Image

Tonsillite erpetica: sintomi, cause e trattamento

La tonsillite erpetica o il mal di gola da herpes (faringite vescicolare, aftosa) è un tipo di tonsillite, che è una malattia infettiva acuta abbastanza comune tra la popolazione giovane.

Il mal di gola erpetico è causato dalla penetrazione nel corpo di un bambino o di un adulto di virus Coxsackie del gruppo A, virus dei serovari 2-6, 8, 10, meno spesso virus ESO e virus Coxsackie del gruppo B.

Spesso bambini malati in età prescolare, primaria e secondaria. Gli adulti in molti casi si infettano in famiglia, dai bambini. La gerpangina viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, attraverso mani sporche, giocattoli, biberon e capezzoli, prodotti.

La malattia più dura è portata dai bambini fino a tre anni. Nei bambini allattati al seno, nei primi mesi di vita, viene raramente rilevata una forma di herpes di tonsillite.

Le cause

Perché si manifesta il mal di gola erpetico e che cos'è? L'agente causale della malattia del virus Koksaki - trasmesso da goccioline trasportate dall'aria, attraverso alimenti contaminati (frutta, verdura, latte), fecale-orale. Spesso l'incidenza aumenta in estate..

Salendo sulle mucose del rinofaringe, il virus Coxsackie penetra nell'intestino e nei linfonodi, dove si moltiplica intensamente. Il terzo giorno di malattia, una quantità critica di virus è nel sangue. Ciò facilita notevolmente il loro accesso al tessuto nervoso e muscolare, che determina le condizioni generali gravi del paziente..

Sintomi di mal di gola erpetico

Il periodo di incubazione va da 2 a 10 giorni (di solito da 3 a 4 giorni). La malattia inizia sempre in modo acuto e violento, mentre si osservano i seguenti sintomi:

  • aumento della temperatura corporea (a volte fino a 40 - 41 ° C);
  • brividi;
  • mal di testa;
  • cambiamenti nella mucosa dell'orofaringe;
  • dolore durante la deglutizione.

Negli adulti, un sintomo distintivo di mal di gola erpetico è l'aspetto sul retro della gola, tonsille, palato molle, lingua, parte anteriore della cavità orale di piccole vescicole rossastre con contenuto sieroso (leggero, non nuvoloso) che ricorda lesioni erpetiche.

Nel tempo, le macchie formano ulcere, che danno al paziente un grande inconveniente, perché fanno molto male. Quindi le piaghe si sviluppano in vescicole, che hanno un riempimento sieroso. Scoppiano e formano ulcerazioni. Di norma, contano da 5 a 20 pezzi. In alcuni casi, le vescicole possono fondersi, il che porta a lesioni abbastanza grandi sulle mucose della gola e della cavità orale.

Sintomi di mal di gola erpetica nei bambini

È molto importante che il bambino venga esaminato da uno specialista, poiché i sintomi nel primo giorno della malattia sono molto simili all'influenza. Questi includono:

  • brividi;
  • rinorrea
  • debolezza, grave malessere;
  • mal di testa;
  • perdita di appetito;
  • temperatura molto alta.

La manifestazione locale dell'herpes mal di gola è caratterizzata dai seguenti sintomi:

  1. Arrossamento delle mucose delle formazioni anatomiche della cavità orale durante il giorno (tonsille, douches palatine, palato molle e lingua).
  2. La comparsa di papule sulla mucosa orale, 24 ore dopo il rossore.
  3. In futuro, la formazione di vescicole (entro 48 ore), che dopo l'apertura lasciano ulcere aftose.
  4. La formazione in casi gravi di lesioni erosive dopo la fusione di afte.
  5. La manifestazione della linfoadenopatia (nella regione parotide, sottomandibolare e cervicale).
  6. Con un lungo corso, si osservano eruzioni caratteristiche sulle mani e sui piedi.

Con la forma cancellata della malattia, sono possibili lesioni solo dell'orofaringe. In caso di immunità indebolita, l'erpangina procede ondulando. I sintomi tempestosi sono osservati con una priorità di 2-3 giorni. Con un corso tipico, l'herpes mal di gola nei bambini diminuisce in una settimana.

Tonsillite erpetica: foto

Che aspetto ha questa malattia nei bambini e negli adulti, presenta foto dettagliate per la visualizzazione:

Diagnostica

Prima di capire come trattare il mal di gola erpetico, è necessario diagnosticare correttamente. A tale scopo vengono eseguiti esami virologici e sierologici:

  • Il test sierologico prevede l'uso di sieri speciali. Sono raccolti all'inizio della malattia e quindi dopo 2 settimane. Lo scopo di questa analisi è catturare il tasso di crescita del titolo anticorpale.
  • L'esame virologico prevede la consegna di tamponi faringei. Questo materiale viene noleggiato entro e non oltre 3-5 giorni dal momento del decorso della malattia.

L'immunofluorescenza, che si basa sulla rilevazione di anticorpi da parte del fluorocromo, è considerata il metodo diagnostico più affidabile e testato..

complicazioni

Gli agenti causali della malattia, entrando nel flusso sanguigno, possono diffondersi rapidamente in tutto il corpo, causando una serie di gravi conseguenze:

  • la meningite è un processo infiammatorio nelle membrane del cervello e del midollo spinale;
  • encefalite - infiammazione in alcune parti del cervello;
  • miocardite - grave infiammazione del muscolo cardiaco.

Pertanto, ai primi segni di mal di gola erpetico, non dovresti esitare a consultare un medico e iniziare le misure terapeutiche.

Trattamento di tonsillite erpetica

Se a un adulto viene diagnosticata l'angina erpetica, il trattamento complesso include l'isolamento del paziente, il trattamento generale e locale. Il paziente ha bisogno di una bevanda abbondante, l'assunzione di cibo liquido o semi-liquido, esclusa l'irritazione della mucosa orale.

Fondamentalmente, il trattamento del mal di gola erpetico negli adulti è sintomatico:

  1. Ad alte temperature, vengono prescritti antipiretici (paracetamolo o ibuprofene).
  2. Per alleviare gonfiore e arrossamento della mucosa e facilitare la respirazione, è indicato l'uso di antistaminici (Claritin, Fenkarol, Suprastin, Diazolin).
  3. Per ridurre il dolore nella cavità orale, vengono prese varie losanghe e losanghe per il riassorbimento ("Faringosept", "Strepsils", "Terasil"), che hanno un effetto antisettico e battericida.
  4. Inoltre, si osserva un buon effetto se si irriga la cavità orale o il naso con preparazioni locali a base di interferone, si lubrifica la gola con unguenti Acyclovir, Interferonova.
  5. Dopo il trattamento generale e locale, è necessario prendere in considerazione l'organizzazione di una dieta equilibrata e l'inclusione di immunomodulatori nella terapia (imudon, immunitario, ecc.)..
  6. L'uso di inalazioni e compresse è inaccettabile, poiché l'effetto termico migliora la circolazione sanguigna, che porta all'intensificazione della viremia (diffusione del virus).
  7. Gli antibiotici nel trattamento delle herpangine sono inutili, poiché i loro componenti attivi sono efficaci contro i batteri, ma impotenti contro i virus. Pertanto, è così importante stabilire qual è l'agente causale dell'infezione. I virus Koksaki ed ECHO hanno una morfologia specifica, una struttura antigenica, proprietà biochimiche.

