Image

Tonsillite virale nei bambini

L'angina è una malattia respiratoria acuta caratterizzata da grave infiammazione delle tonsille. Un adulto e un bambino lo hanno incontrato almeno una volta nella vita. L'agente eziologico della malattia sono virus, batteri o funghi. La tonsillite infettiva è contagiosa indipendentemente dalla causa. Tuttavia, l'infezione delle persone l'una dall'altra non è possibile in ogni periodo della malattia. Le patologie virali sono molto contagiose, motivo per cui si trovano spesso nelle scuole materne e nelle scuole, negli istituti di istruzione superiore e nei gruppi di massa, soprattutto quando i malati non sono isolati dalla società.

Sul nostro sito c'è l'opportunità di fissare un appuntamento con un medico online a Mosca e in altre regioni della Russia.

Modi di trasmissione di mal di gola

L'angina è di diversi tipi: lacunare, follicolare e catarrale. Ogni forma differisce per tipo di agente patogeno, grado e area di infezione, sintomi, gravità e caratteristiche.

Con una grave forma batterica, una persona malata deve essere inviata in ospedale, poiché diventa una fonte di infezione pericolosa per le persone intorno.

Puoi essere infettato dalla malattia in diversi modi: da goccioline alimentari, di contatto o aeree. La specie più pericolosa e infettiva è la tonsillite purulenta. Il rischio di infezione delle tonsille con successiva infiammazione è aumentato nelle persone con sistema immunitario indebolito..

A rischio di tonsillite ci sono bambini piccoli, anziani indeboliti e adulti in stato di immunodeficienza.

Infezione nell'aria

Ogni forma di angina viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria. Ciò si verifica a stretto contatto, durante una conversazione, starnuti, tosse, baci. Una persona infettiva con angina è particolarmente pericolosa per i primi tre giorni. È durante questo periodo che si dovrebbe escludere il più possibile una stretta interazione con altre persone, indossando una benda di garza.

La tonsillite batterica è contagiosa per tutto il periodo della malattia, streptococchi e stafilococchi sono concentrati sulla superficie delle tonsille, che possono diffondersi dal corriere in un raggio di oltre 3 metri. Anche se sembra che il recupero sia arrivato, non dovresti rimuovere la maschera ed entrare in stretta interazione con le persone, in particolare con i rappresentanti del gruppo a rischio (bambini, donne in gravidanza, anziani).

La forma virale viene trasmessa da una persona malata a persone sane durante i primi 5 giorni, quando l'infezione si sta attivamente sviluppando nel corpo. Il periodo di trattamento totale può essere di 1-3 settimane, se si verificano complicazioni, molto più a lungo.

Meccanismo di infezione alimentare

Un altro modo per trasmettere mal di gola di qualsiasi natura si verifichi è alimentare. Se sulla superficie dei prodotti alimentari sono presenti virus, batteri, funghi, possono facilmente infettarsi.

L'angina viene trasmessa attraverso il cibo? Qualsiasi agente causale dell'angina può essere trovato sul cibo e questo nemico deve essere accuratamente eliminato. Come? Il modo più efficace è una preparazione preliminare (lavaggio in acqua corrente, scottatura con acqua bollente, conservazione adeguata), nonché un trattamento termico sufficiente dei piatti (verdure - fino a quando ammorbiditi, carne, pollo e pesce - fino a cottura).

Gli agenti patogeni sono presenti nel latte, nel pesce, nella carne, nelle uova, nei latticini e spesso si trovano in altri alimenti. Se non sono esposti alla temperatura, entrano immediatamente nel corpo umano, principalmente sulle superfici mucose della cavità orale e della faringe. E se una persona è infettata in questo momento o meno, dipenderà dalla sua immunità.

Metodo di trasferimento dei contatti

L'intero periodo in cui il paziente è infetto da tonsillite, deve usare articoli separati di igiene, alimentazione, articoli per la casa. Virus, batteri e funghi rimangono su lenzuola, vestiti, scarpe, elettrodomestici, stoviglie, spazzolino da denti, altre cose e oggetti che una persona infetta usa. La loro attività patogena persiste per diverse ore. Durante questo periodo, l'infezione con agenti patogeni è del tutto possibile, vale a dire il trasferimento dell'infezione sulle mani, inalandola con l'aria circostante. A questo proposito, la prevenzione dell'angina include necessariamente la disinfezione della stanza in cui si trova il paziente.

Il trattamento sanitario per l'angina include la pulizia delle superfici con una soluzione di candeggina o con prodotti chimici, aerazione, quarzatura, accensione di una lampada a raggi ultravioletti o salini.

L'angina è contagiosa o no.

La tonsillite virale è contagiosa per gli altri per circa 5 giorni, dal momento in cui compaiono i primi sintomi. Allo stesso tempo, il rischio di infezione rimane a lungo (fino a 3 settimane), perché anche dopo il recupero, una persona può rimanere portatrice di virus. Soprattutto spesso la tonsillite virale si verifica in inverno e durante la bassa stagione, quando le persone si trovano ad affrontare epidemie di influenza, infezioni respiratorie acute, SARS.

Quando l'infezione viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria e vie alimentari dopo 7 giorni dall'inizio del trattamento, il paziente non è più un venditore ambulante della malattia. In caso di complicazioni, una persona malata può rimanere portatrice per più di 20 giorni fino a quando il patogeno non viene completamente eliminato..

La tonsillite follicolare è contagiosa

La tonsillite follicolare è molto contagiosa e pericolosa per il paziente stesso, quelli con un'immunità debole. È spesso complicato, a causa del quale il paziente rimane contagioso per lungo tempo. L'infezione da questa malattia si trova in profondità nelle tonsille (si tratta di focolai purulenti della lesione), vicino ai vasi sanguigni. I patogeni possono essere trasportati con sangue e linfa in tutto il corpo, infettando altri organi e sistemi, causando gravi complicazioni che sono difficili da guarire..

L'angina è contagiosa nei bambini

L'angina è contagiosa per i bambini come lo è per gli adulti. Questa è la malattia più comune che si riscontra spesso nelle scuole materne e nelle scuole, a causa del fatto che i bambini sono in stretto contatto tra loro, usano giocattoli comuni e non sono isolati dalla squadra fin dai primi giorni. La malattia di solito inizia senza sintomi evidenti e senza un aumento della temperatura, quindi, in un gruppo di bambini in cui c'era un paziente, un focolaio di mal di gola può iniziare a causa di una stretta interazione. L'epidemia si concluderà solo quando tutti i bambini saranno ammalati e alla fine guariranno.

I bambini sono considerati un anello debole a causa di un'immunità insufficientemente formata, quindi, per il periodo di un'epidemia o una malattia, qualcuno vicino al bambino dovrebbe essere isolato da una stretta comunicazione con il corriere dell'infezione.

La tonsillite è contagiosa??

La tonsillite è contagiosa e può essere trasmessa quando il mal di gola non è più pericoloso per gli altri. L'infiammazione cronica spesso peggiora e quindi le tonsille diventano una costante fonte di infezione, situata all'interno del corpo stesso.

L'infettività della tonsillite può verificarsi anche quando il paziente sente un sollievo sufficiente (ciò si verifica circa 4-5 giorni con un trattamento adeguato) e interrompe l'ulteriore terapia. In questo caso, esiste un'alta probabilità di reinfezione ed esacerbazione della tonsillite, l'insorgenza di complicazioni indesiderate e conseguenze.

Per prolungare il periodo di remissione, è necessario inalare regolarmente, fare i gargarismi, assumere restauri generali, vitamine, mangiare bene e seguire altri consigli per aumentare l'immunità, ad esempio l'indurimento.

Quanti giorni il mal di gola è contagioso

L'agente patogeno influenzerà il numero di giorni in cui la faringite, la tonsillite e altre patologie dell'apparato respiratorio sono contagiose. Le forme più comuni della malattia sono generalmente pericolose per gli altri entro 5-7 giorni. Nei casi più gravi della malattia, l'agente patogeno è nella fase attiva per l'intero periodo di trattamento, fino al recupero. Il rischio minimo di infezione è presente con infezione catarrale, tuttavia, si raccomanda anche di isolare il paziente durante il trattamento.

