Image

L'uso di antibiotici nel trattamento dell'otite media

Il processo infiammatorio di natura infettiva all'interno dell'orecchio è chiamato otite media. Questa è la malattia più comune nei bambini fino a tre anni, che è spiegata dalla speciale struttura anatomica dell'abalone: ​​la tromba di Eustachio nei bambini è stretta, corta e rispetto al rinofaringe, si trova ad ampio angolo.

Dato che la malattia è causata da vari microrganismi, viene trattata con farmaci antibatterici. È necessario utilizzare antibiotici per l'otite media nei bambini, nonostante il loro effetto dannoso sulla microflora interna del corpo.

L'otite richiede un trattamento competente e attento. È necessario monitorare costantemente un otorinolaringoiatra che non consentirà all'infezione di diffondersi e ferire il cervello. Qualsiasi malattia respiratoria o infiammazione nel rinofaringe può causare otite media, con l'ingresso di batteri e virus nel condotto uditivo. L'immunità in un bambino non è completamente formata e il corpo non è sempre in grado di combattere le infezioni. E le conseguenze della malattia nei bambini possono avere un esito grave, anche fatale.

Come determinare l'otite media in un bambino

Sfortunatamente, il bambino non ha sempre l'opportunità di spiegare cosa fa male, specialmente durante l'infanzia. I genitori dovrebbero fare molta attenzione a non perdere il momento in cui compaiono i primi sintomi. Prima viene avviato il trattamento, più facile sarà il trasferimento e il recupero non richiederà molto tempo.

Un aumento della temperatura corporea non è il primo segno di una malattia. Il bambino può diventare letargico e irrequieto, strofinare l'orecchio dolente, non giacere sul lato da cui si è sviluppata l'infiammazione. Ci sono lamentele per mal di testa e perdita dell'udito. Il bambino rifiuta spesso il cibo, poiché il dolore all'orecchio si intensifica durante la masticazione. Arrossamento del padiglione auricolare, desquamazione, formazione di sigilli su di esso, scarico di liquidi: tutto ciò non dovrebbe solo allertare il genitore, ma spingerlo a portare urgentemente il bambino dal medico. Solo dopo un esame approfondito uno specialista emetterà un verdetto finale e prescriverà una terapia antibiotica.

L'infiammazione dell'orecchio può avere una posizione e una forma diverse. Ma, indipendentemente dalla specie, quasi sempre viene prescritto un antibiotico per l'otite media. Prima dell'esame, è severamente vietato seppellire medicinali, anestetici nelle orecchie, usare rimedi popolari e riscaldamento. L'eccesso di liquido nell'orecchio farà solo male. Se l'integrità della membrana timpanica è compromessa, l'agente penetrerà nella cavità dell'orecchio medio, il che porterà all'infiammazione del nervo uditivo o degli ossicini uditivi.

Classificazione dei farmaci

Tutti i farmaci usati per trattare l'otite media sono divisi in tre gruppi: antibiotici, analgesici e farmaci antinfiammatori. Con lievi forme esterne della malattia, puoi fare a meno degli antibiotici, ma allo stadio dell'infiammazione interna è richiesto un trattamento complesso.

Se il bambino si lamenta di dolore acuto, gli è consentito somministrare un anestetico, ad esempio Ibuprofene, Nurofen, Panadol. Questo componente ha un effetto analgesico e antipiretico, ma ha controindicazioni per l'uso..

Le medicine hanno diverse forme di rilascio. I più comuni e convenienti nel trattamento sono le gocce, che includono antinfiammatori, antidolorifici e componenti antibatterici (Otipax, Otinum). Ampiamente usato anche unguenti, balsami, oli. Sospensioni, polveri e capsule - vengono utilizzate solo dopo aver raggiunto una certa età. Se il bambino rifiuta di assumere farmaci, non può usarli a causa dell'età o è necessario potenziarne l'effetto, vengono prescritte iniezioni. Pertanto, è sempre necessario studiare attentamente le istruzioni fornite con il farmaco, tenere conto dell'età e delle controindicazioni.

La scelta di farmaci incompatibili con il medico porta alla transizione della malattia in forma acuta o cronica. Con un'errata selezione del farmaco, la sua dose o la durata del decorso, aumenta il rischio di diffusione dell'infezione, perdita dell'udito e altre complicazioni. Ad esempio, per il trattamento dell'otite media esterna e l'infiammazione del passaggio esterno, con prurito e desquamazione della superficie, vengono utilizzati agenti antifungini. Se la malattia è stata causata da un'infezione virale - antivirale. Gli antibiotici in questi casi sono impotenti e inutili. Causeranno danni solo distruggendo la microflora benefica del corpo e riducendone la resistenza.

Terapia antibiotica

La maggior parte dei medici non consiglia di correre a usare antibiotici per trattare l'otite media nei bambini. La malattia di gravità da lieve a moderata può essere curata da sola in pochi giorni o con l'uso di farmaci antinfiammatori. Se dopo 3-4 giorni non si verifica alcun miglioramento, si procede alla terapia antibiotica. A temperature superiori a 38 gradi, utilizzare farmaci antipiretici e analgesici.

Questa tattica di "attesa" è adatta a zie di età superiore ai due anni. Se l'otite media si verifica in un bambino di età inferiore ai due anni, per il trattamento vengono sicuramente utilizzati antibiotici speciali per i bambini. I farmaci sono prescritti per evitare l'intossicazione del corpo, la perdita dell'udito e la diffusione dell'infezione nel cervello.

Nel trattamento con antibiotici, la terapia inizia con il gruppo della penicillina, poiché sono più facili da tollerare dal corpo del bambino e hanno meno effetti collaterali rispetto ad altri farmaci. Il più comune tra questi è l'amoxicillina (Flemoxin Solutab). Ha uno spettro d'azione ampio ma delicato ed è in grado di far fronte anche a gravi forme di infezione. L'amixicillina non distrugge la microflora intestinale ed è un antibiotico sicuro. È disponibile sotto forma di capsule, compresse, sospensioni. Il dosaggio viene calcolato tenendo conto del peso e dell'età del bambino. Se la sua azione non è sufficiente, viene prescritta una medicina più forte con il suo contenuto di Amoxiclav. Questo farmaco viene utilizzato anche nel trattamento dei neonati..

Per il trattamento dell'otite media, dell'otite media purulenta e con un trattamento prolungato, vengono prescritti ampicillina, azitromicina, nistatina o sultamicina, ma il loro uso non è possibile con intolleranza individuale alla penicillina.

Ampiamente usati sono gli antibiotici della classe delle cefalosporine. Sono contenuti nei preparati di cefazolina, cefipim. Quando appare una reazione allergica a questi medicinali, vengono prescritte levofloxacina, claritromicina e altri. Quest'ultimo - si è affermato come un farmaco efficace e sicuro. Sopprimendo la sintesi proteica in una cellula microbica, previene la crescita di microrganismi. Disponibile in sospensione e compresse.

Ceftriaxone è spesso usato per il trattamento di neonati e lattanti. Ha un ampio effetto battericida, ma viene utilizzato nel trattamento ospedaliero sotto controllo medico, poiché ha un effetto chemioterapico ed è in grado di causare effetti collaterali..

Il farmaco con effetti antiallergici e antinfiammatori è Sofradex. È prescritto per il trattamento dell'otite media acuta e cronica, accompagnato da prurito, irritazione, gonfiore. Disponibile sotto forma di gocce.

Un altro antibatterico efficace nella lotta contro l'infiammazione dell'orecchio è Sumamed. È approvato per il trattamento di bambini di sei mesi. In modo che il bambino non si rifiuti di prenderlo, il farmaco è stato creato con un gusto e un aroma fruttati.

Per alleviare il gonfiore del rinofaringe, vengono inoltre prescritti antistaminici..

Gocce antibatteriche

Per il trattamento di otite media esterna, sono prescritti rimedi locali. Ad esempio, gocce auricolari contenenti alcool cloramfenicolo, che appartiene anche al gruppo di antibiotici. Prima di utilizzare questa soluzione, è necessario prestare attenzione alle sue controindicazioni, al regime di dosaggio e al dosaggio. I medicinali contenenti questo antibiotico sono prescritti solo da un medico ai bambini di età superiore ai 12 anni. L'automedicazione può causare gravi allergie e irritazioni..

Le gocce antimicrobiche includono farmaci:

  • Otofa - efficace per l'infiammazione di qualsiasi forma e complessità. Lo svantaggio è la mancanza di effetti analgesici.
  • Il candibiotico è un potente farmaco con contenuto di lidocaina. Allevia rapidamente l'infiammazione e il dolore.
  • Anauran - contiene anche lidocaina e ha un potente effetto antibatterico. Il medicinale può causare una reazione allergica e non viene utilizzato per la perforazione del timpano.

L'uso di gocce antinfiammatorie e anestetiche è consentito solo dopo un esame medico. Se si è verificata la perforazione della membrana timpanica, che può essere determinata solo dall'ENT, o se il fluido fuoriesce dall'orecchio, l'instillazione dell'orecchio è strettamente controindicata.

Caratteristiche del trattamento antibiotico

Per non danneggiare la salute del bambino, non dovresti prescrivere in modo indipendente farmaci così gravi come gli antibiotici. Solo un medico può prescriverli, sulla base di test ed esami. L'uso inappropriato di tali farmaci provoca allergie, complicanze, fegato e intestino compromessi..

Il termine, il dosaggio e il regime terapeutico indicati dal medico devono essere rigorosamente osservati. L'interruzione della terapia da sola è inaccettabile. L'uso di antibiotici è necessariamente combinato con probiotici e bifidobatteri per proteggere il tratto gastrointestinale ed evitare la disbiosi.

Se ci sono effetti collaterali sotto forma di prurito, eruzione cutanea, arrossamento, diarrea, nausea, è necessario contattare il medico per annullare o sostituire il farmaco appropriato. È importante ricordare che se cerchi un aiuto medico in tempo, il trattamento dell'otite media è possibile senza l'uso di antibiotici. Ma la fonte dell'infezione e il suo patogeno dovrebbero essere determinati dall'otorinolaringoiatra, per la selezione competente di un farmaco con uno spettro d'azione adeguato.

Il sito contiene esclusivamente articoli originali e protetti da copyright.
Durante la copia, inserire un collegamento alla pagina dell'articolo principale o principale.

Antibiotici per otite media

Tutto il contenuto di iLive è controllato da esperti medici per garantire la migliore accuratezza e coerenza possibile con i fatti..

Abbiamo regole rigorose per la scelta delle fonti di informazione e ci riferiamo solo a siti affidabili, istituti di ricerca accademica e, se possibile, comprovata ricerca medica. Si noti che i numeri tra parentesi ([1], [2], ecc.) Sono collegamenti interattivi a tali studi..

Se ritieni che uno qualsiasi dei nostri materiali sia impreciso, obsoleto o comunque discutibile, selezionalo e premi Ctrl + Invio.

L'otite è un processo infiammatorio acuto o cronico in varie zone dell'orecchio (esterno, medio o interno). Gli antibiotici per l'otite media sono prescritti a colpo sicuro, in base alla gravità e allo stadio del processo, alla sensibilità dei microrganismi, al grado di sviluppo dei sintomi clinici, all'età del paziente.

Malattie dell'orecchio non trattate in precedenza richiedono l'uso di antibiotici più forti. A volte è necessario utilizzare non uno, ma diversi tipi di agenti antibatterici, se il processo patologico è in una fase avanzata.

Considera la fattibilità della terapia antibiotica per le malattie infiammatorie dell'orecchio.

Sono necessari antibiotici per l'otite media?

La terapia antibiotica è molto importante nello sviluppo di processi infiammatori. Tuttavia, molti esperti ritengono che, fino alla perforazione spontanea della membrana auricolare e all'uscita del liquido essudativo, non siano necessari antibiotici. Lo stadio acuto dell'otite media non complicata di solito scompare entro 5 giorni. La terapia antimicrobica è inclusa nei casi in cui il trattamento sintomatico dell'otite catarrale non porta sollievo al paziente: il dolore all'orecchio non scompare, l'acuità peggiora, i segni di intossicazione generale del corpo sono evidenti.

Quando compaiono secrezioni purulente, prendono un'analisi per il contenuto di microflora e determinano la sua sensibilità agli antibiotici. Se non è possibile accedere all'essudato, viene eseguita una puntura per prelevare campioni del contenuto intra-auricolare o vengono dispensati con la nomina di agenti antimicrobici ad ampio spettro.

