Image

Quali antibiotici prendere dallo stafilococco

Con evidenti segni di infezione, devono essere presi antibiotici per stafilococco. I principali sono beta-lattamici, macrolidi, fluorochinoloni e altri farmaci.

Nel corpo di ogni persona vivono molti batteri, compreso il noto stafilococco. Normalmente, non sono pericolosi e non causano malattie, solo il sistema immunitario non funzionerà correttamente, questa flora inizia a moltiplicarsi attivamente, diventando la causa di vari disturbi. Gli antibiotici da stafilococco sono il trattamento più efficace.

Indicazioni per la terapia antibiotica

Sebbene il trattamento antibiotico sia il più efficace nella lotta contro i patogeni, ciò non significa che quando si trova lo stafilococco, è necessario ricorrere immediatamente all'uso di questi farmaci. A volte in tali situazioni, è sufficiente condurre servizi igienico-sanitari locali della pelle, del tratto respiratorio, ENT e altri organi. Ha senso usare questi farmaci in presenza di malattie che minacciano la vita di una persona. Ciò può includere:

  • ascessi purulenti al plurale,
  • polmonite,
  • osteomielite,
  • il viso bolle.

Gli antibiotici per stafilococco possono anche essere prescritti per l'infiammazione cronica del rinofaringe (rinite, tonsillite).

Prima di decidere sulla tattica del trattamento, è necessario seminare per identificare l'agente patogeno e la sua sensibilità ai farmaci. Per fare questo, possono prendere un tampone dal naso, faringe, vagina, uretra, espettorato, secrezione purulenta dalla ferita, sangue, urina, succo gastrico, tutto dipende dalla posizione e dalla forma della malattia.

Dopo il campionamento, il materiale viene trasferito in uno speciale mezzo nutritivo favorevole allo stafilococco e per due settimane, l'assistente di laboratorio osserva come i microrganismi si moltiplicano e a quali farmaci rispondono. Solo con i risultati di questa analisi a portata di mano il medico sarà in grado di prescrivere un trattamento obiettivo e corretto..

Esistono tre tipi di agenti patogeni di questo gruppo che possono provocare varie malattie: epidermica, saprofitica, Staphylococcus aureus.

Antibiotici per il trattamento delle infezioni da stafilococco

I principali farmaci antibatterici usati contro lo stafilococco sono penicilline, cefalosporine, amoxicilline, fluorochinoloni, lincosamidi, agenti combinati. Esistono diversi tipi di stafilococchi resistenti a questi medicinali, chiamati meticillina-resistenti. In tali casi, gli antibiotici devono essere formulati per il trattamento, a seconda dell'agente patogeno e della sua sensibilità.

Più comunemente usato:

  • Cephalexin,
  • Ciprofloxacina,
  • amoxicillina,
  • clindamicina,
  • Cotrimossazolo,
  • Vancomicina,
  • levofloxacina.

Cephalexin

Questo strumento appartiene alle cefalosporine di prima generazione, ha un ampio spettro d'azione battericida. Quasi tutta la flora coccale è sensibile ad essa. Staphylococcus aureus rimane resistente a questo farmaco. Ha la capacità di penetrare assolutamente in tutti i tessuti del corpo. Usato per malattie di organi ENT, sistema urinario, riproduttivo, respiratorio, sistema muscolo-scheletrico, infezioni della pelle.

Cephalexin viene rilasciato sotto forma di capsule, compresse, polvere per la preparazione di una sospensione. Può essere utilizzato sia per adulti che in pediatria.

Ciprofloxacina

Si riferisce agli agenti antibatterici per l'uso sistemico della serie fluorochinolone. Ha dimostrato la sua efficacia nella lotta contro tutti i tipi e manifestazioni di infezione da stafilococco. È usato a scopo preventivo e terapeutico nella chirurgia addominale e toracica, per infezioni della pelle (carbonchio, bolle), occhi (blefarite, congiuntivite), organi ENT.

La ciprofloxacina è disponibile sotto forma di un unguento, compresse e una soluzione endovenosa. Usato per trattare bambini e adulti..

amoxiclav

È un farmaco antibatterico combinato con un ampio spettro di azione battericida. Include amoxicillina e acido clavulanico. Mostra la sua attività nella lotta contro quasi tutti i microrganismi, compresi quelli con stafilococco dorato e saprofita. Con il suo aiuto elimina le infezioni del sistema genito-urinario, respiratorio, orecchie, gola, naso, cavità addominale.

I preparati di amoxicillina sono disponibili in compresse, sospensioni e polvere per preparazioni iniettabili. Gli adulti assumono compresse per via orale, iniettabili per via endovenosa, nella pratica dei bambini usano Amoxiclav in sospensione, dopo aver diluito la polvere con acqua.

clindamicina

Appartiene al gruppo dei lincosamidi, che hanno una vasta gamma di capacità antibatteriche. Distruggi quasi tutti i ceppi di microrganismi, tra cui epidermico e Staphylococcus aureus. È usato per gravi infezioni addominali, polmonari, genitali, lesioni della pelle e dei tessuti molli, ossa, articolazioni, otorinolaringoiatria e malattie cardiache. Affronta bene dove penicilline e cefalosporine non hanno funzionato. Questo farmaco è prescritto solo dopo la semina per la sensibilità..

Clindamicina è disponibile in polvere per iniezione, gel per uso esterno, capsule, supposte vaginali. È controindicato assumere il farmaco per bambini di età inferiore a 6 anni. Il dosaggio del farmaco per gli adulti e la sua forma viene selezionato in base alla posizione e al decorso dell'infezione.

Cotrimossazolo

Appartiene a un numero di agenti antibatterici combinati. È composto da sulfametossazolo e trimetoprina. Ha un ampio spettro di azione che uccide quasi tutti i tipi di microrganismi. È usato nel trattamento di patologie sia acute che croniche..

Efficace con stafilococco in gola, sistema respiratorio e urinario, organi del tratto digestivo. Combatte bene con le malattie a trasmissione sessuale. Il co-trimoxazolo è attivamente utilizzato in addominale, toracico, neurochirurgico, traumatologico, incluso nel trattamento dell'osteomielite.

Modulo di rilascio - compresse. Quante volte al giorno bere, per quanto tempo il trattamento deve essere determinato esclusivamente dal medico. Il trattamento dello stafilococco sulfamidico deve essere usato solo nei casi in cui altri farmaci non hanno prodotto risultati, poiché hanno un ampio elenco di effetti collaterali e controindicazioni.

Vancomicina

È un farmaco antibatterico glicopeptidico triciclico. Agisce contro molti microrganismi gram-positivi, possono trattare le patologie che hanno provocato l'epidermide e lo Staphylococcus aureus. È prescritto nei casi in cui penicilline e cefalosporine non hanno dato il risultato desiderato o nel complesso trattamento delle malattie.

Indicazioni per l'uso di Vancomycin:

  • osteomielite,
  • infezioni della pelle,
  • polmonite,
  • endocardite stafilococcica,
  • sepsi,
  • lesioni infettive del sistema nervoso centrale,
  • infiammazione intestinale (colite, enterocolite).

Prima di prescrivere questo rimedio, è assolutamente necessario effettuare una semina per la sensibilità. Il farmaco è disponibile solo in polvere per la preparazione di un'iniezione. Introdotta esclusivamente per via endovenosa, un'iniezione intramuscolare provoca necrosi tissutale.

levofloxacina

Appartiene al gruppo dei fluorochinoloni di terza generazione, efficaci nei casi in cui cefalosporine e penicilline falliscono. Uccide quasi tutti i gruppi di microrganismi, incluso lo Staphylococcus aureus. Utilizzato per la polmonite, comprese quelle acquisite in comunità, malattie degli occhi, otorinolaringoiatria e sistema urinario, lesioni della pelle e delle fibre.

