettico, quindi acqua bollita.

All'esame, si nota la quantità giornaliera di espettorato, la natura, il colore e l'odore dell'espettorato, la sua consistenza e anche la stratificazione quando si trova in una ciotola di vetro.

Conteggio dell'espettorato

Tasso aumentato

Si osserva una maggiore produzione di espettorato con: edema polmonare; ascesso polmonare malattia bronchiectatica.

Se un aumento della quantità di espettorato è associato a un processo suppurativo negli organi respiratori, questo è un segno di un deterioramento delle condizioni del paziente, se con un miglioramento del drenaggio della cavità, allora è considerato un sintomo positivo.

  • cancrena polmonare;
  • tubercolosi polmonare, che è accompagnata da rottura del tessuto.

Rata ridotta

La riduzione della produzione di espettorato si osserva con:

  • bronchite acuta;
  • polmonite;
  • congestione polmonare;
  • attacco di asma bronchiale (all'inizio dell'attacco).

Colore dell'espettorato

Verdastro

Un colore verdastro dell'espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • malattia bronchiectatica;
  • sinusite;
  • disturbi post-tubercolosi.

Diverse tonalità di rosso

Si osserva la separazione dell'espettorato con una miscela di sangue con:

  • tubercolosi
  • cancro ai polmoni;
  • ascesso polmonare;
  • edema polmonare;
  • asma cardiaco.

Arrugginito

Il colore arrugginito dell'espettorato si osserva quando:

  • polmonite focale, croupous e influenzale;
  • tubercolosi polmonare;
  • edema polmonare;
  • congestione polmonare.

A volte il colore dell'espettorato è influenzato dall'assunzione di determinati farmaci. Con le allergie, l'espettorato può essere arancione brillante.

Verde giallo o verde sporco

Il colore giallo-verde o verde-sporco dell'espettorato si osserva con varie patologie polmonari in combinazione con ittero.

Nerastro o grigiastro

Nei fumatori si osserva il colore nerastro o grigiastro dell'espettorato (miscela di polvere di carbone).

L'odore di espettorato

Putrido

L'odore putrido di espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • cancrena polmonare.

Quando viene aperta una cisti echinococcica, l'espettorato acquisisce un odore fruttato particolare.

  • bronchite complicata da infezione putrefattiva;
  • malattia bronchiectatica;
  • carcinoma polmonare complicato da necrosi.

stratificazione

Espettorato bilayer

La separazione dell'espettorato purulento in due strati è osservata con un ascesso polmonare.

Tre strati

La divisione dell'espettorato putrefattivo in tre strati - schiumoso (superiore), sieroso (medio) e purulento (inferiore) - si osserva con cancrena polmonare.

Reazione

L'espettorato decomposto, di regola, diventa espettorato decomposto.

Carattere

Mucoso denso

L'assegnazione di espettorato mucoso spesso si osserva con:

  • bronchite acuta e cronica;
  • bronchite asmatica;
  • tracheiti.

mucopurulent

L'assegnazione dell'espettorato mucopurulento si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • cancrena polmonare;
  • bronchite purulenta;
  • polmonite da stafilococco;
  • broncopolmonite.

Purulento

L'espettorato purulento si osserva con:

  • bronchiectasie;
  • ascesso polmonare;
  • polmonite da stafilococco;
  • actinomicosi dei polmoni;
  • cancrena polmonare.

Purulento sieroso e sieroso

L'assegnazione di espettorato sieroso e sieroso-purulento viene osservata con:

sanguinoso

L'espettorato sanguinante si osserva con:

  • cancro ai polmoni;
  • danno polmonare;
  • infarto polmonare;
  • sifilide;
  • actinomicosi.

Esame microscopico

cellule

Macrofagi alveolari

Un gran numero di microfagi alveolari nell'espettorato è osservato nei processi patologici cronici nel sistema broncopolmonare.

Macrofagi Grassi

La presenza di macrofagi grassi (cellule di xantoma) nell'espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • actinomicosi del polmone;
  • echinococcosi del polmone.

Cellule di epitelio ciliare cilindrico

La presenza nell'espettorato di cellule di un epitelio ciliato cilindrico è osservata con:

La presenza di epitelio squamoso nell'espettorato è osservata quando la saliva entra nell'espettorato. Questo indicatore non ha valore diagnostico..

  • bronchite;
  • asma bronchiale;
  • tracheiti;
  • malattie oncologiche.