La prevenzione delle complicanze, specialmente nei pazienti con bassa difesa immunitaria, può anche servire da indicazione per la terapia antibiotica..

Quali antibiotici da bere per l'otite media?

Il rimedio più popolare - amoxicillina - ha un eccellente effetto antimicrobico e antisettico. Se il paziente non è allergico alle penicilline semisintetiche, può essere prescritto con successo in qualsiasi fase del processo infiammatorio. Tuttavia, questo farmaco è controindicato nei pazienti con funzionalità epatica compromessa, durante la gravidanza e l'allattamento..

L'aminoglicoside netilmicina - un farmaco per iniezione locale, viene utilizzata per non più di 14 giorni consecutivi. Ha buoni indicatori terapeutici e un minimo di effetti collaterali..

La questione della nomina dei farmaci viene presa dal medico individualmente dopo i risultati delle analisi sulla microflora delle secrezioni.

Se è impossibile controllare la sensibilità della microflora all'azione degli antimicrobici, vengono prescritti farmaci ad ampio spettro:

  • soluzione di alcol cloramfenicolo. È usato per 2-3 gocce con otite media purulenta;
  • amoxicillina 3-3,5 grammi al giorno;
  • Augmentin 375 mg 3 volte al giorno;
  • iniezione di cefuroxima in / m;
  • ceftriaxone una volta al giorno;
  • ampicillina in / m iniezione.

L'inclusione di antibiotici nel regime di trattamento dell'otite media riduce significativamente la probabilità di complicanze e migliora la prognosi della malattia.

Antibiotici per otite media nei bambini

Immediatamente prima di prescrivere qualsiasi farmaco, il bambino deve valutare le sue condizioni generali e determinare ulteriori tattiche di trattamento.

Se un bambino rileva segni di otite, non affrettarti con la nomina di antibiotici. Sono utilizzati solo in casi gravi, moderati e complicati della malattia, in particolare nei bambini di età inferiore ai 2 anni, quando il sistema immunitario è ancora nella sua infanzia.

Con un lieve processo infiammatorio, i bambini più grandi di solito riescono a eliminare le manifestazioni cliniche della malattia, applicare analgesici, gocce per le orecchie, impacchi, unguenti, lozioni. Ma se c'è un quadro caratteristico dell'intossicazione generale del corpo, c'è una febbre, mal di testa persistente - non puoi fare a meno degli antibiotici. In tali casi, il bambino malato è soggetto a ricovero in ospedale, dove il medico decide sull'ulteriore uso di droghe. Tipicamente, è preferita un'amoxicillina antibiotica ben nota ed efficace. Tuttavia, se entro due giorni dal momento in cui il benessere del bambino non è migliorato, viene prescritto un altro farmaco, ad esempio, dalla serie delle cefalosporine.

Durante il periodo di trattamento antibiotico, il dosaggio prescritto deve essere rigorosamente osservato durante l'intero corso prescritto, anche in caso di miglioramento persistente delle condizioni generali del paziente. A causa della riduzione della dose non motivata, indebolito, ma i batteri viventi possono acquisire nuova forza e quindi il processo infiammatorio si interrompe di nuovo.

Antibiotici per otite media negli adulti

L'otite negli adulti ha spesso un'eziologia infettiva. Pertanto, i farmaci antibatterici sono usati abbastanza spesso, insieme agli analgesici e ai farmaci antinfiammatori, con procedure di riscaldamento e risciacquo con agenti antisettici.

Il tipo di antibiotico prescritto è determinato dall'infezione presente nell'orecchio. Nei casi più gravi, è possibile l'uso simultaneo di diversi tipi di antibiotici, ad esempio per via orale e sotto forma di iniezioni intramuscolari.

Nell'otite media acuta, gli antibiotici sono prescritti a colpo sicuro: amoxicillina, amoxiclav, doxiciclina, rovamicina. I farmaci sono prescritti sotto forma di compresse e capsule per uso interno e per il decorso grave e avverso della malattia vengono utilizzate iniezioni intramuscolari o endovenose.

La terapia antibiotica è prescritta con cautela nei confronti degli anziani ed è categoricamente controindicata nelle donne durante il periodo di gravidanza e allattamento..

Antibiotici per otite media acuta

Il decorso acuto dell'otite media è caratterizzato da un forte aumento dei sintomi, un rapido deterioramento del benessere generale del paziente - il dolore lancinante nell'orecchio, che dà a tutta la metà della testa e dei denti e il rapido aumento della temperatura corporea a 39 gradi.

Gli agenti antibatterici applicati localmente sotto forma di gocce e unguenti sono molto efficaci in tali situazioni. Ma in molti casi, diventa necessario assumere droghe sistemiche. Gli antibiotici combinati hanno uno spettro più ampio di esposizione, alta attività funzionale. Le combinazioni di farmaci come la neomicina + bacitracina, la polimixina + l'idrocortisone hanno un'alta efficacia.

Per il trattamento dell'otite media acuta, è possibile utilizzare uno qualsiasi degli antibiotici ad ampio spettro che hanno un marcato effetto battericida e ripristinano l'ambiente naturale leggermente acido del canale uditivo. I preparati più accettabili di penicilline semisintetiche resistenti alle beta-lattamasi (dicloxacillina per via orale o oxacillina per via endovenosa, anche un gruppo di cefalosporine).

Antibiotici per otite media cronica

L'otite media cronica si sviluppa, di regola, con un trattamento improprio o prematuro dell'infiammazione acuta.

Nell'otite media cronica, è caratteristica una grande varietà di agenti patogeni, che mescolano diversi tipi di batteri nell'essudato, il che complica notevolmente la scelta dell'antibiotico e la nomina di un regime di trattamento generale. La distruzione della flora polimicrobica richiede l'uso di droghe più forti, a volte le loro combinazioni.

Nel caso di forme croniche di lunga durata e difficili da trattare di otite media, vengono prescritti farmaci come sparflo (400 mg per via orale all'inizio, 200 mg al giorno nei giorni successivi) e Avelox in una dose di 400 mg al giorno alla volta. Il corso del trattamento dovrebbe durare da 10 a 14 giorni, con l'assunzione obbligatoria di sfondo di medicinali e complessi vitaminici antifungini e microflora-normalizzanti.

La ciprofloxacina è un antibiotico fluorochinolone, particolarmente popolare negli istituti medici in Europa. Questo farmaco è buono in quanto ha un effetto dannoso sia sui batteri attivi che su quelli immobili. Viene assunto a stomaco vuoto tre volte al giorno, la dose massima giornaliera di 750 mg.

Antibiotici per otite media

L'otite media - la forma più comune di otite media, è un processo infiammatorio nell'orecchio medio.

La terapia antibiotica è prescritta, di regola, con lo sviluppo di complicanze, il decorso prolungato della malattia e la presenza di liquido nella cavità dell'orecchio. Il farmaco più adatto viene selezionato in base alla sensibilità allergologica del paziente, alle sue condizioni ed età. Se è impossibile chiarire esattamente quale agente patogeno ha causato la malattia, viene prescritto un antibiotico sistemico che agisce su una vasta gamma dei patogeni più comuni di otite media (infezione da pneumococco, bacillo emofilo, moraxella, ecc.).

Molto spesso, nel trattamento dell'otite media, è preferita l'amoxicillina. La dose abituale per gli adulti è di 3 g al giorno, tre volte al giorno. I bambini assumono 85 mg per kg di peso corporeo al giorno..

Se dopo 2-3 giorni il quadro clinico non migliora, è necessario sostituire questo antibiotico con un farmaco di combinazione più forte - ad esempio amoxiclav, cefuroxima.

Antibiotici per otite media purulenta

Lo sviluppo dell'otite media purulenta è caratterizzato da una svolta della membrana interna e dal rilascio di contenuti purulenti all'esterno.

Durante questo periodo, è consigliabile prescrivere risciacqui con agenti antimicrobici (non avendo un effetto ototossico, cioè non inibendo la funzione uditiva) e introducendo soluzioni antibiotiche combinate nella cavità dell'orecchio. Tali procedure vengono eseguite esclusivamente in un ospedale o clinica da un otorinolaringoiatra.

I metodi terapeutici generali per l'otite media purulenta non differiscono da quelli per un processo infiammatorio standard. La terapia antibatterica viene eseguita con farmaci complessi eritromicina, claritromicina, amoxiclav, ceftriaxone. Con lo sviluppo di complicanze e il lungo decorso della malattia, sono collegati farmaci antinfiammatori non steroidei (diclofenac, olfen). La nota ampicillina farmacologica di prima generazione rimane popolare, sebbene sia più razionale usare farmaci più recenti - amoxicillina (flemoxin, ospamox).

Antibiotici per otite esterna

L'otite media esterna colpisce la pelle dell'orecchio, l'area esterna del condotto uditivo e il periostio, che si trova direttamente sotto la pelle. Se non è possibile esaminare le condizioni del timpano ed escludere una distribuzione più profonda del processo, il trattamento viene prescritto contemporaneamente per l'otite media sia esterna che interna.

Il punto principale nel trattamento dell'otite esterna è l'uso di antibiotici sotto forma di gocce auricolari (ofloxacina, neomicina). Puoi anche usare un batuffolo di cotone con un unguento antimicrobico o una soluzione antibiotica, iniettato in profondità nel condotto uditivo. Questo tampone deve essere sostituito ogni 2,5 ore durante il giorno..

Assicurati di collegare ulteriori trattamenti, come impacchi riscaldanti, terapia vitaminica, supporto per la microflora intestinale.

Molto spesso, nel trattamento dell'otite media esterna, non è necessario nominare agenti antimicrobici. La terapia antibiotica viene eseguita solo in caso di complicanze o in pazienti con forze immunitarie criticamente indebolite del corpo.

Gocce di otite media con un antibiotico

Le gocce usate per trattare i processi infiammatori dell'orecchio sono generalmente molto efficaci, poiché vengono iniettate direttamente nel fuoco dell'infiammazione. Possono essere di diversi tipi:

  • farmaci antinfiammatori ormonali (otinum, otipax);
  • soluzioni antibiotiche (cloramfenicolo, normax, cipresso, fugentin);
  • soluzioni combinate che combinano l'azione di antibiotici e glucocorticoidi (Sofradex, Anauran, Polydex, Garazon).

Il farmaco Anauran è applicabile a tutti i tipi di forme acute e croniche di otite media, utilizzate da adulti e bambini 3-5 gocce tre volte al giorno.

Le gocce di Sofradex possono essere utilizzate in medicina per otite media e congiuntivite, hanno un forte effetto locale antinfiammatorio e antiallergico.

Le gocce, di regola, hanno uno spettro d'azione abbastanza ampio. Usato per via topica 4 gocce due volte al giorno nell'orecchio interessato, per bambini 2-3 gocce tre volte al giorno.

Le gocce auricolari contenenti corticosteroidi sono prescritte con cautela nei bambini piccoli e nelle donne in gravidanza.

Se si sospetta la possibilità di una reazione allergica (gonfiore del padiglione auricolare, eruzione cutanea, prurito), l'uso di gocce viene interrotto e il medico rivede il regime di trattamento e sostituisce il farmaco con uno più adatto.

Il miglior antibiotico per l'otite media

Il miglior antibiotico per l'otite media è determinato dai risultati dell'analisi della microflora. Per quanto riguarda i farmaci con un ampio spettro di azione, qui dovrebbe essere particolarmente nota l'amoxicillina, che è più spesso utilizzata nella pratica medica per vari tipi di otite media e nella maggior parte dei casi ha un effetto terapeutico positivo in tutte le età.

L'amoxicillina appartiene alla serie di antibiotici penicillinici, inibisce l'azione dei microrganismi più dannosi: streptococchi, stafilococchi, Escherichia coli, ecc..

Il farmaco viene utilizzato per via orale separatamente dall'assunzione di cibo di 0,5 g 3 volte al giorno, con una malattia complicata fino a 3 g al giorno. La durata dell'assunzione di amoxicillina, come qualsiasi altro antibiotico, è di almeno 8-10 giorni. Anche con un netto miglioramento del benessere del paziente e la scomparsa dei sintomi clinici, il trattamento è continuato fino al tempo specificato. La sospensione prematura degli antimicrobici può provocare una ricaduta del processo infiammatorio e in una forma più grave.

Come curare l'otite media senza antibiotici?

