Image

Come identificare e trattare un mal di gola in un bambino

I virus possono essere trasmessi per via aerea o per contatto diretto. È sufficiente che accanto al bambino ci sia un paziente con infezioni virali respiratorie acute o tonsillite. Di solito, la tonsillite virale nei bambini si sviluppa rapidamente, quindi i genitori devono iniziare urgentemente il trattamento prima di chiamare un pediatra o visitare un medico pediatrico ORL.

Tonsillite acuta nei neonati

Due tonsille palatine si trovano nelle rientranze tra il palato molle e la lingua. I corpi ovali sono composti da tessuto linfoide coinvolto nella protezione dalle infezioni. Vari ceppi di virus, diversi tipi di batteri e funghi causano un'infiammazione acuta delle tonsille. La malattia nei bambini inizia improvvisamente, accompagnata da febbre e debolezza generale..

Sintomi di mal di gola virale in un bambino:

  • linfonodi ingrossati e teneri nella parte anteriore del collo;
  • tonsille palatine rosse e gonfie;
  • rifiuto del cibo a causa del dolore durante la deglutizione;
  • febbre, temperatura corporea 38,3 ° C e oltre;
  • aumento della salivazione;
  • malessere generale, debolezza;
  • respiro affannoso;
  • tosse secca;
  • raucedine;
  • rinorrea.

È difficile per i genitori capire se il bambino ha il raffreddore o il mal di gola. Alcune madri determinano che il bambino ha mal di gola dal suono della sua voce. Il bambino è a disagio, piange più spesso del solito.

La forma meno grave di infiammazione delle tonsille nelle persone di età diverse è il mal di gola catarrale. Il corpo dei bambini di età inferiore ai 6-8 mesi reagisce in modo più acuto, quindi inizia immediatamente la febbre. Se il bambino ha circa un anno, la sua temperatura corporea è vicina al normale o aumenta leggermente. Mal di gola peggiore al mattino; Si sente in misura minore dopo l'allattamento, bere caldo. Il recupero arriva tra una settimana.

Se il mal di gola catarrale non viene trattato, si unisce un'infezione batterica. Le tonsille nella gola sono arrossate, gonfie, la lingua con un rivestimento bianco. Compaiono macchie giallastre purulente. Il naso che cola e la tosse sono meno comuni rispetto alla tonsillite virale. Un bambino con tonsillite purulenta viene ricoverato in ospedale, poiché questa forma è la più pericolosa.

Trattamento del mal di gola in un bambino

I pediatri definiscono la terapia sintomatica l'opzione migliore per aiutare un bambino a cui viene diagnosticata un'infezione virale. Un noto rimedio popolare per raffreddare il corpo a temperature elevate è lo sfregamento di mani e piedi con una soluzione di aceto. Le medicine sotto forma di sciroppi, supposte rettali, polveri solubili sono usate per trattare i bambini di età superiore ai 2-3 mesi. I farmaci che riducono la febbre, non danno più di 3 giorni.

Antinfiammatori, antipiretici e analgesici:

  1. Sulla base dell'ibuprofene: Nurofen, Advil, Maxikold per bambini;
  2. Sulla base del paracetamolo: Kalpol, Panadol per bambini, Tylenol per neonati;
  3. Medicina omeopatica Angin-Hel (1/2 compressa viene sciolta in acqua per bere).

Gli antistaminici alleviano i sintomi della tonsillite nei neonati, aumentano l'effetto dei farmaci antipiretici e antinfiammatori. A un bambino di età inferiore a 6 mesi possono essere somministrate gocce di Fenistil di notte, dopo 6 mesi - gocce di Zirtek.

Per ridurre il mal di gola, puoi usare gel dentali: Kamistad Baby, Holisal, Kalgel. Applicare il prodotto selezionato con un batuffolo di cotone sulla superficie interna delle guance del bambino. Utilizzare il gel non più di 3 volte al giorno per il trattamento di bambini di età superiore ai 3 mesi.

Il farmaco Kamistad Baby ha un effetto antinfiammatorio, anestetico locale e rigenerativo. Gel Holisal, inoltre, contiene agenti antimicrobici. L'effetto analgesico si manifesta 2-3 minuti dopo l'applicazione. Applicare il gel per trattare la cavità orale di un bambino di età superiore ai 5-6 mesi. Dalla stessa età, puoi usare Kalgel.

Una goccia del balsamo antisettico Vinilin viene applicata in uno strato sottile su un manichino o sulla superficie della lingua. Il liquido appiccicoso disinfetta la mucosa, accelera la sua guarigione. Il farmaco antisettico Octenisept viene utilizzato senza limiti di età. Il liquido viene diluito con acqua, un batuffolo di cotone o di garza viene inumidito, con il quale viene applicato sulla superficie interna delle guance del bambino. Spray Aqualor gola può essere iniettato nella cavità orale di un bambino di età superiore a 10-12 mesi.

Antivirali e antibiotici

Le medicine di questi gruppi per il trattamento della tonsillite in un bambino dovrebbero essere prescritte da un medico. Viferon, Anaferon, Tsitovir 3 hanno effetti antivirali e la gola viene irrigata con interferone..

Con tonsillite purulenta, il medico seleziona antibiotici che corrispondono al tipo di infezione batterica e all'età del bambino. Nella maggior parte dei casi, sono prescritti Flemoklav, Amoxiclav o Augumentin con amoxicillina, Suprax con cefixima.

Gli antibiotici alterano la microflora intestinale. Per la prevenzione della disbiosi, è necessario assumere contemporaneamente i probiotici. Nomi di farmaci: lattobatteri, bifidumbacterin, bambino rotabiotico. Dopo la fine del trattamento antibiotico, i probiotici continuano il trattamento per altre 2-3 settimane.

Bevande per un bambino malato

Il corpo durante la malattia è più disidratato, ma il bambino stesso non può chiedere da bere. È molto importante somministrare fluidi al bambino a piccole dosi. Evita bevande e cibi (se il bambino è già in allattamento) che irritano le tonsille doloranti..

Il tè caldo con camomilla, succo di frutta o verdura non acido può essere somministrato ai bambini a partire da 5 mesi. A un bambino di età superiore a 8 mesi viene offerto tè con tiglio, brodo di rosa canina, composta, bevanda alla frutta. Il brodo di petto di pollo è utile per raffreddori e mal di gola. Dai questo drink ai bambini dopo 9 mesi.

Il bambino è autorizzato a fare il bagno se la temperatura corporea è normale. I trattamenti dell'acqua leniscono il bambino, il vapore caldo facilita la respirazione. Aggiungi infuso di camomilla o timo al bagno.

Angina nei bambini fino a un anno: regole per prendersi cura di un bambino malato e terapia terapeutica

Qualsiasi malattia influisce negativamente sulla salute dei bambini e, se il bambino è appena nato, è molto più difficile per lui combattere. Non importa quanto duramente cerchiamo di proteggerlo, questo è spesso impossibile. Un piccolo corpo ha bisogno di tempo per adattarsi. L'angina in un bambino è una malattia che richiede un intervento medico.