Gli eosinofili

Si osserva un gran numero di eosinofili nell'espettorato con:

  • asma bronchiale;
  • danno ai polmoni da parte dei vermi;
  • infarto polmonare;
  • polmonite eosinofila.

fibre

Elastico

La presenza di fibre elastiche nell'espettorato si osserva con:

  • collasso del tessuto polmonare;
  • tubercolosi
  • ascesso polmonare;
  • echinococcosi;
  • cancro ai polmoni.

La presenza di fibre elastiche calcificate nell'espettorato è osservata con la tubercolosi polmonare.

Corallo

La presenza di fibre di corallo nell'espettorato è osservata con la tubercolosi cavernosa.

Spirali e cristalli

Spirali di Kurshman

La presenza di spirali di Kurshman nell'espettorato è osservata con:

  • asma bronchiale;
  • bronchite;
  • tumore polmonare.

Cristalli di Charcot - Leida

La presenza nell'espettorato di cristalli di Charcot-Leida - prodotti di decadimento degli eosinofili - si osserva con:

  • allergie
  • asma bronchiale;
  • infiltrati eosinofili nei polmoni;
  • infezione da influenza polmonare.

Cristalli di colesterolo

La presenza di cristalli di colesterolo nell'espettorato si osserva con:

  • ascesso polmonare;
  • echinococcosi del polmone;
  • neoplasie nei polmoni.

Cristalli di ematodio

La presenza nell'espettorato di cristalli di ematodyne è osservata con:

  • ascesso polmonare;
  • cancrena polmonare.

ELENCO DEI CENTRI MEDICI,
RICEVERE BIOMATERIAL PER LA RICERCA SU COVID-19 (SARS-CoV-2)

Regole per la raccolta dell'espettorato

È inaccettabile inviare l'espettorato per l'esame in contenitori che non sono destinati a questi scopi, poiché possono contenere sostanze che possono distorcere il risultato del test..

L'espettorato non deve essere diviso in due parti per i test in diversi laboratori, poiché componenti importanti possono entrare solo in uno dei contenitori..

  • L'espettorato viene raccolto al mattino, a stomaco vuoto. Prima di raccogliere l'espettorato, lavarsi i denti e sciacquare la bocca con acqua per rimuovere particelle di cibo e depositi batterici. Fai due respiri profondi, trattenendo il respiro per alcuni secondi, espira lentamente dopo ogni respiro profondo. Quindi inspirare per la terza volta ed espirare (spingere) l'aria con forza. Inspirare di nuovo e schiarirsi la gola.
  • Porta il contenitore il più vicino possibile alla bocca e sputa accuratamente l'espettorato dopo aver tossito. Assicurarsi che l'espettorato non penetri sul bordo del contenitore. Non toccare l'interno del coperchio e le pareti del contenitore sterile con le dita. Chiudere il contenitore ermeticamente.
  • Lavati le mani con sapone.
  • Consegnare al laboratorio l'espettorato mattutino raccolto per lo studio entro e non oltre 1–1,5 ore dalla raccolta. In questo caso, è necessario creare condizioni che ne escludano il raffreddamento durante il trasporto. Altrimenti, nell'espettorato si verificheranno rapidamente cambiamenti nelle sue qualità e nella composizione delle colonie microbiche, che possono distorcere i risultati dello studio..

Attenzione Non raccogliere espettorato escreto durante l'espettorazione, solo durante la tosse. L'iniezione di saliva nel campione può influenzare significativamente il risultato dello studio..

Regole generali per la raccolta della saliva

Attenzione! È inappropriato condurre studi sulla saliva sullo sfondo di farmaci glucocorticoidi (compresi unguenti).

Non bere alcolici al giorno prima di prendere la saliva.

  • Un'ora prima di raccogliere la saliva, non mangiare, non fumare, non lavarsi i denti (se non diversamente indicato dal medico).
  • Sciacquare la bocca con acqua 10 minuti prima di raccogliere la saliva..

Regole per la raccolta della saliva per la ricerca "Cortisol in saliva"

  • Durante il giorno e durante l'intero periodo di raccolta della saliva, escludere l'attività fisica, non consumare caffeina (tè, caffè, bevande energetiche contenenti caffeina, alimenti, gomme da masticare), alcool;
  • Non fumare un'ora prima di raccogliere la saliva;
  • 30 minuti prima di raccogliere la saliva, non mangiare, non lavarsi i denti, incluso non usare il filo interdentale e il collutorio, non masticare la gomma da masticare;
  • Sciacquare la bocca con acqua 10 minuti prima di raccogliere la saliva;
  • L'assunzione di sedativi, cortisone acetato, estrogeni, contraccettivi orali, farmaci glucocorticoidi (inclusi unguenti) può causare un aumento dei livelli di cortisolo. Il ritiro della droga è rigorosamente secondo la raccomandazione del medico curante.