Le azioni terapeutiche nel corso semplice dell'otite media potrebbero non includere la nomina di antibiotici. A volte c'è un trattamento complesso più che sufficiente conservativo del processo infiammatorio:

  • se necessario, prescrivere antipiretici (aspirina, paracetamolo);
  • tre volte al giorno, la medicina otipax - 2 gocce in un orecchio dolorante;
  • l'uso di uno spray nasale per alleviare il gonfiore della mucosa (nazivin, noxpray, ecc.);
  • a intervalli regolari, sostituire i tappi per le orecchie con una sostanza medicinale (alcool borico, vodka, succo di cipolla);
  • con otite esterna, lubrificare l'orecchio e l'area circostante con un agente battericida;
  • con l'infiammazione, dovresti bere molto liquido, nonché con un raffreddore (tè di lamponi, ribes, rosa canina, tiglio);
  • fornire la pace del paziente, monitorare l'assenza di bozze.

Ai primi segni di otite media, puoi provare a utilizzare metodi alternativi per il trattamento della malattia. Anche quelle piante che crescono direttamente in casa, sulla finestra possono essere utili: aloe, colanchoe, agave, geranio. Una foglia appena strappata o parte di essa viene ripiegata in una turunda e inserita in un orecchio dolente. Puoi spremere il succo dalle piante e seppellirlo 3-5 gocce in un orecchio dolorante.

Come gocce, puoi anche usare una soluzione calda di miele, succo di celidonia, tintura di menta piperita, alcool borico.

Durante il trattamento, dovresti bere molti liquidi, i complessi multivitaminici e i farmaci che aumentano l'immunità non saranno fuori posto.

Se le condizioni del paziente peggiorano, è comunque necessario consultare un medico per prevenire un'ulteriore progressione della malattia e lo sviluppo di complicanze.

Per evitare l'infiammazione nella regione dell'orecchio, ricorda che nella stagione fredda non è consentito uscire senza copricapo, soprattutto se non lo fai immediatamente dopo la doccia o il bagno. Dopo aver visitato la piscina o nuotato sulla spiaggia, è necessario asciugare bene le orecchie, evitando un'esposizione prolungata all'acqua, specialmente sporca, nei canali auricolari.

Se la malattia si manifesta, il trattamento viene effettuato meglio sotto la supervisione di uno specialista che ti prescriverà il trattamento appropriato e gli antibiotici necessari per l'otite media.

Quale antibiotico scegliere per il trattamento dell'otite media in un bambino

L'otite è un processo infiammatorio nella cavità dell'orecchio interno, medio o esterno. La malattia colpisce sia gli adulti che i bambini, ma questi ultimi si ammalano più spesso a causa delle caratteristiche strutturali dell'organo uditivo durante l'infanzia.

Se non trattato, esiste un alto rischio di complicanze e, pertanto, nella maggior parte dei casi, gli antibiotici sono prescritti per l'otite media nei bambini.

A proposito della malattia

I bambini hanno maggiori probabilità di soffrire di otite media, poiché la struttura dell'orecchio del bambino è diversa dall'adulto. Nei bambini, il tubo uditivo, i canali auricolari sono più corti e più stretti. Di conseguenza, una lieve infezione virale respiratoria può essere complicata dall'otite media..

Se parliamo di otite media esterna, allora è caratterizzata da un processo infiammatorio al timpano. Potrebbe trattarsi di foruncolosi - infiammazione purulenta dei follicoli piliferi e delle ghiandole sebacee o infiammazione del canale uditivo esterno a causa dell'introduzione di batteri al suo interno.

Molto spesso, l'otite media si verifica durante l'infanzia. Circa l'80% dei bambini di età inferiore ai tre anni soffriva almeno una volta di otite media. L'agente causale può essere virus e batteri..

Otite media o labirintite - infiammazione dell'orecchio interno. Questa malattia è meno comune dell'otite media. Di norma, dopo 1,5-2 settimane dopo le infezioni virali respiratorie acute.

Indipendentemente dal tipo di malattia, è indispensabile adottare misure e consultare uno specialista il più presto possibile. Talvolta è possibile un trattamento sintomatico per evitare le conseguenze, il bambino ha bisogno di un antibiotico per l'otite media, quindi è improbabile che si verifichino complicazioni.

Sintomi della malattia

A seconda del tipo di otite media, i reclami saranno diversi:

  1. Otite media esterna: sull'orecchio del bambino possono esserci arrossamenti, dolore all'orecchio durante la masticazione e la conversazione. Il padiglione auricolare stesso può essere gonfio e rosso.
  2. L'otite media è caratterizzata da tiro, dolore doloroso all'orecchio, aumento della temperatura superiore a 38,5 gradi, perdita dell'udito, malessere generale, malumore del bambino. A volte l'essudato, il pus, possono fuoriuscire se il timpano si rompe. In questo caso, i sintomi scompaiono quasi completamente e le condizioni del paziente migliorano. Spesso richiesto la nomina di un antibiotico sistemico per l'otite media nei bambini piccoli.
  3. La situazione peggiore è se il processo infiammatorio è passato all'orecchio interno. Ciò accade in assenza di trattamento o farmaci selezionati in modo improprio. In un bambino, la condizione è accompagnata da uno squilibrio e una perdita dell'udito, parziale o completa. Nel peggiore dei casi, l'infezione può penetrare all'interno del cranio, il che comporta conseguenze pericolose e irreversibili..

Poiché l'otite media in rari casi porta a gravi complicazioni, è importante consultare un medico il più presto possibile e non tentare di curare il bambino da soli. In questo caso, sono gli antibiotici che aiuteranno a superare la malattia, quindi non dovresti trascurarli, quindi puoi recuperare completamente ed evitare le conseguenze..

Agenti patogeni dell'otite media

Per essere in grado di scegliere il giusto farmaco efficace, è necessario capire quali batteri causano l'otite media. Nella maggior parte dei casi, i "colpevoli" sono pneumococchi, stafilococchi e bacillo emofilo. Molto meno spesso, il processo è causato da altri microrganismi: moraxella, streptococco b-emolitico, Pseudomonas aeruginosa, ecc..

A volte viene osservata una combinazione di diversi agenti patogeni contemporaneamente. L'otite può anche essere causata da un'infezione fungina o in un bambino, oltre all'infezione batterica viene rilevata anche un'infezione virale..

Prima di prescrivere un agente antibatterico, è necessario determinare la causa dell'infiammazione dell'organo dell'udito. Per questo, viene eseguita un'analisi dell'essudato, che è possibile solo quando la membrana timpanica si è rotta. Altrimenti, è richiesta la paracentesi..

Tuttavia, questi metodi possono essere traumatici e chiaramente non adatti ai bambini piccoli, inoltre il risultato deve attendere un po 'di tempo. A questo proposito, i medici respingono i patogeni più comuni e prescrivono la medicina appropriata.

Informazioni sulle gocce auricolari

Con l'otite media in un bambino, il trattamento può essere effettuato utilizzando gocce che sostituiscono sospensioni e iniezioni. Se la malattia procede in forma lieve, il medico a volte prescrive solo loro, in forma grave - diventeranno più probabilmente un'aggiunta al trattamento principale. La loro efficacia è possibile solo con otite media esterna..

È importante ricordare che non tutte le gocce sono accettabili da usare in presenza di perforazione del timpano, poiché una perdita all'interno può avere un effetto tossico e persino causare la perdita dell'udito. A questo proposito, è particolarmente importante contattare l'otorinolaringoiatra e sottoporsi a un esame.

Va anche tenuto presente che spesso le gocce stesse si dimostrano inefficaci senza farmaci sistemici. Se l'uso di gocce auricolari è accettabile, vengono spesso prescritti:

  1. Candibiotic. Farmaco combinato contenente antibiotico e ormone. Aiuta a far fronte all'infiammazione esterna acuta, all'infiammazione dell'orecchio medio e al decorso cronico della malattia. I bambini sotto i 6 anni non sono prescritti.
  2. Anauran. Un medicinale che contiene due antibiotici e lidocaina, che allevia il dolore. Gocciolano due o tre gocce in un orecchio dolente usando uno speciale distributore di pipette. Anauran non è prescritto per i bambini di età inferiore a un anno.
  3. Normax Lo strumento viene utilizzato nel trattamento dell'infiammazione esterna o delle malattie dell'orecchio di natura cronica. I pazienti di età inferiore ai 15 anni sono controindicati.
  4. Otofa. Al centro del farmaco, la rifamicina è un antibiotico efficace prescritto anche con danni alla membrana.
  5. Sofradex. Lo strumento è spesso indicato per l'otite media esterna. I bambini di età inferiore a 4 anni gocciolano Sofradex con cautela e in caso di emergenza.

È possibile curare l'otite senza un antibiotico

Gli antimicrobici non sono sempre necessari per i piccoli pazienti con otite media. Ci sono situazioni in cui è del tutto possibile farne a meno, tuttavia, stiamo parlando di bambini di età superiore ai due anni:

  1. Lieve gravità della malattia quando la temperatura è assente e il dolore è trascurabile. Quindi l'immunità è abbastanza in grado di far fronte alla malattia stessa. All'inizio viene utilizzato un trattamento sintomatico, il medico può prescrivere antidolorifici, come Nurofen o Panadol, vasocostrittori, ecc. Se la situazione non migliora, vengono prescritti antibiotici per il trattamento dell'otite media..
  2. Una malattia dell'orecchio derivante da una complicazione di un'infezione virale - SARS o influenza. In questo caso, è necessario sbarazzarsi del virus, con il quale gli antibiotici sono impotenti, poiché la loro azione è diretta contro i batteri.

Per i bambini di età inferiore ai due anni, è quasi sempre necessario selezionare gli antibiotici per l'otite media. Inoltre, non possono farne a meno:

  • la presenza di secrezioni purulente;
  • alta temperatura;
  • segni di intossicazione.

Come scegliere un antibiotico per l'otite media nei bambini

Per i bambini con otite media, è importante selezionare antibiotici efficaci, la cui azione è diretta contro l'agente causale della malattia. Spesso la malattia è causata da stafilococchi, pneumococchi e haemophilus influenzae..

A questo proposito, in caso di decorso acuto, vengono utilizzati preparati di tipo cefalosporina e macrolidi. Sono considerati i più efficaci e in grado di far fronte alla malattia, ma hanno anche molti effetti collaterali..

Le serie di penicilline antimicrobiche saranno inefficaci, ma è abbastanza in grado di far fronte a una lieve forma di otite media. Inoltre, possono iniziare il trattamento, sono considerati più "parsimoniosi". Se non si osserva alcun miglioramento nel bambino, il medico deciderà di passare a un altro tipo di farmaco.

In questo caso, la forma del farmaco non gioca un ruolo importante, ma dipende dall'età del bambino. Le sospensioni sono prescritte per i bambini molto piccoli e ai pazienti dopo 6-7 anni possono già essere somministrate pillole. Ma con un corso complesso, gli esperti raccomandano iniezioni.

In generale, le caratteristiche dell'uso di un agente antibatterico sono le seguenti:

  • la scelta della forma di dosaggio necessaria;
  • determinazione del corso del trattamento e del dosaggio;
  • seguendo le istruzioni di uno specialista.

Nel trattamento dell'otite media, è importante attenersi alle raccomandazioni del medico, poiché dipende direttamente da quanto velocemente è possibile recuperare e senza conseguenze. L'auto-somministrazione del farmaco può rivelarsi inefficace e un rapido rifiuto di essa può portare a complicazioni, poiché i batteri producono una "tregua" e l'otite viene ritardata.

I migliori antibiotici per l'otite media nei bambini

Prima di tutto, è importante che i genitori sappiano quale antibiotico sarà il più efficace. In questo caso, la decisione viene presa dal medico curante. Vale la pena notare i farmaci antibatterici della penicillina, della serie cefasporina e dei macrolidi.

Antibiotici penicillinici

Nel trattamento dell'otite media nei bambini, viene spesso utilizzata la penicillina. Due farmaci dovrebbero essere annotati qui: Amoxicillina e Amoxiclav.

Il primo farmaco è prescritto all'inizio della malattia e in assenza di complicanze. Il suo principale ingrediente attivo sono le penicilline semisintetiche, che hanno un effetto efficace nel trattamento della maggior parte delle malattie degli organi ENT.