Mal di gola o tonsillite acuta nei neonati

La tonsillite o tonsillite è un'infiammazione del tessuto tonsillare dovuta a un'infezione causata da batteri o virus. Le tonsille sono presenti sui lati dorsale sinistro e destro della gola. Questi organi sono composti da tessuto linfoide, proteggono il sistema respiratorio superiore dagli agenti patogeni che penetrano attraverso il naso e la bocca. Questa funzione li rende vulnerabili alle infezioni..

Nei bambini, le tonsille sono di particolare importanza. Nei primi 10 anni di vita, assumono la maggior parte delle difese immunitarie. Negli adulti, la funzione delle tonsille non è così pronunciata, quindi hanno meno probabilità di soffrire di tonsillite..

Un altro fattore che contribuisce alla comparsa di tonsillite nei bambini è il sottosviluppo delle tonsille e del rinofaringe. Ad esempio, le tonsille palatine si formano solo per 2 anni, il resto - per 6-7 anni.

Fatto interessante! Spesso, la tonsillite acuta nei bambini non procede in isolamento, ma è combinata con rinite o faringite.

Nei bambini piccoli, la struttura del corpo è leggermente diversa. La loro gola è più piccola e le tonsille - di più, quindi non una forte infiammazione può provocare un blocco della respirazione. Inoltre, la distanza tra la gola, il naso e il cervello è molto più piccola rispetto agli adulti. Ciò aumenta il rischio di diffusione dell'infezione al cranio..

Tipi di tonsillite nei bambini fino a un anno

Tra i tipi più comuni di tonsillite nei bambini sono:

  1. Mal di gola catarrale. Questa specie è caratterizzata dalla gravità dei sintomi più lieve e da moderata infiammazione delle tonsille..
  2. Lacunare e follicolare. Tali forme di angina sono spesso innescate da batteri. Sono accompagnati da grave infiammazione, formazione di pus in diverse parti delle tonsille e deterioramento delle condizioni generali di una persona. Sulle ghiandole, puoi vedere aree punteggiate o ampie con placca purulenta.
  3. Fibroso Questo tipo di tonsillite è persino più difficile dei precedenti. In questo caso, il pus raid si estende alle parti adiacenti della bocca con le tonsille..
  4. Tonsillite fungina (faringomomosi). Una caratteristica distintiva sono le sovrapposizioni biancastre e cagliate sulle tonsille, che scompaiono il 5-7 ° giorno. La gravità è lieve. La faringomicosi si verifica quando viene infettata da funghi simili a lieviti su uno sfondo di ridotta immunità o disbiosi, principalmente nella stagione fredda.
  5. Erpetico (si verifica con influenza, adenovirus o virus Coxsackie). Può essere riconosciuto dai seguenti segni: iperemia della mucosa della faringe, presenza di vescicole rosse in bocca. Gravità - media.
  6. Angina della tonsilla rinofaringea. È associato alla proliferazione del tessuto adenoide. Si manifesta un significativo deterioramento delle condizioni generali, spesso accompagnato da rinite acuta, faringite e otite media. La tonsilla rinofaringea si gonfia bruscamente, con la quale l'infiammazione passa spesso alle pareti della faringe.

Solo uno specialista può distinguere il tipo di tonsillite con precisione sulla base di analisi. Ognuno di loro ha bisogno del proprio approccio terapeutico..

Cause di angina nei bambini fino a un anno

Nell'infanzia, la causa della tonsillite sono spesso i virus: influenza, adenovirus, coronavirus, rinovirus, ecc. Possono essere raccolti da una persona malata da goccioline trasportate dall'aria.

Inoltre, la tonsillite acuta è causata da batteri. Principalmente, questi sono batteri streptococcici del gruppo A, ma si trovano anche altri tipi di cocchi (pneumococco, stafilococco). In rari casi, la causa dell'angina nei bambini è la pertosse, la sifilide. Entrano in gola attraverso le mani sporche, attraverso l'acqua o il cibo contaminati..

L'infezione si verifica spesso in un contesto di ridotta immunità. Nei bambini è già debole, ma soprattutto la condizione peggiora con l'ipotermia, così come con una mancanza di vitamine e altre sostanze utili.

Sintomi e manifestazione di tonsillite, il decorso della malattia nei bambini fino a un anno

I sintomi del mal di gola nei bambini fino a un anno includono:

  • gola infiammata. A causa sua, la bambina può rifiutare cibo e acqua e, quando cerca di dargli da mangiare, inizia a piangere;
  • febbre. Può essere il primo segno di mal di gola nei bambini fino a un anno. Spesso la temperatura sale sopra i 38 °;
  • tosse. Questa manifestazione è associata all'irritazione della gola. Durante la tosse, il dolore si intensifica ancora di più;
  • linfonodi ingrossati nel collo e nella mascella. Di norma, la reazione dei linfonodi nei bambini è più pronunciata rispetto agli adulti;
  • salivazione eccessiva;
  • alitosi, che è una conseguenza dell'attività dei batteri;
  • mal d'orecchie. Il dolore alla gola a volte dà alle orecchie, a causa delle quali il bambino può toccarle con le dita;
  • naso che cola - un compagno frequente di tonsillite durante l'infanzia;
  • un'eruzione cutanea rossa sullo stomaco e sul viso. Appare quando infetto da streptococco di gruppo A. Oltre a un'eruzione cutanea, le ulcere compaiono sulla lingua, a seguito della quale diventa rosso.

L'angina nei bambini è più difficile che negli adulti. Il deterioramento delle condizioni generali prevale sui sintomi locali, quindi la malattia può rimanere non riconosciuta.

Quanto dura la temperatura dell'angina nei bambini? La temperatura si normalizza in circa 4-5 giorni.

Ad alte temperature, i sintomi del mal di gola nei neonati includono dolore addominale, vomito, diarrea, crampi e confusione.

Forme di patologia

I sintomi e il trattamento del mal di gola nei bambini dipendono in gran parte dalla forma della patologia. In pediatria si distinguono i seguenti tipi di questa malattia:

  • catarrale;
  • purulento (follicolare e lacunare);
  • membranoso ulceroso;
  • flemmonosa.

Le ultime due forme di patologia sono rare nei neonati. Tuttavia, non possono essere completamente esclusi. La tonsillite ulcerosa e flemmatica peptica colpisce più spesso i bambini inclini a raffreddori frequenti. Queste due forme della malattia sono particolarmente difficili e richiedono il ricovero in ospedale del bambino.

Come determinare mal di gola in un bambino fino a un anno?