L'angina è contagiosa per gli altri

Alcuni fatti sull'infettività di un mal di gola:

  1. L'infiammazione di origine virale (se non trattata) è una fonte di infezione e a contatto con il paziente esiste un'alta probabilità di infezione.
  2. L'infiammazione virale e batterica della gola è contagiosa in media 5-10 giorni, per una maggiore certezza è meglio evitare il contatto con il paziente per 2 settimane.
  3. Alcuni agenti patogeni (cocchi, bastoncini) sono nel corpo di ogni persona. L'infezione potrebbe non verificarsi durante il contatto iniziale con l'infezione. Tuttavia, con una serie favorevole di circostanze per l'agente patogeno (riduzione dell'immunità, stress, esacerbazione di una malattia cronica, ecc.), La tonsillite, come qualsiasi altra malattia caratteristica di un singolo virus o batterio, si verifica immediatamente.
  4. Il periodo di incubazione dell'angina è di 5 giorni. Pertanto, se dal momento del contatto con una persona malata, i sintomi caratteristici non si manifestano entro una settimana, non puoi preoccuparti di una possibile infezione. Tra i chiari segni di tonsillite ci sono mal di gola, febbre, malessere generale.
  5. Con l'angina, anche con un miglioramento del benessere, il paziente può ancora rimanere contagioso. Per escludere l'infezione, i medici raccomandano di continuare il trattamento con i farmaci necessari (antibiotici, antivirali, antisettici, immunomodulatori, ecc.), Utilizzare determinati elementi e cose.

Come non avere mal di gola

Per evitare l'infezione, è importante conoscere le sue cause e le possibili debolezze del tuo corpo. Molto spesso, l'infezione si verifica con un'immunità indebolita, carenza di vitamine, cattiva alimentazione, condizioni di vita avverse, stress costante e depressione. Per la prevenzione della malattia, prima di tutto, è necessario escludere il contatto con i pazienti - nel team, nei trasporti, in strada, a casa. Solitamente, 5 giorni sono sufficienti per questo, ma nel caso in cui, puoi resistere ai 7 giorni standard. Con mal di gola, in media, sono necessari da 10 a 15 giorni per un completo recupero..

Come non infettare il mal di gola ai propri cari

Al fine di proteggere i propri cari dalle infezioni, il trattamento ospedaliero dovrebbe essere preferito per il periodo della malattia. Se la terapia viene eseguita a casa, è meglio che una persona malata rimanga in una stanza separata, usare piatti personali, oggetti personali e articoli per l'igiene. Durante il periodo della malattia, è necessario ridurre al minimo qualsiasi contatto con i parenti. Questo vale per conversazioni, abbracci, baci, l'uso di oggetti comuni, anche nella stessa stanza. Quando qualcuno vicino a te o estranei si trova nelle vicinanze, ad esempio un medico o un'infermiera, devi sempre indossare una maschera.

Per eliminare i patogeni, è necessario osservare igiene e pulizia. Per fare questo, è spesso necessario ventilare i locali, fare la pulizia umida più volte al giorno, trattare superfici e oggetti con disinfettanti, acquistare dispositivi di disinfezione: lampade speciali, umidificatori o depuratori d'aria. Per non infettarti di nuovo, dovresti cambiare spesso lenzuola e asciugamani, vestiti, lavare accuratamente i piatti, giocattoli per un bambino.

La prevenzione è il modo migliore per proteggere se stessi, i propri figli e i propri cari..

Dr. E. O. Komarovsky circa mal di gola in bambini e neonati

Gola rossa, dolore durante la deglutizione, temperatura. I genitori osservano tali sintomi nei loro figli abbastanza spesso. E in quasi tutti i casi "peccano" su un mal di gola. In effetti, un mal di gola e un mal di gola non sono sempre gli stessi. Il famoso medico per bambini Yevgeny Komarovsky avverte: non confondere la tonsillite con altri disturbi.

Dovrebbe imparare a riconoscere e trattare correttamente. Il medico e il presentatore televisivo parlano spesso di questa malattia nei suoi articoli e nei suoi programmi. Abbiamo cercato di riassumere il massimo di queste informazioni in un articolo.

L'angina è una malattia infettiva acuta causata da microbi, funghi o virus. I "colpevoli" più comuni della malattia sono gli streptococchi. Penetrano nel corpo del bambino attraverso la bocca e per lungo tempo potrebbero non mostrare affatto la loro presenza.

Angina nei bambini

Finché il bambino sta bene, i batteri si rannicchiano tranquillamente nell'area delle tonsille e non causano alcun inconveniente. Ma non appena il bambino ha freddo, la sua immunità si indebolisce o il bambino si trova in una situazione di grave stress, i batteri inizieranno a moltiplicarsi attivamente, il processo infiammatorio inizia.

L'angina è contagiosa. È facilmente trasmesso da persona a persona, attraverso giocattoli comuni, piatti, oggetti domestici, attraverso il tocco corporeo. Il periodo di incubazione dopo l'ingresso dello streptococco è in media di circa 12 ore.

Molto spesso, questo disturbo colpisce i bambini di 3 anni. La malattia è gravemente colpita da soli tre anni. Ma ciò non significa che a un neonato non possa essere data una tale diagnosi..

Succede che un mal di gola si trova anche in un bambino di un anno.

Inoltre, avrà un momento piuttosto difficile: l'immunità innata che la madre dà durante la gravidanza è già stata esaurita e la sua non è ancora adeguatamente "addestrata".

L'angina inizia in modo aggressivo e si sviluppa rapidamente, motivo per cui l'influenza è così spesso confusa con l'angina. I seguenti segni aiuteranno a distinguere da ARVI e ARI, riconoscere i suoi genitori:

  • Alta temperatura (38,5-39,0-39,5).
  • Grave mal di gola costrittivo, che rende difficile la deglutizione e il parlare difficile.
  • I linfonodi (sottomandibolari e cervicali) aumentano significativamente di dimensioni. Alla palpazione, appare un dolore sordo.
  • Le tonsille nella fase iniziale della tonsillite acquisiscono un colore rosso saturo (quasi lampone).
  • Alcune ore dopo l'insorgenza della malattia, sulle tonsille compaiono placca bianca, pustole e piccole piaghe. A volte con pus.
  • Una forma grave della malattia è caratterizzata da un forte aumento della quantità di tessuto linfoide nell'area delle tonsille, il lume della gola può chiudersi, questo provoca difficoltà nella respirazione.

A seconda della gravità della malattia, di alcuni sintomi e della natura dei sintomi, si distinguono i principali tipi di questa malattia acuta: tonsillite catarrale, follicolare, necrotica o fungina.

Il catarro si manifesta con una piccola lesione delle tonsille. Se guardi nella bocca del bambino, allora puoi vedere gonfiore nelle tonsille, arrossamento. Forse un aumento delle limousine, il bambino si sente debole e rotto. Tale mal di gola dura circa tre giorni. Quindi passa o cambia, e quindi possiamo parlare di un altro tipo di malattia.

  • La tonsillite follicolare è accompagnata da febbre, brividi, forte dolore alla gola, quando viene esaminata sulle tonsille, si nota una placca purulenta verdastra, bianca o gialla, quindi le persone chiamano questo disturbo "tonsillite purulenta" o "tonsillite lacunare".
  • La forma necrotica della malattia è accompagnata da un alito estremamente cattivo, poiché il tessuto tonsillare muore. All'esame, puoi vedere una placca grigio-bianca su di loro, ulcere sanguinanti, gonfiore con una placca sulla lingua. L'infiammazione e la necrosi si estendono non solo alle tonsille, ma interessano anche gli archi palatine. Tale disturbo può durare più di un mese.
  • La tonsillite fungina è spesso chiamata infanzia, poiché si verifica principalmente durante l'infanzia, gli adulti raramente la ottengono. L'infiammazione dei tessuti delle tonsille in questo caso è causata da funghi. Dai sintomi, un tale mal di gola è difficile da riconoscere, poiché ricorda una forma catarrale e follicolare come due gocce d'acqua. Al fine di prescrivere il corretto trattamento con farmaci antifungini, è necessario in laboratorio esaminare la flora che vive nella gola di un bambino. Per fare questo, prendi un tampone dalla laringe al batterio.
  • A volte il mal di gola è causato dagli enterovirus, e quindi la malattia verrà chiamata in modo diverso - herpes virale herpes (herpes) mal di gola. Si verifica raramente con solo mal di gola, con l'erpangina, si osserva una gamma completa di sintomi virali: naso che cola, diarrea, dolore muscolare, ecc..