Disponibile sotto forma di soluzione per infusione endovenosa, compresse e colliri. Il dosaggio è prescritto dal medico. Per le infezioni agli occhi, le gocce vengono instillate nel sacco congiuntivale.

Antibiotici topici

Se lo Staphylococcus aureus si trova nella gola, nel naso, negli occhi e nella pelle, vengono prescritti antibiotici locali. Possono essere sotto forma di unguenti, gel, gocce. Più comunemente usati sono la mupirocina e la retapamulina.

Mupirocin

Mezzi con un ampio spettro di azione. Ha proprietà antibatteriche, batteriostatiche, battericide. È usato per rinite, infiammazione della pelle e delle fibre (carbonchio, ebollizione, ascesso, follicolite), impetigine, ustioni termiche, lesioni. Quasi tutti i tipi di stafilococco, compresi quelli d'oro e saprofiti, sono sensibili ad esso..

L'unguento alla mupirocina viene applicato sulle aree interessate della pelle, la durata del trattamento è prescritta dal medico. Con le malattie del naso, vengono somministrati i passaggi nasali.

retapamulina

Antibiotico ad ampio spettro. Il più manifestato la sua attività nella lotta contro lo Staphylococcus aureus. Le indicazioni per la nomina di questo unguento sono:

  • impetigine primaria,
  • ferite infette, tagli,
  • psoriasi pustolosa,
  • dermatite complicata.

Il farmaco è destinato esclusivamente all'uso esterno. L'unguento viene applicato sulle aree danneggiate della pelle. Fin dai primi giorni di trattamento, le condizioni della pelle dovrebbero migliorare, se il terzo giorno di applicazione non è visibile un effetto positivo, il trattamento deve essere rivisto e adeguato.

Prevenzione delle infezioni da stafilococco

Poiché lo stafilococco viene trasmesso principalmente dalla via di contatto della famiglia, il principale metodo di prevenzione è l'attuazione di tutti gli standard igienici. Assicurati di lavarti le mani con sapone dopo la strada e il bagno, i prodotti per la cura personale (salviette, asciugamani, rasoi) devono essere puramente individuali. In caso di tagli o graffi, trattare la ferita con antisettici e coprire con una benda sterile.

Al fine di evitare la diffusione dell'infezione nosocomiale, gli operatori sanitari devono aderire a tutti gli standard del regime sanitario-epidemiologico. Questo vale anche per scuole, scuole materne, ristorazione e mense..

La scelta degli antibiotici da stafilococco: i principi della selezione di un farmaco per il trattamento dell'infezione

Tempo di lettura: 7 min.

Gli stafilococchi causano suppurazione e intossicazione alimentare. La loro spiacevole caratteristica è che gli antibiotici dello Staphylococcus aureus quasi non aiutano. Ora si stanno sbarazzando dell'infezione con l'aiuto di un numero estremamente limitato di farmaci, a cui il microbo non ha ancora avuto il tempo di adattarsi..

Staphylococcus aureus (Staphylococcus aureus) è un potente patogeno. È un microrganismo persistente, altamente attivo, resistente a molti farmaci antimicrobici. Questo batterio è una fonte comune di infezioni ospedaliere e malattie contagiose che si sviluppano nelle persone con basse difese immunitarie..

Stafilococchi: batteri sferici flagellati, non flagellati, non spore, di colore lilla. Sotto un forte aumento si vede che i microrganismi sono disposti in coppie, sotto forma di catene o collegati tra loro a somiglianza dell'uva.

Gli stafilococchi possono vivere in un ampio intervallo di temperature, ma preferiscono un pH tra 31 e 37 ° C e non acido. I microbi non hanno paura di asciugarsi, non muoiono sotto l'azione di soluzioni antimicrobiche e saline. Gli stafilococchi sono microrganismi aerobici: non hanno bisogno di ossigeno per sopravvivere.

Staphylococcus aureus vive principalmente sugli esseri umani. I portatori di infezione rappresentano fino al 40% delle persone. Il microbo si deposita in gola, meno spesso nella vagina, sotto le ascelle, nel perineo e molto raramente nell'intestino. Lo stafilococco aureo può essere trovato nella vagina del 15 percento delle donne. I batteri si moltiplicano rapidamente durante la regolazione, il che può causare sindrome da shock tossico..

Nel caso dello Staphylococcus aureus, il trasporto di batteri può essere permanente o temporaneo - dipende dalla stabilità di una determinata cultura batterica e dall'attività di una flora microbica concorrente.

Soprattutto molti vettori stafilococcici tra operatori sanitari, tossicodipendenti, persone con protesi, comprese protesi dentarie, poiché queste categorie della popolazione sono spesso soggette a microtraumi che violano l'integrità della pelle.

Caratteristiche del trattamento antimicrobico in presenza di stafilococco

Perché prescrivere antibiotici per stafilococco?
Sono potenti farmaci che bloccano lo sviluppo dell'infezione nel corpo umano, ma hanno molti effetti collaterali. Prima di ricorrere a tale metodo di trattamento, è necessario valutare il possibile rischio e consultare uno specialista a colpo sicuro.

L'uso di antibiotici per stafilococco è consigliabile se l'infezione è riuscita a diffondersi in tutto il corpo ed è entrata nel flusso sanguigno. Un'altra ragione obiettiva a favore di tale terapia è l'immunodeficienza, contro la quale cade qualche componente dell'apparato immunitario e la capacità del corpo di manifestare funzioni protettive e immunologiche contro l'agente causativo di patologie infettive.

Alla domanda su quale antibiotico uccida lo stafilococco garantito, è semplicemente impossibile fornire una risposta definitiva. Anche i farmaci antibiotici forti non garantiscono il 100% di liberazione di una persona dallo stafilococco e favoriscono solo un miglioramento temporaneo..

Nel trattamento dell'infiammazione necrotica purulenta dei follicoli piliferi, possono verificarsi recidive nella metà dei pazienti. Inoltre, la terapia ripetuta deve essere eseguita con altri medicinali, poiché i batteri piogeni differiscono nella resistenza agli antibiotici. In tali casi, i medici delle malattie infettive prescrivono una combinazione di farmaci.

Negli ultimi decenni, le varietà patogene di stafilococchi sono mutate e sono diventate più resistenti agli antibiotici. Lo stafilococco aureo, ad esempio, può abbattere l'antibiotico beta-lattamico con il suo enzima speciale chiamato penicillinasi. Come parte dell'eliminazione di questo tipo di patogeni, le penicilline semisintetiche si sono dimostrate efficaci insieme alle cefalosporine di seconda e terza generazione.

Il principale svantaggio degli antibiotici nello stafilococco è la loro selettività. Dopo un lungo ciclo di terapia, la composizione quantitativa e qualitativa della microflora intestinale viene interrotta, il che porta allo sviluppo della disbiosi nell'uomo. Gli antibiotici possono distruggere i microrganismi benefici che promuovono l'assorbimento di proteine, oligoelementi e vitamine e, inoltre, la digestione del cibo.

Quando è necessario l'uso di antibiotici

Lo stafilococco aureo può essere diagnosticato in ognuno di noi durante la diagnosi. Ma questo non significa che immediatamente è necessario cercare antibiotici che uccidono completamente il batterio.

I neonati fino a un anno hanno immunità naturale allo Staphylococcus aureus, ma con lo sviluppo della disbiosi, le forze protettive si indeboliscono.