Puoi vedere segni di tonsillite acuta in un bambino se apri la bocca e ti guardi dentro. L'amigdala o entrambi sembrano arrossati e gonfi, ma le creste laterali si gonfiano di più. Sulla superficie delle ghiandole è spesso presente un rivestimento mucoso, bianco o giallastro. Quando si sente il collo, vengono rilevati linfonodi ingrossati.

Importante! La presenza di placche gialle, bianche, grigie (o singoli punti) sulle tonsille suggerisce una forma più grave di tonsillite.

Non puoi fare una diagnosi accurata da solo. È meglio consultare un medico. Esaminerà non solo la gola, ma anche la cavità nasale e le orecchie del bambino. Inoltre, il medico prenderà una macchia sulla microflora e prescriverà esami del sangue e delle urine. Uno striscio viene inviato al laboratorio per determinare i batteri o il virus che hanno causato la malattia. Conoscendo la causa della tonsillite, è possibile prescrivere un trattamento adeguato ed evitare l'uso di farmaci non necessari.

Importante! Nei bambini con mal di gola, c'è una reazione significativa nel sangue: ESR 30-40 mm / ora, leucocitosi neutrofila, eosinofilia, nonché proteine ​​nelle urine.

La diagnosi specializzata dell'angina nei neonati aiuterà a stabilire la gravità della malattia e a dire se è possibile curarla a casa o se è necessario il ricovero in ospedale..

Caratteristiche della diagnosi

Se i genitori hanno notato i primi segni di malattia nel loro bambino, allora dovresti consultare immediatamente un pediatra. Solo un medico può trattare correttamente la malattia. L'angina è facilmente confusa con altre malattie che hanno sintomi simili. Nella prima fase, sarà necessario identificare l'agente patogeno e dirigere tutti gli sforzi per eliminarlo.

Per fare ciò, lo specialista esegue le seguenti manipolazioni:

  • Esame dettagliato della cavità orale.
  • Palpazione dei linfonodi.
  • Un emocromo completo mostrerà un aumento dell'ESR o dei globuli bianchi recenti..
  • La coltura batterica viene eseguita sulla base di un tampone alla gola..

La valutazione visiva consente di determinare il tipo di lesione. Sono prese ulteriori misure per chiarire la diagnosi..

Trattamento del mal di gola nei bambini fino a un anno

Il trattamento dell'angina nei bambini fino a un anno dipende dalla causa della malattia. Con l'infezione batterica, il medico prescriverà antibiotici che eliminano i batteri bersaglio. Nel caso della tonsillite virale, non sono necessari farmaci speciali, il corpo è in grado di recuperare da solo.

Puoi dare al tuo bambino agenti antivirali, ad esempio gocce di Aflubin. Non è in grado di distruggere specificamente i virus, ma Aflubin aumenta le difese del corpo e li indirizza a combattere il virus. Inoltre, questo farmaco riduce le manifestazioni di intossicazione: brividi, febbre, dolore, debolezza e dolori muscolari.

Aflubin può essere usato per trattare e prevenire il mal di gola e altre malattie del tratto respiratorio superiore nei neonati e nei bambini più grandi.

Importante! Il tipo di malattia dai sintomi è praticamente impossibile da determinare, quindi è necessario uno striscio sulla microflora.

La forma fungina della tonsillite deve essere trattata insieme alle vitamine B, C e K. Nei casi più gravi, possono essere prescritti agenti antifungini (Itraconazole).

Metodi diagnostici

Se vengono rilevati sintomi di angina, è necessario mostrare il bambino al medico. Solo il pediatra diagnostica e prescrive correttamente le procedure necessarie.

È meglio prendere il bambino in auto o in taxi, poiché un lungo soggiorno in un passeggino nei trasporti pubblici può aggravare la situazione. Con un aumento della temperatura corporea, è necessario chiamare un'ambulanza.

Passaggi necessari per diagnosticare un mal di gola:

  • Un sondaggio tra genitori per identificare la causa della malattia.
  • Esame del paziente. Il medico tocca i linfonodi, esamina le tonsille e i passaggi nasali, misura la temperatura corporea.
  • Prelievo di sangue per analisi. Viene determinata la presenza di un processo infiammatorio nel corpo.
  • Se l'angina è purulenta, viene presa una macchia dalle mucose per chiarire il tipo di virus.

Angina in un bambino piccolo: trattamento dei sintomi

Oltre agli antibiotici, vengono prescritti farmaci per alleviare il dolore e l'intensità dei sintomi (tosse, dolore, febbre, ecc.). Lecca-lecca e spray per neonati sono controindicati, inoltre non sanno come fare i gargarismi. Pertanto, il trattamento dell'angina nei bambini fino a un anno dovrebbe includere farmaci speciali sotto forma di gocce o sciroppo. Invece di sciacquare, puoi trattare la gola e la bocca del bambino con un batuffolo di cotone inumidito con un antisettico: "clorofillio", "Miramistina", "furacilina". Si consiglia di diluire il prodotto con una piccola quantità di acqua..

Per il trattamento della tonsillite nei neonati, sono indicati i seguenti preparati a base di erbe:

  • "Tonsilgon N" sotto forma di gocce orali. Contiene erba di tarassaco, equiseto, camomilla, fiori Altai, achillea, corteccia di quercia. Ha un effetto antivirale, battericida, antitosse e antinfiammatorio, inoltre riduce l'edema, aumenta l'immunità locale e accelera la rigenerazione dei tessuti;
  • Sciroppo "Potesceptil", che ha effetti antibatterici e antinfiammatori. Ammesso per neonati da 6 settimane;
  • Compresse Tonsilotren. In genere devono essere assorbiti, ma nel nostro caso funzionerà un altro metodo: immergere la compressa in acqua per diversi minuti, quindi spalmarla sulla lingua del bambino. "Tonsilotren" affronta bene le manifestazioni del mal di gola dell'infanzia: dolore, infiammazione e gonfiore. Inoltre, questa medicina omeopatica migliora l'immunità locale. Si prega di notare che Tonsilotren può essere usato per la tonsillite in un bambino di 1 anno, anche se a volte i medici lo prescrivono per i bambini più piccoli mezza compressa.

L'alta temperatura con angina nei bambini è molto pericolosa, quindi deve essere abbattuta. Alta temperatura significa 38 ° C o più. La migliore cura per la febbre e il dolore per i bambini è l'ibuprofene. Rispetto al paracetamolo e all'acido acetilsalicilico, l'ibuprofene ha una maggiore efficacia e durata dell'azione (6-8 ore), nonché un minor numero di effetti collaterali.

Quanto dura l'angina? La tonsillite si risolve di solito entro 3-4 giorni, ma a volte può durare fino a due settimane..

Cosa puoi fare per far sentire meglio tuo figlio?