Poiché i focolai di infiammazione subiscono un trauma costante, la guarigione avviene per almeno due settimane. Al fine di aumentare l'efficacia dei preparati orali e accelerare il processo di epitelizzazione, vengono prescritte procedure come UVR del rinofaringe, esposizione a un laser al neon elio.

Come fare i gargarismi?

Il mal di gola è ben alleviato da questi metodi:

  • gargarismi con decotti di corteccia di quercia, salvia;
  • irrigazione della faringe con Hexoral, Yox, Tantum Verde, Cameton;
  • trattamento della faringe con Lugol, una soluzione di tintura di propoli, clorofillio;
  • gargarismi con una soluzione di tintura di calendula, eucalipto;
  • riassorbimento di losanghe, compresse con effetti distraenti e avvolgenti;
  • trattamento della faringe con soluzione di tetraborato di sodio su glicerina, liquido Castellani, soluzione di lidocaina 2%.

È severamente vietato effettuare inalazioni, fare impacchi per infezioni come l'herpes mal di gola. Tutti questi prodotti hanno effetti antisettici, avvolgenti e analgesici..

Trattamento dell'angina nei bambini: Dr. Komarovsky

Il mal di gola erpetico nei bambini viene trattato a casa. Un bambino malato dovrebbe essere isolato da familiari sani. Il medico prescrive sciacqui per bocca antisettici, un'abbondante bevanda calda. Gli antipiretici sono usati per abbassare la temperatura e gli antidolorifici sono usati per alleviare il dolore alla gola. Poiché la malattia è causata da un virus, è possibile utilizzare la terapia antivirale nel trattamento di.

Puoi saperne di più sul trattamento della tonsillite guardando un video con il famoso pediatra Dr. Komarovsky:

A un bambino malato viene prescritto il riposo a letto, mentre è necessario inumidire e ventilare bene la stanza, nonché osservare un regime di bere pesante. Un altro rimedio importante che aiuta a combattere il mal di gola è il gargarismo regolare. Questo aiuta a lavare via formazioni purulente e microbi, alleviare il gonfiore delle tonsille, "neutralizzare" l'infezione e comporterà un rapido recupero.

Previsioni e prevenzione

Per i bambini con mal di gola erpetico e le persone di contatto, la quarantena è fissata per 14 giorni. Nell'epicentro viene eseguita la disinfezione in corso e finale. Nella maggior parte dei casi, il mal di gola erpetico nei bambini termina con il recupero. Con la generalizzazione di un'infezione virale, è possibile il danno di più organi. Gli esiti fatali sono di solito osservati nei bambini nei loro primi anni con lo sviluppo della meningite..

Mal di gola da herpes insidioso - sintomi e trattamento negli adulti

Autore: Aleksey Shevchenko 08 agosto 2019 22:59 Categoria: Scienza e vita

Vi saluto, cari lettori regolari e ospiti del blog di Aleksey Shevchenko "Stile di vita sano". Oggi voglio di nuovo continuare il tema del mal di gola da herpes - sintomi e trattamento negli adulti.

Caratteristiche della malattia

Una malattia come l'angina è difficile da confondere con qualsiasi altra. È sempre accompagnato da un forte mal di gola, febbre, mal di testa, mancanza di appetito. La gola diventa rossa, gonfia: questo è chiaramente visibile anche a occhio nudo. (Puoi anche leggere dell'herpes mal di gola qui e qui).

Anche un laico può fare una diagnosi di angina. Una volta che la gola diventa rossa e fa male, allora questo è sicuramente un mal di gola. Ma per chiarire che tipo di angina è, solo un medico può. Il fatto è che questa malattia può essere causata da infezioni completamente diverse. La causa dell'angina può diventare:

  • batteri
  • fungo;
  • i virus;
  • violazione della ventilazione del rinofaringe di qualsiasi natura.

Tutti questi tipi di tonsillite richiedono farmaci completamente diversi, poiché i farmaci che uccidono i batteri non possono colpire virus e funghi, i farmaci antivirali sono inutili per le infezioni fungine e virali e gli antifungicidi sono impotenti nella lotta contro batteri e virus..

L'herpes mal di gola è causato da un virus. Ma nessuno degli otto tipi di virus dell'herpes è correlato a questa malattia. Il colpevole di questo mal di gola è il virus Coxsackie. In totale, sono noti 29 sierotipi e i virus Coxsackie del gruppo A, appartenenti ai sierotipi 2–6, 8, 10, causano tonsillite. Molto raramente, i medici incontrano mal di gola erpetica causata da virus del gruppo B.

Herpes mal di gola: sintomi e trattamento nei bambini.

L'herpes mal di gola nei bambini è accompagnato dalla comparsa di un gran numero di segni avversi. La malattia colpisce bambini e adolescenti di età inferiore ai 14 anni. Se non si diagnostica una condizione patologica nel tempo e non si inizia una terapia adeguata, esiste il rischio di sviluppare complicazioni pericolose.

Diagnostica.

Un tipico quadro clinico della malattia consente al pediatra o all'otorinolaringoiatra di fare una diagnosi senza coinvolgere metodi di ricerca strumentali e di laboratorio. L'herpes mal di gola in un bambino è caratterizzato dalla comparsa di piccole eruzioni cutanee sulle tonsille e sulla faringe. Un esame del sangue clinico rivela un complesso aumento del numero di globuli bianchi, linfociti e una velocità di sedimentazione eritrocitaria accelerata.

Al fine di identificare l'agente causale di una condizione patologica, sono richiesti metodi diagnostici sierologici e virologici, è necessario escludere la penetrazione di altri ceppi. Un tampone rinofaringeo viene prelevato dal bambino e viene eseguita una reazione a catena della polimerasi. Il saggio di immunosorbenti enzimatici può rilevare un titolo crescente, più di 4 volte, di anticorpi contro l'enterovirus.

Per condurre una diagnosi differenziale con meningite sierosa, il bambino viene inviato per un consulto con un neurologo. In caso di reclami del CCC, il bambino viene indirizzato a un cardiologo. Consultazione di un nefrologo che mostra se si riscontra un'anomalia in un esame delle urine generale. Se il bambino non presenta alcun reclamo, i sintomi, gli studi di laboratorio e strumentali sono pienamente coerenti con il quadro clinico, non è necessaria un'ulteriore consultazione con altri specialisti.