L'amoxicillina è inclusa in un numero considerevole di farmaci: amoxicillina, Flemoxin Solutab, Ecobol, Amosin e altri. È anche importante notare che i farmaci non sono i più costosi e hanno una quantità minima di effetti collaterali, che consente di scegliere un rimedio per il trattamento di bambini di età inferiore ai due anni.

È anche importante che alcuni di essi siano disponibili sotto forma di sospensioni e compresse di vari dosaggi..

Per quanto riguarda Amoxiclav, la sua combinazione dovrebbe essere considerata la sua peculiarità, contiene amoxicillina oltre all'acido clavulanico, che migliora l'effetto del primo. Poiché la resistenza batterica è aumentata a molti antimicrobici, l'acido clavulanico svolge un ruolo significativo.

Sulla base di Amoxiclav, sarà anche possibile scegliere un medicinale adatto da una varietà di, ad esempio: Amoxiclav, Solutab, Augmentin, Panklav, ecc..

Antibiotici cefalosporinici

Se il bambino è intollerante alle penicilline o ha un'allergia, i medici possono prescrivere cefalosporine. Per ottenere un buon effetto, vengono utilizzati farmaci di seconda e terza generazione: Suprax, Zinnat, Cefdinir o Ceftriaxone sotto forma di iniezioni, se si osserva un decorso grave della malattia, tuttavia, quest'ultimo viene ancora utilizzato dai bambini dopo 10-12 anni.

È meglio dare la preferenza ad altri farmaci che sono più adatti alla terapia antibiotica nei bambini piccoli..

macrolidi

Questo tipo di antibiotico deve essere considerato una terapia di backup nel trattamento dell'otite media, quando i farmaci 1 e 2 non possono essere utilizzati. La claritromicina e l'azitromicina saranno efficaci qui. Vale la pena considerare che i farmaci a base di azitromicina non sono abbastanza efficaci contro gli pneumococchi.

I macrolidi e le cefalosporine sono usati per trattare la malattia acuta o l'otite media catarrale. I farmaci sono efficaci contro la maggior parte dei batteri, ma sono considerati più forti e con un elenco più significativo di effetti collaterali e controindicazioni..

Non aver paura di trattare i bambini con agenti antibatterici, anche se il farmaco è prescritto per i bambini fino a un anno, poiché il trattamento improprio a volte aumenta il rischio di ricaduta e, ancora peggio, a volte porta a conseguenze irreversibili. Ai primi sintomi, contattare uno specialista qualificato e iniziare il trattamento.

Alina Smirnova, pediatra

risultati

Molti genitori si preoccupano del danno causato dagli antibiotici e della presenza di un considerevole elenco di effetti collaterali, cercando di ritardare l'uso di agenti antibatterici.

È importante ricordare qui che la medicina accelererà il processo di guarigione e aiuterà a evitare complicazioni, questo è particolarmente importante nel trattamento dei bambini piccoli, poiché il loro processo infiammatorio si sviluppa in modo particolarmente rapido e talvolta porta a conseguenze disastrose..

Se il medico ritiene che il paziente, soprattutto con l'otite media purulenta, abbia bisogno di un antibiotico, è meglio iniziare obbedientemente il trattamento.

Nel trattamento delle patologie dell'orecchio, il pediatra prescrive principalmente preparati a base di penicillina; i farmaci a base di macrolidi e cefalosporine sono efficaci in caso di otite media catarrale..

Sono necessari antibiotici per l'otite media nei bambini

Sono necessari antibiotici per l'otite media nei bambini

Evento e pericolo

L'otite si verifica con malattie respiratorie, dopo di che inizia il processo infiammatorio dell'orecchio. L'infiammazione provoca edema delle tube di Eustachio che collegano l'orecchio medio alla faringe, il liquido inizia ad accumularsi, creando le condizioni per un'ulteriore moltiplicazione di batteri e virus in esso.

Il pericolo di otite media è che se si presenta in forma grave, esiste la possibilità di una perdita completa dell'udito. È importante capire che l'otite media nella stragrande maggioranza dei casi non è una malattia indipendente. Questa complicazione è causata dall'infiammazione del rinofaringe dei bambini, in particolare ARI (malattia respiratoria acuta).

Tipi di farmaci per l'otite media

Quando si diagnostica l'otite media, vengono prescritti farmaci per trattare l'orecchio del bambino. Includono principalmente gocce nel naso per restringere i vasi.

In una tipica rinite virale, farmaci come il nazolo o la galazolina con naftitina e altri sono controindicati. Con una malattia dell'orecchio del bambino, diventano obbligatori, poiché aiutano a ridurre il gonfiore della mucosa della tromba di Eustachio. Le soluzioni antisettiche vengono iniettate direttamente nell'orecchio. Se il dolore è a disagio, gocce di anestetici vengono iniettate nell'orecchio.

Vengono spesso utilizzati farmaci ormonali che hanno effetti antinfiammatori. Un bambino viene spesso iniettato con una goccia di una soluzione di acido borico come antisettico.

Oggi, ci sono un gran numero di gocce auricolari, come Sofradex o Garazon, e molte simili in farmacologia. Gli antibiotici vengono anche iniettati nell'orecchio per colpire i batteri che hanno causato l'otite media..

I farmaci antibatterici per l'otite media hanno la proprietà di penetrare con successo non solo nell'orecchio medio, ma anche nella cavità timpanica dell'orecchio, il che rende il trattamento ottimale. Per questi scopi, viene prescritto biseptolo o amoxicillina. Oltre a loro, ci sono diverse decine di prodotti.

Forme di droghe

Contorno dell'orecchio medio sano

Il trattamento efficace dell'infiammazione dell'orecchio dipende dall'uso corretto dei rimedi e dalla loro combinazione. Quali forme di farmaci sono meglio utilizzate, dovrebbero essere prescritte da un medico. In media, si tratta di gocce vasocostrittive, analgesiche, antibatteriche e antisettiche; per il naso possono essere prescritti vari aerosol e spray.

La scelta dell'una o dell'altra forma del farmaco dipende dalle proprietà farmacologiche del farmaco, che ha come obiettivo può eseguire con successo il trattamento dell'infiammazione dell'orecchio. Nelle forme gravi di otite media, si raccomanda di somministrare farmaci sotto forma di compresse o capsule per somministrazione orale. Il trattamento dell'otite media acuta viene effettuato mediante iniezioni intramuscolari ed endovenose..

In quali casi vengono prescritti gli antibiotici?

Gli antibiotici devono essere somministrati a tutti i bambini di età inferiore ai sei mesi con il minimo sospetto di otite media acuta. Questa scelta è dovuta alla complessità della diagnosi del tipo di questo disturbo nei bambini. A questa età, è molto difficile determinare se l'orecchio fa male al bambino o no.

Schema di trattamento e uso di droghe

Ma da sei mesi a due anni, puoi aspettare con antibiotici, prescrivere antidolorifici per osservare le condizioni del bambino per un po 'di tempo. Se non ci sono miglioramenti nei prossimi due giorni, allora dovresti iniziare a usare antibiotici.

Il trattamento antibiotico per un bambino di età superiore ai due anni inizia immediatamente se la temperatura corporea raggiunge i 39 gradi o più.

Le statistiche mostrano che nei bambini con otite media acuta, i sintomi del dolore scompaiono in un giorno (a volte due giorni). Trascorso questo tempo, il dolore e la malattia scompaiono da soli. Gli antibiotici sono usati per il decorso moderato e acuto della malattia se analgesici, compresse, anemizzazione del rinofaringe e mucosa nasale non hanno localizzato la malattia. Il bambino continua a essere disturbato dal dolore nella cavità dell'orecchio, l'udito viene abbassato e la febbre viene mantenuta, inoltre sono necessari antibiotici per l'otite media purulenta. Trattamento antibiotico parenterale o orale in caso di esacerbazione della malattia nell'orecchio medio.

È possibile farne a meno

Come descritto sopra, l'otite media ha diversi tipi di malattia. Il trattamento senza antibiotici è possibile quando i sintomi non sono acuti, un bambino dai due anni in su, un orecchio fa male. In questo caso, puoi fare con farmaci antipiretici, analgesici, gocce nasali vasocostrittori. Dopo due giorni, è necessario ricontrollare con il proprio medico. Se non ci sono complicazioni, la malattia andrà via da sola nei prossimi due tre giorni.

Se l'orecchio del bambino fa male e non c'è modo di chiamare immediatamente un medico, puoi riscaldare l'orecchio dolorante applicando una benda. Non utilizzare i termoforo. Il calore secco aiuta a sciogliere il cerume, che allevia il dolore. In presenza di temperatura, possono essere somministrati farmaci antipiretici. Questo darà il tempo di aspettare il medico e calmarlo un po '. Se entro 48 ore i sintomi della malattia scompaiono, molto probabilmente non saranno necessari antibiotici. In caso di complicanze, dovranno essere presi antibiotici per l'otite media nei bambini.

Video “Otite in un bambino. Cosa fare?"

Il medico parla della prevenzione delle malattie a casa.

Otite: ho bisogno di un antibiotico?

Contrariamente alla credenza popolare, gli antibiotici non sono sempre raccomandati per il trattamento delle infezioni dell'orecchio..

Solo il medico curante sarà in grado di determinare il tipo di infezione all'orecchio che tu o tuo figlio avete e se l'antibiotico aiuterà in questo caso..

Continua a leggere circa due dei tre principali tipi di otiti: otite media con versamento e otite media acuta (CCA).

Otite media essudativa (ESF)

Con questo tipo di otite media, il fluido (essudato) si accumula nell'orecchio medio senza segni e sintomi di infezione (non c'è dolore, arrossamento del timpano, pus, febbre), cioè è difficile diagnosticare la malattia.

Le cause più comuni di liquido nell'orecchio medio:

  • allergia;
  • gli effetti di varie sostanze irritanti, come il fumo di sigaretta;
  • infezioni respiratorie precedenti, come infezioni respiratorie acute;
  • bere sdraiato sulla schiena;
  • variazione della pressione dell'aria dovuta a un viaggio o a un brusco cambiamento di altitudine.

L'ESO scompare quasi sempre da solo, quindi l'uso di antibiotici non accelererà il processo di guarigione e non gioverà al corpo. Dopo un'infezione respiratoria come infezioni respiratorie acute o influenza, i sintomi scompaiono e il fluido può rimanere all'interno dell'orecchio - a volte ci vuole un mese o più per andarsene. In rari casi, è possibile l'infezione di questo fluido, che porta all'otite media acuta (OSO).

Secondo le statistiche, l'ESO è più comune dell'ACC.

Otite media acuta (CCA)

Questa infezione colpisce l'interno dell'orecchio e può essere accompagnata da un forte dolore. È più probabile che la CCA sia causata da batteri, ma i virus possono anche causare infiammazione. Dei batteri vengono comunemente identificati pneumococco (streptococcus pneumoniae), haemophilus influenzae (haemophilus influenzae) e moraxella cataralis (moraxella catarrhalis). I virus più spesso responsabili dell'otite media sono il virus respiratorio sinciziale umano (RSV), il rinovirus, il virus dell'influenza e l'adenovirus.

Il CCA leggero, anche se causato da batteri, può essere trattato senza antibiotici. Le tattiche in attesa senza antibiotici per 2-3 giorni sono riconosciute come l'opzione di trattamento ottimale per i bambini con otite media acuta lieve. Tuttavia, gli antibiotici possono essere indicati per i bambini anche con CCA lieve, le cui condizioni non migliorano entro 2-3 giorni..

Si raccomanda un trattamento antibiotico immediato per i bambini con forme gravi di otite media acuta. Dopo aver esaminato il bambino, un operatore sanitario può determinare se il bambino ha otite media lieve o grave. La decisione dipende da molti fattori: se il bambino ha avuto la febbre fino a 39 ° C o più, quanto tempo è malato, quanto sono gravi i sintomi, quanti anni ha il bambino (se il bambino ha meno di 2 anni, importa se un orecchio o due ).

Fattori di rischio

Molte circostanze possono aumentare il rischio di sviluppare ESO o CCA:

  • età (i bambini di età inferiore a 2 anni sono a rischio più elevato);
  • visita all'asilo;
  • bere da una bottiglia sdraiati;
  • stagione (le infezioni dell'orecchio sono più comuni nei bambini durante la stagione fredda);
  • inalazione di aria inquinata o fumo passivo.

Segni e sintomi

I bambini con ESD non sembrano malati e non si sentono così, cioè l'otite media in questo caso non presenterà alcun sintomo evidente, sebbene possano verificarsi problemi di udito temporanei.