  1. Dagli molta acqua o altro liquido. Bere caldo allevia l'irritazione alla gola e il fluido accelera i processi nel corpo, incluso il movimento del sangue. Questo aiuta a sconfiggere rapidamente l'infezione;
  2. Accendi l'umidificatore. Per il normale trattamento della tonsillite nei neonati, il Dr. Komarovsky raccomanda, prima di tutto, di monitorare l'umidità e la temperatura dell'aria. I bambini sono sensibili all'aria secca, poiché ha un effetto abrasivo sulle ghiandole malate. I normali livelli di umidità forniscono sollievo dal mal di gola;

I neonati vengono sottoposti a tonsillectomia? La rimozione chirurgica delle tonsille viene eseguita solo quando il bambino ha più di 7 casi di tonsillite all'anno. Una tonsillectomia a questa età è altamente indesiderabile perché, a differenza degli adulti, le tonsille sono molto importanti per i bambini..

Gerpangina

L'herpes mal di gola nei neonati è più comune della forma classica della malattia. I medici chiamano anche questa patologia herpangina. Tuttavia, non ha nulla a che fare con l'agente causale dell'herpes. Questa malattia provoca enterovirus..

L'erpangina può essere trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, nonché attraverso oggetti comuni e mani sporche. La malattia inizia con un forte aumento della temperatura (fino a 38 gradi). Il bambino diventa irrequieto e piagnucoloso. Quindi, si formano macchie rosse sulle tonsille, che in seguito si trasformano in bolle piene di liquido.

Con l'erpangina, l'uso di antibiotici è assolutamente inutile. Non sono in grado di distruggere l'enterovirus. È possibile solo la terapia sintomatica. È molto importante prevenire la disidratazione. A causa del dolore alla gola e alla bocca, il bambino spesso rifiuta di bere. Tuttavia, il bambino deve essere annaffiato. È necessario solo assicurarsi che il liquido sia a temperatura ambiente.

Ad alte temperature, vengono prescritti sciroppi per bambini a base di ibuprofene e paracetamolo. Per alleviare il mal di gola, puoi dare infuso alla camomilla o al cinorrodo.

Spesso i genitori cercano di curare il bambino con il farmaco Acyclovir. Questo strumento non ha assolutamente alcun effetto sull'agente causale delle herpangine. In questo caso è inutile usare farmaci antivirali.

La malattia dura circa 10-12 giorni. Dopo le herpangine trasferite, il bambino rimane stabile immunità per tutta la vita all'enterovirus.

Antibiotici per angina nei bambini di età inferiore a un anno

La prescrizione tempestiva di antibiotici aiuta a prevenire le complicanze della malattia associate alla febbre alta. Questi farmaci eliminano il dolore e la febbre per 2-3 giorni dopo la loro somministrazione. Curare l'angina senza antibiotici è possibile solo con l'infiammazione virale.

L'antibiotico più efficace e sicuro per il mal di gola nei neonati è la penicillina (amoxicillina, augmentina sotto forma di sciroppo). In alcuni casi, è possibile utilizzare cefalosporine (Cefuroxime, Zinnat). La durata del trattamento con farmaci penicillinici nell'infiammazione acuta è di 10 giorni.

Gli antibiotici del gruppo macrolidico (azitromicina, zitrolide) hanno più effetti collaterali, quindi sono prescritti solo se il bambino è allergico alla penicillina. Allo stesso tempo, i macrolidi hanno una durata più breve del trattamento - 3-5 giorni. Durante questo periodo, possono ottenere gli stessi risultati dell'amoxicillina.

Leggi anche l'articolo sul nostro sito Web: "Come trattare il mal di gola nelle donne in gravidanza?".

Opinione del Dr. Komarovsky

Spesso i genitori sono interessati a: "È possibile curare il mal di gola nei neonati senza antibiotici?" Komarovsky Evgeny Olegovich (un famoso pediatra) ritiene che solo la terapia antibiotica possa essere il trattamento principale per questa malattia. È impossibile liberarsi di un mal di gola solo con spray locali e rimedi popolari.

Questo vale anche per farmaci come Stopangin e Doctor Moma. I prodotti per la gola locale possono essere usati solo come terapia aggiuntiva. Aiutano solo ad alleviare i sintomi spiacevoli della malattia, ma non curano la causa della patologia. La maggior parte dei pediatri ha la stessa opinione..

Nel video qui sotto, puoi trovare i consigli del Dr. Komarovsky sul trattamento dell'angina.

Trattamento alternativo e nutrizione per l'angina nei bambini di età inferiore a 1 anno

Per aiutare con le medicine, puoi usare rimedi popolari naturali. Il trattamento alternativo dell'angina nei bambini fino a un anno deve essere selezionato con cautela. Non sperimentare su tuo figlio!

Come mezzo per trattare le tonsille, puoi prendere un decotto di erbe (camomilla, salvia, achillea, ecc.). I bambini di circa un anno possono usare olio di olivello spinoso, miele, succo di aloe.

È meglio non pasticciare con impacchi caldi, poiché possono fare molto male. Ma ci sono anche impacchi “freddi” dalle foglie di cavolo: taglia le foglie delle dimensioni richieste, schiacciale. Attacca il cavolo alla gola e avvolgilo con una sciarpa per un paio d'ore. Il cavolo dovrebbe avere un effetto antinfiammatorio.

Lascia che il tuo bambino annusi l'odore dell'aglio. Disponi questo ortaggio nella culla per uccidere l'infezione dannosa.

Le inalazioni di vapore ben note consentono di "vaporizzare" le mucose della gola e del naso, alleviare la tosse e il naso che cola. Inoltre, tali procedure alleviano l'irritazione e hanno un certo effetto analgesico. Le inalazioni possono essere eseguite solo per curare il mal di gola in un bambino di un anno o più, e talvolta è difficile farlo, perché non puoi spiegare al bambino che questo è a suo vantaggio. Invece di respirare vapore su una casseruola, basta cuocere a vapore il bambino in un bagno caldo. Puoi aggiungere decotti di erbe all'acqua. L'effetto non sarà peggiore rispetto alle inalazioni standard.

Per ridurre la febbre alta con mal di gola in un bambino, fino a quando il medicinale inizia ad agire, pulire. Preparare un lembo di tessuto morbido, non sintetico e acqua a temperatura ambiente (non freddo!). Pulisci il suo bambino per 2-5 minuti, quindi indossa abiti leggeri.

Il cibo per la tonsillite nei bambini fino a un anno, come menzionato in precedenza, dovrebbe consistere in una bevanda abbondante. Adatta il tuo bambino al petto più spesso, dai dell'acqua e i bambini più grandi possono offrire il tè. Dai da mangiare a un bambino che ha già introdotto alimenti complementari, hai bisogno principalmente di alimenti vegetali in forma liquida.

Complicanze e conseguenze della tonsillite nei neonati

Le conseguenze della tonsillite nei bambini fino a un anno possono essere molto gravi.