I medici scelgono la terapia antibiotica per stafilococco aureo se:

  • l'infezione è accompagnata da gravi sintomi;
  • il paziente ha immunodeficienza;

  • i focolai di infezione si trovano nelle immediate vicinanze del cervello, ad esempio bolle sul viso;
  • trapianto di organi.
  • La necessità di utilizzare antibiotici per l'attivazione di Staphylococcus aureus è indicata da febbre, disturbi intestinali con diarrea, lesioni ulcerative delle mucose del tratto respiratorio, aumento dei linfonodi e febbre.

    Infezione da stafilococco - cause e sintomi

    L'infezione da stafilococco è un gruppo di malattie causate da Staphylococcus aureus, che può verificarsi in varie forme

    Qualsiasi stafilococco è un microrganismo rotondo e sedentario che vive in un numero enorme di luoghi intorno a noi. Per tutta la vita, un'infezione da stafilococco vive all'interno della persona. Il normale tono immunitario consente al corpo di tollerare facilmente la presenza di tale microflora, tuttavia il suo minimo indebolimento può causare lo sviluppo di qualsiasi malattia batterica.

    I batteri stafilococcici nella maggior parte popolano la pelle di una persona e le sue mucose. A seconda del tipo di stafilococco, che si è intensificato e ha iniziato la sua attività sfavorevole nel corpo umano, viene determinata la malattia che si svilupperà e quanto duramente si verificherà,.

    Come dimostra la pratica medica, i seguenti tipi di stafilococchi sono le malattie più comuni e spesso causano nell'uomo:

    • Saprofitico: l'area principale del loro habitat è l'uretra di una persona. Spesso provoca lo sviluppo di disturbi del sistema urinario e riproduttivo. Ad esempio, cistite femminile.
    • Epidermico: il più delle volte colpisce la pelle e le mucose. Spesso sono provocatori di disturbi come la sepsi e l'endocardite..
    • Golden: vivi ovunque nel corpo umano. Possono provocare malattie di varia gravità: dalla tonsillite batterica all'intossicazione alimentare. Questa specie è la più pericolosa per l'uomo, poiché entra facilmente nel corpo umano attraverso il contatto e le goccioline trasportate dall'aria.

    Indipendentemente dal tipo di disturbo che ha scatenato l'attività degli stafilococchi, i motivi principali per l'attivazione della microflora batterica sfavorevole sono:

    • immunità indebolita
    • decorso grave di forme acute di malattie di eziologia virale o fungina
    • la presenza di malattie croniche nell'uomo
    • effetti ambientali avversi

    Sintomi di Staphylococcus aureus

    Lo stafilococco aureo è caratterizzato da manifestazioni cliniche, che spesso dipendono dal sito della lesione diretta da agenti patogeni. L'immunità indebolita è anche un fattore importante nello sviluppo dei sintomi nei bambini o negli adulti. Ad esempio, se in un paziente viene rilevata un'ebollizione innocua, in un altro, con un sistema immunitario più debole, un ascesso.

    Sintomi generali caratteristici dei pazienti con Staphylococcus aureus:

      febbre, brividi;

    A seconda della sconfitta e della debolezza del sistema immunitario, altri segni clinici possono essere aggiunti all'elenco dei sintomi generali, che in alcuni casi spiegano la presenza di processi patologici di una forma più specifica.

    I sintomi comuni dell'infezione da stafilococco negli adulti sono segni di sindrome da intossicazione:

    • febbre,
    • brividi,
    • sentirsi poco bene,
    • debolezza, letargia, debolezza,
    • diminuzione dell'appetito, nausea,
    • cefalea,
    • riduzione della pressione,
    • disturbi del sonno.

    L'infiammazione purulenta è il principale segno dell'attività dello stafilococco aureo sulla pelle e negli organi interni. L'infezione da stafilococco può verificarsi in forma generalizzata o locale. Il primo include sepsi, setticopenia e setticemia e il secondo - malattie della pelle, delle mucose, degli organi interni, delle ossa e delle articolazioni, del sistema nervoso centrale.

    A seconda dell'organo interessato dallo stafilococco, la sintomatologia corrispondente sarà anche:

    1. La sconfitta della pelle e delle fibre procede come foruncolosi, piodermite, panaritium, flemmone, eczema, pemfigo epidemico, impetigine, vescicolopustulosi, dermatite esfoliativa.
    2. Con danni agli occhi, si sviluppa congiuntivite cronica, manifestata da intolleranza a luce intensa, lacrimazione, gonfiore delle palpebre e secrezione di pus dagli occhi.
    3. Quando i batteri patogeni entrano nel cervello, si sviluppa la meningite o l'ascesso. Nei pazienti con grave intossicazione, la coordinazione dei movimenti è compromessa, compaiono sintomi focali, segni meningei, rash emorragico sulla pelle, convulsioni epilettiche. Il liquore durante la puntura emerge sotto pressione, ha una tonalità verde e contiene pus.
    4. Se si osserva una crescita batterica nel naso, la rinite si verifica con abbondante scarica mucopurulenta, che è spesso complicata da sinusite o sinusite frontale. I pazienti hanno costantemente croste nel naso, sono tormentati dalla congestione e dal naso che cola. Con la penetrazione dell'infezione nella gola, si sviluppa tonsillite, tracheite, linfoadenite, tonsillite purulenta. Appare dolore e mal di gola, le tonsille si allargano, le forme di placca purulenta sulla mucosa iperemica. Quando l'infezione scende sotto, l'armatura e i polmoni si infiammano, c'è una tosse con espettorato purulento, respiro corto, dolore sotto le costole. Possibile stenosi del tratto respiratorio.
    5. Artrite, osteomielite - gli effetti dei batteri che entrano nelle ossa e nei tessuti articolari. La malattia si manifesta con dolore, gonfiore e iperemia dell'arto interessato, ridotta mobilità.
    6. Il rilevamento del microbo descritto nella vagina indica sempre un'infiammazione infettiva dei genitali, disbiosi vaginale o patologie sessualmente trasmissibili.
    7. La sconfitta del sistema urinario si manifesta negli uomini con infiammazione dell'uretra e nelle donne: vescica, reni. Si lamentano di dolore e dolore durante la minzione, urgenze frequenti, dolore lombare, comparsa di impurità patologiche nelle urine.
    8. La sepsi da stafilococco si manifesta con febbre, confusione, calo della pressione sanguigna, sviluppo di un coma. L'enterocolite acuta causata dallo Staphylococcus aureus presenta i seguenti sintomi: crampi al dolore addominale, dispepsia, diarrea, feci verdi.

    Come risultato dell'esposizione alle tossine stafilococciche, è possibile lo sviluppo di shock tossici tossici. Si manifesta con grave intossicazione, sviluppo di malattie cardiovascolari, insufficienza respiratoria, confusione, collasso e morte.


    Che aspetto ha lo Staphylococcus aureus su una faccia: foto

    Staphylococcus Antibiotics

    Il medico curante può prescrivere antibiotici per stafilococco con i seguenti disturbi:

    • Per il trattamento della pielonefrite, che è un processo infiammatorio di origine batterica che si verifica nei reni.
    • Con polmonite da stafilococco, che è una grave infiammazione del tessuto polmonare, in cui vi è un'altissima probabilità di sepsi.
    • Con endocardite, cioè sullo sfondo dell'infiammazione pericardica (situata nella regione del rivestimento interno del cuore). L'endocardite è caratterizzata da un'eziologia infettiva. La malattia è caratterizzata da sintomi pronunciati, manifestati da febbre, mancanza di respiro, debolezza generale e dolore nella zona del torace.
    • Con lo sviluppo della miocardite, che è un processo infiammatorio nel muscolo cardiaco, spesso questa patologia è associata all'esposizione a un agente batterico.