Il mal di gola da herpes dovrebbe essere distinto dalle altre condizioni patologiche che si verificano nella cavità orale, ad esempio dall'irritazione della cavità con sostanze chimiche.

Le moderne misure diagnostiche per il 2020 consentono di identificare la malattia e iniziare la terapia nelle prime fasi dello sviluppo. Se stretto, il processo può essere complicato, il che influenzerà la salute e può portare alla morte.

Cos'è l'herpes mal di gola e come appare.

L'herpes mal di gola è una lesione acuta del tessuto linfoide della faringe, dovuta alla penetrazione dei virus ECHO e Coxsackie nell'immunità indebolita del bambino.

Si verifica con un aumento della temperatura, comparsa di dolore nella faringe, linfoadenopatia, arrossamento della faringe, eruzioni vescicolari e ulcere nella faringe e nella faringe.

Dopo l'infezione il 2 ° giorno, un gran numero di eruzioni cutanee rossastre appare in bocca. In apparenza, assomigliano a vescicole piene di contenuti sierosi. Possono essere localizzati, sia in un'area che sparsi su tutta la superficie delle tonsille. Se provi a rimuoverli, le bolle scoppieranno e il contenuto sanguinante ne uscirà.

Già il 5 ° giorno, parte delle bolle inizia a scoppiare. Al loro posto è visibile la mucosa interessata. Le ferite sono sparse sulla superficie delle tonsille. Se li tocchi accidentalmente, inizieranno immediatamente a secernere contenuti sanguinanti. Gli alimenti solidi devono essere presi con cura durante questo periodo, poiché causano anche irritazione alla zona interessata..

Il 7 ° giorno è caratterizzato dall'attenuazione del processo. Le eruzioni cutanee scendono dalle aree interessate delle tonsille e dalla parte posteriore della gola. La mucosa guarisce gradualmente..

Attenzione! Se il bambino ha una malattia cronica o un sistema immunitario indebolito, la malattia può ripresentarsi il 12-13 ° giorno. In questo caso, lo specialista prescrive farmaci per mantenere l'immunità..

Come viene trasmessa l'herpes mal di gola.

La stomatite erpetica acuta nei bambini si verifica spesso durante le visite agli istituti prescolari. Nei neonati, la malattia si verifica in casi isolati, poiché la loro immunità è protetta dagli anticorpi del latte materno. Durante l'intero periodo di alimentazione, l'immunità passiva protegge il bambino dall'infezione virale.

Esiste una forma congenita di patologia. Il virus è piccolo e penetra liberamente nella barriera placentare. Se la madre ha l'herpes, il rischio di avere un bambino con un'infezione è alto.

La malattia può essere infettata da goccioline familiari e aeree. Una persona infetta agisce come vettore.

Fattori provocatori.

Lo sviluppo della malattia inizia dopo che un virus entra nel corpo. Immunità indebolita e frequenti malattie respiratorie contribuiscono a questo. La condizione patologica è pericolosa in quanto acquisisce rapidamente un corso epidemiologico in piccoli gruppi prescolari e scolastici.

Il virus entra nelle cellule della mucosa orale. Lì iniziano a condividere attivamente. Le cellule si gonfiano e muoiono gradualmente. Di conseguenza, bolle con forma fluida patologica. Se sono danneggiati, perdite di fluido. In questo processo, una piccola parte del virus muore. Il resto viene distrutto dal sistema antivirus dell'organismo.

Sintomi.

La malattia dopo il periodo di incubazione inizia in modo acuto. Al debutto, la faringite erpetica nei bambini dura fino a cinque giorni. Il sintomo principale è che il focus è localizzato nell'orofaringe, non ci sono eruzioni cutanee sul corpo.

  1. Il primo giorno dall'inizio, la temperatura corporea raggiunge i 40 gradi Celsius. Il bambino si lamenta di mal di gola, molta saliva, malessere generale.
  2. Il secondo giorno, i sintomi aumentano. Si osservano arrossamento della faringe e comparsa di bolle. Dal tratto digestivo - mancanza di appetito, dolore lungo l'intestino, vomito, nausea. La temperatura scende a 39 gradi.
  3. Il terzo giorno, l'encefalite erpetica nei bambini è caratterizzata da un ripetuto aumento della temperatura. Le bolle causano dolore durante la deglutizione della saliva.
  4. Il 4 ° giorno, le vescicole sono aperte. La temperatura corporea diminuisce gradualmente.
  5. Il 5 ° giorno, il dolore alla gola non è così pronunciato. Il bambino non può ancora mangiare.
  6. Il sesto giorno è caratterizzato da un graduale miglioramento del benessere generale. La temperatura è mantenuta entro 37 gradi.
  7. Il 7 ° giorno, il dolore e le eruzioni cutanee passano, il bambino mangia cibo.
  8. La dermatite erpetica nei bambini dell'8 ° giorno è completamente simile.

Quando vengono prescritti test di laboratorio.

Test di laboratorio sono prescritti in tutti i casi in cui si osservano sintomi di mal di gola da herpes nei bambini. Un esame del sangue clinico mostra un aumento della conta dei globuli bianchi. Ciò indica lo sviluppo di una reazione infiammatoria nel corpo. È necessaria un'analisi a stomaco vuoto. La PCR aiuta a isolare l'RNA virale prelevato da uno striscio. ELISA determina il livello di anticorpi patogeni nel sangue.

L'eczema erpetico nei bambini ha un periodo di incubazione da 3 giorni a 14 giorni. Dipende dallo stato del sistema immunitario del bambino, nonché dalla presenza o dall'assenza di malattie croniche. Dal momento in cui l'agente patogeno entra nel corpo fino a quando compaiono i primi segni dei bambini, nulla di preoccupante. I genitori non possono rilevare l'infezione in modo tempestivo.

Come trattare l'herpes mal di gola nei bambini.

Dopo aver fatto una diagnosi, il medico dice ai genitori come trattare il mal di gola da herpes nei bambini. La terapia viene eseguita in regime ambulatoriale. Nei casi più gravi della malattia, è necessario il ricovero in ospedale. Le condizioni dell'ospedale garantiranno l'adozione tempestiva di medicinali, il rispetto del regime e il monitoraggio dinamico di un piccolo paziente.

Se si osserva un peggioramento della condizione o compaiono sintomi di complicanze, il medico modifica il trattamento. Puoi liberarti completamente della condizione patologica in 7-10 giorni. Fino a quando i sintomi non scompaiono completamente, il bambino viene trattato per 14 giorni..

Raccomandazioni generali.

I genitori dovrebbero dare al proprio bambino grandi quantità di liquido. Questo aiuta ad eliminare i prodotti di decomposizione del virus dal corpo. Se la condizione peggiora, viene prescritta una terapia di disintossicazione. Se compaiono segni di meningite sierosa, la quantità di liquido è limitata. Altrimenti, può causare edema cerebrale..