Tra le possibili complicazioni ci sono:

  • Apnea ostruttiva del sonno: le tonsille allargate interferiscono con la respirazione. Alla fine, questo può portare a una condizione difficile, ad esempio l'arresto respiratorio in un sogno.
  • Ascesso peritonsillare: l'infezione si diffonde dalle tonsille al tessuto circostante, questo porta alla formazione di un ascesso.
  • Otite media: i batteri possono entrare nell'orecchio medio attraverso la tromba di Eustachio. L'otite media porta a una serie completamente nuova di complicazioni.
  • Febbre reumatica: con infezione prolungata con streptococco di gruppo A, è possibile l'infiammazione di vari organi del corpo.
  • Glomerulonefrite post-streptococcica: se lo streptococco entra nei reni, si sviluppa la loro infiammazione e, di conseguenza, il loro funzionamento.
  • Meningite sierosa (infiammazione delle meningi).

Complicazioni del mal di gola nei neonati spesso sorgono a seguito di un tentativo di trattamento senza antibiotici, nonché in caso di interruzione del ciclo prescritto immediatamente dopo il miglioramento. Pertanto, è sempre meglio ascoltare il consiglio di un medico e se prescrive questo o quel farmaco, è necessario berlo fino alla fine.

Importante! Se la tonsillite nei bambini di età inferiore a un anno provoca sintomi come grave gonfiore della gola o della lingua, blocco della respirazione, temperature superiori a 39 °, vomito, diarrea, chiamare immediatamente un'ambulanza!

La tonsillite può avere conseguenze disastrose, ma fortunatamente ci sono modi semplici per prevenirla..

previsione

L'angina è una malattia pericolosa e spiacevole. La terapia prematura o assente non è in grado di fermare un'infezione batterica. I batteri nocivi continuano a diffondersi, colpendo altri organi. Se non esiste un trattamento, la patologia può toccare i sistemi vitali del corpo e causare molte complicazioni. In questo caso, il bambino sarà a rischio di morte.

Se la terapia è tempestiva e corretta, la prognosi è positiva. Il bambino si riprenderà rapidamente e si sbarazzerà dei sintomi della malattia..

Come prevenire il mal di gola in un bambino?

Ecco alcuni suggerimenti per prevenire il mal di gola nei neonati:

  1. Se qualcuno in famiglia ha mal di gola, al bambino non dovrebbe essere permesso di vederlo. Lo stesso vale per gli estranei. Anche una lieve tosse in una persona infetta è sufficiente per causare tonsillite in piena regola in un bambino.
  2. In caso di infezione, indossare una maschera e lavarsi le mani con sapone disinfettante prima di toccare il bambino o i suoi oggetti personali.
  3. Mantieni la tua casa pulita. I batteri si trovano nella polvere domestica e sebbene sia più spesso innocuo per gli adulti, un bambino piccolo può essere infettato. Lavare periodicamente anche giocattoli, bottiglie e utensili per bambini..
  4. Lava le mani del tuo bambino. Come sapete, i bambini trascinano costantemente le mani in bocca e i batteri possono andare d'accordo con loro.

Queste regole igieniche e di cura di base aiutano a prevenire la tonsillite e altre malattie ORL nei bambini..

Prevenzione delle malattie

Affinché il bambino non abbia angina, è necessario seguire le regole di igiene personale per tutti i membri della famiglia, evitare il contatto con i malati, non visitare le strutture mediche il giorno in cui si ricevono bambini malati, seguire semplici regole di igiene:

  • mantenere una certa umidità nella stanza in cui si trova il bambino, se necessario, installare un umidificatore speciale;
  • ventilare sistematicamente la stanza del bambino, anche in inverno aprire la finestra un paio di volte al giorno.

Affinché l'immunità del bambino sia forte, la sua dieta deve essere completa, contenente tutte le vitamine, i minerali, le proteine, i carboidrati necessari. Se la madre sta allattando, allora deve mangiare bene. Il menu di una madre che allatta dovrebbe consistere in cibi sani e non contenere cibi grassi, piccanti e allergenici.

Non automedicare un piccolo uomo, dovresti usare saggiamente le droghe, trattare un bambino malato in tempo, senza trasformare la malattia in una malattia cronica.

Esercizio con il bambino, temperamento dalla nascita. Il mal di gola può essere curato relativamente rapidamente, ma esaurisce notevolmente sia il piccolo che la madre.

Sintomi e trattamento della tonsillite nei bambini

Il mal di gola è una malattia infettiva con un decorso acuto, caratterizzata da intossicazione del corpo, temperatura, alterazioni infiammatorie delle tonsille e dei linfonodi adiacenti. Nell'infectologia pediatrica è considerato separato. Insieme al termine "tonsillite" viene utilizzata e "tonsillite acuta" - una sindrome di malattie infettive e somatiche nell'orofaringe, causata da vari motivi.

Sia i virus che i batteri possono provocare angina in un bambino. Inoltre, fino a 3 anni, la natura virale viene diagnosticata più spesso. Dopo 5 anni, le forme di angina di natura batterica vengono per prime. L'incidenza è stagionale, ma è necessario il contatto con la fonte o il corriere dell'infezione affinché si verifichi l'infezione..

Sintomi di varie forme di angina

Le forme della malattia sono classificate in base ai cambiamenti morfologici nei tessuti. Si distinguono le forme primarie (causate da streptococco ß-emolitico) e secondarie (in via di sviluppo con malattie del sangue e malattie infettive).

Si distinguono l'uno dall'altro per un quadro faringoscopico (esame visivo della faringe della mucosa della gola) e un decorso sintomatico. Considera alcune delle forme più comuni di malattia durante l'infanzia:

  • Catarrale. Danno superficiale senza grave intossicazione. All'esame, si nota un marcato arrossamento del palato morbido e duro. Forse arrossamento e ingrandimento delle sole tonsille. Dopo 1-2 giorni, o la condizione migliora o l'angina scorre nel lacunare o nel follicolare.
  • Follicolare. Manifestati dal gonfiore e dall'ingrossamento delle tonsille, i follicoli gialli e biancastri sono chiaramente visibili nell'epitelio. Esternamente, assomigliano al grano di miglio. Dopo la maturazione, i follicoli esplodono, formando un rivestimento purulento.
  • Lacunare. È caratterizzato da un forte rossore e gonfiore delle tonsille, ci sono piccoli o grandi focolai di placca purulenta. Facile da rimuovere senza effetto sanguinante.
  • Necrotico. La placca acquisisce un colore giallo-verdastro e diventa densa. Dopo la separazione, rimane una superficie sanguinante, dopo la necrotizzazione, si formano buche fino a 1-2 cm. L'area interessata va oltre le tonsille.
  • Ulcerative-filmy. Lesione unilaterale, manifestata nella formazione di una placca di pellicola facilmente rimovibile. Sotto di essa si formano ulcere indolori. Si sviluppa nei bambini con ipovitaminosi, immunodeficienza.
  • Difterite. In una forma localizzata, è caratterizzata da pallore della pelle (con mal di gola primario c'è un arrossamento causato dalla febbre), gonfiore delle tonsille con il rivestimento fibrinoso di nuova formazione. Con la transizione della malattia in edema tossico, si diffonde al tessuto sottocutaneo del collo e quindi scorre nella clavicola a seconda del grado. Il paziente ha un respiro dolce e zuccherino.
  • Scarlattina. Infezione streptococcica, oltre a un'eruzione cutanea a punta piccola e "lingua di lampone" c'è un arrossamento luminoso della mucosa dell'orofaringe in combinazione con un pallore del palato duro.
  • Erpetica. Nel cielo, negli archi ci sono molte vescicole che non si fondono l'una con l'altra. Dopo l'apertura, si forma l'erosione.
  • Forma fungina. Non esiste una sindrome tossica, viene rilevato spotting bianco. Dopo la loro rimozione, viene esposta la mucosa arrossata “verniciata”. Nello studio di scarico viene rilevato micelio di funghi di lievito.