    Quando è ancora necessario prescrivere antibiotici per stafilococco?

    • Con osteomielite, che è un processo necrotico purulento che colpisce il tessuto osseo.
    • Sullo sfondo della sepsi, cioè con una malattia generalizzata, in presenza della quale i processi infettivi locali causano l'infezione totale del corpo umano.
    • Con l'otite media, cioè in presenza di processi infiammatori che differiscono principalmente nella natura batterica, che sono localizzati nell'orecchio esterno, interno o medio.
    • Con tonsillite, che agisce come una lesione infettiva e infiammatoria degli elementi dell'anello faringeo.

    Le penicilline insieme a cefalosporine e fluorochinoloni sono i principali farmaci utilizzati nel trattamento delle infezioni da stafilococco.

    La difficoltà sta nel fatto che in natura esiste uno stafilococco dorato resistente alla meticillina, che causa malattie gravi e difficili da trattare, ad esempio, stiamo parlando di sepsi e polmonite. I microbiologi chiamano questo stafilococco aureo, caratterizzato da resistenza multidrug. Questo tipo di stafilococco può adattarsi alla sopravvivenza con il trattamento con Dicloxacillina, Meticillina e Oxacillina..

    In effetti, la comunità medica è preoccupata che il numero di ceppi resistenti stia aumentando rapidamente in media del dieci percento all'anno. Questi dati sono stati stabiliti nel processo di ricerca scientifica condotto negli Stati Uniti. Quando lo stafilococco resistente alla meticillina entra nel corpo umano, i rischi di un esito fatale aumentano notevolmente.

    Ora, in dettaglio, considera gli antibiotici che vengono presi con stafilococco.

    Come trattare lo stafilococco

    Gli stafilococchi sono batteri, quindi l'unica misura efficace per ucciderli è il trattamento antibiotico. Tuttavia, la decisione "il beneficio atteso è maggiore del probabile danno" si applica nel decidere la terapia necessaria. Il fatto è che gli antibiotici influenzano negativamente il corpo del paziente, in particolare il fegato, e le infezioni da stafilococco di lieve gravità durante la sanificazione dell'area interessata e il rafforzamento dell'immunità possono passare senza di loro.

    Gli antibiotici per il trattamento sono necessari se esiste una minaccia diretta per la vita del paziente: ad esempio, ci sono lesioni pustolose sul viso, sulla gola, sulla testa - cioè nelle immediate vicinanze del cervello o se si osservano segni di avvelenamento del sangue. Inoltre, il trattamento antibiotico è giustificato nello sviluppo di polmonite ed endocardite, osteomielite.

    Al fine di determinare il tipo di infezione e prescrivere il farmaco, non è sufficiente valutare i sintomi della patologia, perché con diverse malattie, possono essere simili. Il trattamento con stafilococco deve iniziare con la coltura batterica.

    Per il prodotto dell'inoculazione batterica, viene prelevato un campione dal luogo di localizzazione dell'infezione - ad esempio, con stafilococco nella gola, viene prelevato uno striscio dalla gola, se si osserva la lesione sulla pelle - viene prelevato uno striscio dal punto dell'ascesso. Un campione di urina, saliva, sangue, sperma, liquido cerebrospinale e altri fluidi corporei può anche essere utilizzato per l'analisi..

    Dopo aver effettuato l'analisi, la coltura batterica viene seminata in un mezzo nutritivo, a seguito del quale diventa possibile determinare il tipo specifico di agente patogeno, nonché determinare quali antibiotici saranno più efficaci per la sua distruzione. È importante raccogliere la storia medica più completa del paziente, come di tutti i farmaci a cui l'agente patogeno è sensibile, viene selezionato uno che il paziente non ha usato negli ultimi anni della sua vita. Questo per prevenire la formazione di ceppi insensibili di batteri a causa della dipendenza..

    L'effetto dei farmaci antibatterici sugli stafilococchi

    Tutti sanno che la base per il trattamento di qualsiasi malattia batterica è l'uso di antibiotici. A seconda delle caratteristiche individuali di ciascun caso, la scelta può ricadere su uno o l'altro tipo di farmaco antibatterico, tuttavia, il principio di azione di ciascuno di essi è lo stesso.

    Convenzionalmente, gli antibiotici sono divisi in due grandi gruppi in base al loro principio di azione:

    • i primi farmaci inibiscono la sintesi della membrana esterna di una cellula batterica, a causa della quale non può funzionare normalmente e muore
    • i secondi farmaci mirano a fermare qualsiasi processo metabolico nei microrganismi batterici, a seguito del quale muoiono anche

    Gli antibiotici del primo gruppo sono più deboli e vengono utilizzati nei casi in cui la malattia si manifesta nelle fasi iniziali o generalmente non è grave. I farmaci del secondo gruppo sono più potenti, quindi il loro uso viene effettuato con un decorso grave della malattia e l'incapacità di liberarsene con l'aiuto dei farmaci del primo gruppo.

    Organizzando correttamente la somministrazione di farmaci antibatterici, puoi liberarti completamente dell'infezione da stafilococco in poche settimane e tornare alla vita normale. Inoltre, gli stafilococchi non sono così pericolosi rispetto a numerosi altri tipi di batteri.

    Gli antibiotici per l'infezione da stafilococco devono essere prescritti da un medico dopo l'esame

    L'infezione da stafilococco non è difficile da trattare, ma solo a condizione che il tipo di batteri che colpisce un particolare paziente sia determinato con precisione. Non è consigliabile assumere antibiotici di effetto generale in caso di lesioni da stafilococco, poiché questo è irto della comparsa di un numero considerevole di effetti collaterali.

    Sulla base di questo stato di cose, ti consigliamo vivamente di iniziare a prendere farmaci antibatterici solo dopo aver superato i test appropriati e aver consultato il tuo medico.

    Dovrebbe essere chiaro che la terapia dell'infezione da stafilococco è divisa in due fasi simultanee:

    • rafforzare il sistema immunitario del corpo
    • l'eliminazione del provocatore della malattia, cioè gli stafilococchi

    Per l'implementazione dell'ultima fase, puoi assumere antibiotici locali (con una malattia lieve) o farmaci sotto forma di iniezioni, che hanno un effetto più forte. Gli antibiotici contro lo stafilococco hanno una vasta classificazione e sono prescritti in base a:

    • tipo di batteri
    • gravità del decorso della malattia
    • caratteristiche individuali di ciascun caso

    I farmaci antibatterici migliori e comunemente usati contro le infezioni da stafilococco sono:

    • Amoxicillina: inibisce la riproduzione dell'infezione e uccide tutti i batteri precedentemente apparsi.
    • Baneocin - è usato per le lesioni cutanee degli stafilococchi. Ha proprietà simili al precedente antibiotico. Questo unguento antibatterico è composto da bacinthracin e neomycin.
    • La vancomicina è un'iniezione endovenosa con un effetto relativamente lieve sul corpo. È un farmaco che blocca la crescita dei batteri, agendo sulla loro membrana cellulare.
    • Eritromicina: aiuta perfettamente a uccidere tutti i batteri esistenti nel corpo e a fermare il processo di riproduzione.
    • Cloxacillina - un bloccante riproduttivo dell'infezione da stafilococco.
    • Muniprocin - un analogo di un unguento antibatterico - Baneocin. Tuttavia, ha un effetto più forte di questo farmaco..
    • L'oxacillina è un antibiotico prodotto in varie forme. Si differenzia dagli altri in quanto non è in grado di uccidere i batteri emergenti, ma ne blocca perfettamente la riproduzione.
    • Cefazolin, Cephalexin, Cephalotin e Cefotaxime - un gruppo di farmaci di moderato effetto. Aiutano a uccidere i batteri che sono già comparsi e fermano la loro riproduzione allo stesso tempo..