Eugene Komarovsky afferma che ogni secondo abitante del pianeta è stato malato di angina almeno una volta nella sua vita. Quando la gola diventa rossa e dolorante, ciò non significa sempre che il bambino abbia esattamente mal di gola.

È così che si manifesta la tonsillite: un'infiammazione delle tonsille a causa dei virus nell'aria.

Il tessuto linfoide di cui sono composti svolge la funzione di proteggere il corpo da "ospiti non invitati", i risultati della lotta immunitaria si fanno sentire proprio così: la gola diventa rossa e fa male. Ma di solito non va oltre..

Con la tonsillite, le tonsille sono colpite in modo speciale. Komarovsky indica che la gravità di questo particolare fattore distingue la tonsillite dalla tonsillite. Di conseguenza, queste condizioni richiedono un approccio diverso al trattamento..

Problema sul tema "tonsillite nei bambini" del Dr. Komarovsky con infarto miocardico e suggerimenti.

L'angina, secondo il medico, non può essere cronica e durare per diversi mesi o esacerbarsi di volta in volta. Lei può solo essere acuta. E il rossore alla gola, che appare con invidiabile costanza nei bambini spesso malati, è una manifestazione di tonsillite cronica.

Il trattamento dell'angina dovrebbe essere effettuato esclusivamente da un medico, afferma Yevgeny Komarovsky. E sebbene le madri, dopo qualche tempo di "allenamento", possano imparare a distinguere il mal di gola catarrale da quello purulento, tuttavia, è impossibile stabilire le vere cause dell'insorgenza dei sintomi a casa.

Tutti i sintomi dell'angina possono manifestarsi in un bambino con difterite, con mononucleosi infettiva.

Il medico aiuterà a stabilire rapidamente la diagnosi corretta e questo salverà il bambino dalle conseguenze negative della difterite non trattata, e questo darà una complicazione al cuore, ai reni e al sistema nervoso.

È necessaria la tempestiva somministrazione del siero antidifterico e il più presto possibile. Se la mononucleosi infettiva virale viene ignorata, i linfonodi, la milza e il fegato soffrono.

Pertanto, nessuna medicina tradizionale e automedicazione, afferma Komarovsky. Solo metodi e medicine tradizionali e il più rapidamente possibile.

Di norma, un vero mal di gola richiede un trattamento antibiotico, mentre la tonsillite può essere curata rafforzando l'immunità ed eliminando tutti i fattori dannosi dall'ambiente (polvere, prodotti chimici domestici, fumo di tabacco).

In caso di infezione da herpes gola, vengono prescritti "Acyclovir" e analoghi farmaci antifungini..

Con la prescrizione competente e rapida di antibiotici, Yevgeny Olegovich sottolinea, la tonsillite si allontana piuttosto rapidamente e può essere curata senza lasciare traccia.

Tuttavia, se i genitori non vogliono dare al bambino dei farmaci antimicrobici dannosi, a loro avviso, corrono il rischio di crescere una persona disabile. L'angina, che non è stata trattata o è stata trattata con decotti di tiglio, molto spesso causa complicazioni a cuore, reni e articolazioni.

Komarovsky fornisce esempi per esperienza personale: fino all'80% di tutti i casi di glomerulonefrite nei bambini di età compresa tra 3 e 16 anni sono una conseguenza di mal di gola una volta non trattato.

Il regime di trattamento, secondo Komarovsky, dovrebbe includere antibiotici e complessi vitaminici adeguati all'età del paziente.

Con mal di gola purulento, possono essere necessari mezzi locali: spray e risciacqui con un antisettico. Inoltre, nei primi giorni della malattia, i genitori dovrebbero garantire al bambino il riposo, il riposo a letto.

Il bambino sarà in grado di giocare e fare i suoi affari quotidiani dopo che la sua temperatura scende.

Evgeny Olegovich sottolinea che l'attività fisica ad alto calore aumenta significativamente il carico sul cuore. Per abbassare la temperatura, è possibile utilizzare farmaci antipiretici. Per i bambini, preparazioni ottimali, il cui principio attivo principale è il paracetamolo. Si consiglia di somministrarli solo quando la temperatura è salita da 38,5 a 39,0.

Non dovresti comprare costosi antibiotici con le proprietà "magiche" dichiarate dai produttori. Basta, secondo Komarovsky, la solita "penicillina", "ampicillina" o "eritromicina".

I preparati del gruppo di penicillina (la loro lista è estremamente ampia) sono attivi contro stafilococchi e streptococchi. È importante ricordare che il corso minimo di trattamento antimicrobico per l'angina è di almeno 7 giorni.

Se li prendi quattro o cinque giorni e dopo l'inizio dell'annullamento, il rischio di complicanze aumenta in modo significativo.

I gargarismi locali e l'irrigazione della gola non influiscono sulla velocità del trattamento e sui tempi di recupero, sottolinea Evgeny Olegovich. Tuttavia, alleviano il dolore e facilitano la deglutizione. Come trattamento indipendente per l'angina, tali metodi non sono adatti, tutte queste procedure sono meglio eseguite durante l'assunzione di un antibiotico prescritto da un medico.

Puoi fare i gargarismi con un decotto di farmacia alla camomilla e puoi usare la raccolta di salvia per la preparazione. In ogni caso, sottolinea il medico, è importante osservare il regime di temperatura del liquido. Non ha senso il risciacquo a freddo, quelli caldi possono danneggiare e intensificare l'infiammazione.

La temperatura ottimale del decotto o dell'infusione per il risciacquo è di 50 gradi. Komarovsky non consiglia di gargarismi troppo spesso, poiché i movimenti vibranti nell'area delle tonsille rallentano il recupero del tessuto linfoide, ma il bambino trarrà beneficio se la procedura viene eseguita dopo ogni pasto.

I genitori spesso chiedono a Evgeny Olegovich se è possibile risciacquare la gola con acqua ossigenata con angina. Komarovsky ritiene che questo antisettico efficace di per sé non debba essere usato in altro modo rispetto a quello esterno. Pertanto, tali risciacqui sono inappropriati. Ma "Miramistin" o una soluzione di furatsilina - per favore.

Numerosi nomi di farmaci di riassorbimento ("Faringosept", "Septolete", ecc.), Secondo Komarovsky, come il risciacquo, hanno solo un leggero effetto sulla riduzione del dolore, ma in nessun caso possono essere considerati un modo separato indipendente di trattare l'angina, come è presentato in spot televisivi e radiofonici.

Non è necessario nutrire forzatamente il bambino durante il trattamento; se chiede da solo il cibo, dovresti assicurarti che il cibo non irriti il ​​mal di gola, non sia troppo caldo, freddo, piccante o acido e anche troppo duro. Ideale, secondo Komarovsky, purè di patate e brodi, porridge bollito, verdure morbide in umido.

Bere dovrebbe essere caldo (non caldo!) E abbondante. È meglio dare acqua minerale senza gas a temperatura ambiente, tè, composta di frutta secca, normale acqua potabile passata attraverso un filtro.