Prescrivere diuretici.

È necessario eseguire la pulizia a umido nella stanza in cui si trova il bambino, almeno 2 volte al giorno.

Il bambino deve costantemente osservare il riposo a letto fino al completo recupero. Altrimenti, si svilupperanno gravi complicazioni sotto l'influenza del virus..

Il cibo dovrebbe essere ipercalorico, con vitamine. Si consiglia di macinare il cibo nelle purè di patate in modo che non vi sia irritazione delle mucose.

Terapia farmacologica.

I farmaci hanno lo scopo di eliminare i sintomi e alleviare le condizioni generali del bambino.

  • la nomina di un gargarismo in modo che un'infezione batterica non si unisca. Applicare un decotto di camomilla o calendula. Raffreddare a temperatura ambiente prima dell'uso. Se il bambino è malato, la cavità orale viene lavata con una siringa senza ago;
  • le tonsille e la faringe diventano edematose, pertanto vengono prescritti antistaminici, ad esempio Suprastin;
  • con un aumento della temperatura corporea, vengono prescritti antipiretici - Ibuprofene. Nei bambini, si abbattono quando raggiungono il segno di 38 gradi;
  • il dolore nell'orofaringe allevia lo spray esorale;
  • acyclovir per herpes mal di gola nei bambini viene utilizzato come unguento sulle aree interessate;
  • per stimolare il sistema immunitario, vengono prescritti farmaci immunomodulanti, ad esempio Immunal;
  • prescrivere antibiotici quando si attacca un'infezione batterica.

Fisioterapia.

Il trattamento del mal di gola erpetico nei bambini viene efficacemente effettuato con la fisioterapia. Il medico prescrive un rinofaringe ultravioletto. Inalazioni e compresse sono vietate, in quanto ciò migliora la circolazione sanguigna, che contribuisce alla diffusione del virus.

Metodi alternativi di trattamento.

Le eruzioni cutanee erpetiche nella gola di un bambino sono trattate con medicina alternativa. Utilizzato con intolleranza ai farmaci antinfiammatori e come strumento aggiuntivo.

Propoli, infuso con alcool. Di notte, 30 g di propoli vengono messi nel congelatore. Al mattino, viene tritato finemente, posto in un piccolo contenitore di vetro e riempito con alcool in rapporto 1: 3. Il contenitore viene posto in un luogo buio per 2 settimane. Ogni giorno il barattolo viene scosso. Utilizzare come impacco per 10 giorni.

Acqua di barbabietole. Prendi le barbabietole medie e esca su una grattugia. Aggiungi acqua calda in un rapporto di 1: 1. La miscela risultante viene invecchiata 7 ore e filtrata. Risciacquare l'orofaringe con liquido 3 volte al giorno. Il corso del trattamento è di 7 giorni.

complicazioni.

Complicanze sono osservate in casi eccezionali. Si verificano nei bambini con un sistema immunitario indebolito. Le complicazioni sono causate:

  • eruzione cutanea sul corpo;
  • problemi dal CCC;
  • penetrazione di un agente patogeno batterico;
  • meningoencefalite erpetica nei bambini;
  • meningite sierosa;
  • la comparsa di un sintomo di crenatura, uno dei segni importanti e precoci di irritazione delle meningi con meningite, emorragie sotto le membrane e alcune altre condizioni;
  • pielonefrite.

Attenzione! Se il bambino ha convulsioni, si osserva perdita di coscienza o disorientamento nello spazio, chiamare immediatamente un medico.

Dopo l'infezione nei bambini, si forma un'immunità stabile a un ceppo specifico. Tuttavia, quando un altro tipo entra nel corpo, la malattia si ripresenta.

Azioni preventive.

Se un bambino si ammala in una squadra, la quarantena viene annunciata per un periodo di due settimane per tutti coloro che lo hanno contattato. Non esiste una vaccinazione contro la condizione patologica, l'introduzione della gamma globulina è una misura preventiva di emergenza.

  • misure diagnostiche precoci;
  • lavorare sulla prevenzione dell'infezione virale nel team;
  • vitamine e farmaci per mantenere l'immunità;
  • dopo aver visitato luoghi affollati, il bambino deve lavarsi le mani con acqua calda e sapone;
  • se si sospetta il contatto con un bambino malato, l'orofaringe viene sciacquata con una soluzione debole di permanganato di potassio. È povero di rosa, per non bruciare l'orofaringe;
  • nei luoghi pubblici, prima di mangiare, asciugarsi le mani con un panno antibatterico umido.

Occorre prestare attenzione al possibile attaccamento di un'infezione da eziologia batterica come secondaria. È importante prevenire le complicazioni derivanti dalla diffusione dei batteri dalla lesione attraverso i vasi linfatici e sanguigni a tutti i tessuti del corpo. Di conseguenza, si svilupperà la sepsi..

Gerpangin in un bambino e in un adulto: sintomi e trattamento

La tonsillite erpetica nella terminologia medica ha molti sinonimi. Tra cui ulcera, herpangina, faringite aftosa, faringite vescicolare enterovirale, mal di gola da herpes.

La malattia appartiene al gruppo di malattie infettive acute di tipo sieroso e, oltre ad acquisire i sintomi inerenti all'angina, ha un segno specifico: la formazione di vescicole con liquido (vescicole ulceranti) nel palato molle e nella parte posteriore della faringe.

Gruppo a rischio

Il mal di gola da herpes nei bambini e negli adulti può avere non solo sintomi locali di infezione dei tessuti molli. I sintomi comuni della malattia sono sintomi generali di intossicazione, dolore addominale, dispepsia.

La malattia in un adulto può passare lubrificata. Nei bambini, di norma, l'angina passa da sola, tuttavia nei bambini indeboliti si verifica spesso contemporaneamente a mielite, meningite virale, infezione da adenovirus, influenza, mialgia.

Di regola, il mal di gola erpetico si trova nei bambini. Una malattia infantile può verificarsi sotto forma di focolai sporadici, ma spesso ha il carattere di un'epidemia. Nella pratica medica, l'angina erpetica viene spesso diagnosticata nei bambini di età inferiore ai 10 anni.

E anche a rischio sono i bambini di età inferiore ai tre anni, la cui malattia è più grave e che possono essere infettati da altri bambini della famiglia o dagli adulti. Inoltre, nei primi sei mesi di vita, la malattia si verifica in rari casi, poiché nel sangue dei neonati ci sono ancora anticorpi materni per l'erpangina.

Agente causativo patogeno

Le cause dello sviluppo della tonsillite erpetica, o meglio dei suoi agenti causali, sono i virus Coxsackie del gruppo A. Di norma, l'erpangina appare dopo che il sierotipo 2–6 e 8–10 virus Coxsackie entrano nel corpo. In alcuni casi, i virus ECHO e i virus Coxsackie del gruppo B possono provocare faringite vescicolare.