I sintomi più comunemente associati all'otite media includono:

  • mal d'orecchi;
  • sensazione di pressione nelle orecchie;
  • pianto lungo o arrabbiato;
  • fuoriuscita di liquido dalle orecchie;
  • disturbi del sonno;
  • febbre;
  • mal di testa;
  • problemi di udito;
  • irritabilità e malumore, soprattutto nei neonati e nei bambini piccoli.

Quando rivolgersi al medico

Dovresti consultare un medico se tu o il tuo bambino avete uno dei seguenti sintomi:

  • aumento della temperatura superiore a 39 ° C;
  • fuoriuscita di liquido, sangue o pus dalle orecchie;
  • i sintomi precedentemente esistenti peggiorano;
  • sintomi che non migliorano entro 2-3 giorni dalla diagnosi di otite media;
  • se il bambino ha meno di tre mesi e ha la febbre chiara, è molto importante che riesca a consultare un medico il prima possibile.

Diagnosi e terapia

Le infezioni dell'orecchio possono essere diagnosticate con uno strumento speciale: un otoscopio, che viene utilizzato per esaminare l'interno dell'orecchio e il timpano. Se il bambino ha un ESD, il liquido accumulato potrebbe essere visibile, ma non ci saranno segni di infezione. Se vengono rilevati segni di infezione, molto probabilmente stiamo parlando di CCA.

Il medico curante terrà conto di diversi fattori nel decidere se trattare o meno questa infezione all'orecchio con antibiotici: età, gravità della malattia, dati dell'esame e se il bambino ha meno di 2 anni, sarà importante che siano colpite entrambe le orecchie o una. L'ESO scompare quasi sempre da solo, quindi l'uso di antibiotici senza necessità urgente non ne trarrà beneficio.

Se l'ACC del bambino e i sintomi della malattia persistono e durano più di 2-3 giorni, assicurati di contattare il pediatra. Se il bambino ha sintomi ESO per un mese o più o sospetti la perdita dell'udito, contatta immediatamente un otorinolaringoiatra.

Il riposo, i farmaci da banco e altri metodi di automedicazione possono aiutare te o il tuo bambino a sentirsi meglio con l'otite media. Ma ricorda che i farmaci da banco devono sempre essere usati rigorosamente in conformità con le istruzioni, poiché molti farmaci non sono raccomandati per i bambini di una certa età.

Prevenzione

I genitori possono adottare alcune misure per prevenire lo sviluppo di infezioni alle orecchie nel bambino. Ecco cosa puoi fare:

  • Evitare di fumare in casa e gli effetti del fumo passivo sul bambino;
  • aderire al programma di vaccinazione raccomandato per i familiari adulti e in particolare il bambino ed essere consapevoli di ulteriori vaccinazioni;
  • allattare un bambino per almeno 12 mesi, se possibile;
  • quando si allatta un bambino da un biberon, assicurarsi che sia in posizione verticale.

pubblicato il 20/02/2017 alle 16:46
aggiornato il 26/09/2019
- Malattie dell'orecchio, della gola, del naso

Gli antibiotici più efficaci per i bambini con otite media

Gli antibiotici per l'otite media nei bambini devono essere usati solo come indicato da un medico. Questa malattia di solito appare sullo sfondo di un'infezione virale. Ma il 10% dei casi di otite media è causato da batteri. Solo un pediatra può determinare se è necessaria una terapia antibiotica. Secondo le statistiche, il più delle volte risulta curare l'otite media in un bambino senza antibiotici. Ma se tuttavia vengono utilizzati, è importante seguire le raccomandazioni del medico e seguire rigorosamente il dosaggio. Ciò contribuirà ad evitare reazioni e complicazioni negative..

Come trattare

Questa è una delle malattie più comuni dopo le infezioni virali respiratorie acute nei bambini. Ogni bambino di età inferiore a 5 anni è stato malato con loro almeno una volta. Ciò può essere spiegato dalle caratteristiche del corpo dei bambini. La loro tromba di Eustachio è più ampia e più corta. Pertanto, durante un raffreddore, l'infiammazione si diffonde spesso lungo di essa..

A volte i genitori chiedono al medico se il bambino può essere trattato per otite media senza antibiotici. Ciò è possibile quando si sviluppa dopo un'infezione virale. Ma se il medico decide di prescrivere farmaci antibatterici per il trattamento, non rifiutare. Le complicazioni nei bambini si sviluppano rapidamente e sono molto serie.

Per curare l'otite media nei bambini senza antibiotici, è necessario eliminare la causa dell'infiammazione. Per questo, viene eseguita una terapia per malattie virali. La cosa più importante è sbarazzarsi del comune raffreddore che può causare otite media..

Il trattamento dell'otite media nei bambini senza antibiotici è possibile solo nella fase iniziale e con un lieve decorso della patologia. All'inizio, i medici di solito usano tattiche di attesa, osservando un bambino per 2-3 giorni. Se i farmaci antivirali, analgesici e antinfiammatori aiutano e il bambino si sente meglio, la terapia antibiotica non può essere utilizzata. Per questo, vengono utilizzate gocce, se non c'è temperatura elevata - impacchi. Ma prima che un bambino tratti l'otite media senza antibiotici, è importante visitare un medico ed essere esaminati.

Quando è necessaria la terapia antibiotica

Nel 20% dei bambini, l'otite media non scompare senza antibiotici. Ma a volte i genitori rifiutano tale trattamento per paura di effetti collaterali. Ma solo i farmaci antibatterici riducono efficacemente l'infiammazione, prevengono le complicanze.

In questi casi è richiesto il trattamento antibiotico dell'otite media nei bambini:

  • la temperatura sale a 39;
  • il dolore non scompare dopo gli antidolorifici;
  • entrambe le orecchie fanno male contemporaneamente;
  • intossicazione e deterioramento del benessere;
  • appare un'infiammazione purulenta.

Gli antibiotici sono sempre prescritti per l'otite media nei bambini di età inferiore ai 2 anni. In effetti, a questa età, compaiono complicazioni molto rapidamente, in un paio di giorni, l'infiammazione porta alla perdita dell'udito o alla meningite.

Le regole per la terapia antibiotica

Non puoi dare un antibiotico per l'otite media da solo. Solo uno specialista può scegliere il farmaco giusto, tenendo conto della gravità dell'infiammazione e delle caratteristiche individuali. I genitori devono aderire al regime posologico prescritto, non è possibile modificare la dose di farmaci e la durata della terapia. In genere, tali farmaci sono prescritti per 5-7 giorni. Se il bambino non ha l'otite media durante l'uso di antibiotici, il medico può prolungare il corso fino a due settimane o cambiare il farmaco.

Ci sono molte altre regole per la terapia antibiotica. La loro osservanza consentirà di evitare reazioni negative e accelerare il recupero. Devono essere seguite le seguenti raccomandazioni:

  • se il medico ha prescritto un trattamento antibiotico, il bambino ha l'otite media purulenta, quindi il riscaldamento dell'orecchio è controindicato;
  • non puoi smettere di assumere droghe prima della fine del corso prescritto dal medico, anche se il bambino è diventato più facile;
  • se non ci sono miglioramenti per 2-3 giorni, è necessario modificare il farmaco;
  • i fondi locali devono essere conservati in frigorifero per non più di un mese, riscaldati prima dell'uso;
  • dopo aver assunto agenti antibatterici all'interno, è necessario ripristinare la microflora intestinale.

Quali farmaci vengono utilizzati

È importante sapere quali antibiotici per i bambini prendere per l'otite media. Con una terapia inappropriata, i batteri si indeboliscono. Per questo motivo, può svilupparsi una grave infiammazione purulenta o la malattia diventa cronica. Il farmaco viene scelto dal medico, tenendo conto della gravità della condizione, della sua età, della causa della malattia e della sua gravità.

Gli antibiotici per l'otite media nei bambini di età pari o superiore a 9 anni vengono utilizzati in compresse, dopo 12 anni possono essere somministrate capsule e, in casi più gravi, vengono somministrate iniezioni. Fino a 2 anni, è consentita solo la sospensione. Se la malattia è lieve, ci sono abbastanza gocce e con un forte dolore, il trattamento locale è combinato con la terapia generale.

Va anche ricordato che non tutti gli antibiotici possono essere utilizzati per l'infiammazione dell'orecchio medio..

Assegna fondi da diversi gruppi:

  1. le penicilline sono le più sicure - Amoxicillina, Flemoxin, Augmentin;
  2. le cefalosporine sono prescritte per intolleranza alle penicilline, più spesso si tratta di Ceftriaxone, Aksetil, Cefuroxime, Suprax, Omnicef;
  3. i macrolidi riducono rapidamente l'infiammazione, ma questi antibiotici sono usati per l'otite media nei bambini di età pari o superiore a 5 anni, questo è Klacid, Sumamed, Azithromycin, Clarithromycin.

I farmaci più efficaci

È difficile scegliere il miglior antibiotico per l'otite media nei bambini, la loro efficacia dipende dalle caratteristiche individuali del paziente. Tali farmaci differiscono nel metodo di applicazione e nel componente principale.

Per somministrazione orale

L'elenco dei migliori antibiotici per l'otite media per i bambini è piuttosto ampio. Più spesso utilizzati sono quelli che sono meglio tollerati e agiscono più velocemente..

  • L'antibiotico infantile più comune per l'otite media è l'amoxicillina. Fa parte del gruppo delle penicilline. È ben tollerato, può essere utilizzato anche per i neonati. Disponibile in diverse forme, quindi per ogni bambino puoi scegliere l'opzione giusta.
  • Augmentin è amoxicillina con acido clavulanico, che aumenta la sua efficacia. Assegnalo a partire da tre mesi, è facile calcolare il dosaggio desiderato. Allevia rapidamente il dolore e l'infiammazione.
  • Klacid si riferisce ai macrolidi. Questo antibiotico è spesso usato per l'angina e l'otite media in un bambino. È atossico, efficace in tutte le forme di malattia. Ci sono compresse e sospensioni. La dose è calcolata dal peso del bambino..
  • Flemoxin Solutab è una penicillina semisintetica a base di amoxicillina. Allevia rapidamente i sintomi spiacevoli. Pillole dal gusto gradevole, si sciolgono in acqua, in modo da poterle dare anche ai più piccoli.
  • La claritromicina è efficace anche nelle infiammazioni gravi. È un macrolide derivato dall'eritromicina. Disponibile in compresse, prescritto da 6 anni.
  • Sumamed è un antibiotico del gruppo macrolidi. Può essere applicato da 6 mesi. Disponibile in compresse, fiale e sospensioni.
  • Suprax è la cefalosporina di terza generazione. Autorizzato ad applicare dalla nascita. C'è una sospensione e capsule, il farmaco è ben tollerato.
  • Omnicef ​​è un rimedio del gruppo di cefalosporine. Assegnato a bambini da 6 mesi.

Fondi locali

Non sempre il trattamento antibiotico per l'otite media in un bambino comporta l'uso di droghe all'interno. Abbastanza spesso da usare rimedi locali: gocce e unguenti.

  • Anauran è una droga complessa. Allevia rapidamente i sintomi spiacevoli. È prescritto per il trattamento di varie forme di otite media nei bambini dell'anno.
  • Otofa sono gocce che aiutano con qualsiasi forma di malattia. Può essere utilizzato anche con un timpano danneggiato.
  • Candibiotic è prescritto dopo 6 anni. Allevia rapidamente l'infiammazione, allevia il dolore.
  • Sofradex è di solito usato solo dai 4 anni, poiché contiene un ormone.
  • Una soluzione alcolica di cloramfenicolo è efficace nella forma purulenta della malattia. Puoi gocciolare nell'orecchio o usare un batuffolo di cotone imbevuto di soluzione.
  • Le gocce di diossidina sono prescritte dopo 7 anni, quando i restanti farmaci non erano efficaci.
  • L'unguento di Levomekol è posato nell'orecchio. Riduce il dolore.

Si noti che tutte le informazioni sul prodotto sono fornite solo a scopo informativo. Assicurati di consultare il tuo medico prima di prendere!

Nei casi più gravi e con otite media purulenta, gli antibiotici nei bambini vengono utilizzati sotto forma di iniezione. Tali farmaci sono spesso prescritti:

  • Il ceftriaxone è uno dei farmaci più sicuri, usato dalla nascita, agisce rapidamente;
  • Anche la cefuroxima è ben tollerata, usata dalla nascita;
  • Cefipim ha molti effetti collaterali, è usato in ospedale quando altri farmaci sono stati inefficaci;
  • con gravi complicazioni, viene utilizzata Cefazolina, è prescritta da 1 mese.