    È importante assumere l'uno o l'altro antibiotico nel pieno rispetto delle sue istruzioni. Inoltre, non sarà superfluo consultare uno specialista prima di iniziare la terapia antibiotica. Solo lui sarà in grado di determinare il motivo dell'assunzione del farmaco prescelto in base all'eziologia della malattia.

    Molti residenti in Russia e nei paesi della CSI stanno ancora attivamente utilizzando metodi alternativi per il trattamento di vari disturbi. Naturalmente, tale pratica spesso non è superflua, ma vale la pena capire che dovrebbe essere utilizzata come ausilio per il trattamento medico principale..

    Inoltre, prima di utilizzare i cosiddetti antibiotici naturali per l'infezione da stafilococco, è importante consultare il proprio medico al riguardo.

    I seguenti rimedi naturali sono più efficaci contro lo stafilococco:

    • Cipolle fresche, aglio, lamponi e ribes nero. Utilizzato in qualsiasi forma conveniente per il paziente.
    • Cavolo e rafano. Ottimo aiuto nella lotta contro lo Staphylococcus aureus.
    • Decotti di salvia, iperico e celidonia. Aiutano con lesioni cutanee con infezione da stafilococco come "unguento naturale".
    • Olio dell'albero del tè. Ha un effetto simile ai mezzi precedenti.
    • Miele e olii essenziali. Sono utilizzati in diverse varianti, ma quasi sempre aiutano a sbarazzarsi degli stafilococchi..

    Non dimenticare che solo gli antibiotici naturali possono curare l'infezione da stafilococco solo in rari casi. Pertanto, se dopo 4-6 giorni di terapia alternativa non ci sono risultati o compaiono complicazioni, iniziare immediatamente il trattamento farmacologico della malattia, è meglio sotto la supervisione di un medico.

    L'uso corretto degli antibiotici è la chiave per un rapido recupero!

    Ora che sai cosa e come trattare l'infezione da stafilococco, è altrettanto importante determinare come il trattamento delle malattie batteriche viene eseguito correttamente. In effetti, i metodi di trattamento antibatterico non sono difficili da implementare e richiedono il rispetto di una serie di regole.

    L'elenco generale di quest'ultimo è il seguente:

    • Organizzazione obbligatoria del riposo a letto per il paziente per l'intero periodo di terapia.
    • Ricezione di antibiotici in piena conformità con le istruzioni per i farmaci e le raccomandazioni del medico.
    • Supporto per l'uso di antibiotici con l'uso di tali farmaci come protettori della microflora del tratto gastrointestinale e immunostimolanti.
    • Reazione competente a tutti gli effetti collaterali derivanti dall'assunzione di farmaci antibatterici (se presenti).
    • Tracciamento delle condizioni del paziente durante la terapia.

    Senza ignorare l'osservanza delle regole di cui sopra, puoi curare te stesso o curare una persona cara da un'infezione da stafilococco nel più breve tempo possibile (da 1 a 3 settimane). Non dimenticare che la comparsa di eventuali complicanze nel corso della malattia richiede un trattamento immediato in clinica per l'organizzazione della terapia più competente.

    In generale, la scelta di antibiotici per le infezioni da stafilococco non è così difficile e non problematica per nessuna persona. La cosa principale nel fare una scelta è conoscere le sfumature di un caso particolare e utilizzare il materiale presentato sopra. Speriamo che l'articolo abbia risposto alle tue domande. Buona fortuna in terapia e salute!

    Tossoide stafilococcico

    Il tossoide stafilococcico non è un antibiotico contro lo stafilococco, ma un immunomodulatore specifico utilizzato nel trattamento delle infezioni da stafilococco. Viene utilizzato insieme al trattamento antibiotico per distruggere contemporaneamente l'agente patogeno e formare l'immunità contro di esso..

    L'anatossina è un prodotto dell'attività dei batteri cresciuti in condizioni di laboratorio che, una volta introdotta nel corpo, stimola la risposta immunitaria. Pertanto, l'immunità viene migliorata e combatte con le colonie patogene già esistenti di stafilococco. L'effetto negativo di un tale rimedio è una probabilità piuttosto elevata di reazioni allergiche, nonché un aumento temporaneo della temperatura e malessere con la prima iniezione.

    Claritromicina

    Questo antibiotico è un macrolido semisintetico con un ampio spettro di effetti. È abbastanza resistente all'alta acidità e ha buone proprietà farmacologiche. Ad esempio, la resistenza della claritromicina agli effetti dell'acido cloridrico è quasi cento volte superiore rispetto all'eritromicina, che è il primo antibiotico che ha gettato le basi per il gruppo macrolidico. Il farmaco "Clarithromycin" può interrompere la sintesi proteica di un organismo microscopico patogeno ed entra, distruggendo rapidamente il suo nucleo.

    Questo farmaco viene utilizzato nel trattamento della piodermite e in presenza di patologie infiammatorie del tratto respiratorio superiore, in particolare con lo sviluppo di rinite, laringite, adenoidite e così via. Durante l'allattamento e nell'ultima fase della gravidanza, questo antibiotico non è desiderabile. La terapia con potenti antibiotici di stafilococco aureo viene eseguita solo se i benefici per la futura madre superano i potenziali rischi per il feto.

    Trattamento della piodermite superficiale

    Con lo stafilococco, il processo infiammatorio è localizzato nella regione dei follicoli piliferi grassi (ostiofollicolite, follicolite superficiale, sicosi volgare, acne vulgaris e pemfigo epidemico dei neonati).

    Il trattamento della piodermite superficiale include l'uso di antisettici e la dissezione dei rivestimenti del conflitto (vescicole superficiali con contenuto purulento).

    • Si consiglia di lubrificare la superficie interessata con alcool soluzione all'1% di alcol salicilico o canfora, utilizzare coloranti all'anilina: soluzione di fucorcina (liquido Castellani), soluzione verde brillante (verde brillante).
    • Se necessario, viene eseguita un'autopsia sul conflitto e sulle pustole dei pneumatici. Dopo l'apertura, le aree interessate della pelle vengono lavate con una soluzione di perossido di idrogeno al 3% e lubrificate con una soluzione disinfettante di furacilina o una soluzione alcolica di iodio.
    • Vaste aree di lesioni cutanee sono imbrattate con unguenti contenenti antibiotici: unguento di fususina, bactroban o eliomicina.
    • La pelle non interessata attorno alle ulcere viene lubrificata con acido salicilico al 2% o permanganato di potassio allo 0,1%.
    • L'unguento di ittiolo, la soluzione di Iruksol, Levomikol e Curiosin hanno buone capacità rigenerative..


    Figura. 8. Nella foto, follicolite superficiale sul viso e sugli arti inferiori.

    Il farmaco "Azitromicina"

    Questo agente è un farmaco antibatterico ad ampio spettro correlato agli azalidi. Il farmaco "Azitromicina" è attivamente utilizzato nel trattamento delle patologie otorinolaringoiatriche. Può inibire la sintesi proteica arrestando la crescita con la propagazione di organismi microscopici patogeni..

    Ciò che l'antibiotico da stafilococco aiuta?