L'angina è più facile da prevenire che da curare, afferma Yevgeny Komarovsky. Raccomanda di conoscere alcune semplici regole che ti aiuteranno a proteggerti da questa pericolosa malattia infettiva:

  • Dopo essere tornato dalla strada, il bambino dovrebbe sempre lavarsi le mani con il sapone. Puoi usare uno speciale sapone antibatterico, ma anche il normale sapone per bambini è abbastanza adatto..
  • Non permettere a tuo figlio di sedersi su panchine fredde, pietre, cordoli e sabbia bagnata. Ciò porta inevitabilmente all'ipotermia, che aumenta la probabilità di sviluppare mal di gola..
  • Assicurati che il bambino sia sempre vestito per la stagione e che le sue scarpe siano impermeabili. Le gambe bagnate sono anche un modo sicuro per l'ipotermia.
  • Se c'è qualcuno con mal di gola in casa, il bambino non dovrebbe contattarlo, avvicinarsi a una distanza di 2 metri, bere o mangiare da un piatto, giocare con un giocattolo. È particolarmente difficile mantenere le distanze quando si tratta di un bambino, se una madre che allatta ha mal di gola sullo sfondo di una ridotta immunità dopo il parto. È meglio se viene temporaneamente aiutata da altri membri della famiglia e nutre il bambino con latte espresso.
  • Se ciò non è possibile, la madre deve indossare una maschera di garza, lavarsi accuratamente le mani prima di ogni contatto con il bambino, evitare i baci.
  • Se devi uscire, è freddo e umido, puoi fare al bambino un piccolo massaggio al collo prima di una passeggiata, questo migliorerà la circolazione sanguigna, aumenterà il flusso sanguigno alla laringe e ridurrà il rischio di contrarre l'angina.
  • Se tuo figlio ha mal di gola o hai un tale sospetto, non dovresti portarlo in una clinica per evitare di diventare una fonte inconsapevole di infezione per altri bambini che sono seduti in fila davanti all'ufficio del medico. Ricorda che il mal di gola è contagioso. Meglio usare una chiamata da pediatra a casa.

Angina nel trattamento pediatrico del Dr. Komarovsky

Per cominciare, determiniamo cos'è l'angina nei bambini e come combatte un normale medico di un policlinico o di un ospedale distrettuale. Alcune madri erroneamente chiamano angina qualsiasi mal di gola. Tutto si è ammalato con il collo di un bambino, la diagnosi è sicuramente un mal di gola. Proviamo a capirlo.

La gola può ferire a causa di faringite, allergie, lesioni lievi (ad esempio, osso di pesce bloccato, graffi), atrofia della mucosa, ipotermia. Tutti questi problemi non riguardano in alcun modo l'angina..

Come si manifesta l'angina nei bambini?

All'esame, il medico nota la presenza di incursioni purulente sulle tonsille. Spesso compaiono solo nel secondo giorno di malattia. La gola del bambino è rossa, acutamente dolorosa, la deglutizione è difficile. Le incursioni possono avere un aspetto diverso, ad esempio sotto forma di punti o macchie, a seconda della forma del mal di gola.

Nei suoi programmi, il Dr. Komarovsky focalizza sempre l'attenzione dei genitori sul fatto che l'angina dovrebbe essere sempre differenziata da altre patologie. L'autodiagnosi è pericolosa, quindi se sospetti di avere mal di gola, anche se è un fine settimana o una vacanza, il bambino deve essere urgentemente mostrato all'otorinolaringoiatra o al pediatra.

Il mal di gola aggressivo è tipico per i bambini, Komarovsky lo ha ripetutamente menzionato. La maggior parte dei genitori lo confonde persino con l'influenza. Non dimenticare che con l'influenza non c'è dolore acuto alla gola come con l'angina.

Si consiglia al Dr. Komarovsky di prestare attenzione ai seguenti sintomi, che possono apparire con angina:

  • linfonodi ingrossati nel collo,
  • temperatura corporea elevata (superiore a 38,5 gradi),
  • mal di gola acuto che richiede una terapia analgesica,
  • incursioni bianche su tonsille (purulente),
  • rosso gola, a volte anche con una sfumatura bordeaux,
  • letargia e mancanza di appetito.

Oltre ai sintomi presentati, il bambino può presentare altri reclami, pertanto ritardare la visita dal medico non è sicuro per la salute.

Angina nei bambini: cause e il suo pericolo

Gli streptococchi sono considerati i più pericolosi, sono loro che "leccano" le articolazioni nei bambini e negli adulti, portando alla disabilità. Pertanto, il trattamento dell'angina dovrebbe essere immediato, con il monitoraggio obbligatorio del sangue e delle urine (test generali). Se necessario, il medico prescriverà test reumatici per escludere una complicazione della malattia.

I fattori predisponenti sono ipotermia, riduzione dell'immunità, malattie croniche, stress, insufficiente permanenza all'aria aperta, cattive condizioni sanitarie nel luogo di residenza del paziente.

Komarovsky spiega sempre che la tonsillite nei bambini è una cosa seria, è contagiosa e può essere trasmessa ad altri membri della famiglia. Il processo di infezione è rapido, di solito il bambino viene infettato da baci, oggetti domestici e igiene personale.

Angina nei bambini: che tipi ci sono

  • mal di gola catarrale (più semplice),
  • tonsillite follicolare (lesioni purulente nelle tonsille sotto forma di punti),
  • il contenuto purulento della tonsillite lacunare si trova negli spazi vuoti e nelle tonsille palatine,
  • i sintomi del mal di gola necrotico sono più pronunciati rispetto alle forme sopra (questo si applica alle manifestazioni ametiche e generali).

Il mal di gola erpetico o dell'herpes è meno comune e anche il Dr. Komarovsky ne ha parlato più di una volta. Il motivo del suo aspetto è il virus Coxsackie. La temperatura sale a 40 gradi. Visivamente, quando si esamina la gola, sono visibili piccole bolle rossastre. Dopo quattro giorni, queste formazioni regrediscono (esplodono e si risolvono).

Nonostante il tipo di angina con cui abbiamo a che fare, che si tratti di una forma virale o fungina, dovremo trattare il processo patologico e, nel modo più grave, per prevenire complicazioni.

Importante! Qualsiasi tonsillite purulenta richiede una terapia antibiotica!

Come si cura il mal di gola?

Prima di procedere al trattamento, il Dr. Komarovsky ripete ripetutamente che la diagnosi di angina nei bambini dovrebbe essere chiaramente stabilita. Soprattutto questa differenziazione è necessaria con la tonsillite, che spesso provoca l'angina stessa. Qui, l'approccio al trattamento sarà diverso.

  • Con la tonsillite, ci sono anche punti bianchi (incursioni), ma questa malattia procede sullo sfondo delle condizioni subfebriliche ed è cronica. Inoltre, molte persone non soffrono di tonsillite, ma secondo le osservazioni di Komarovsky, almeno una volta nella vita, tutti hanno sofferto di mal di gola.
  • L'angina è un processo acuto, con sintomi violenti, e quindi anche il trattamento è abbastanza intenso.

Gli antipiretici sono usati per il trattamento, può essere panadol o ibuprofene. Con la natura virale della malattia, si raccomandano agenti antivirali. Se l'angina batterica è necessaria solo antibiotico!

Buoni risultati sono dati da tantum verde, ingalipt, pharyngosept.

Gli otorinolaringoiatri raccomandano di fare i gargarismi con soluzioni preparate dai seguenti prodotti: clorofillio, furatsilina, acido borico, permanganato di potassio e altri. La frequenza di risciacquo con angina dovrebbe essere intensa ogni due ore.

La terapia antibatterica nella maggior parte dei casi è necessaria per l'angina. I farmaci penicillinici (augmentin, amoxiclav, flemoxin) sono considerati antibiotici efficaci per l'angina ed è da questo gruppo che inizia il trattamento.

Se il bambino è intollerante alle penicilline, vengono utilizzati analoghi, ad esempio l'azitromicina (macrolide). Le cefalosporine (suprax, cefazolin, ceftriaxone) sono anche ampiamente utilizzate..

Per quanto riguarda i metodi popolari, la maggior parte dei medici risponderà sicuramente in senso negativo. Solo i farmaci antibatterici possono curare la tonsillite. Naturalmente, se il mal di gola è virale, herpes o fungino, saranno necessari farmaci adeguati per eliminare la causa. Ma, di regola, con tutti i tipi di tonsillite, i risultati della semina batterica mostrano la crescita patogena della microflora batterica.