Solo uno specialista può decidere quale antibiotico è meglio per i bambini con otite media. Devi seguire i suoi consigli, quindi puoi evitare complicazioni.

Gli antibiotici sono necessari per l'otite media in un bambino: pro e contro

L'otite è il leader indiscusso tra le malattie dell'orecchio medio nei bambini. Secondo le statistiche, rappresenta un terzo delle malattie ORL. Il più delle volte si presenta come una complicazione di una malattia virale subita da un bambino. Meno comune come malattia indipendente. Il motivo principale è l'infezione da batteri..

Un otorinolaringoiatra è specializzato nel trattamento dell'otite media, dopo che viene fatta una diagnosi, viene prescritto un trattamento. Il medico può raccomandare farmaci antimicrobici locali o terapia antibiotica generale. Il metodo di trattamento dipende dalla causa, dal tipo, dalla gravità della malattia, da una valutazione obiettiva delle condizioni generali del bambino. Consideriamo più in dettaglio come utilizzare gli antibiotici per l'otite media nei bambini.

Quando sono necessari antibiotici

In Russia, gli antibiotici di azione generale sono spesso prescritti nel trattamento delle malattie addominali. Ciò solleva una domanda logica per i genitori: è possibile curare l'otite media senza antibiotici per un bambino? La risposta è semplice: puoi, ma non sempre.

Se la malattia procede in una forma semplice, colpisce la parte esterna dell'orecchio, il corpo del bambino può farcela da solo. Ciò richiede da due a cinque giorni.

In questo momento, dovresti monitorare attentamente il cambiamento nelle condizioni del bambino, costantemente osservato all'ENT. Se necessario, somministrare antidolorifici, farmaci antipiretici. Se dopo alcuni giorni la condizione migliora, molto spesso puoi curare l'otite media acuta senza antibiotici nei bambini.

Tuttavia, va ricordato che esistono condizioni che richiedono una terapia antibiotica immediata. Questi includono l'otite media, accompagnata da almeno uno dei seguenti sintomi:

  • La comparsa di un forte dolore all'orecchio, il bambino piange costantemente.
  • Alta temperatura corporea, fino a 39 gradi Celsius e oltre.
  • La condizione generale indica la presenza di intossicazione, il bambino è letargico, indebolito, è preoccupato per mal di testa e dolore muscolare.
  • L'età del bambino è fino a un anno. È difficile per i bambini diagnosticare la malattia, non sono in grado di spiegare chiaramente cosa e quanto fa male. Inoltre, nei bambini piccoli, i processi infiammatori si sviluppano molto rapidamente..
  • La presenza di un processo purulento nella cavità dell'orecchio.

La decisione finale sul metodo di trattamento utilizzato spetta all'otorinolaringoiatra. È dovere dei genitori seguire chiaramente le prescrizioni, è necessario assumere la medicina nel dosaggio prescritto.

Ma cosa dice il dott. Komarovsky sull'uso di antibiotici nel trattamento dell'otite media:

Pro e contro dell'uso di antibiotici

Se un medico prescrive antibiotici per l'otite media, è necessario. Il vantaggio principale di tali farmaci è l'elevata efficienza. Una valida alternativa agli antibiotici nella lotta contro i batteri non esiste ancora. Dopo il loro uso, i bambini si riprendono rapidamente e sono completamente guariti..

I principali svantaggi dell'uso di antibiotici sono i seguenti:

  • può causare reazioni allergiche, in questo caso è necessario sostituire un farmaco con un altro;
  • un frequente compagno di terapia è la disbiosi causata da una violazione della microflora intestinale, pertanto è necessario utilizzare in parallelo probiotici e prebiotici;
  • l'uso frequente di antibiotici contribuisce alla mutazione dei batteri, causando la loro resistenza ai farmaci;
  • altre reazioni avverse specificate nelle istruzioni per il farmaco prescritto.

Forme di rilascio di droghe

Gli antibiotici, come la maggior parte dei farmaci, hanno diverse forme di rilascio. Per il trattamento delle malattie degli organi ENT, vengono spesso utilizzati:

  • Gocce per instillazione nel padiglione auricolare. Oltre ai principali componenti antimicrobici, molto spesso contengono antidolorifici.
  • Unguenti: usati sotto forma di tamponi e compresse.
  • Compresse e capsule, è consigliabile usarle per i bambini più grandi.
  • Sospensioni per bambini piccoli.
  • Forma iniettabile, utilizzata per iniezioni intramuscolari o endovenose.

Importante! Ogni specie ha le sue caratteristiche di applicazione e un diverso grado di impatto sul corpo. A volte queste forme di dosaggio sono combinate per aumentare l'efficacia. Solo un medico qualificato può scegliere il farmaco giusto, questo non può essere fatto da solo.

Come scegliere gli antibiotici

Per selezionare il trattamento ottimale, il medico esamina un piccolo paziente, viene fatta una diagnosi accurata, viene rilevato l'agente causale della malattia. I criteri principali per la scelta dei farmaci sono i seguenti:

  1. La sensibilità dei batteri a uno specifico ingrediente attivo di un antibiotico. Bene, se si sa esattamente quale batterio ha causato l'infiammazione dell'orecchio. Altrimenti, prescrivi farmaci con un effetto più ampio.
  2. L'età del paziente. Il tipo, la forma e il dosaggio del medicinale dipendono da questo. Ad esempio, a un bambino di età inferiore a un anno non verranno prescritte capsule, poiché non sarà in grado di ingerirle, in questo caso viene utilizzata una sospensione.
  3. La gravità della malattia Con una forma lieve, potrebbero esserci abbastanza gocce. Nei casi più gravi, sono necessarie iniezioni.
  4. Gravità dei sintomi Ad esempio, con un forte dolore, oltre alla sospensione, vengono aggiunti gocce auricolari con un anestetico.

Se si commette un errore nella scelta di un farmaco, la malattia può diventare cronica. In questo caso, il processo di trattamento sarà significativamente complicato e sarà più lungo. Non è possibile apportare autonomamente modifiche alle raccomandazioni del medico, questo può portare a complicazioni della malattia.

Elenco di antibiotici

Ci sono molti antibiotici, nuovi farmaci vengono costantemente sviluppati. Ciò è dovuto alla capacità dei batteri di mutare, si adattano alle sostanze attive dei farmaci. Questa è la lotta senza fine tra microrganismi e prodotti farmaceutici.

I farmaci sono divisi in gruppi in base alla loro composizione - il principio attivo. Diverse generazioni di antibiotici si distinguono in base al momento del loro sviluppo..

L'elenco dei medicinali più comuni:

  • L'amoxicillina è uno dei farmaci più prescritti per la penicillina. È ben tollerato dai bambini di qualsiasi età, può essere somministrato dalla nascita. Per comodità, esistono diverse forme di rilascio: sospensioni per neonati, compresse e capsule per pazienti più anziani.
  • Augmentin è un farmaco del sottogruppo di penicillina. Si basa sulla stessa amoxicillina rinforzata con acido clavulanico. A causa di ciò, l'assorbimento dell'antibiotico è migliorato, il che porta alla sua alta efficienza nel trattamento delle malattie ORL. Il farmaco è presentato in forma di sospensione, compressa e iniezione. Possibile utilizzo dalla nascita. "Augmentin" gode di una meritata popolarità tra i medici pediatrici, è ben tollerato dai pazienti.
  • Unidox Solutab è un antibiotico del gruppo tetraciclina. Disponibile sotto forma di compresse solubili. L'applicazione ha un limite di età - oltre otto anni. Le tetracicline aiutano con le malattie dell'orecchio, ma sono usate meno spesso delle penicilline, poiché hanno più effetti collaterali..
  • La "claritromicina" è una preparazione semisintetica della famiglia dei macrolidi. Ben consolidato nel trattamento dell'otite media di varia gravità. Lo svantaggio del farmaco è disponibile solo in capsule (per pazienti di età superiore ai 12 anni) e compresse (utilizzate da bambini di età superiore ai 6 anni).
  • L'azitromicina è un altro rappresentante dei macrolidi, spesso prescritto per l'infiammazione acuta o cronica dell'orecchio medio. È anche disponibile solo sotto forma di compresse e capsule, viene utilizzato dall'età di 12 anni.
  • Klacid è un macrolide popolare. Può essere prescritto anche ai pazienti più piccoli a causa della varietà delle forme di rilascio e della buona tolleranza. In farmacia vengono presentate sospensioni, compresse e iniezioni.
  • "Sumamed" è uno dei farmaci più comunemente prescritti del gruppo macrolidi: gli azalidi. Succede sotto forma di sospensione, compresse o fiale. Puoi bere ai bambini dall'età di sei mesi.
  • "Cefazolin" è una preparazione di cefalosporine di prima generazione. È disponibile solo sotto forma di polvere per iniezione, può essere utilizzato anche da neonati da un mese. Come la maggior parte dei farmaci iniettabili, è prescritto per forme gravi e complicate di otite media, principalmente in un ospedale.
  • "Cefuroxime axetil" è una cefalosporina di seconda generazione superiore. È stata dimostrata l'elevata efficacia di questo gruppo di farmaci nel trattamento delle malattie ORL. L'uso in iniezioni è possibile dalla nascita e da 5 anni in forma di compresse.
  • "Suprax" è un agente cefalosporinico di terza generazione. È ben tollerato e aiuta con l'otite media. Le capsule Suspension e Suprax vengono rilasciate. Puoi prescrivere un farmaco dalla nascita. Il produttore raccomanda un attento monitoraggio da parte del medico quando utilizzato per bambini di età inferiore a 6 mesi..
  • Ceftriaxone, un altro farmaco per iniezione di antibiotici cefalosporinici, appartiene alla terza generazione. Fornisce un risultato rapido e duraturo, usato per trattare i bambini dalla nascita. Consigliato per l'uso in otite media complessa con processi purulenti..
  • "Omnitsef" - un farmaco dello stesso gruppo (cefalosporina), appartiene alla terza generazione. Il medicinale aiuta bene con qualsiasi forma di malattia. Pillole e polveri per iniezione sono disponibili. Le iniezioni sono prescritte da 6 mesi.
  • "Cefepim" - un moderno farmaco cefalosporinico, appartiene alla quarta generazione. È prescritto nei casi più gravi quando altri farmaci sono stati inefficaci. L'applicazione è possibile solo sotto forma di iniezioni. Il farmaco ha un effetto molto forte, ha molte reazioni avverse. Le iniezioni vengono eseguite solo in ospedale, poiché è necessario un monitoraggio continuo del paziente..

Gocce auricolari antibatteriche

Nel trattamento dell'otite media nei bambini, vengono spesso utilizzate gocce auricolari. In primo luogo, possono curare l'otite media esterna come monoterapia. In secondo luogo, possono essere un supplemento per trattamenti complessi.

Tutte le gocce auricolari, di norma, contengono uno o più antibiotici e anestetico, a volte vengono aggiunti componenti ormonali. Il periodo di utilizzo, indipendentemente dalla composizione, può durare da sette a dieci giorni. Le gocce auricolari più prescritte:

  • Otipax - gocce antibatteriche con lidocaina. A causa della loro sicurezza, è possibile l'applicazione dalla nascita. Il farmaco è ben tollerato, allevia il dolore e l'infiammazione..
  • Le gocce di otinum sono simili alla medicina precedente. La differenza è la mancanza di lidocaina. L'azione principale è la rimozione dell'infiammazione. È possibile utilizzare Otinum dalla nascita.
  • "Anauran" - l'efficacia del farmaco è dovuta alla presenza di due antibiotici e un anestetico - lidocaina. Il farmaco allevia il dolore e l'infiammazione. Con l'otite media esterna, semplice, può curare indipendentemente la malattia. Si raccomanda ai bambini di età inferiore a un anno di usare con cautela a causa di possibili effetti allergici..
  • "Otofa" - gocce con la sostanza antibiotica rifamicina. Non contengono antidolorifici. Una caratteristica del farmaco è la possibilità di utilizzo in caso di timpano danneggiato.
  • "Normax" - un farmaco con la norfloxacina antibiotica. Efficace nel trattamento della terapia esterna e complessa dell'otite media. Le gocce possono essere utilizzate solo dopo 12 anni.
  • Sofradex è un farmaco con framicetina componente antimicrobica. Consigliato per l'uso da parte di bambini dai 4 anni.
  • "Candibiotic" è una preparazione combinata con l'antibiotico cloramfenicolo e la componente ormonale. Grazie alla presenza dell'ormone, facilita rapidamente le condizioni del paziente. Utilizzato dai bambini dai 6 anni.
  • L'alcool cloramfenicolo è un vecchio rimedio provato per l'otite media. Il cloramfenicolo è un antibiotico efficace. Particolarmente efficace per l'infiammazione purulenta dell'orecchio. È usato sotto forma di gocce o tamponi nei bambini dalla nascita..