Il decorso della malattia dipende dalla sua gravità. Ci sono lievi (2-3 giorni di decorso acuto), moderati (4-5 giorni di decorso acuto) e gravi (riposo a letto fino al recupero). Elenchiamo i sintomi comuni della tonsillite acuta:

  • Temperatura. I suoi indicatori variano da 38 a 41 gradi e possono aumentare bruscamente e gradualmente di 2-3 giorni di malattia.
  • Intossicazione. Mal di testa, disturbi del sonno e dell'appetito, brividi, dolore muscolare, vomito, dolore addominale.
  • Linfonodi ingranditi (da 1 a 5 cm). La loro palpazione può essere sia piccola che molto dolorosa..
  • Aspetto febbrile. Fard, labbra secche, ecc..
  • Placca su tonsille e mucose (ad eccezione del mal di gola catarrale), comparsa di vescicole. Dal friabile purulento, che viene facilmente rimosso dalle tonsille a un denso, giallo-verdastro, dopo la rimozione rimane una superficie sanguinante.
  • Rigonfiamento. Nelle forme primarie della malattia, solo le tonsille e gli archi si gonfiano. Con la difterite dell'orofaringe, è possibile l'edema del tessuto sottocutaneo vicino ai linfonodi e al collo.
  • Gola infiammata.
  • Alitosi.
  • Fenomeni catarrali (congiuntivite, naso che cola).

La maggior parte dei sintomi, tranne la placca, coincidono. Pertanto, uno studio virologico o batteriologico è importante per la prescrizione di un trattamento adeguato per i bambini. La corretta diagnosi di mal di gola da streptococco è particolarmente importante, perché dopo di essa sono possibili complicazioni metatonsillari.

Le cause della malattia

La causa dell'angina deve essere stabilita per non prescrivere farmaci non necessari. A tal fine, il medico prescrive un esame batteriologico di uno striscio dalla gola. Elenchiamo i principali agenti causali della malattia:

  • β - streptococco emolitico del gruppo A. Microrganismi piogeni che possono causare una varietà di forme di gravità della malattia. Si attaccano all'epitelio della laringe e si diffondono lungo il tratto linfatico. Nel 70-80% dei casi, l'agente causale è Streptococcus Pyogenes.
  • Corynebacterium diphtheriae. L'agente causativo della tonsillite di difterite, rilascia una potente esotossina, responsabile di un forte e forte aumento dei linfonodi.
  • I virus. Coronovirus, parainfluenza, rinovirus, citomegalovirus, Coxsackie, ecc..
  • Microrganismi fungini. Candida (colpevoli di candidosi orale) e Aspergillus, Penicillium.
  • Flora mista.
  • Clamidia, micoplasmi, agenti causali della sifilide, ecc..

Di grande importanza è lo stato immunitario. Se ci sono fattori avversi (mancanza di vitamine, presenza di altre malattie croniche, nutrizione monotona, sottosviluppo del tessuto linfoide), il rischio di infezione aumenta più volte.

Metodi di trattamento domiciliare

Spesso, puoi far fronte alla malattia a casa. Nell'arsenale della mamma - farmaci farmacologici che sono ammessi nell'infanzia e ricette della medicina tradizionale. Il loro uso saggio aiuterà a ridurre la durata del decorso della malattia e ad accelerare il recupero.


La terapia medica a casa includerà anche l'organizzazione di condizioni di vita speciali e nutrizione terapeutica. Un bambino malato dovrebbe essere isolato, tritato o cotto, perché con angina ci sono difficoltà con la deglutizione.

Farmaci

I pediatri con angina prescrivono diversi farmaci ai bambini contemporaneamente. Assicurati di prescrivere un antibiotico o un farmaco antivirale che deve combattere il patogeno. Inoltre, vengono presi farmaci che eliminano l'infiammazione delle tonsille e attivano le difese del corpo.

antibiotici

Con l'angina, sono prescritti ai bambini per eliminare i segni della malattia e prevenire le complicanze. La loro ricezione inizia senza attendere i risultati delle analisi. Varianti di rilascio: iniezione intramuscolare, endovenosa, compresse, sciroppi, sospensioni. Con origine streptococcica, la tonsillite è più efficace:

  • Antibiotici - ß-lattati: penicilline e cefalosporine. Suprax, fenossimetil penicillina, cefazolina, amoxicillina, cefriaxone, cefuroxima, benzanina-penicillina. Accessibile e sicuro, ma può causare allergie..
  • Macrolidi. Spiramicina, midecamicina, azitromicina, roxitromicina. Farmaci scelti per l'inefficacia dei suddetti agenti antibatterici. Indispensabile per i bambini con disfunzione intestinale..
  • Lincosamidi. Clindamicina, lincomicina. Sono raramente prescritti a causa di un impressionante elenco di effetti collaterali..
  • Penicilline protette dagli inibitori. Clavulanato, Sultamicina. Includere sostanze che proteggono i componenti principali dagli enzimi protettivi dei batteri.

Il corso del trattamento è di 7-10 giorni. È impossibile interromperlo o annullarlo, anche se ti senti meglio. Questo è irto di complicazioni e ricadute. Non arrecheranno danni all'organismo: non inibiscono il sistema immunitario e non influenzano negativamente la microflora intestinale.

antisettici

Le tonsille irrigue di antisettici hanno un effetto antimicrobico, anestetizzano e ripristinano la voce. Metodo di rilascio: aerosol, soluzioni, losanghe, gocce, losanghe. Nell'infanzia sono ammessi:

  • Hexoral - spray, compresse e una soluzione che allevia il dolore intenso e distrugge funghi e microrganismi. Da 4 anni.
  • Il lisobatto è un agente di riassorbimento a base di piridossina e lisozima. Per bambini sopra i 3, 2 pezzi. fino a 4 p. in un giorno.
  • Bioparox è un aerosol con fusafungina. Da 2,5 anni, 2 irrigazione 4 r. / Giorno, da 12 - 4 irrigazione 4 r. / Giorno.
  • Tantum Verde - soluzione, compresse e spray, ammessi da 3 anni. Spray irrigare le tonsille di bambini molto piccoli. Le pillole sono adatte per gli scolari che già capiscono che devono essere assorbiti a lungo: più lungo è, migliore è l'effetto.
  • Tonsilgon N - gocce / compresse di origine vegetale, che vengono mantenute in bocca. Dosaggio: bambini in età prescolare - fino a 6 volte al giorno, 10 gocce, scolari - 15 gocce. Dopo indebolimento della gravità - 3 p. in un giorno.
  • Cameton è uno spray rinfrescante che ha un effetto anestetico. Da 3 anni.