Questi agenti patogeni sono comuni nell'ambiente che circonda le persone. Di norma, il picco della malattia si verifica in estate e in autunno. Poiché dopo un mal di gola una persona ha un'immunità stabile a questo sierotipo del virus, un'ulteriore infezione è impossibile.

Esistono fattori che aumentano la probabilità di comparsa di mal di gola da herpes: stati di immunodeficienza, immunità nell'immunità infantile, stress prolungato, infezioni gravi.

Infezione erpetica del mal di gola

Il mal di gola erpetico viene trasmesso da una persona infetta a una persona sana. In alcuni casi, si nota l'infezione da animali (ad esempio, da maiali).

Il principale metodo di trasmissione è il contatto, quando le secrezioni rinofaringee cadono nella bocca e nelle mani di un bambino sano, e nell'aria (durante una conversazione, mentre starnutisce).

In rari casi, si verifica il metodo fecale-orale (attraverso giocattoli, mani contaminate, cibo e un ciuccio). Un bambino in recupero può anche essere una fonte di infezione..

Nei bambini, il mal di gola erpetico appare spesso dopo aver comunicato in una squadra di bambini con un bambino che non ha segni visibili della malattia, ma il suo corpo rilascia ancora il virus (di solito fino a un mese). In generale, l'herpanginum è una malattia con un maggiore grado di contagiosità, quindi, più spesso con la malattia di un membro della famiglia, altri.

Dopo che i virus entrano nel corpo umano dalle mucose attraverso il rinofaringe, passano nel dotto linfatico, quindi con il flusso di linfa si diffondono ai linfonodi intestinali.

È qui che il virus si sviluppa attivamente e quindi passa nel flusso sanguigno (viremia). L'ulteriore stadio dello sviluppo della malattia: l'infezione è concentrata nel tessuto linfoide dell'orofaringe, dove appare l'infiammazione.

Sintomi di herpangins

Il tempo di incubazione (il periodo tra l'infezione e l'insorgenza dei primi sintomi) con mal di gola erpetico è di 1-2 settimane. Inizialmente, il mal di gola erpetico nei bambini ha quasi gli stessi sintomi degli adulti:

  • perdita di appetito;
  • un forte aumento della temperatura (fino a 37–39 gradi);
  • mal di gola con aumento della deglutizione;
  • dolore addominale, diarrea, nausea;
  • irritabilità;
  • debolezza;
  • forte mal di testa.

In un bambino fino a tre anni, l'angina può essere accompagnata da sensazioni spiacevoli nelle ossa, nella mialgia, nelle convulsioni. In generale, i sintomi di intossicazione generale sono simili a quelli dell'influenza. Nel tempo compaiono anche sintomi locali: indolenzimento dell'intero orofaringe, salivazione, rinite.

Durante l'esame della gola, è possibile osservare un'eruzione cutanea specifica: papulare, piccola, rosso intenso. L'eruzione cutanea si trova sulle tonsille, sugli archi palatina, sulla lingua, sul retro della gola. La mucosa della gola in un bambino diventa edematosa, infiammata.

I sintomi del mal di gola erpetico aumentano in pochi giorni. Le papule di diametro aumentano, passano nelle vescicole fino a 9 mm. Il loro numero può essere diverso - da 2-3 a 25, mentre le vescicole sono simili a un'eruzione cutanea di herpes.

Pochi giorni dopo, le vescicole si aprono, lasciando ferite grigie infiammate che possono connettersi tra loro. Di conseguenza, l'angina erpetica passa a un'infezione erosiva della mucosa dell'orofaringe, provoca forti dolori quando deglutisce per rifiutare di mangiare cibo.

Negli adulti, il mal di gola erpetico spesso scompare, con un leggero mal di gola e un leggero aumento della temperatura. Nei bambini, i casi atipici della malattia si verificano anche quando non ci sono lesioni dell'orofaringe sotto forma di vescicole, ma possono verificarsi eruzioni cutanee sui piedi, le mani.

Se l'immunità del bambino è debole, le vescicole possono apparire più volte entro 5 giorni, questo è accompagnato da un aumento della temperatura corporea e da un'intossicazione prolungata.

Possibili complicazioni dopo mal di gola

Quando un bambino sviluppa un'erpangina, che è complicata dalla meningite, il quadro clinico può essere accompagnato da torcicollo e trisma dei muscoli masticatori.

Di norma, dopo un trattamento adeguato, la meningite ha una prognosi favorevole, ma il bambino ha ancora un rischio di morte. Con la comparsa di miocardite, la prognosi è scarsa. Eventuali complicanze delle herpangin richiedono un ricovero urgente del paziente.

Il passaggio grave della malattia a volte porta a una generalizzazione dell'infezione. In questo caso, i virus passano ad altri organi e compaiono complicazioni:

  1. Meningite sierosa, encefalite (infiammazione del cervello).
  2. Pielonefrite (malattia renale).
  3. Congiuntivite emorragica (infiammazione dell'occhio).
  4. Miocardite (malattie cardiache).

Diagnosi della malattia

Una diagnosi preliminare viene fatta da un medico di medicina generale o da un pediatra durante la raccolta di un'anamnesi e l'esame di un paziente. Una diagnosi accurata viene stabilita solo dopo aver eseguito test virologici e sierologici.

Le secrezioni dell'orofaringe (tampone o striscio) sono prese direttamente per la presenza di virus, questo è considerato rilevante durante la prima settimana di malattia. Sono consentite fino a tre settimane per eseguire un esame sierologico del siero del sangue per determinare gli anticorpi contro l'agente causale della malattia.

È necessario differenziare la malattia con influenza, infezioni intestinali, altre infezioni virali respiratorie acute, ecc. L'esecuzione di una diagnosi differenziata si basa sulla presenza di focolai o epidemie di herpangine in quest'area, su sintomi clinici caratteristici sotto forma di eruzione cutanea nelle tonsille e nella faringe.

Mal di gola

L'angina erpetica è trattata in modo completo. Il paziente sarà sicuramente isolato a causa dell'alta contagiosità della malattia. Prescrivere l'uso di una grande quantità di liquido, con grave passaggio della malattia - riposo a letto.

Dieta per la malattia. Nella fase acuta della malattia, il cibo deve essere semiliquido o liquido, non irritante per le mucose della faringe. Il contenuto calorico totale degli alimenti è ridotto, i grassi e le proteine ​​sono moderatamente ridotti.

Non puoi dare al paziente grasso di latte puro, frutta e verdura crude, bibite gassate, piatti piccanti. Si consiglia di far bollire tutto il cibo o il vapore, quindi macinarlo con purè di patate. Le braciole, le polpette (pesce e carne) sono fatte con un ripieno molto piccolo. È necessario mangiare cibo fino a 6 volte al giorno in piccole porzioni.