Unguenti antibatterici

Gli unguenti per il trattamento dell'otite media sono usati molto meno frequentemente delle gocce, principalmente come parte di un trattamento completo. I preparati in questa forma possono essere iniettati direttamente nel padiglione auricolare usando bastoncini di cotone o sotto forma di tumuli. Come trattamento indipendente, vengono utilizzati raramente, a causa della bassa efficienza.

Vengono utilizzati principalmente i seguenti unguenti:

  • Levomekol è un farmaco ad ampia azione con comprovata efficacia. Ha un alto effetto antimicrobico e antinfiammatorio. L'unguento contiene un antibiotico e un componente disinfettante. Usato due o tre volte al giorno nei bambini dalla nascita. L'unica controindicazione è una possibile reazione allergica, si verifica estremamente raramente se i componenti dell'unguento non sono adatti al paziente.
  • "Flucinar" è un unguento a base di fluocinolone acetonide, ha un effetto antinfiammatorio, riduce la reazione allergica, allevia il gonfiore e previene la formazione di essudato. Viene applicato più volte al giorno sotto forma di turunda. Può essere usato nei bambini da 2 anni.

Raccomandazioni generali

Esistono generalmente raccomandazioni accettate per i genitori nel trattamento più efficace dell'otite media nei bambini. I principali sono:

  1. La diagnosi precoce è la chiave per un trattamento rapido dell'otite media. Guarda il comportamento del bambino, specialmente quello piccolo. Nel decorso acuto delle malattie dell'orecchio, la temperatura aumenta quasi sempre, si verifica il dolore e le condizioni generali peggiorano..
  2. Non riscaldare l'orecchio dolente. Con l'otite media purulenta, può peggiorare provocando un aumento dell'infiammazione.
  3. Seguire rigorosamente le raccomandazioni del medico, non modificare i farmaci stessi e il loro dosaggio. Se non si cura l'otite media fino alla fine, la malattia entra in uno stadio cronico.
  4. Il risultato dell'uso di antibiotici in media appare dopo 48 ore. Se dopo diversi giorni di ricovero, non si verifica un miglioramento, è necessario consultare un medico per regolare il trattamento.
  5. Il corso di assunzione di antibiotici generali per l'otite media è di sette giorni. Gocce e unguenti - fino a dieci giorni.
  6. Gocce e unguenti devono essere riscaldati a temperatura ambiente prima dell'uso.
  7. Dopo aver aperto la confezione con gocce o diluito la sospensione, i preparati vengono conservati in frigorifero per non più di quattordici o trenta giorni. Le condizioni di conservazione sono sempre indicate nelle istruzioni, devono essere rigorosamente osservate e smaltite tempestivamente i medicinali scaduti.

L'uso della terapia antibiotica nel trattamento dell'otite media in Russia è il metodo di trattamento più comune. Secondo il dott. Komarovsky, nei paesi sviluppati prendono una strada diversa: la vaccinazione contro i principali agenti causali della malattia.

Per questo motivo, in Europa e negli Stati Uniti, il numero di malattie dell'otite media è stato ridotto più volte. Vorrei credere che la Federazione Russa seguirà questo esempio aggiungendo tali vaccinazioni all'elenco di obbligatori.

IMPORTANTE! * quando si copiano i materiali degli articoli, assicurarsi di indicare il collegamento attivo alla fonte: https://razvitie-vospitanie.ru/zdorovie/antibiotiki_pri_otite.html

Se ti è piaciuto l'articolo, ti piace e lascia il tuo commento qui sotto. La tua opinione è importante per noi.!

È necessario usare farmaci antibatterici per l'otite media in un bambino??

Che cos'è l'otite media, molti genitori sanno in prima persona. Le statistiche dicono che circa l'80% dei bambini aveva la malattia in giovane età e all'età di 7 anni, quasi tutti i bambini almeno una volta nella vita avevano segni di malattia infiammatoria dell'organo uditivo.

I genitori si preoccupano della salute del loro bambino, cercando di trovare mezzi sicuri ed efficaci per far fronte alla malattia. Nella maggior parte dei casi, il medico consiglierà l'uso di farmaci antibatterici per il trattamento dell'otite media nei bambini. Ma quale dei farmaci affronterà più efficacemente le manifestazioni della malattia e gli antimicrobici sono sempre necessari?

A proposito della malattia

Il termine otite ci è venuto dalla lingua greca e nella traduzione significa malattia infiammatoria dell'orecchio. Per chiarire la localizzazione dei cambiamenti patologici, vengono introdotti i concetti di otite media esterna e media e labirintite - infiammazione dell'orecchio interno. Spesso, il processo infettivo inizia nell'area del padiglione auricolare, del canale uditivo esterno e, se trattato in modo improprio, passa in strutture più profonde.

L'otite media acuta è molto caratteristica proprio per i bambini. Spesso la malattia si sviluppa sullo sfondo di un'infezione respiratoria in un bambino, processi infiammatori nel rinofaringe. Ciò è dovuto a una caratteristica della struttura anatomica dell'organo dell'udito nei bambini: un tubo uditivo corto e largo che collega la cavità nasale con l'orecchio medio, contribuisce alla rapida diffusione dell'infezione e allo sviluppo dell'otite media.

Sintomi della malattia

Le manifestazioni di otite media differiscono leggermente a seconda della localizzazione del processo. Con danni alla parte esterna dell'orecchio, si verifica un forte dolore quando si parla, si mastica il cibo, si preme sul trago. Spesso il disturbo è accompagnato da febbre e durante l'esame del bambino, il medico scopre arrossamento e restringimento del condotto uditivo.

I sintomi dell'otite media sono più pronunciati. La temperatura corporea del bambino aumenta nettamente sopra i 39 gradi, c'è un forte dolore all'orecchio, segni di intossicazione, perdita dell'udito. Una grave sindrome del dolore tormenta il bambino, il bambino piange continuamente, scuote la testa, si strofina l'orecchio con la mano. La debolezza generale e il dolore durante la suzione fanno sì che i bambini rifiutino il cibo. In un contesto di significativa intossicazione, possono verificarsi disturbi digestivi, rigurgito, diarrea.

L'infiammazione acuta nell'orecchio medio porta alla formazione di una secrezione purulenta e alla perforazione (lacrima) del timpano. L'essudato viene rilasciato attraverso l'apertura, la pressione nella cavità timpanica diminuisce e il bambino sente sollievo dai sintomi.

L'accumulo di essudato purulento nella cavità dell'orecchio medio

Agenti patogeni dell'otite media

Per determinare correttamente la tattica del trattamento dell'otite media, è necessario capire quali microrganismi possono causare un processo infiammatorio nell'orecchio. Nell'80% di tutti i casi di otite media dopo studi diagnostici, l'eziologia pneumococcica della malattia è confermata. Haemophilus influenzae è il secondo più comune.

Molto meno frequentemente con l'otite media, il bambino mostra moraxella, streptococco di gruppo A b-emolitico, Staphylococcus aureus, Pseudomonas aeruginosa, infezione fungina. Non sono esclusi i casi della combinazione di diversi agenti patogeni, ma molto spesso l'associazione di pneumococco e bacillo emofilo.

A volte con lo sviluppo dell'infiammazione dell'orecchio medio, puoi trovare segni non solo di un'infezione batterica, ma anche virale. Il bambino ha virus influenzali, rinovirus, sinciziali respiratori e adenovirus, che nella maggior parte dei casi sono combinati con microflora batterica.

Informazioni sulle gocce auricolari

Spesso con la comparsa di dolore all'orecchio, i genitori si affrettano a usare gocce auricolari combinate. Sebbene questi farmaci possano effettivamente essere efficaci per l'otite esterna, se l'infezione passa nella cavità dell'orecchio medio, questi farmaci possono causare la perdita dell'udito nel bambino.

Allo stesso tempo, l'uso di gocce auricolari anche sicure senza terapia antibiotica sistemica non ha l'effetto necessario. I farmaci locali non influenzano i focolai di infezione nel rinofaringe, nei seni paranasali, quindi il processo di guarigione è ritardato.

È possibile curare l'otite senza un antibiotico?

Sebbene ci siano studi che dimostrano che in circa il 20% dei pazienti con pneumococco e il 50% con otite media emofila, è possibile sbarazzarsi della malattia senza l'uso di farmaci antibatterici, questa pratica non può essere utilizzata in pediatria. I bambini hanno maggiori probabilità di sviluppare complicazioni pericolose, cronicità e un episodio ricorrente della malattia.

Le indicazioni per l'uso di antibiotici per il trattamento dell'otite media nei bambini sono:

  • briciole invecchiano fino a 2 anni.

Viene prescritto un antibiotico per i segni di infiammazione dell'orecchio medio, anche se la diagnosi è incerta, poiché il rischio di gravi complicanze della malattia è molto elevato.

  • bambini di età superiore ai 2 anni con malattia grave.

Con il benessere del bambino e una diagnosi non specificata di otite media, è possibile ritardare la terapia antibiotica per 48 ore per un esame più dettagliato del bambino. Se durante questo periodo le briciole non hanno una dinamica positiva, la temperatura aumenta in modo significativo, la salute generale del bambino è disturbata, gli antibiotici sono prescritti per i bambini.

Come scegliere un antibiotico per l'otite media nei bambini?

Quando si sceglie il farmaco più efficace per il bambino, il medico è guidato dall'attività del farmaco contro probabili agenti patogeni: pneumococco e bacillo emofilo.

Caratteristiche dell'uso di antibiotici per l'otite media:

  • selezione della forma di dosaggio.

Di solito, i medici prescrivono farmaci per via orale sotto forma di compresse e sciroppi per l'infiammazione dell'orecchio medio. Gli antibiotici per somministrazione orale sono efficaci, convenienti da usare e facili da dosare. Nei casi più gravi della malattia e dello sviluppo di complicanze intracraniche, è indicato l'uso di farmaci iniettabili, ma tali casi sono rari nella pratica dei bambini;

  • determinazione della durata del trattamento e della frequenza di assunzione del medicinale.

La durata della terapia antimicrobica dovrebbe essere di almeno 7 a 10 giorni. Inoltre, i genitori dovrebbero aderire al dosaggio indicato dal medico e osservare chiaramente l'intervallo di tempo tra le dosi di dosi di antibiotico;

  • seguendo la prescrizione del medico.

Un trattamento errato, una riduzione indipendente del dosaggio o un rifiuto precoce di un farmaco "dannoso", possono portare a otite media cronica e aumentare il rischio di episodi ripetuti della malattia. I batteri si adattano all'azione dell'antibiotico, il farmaco diventa inefficace e non ha l'effetto necessario con le seguenti iniezioni.

I migliori antibiotici per l'otite media nei bambini

Antibiotici penicillinici

  • amoxicillina.

L'amoxicillina è considerata un farmaco di prima linea. Questo farmaco è ampiamente usato in caso di malattia primaria e infezione semplice. Il principio attivo appartiene alle penicilline semisintetiche ed è usato per molte malattie degli organi ENT. Nel trattamento dell'otite media, il farmaco si è affermato come uno strumento efficace ed economico con un numero minimo di controindicazioni ed effetti collaterali..

L'amoxicillina produce un gran numero di farmaci. Alcuni dei farmaci sono disponibili sotto forma di sospensione, altri sotto forma di compresse di vari dosaggi. Pertanto, il medico sceglierà facilmente il prodotto giusto per il tuo bambino, tenendo conto delle caratteristiche di età e del peso del bambino.

I farmaci più famosi il cui principio attivo è l'amoxicillina: Amoxicillina, Flemoxin Solutab, Amosin, Ecobol, Ospamox.