Angina nei bambini: trattamento su raccomandazione di Komarovsky

In molti programmi Komarovsky spiega come prendersi cura adeguatamente di un bambino malato durante il mal di gola. La cura del paziente non è solo parole, ma un componente importante del rapido recupero. Quindi, elenchiamo i suggerimenti del famoso medico Komarovsky:

  1. Impostare una diagnosi accurata di persona consultando un pediatra o un otorinolaringoiatra.
  2. Riposo a letto, l'attività motoria è fortemente limitata (puoi alzarti in bagno, eseguire le procedure e mangiare).
  3. Solo un medico seleziona gli antibiotici, è ideale condurre l'inoculazione batterica dalla gola per determinare la sensibilità della microflora batterica ed escludere la difterite.
  4. Rispettare chiaramente il regime e la dose di farmaci. Se il bambino si sente meglio il secondo o il terzo giorno di malattia e l'antibiotico viene prescritto per 710 giorni, continua comunque il trattamento, non puoi annullare il farmaco. In poche parole, i batteri non devono essere indeboliti, ma finiti.
  5. Come terapia aggiuntiva, si ottengono buoni risultati sciacquando con infusi di camomilla, calendula, salvia e una soluzione di soda. La mono terapia con questi agenti non può curare completamente l'angina.
  6. I risciacqui vengono selezionati in base al grado di danno alle tonsille con placca purulenta. A volte le infusioni di erbe aiutano ad eliminare la placca, ma nella maggior parte dei casi vengono utilizzati agenti antisettici. Il rapporto di risciacquo viene anche selezionato tenendo conto del quadro clinico della malattia.
  7. I bambini adorano varie caramelle. Nella rete di farmacie ci sono molti agenti antisettici sotto forma di losanghe con gusto gradevole. Non solo alleviano l'infiammazione, idratano, ma riducono anche significativamente il mal di gola.
  8. Se la temperatura corporea è di circa 38,5 gradi e oltre, Komarovsky consiglia sintomaticamente di usare farmaci antipiretici. Ai bambini vengono solitamente prescritti sciroppi. La dose di antipiretici viene sempre calcolata in base al peso del bambino.
  9. Uno dei punti più importanti del restauro è l'igiene della stanza. Ciò include ventilazione, pulizia a umido, mantenimento dell'umidità normale. Inoltre, non dimenticare i singoli piatti per il paziente. Dovrebbe trovarsi in un posto separato, lavare tazze e altri piatti con disinfettanti, come la soda.

Il Dr. Komarovsky raccomanda di osservare tutte queste misure per le malattie infettive..

Come mangiare durante il mal di gola?

  1. In nessun caso devi imbottire un bambino, soprattutto cibi pesanti. Prima di tutto, i prodotti acuti, fritti, acidi e altri che irritano la mucosa della gola dovrebbero essere completamente eliminati..
  2. Komarovsky consiglia di dare a tuo figlio cereali, patate, verdure bollite o al forno (broccoli, cavolfiori, carote, zucchine), purea di frutta da pesca, mela, pera.

Per sbarazzarsi delle tossine è necessario bere il più fluido possibile. Acqua adatta, frutta in umido, Uzvar, infuso di cinorrodo, camomilla, lampone e lime. Il fluido dovrebbe essere caldo, ma non caldo. Prima di andare a letto, offri al tuo bambino latte con miele; puoi aggiungere un pezzo di burro di cacao a questa miscela.

Se il bambino rifiuta di bere, prova a dare liquido con un cucchiaino, fallo il più spesso possibile. Il compito principale è prevenire la disidratazione.

È possibile una ricaduta e come prevenirla?

A volte l'antibiotico prescritto non è adatto. Il paziente prende la medicina e i sintomi della malattia non scompaiono da nessuna parte. In questo caso, è necessario un altro farmaco antibatterico..

La causa della ricaduta è spesso la non conformità con il riposo a letto, la visita in strada e nei luoghi pubblici durante il trattamento. I genitori dovrebbero monitorare i propri figli in modo che non bevano acqua fredda, siano vestiti secondo il regime di temperatura e non sputino la medicina.

Rassicurare il bambino, rallegrare, convincere a prendere le medicine, aiuterà l'ingegnosità dei genitori. Porta al bambino un libro, il tuo gioco preferito, che può essere giocato a letto, dai un giocattolo. Tratta la tua bambola preferita o orso insieme.

Durante il gioco, il bambino sarà disciplinato, sarà più facile distrarlo, il trattamento inizierà a passare più velocemente.

L'indurimento, ad esempio, la ricarica regolare all'aria aperta e il nuoto, dà buoni risultati, ma queste attività sono adatte 23 mesi dopo un mal di gola e solo dopo aver consultato un pediatra.

Angina nei bambini: prevenzione su consiglio di Komarovsky

Per prevenire una ricaduta dell'angina, il Dr. Komarovsky raccomanda di non dimenticare le seguenti regole. La regola principale è la prevenzione, la malattia deve essere prevenuta.

Quindi, raccomandazioni preventive:

  1. Incoraggia il tuo bambino a lavarsi sempre le mani dopo essere tornato da passeggiate, giochi con animali o attività (ad esempio, dopo aver scolpito dalla plastilina). Il miglior detergente è il sapone per bambini.
  2. Non confondere il bambino. Scegli i vestiti secondo il regime di temperatura. Il bambino non deve sudare o congelare. Fai attenzione alle scarpe. I piedi dovrebbero essere asciutti e caldi. Altrimenti, avrai un fattore predisponente alla malattia..
  3. Altalene fredde, panchine, luoghi in cui ci sono correnti d'aria possono anche aumentare le possibilità di raffreddore e l'aspetto di mal di gola. Un bambino che si siede a lungo su una superficie fredda può sviluppare cistite o pielonefrite.
  4. Evitare il contatto con le famiglie malate di tonsillite. Se possibile, fornire al paziente una stanza separata, piatti e prodotti per l'igiene personale. Il malato non dovrebbe mangiare in cucina, porta cibo e bevande a letto. Se ci sono altri bambini in casa, è vietato giocare con giocattoli comuni per tutta la durata della malattia. Durante la cura del paziente indossare medicazioni protettive in garza, lavarsi le mani più spesso, escludere il contatto ravvicinato.
  5. Con angina nei neonati, se possibile, esprimi il latte e dai da mangiare al biberon. Ciò consentirà di non ammalare la mamma, perché il bambino ha bisogno di un'infermiera eccezionalmente sana. Va notato che questo metodo è raramente utilizzato, le madri continuano ancora ad allattare, non prestando attenzione al rischio di contrarre l'angina.
  6. Se sospetti che il bambino sia ancora malato di mal di gola, non portarlo per strada in clinica, chiama il dottore a casa. Se hai un veicolo, puoi portare il bambino nel reparto di otorinolaringoiatria dei bambini, dove forniscono assistenza con l'angina. Tali consultazioni consentono di risparmiare tempo e procedere rapidamente con un trattamento adeguato. Non rifiutare il ricovero, se offerto.

Conclusione

Non ci sono genitori che non desiderano la felicità e la salute dei propri figli. Quante volte ci arrabbiamo quando vediamo il tormento dei bambini da determinati disturbi. L'angina è un processo infettivo abbastanza grave con un alto grado di contagiosità (contagiosità). Il trattamento tempestivo e il rispetto delle regole necessarie consigliate dal Dr. Komarovsky portano a una cura completa per la malattia.

La negligenza, l'irresponsabilità e la pigrizia dei genitori possono causare gravi complicazioni dopo aver sofferto di mal di gola nei bambini. Le malattie non trattate causano gravi malattie al cuore, ai reni e alle articolazioni, spesso portando a disabilità.

Ricorda, la salute dei bambini dipende in gran parte dai genitori, i medici aiutano solo a far fronte alla malattia. Ama e prenditi cura dei bambini e il Dr. Komarovsky ti aiuterà!

Tonsillite virale nei bambini: trattamento

Secondo la tonsillite di Komarovsky - una forma acuta della malattia che è infettiva, la malattia colpisce le tonsille e costituisce anche un pericolo per gli altri, poiché è contagiosa.

Questo non vuol dire che questo è un processo infiammatorio nella gola, come pensa la maggior parte dei pazienti, ma piuttosto una grave patologia delle tonsille.

In medicina, si chiama tonsillite acuta, perché (tonsilla) in traduzione dal latino significa - tonsilla.

Un pediatra popolare ritiene che la causa principale della malattia siano i batteri (streptococchi, stafilococchi). È un errore credere che il solito ARVI sia mal di gola, perché i pazienti lamentano mal di gola. La principale differenza tra angina e SARS è l'assenza di naso che cola e altri sintomi catarrali nei primi giorni della malattia.