    Regole per l'uso di agenti antimicrobici per le infezioni da stafilococco

    La speranza di un esito positivo del trattamento aumenta con l'uso corretto di antibiotici:

    1. Non tutti i medicinali contro lo Staphylococcus aureus sono venduti secondo la prescrizione di uno specialista medico, ma ciò non significa che è possibile prescrivere farmaci da soli. Prima di usare medicine così potenti, dovresti essere diagnosticato.
    2. Osservanza esatta dei dosaggi. La giusta quantità di farmaco è determinata solo dal medico curante. Il paziente, anche con miglioramenti visibili, non è comunque raccomandato per ridurre il dosaggio in modo che il contenuto del farmaco nel sangue non diminuisca. La sospensione precoce della terapia è pericolosa perché i batteri iniziano a produrre una maggiore resistenza. La mancata osservanza di queste linee guida è irta di complicazioni..
    3. Il corso minimo di terapia antimicrobica è di sette giorni. In situazioni gravi, la durata del trattamento può raggiungere diverse settimane..
    4. Prima dell'uso, è necessario studiare attentamente le istruzioni. L'uso di diversi farmaci antibatterici antistaphylococcal differisce nella molteplicità, che è indicato nelle indicazioni per l'uso. Alcuni antimicrobici vengono utilizzati una volta al giorno, mentre altri vengono utilizzati fino a cinque volte al giorno. La frequenza d'uso dipende dal tasso di escrezione dei farmaci.
    5. Si applicano limiti di età. Alcuni agenti antimicrobici per Staphylococcus aureus sono vietati in pediatria.

    Il farmaco "Vancomicina"

    Questo farmaco è un antibiotico triciclico della categoria dei glicopeptidi, ideale per il trattamento antimicrobico contro Staphylococcus aureus. Questo farmaco non è praticamente metabolizzato nel corpo umano. Un farmaco chiamato "Vancomicina" è aggressivo contro molti ceppi resistenti e il suo effetto battericida è dovuto all'inibizione della biosintesi delle pareti cellulari dei microrganismi patogeni. Questo rimedio è controindicato all'inizio della gravidanza. In un secondo momento, è preso solo per indicazioni vitali.

    Il trattamento antibiotico con stafilococco deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico.

    Carrozza intestinale

    Il trasporto di infezione da stafilococco è un argomento speciale di discussione. Come abbiamo già detto, il trasporto batterico sullo sfondo della salute non è la base per il trattamento. Se lo Staphylococcus aureus viene improvvisamente seminato in un bambino o in un adulto completamente sani nelle feci (latte materno, tampone rinofaringeo, faringe, vagina, ecc.), Non ha senso trattarlo.

    Con questo argomento, tutto è chiaro. I dottori di tutte le specializzazioni e qualifiche lo accettano. E poi ci sono discrepanze. Ad esempio, un bambino portatore di infezione da stafilococco soffre di costipazione. O diarrea. Immagina quale tentazione appare davanti a un dottore! Dai la colpa a tutto sullo Staphylococcus aureus e considera il colpevole dei problemi riscontrati - facile come bombardare le pere.

    Il motivo è semplice: i problemi con l'intestino non erano originariamente correlati allo Staphylococcus aureus e il colpevole deve ancora cercare e cercare. Con le torce elettriche, perché l'immagine è sfocata e il bambino è già sfinito. Come evitarlo?

    Regola numero 1 Il trasporto senza sintomi non deve essere trattato! Niente e mai. Vivi con calma e dimentica questa analisi..

    Regola numero 2. Durante il trasporto con sintomi, è necessario essere completamente sicuri che siano correlati allo Staphylococcus aureus. Solo in questo caso, puoi prendere una prescrizione e andare in farmacia.

    Regola numero 3. Se il trattamento viene avviato, non può essere interrotto, annullato o sostituito con singoli farmaci senza la conoscenza di un medico.

    Se lo Staphylococcus aureus, che colonizza nell'intestino, si rivela effettivamente la causa del processo infiammatorio, i farmaci che aumentano la forza immunitaria del corpo sono i farmaci di scelta per il trattamento dell'infezione:

    • batteriofago stafilococcico;
    • immunoglobulina antistaphylococcal;
    • Strumentazione;
    • soluzione alcolica di chlorophyllipt (vietata per l'uso nei bambini di età inferiore a 12 anni).

    In alcuni casi, vengono anche prescritti antibiotici per il trasporto di batteri, ma la decisione sul loro utilizzo spetta al medico.

    Anche il trasporto di Staphylococcus aureus nel rinofaringe senza segni clinici della malattia non è un motivo per il trattamento. Come nel caso del trasporto intestinale, la colonizzazione di batteri nella mucosa nasale, nei seni mascellari o nella faringe può essere completamente innocua. Tuttavia, con una relazione causale confermata tra lo Staphylococcus aureus rilevato e i sintomi della malattia, il trattamento è ancora necessario.

    E la prima cosa che vorrei sottolineare è che gli antibiotici in questo caso sono meno necessari. Ma gli immunostimolanti si adattano perfettamente. I lisati locali di batteri, Imudon e IRS 19, diventano i preparati ideali per il trasporto di stafilococco nella cavità del rinofaringe e Imudon è prescritto per il trasporto nella gola e IRS 19 nella cavità nasale.

    Il medicinale "Amoxicillina"

    Questo rimedio è un medicinale semisintetico con una vasta gamma di effetti correlati alle penicilline. L'acido, che ne fa parte, viene solitamente ottenuto dalla coltura di muffe. Questo composto organico ha un'altissima attività contro lo stafilococco. Spesso, il farmaco "Amoxicillin" è prescritto come profilassi..

    Il suo utilizzo consente ai pazienti di evitare complicanze postoperatorie. L'indice di biodisponibilità per il farmaco in questione è molto più elevato rispetto alla maggior parte degli analoghi. Questo antibiotico penetra rapidamente nella barriera placentare, escreto in piccole quantità con latte materno.

    Non è raccomandato per l'uso da parte di persone che non hanno raggiunto l'età di diciotto anni e di coloro che hanno determinate patologie epatiche. Non è raccomandato l'uso di questo farmaco per quei pazienti che soffrono di mononucleosi infettiva. Non si adatta durante i periodi di recidiva della malattia di Epstein-Barr e in presenza di infezioni da citomegalovirus.

    Quali sono gli antibiotici più efficaci per lo Staphylococcus aureus??

    Istruzioni per l'uso di antibiotici

    Prima di iniziare a prendere antibiotici, è necessario condurre un esame approfondito.

    Il dosaggio del farmaco è prescritto individualmente dal medico curante. È impossibile interrompere il trattamento da soli, poiché i batteri sviluppano resistenza agli antibiotici. Qualsiasi azione non autorizzata con farmaci provoca disbiosi o compromissione della funzionalità epatica e renale..

    Di norma, il corso minimo di terapia è di una settimana. In casi più complessi - il periodo varia 7-30 giorni.

    Controindicazioni e limitazioni

    Durante la terapia, è necessario attenersi a una determinata dieta, poiché alcuni prodotti possono indebolire o, al contrario, migliorare l'effetto del farmaco. Ad esempio, l'uso di latte, dolci, succhi di frutta, yogurt, panini e alcol non è consentito. Il farmaco non deve essere lavato con soda, bevande al caffè.

    Il farmaco "Linkomycin"

    Il farmaco "Linkomicina" è un agente antibatterico del gruppo di linkosamidi, il cui effetto dipende direttamente dalla concentrazione. Ad esempio, in un piccolo dosaggio, questo farmaco agisce in modo batteriostatico (cioè inibisce la riproduzione di organismi microscopici patogeni) e, a grandi dosi, può avere un effetto battericida (causando la morte di parassiti).

    Il farmaco "Lincomicina" è una polvere bianca dal sapore amaro che si dissolve bene in acqua. Questo antibiotico è prescritto a pazienti con infiammazione purulenta dei tessuti, ad esempio con flemmone e ascessi e, inoltre, con osteomielite. Non puoi usarlo durante la gravidanza e l'allattamento.