Una caratteristica di tale antibiotico è la sua composizione combinata, contiene amoxicillina e acido clavulanico. Lo strumento ha un effetto antimicrobico su molti microrganismi gram-positivi e gram-negativi resistenti alle penicilline e alle cefalosporine.

Il farmaco viene prodotto sotto forma di compresse, sospensioni con varie concentrazioni del principio attivo. Il dosaggio e la frequenza di assunzione del medicinale sono determinati dal medico individualmente per ciascun bambino. Medicine moderne diffuse a base di amoxiclav: Augmentin, Flemoclav Solutab, Amoxivan, Panclave, Amoxiclav e altri.

Antibiotici cefalosporinici

In caso di intolleranza infantile alle penicilline, una forte reazione allergica ai farmaci comuni, gli antibiotici del gruppo cefalosporine possono essere utilizzati per l'otite media.

Per un trattamento efficace, vengono prescritti farmaci delle II e III generazione. Poiché le formulazioni orali sono spesso preferite per i bambini, i medici prescrivono spesso farmaci come Zinnat, Supraks, Cefdinir e altri farmaci antibatterici.

In rari casi, in casi gravi di infezione, il medico può raccomandare l'uso di farmaci sotto forma di iniezioni di "Ceftriaxone". Ma per i bambini, è ancora preferibile usare antibiotici "per bambini" in forme di dosaggio convenienti.

Sebbene gli antibiotici a base di azitromicina (come Sumamed) siano talvolta usati per trattare l'infiammazione dell'orecchio medio, recenti studi hanno dimostrato che non sono efficaci contro gli pneumococchi. Pertanto, il trattamento con claritromicina e azitromicina è considerato una terapia di backup se è impossibile utilizzare agenti antibatterici di prima linea.

I bambini sono soggetti a un numero enorme di malattie, ciò è dovuto alle peculiarità dell'immunità e della struttura anatomica degli organi ENT. Spesso, le lamentele delle briciole sul dolore all'orecchio possono essere un segno di un grave disturbo. È importante che i genitori comprendano la natura della malattia e si rendano conto che alcune delle loro azioni possono causare danni irreparabili alla salute delle briciole.

Pertanto, ai primi segni di otite media, vale la pena mostrare il bambino a uno specialista che esaminerà gli organi ENT e prescriverà un trattamento razionale ed efficace. Sfortunatamente, senza antimicrobici, l'infiammazione dell'orecchio medio è difficile da curare e l'uso di antibiotici per l'otite media nei bambini è una misura necessaria per mantenere la salute delle briciole.

Antibiotici per l'otite media nei bambini: vale la pena prenderli e come farlo nel modo giusto?

Le malattie dell'orecchio sono comuni nei bambini. Il processo infiammatorio può essere considerato come una malattia separata, nonché una complicazione di una recente infezione virale. Gli antibiotici per l'otite media nei bambini non sono sempre utilizzati, in alcuni casi è anche possibile un trattamento sintomatico..

È un antibiotico necessario per l'otite media?

La scelta del tipo di farmaco per questa malattia dipende dal tipo di otite media, dall'età del bambino, dallo stadio del processo infiammatorio. Un antibiotico per l'otite media non è usato per malattie da lievi a moderate. In tali casi, la malattia può essere gestita con l'aiuto di gocce, unguenti, balsami, con i quali vengono fatti impacchi sull'orecchio. Tuttavia, va tenuto presente che tali fondi dovrebbero essere prescritti esclusivamente da un medico. I metodi terapeutici selezionati in modo errato possono influire sulla salute del bambino.

Il trattamento dell'otite media con antibiotici viene spesso effettuato con forme purulente o croniche. In questo caso, la terapia viene eseguita in modo completo. Insieme agli antibiotici, vengono utilizzati:

  • antinfiammatorio;
  • antidolorifici.

L'agente eziologico dell'otite media nei bambini

L'infiammazione dell'orecchio in un bambino procede spesso per tipo:

  • otite media acuta;
  • otite media essudativa.

Nel primo tipo, la parte centrale dell'orecchio è interessata. Questo è accompagnato da un forte dolore, quindi è impossibile perdere l'insorgenza della malattia. L'otite media nei bambini è spesso causata da batteri, ma in alcuni casi può essere un virus. Tra i principali agenti causali dell'otite media acuta:

L'otite media essudativa è accompagnata da accumulo di liquido nell'orecchio medio. Tuttavia, non ci sono segni di infezione (non si osservano dolore, gonfiore, segnalazione). La diagnosi della malattia è difficile. Nella maggior parte dei casi, la malattia scompare da sola, quindi non è necessario ricorrere agli antibiotici. I medici prendono tattiche di attesa, controllano la salute del bambino, conducono esami periodici.

È possibile curare l'otite media in un bambino senza antibiotici. Quando prescrivono un farmaco e scelgono un metodo di terapia, i medici tengono conto di diversi fattori:

  • l'età del bambino;
  • la gravità della malattia;
  • risultati del sondaggio.

Il trattamento di bambini fino a 2 anni viene spesso effettuato senza l'uso di farmaci antibatterici. È importante che siano colpite entrambe le orecchie o una. Nella forma grave e purulenta della malattia, gli antibiotici non possono essere eliminati. Inoltre, se i sintomi dell'otite media acuta non scompaiono dopo 2-3 giorni di trattamento sintomatico, sorge la questione della nomina di un antibiotico. Il farmaco deve essere prescritto solo da un medico.

Quali antibiotici prendere per l'otite media?

La scelta del farmaco dipende interamente dal tipo di agente patogeno. Spesso, per determinare quale antibiotico per l'otite media nei bambini usare, viene eseguita un'analisi della secrezione purulenta dall'orecchio o della puntura dell'essudato per la sensibilità. In altri casi, i medici usano droghe con un ampio spettro di azione. La durata della terapia antibiotica è determinata individualmente. In media, la ricezione di tali fondi dura 5-7 giorni. Nei bambini di età inferiore a 6 anni, il corso del trattamento può essere di 10 giorni (con otite media grave). Tra i gruppi di antibiotici utilizzati:

Penicillina per otite media

Parlando di quali antibiotici sono usati per l'otite media nei bambini, i pediatri mettono al primo posto le penicilline. Sono ben tollerati dal corpo dei bambini, hanno effetti collaterali minimi. Farmaci usati sotto forma di compresse e in sospensione (per bambini). Il dosaggio, la frequenza e la durata della terapia sono indicati individualmente dal medico.

La penicillina è efficace contro la maggior parte dei patogeni. Sopprime attivamente la loro crescita, ostacolando l'ulteriore sviluppo e riproduzione. Tra i preparati contenenti questo componente:

Cefalosporine per otite media

Il trattamento dell'otite media nei bambini con antibiotici può essere effettuato con l'aiuto di questo gruppo di farmaci. Sono usati più spesso con intolleranza alla penicillina dal corpo dei bambini. Le cefalosporine hanno un pronunciato effetto antimicrobico e raramente causano reazioni allergiche. Tra i farmaci di questo gruppo utilizzati in pediatria, è necessario evidenziare:

Usare gli antibiotici con otite media nei bambini con cautela. Le cefalosporine ad uso prolungato possono distruggere la vitamina K. Questa sostanza prende parte attiva al processo di emopoiesi, sistema di coagulazione. I medici tengono conto di questo fatto quando prescrivono questi antibiotici per l'otite media nei bambini. Se è necessario utilizzare cefalosporine, i pediatri limitano la durata del loro uso a 5 giorni.

Macrolidi per otite media

Questi moderni agenti antibatterici sono spesso usati nel trattamento dell'otite media nei bambini. Sono altamente efficaci nella lotta contro i microrganismi gram-negativi. Inoltre, i macrolidi sono coinvolti nell'attivazione del sistema immunitario del bambino, che ferma l'ulteriore progressione dell'infiammazione. A causa dell'effetto sull'immunità, questo antibiotico per l'infiammazione dell'orecchio non è raccomandato per i bambini in età prescolare.

Tra i farmaci di questo gruppo utilizzati in pediatria, si possono distinguere:

Il miglior antibiotico per l'otite media

L'antibiotico per l'otite media in un bambino deve essere selezionato individualmente. Nel prescrivere questo farmaco, il pediatra tiene conto di diversi fattori:

  • l'età del bambino;
  • tipo di agente patogeno;
  • stadio della malattia.

Sulla base di queste caratteristiche, si può sostenere che non esiste un farmaco antibatterico universale che possa aiutare ugualmente bene in tutti i casi. I genitori devono seguire chiaramente le istruzioni del medico e non verificare l'efficacia del medicinale sul proprio figlio, che secondo la sua amica ha aiutato il bambino. Tali azioni possono danneggiare il bambino.

Gocce nelle orecchie con otite media con antibiotico

Questa forma di medicina è attivamente utilizzata per trattare le malattie dell'orecchio. Dopo la diagnosi, le gocce di otite media con un antibiotico sono quasi al primo posto nell'elenco degli appuntamenti del pediatra. Tra i farmaci usati per trattare i bambini:

  1. Neladex è un farmaco combinato contenente un componente antibiotico e antinfiammatorio. Dopo la prima instillazione, si nota una diminuzione dei sintomi dell'infiammazione: il dolore diminuisce, il gonfiore diminuisce. Ciò si ottiene a causa della presenza di glucocorticosteroidi nelle gocce. Lo strumento è usato per trattare i bambini più grandi, dopo 12 anni..
  2. Ciprofarm: il farmaco appartiene ai fluorochinoloni. Questo gruppo di antibiotici inibisce la crescita e la riproduzione di agenti patogeni (batteri gram-negativi). Usato da 15 anni.

Sospensione di otite media

Per il trattamento dei bambini piccoli, vengono più spesso utilizzati farmaci antibatterici sotto forma di sospensione. Ciò è dovuto alla facilità di somministrazione e somministrazione del farmaco. Tali antibiotici per l'otite purulenta possono essere prescritti per il trattamento dei neonati. Tra i farmaci usati:

  1. Sumamed è un macrolide ad ampio spettro. Disponibile sotto forma di sospensione orale, il farmaco può essere utilizzato da 6 mesi. La medicina ha un sapore gradevole, quindi i bambini la prendono con piacere. Il dosaggio viene calcolato dal medico tenendo conto del peso corporeo del bambino. Prendi la medicina una volta al giorno..
  2. Augmentin è una droga semisintetica. Usato per trattare i bambini da 3 mesi. Prendi 3 volte al giorno, il dosaggio viene calcolato individualmente.
  3. Suprax: si riferisce alle cefalosporine. Spesso usato per trattare l'otite media nei bambini di età superiore ai 6 mesi. Il dosaggio e la frequenza di somministrazione sono stabiliti dal pediatra.

Compresse antibiotiche

Un antibiotico per l'otite media nei bambini di età superiore ai 6 anni è più spesso prescritto sotto forma di compresse. Tra i farmaci usati per questo scopo:

  1. Klacid è un macrolide ad ampio spettro. In forma di compresse, può essere usato per trattare i bambini dai 3 anni. Il dosaggio e la frequenza di somministrazione sono impostati individualmente. La durata del ricovero è di 5-14 giorni, a seconda della gravità della malattia.
  2. L'amoxiclav è un antibiotico della serie delle penicilline, che rappresenta una combinazione di amoxicillina, penicillina, acido clavulanico. Le compresse sono utilizzate per il trattamento di bambini di età superiore ai 12 anni. Il dosaggio viene calcolato in base al peso del piccolo paziente.

Iniezioni per otite media

Un antibiotico per l'infiammazione dell'orecchio in un bambino sotto forma di iniezioni viene utilizzato quando la terapia con compresse e sospensione non funziona. Antibiotici simili per l'otite media nei bambini vengono utilizzati anche quando la malattia è stata rilevata in una fase avanzata - è richiesto un inizio precoce dell'effetto della terapia. Tra i farmaci usati come soluzione iniettabile:

  1. Ceftriaxone è una cefalosporina di terza generazione, utilizzata per forme complesse, otite media purulenta. Il dosaggio è calcolato dal medico. Il farmaco può essere usato dalla nascita..
  2. Cefazolin è una polvere per soluzione iniettabile. Usato per trattare i bambini da 1 mese.
  3. Cefipim - è prescritto in casi eccezionali. Sostanza secca per successiva preparazione di infusioni (iniezioni). Questo è un antibiotico forte con un ampio elenco di effetti collaterali. Per neonati e lattanti, il farmaco viene somministrato in un ospedale sotto la supervisione continua dei medici.