Nella tonsillite acuta, vale sempre la pena prestare particolare attenzione alle tonsille, che a loro volta sono gonfie e infiammate. La tonsillite comporta arrossamento degli archi palatali e della parete faringea posteriore

Il trattamento efficace della tonsillite secondo Komarovsky dipende direttamente dalla diagnosi corretta.

Di norma, i bambini dai due ai quindici anni soffrono di tonsillite. Per quanto riguarda il seno, la loro struttura delle tonsille è in fase di formazione, per questo motivo i processi infiammatori non li influenzeranno.

  • Follicolare;
  • catarrale;
  • erpetica;
  • Ulcera necrotica.

Differiscono tra loro nella natura dell'agente patogeno e nei segni principali. I bambini spesso soffrono di una forma catarrale. Komarovsky sceglie il trattamento dell'angina, date le sue sottospecie.

Di per sé, la tonsillite acuta non si verifica, è provocata da tali fattori: un sistema immunitario debole, ipotermia, malattie ENT croniche.

Sintomi di mal di gola, che si distinguono per la "Scuola del Dr. Komarovsky":

  • Mal di gola acuto;
  • Alta temperatura (39 ° - 40 °);
  • Nelle tonsille c'è gonfiore, arrossamento;
  • La presenza di placca bianca sulle tonsille;
  • Linfonodi ingrossati;
  • Intossicazione corporea.

Questi sintomi non si riscontrano principalmente nelle infezioni virali, ma indicano tonsillite

Komarovsky attira l'attenzione dei pazienti sul fatto che tali sintomi possono indicare monoculosi e difterite. Con la difterite, oltre al quadro clinico indicato, ci sono problemi con il sistema cardiovascolare, i reni

La monoculosi è segni aggiuntivi - tutti i linfonodi sono infiammati, colpiti - fegato, milza.

Se i sintomi di cui sopra non esistono, o non sono pronunciati, allora è una forma cronica di tonsillite. Spesso non si fa sentire, viene rilevato durante un periodo di immunità debole o normale ipotermia.

A causa della moltiplicazione dei microrganismi situati sulla superficie della mucosa e non dell'infezione da microbi dall'esterno, la patologia si sta attivamente sviluppando. È caratterizzato da: tappi purulenti, gola secca, iperemia delle tonsille. Una situazione simile è causata dalla tonsillite cronica, che non deve essere confusa con la tonsillite..

Tonsillite del Dr. Komarovsky nei bambini, trattamento

Secondo il dott. Komarovsky, il trattamento della tonsillite nei bambini dovrebbe iniziare in tempo. Ma questo non significa affatto che gli antibiotici dovrebbero essere presi dal momento in cui il bambino ha la gola arrossata.

I farmaci antibatterici sono prescritti per alleviare la condizione e ridurre la probabilità di complicanze. È dimostrato che questa probabilità è significativamente ridotta se gli antibiotici vengono prescritti durante i primi nove giorni di infezione..

Inoltre, i risultati di molti studi mostrano che quando il corpo combatte la malattia per i primi due giorni senza supporto medico, aumenta l'immunità contro lo streptococco.

Komarovsky ritiene che l'assunzione di antibiotici per il trattamento dell'angina il terzo giorno dopo l'insorgenza della malattia riduca anche la probabilità di recidiva.

In ogni caso, i genitori dovrebbero ricordare che il trattamento dell'angina nei bambini è molto importante, poiché si tratta di una malattia grave che può provocare complicazioni come reumatismi, glomerulonefrite e malattie cardiache reumatiche a seguito di una terapia prematura o errata. Lo sai che:

Lo sai che:

Nel tentativo di far uscire il paziente, i medici spesso vanno troppo lontano. Quindi, ad esempio, un certo Charles Jensen nel periodo dal 1954 al 1994. sopravvissero a più di 900 operazioni di rimozione di neoplasie.

Gli scienziati dell'Università di Oxford hanno condotto una serie di studi, durante i quali sono giunti alla conclusione che il vegetarianismo può essere dannoso per il cervello umano, poiché porta a una diminuzione della sua massa. Pertanto, gli scienziati raccomandano che il pesce e la carne non siano completamente esclusi dalla loro dieta..

Il peso del cervello umano è circa il 2% del peso corporeo totale, ma consuma circa il 20% dell'ossigeno che entra nel sangue. Questo fatto rende il cervello umano estremamente suscettibile ai danni causati dalla mancanza di ossigeno..

Il lavoro che una persona non piace è molto più dannoso per la sua psiche rispetto alla mancanza di lavoro in generale.

Con una visita regolare al lettino abbronzante, la possibilità di contrarre il cancro della pelle aumenta del 60%.

In passato sbadigliare arricchisce il corpo di ossigeno. Tuttavia, questa opinione è stata smentita. Gli scienziati hanno dimostrato che sbadigliando, una persona raffredda il cervello e ne migliora le prestazioni.

Una persona istruita è meno suscettibile alle malattie del cervello. L'attività intellettuale contribuisce alla formazione di tessuto aggiuntivo per compensare il malato.

Secondo molti scienziati, i complessi vitaminici sono praticamente inutili per l'uomo.

La malattia più rara è la malattia di Kuru. Solo i rappresentanti della tribù Fore in Nuova Guinea sono malati di lei. Il paziente muore di risate. Si ritiene che la causa della malattia stia mangiando il cervello umano..

  1. Nel 5% dei pazienti, la clomipramina antidepressiva provoca un orgasmo..
  2. Per dire anche le parole più brevi e semplici, usiamo 72 muscoli.
  3. I nostri reni possono purificare tre litri di sangue in un minuto.

Anche se il cuore di una persona non batte, allora può ancora vivere per un lungo periodo di tempo, come ci ha mostrato il pescatore norvegese Jan Revsdal. Il suo "motore" si fermò per 4 ore dopo che il pescatore si perse e si addormentò sulla neve.

Durante lo starnuto, il nostro corpo smette completamente di funzionare. Anche il cuore si ferma.

Ci sono sindromi mediche molto interessanti, come l'ingestione ossessiva di oggetti. Sono stati trovati 2.500 oggetti estranei nello stomaco di un paziente affetto da questa mania.

Nella classificazione internazionale delle malattie (ICD-10), la sindrome di dipendenza è una combinazione di manifestazioni comportamentali, cognitive e fisiologiche che.

Trattiamo la tonsillite nei bambini, il consiglio di Komarovsky

Dr. Komarovsky è un noto specialista nel campo delle malattie infantili. È possibile trattare una malattia su raccomandazione di un medico in modo rapido e sicuro. Komarovsky ha creato le sue raccomandazioni per i sintomi, la diagnosi e il trattamento della malattia.

Se è richiesto il trattamento dell'angina nei bambini, Komarovsky raccomanda:

  • per prevenire la malattia nei bambini, è necessario creare uno stile di vita per il bambino in cui avrà sempre una forte immunità
  • In questo caso, una dieta corretta, di alta qualità e sana, uno stile di vita attivo, una regolare attività fisica all'aria aperta, l'indurimento del corpo sono molto importanti; Komarovsky consiglia di trattare la malattia con antibiotici e questi medicinali vengono utilizzati sotto forma di compresse o sospensioni e vengono anche utilizzati direttamente sulla superficie delle tonsille e unguenti o spray, che contengono componenti antibatterici; con mal di gola Komarovsky consiglia di utilizzare la soluzione di Lugol per sciacquare la gola nei bambini.

Terapia antibiotica

Il sintomo principale di un mal di gola è l'infiammazione delle tonsille e i fenomeni di intossicazione associati ad esso. In questo caso, i pazienti lamentano cattiva salute, grave debolezza, mal di gola, mancanza di appetito.

I bambini possono manifestare vomito, diarrea.

Tutti questi sintomi peggiorano significativamente le condizioni generali del bambino, sono un prerequisito per misure terapeutiche volte alla normalizzazione della situazione il più presto possibile..

Poiché la tonsillite è causata da agenti patogeni batterici, le misure di trattamento comportano l'uso di antibiotici.

In questo caso, prima di tutto, le condizioni generali del paziente miglioreranno, la temperatura corporea diminuirà. I cambiamenti più lunghi saranno osservati nell'area della faringe. Avendo un effetto distruttivo sui batteri, gli antibiotici accelerano significativamente il recupero.