Per ulteriori informazioni sulle regole per la raccolta della saliva per la ricerca "Cortisol in saliva", consultare il link

Espettorato. Clinica Generale

  • L'espettorato viene raccolto al mattino, a stomaco vuoto. Prima di raccogliere l'espettorato, lavarsi i denti e sciacquare la bocca con acqua per rimuovere particelle di cibo e depositi batterici. Fai due respiri profondi, trattenendo il respiro per alcuni secondi, espira lentamente dopo ogni respiro profondo. Quindi inspirare per la terza volta ed espirare (spingere) l'aria con forza. Inspirare di nuovo e schiarirsi la gola.
  • Porta il contenitore il più vicino possibile alla bocca e sputa accuratamente l'espettorato dopo aver tossito. Assicurarsi che l'espettorato non penetri sul bordo del contenitore. Non toccare l'interno del coperchio e le pareti del contenitore sterile con le dita. Chiudere il contenitore ermeticamente.
  • Lavati le mani con sapone.
  • Consegnare al laboratorio l'espettorato mattutino raccolto per lo studio entro e non oltre 1–1,5 ore dalla raccolta. In questo caso, è necessario creare condizioni che ne escludano il raffreddamento durante il trasporto. Altrimenti, nell'espettorato si verificheranno rapidamente cambiamenti nelle sue qualità e nella composizione delle colonie microbiche, che possono distorcere i risultati dello studio..

Attenzione! Non raccogliere espettorato, che è separato dall'espettorazione. L'iniezione di saliva nel campione può influenzare significativamente il risultato dello studio..

Espettorato. Tubercolosi

  • L'espettorato viene raccolto al mattino, a stomaco vuoto. Prima di raccogliere l'espettorato, lavarsi i denti e sciacquare la bocca con acqua per rimuovere particelle di cibo e depositi batterici. Fai due respiri profondi, trattenendo il respiro per alcuni secondi, espira lentamente dopo ogni respiro profondo. Quindi inspirare per la terza volta ed espirare (spingere) l'aria con forza. Inspirare di nuovo e schiarirsi la gola.
  • Porta il contenitore il più vicino possibile alla bocca e sputa accuratamente l'espettorato dopo aver tossito. Assicurarsi che l'espettorato non penetri sul bordo del contenitore. Non toccare l'interno del coperchio e le pareti del contenitore sterile con le dita. Chiudere il contenitore ermeticamente.
  • Lavati le mani con sapone.
  • Consegnare al laboratorio l'espettorato mattutino raccolto per lo studio entro e non oltre 1–1,5 ore dalla raccolta. In questo caso, è necessario creare condizioni che ne escludano il raffreddamento durante il trasporto. Altrimenti, nell'espettorato si verificheranno rapidamente cambiamenti nelle sue qualità e nella composizione delle colonie microbiche, che possono distorcere i risultati dello studio..

Attenzione! Non raccogliere espettorato escreto durante l'espettorazione, solo durante la tosse. L'iniezione di saliva nel campione può influenzare significativamente il risultato dello studio..

Cultura dell'espettorato e sensibilità alla microflora

Per l'esame batteriologico, l'espettorato viene raccolto prima dell'inizio della terapia antibiotica o dopo un certo periodo di tempo dopo la somministrazione del farmaco.

Procedura di raccolta

  • L'espettorato viene raccolto al mattino, a stomaco vuoto. Prima di raccogliere l'espettorato, lavarsi i denti e sciacquare la bocca con acqua per rimuovere particelle di cibo e depositi batterici. Fai due respiri profondi, trattenendo il respiro per alcuni secondi, espira lentamente dopo ogni respiro profondo. Quindi inspirare per la terza volta ed espirare (spingere) l'aria con forza. Inspirare di nuovo e schiarirsi la gola.
  • Porta il contenitore il più vicino possibile alla bocca e sputa accuratamente l'espettorato dopo aver tossito. Assicurarsi che l'espettorato non penetri sul bordo del contenitore. Non toccare l'interno del coperchio e le pareti del contenitore sterile con le dita. Chiudere il contenitore ermeticamente.
  • Lavati le mani con sapone.
  • Porta l'espettorato mattutino raccolto per lo studio in laboratorio. In questo caso, è necessario creare condizioni che ne escludano il raffreddamento durante il trasporto. Altrimenti, nell'espettorato si verificheranno rapidamente cambiamenti nelle sue qualità e nella composizione delle colonie microbiche, che possono distorcere i risultati dello studio..