    La lincomicina cloridrato (ovvero una soluzione destinata alla somministrazione parenterale) è assolutamente controindicata nei bambini di età inferiore a un mese. Il formato orale del farmaco (capsule) non è prescritto a pazienti di età inferiore ai sei anni.

    Metodi alternativi di lotta contro lo stafilococco

    Con una forma lieve della malattia, puoi usare tali farmaci:

    • Lisati batterici che influenzano la produzione di anticorpi contro lo stafilococco. Sono innocui per la salute e non creano dipendenza, ma il prezzo è molto alto.
    • Chlorophyllipt è un antisettico che allevia l'infiammazione grazie a una miscela di clorofille dalle foglie di eucalipto. A piccole dosi, è preso per le malattie infettive dell'intestino. Può essere utilizzato da adulti e bambini dai 12 anni..
    • Farmaci contenenti aloe vera, che aumentano l'immunità del corpo. È usato nel trattamento degli ascessi foruncoli. Rimuove il gonfiore, allevia il dolore..
    • Galavit: il farmaco ha un effetto antinfiammatorio. Migliora l'immunità del corpo. Galavit è usato nei bambini di età pari o superiore a 6 anni, nonché durante la gravidanza e l'allattamento. Forma di rilascio: polvere per la fabbricazione di iniezione, compresse, candele.

    Inoltre, i farmaci ormonali sono prescritti come uno dei metodi per il trattamento delle infezioni da stafilococco. Danno slancio al corpo per avere un effetto dannoso sui batteri. Molto spesso sono prescritti in combinazione con antibiotici, ma non dovrebbero essere utilizzati per lesioni da stafilococco estese..

    Il farmaco "Ciprofloxacin"

    Un altro antibiotico contro lo Staphylococcus aureus "Ciprofloxacin" è un ampio spettro di esposizione dal gruppo dei fluorochinoloni appartenenti alla seconda generazione. Questo farmaco è considerato un rappresentante molto efficace di questa serie di dispositivi medici. Il farmaco "Ciprofloxacin" è attivamente utilizzato nella pratica clinica.

    Questo antibiotico viene rilasciato sotto forma di un unguento, è prescritto per danni agli occhi da stafilococco. La ciprofloxacina è prescritta ai pazienti come parte della riabilitazione postoperatoria. Questo prodotto è controindicato per le donne in gravidanza e in allattamento e, inoltre, per i pazienti di età inferiore ai diciotto anni. Nei bambini, questo medicinale può causare danni distrofici alle articolazioni..

    Terapie Chirurgiche

    Il trattamento chirurgico per l'infezione da stafilococco viene utilizzato nel caso dello sviluppo di escrescenze purulente sulla superficie della pelle, che non sono suscettibili ai metodi terapeutici standard.

    Il compito principale dell'intervento chirurgico è l'apertura di una capsula purulenta e la garanzia di un efficace deflusso di liquido infiammatorio-purulento. Dopo l'apertura, il posto viene trattato con farmaci antibiotici e drenato. Ampiamente usati sono gli enzimi proteolitici che distruggono gli accumuli purulenti, che consente di accelerare i processi rigenerativi all'interno della ferita.

    Con la completa eliminazione di bolle, carbonchi e ascessi, viene utilizzato un intervento chirurgico, che evita ulteriori ricadute e complicazioni dal sistema immunitario.

    Il farmaco "Furazolidone"

    Questo stafilococco antibiotico, appartenente al gruppo dei nitrofurani, può avere un effetto antimicrobico. Attivamente un medicinale contro lo Staphylococcus aureus che si moltiplica nel sistema digestivo. Per la somministrazione orale, il furazolidone può avere un buon assorbimento. I batteri Gram-positivi sono sensibili a questo farmaco. Nel ruolo delle controindicazioni per l'uso sono la gravidanza, l'alimentazione e l'età dei pazienti fino a un anno.

    Gli antibiotici Staphylococcus aureus possono essere acquistati in qualsiasi farmacia.

    Malattie causate da microrganismi

    Staphylococcus

    Pericolo per le persone sono 3 tipi di batteri da 14 che vivono sulle mucose di una persona sana:

    1. Staphylococcus aureus: il batterio causa oltre 100 malattie diverse. Infezione resistente ai farmaci essenziali, compresi gli antibiotici.
    2. Stafilococco epidermico - colpisce le persone indebolite attraverso lo strato superiore della pelle, la cui integrità è compromessa a seguito di operazioni mediche. I batteri sono in grado di penetrare nel sangue attraverso le superfici delle ferite che si diffondono attraverso tutti gli organi, i vasi, le ossa.
    3. Stafilococco saprofitico: vive sulla pelle vicino ai genitali e sulla mucosa dell'uretra. Le malattie perseguono più spesso il sesso femminile, manifestato da un'infezione della sfera genito-urinaria, infiammazione della vescica. Patologie renali sono spesso osservate..

    Streptococco

    Tutti i batteri streptococcici sono divisi in gruppi, il criterio di selezione in cui è la capacità dei microrganismi di distruggere i globuli rossi nel sangue umano:

    1. Streptococchi emolitici (ecologici) Alpha - non distruggono completamente i globuli rossi e non provocano malattie.
    2. Gli streptococchi beta emolitici sono microrganismi pericolosi che attivano molte malattie. Sono classificati in sottogruppi da A a U, ognuno dei quali provoca un certo tipo di malattia. L'affiliazione è determinata con mezzi di laboratorio, quindi i pazienti devono assolutamente essere testati in modo che il medico faccia una diagnosi accurata e prescriva un trattamento appropriato.
    3. Streptococco non emolitico - non pericoloso per il corpo.

    L'identificazione di streptococco o batteri stafilococco nei risultati del test indica una malattia nel caso in cui siano fissati numerosi segni concomitanti:

    • infiammazione d'organo complicata dal dolore;
    • aumento della temperatura corporea a 38-40 ° C, febbre acuta;
    • avvelenamento generale del corpo da parte di tossine (debolezza muscolare, dolori articolari e ossei, mal di testa);
    • la presenza di focolai purulenti.

    In condizioni favorevoli, gli stafilococchi possono causare le seguenti patologie:

    1. Infiammazione purulenta di uno o più follicoli piliferi (bolle o carbonchi).
    2. Infiammazione nello strato sottocutaneo (flemmone).
    3. Cavità purulente (ascessi).
    4. Infiammazione con formazione di pus nei linfonodi (linfoadenite).
    5. Suppurazione delle superfici della ferita.
    6. Polmonite, pleurite, bronchite.
    7. Tonsillite, faringite.
    8. Sinusite, congiuntivite, otite media.
    9. Gastroenterite, colecistite, colite.
    10. Avvelenamento del cibo.
    11. Cistite, vulvite, prostatite, uretrite.
    12. Formazioni purulente dopo operazioni o parto.

    Se i batteri entrano nel flusso sanguigno, tendono a penetrare rapidamente in qualsiasi organo del corpo. Di conseguenza, le membrane del cervello si infiammano e il sistema osseo (osteomielite) può essere interessato..

    Le malattie da infezione da stafilococco non vanno mai in forma cronica.

    Le seguenti malattie si verificano più spesso a causa di streptococchi:

    1. infezione alla gola: tonsillite, scarlattina, faringite, tonsillite;
    2. malattie respiratorie: bronchite, polmonite;
    3. carie, parodontite, otite media;
    4. ascesso purulento dei tessuti molli;
    5. linfoadenite, meningite, sepsi, endocardite;
    6. cervicite, uretrite, che si trova in uno striscio nelle donne.