La concentrazione di sostanze antimicrobiche negli antisettici è bassa, quindi, dopo averli trattati con le tonsille, si consiglia di rifiutare cibi e bevande per 1-1,5 ore. Ricorda che il processo infiammatorio può svilupparsi nelle profondità delle tonsille, dove gli antisettici non possono penetrare. Pertanto, hanno un effetto temporaneo e debole..

Antistaminici

Sono prescritti per i bambini con una reazione allergica agli antibiotici, nonché per migliorare gli effetti antipiretici e analgesici. I medici prescrivono:

  • Suprastin è un farmaco di prima linea, consentito per i bambini da 1 mese. A seconda delle manifestazioni, viene prescritta da 1 a 3 r. al giorno.
  • Zodak è un farmaco di seconda generazione, disponibile sotto forma di gocce e compresse. Da 1 g., Allevia la condizione dopo 15 minuti.
  • Fenistil - gocce, adatte ai bambini. Valido dopo 30 min..
  • Erius - Sciroppo che non provoca sedazione. Consentito da 3 mesi. Accettato incluso l'asma.

Scegli il dosaggio migliore per il tuo bambino. Nei bambini con immunità indebolita, gli antistaminici possono causare effetti troppo attivi dei componenti terapeutici e provocare effetti collaterali.

Farmaci antivirali

Il trattamento della tonsillite virale richiede necessariamente una terapia etiotropica con farmaci che hanno attività antivirale. Varianti di rilascio: supposte rettali e compresse. Alcuni di loro sono anche immunomodulatori. I più popolari sono:

  • Arbidol è un farmaco antivirale a bassa tossicità che può essere utilizzato dall'età di 3 anni. Stimola l'immunità e riduce la durata della tonsillite.
  • Viferon - supposte rettali basate sull'interferone alfa-2. Proteggi le cellule dagli effetti dei virus e stimola la produzione di interferone. Consentito dal periodo neonatale.
  • Acyclovir - con mal di gola erpetico, è approvato per l'uso da 1 anno.
  • Remantadine è uno sciroppo e compresse che bloccano il virus prima che entri nel citoplasma delle cellule. Da 1 g. (Sciroppo).

Se usati sistematicamente, questi agenti possono causare una serie di effetti collaterali: flatulenza, aumento dell'irritabilità, secchezza delle fauci e dolore addominale. In questo caso, il farmaco viene interrotto e viene prescritto un nuovo, sicuro dal punto di vista dell'infanzia.

Farmaci antipiretici

La sindrome da intossicazione con una malattia può provocare un aumento della temperatura. Se i metodi fisici per ridurre l'ipertermia non danno un effetto, deve essere somministrato un antinfiammatorio non steroideo. Può essere:

  • Efferalgan - uno sciroppo dal gusto gradevole e supposte per somministrazione rettale da 1 mese. Lo sciroppo non può essere diluito con acqua o latte.
  • Tylenol - sciroppo e compresse masticabili da 3 mesi a 12. Controindicato in caso di intolleranza al paracetamolo.
  • Nurofen: ha un effetto analgesico e antinfiammatorio per 6-8 ore, colpisce la coagulazione del sangue, inizia ad agire dopo 20-30 minuti.
  • Cefecon - candele da 1 mese. a base di paracetamolo, il dosaggio dipende dal peso.
  • Viburkol - supposte omeopatiche rettali che alleviano la febbre, il dolore e l'infiammazione. Permesso di impostare ogni 20-30 minuti. ad alta temperatura. Usato fin dall'infanzia.

Con la febbre bianca, i vasodilatatori vengono aggiunti ai farmaci antipiretici: no-shpu o papaverina. Possono essere somministrati per via orale o somministrati per via intramuscolare. Il dosaggio dipende dall'età. Secondo le indicazioni, viene introdotta una miscela litica.

Rimedi popolari

Le prescrizioni di medicina tradizionale per questa malattia possono essere solo una componente del corso generale di terapia farmacologica. Inoltre, dovresti prestare attenzione all'età (fino a 2 anni di risciacquo sono controindicati) e alla possibilità di una reazione allergica a un particolare ingrediente vegetale menzionato nella ricetta.

gargarismi

Lo scopo del risciacquo è di eliminare i germi dalle tonsille. All'età di 3 anni, questa procedura è sostituita da forti bevute o irrigazione delle tonsille con soluzioni e decotti innocui: acqua di mare, soda, camomilla. Più popolare:

  • Un decotto di fiori di calendula. 1 cucchiaio le materie prime vengono versate 1 cucchiaio. acqua bollente, attendere 2 ore e filtrare.
  • Soluzione di tintura di propoli. 1 cucchiaio le tinture vengono sciolte in 1 cucchiaio. acqua. Applicare 3-4 volte al giorno (da 4 anni).
  • Succo di barbabietola Prendi l'acqua e le barbabietole grattugiate in parti uguali, insisti un'ora, filtra e usa fino a 5 volte al giorno.
  • Collezione Fitontsidny. Prepara una raccolta composta da 2 parti di erba di iperico, corteccia di quercia, radice di liquirizia e 1 parte di foglie di ortica, fiori di tanaceto, gemme di pino, erba di grano saraceno. 2 cucchiai raccolta della birra 1 cucchiaio. acqua bollente, insistere per 20 minuti, filtrare e raffreddare. Per risciacquare è leggermente riscaldato, applicare ½ cucchiaio. 3-4 volte al giorno.
  • Brodo di mirtilli ½ cucchiaio bacche bollite in 2 cucchiai. acqua 30 min.

Risciacqui frequenti aiuteranno a recuperare più rapidamente. L'efficienza di risciacquo aumenterà se, dopo una manipolazione per 30 minuti, si escludono mangiare e bere.

Impacchi di gola

Possono essere messi con angina solo dopo il declino dell'ipertermia. Migliorano la circolazione sanguigna, alleviano il dolore e l'infiammazione. Imponili evitando la ghiandola tiroidea. I più efficaci sono umidi e riscaldanti:

  • Barbabietola. Distribuito tra due strati di barbabietole calde bollite squallide con garza. Impostare per 30 minuti, avvolgendo una gola con una sciarpa.
  • Pane Pane imbevuto di acqua bollente, mettere una garza e tenere premuto, avvolgendo il collo in un sacchetto di plastica per 1-2 ore.
  • Cavolo. Bollire la foglia di cavolo per 1-2 minuti, fredda e ancora calda applicare sul collo. Impostare per la notte. Le foglie non possono essere cotte, ma semplicemente schiacciare le vene e fissarle con una benda nelle tonsille.