Allo stesso tempo, il trattamento dell'angina senza l'uso di questi farmaci può portare allo sviluppo di complicazioni pericolose, come danni ai reni, al cuore.

Senza un adeguato trattamento antibiotico, l'ipertermia può persistere per diverse settimane..

Sintomi principali

Sintomi classici del mal di gola erpetico:

  • mal di gola grave;
  • piccole piaghe sulla mucosa orale (nelle tonsille, nella lingua e nel palato);
  • temperatura molto alta;
  • possibile digestione.

La principale differenza tra la faringite aftosa e il normale mal di gola è la localizzazione dell'eruzione cutanea nella cavità orale. Se la tonsillite acuta è un numero enorme di ascessi che punteggiano direttamente le tonsille infiammate, l'erpangina è alcune piaghe sulle tonsille e la maggior parte di esse è localizzata nell'area della mucosa delle guance, del palato e della lingua.

Un'altra caratteristica principale dell'herpes mal di gola è la sua altissima temperatura. Anche se ci sono solo due o tre ulcere, i suoi valori andranno fuori scala. Allo stesso tempo, il bambino si lamenta costantemente di un forte dolore alla gola, che rende assolutamente impossibile mangiare normalmente.

A seconda dello stato del corpo e della forza del sistema immunitario, il periodo acuto della malattia dura da 8 a 10 giorni. Se ancora una volta non ti arrampichi con le mani sporche sulle ferite, provando a raccogliere e perforare gli ascessi, la malattia passa completamente inosservata, senza lasciare complicazioni.

Trattamento senza antibiotici

Come già accennato in precedenza, Komarovsky non raccomanda di trattare la tonsillite purulenta senza antibiotici. Il risciacquo e la spruzzatura topica forniscono un sollievo visibile temporaneo. I farmaci topici (losanghe, compresse da succhiare, spray) sono una terapia adiuvante.

Non inattivano i batteri. Al contrario, il loro uso sconsiderato porta alla dipendenza dell'agente patogeno e all'aumento della virulenza.

Naturalmente, non è vietato fare i gargarismi, usare pasticche medicinali con anestetico. Ma va ricordato che la base del trattamento per l'angina sono gli agenti antibatterici.

Senza antibiotici, puoi curare la "gola rossa" - tonsillite acuta non purulenta, ma non tonsillite purulenta.

Oltre al trattamento farmacologico principale, è necessario:

Aderire al riposo a letto. Portare mal di gola "a piedi" è pericoloso, c'è il rischio di complicazioni cardiache. Fornire una bevanda calda abbondante (tè, composte di frutta secca, decotti di rosa canina, bevande di frutta).

Prepara cibi facili da mangiare ma nutrienti

È importante mantenere l'appetito e l'assunzione di nutrienti in un corpo malato.

A casa, prepara infusi e decotti di erbe medicinali (camomilla, salvia), soda e soluzioni saline. Per il risciacquo, la temperatura della soluzione deve essere compresa tra 40 e 50 °. Si consiglia di fare i gargarismi dopo ogni pasto o 5-6 volte al giorno.

Si dovrebbe prestare attenzione ai consigli della medicina tradizionale, in particolare al riscaldamento della gola. Con mal di gola purulento, la condizione peggiorerà solo

L'angina è contagiosa? Komarovsky risponde affermativamente: sì, e molto! La tonsillite non trasmissibile non viene diagnosticata. Ancora una volta, non confondere con l'arrossamento della gola. L'angina è rappresentata da un complesso di sintomi che derivano dallo sviluppo di malattie infettive (difterite, scarlattina, mononucleosi infettiva).

L'angina è una malattia infettiva acuta che ha segni clinici specifici ed è causata da uno specifico agente patogeno. La malattia non si verifica solo quando si mangiano cibi freddi, bevendo o bagnando i piedi.

È necessario aggiungere a questi fattori la fonte dell'agente patogeno - una persona malata e comunicare con lui. Solo allora, con una diminuzione dell'immunità, che è promossa dall'ipotermia, e se il patogeno entra, puoi avere mal di gola.

Qualsiasi utilizzo dei materiali del sito è consentito solo con il consenso degli editori del portale e l'installazione di un collegamento attivo alla fonte.

Le informazioni pubblicate sul sito sono solo a scopo informativo e in nessun caso non richiedono una diagnosi e un trattamento indipendenti.

Per prendere decisioni informate sul trattamento e l'assunzione di farmaci, è necessaria una consultazione con un medico qualificato. Le informazioni pubblicate sul sito sono ottenute da fonti aperte.

ANGINA

Cominciamo con le statistiche tristi: circa il 50% di tutta la nostra popolazione non ha familiarità con la tonsillite teoricamente, ma per esperienza personale, ad es. mal di gola personalmente malato.

Prevedo obiezioni - dicono, le statistiche non sono tristi, ma troppo ottimistiche e ingannevoli, poiché prima o poi tutti hanno una gola rossa che fa male.

In risposta alle obiezioni, noto: il 99% della popolazione non ha idea di cosa sia l'angina, quindi non discuteremo, ma capiremo.

Quindi, la teoria. Immunità - la capacità del corpo di riconoscere "estranei" e combatterli. Gli "estranei" sono cellule tumorali e agenti patogeni. Nel corpo ci sono gruppi di cellule che svolgono alcune funzioni comuni e simili, queste cellule sono chiamate tessuti. Esempi di tessuti: ossa, muscoli, nervi, ghiandolari.

Esistono cellule responsabili della produzione dell'immunità e della formazione del cosiddetto tessuto linfoide. Il tessuto linfoide è presente nell'intestino (sia nel sottile che nel folto), nel midollo osseo e il timo è completamente composto da esso. Non è difficile vedere il tessuto linfoide. Per fare questo, vai allo specchio e spalanca la bocca..

Nelle profondità della cavità orale dietro gli archi, che limitano l'ingresso della faringe, ci sono formazioni semicircolari - tonsille.

Le tonsille sono composte da tessuto linfoide, sono uno dei principali organi del sistema linfoide, sono coinvolte nello sviluppo dell'immunità e molto spesso sono infiammate.

Perché spesso? Sì, perché tutte le sostanze che entrano nel nostro corpo - sia l'aria che il cibo - entrano in contatto, innanzitutto, con le tonsille.

Qui, nella cavità orale, all'esofago e allo stomaco, alla laringe e ai polmoni - tonsille - il distacco avanzato dell'immunità. Non sorprende che questa unità sia bella e spesso ottiene [1].

La tonsillite si chiama tonsillite (tonsilla in latino). La causa più comune di tonsillite sono le ben note infezioni virali respiratorie acute, i cui sintomi comuni, oltre a febbre, tosse e naso che cola, sono la gola "rossa" e il dolore durante la deglutizione.

Il numero di microrganismi che possono causare un processo infiammatorio nelle tonsille è di decine. Non c'è da stupirsi che la tonsillite sia un sintomo comune di molte malattie infettive..

Allo stesso tempo, ci sono due microrganismi: streptococco e stafilococco, che colpiscono le tonsille soprattutto spesso e in modo speciale.

La malattia inizia molto rapidamente, con febbre alta, forti dolori alla gola, pustole (placche) appaiono sulla superficie delle tonsille. Questa è angina.

La frequenza con cui questi due microbi lo causano è approssimativamente la seguente: 80% - streptococco, 10% - stafilococco e 10% - stafilococco + streptococco.

Ancora una volta sintomi di mal di gola:

  • esordio acuto, febbre;
  • intossicazione generale (debolezza, brividi, sudorazione, perdita di appetito, mal di testa);
  • infiammazione delle tonsille: aumento di dimensioni, arrossamento, placca, dolore alla gola, acutamente aggravato dalla deglutizione;
  • ingrossamento e dolore dei linfonodi - cervicale anteriore (giù dall'orecchio), vicino all'angolo e sotto la mascella inferiore.

In tutti gli organi e tessuti, oltre ai vasi sanguigni (vene e arterie), ci sono vasi linfatici che raccolgono uno speciale fluido interstiziale - la linfa.

Nessuna parte del corpo umano può nemmeno essere approssimativamente uguale alle tonsille nel numero di vasi linfatici.