Attenzione! Non raccogliere espettorato escreto durante l'espettorazione, solo durante la tosse. L'iniezione di saliva nel campione può influenzare significativamente il risultato dello studio..

Espettorato. Anaerobi e sensibilità agli antibiotici

L'attenzione di Sputum sta andando a stomaco vuoto.

Pre-spazzolare denti, gengive e lingua con uno spazzolino da denti e sciacquare la bocca con acqua bollita a temperatura ambiente.

Procedura di raccolta

  • Fai due respiri profondi, trattenendo il respiro per alcuni secondi, espira lentamente dopo ogni respiro profondo. Quindi inspirare per la terza volta ed espirare (spingere) l'aria con forza. Inspirare di nuovo e schiarirsi la gola.
  • Porta il contenitore il più vicino possibile alla bocca e sputa accuratamente l'espettorato dopo aver tossito. Assicurarsi che l'espettorato non penetri sul bordo del contenitore. Non toccare l'interno del coperchio e le pareti del contenitore sterile con le dita. Chiudere il contenitore ermeticamente.
  • Lavati le mani con sapone.
  • Porta l'espettorato mattutino raccolto per lo studio in laboratorio..

Attenzione! Non raccogliere espettorato escreto durante l'espettorazione, solo durante la tosse. L'iniezione di saliva nel campione può influenzare significativamente il risultato dello studio..

Espettorato. Sui Funghi Candida

Attenzione! L'espettorato viene raccolto prima della terapia antibiotica.

Procedura di raccolta

  • Fai due respiri profondi, trattenendo il respiro per alcuni secondi, espira lentamente dopo ogni respiro profondo. Quindi inspirare per la terza volta ed espirare (spingere) l'aria con forza. Inspirare di nuovo e schiarirsi la gola.
  • Porta il contenitore il più vicino possibile alla bocca e sputa accuratamente l'espettorato dopo aver tossito. Assicurarsi che l'espettorato non penetri sul bordo del contenitore. Non toccare l'interno del coperchio e le pareti del contenitore sterile con le dita. Chiudere il contenitore ermeticamente.
  • Lavati le mani con sapone.
  • Porta l'espettorato mattutino raccolto per lo studio in laboratorio..

Espettorato. Funghi microscopici (complessi)

L'espettorato viene raccolto prima dell'inizio della terapia antibiotica. Pre-spazzolare denti, gengive e lingua con uno spazzolino da denti e sciacquare la bocca con acqua bollita a temperatura ambiente.

Procedura di raccolta

  • Fai due respiri profondi, trattenendo il respiro per alcuni secondi, espira lentamente dopo ogni respiro profondo. Quindi inspirare per la terza volta ed espirare (spingere) l'aria con forza. Inspirare di nuovo e schiarirsi la gola.
  • Porta il contenitore il più vicino possibile alla bocca e sputa accuratamente l'espettorato dopo aver tossito. Assicurarsi che l'espettorato non penetri sul bordo del contenitore. Non toccare l'interno del coperchio e le pareti del contenitore sterile con le dita. Chiudere il contenitore ermeticamente.
  • Lavati le mani con sapone.
  • Porta l'espettorato mattutino raccolto per lo studio in laboratorio..

Attenzione! Il materiale qualitativo per l'analisi è l'espettorato, che ha un carattere mucoso o mucopurulento e contiene anche dense inclusioni biancastre.

Raccolta di espettorato nei bambini

Nei bambini che non sanno tossire espettorato e ingerirlo, è necessario effettuare le seguenti operazioni:

  • Per provocare una tosse riflessa, irritante con un batuffolo di cotone avvolto sul manico di un cucchiaino, l'area della radice della lingua e la parte posteriore della faringe.
  • Raccogliere l'espettorato risultante con lo stesso tampone e metterlo in un contenitore.

Lo stesso dovrebbe essere fatto con pazienti molto deboli che non possono tossire da soli..