    Le malattie da streptococco spesso portano a tali complicanze:

    • reumatismi, febbre acuta, che iniziano dopo un'infezione alla gola. Se ignori le manifestazioni della patologia, è possibile la manifestazione di complicanze sul cuore;
    • artrite reumatoide;
    • proliferazione della parete vascolare (vasculite sistemica);
    • glamerulonefrite (danno renale).

    Il medicinale "Tetraciclina"

    Uno degli antibiotici più popolari per stafilococchi e streptococchi.

    Questo antibiotico batteriostatico tetraciclico è attivo contro molti ceppi diversi. È ampiamente usato nel campo dell'odontoiatria e dell'oftalmologia. Il farmaco "Tetraciclina" è disponibile in compresse e unguento. Il trattamento antimicrobico con questo farmaco implica un rifiuto assoluto dell'uso di prodotti lattiero-caseari, poiché influenzano il suo assorbimento. Il medicinale "Tetraciclina" è controindicato nei bambini di età inferiore agli otto anni, nelle donne in gravidanza e nelle persone che soffrono di compromissione della funzionalità epatica.

    Trovare il miglior antibiotico dallo stafilococco può essere solo pratico.

    1. L'analogo di Linex è economico. Analogo del farmaco "Linex": recensioni di medici

    Vaccinazione

    Esiste un vaccino stafilococcico, che viene prodotto in fiale da 1 ml. Questo è un complesso di antigeni termostabili solubili derivati ​​da cellule microbiche batteriche. Il vaccino provoca la formazione dell'immunità antistaphylococcal antimicrobica. Può vaccinare i bambini da 6 mesi.

    Inoltre, esiste un vaccino liquido adsorbito con stafilococco-pseudomonas. Contiene antitossina stafilococcica, antigene citoplasmatico stafilococco, antitossina Pseudomonas aeruginosa, antigene proteico polivalente. È usato per prevenire le esacerbazioni settiche purulente nei pazienti dai 18 ai 60 anni. Viene somministrato per via sottocutanea a pazienti con lesioni isolate e fratture chiuse, nonché durante le operazioni pianificate.

    Di norma, lo stafilococco che entra in un sito cutaneo attecchisce e, con una buona immunità, non provoca alcuna malattia, una persona può semplicemente essere il suo vettore. Ma non dimenticare che non puoi combattere da solo gli antibiotici con stafilococco. Lo stesso vale per le iniezioni, poiché possono causare gravi reazioni allergiche che, senza assistenza medica professionale, possono portare alla morte.

    Diagnosi di laboratorio di stafilococco

    Analisi delle urine

    La diagnosi di stafilococco è abbastanza semplice con le moderne apparecchiature mediche. Il materiale per la diagnosi di laboratorio sarà sangue, muco, urina o pus. All'inizio dello studio dei batteri, viene utilizzato il metodo microscopico. Questo metodo fornisce risultati preliminari di ricerca, puoi scoprire la dimensione dei batteri, come si comportano nel corpo, ecc..

    Successivamente, viene utilizzato il metodo batteriologico, in cui viene identificata la causa dello sviluppo di stafilococco nel corpo, che ha contribuito al suo sviluppo e alla diffusione della malattia.

    Viene anche determinato quanto il corpo sia sensibile agli antibiotici, vengono identificati i modi migliori e più sicuri di trattamento e metodi di prevenzione per il corpo..

    Quali sono i modi in cui viene trasmesso lo stafilococco

    1. Nel solito modo di contatto, vale a dire trasferendo i batteri dalle mucose e dalla pelle agli oggetti domestici: asciugamani, giocattoli, biancheria da letto.
    2. Lo stafilococco viene trasmesso da goccioline trasportate dall'aria attraverso l'inalazione di aria in cui i microrganismi galleggiano. Nelle malattie dell'apparato respiratorio insieme all'aria espirata, escono anche batteri. Si diffondono anche attraverso la tosse o lo starnuto..
    3. Airborne - attraverso lo stoccaggio a lungo termine di batteri nella polvere.
    4. Il percorso anti-ufficiale - questo accade principalmente quando si usano strumenti medici e la loro sterilizzazione insufficiente. Inoltre, il batterio può penetrare nel corpo durante gli interventi chirurgici. Il batterio è abbastanza resistente agli agenti chimici, quindi anche dopo la disinfezione, può rimanere sugli strumenti..

    Trattamento di bambini con rimedi popolari

    I bambini sono più suscettibili alle infezioni da Staphylococcus aureus. Dato un sistema immunitario indebolito, è importante rispettare il dosaggio nel trattamento di farmaci o rimedi popolari.

    Nella medicina popolare, esiste un modo efficace per sbarazzarsi dei microbi stafilococcici che non danneggiano la salute del bambino.

    Per il brodo, devi prendere tre cucchiai di foglie di fireweed, aggiungere camomilla, origano, coni di luppolo, foglie di prati, menta, calamo, due cucchiai di aneto e erba di San Giovanni (per un cucchiaio). Mescolare bene la miscela risultante, aggiungere acqua e attendere che bolle.

    Quando si raffredda, deve essere filtrato e portato all'interno, osservando rigorosamente il dosaggio giornaliero:

    • fino a 3 anni - 1 cucchiaino;
    • 3-6 anni - 1 cucchiaio da dessert;
    • 6-10 anni - 1 cucchiaio;
    • da 10 anni - 2 cucchiai.

    Quando le piaghe compaiono sul corpo del bambino, puoi bagnarlo in una margherita o una corda, usare le loro infusioni per impacchi e lozioni.

    Cosa è necessario dopo la terapia antibiotica?

    Il trattamento antibatterico è un grave onere per il corpo, che può portare a una riduzione dell'immunità, a disbiosi e ad un deterioramento del funzionamento degli organi interni. Ridurre le conseguenze negative di tale trattamento consente l'uso corretto degli antibiotici:

    • I farmaci devono essere messi o bevuti contemporaneamente. La mancata osservanza dell'intervallo tra l'uso di dosi singole porta al fatto che i componenti attivi si accumulano in grandi quantità o la loro concentrazione è insufficiente. Nel primo caso, ciò aumenta la probabilità di effetti collaterali, nel secondo riduce l'efficacia terapeutica.
    • Gli antibiotici per la distruzione dello Staphylococcus aureus possono essere selezionati solo dopo un test di sensibilità. Ci vogliono diversi giorni, quindi, in caso di infezioni acute gravi, i medici prescrivono prima quei farmaci che agiscono contro una vasta gamma di microrganismi.

    Dopo il trattamento, è necessario assumere complessi multivitaminici. Si consiglia di attenersi alla terapia dietetica, cioè mangiare quanti più frutti vegetali freschi, prodotti a base di acido lattico, piatti di carne e pesce possibili. La terapia vitaminica e la nutrizione fortificata accelerano il recupero del corpo e riducono il rischio di reinfezione con stafilococco.

    Il lungo periodo di tempo per il monitoraggio delle malattie che si verificano nell'uomo ha aiutato la medicina moderna a riconoscere un numero considerevole di forme infettive di microrganismi. La classificazione più ampia riguarda i batteri, tra i quali spicca l'infezione da stafilococco.

    Questo nome è sempre all'udienza, ma pochi possono parlare a fondo di questi batteri e, soprattutto, dei metodi medici per affrontarli. Al fine di colmare questa lacuna nella conoscenza di tutti i visitatori, la nostra risorsa ha preparato materiale esauriente su come trattare correttamente l'infezione da stafilococco con antibiotici e ciò che sostanzialmente rappresenta.