Trattamento etiotropico

Di norma, è necessario trattare l'angina erpetica con agenti antivirali solo quando passa in un bambino di età inferiore ai tre anni o in una persona indebolita, incline a complicate malattie infettive e protratte.

Vengono prescritti farmaci sistemici antivirali (Viferon, Isoprinoside, Tsitovir-3, Cycloferon). E si nota anche un effetto eccellente se si lubrifica la gola con Interferonova, pomate di Acyclovir, si irriga la cavità nasale o orale con agenti locali a base di interferone.

Sollievo dal dolore

Un mal di gola viene rimosso perfettamente nei seguenti modi:

  • Trattamento della gola con clorofilla, tintura di propoli, Lugol.
  • Risciacquare con decotti di salvia, corteccia di quercia.
  • Irrigazione della faringe con Yox, Hexoral, Cameton, Tantum Verde.
  • Risciacquare con una soluzione di eucalipto, calendula.
  • Assorbimento di compresse, losanghe con effetto avvolgente e distraente.
  • Trattamento alla gola con soluzione di lidocaina al 2%, liquido Castellani, soluzione di tetraborato di sodio con glicerina.

È severamente vietato fare impacchi e inalazioni. In un bambino, questo trattamento non farà che aumentare la moltiplicazione dell'infezione e la sua successiva diffusione..

Ma è consigliabile sciacquarsi la gola ogni ora, questo aiuterà a rimuovere rapidamente i virus dalla mucosa orale. Quando si verifica un raffreddore, i bambini e gli adulti sono tenuti a pulire il naso il più spesso possibile con soluzioni saline.

antibiotici

Gli agenti antibatterici sono prescritti solo quando compaiono complicanze batteriche della malattia. Di norma, sono bronchite, tracheite, faringite.

Vengono utilizzati antibiotici da una serie di penicilline (Flemoklav), macrolidi (Sumamed, Azithromycin), che vengono introdotti nel corso del trattamento per 4-6 giorni.

Inoltre, è necessario trattare la gola di 4-6 giorni dopo l'insorgenza della malattia sciacquando la gola con soluzioni di antisettici (ad esempio Furacilina), irrigazione della gola con Miramistina, Ingalipt, riassorbimento di compresse antisettiche e antibatteriche (Faringosept, Grammidin).

Tonsillite erpetica nei bambini: trattamento

In giovane età in un bambino, oltre ai metodi sopra elencati, è necessario trattare il mal di gola erpetico con farmaci antiallergici: Claritin, Diazolin, Zirtek, Zodak, ecc..

Dopo la malattia, vengono prescritti immunomodulatori per il bambino (RioFlora Immuno, Immunal, Immunorix, Imudon). È necessario tenere conto del fatto che un bambino può essere allergico a determinati farmaci contenenti iodio e altri farmaci, pertanto tutti i nuovi prodotti per bambini sono usati con cautela.

Quando i processi di epitelizzazione sono molto lenti, il trattamento delle herpangine nei bambini può includere l'uso di farmaci curativi (pantenolo, ecc.), Fisioterapia (laser, radiazione ultravioletta).

Con grave passaggio della malattia, nonché con la comparsa di sintomi di un'infezione generalizzata e varie complicazioni, il bambino deve essere trattato solo in ambito ospedaliero. Spesso il bambino ha inoltre bisogno di una consultazione con un cardiologo, neurologo.

Trattamento infantile

Nei neonati, l'erpangina può essere molto difficile, quindi, quando viene rilevata, il bambino con sua madre viene spesso posto in ospedale.

Poiché i decessi per meningite, di norma, sono osservati nei bambini di un anno, al bambino vengono immediatamente prescritti antistaminici, terapia antivirale in ospedale e antibiotici quando si verificano infezioni batteriche..

Durante il facile passaggio della malattia, puoi essere curato a casa, tenendo conto delle regole generali per il trattamento dell'angina.

Il mal di gola erpetico è un tipo abbastanza comune e comune di malattia infettiva che può essere trattata con successo. La cosa più importante è seguire chiaramente le raccomandazioni e gli appuntamenti del medico curante - questo può aiutare a prevenire l'insorgenza di varie complicanze.

Tonsillite erpetica in un bambino - trattamento e misure preventive

La comparsa di eruzioni vescicolari con ulcerazioni nell'anello faringeo in un bambino provoca ansia nei genitori.

Ciò non è vano, poiché tale sintomatologia sullo sfondo della febbre può indicare che il bambino si è ammalato di mal di gola erpetico.

Questo tipo di processo patologico si verifica a causa della penetrazione dell'infezione da enterovirus nel corpo, che rappresenta un pericolo particolare con le sue conseguenze negative se non esiste un trattamento adeguato.

Popolare sull'angina

L'angina appartiene a una serie di malattie infettive che si verificano a causa della penetrazione di vari agenti patogeni patogeni nel corpo. Può essere una microflora batterica o virale, protozoi del genere candida, in rari casi, la malattia provoca il virus dell'herpes.

Molto spesso, la malattia si verifica nei bambini dai 4 ai 14 anni. Ciò è facilitato dallo stato immunitario indebolito del corpo..

La malattia inizia principalmente in forma acuta dopo l'inalazione di aria atmosferica, che contiene microflora dannosa. I patogeni patogeni si depositano sulla mucosa dell'orofaringe, che provoca l'attivazione delle cellule immunitarie del corpo.

Questa condizione porta alla vasodilatazione e al gonfiore dei tessuti, causando dolore durante la deglutizione. Lo sviluppo di agenti patogeni è accompagnato dal rilascio nel flusso sanguigno di sostanze tossiche che producono nel corso della loro vita.

Questa è una conseguenza dell'intossicazione del corpo e se non vengono applicati i metodi terapeutici appropriati, la malattia può spostarsi su altri organi, causando conseguenze pericolose.

I principali tipi

Prima di iniziare il trattamento per l'angina, è particolarmente importante stabilire il suo tipo. Ciò è necessario perché ogni forma di malattia richiede un approccio individuale..