Le compresse non possono essere posizionate con processi purulenti nelle tonsille a causa del rischio di danni ai tessuti circostanti. Anche controindicazioni per l'uso sono problemi di pelle e coagulazione cutanea, aterosclerosi, malattie cardiovascolari.

Bevanda calda

Una bevanda abbondante con angina favorisce il lavaggio dei microrganismi patogeni dalle tonsille. Per capire quanto spesso devi bere, usa la formula: 100 ml per 1 kg di peso al giorno. Qualsiasi bevanda dovrebbe essere leggermente riscaldata..

  • Bere per ridurre il calore. Bevande al mirtillo rosso, un decotto di foglie di lampone (camomilla, rosa canina) o l'aggiunta di marmellata di lamponi nel tè, tè di tiglio.
  • Bevande per rafforzare il sistema immunitario. Decotto di fichi, tè di cenere di montagna, bevande con miele o propoli.
  • Acqua minerale naturale.

La bevanda calda è controindicata perché sotto l'influenza della temperatura, i vasi si espandono e i microrganismi iniziano a diffondersi in tutto il corpo con grande velocità.

Quanto dura la temperatura con l'angina

Temperatura: un indicatore che indica la gravità del decorso della malattia. Con l'angina, può essere subfebrilare (non superare i 38 gradi) e iperpiretico (superare i 40 gradi). Vediamo cosa indicano questi indicatori:

  • Da 36,6 a 37,2 gradi. Possibile in un bambino con un sistema immunitario indebolito. È necessario un esame del sangue clinico per fare una diagnosi per valutare il conteggio dei globuli bianchi..
  • 38 a 39 gradi. Si osserva con tonsillite bilaterale e purulenta, di solito diminuisce dopo 3-5 giorni. È possibile prescrivere una terapia antibiotica, continuata anche dopo la sua normalizzazione per altri 3-5 giorni.
  • Oltre 39 gradi. Diminuisce solo dopo aver aperto i fuochi purulenti.

Un aumento della temperatura è accompagnato da brividi, seguiti da una sensazione di calore. Raggiunge il livello massimo entro la fine del 1 ° giorno di malattia, quindi rimane tra 37,5-39 gradi. La durata totale dell'ipertermia è di 3-7 giorni, ma quando si assumono farmaci efficaci si riduce a 2-3. Se l'ipertermia dura più di 7 giorni, dovresti pensare a complicazioni o fare una diagnosi sbagliata.

Possibili complicazioni

Il principale pericolo di angina è un frequente rischio di complicanze. Possono essere suddivisi in locali (in via di sviluppo all'interno delle tonsille) e generali (che interessano tutto il corpo: reni, articolazioni, cuore). Li elenchiamo:

  • Paratonsillitis.
  • Linfoadenite cervicale purulenta.
  • Glomerulonefrite acuta post-streptococcica e otite media.
  • reumatismo.
  • Sepsi.
  • Miocardite.

Il loro trattamento a volte richiede un intervento chirurgico di emergenza e una massiccia terapia antibiotica. Altrimenti, è possibile un esito fatale nella fase acuta. Ecco perché è necessario un trattamento precoce e adeguato della tonsillite streptococcica..

Indicazioni per il ricovero in ospedale del bambino

L'angina appartiene alla categoria di malattie che la mamma può curare a casa. Tuttavia, in alcuni casi, può essere necessaria una terapia all'interno dell'ospedale..

Le indicazioni per il ricovero sono:

  • Età fino a 3 anni, se l'angina è caratterizzata da un decorso grave con insufficienza respiratoria.
  • Intossicazione grave (vomito, convulsioni, temperatura scarsamente confusa, confusione).
  • Complicanze che richiedono un intervento chirurgico o un monitoraggio costante dei medici: cardiopatia reumatica, ascesso, flemmone.
  • Una storia di malattie come diabete mellito, insufficienza renale.
  • Mancanza di trattamento a casa.
  • La mancanza di dinamiche positive nel trattamento della malattia.

Il trattamento ospedaliero può durare 1-2 settimane. Se il corpo affronta bene la malattia, i medici possono suggerire di completare un corso di terapia intensiva a casa sotto la supervisione di un pediatra.

Misure preventive

Nei gruppi di bambini, le principali misure per prevenire la malattia sono la regolare aerazione delle stanze, la disinfezione delle posate dopo i pasti, la fornitura ai bambini di letti e asciugamani individuali, il divieto di partecipare a eventi generali, ecc. Dato che non esiste un vaccino per questa malattia, è consigliabile effettuare le seguenti misure di trattamento e prevenzione:

  • Tempra. Viene eseguito tutto l'anno, ma solo quando il bambino è completamente sano. Può includere pulire la pelle con un asciugamano bagnato, aria e bagni di sole, sport.
  • Controllo dentale. I denti colpiti dalla carie possono diventare un paradiso per i microrganismi patogeni che provocano la malattia. Pertanto, dopo aver mangiato, è consigliabile sciacquarsi la bocca con antisettici, in particolare quei bambini che sono a rischio di avere mal di gola.
  • Controllo della respirazione nasale. La rinite frequente, la curvatura del setto del naso possono influenzare la respirazione nasale. La sua violazione influisce negativamente sulla condizione delle tonsille.
  • Climatoterapia. È previsto in 2-3 settimane dopo il recupero. Può includere bagni di mare, ginnastica in riva al mare, applicazioni di fango, balneoterapia.
  • Terapia ad ultrasuoni Inalazioni con acqua di mare termale, salamoia, esposizione al tonsillore, dispositivi ENT.

Se è necessario proteggere i bambini che vivono nello stesso appartamento con una persona malata dalle infezioni, utilizzare maschere mediche, stoviglie separate e articoli per l'igiene personale. Per prevenire l'esacerbazione della malattia, i medici prescrivono "Bitsilin". Una singola somministrazione di esso ai bambini in età prescolare per un mese mantiene la concentrazione terapeutica nel corpo.

Video: trattamento dell'angina in un bambino di età inferiore a 3 anni - Dr. Komarovsky

Nel video presentato, il famoso medico per bambini Yevgeny Komarovsky parla del trattamento della malattia. Ha sviluppato le sue raccomandazioni, che forse aiuteranno le madri di bambini fino a 3 anni a far fronte alla malattia..

Questa malattia è terribile per le sue complicanze, quindi il trattamento di un bambino deve necessariamente basarsi su cure mediche. La medicina tradizionale non è una panacea, ma solo un'aggiunta al trattamento prescritto da uno specialista.