Non sorprende che il processo infiammatorio purulento sia immediatamente accompagnato da una pronunciata reazione di quei linfonodi che raccolgono linfa che scorre dalle tonsille.

La stessa parola "mal di gola" deve la sua origine agli antichi dottori greci (ango - strangolare, spremere).

Gli antichi Greci non avevano idea di virus e batteri, con la parola "mal di gola" comprendevano tutte le malattie accompagnate da infiammazione dei tessuti della faringe e accompagnate da una violazione della deglutizione e della respirazione.

Un medico moderno tratta le infezioni virali e batteriche in diversi modi. Ogni malattia specifica accompagnata da tonsillite ha i suoi metodi di trattamento specifici..

Ecco perché è assolutamente analfabeta chiamare mal di gola qualsiasi malattia in cui vi sia un arrossamento della gola e dolore durante la deglutizione.

L'ANGINA è una malattia infettiva acuta (contagiosa!). È la sconfitta delle tonsille che determina la gravità della malattia con l'angina.

L'angina è un complesso di sintomi e lo abbiamo descritto sopra. E il rossore nella gola, il dolore e la placca sulla superficie delle tonsille e la reazione dei linfonodi, cioè tutti i sintomi tipici di un mal di gola, possono verificarsi con la difterite.

Questi stessi sintomi possono manifestarsi con una malattia virale completamente rara: la mononucleosi infettiva. Ma oltre ai sintomi descritti, con la difterite sono colpiti il ​​cuore, i reni e il sistema nervoso; con mononucleosi infettiva - tutti i linfonodi, fegato, milza.

L'angina è trattata con antibiotici, la difterite con siero anti-difterite, con mononucleosi infettiva, né gli antibiotici né il siero sono efficaci..

Il significato delle informazioni fornite è di enfatizzare ancora una volta: la tonsillite non è un mucchio di varie malattie, la tonsillite è una malattia specifica che ha sintomi specifici ed è causata da un microbo specifico (di solito streptococco).

È molto importante notare che l'angina è una malattia acuta. Non può durare per mesi, non può essere malato ogni mese. Vengono infettati da mal di gola - da mal di gola malato o da un portatore di streptococco. Non puoi avere mal di gola, bagna solo i piedi. Devi prima bagnare i piedi e poi trovare una persona da cui puoi essere infettato (ovviamente, infettarsi dopo l'ipotermia è più facile).

Le tonsille abbastanza spesso sono una fonte di infezione cronica (i motivi sono una diminuzione dell'immunità, l'impatto negativo dei fattori domestici - polvere, chimica, ecc.). Se (tonsille) vengono costantemente ingrandite, molto spesso infiammate - in questa situazione, i medici parlano di tonsillite cronica.

Qualsiasi ulteriore infezione (lievi infezioni respiratorie acute, ad esempio), qualsiasi ipotermia, qualsiasi stress causano un'esacerbazione del processo infiammatorio, che può essere accompagnata da tutti i sintomi dell'angina. Ma questo non è un mal di gola - nessuno ha infettato nessuno, solo i loro microbi che vivono costantemente sulle tonsille hanno iniziato a moltiplicarsi.

Non si tratta di mal di gola, non di infiammazione acuta, ma di esacerbazione dell'infiammazione cronica - la malattia si chiama: esacerbazione della tonsillite cronica. È chiaro che gli approcci al trattamento della tonsillite cronica non sono affatto gli stessi dell'angina.

Sì, gli antibiotici aiuteranno, ma la cosa principale nell'altro è rafforzare l'immunità, eliminare i pericoli domestici.

L'angina, come qualsiasi infezione da streptococco acuta, ha due caratteristiche importanti:

  • la tonsillite viene trattata con successo e abbastanza rapidamente con la prescrizione corretta e tempestiva di antibiotici;
  • Un mal di gola che non viene affatto trattato o che viene trattato in modo errato molto spesso dà complicazioni, poiché è lo streptococco che colpisce il cuore, le articolazioni e i reni.

Ancora una volta, attiro l'attenzione su: quasi il 100% di tutte le malattie reumatiche e la glomerulonefrite sono una conseguenza della "solita" tonsillite!

Quindi come trattate ancora il mal di gola?

Nel periodo acuto (prima della normalizzazione della temperatura corporea) è desiderabile il riposo a letto - l'attività motoria aumenta la probabilità di danni cardiaci.

Cibo - per appetito, è importante che il cibo non danneggi le tonsille - brodi, purè di patate, ecc. La natura del cibo è evidente in linea di principio - è difficile far mangiare ai cracker un mal di gola.

La regola più importante: molta bevanda calda - acqua minerale, composta di frutta secca, tè.

Antibiotici. Con la tonsillite, non sono necessari farmaci esotici e costosi: la penicillina convenzionale, l'ampicillina, l'eritromicina sono ancora molto efficaci a dosi normali..

Lungo la strada, noto: una popolazione indipendente con la tendenza a prendere qualsiasi farmaco "1 compressa 3 volte al giorno dopo i pasti" non ha idea di cosa sia una "dose normale".

È importante, tuttavia, come sempre e sempre con il trattamento antibiotico, non interrompere il trattamento immediatamente dopo che diventa più facile. Con l'angina, questo è particolarmente vero: un ciclo di trattamento di meno di 7 giorni aumenta notevolmente il rischio di complicanze.

Il trattamento locale - vari gargarismi - non influisce sulla durata della malattia e sulla probabilità di complicanze - naturalmente, in una situazione in cui viene eseguita la corretta terapia antibiotica. Ma lo stato di salute sullo sfondo del risciacquo migliora notevolmente - il dolore diminuisce, è più facile da deglutire.

A casa, è del tutto possibile usare brodi di salvia e camomilla, soda e soluzioni saline (1 cucchiaino di bicarbonato di sodio per bicchiere d'acqua, 1 cucchiaino di normale sale da tavola in 0,5 l di acqua). La temperatura ottimale delle soluzioni di risciacquo è di 40-50 ° C, sciacquare 4-6 volte al giorno.

Durante il risciacquo, cerca di non esagerare: le vibrazioni troppo frequenti e troppo intense delle tonsille rallentano il processo di recupero. Ma dopo ogni pasto, i gargarismi devono esserlo.

Ad alta temperatura e forte dolore, vengono usati sintomaticamente farmaci antipiretici e analgesici (paracetamolo, ecc.)..

RISULTATI

  1. Un mal di gola deve essere curato da un medico.
  2. Innanzitutto, perché la diagnosi dell'angina non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista.
  3. In secondo luogo, perché il trattamento non è così semplice come potrebbe sembrare a prima vista.

La tonsillite acuta con gonfiore alle tonsille è un sintomo non solo della tonsillite, ma anche di leucemia, scarlattina, difterite, mononucleosi infettiva, sifilide, gonorrea (il sesso può essere diverso), ecc..

Qualsiasi "mal di gola" dovrebbe essere mostrato al medico, anche solo perché la tonsillite ordinaria può rivelarsi difterite e la somministrazione prematura del siero può essere troppo costosa.

Con estrema cautela, fai riferimento alle ricette di giornali, riviste e televisioni molto comuni che parlano dei metodi popolari di trattamento del mal di gola. Questo, di regola, è il risciacquo o vari modi per scaldare il collo. Il trattamento dell'angina con soli risciacqui è un modo diretto per l'uso gratuito dei veicoli elettrici urbani (nel senso che diventerai disabile).

Esiste un'enorme quantità di farmaci per il riassorbimento nella cavità orale o per l'irrigazione della cavità orale contenente componenti antinfiammatori e antimicrobici (inalati, camphomen, faringosi, anti-angina, septolet, sebidina, ecc.). Tutti questi farmaci possono aiutare leggermente con faringite, stomatite, laringite e possono ridurre il dolore nell'angina. Ma curare la tonsillite in modo rapido ed efficace solo con preparazioni topiche - non puoi.

Un mal di testa non scompare se si versa la polvere di analgin sulla parte superiore della testa - è necessario ingerire l'analgin. Una comune malattia infettiva acuta - angina - richiede un trattamento comune, competente e di emergenza.

Diventa davvero bello - fino alla completa distruzione. La distruzione completa delle tonsille è popolarmente chiamata "rimuovere le tonsille".