Si distinguono i seguenti tipi di questa patologia:

  1. Catarrale. Si verifica nelle persone anche in presenza di un buono stato di immunità, a causa del quale l'infiammazione nelle tonsille si verifica senza la presenza di pus. Può anche essere l'inizio di forme complesse e gravi di angina.
  2. Angina lacunare I casi più frequentemente registrati si verificano quando le ghiandole di una persona sono state rimosse. È considerata una malattia particolarmente contagiosa (contagiosa), poiché nella patogenesi sono presenti stafilococchi streptococchi e adenovirus. Può verificarsi anche dopo un intervento chirurgico nella cavità orale. A volte appare dopo un'ipotermia prolungata o in una stanza umida. Molto spesso, il processo infiammatorio è fissato nei bambini.
  3. Tonsillite follicolare. Nella stragrande maggioranza dei casi, si verifica quando cambiano le stagioni dell'anno. Nella patogenesi dello sviluppo, possono avere vari patogeni patogeni (streptococchi, stafilococchi, adenovirus). Questo tipo di tonsillite è caratterizzato dal fatto che con esso esiste una lesione dei follicoli, che si trovano nelle tonsille. Un sintomo di accompagnamento di questa patologia è la presenza di una diagnosi di linfoadenite regionale (infiammazione dei linfonodi).
  4. Tonsillite erpetica. Nell'eziologia della malattia, il ruolo principale è attribuito all'effetto parassitario del virus Coxsackie. Gli adulti raramente soffrono di questa patologia. In un bambino, la malattia è grave e in alcuni casi, in assenza di una terapia adeguata, sorgono gravi conseguenze con danni alle membrane meningee del cervello o del muscolo cardiaco. Il virus può essere trasmesso sia attraverso l'aria che attraverso le mani sporche..
  5. Forma flemmona di tonsillite. Il secondo nome è paratonsillite. La maggior parte dei professionisti nel campo della patologia ORL lo considera lo stadio successivo dopo la tonsillite lacunare o follicolare. Molto probabilmente si verifica nelle persone dai 15 ai 40 anni. Con esso, una lesione purulenta delle tonsille si verifica principalmente su un lato. La malattia procede in forma acuta. Questa forma di angina ha un sintomo distintivo. Il paziente ha una pronunciata violazione dell'atto di deglutizione. Tuttavia, non è in grado di deglutire non solo il cibo, ma anche qualsiasi liquido.
  6. Forma fibrosa. Il segno principale è lo sviluppo del film sulle aree colpite delle tonsille. È un serio processo patologico, poiché il rapido sviluppo può rappresentare una minaccia per la vita del paziente.
  7. Necrotico ulcerativo. Sebbene la malattia si chiami angina, ma differisce da tutte le precedenti in quanto nella patogenesi del suo sviluppo c'è una simbiosi di spirochete e barre a forma di fuso. Questa forma della malattia si sviluppa sullo sfondo di una diminuzione delle difese del corpo. Allo stesso tempo, la possibilità di sviluppo aumenta significativamente se il paziente ha malattie cardiologiche croniche. Il rischio di mal di gola aumenta anche se una persona non esegue servizi igienico-sanitari in tempo (carie dentale, radici non rimosse).

Possibili vie di infezione e gruppi a rischio

Sia in un paziente adulto che in un bambino, i modi di contrarre l'angina sono gli stessi.

Loro sono:

  1. Trasmissione dell'infezione per via aerea (goccioline trasportate dall'aria). Si verifica quando si comunica con una persona malata, poiché rilascia microrganismi patogeni nell'ambiente quando si starnutisce o si tossisce. Questa via di infezione si verifica in luoghi con un aumento dell'affollamento (negozi e trasporti pubblici, istituti prescolari e scolastici, gruppi di lavoro nelle imprese).
  2. Contatta la famiglia. L'infezione si verifica a causa del contatto con la saliva di una persona malata o attraverso le mani sporche. Un bambino può essere infettato attraverso giocattoli o vestiti. La mancata osservanza dell'igiene personale può causare infezioni se uno dei membri della famiglia è malato e per lui non vengono assegnati oggetti personali (asciugamano, posate).
  3. Cibo. Sono molto rari Si verifica quando vengono consumati alimenti infetti da stafilococchi o streptococchi. Pertanto, le verdure e la frutta dovrebbero essere lavate accuratamente prima dei pasti e idealmente dovrebbero essere bagnate con acqua bollente. La cottura dovrebbe essere accompagnata da una cottura prolungata.

L'occorrenza dell'angina si verifica più spesso nelle persone a rischio.

Sono le seguenti categorie di popolazione:

  1. Bambini. Ogni bambino ha un'immunità imperfetta. Ciò è dovuto allo sviluppo anatomico. Il sistema immunitario raggiunge il suo picco all'età di circa 16-18 anni.
  2. Le donne che hanno un figlio. In questo caso, il sistema immunitario è in uno stato soppressivo (inibito). Questa condizione è considerata fisiologica, altrimenti il ​​feto verrebbe respinto. Una manifestazione negativa di questa condizione è una maggiore suscettibilità a qualsiasi tipo di microflora patogena.
  3. Le persone con malattie croniche. Un lungo decorso di infezione cronica provoca un esaurimento del sistema immunitario, che spesso causa una complicazione sotto forma di tonsillite.
  4. Categoria di persone che soffrono di carenza vitaminica. Una mancanza di vitamine porta a una diminuzione della funzione barriera del corpo. Questo motivo è l'assunzione insufficiente di vitamina C (acido ascorbico). Tale problema può verificarsi in bassa stagione o quando le diete mono vengono utilizzate per la perdita di peso..
  5. Malattie sistemiche Il processo di sviluppo dell'angina è registrato più spesso nelle persone che hanno malattie associate a funzionalità renale compromessa, con patologie cardiologiche e danno articolare sistemico.

Le seguenti situazioni possono essere l'impulso per lo sviluppo dell'angina sia in un bambino che in un adulto:

  • Indossare vestiti fuori dal tempo a causa della quale esiste un'ipotermia generale.
  • Se le malattie catarrali delle infezioni respiratorie acute, la SARS o l'influenza si verificano più spesso di due volte all'anno.
  • Quando un adulto o un bambino, a causa di una dieta squilibrata, sperimenta una costante mancanza di vitamine e minerali.
  • Malattie croniche dei seni paranasali (sinusite, sinusite o sinusite frontale).
  • Manifestazioni allergiche e infezioni intestinali.
  • Violazione dello stato psicoemotivo a causa di situazioni stressanti prolungate e depressione prolungata.

Perché la tonsillite erpetica non è considerata una manifestazione di herpes?

Nella patogenesi del mal di gola erpetico, il ruolo principale è dato alla riproduzione attiva del virus Coxsackie all'interno dell'anello palatoofaringeo. Appartiene al gruppo di enterovirus e non ha nulla a che fare con l'infezione da herpes.

La possibilità di insorgenza nei neonati

La caratteristica principale del mal di gola erpetico è che non ha un figlio dal primo anno di vita.

Ciò è dovuto al fatto che parte degli anticorpi viene trasmessa da madre a figlio anche durante lo sviluppo fetale.

Il periodo in cui il bambino sta allattando è anche associato all'assunzione di anticorpi che prevengono lo sviluppo dell'angina.

Questo è il principale vantaggio dell'alimentazione naturale rispetto all'artificiale.

E così il bambino non ha mal di gola erpetico.

Il quadro clinico del mal di gola erpetico in un bambino

Il mal di gola erpetico risultante in un bambino con una terapia adeguata dura non più di 8 giorni, ma il bambino rimane contagioso per circa 7 giorni dopo la scomparsa di tutti i sintomi clinici della malattia. Ciò richiede la conformità alla quarantena..

Sintomi clinici che si verificano in un bambino con angina:

  1. Durante il primo giorno c'è un aumento dell'indice di temperatura del corpo, a volte fino a un segno critico di 40 gradi. Il bambino ha mal di gola, in parallelo con il rilascio di una grande quantità di saliva. La fatica è accompagnata da debolezza muscolare (diventa letargica), appare dolore muscolare e aumentano i linfonodi regionali.
  2. Il secondo e il terzo giorno sono accompagnati da un aumento del dolore alla gola, diventa gonfio e iperemico. Le papule si formano sulla superficie della mucosa, al posto del quale ci sono eruzioni di bolle con liquido sieroso all'interno. Questo processo è accompagnato da dolore e sensazione di bruciore, a causa della quale il bambino rifiuta il cibo e, di conseguenza, ha dolori di stomaco, nausea e riflesso di vomito. Durante questo periodo, la temperatura corporea si stabilizza.
  3. Durante 4 giorni, si verifica un'autopsia di eruzioni vescicolari. Al loro posto si formano piccole piaghe, che sono ricoperte di croste e un rivestimento di grigio o bianco.
  4. Quinto, sesto giorno. Il bambino ha difficoltà a deglutire il cibo, ma la condizione migliora gradualmente, poiché i disturbi dispeptici scompaiono e la temperatura non supera i 37 gradi.
  5. Nel corso del settimo e dell'ottavo giorno, si verifica un recupero completo, se la terapia è stata selezionata, giusto. In un bambino, le eruzioni cutanee sulle tonsille scompaiono e, di conseguenza, appare l'appetito. Entro la fine di 8 giorni, il gonfiore della mucosa della faringe e il dolore nei linfonodi scompaiono.

Manifestazioni di mal di gola erpetica in pazienti adulti

I sintomi clinici negli adulti differiscono dalle manifestazioni in un bambino in quanto la malattia procede in una forma più lieve e si verificano complicazioni in rari casi.

I principali segni e manifestazioni clinici dell'angina nei pazienti adulti:

  • La progressione della malattia inizia con un aumento della temperatura.
  • C'è dolore e mal di gola durante la deglutizione..
  • Le eruzioni cutanee sul retro della gola e le tonsille assomigliano a placche erpetiche e vescicole piene di liquido sieroso.
  • Mentre maturano, le pareti delle vescicole diventano più sottili, a causa della quale esplodono, il che porta alla comparsa di una superficie dell'ulcera.
  • Al culmine dello sviluppo della malattia, si verificano manifestazioni dispeptiche, che sono accompagnate da dolore nella regione epigastrica, una sensazione di nausea, che può causare vomito.
  • Si nota dolore ai muscoli e alle grandi articolazioni..
  • Vi è una violazione della respirazione naturale attraverso il naso a causa del suo soffocamento.
  • Quando si fa clic sui nodi sottomandibolari, si nota dolore.

Diagnosi di mal di gola erpetica in un bambino

Uno specialista esperto nel campo delle patologie ORL, la diagnosi di solito non è difficile.

Questo processo patologico provoca la necessità di differenziazione (differenze) nelle seguenti patologie:

  • Tordo. Una caratteristica distintiva è il rivestimento a cagliata, quando si sbuccia che rimane superficie iperemica.
  • Stomatite nella patogenesi di cui esiste un'infezione erpetica. Questa malattia è caratterizzata da eruzioni cutanee sulla lingua e sulle gengive e sull'assenza di vescicole nelle tonsille.
  • Con la comparsa di mal di gola purulento, non c'è sintomo di naso che cola. I contenuti purulenti si formano solo con forma follicolare o lacunare di tonsillite.

Per chiarire la diagnosi, vengono utilizzati i seguenti tipi di esame:

  1. Un esame del sangue clinico generale consente di stabilire la gravità del processo di infiammazione. In questo caso, si noterà la leucocitosi (elevata conta dei globuli bianchi) e un aumento della VES (velocità di eritrosedimentazione)..
  2. Per determinare il tipo di virus, viene eseguito un esame sierologico del materiale dopo l'apertura delle vescicole..
  3. Il metodo di utilizzo di ELISA consente di impostare il numero di anticorpi.
  4. Nei primi cinque giorni, l'analisi della PCR è molto istruttiva. Viene eseguito esaminando il filo dalla parte posteriore della faringe..

In alcuni casi, è necessaria un'ulteriore consultazione di specialisti collegati..

Molto spesso, per confermare o chiarire la diagnosi, contattare:

Come è il trattamento dell'herpes mal di gola nei bambini?

Con lo sviluppo dell'angina nel bambino, viene eseguita una terapia complessa, il cui scopo è prevenire lo sviluppo di complicanze.

Il processo di guarigione si svolge secondo le seguenti regole:

  • Conformità.
  • Terapia farmacologica.
  • Usando la fisioterapia hardware.

Regime terapeutico

C'è un certo insieme di regole che devono essere seguite per prevenire conseguenze negative e che un bambino malato si è rapidamente ripreso.

Raccomandazioni chiave:

  1. Inizialmente, la presenza di alte temperature richiede un rigoroso riposo a letto. Deve essere rispettato per 7 giorni.
  2. Bevi molti liquidi. Per questo, sono adatti tè caldo con fettine di limone, un decotto di rosa canina e altre bevande calde.
  3. L'intero processo di trattamento dovrebbe basarsi sull'assunzione sufficiente di vitamine C e B nel corpo e introdurre restrizioni su carni grasse e cibi affumicati. Il cibo dovrebbe essere neutro, senza spezie e salse piccanti. È meglio usare purè di cereali, zuppe liquide e carni magre..
  4. È indispensabile osservare l'igiene orale lavandosi i denti due volte al giorno al mattino e alla sera. In questo caso, è necessario pulire la placca dall'interno delle guance e della lingua.

L'uso di preparati farmaceutici per il trattamento del mal di gola erpetico in un bambino

La manifestazione di questo tipo di angina esclude l'uso di agenti antibatterici, poiché non influenzano la microflora virale.

Possono essere utilizzati solo quando la malattia è complicata dall'aggiunta di agenti patogeni batterici. Inoltre, è impossibile eliminare i sintomi negativi del mal di gola erpetico usando farmaci contro l'herpes.

Un piano di trattamento approssimativo per la tonsillite nell'infanzia:

    Per alleviare i sintomi del gonfiore delle tonsille, vengono utilizzati farmaci che bloccano l'istamina..
    Per i bambini, l'appuntamento sarà efficace: