Image

Asma bronchiale

L'asma bronchiale (BA) è un problema medico, socio-economico complesso. Fino al 10% della popolazione mondiale soffre di vari tipi di asma. L'asma si sviluppa nell'infanzia (50%) e negli adulti di età inferiore ai 40 anni. La prevalenza e la gravità del decorso dell'asma bronchiale sono influenzate da fattori genetici, clima, condizioni ambientali, alimentazione, patologie endocrine, stati di immunodeficienza.

Cos'è l'asma bronchiale?

Secondo la definizione dell'OMS, l'asma bronchiale è una malattia infiammatoria cronica polietiologica che colpisce il tratto respiratorio. È accompagnato da respiro corto periodico, attacchi di asma. C'è congestione toracica, tosse notturna o mattutina con respiro sibilante. Queste manifestazioni sono associate all'ostruzione (restringimento) del lume dell'albero bronchiale.

Diagnosi ed esame per l'asma bronchiale

La diagnosi e l'esame dell'asma bronchiale vengono effettuati mediante metodi hardware, studi di laboratorio e strumentali.
I raggi X e la radiografia nelle prime fasi della malattia non sono informativi. Quando si unisce l'enfisema alla radiografia - maggiore ariosità del tessuto polmonare.

Per uno studio dettagliato della funzionalità dei polmoni vengono utilizzati:

  1. Radiografia kimografiya. Il metodo si basa sulla registrazione grafica dei movimenti polmonari durante la respirazione. I cambiamenti nel kimogramma consentono di giudicare le violazioni della respirazione esterna.
  2. Elettrocardiografia: valuta la funzione di ventilazione dei polmoni.
  3. Cinematografia a raggi X: riprese di una radiografia dei polmoni
  4. Peak flowmetry - determina la portata espiratoria di picco (diminuisce con l'asma).
  5. La spirometria misura la capacità vitale e il flusso espiratorio..
  6. La pneumotachografia registra il volume di aria inalata ed espirata in modalità forzata, che consente di rilevare l'ostruzione bronchiale.
  7. La broncoscopia viene eseguita per escludere altre cause di ostruzione bronchiale (corpo estraneo, tumore), nonché per determinare la composizione cellulare del fluido ottenuta dopo aver lavato i bronchi.

Test per l'asma bronchiale

Le analisi per l'asma bronchiale vengono eseguite sia clinicamente generali che specifiche per confermare la diagnosi..

  • Emocromo completo: l'asma è caratterizzato da eosinofilia, con una variante dipendente dall'infezione - VES accelerata, leucocitosi.
  • Biochimica del sangue: nell'asma, viene rilevata la CRP, un aumento delle frazioni di alfa e gamma globuline, un aumento dell'attività della fosfatasi acida.
  • Analisi generale delle urine
  • Feci per elminti e protozoi.
  • Microscopia dell'espettorato dei bronchi: in pazienti con asma eosinofili, macrofagi, neutrofili, cristalli di Charcot-Leida, si trovano spirali di Kursman.
  • Analisi batteriologiche dell'espettorato per microflora patogena e sensibilità agli antibiotici.
  • Determinazione degli anticorpi sierici per agenti infettivi (clamidia, funghi e altri)
  • ELISA per la rilevazione di antigeni virali nel rinofaringe.
  • Istituzione di ormoni steroidei nel sangue e nelle urine.

Segni di asma bronchiale

I primi fattori includono:

  • Predisposizione ereditaria alle allergie
  • Sintomi allergici con eruzioni cutanee e prurito con episodi di gonfiore delle labbra e delle palpebre.
  • La comparsa di congestione nasale, lacrimazione in primavera ed estate con tempo asciutto.
  • Tosse improvvisa a contatto con animali domestici, inalazione di fumo di tabacco e lavori agricoli.
  • Dopo uno sforzo fisico - debolezza, letargia, aumento della fatica.

Attacchi di asma bronchiale

  • L'attacco inizia con agitazione generale, starnuti, tosse parossistica, mancanza di respiro. La pelle è pallida, bagnata.
  • L'espettorato diventa più umido, inizia a espettorare. La respirazione è ripristinata.

Asma bronchiale: raccomandazioni cliniche

Asma bronchiale, codice secondo ICD-10

Asma bronchiale, codice per ICD-10 J45.0 con sottosezioni che chiariscono la diagnosi. Nella classificazione internazionale delle malattie della decima revisione, le informazioni sulle malattie sono sistematizzate, ognuna ha il proprio codice. La codifica unificata facilita la contabilità e le statistiche internazionali e il principio di riservatezza viene osservato durante la compilazione dei documenti dei pazienti.
J45.0 - Asma con una predominanza di un componente allergico.
Bronchite allergica; rinite con asma. Asma atopica. Asma allergico esogeno. Febbre da fieno con asma.

  • J 45.1 - Asma non allergico di tipo idiosincratico ed endogeno.
  • J 45.8 - Asma misto.
  • J 45.9 - Asma non specificato. Bronchite asmatica. Asma tardivo.

Aiuta con l'asma bronchiale

  • La prevenzione dell'asma bronchiale è divisa primaria e secondaria.
  • La prevenzione primaria di AD inizia nel periodo prenatale del feto, se la madre o il padre del bambino ha malattie allergiche.
  • Corretta alimentazione di una donna incinta,
  • Assunzione di farmaci solo come indicato da un medico.
  • Stile di vita sano: smettere di fumare e alcol, stare all'aria aperta, attività fisica adeguata.
  • Cerca di evitare di incontrare potenziali allergeni..
  • Dopo la nascita di un bambino: allattamento al seno, introduzione di alimenti complementari, tenendo conto dell'esclusione di prodotti altamente allergenici, indurimento, prevenzione delle malattie infettive, vaccinazione sullo sfondo della piena salute sotto le sembianze di antistaminici.

La profilassi secondaria viene effettuata nei pazienti per prevenire attacchi.

  • Libri riposti dietro porte a vetri negli armadietti.
  • Limita il trucco.
  • Non sono ammessi animali in casa.
  • Avere sempre un farmaco per alleviare un attacco.
  • È necessario eseguire esercizi fisici appositamente selezionati, vari tipi di esercizi di respirazione.
  • Non automedicare, non assumere alcun farmaco senza prescrizione medica.
  • Visite periodiche a un pneumologo.
  • Autocontrollo della malattia mediante un misuratore di portata di picco che valuta la respirazione esterna.
  • In caso di rischi professionali - cambio di lavoro.

Asma bronchiale atopico

I fattori che provocano lo sviluppo della malattia sono esoallergeni non infettivi: cibo, famiglia, polline e molti altri.
La completa eliminazione dell'allergene causale traduce la malattia in una remissione persistente a lungo termine. L'asma atopico viene ereditato e si manifesta più spesso nei bambini.

Gradi di asma bronchiale

La gravità dell'asma bronchiale è determinata in base ai sintomi e al disturbo progressivo della respirazione esterna..

  • Forma leggera intermittente. I sintomi si verificano non più di 1 volta a settimana e gli attacchi notturni vengono osservati al massimo due volte al mese. Le esacerbazioni sono di natura a breve termine: da alcune ore a diversi giorni. Nel periodo interictal - nessun sintomo, la funzione respiratoria non viene modificata.
  • Forma leggera persistente. Le esacerbazioni sono settimanali o più frequenti, disturbano l'attività e il sonno. La notte attacca più di 2 volte al mese.
  • Asma persistente di gravità moderata. Attacca quotidianamente, di notte, più di una volta alla settimana. Attività fisica e sonno interrotti. Diminuzione della funzione respiratoria.
  • Grave forma persistente. I sintomi sono persistenti. Attacchi, anche notturni, frequenti. L'attività fisica del paziente è fortemente ridotta, insonnia persistente.

Asma bronchiale: classificazione

La classificazione dell'asma bronchiale si basa sui seguenti fattori:

Eziologico (causale):

  1. Esogeno.
  2. Endogeno.
  3. Misto.

Per gravità (tasso di ricaduta):

  1. Luce intermittente (periodica).
  2. Persistente (costante): lieve, moderato, grave.
  1. Ben controllato - raro, meno di 2 volte alla settimana attacca senza limitazioni fisiche, mantenendo la normale funzione polmonare.
  2. Parzialmente controllato: i sintomi compaiono più di 2 volte a settimana con attacchi notturni e attività ridotta.
  3. Non controllato: la terapia di mantenimento non aiuta, attacca più di 3 volte a settimana, con una significativa riduzione della funzione respiratoria.

Sollievo dell'asma bronchiale

Il sollievo dagli attacchi di asma viene eseguito mediante terapia broncodilatatrice selezionata individualmente.
Usa l'aerosol selettivo? 2 –adrenomimetici sotto forma di inalatori a dosaggio misurato. Vengono prodotti 2 respiri dello spray, uso ripetuto non prima di 20 minuti. Il sovradosaggio porta allo sviluppo di aritmia.
B2 - gli adrenomimetici agiscono a lungo, rilassano i muscoli lisci dei bronchi, migliorano la permeabilità vascolare e alleviano il gonfiore delle mucose. I bronchi si schiariscono meglio, il broncospasmo è bloccato, la contrazione del diaframma aumenta.
Se l'attacco dopo aver usato il broncodilatatore non scompare, dovresti chiamare un'ambulanza.

Complicanze dell'asma bronchiale

Le complicanze dell'asma bronchiale si sviluppano con un lungo decorso della malattia, con una terapia inadeguata e si riflettono in molti sistemi e organi.

Complicanze nel sistema respiratorio:

  1. Stato asmatico.
  2. Insufficienza respiratoria.
  3. Pneumotorace spontaneo.
  4. atelettasia.
  5. Enfisema.
  6. Pneumosclerosis.
  7. Iperinflazione polmonare.

Complicanze del muscolo cardiaco

  1. Lo sviluppo del cuore "polmonare".
  2. Ipertensione arteriosa.

Gli effetti patogeni sullo stomaco e sul fegato sono esercitati dai farmaci usati nel trattamento dell'AD. Sotto la loro azione, si sviluppano gastrite e ulcere allo stomaco. Talvolta si osserva sanguinamento dello stomaco..

  • L'ipossia cerebrale porta a disturbi mentali.
  • Bettolepsy - alterazione della coscienza al culmine di un attacco di tosse, possibilmente perdita di coscienza, crampi, minzione involontaria e defecazione.

Altre complicazioni

Tosse con asma bronchiale

Disabilità nell'asma

La disabilità nell'asma bronchiale è prescritta a pazienti con funzione respiratoria grave (moderata) persistente a lungo termine, che porta a un deterioramento della qualità della vita.

Il terapeuta prescrive un rinvio a una commissione per la disabilità.
Documenti richiesti:

  1. economico;
  2. passaporto (certificato di nascita per un bambino di età inferiore a 14 anni);
  3. consenso del paziente al trattamento dei documenti;
  4. carta ambulatoriale;
  5. direzione verso ITU;
  6. polizza assicurativa medica obbligatoria;
  7. scaricare l'epicrosi dall'ospedale e dalla clinica;
  8. Dati a raggi X o fluorografia;
  9. risultati dell'esame medico.

I membri della commissione sono guidati non solo dalla diagnosi iniziale, ma anche dal grado di controllo dell'asma e valutano anche le condizioni del paziente in dinamica dopo il trattamento in ospedale e le misure di riabilitazione.
I criteri principali per la gravità dell'asma, che vengono presi in considerazione durante l'assegnazione della disabilità:

  • Termine di diagnosi - più di 6 mesi.
  • La gravità dell'asma non è inferiore a moderata.
  • Asma parzialmente o completamente incontrollato.
  • Durante l'anno precedente sono stati rilevati 4 o più attacchi gravi.
  • Ricovero non programmato.
  • Malattie concomitanti che influenzano negativamente il decorso dell'AD.

La disabilità del gruppo 1 è prescritta a pazienti con asma ricorrente ricorrente, non suscettibili di cure ambulatoriali. Il paziente non è in grado di prendersi cura di sé, ha bisogno di cure esterne.
Disabilità del gruppo 11 - asma grave non controllato, con complicanze: cuore polmonare, disturbo circolatorio, diabete.
Disabilità del gruppo 111 - asma moderato, parzialmente controllato. Insufficienza respiratoria dal 40-60%. Dispnea da sforzo.

Trattamento dell'asma bronchiale

Il trattamento dell'asma bronchiale è un processo lungo e complesso, incluso il trattamento farmacologico con terapia di base (di supporto) e sintomatica (arresto delle crisi), eliminazione di allergeni causali, una dieta ipoallergenica e misure di rafforzamento generali.
Ulteriori metodi di trattamento che migliorano significativamente il decorso della malattia includono trattamenti termali (mare, montagna, grotte di sale), esercizi di fisioterapia, massaggio, indurimento.

I principi del trattamento per le recidive:

  • Ossigenoterapia utilizzando un concentratore di ossigeno.
  • Prescriventi diluenti per espettorato per facilitare la tosse.
  • Antibiotici ad ampio spettro.
  • L'uso di broncodilatatori.
  • Se necessario, la nomina di un drenaggio meccanico dei bronchi con un catetere.
  • L'uso di ormoni corticosteroidi.
  • Bonifica di focolai infettivi cronici (sinusite, tonsillite).
  • Classi di terapia fisica, psicoterapia, uso di tranquillanti.
  • Fisioterapia.

Inalazione nell'asma bronchiale

L'inalazione con asma è un modo rapido ed efficace per fermare gli attacchi di asma. Rispetto a pillole e iniezioni, il risultato è immediato. Il miglior dispositivo per inalazione è un nebulizzatore, che trasforma la soluzione farmacologica in un aerosol. In uno stato così spruzzato, la medicina entra facilmente nei bronchi, allevia lo spasmo dei muscoli lisci, ripristina la loro pervietà, alleviando così i sintomi dell'asma.

Controindicazioni:

  • calore;
  • esacerbazioni frequenti, quando le convulsioni si ripetono più di 2 volte a settimana;
  • ipertensione;
  • pericolo di sanguinamento polmonare e nasale;
  • complicanze miocardiche;
  • processo purulento nei polmoni.

Pillole di asma

Le compresse per l'asma bronchiale sono divise in:

  1. Di base: significa prevenire lo sviluppo di esacerbazioni.
  2. Attacchi di asma acuti allevianti sintomatici.
  1. I broncodilatatori a lunga azione alleviano gli spasmi, facilitano il processo respiratorio.
  2. Cromoni: gli stabilizzatori della membrana dei mastociti alleviano il gonfiore della mucosa bronchiale e prevengono il tono muscolare regolare.
  3. Farmaci ormonali - glucocorticoidi sistemici. Hanno effetti antinfiammatori e antistaminici, alleviano l'edema allergico delle mucose nei bronchi.
  1. I farmaci anticolinergici M a breve durata d'azione bloccano l'attacco, espandendo le vie aeree, permettendo all'aria di fluire liberamente, rimuovendo il muco.
  2. Glucocorticoidi per inalazione.
  3. I farmaci anti-leucotrieni anti-asma hanno proprietà anti-infiammatorie e antistaminiche.
  4. I mucolitici diluiscono il grosso segreto bronchiale.
  5. Gli antibiotici sono prescritti quando è attaccata un'infezione batterica.

Esercizi di respirazione

La ginnastica respiratoria con asma bronchiale completa la terapia, ma non sostituisce il trattamento farmacologico. Gli esercizi vengono eseguiti preferibilmente al mattino e alla sera. All'inizio, esegui 8 ripetizioni, portando gradualmente a 16.

Controindicazioni alle classi:

  • Durante una grave tosse
  • Dopo un attacco
  • Quando un'infezione del tratto respiratorio
  • Con tempo caldo e secco
  • Se non ti senti bene
  • In una stanza soffocante, non ventilata

Sdraiarsi dopo il sonno
Mentre espiri, piega le ginocchia, tirale sul petto.

  • Inspira attraverso la bocca ed espira alternativamente con una narice, pizzicando l'altra.
  • Pizzica una narice e fai un respiro profondo. Quindi devi chiudere l'altra narice e fare una lunga espirazione.
  • Inspira attraverso il naso, espira lentamente attraverso le labbra, estesa da un tubo.
  • La schiena è dritta, le mani sulle ginocchia. Fai un respiro profondo con il naso e, mentre raddrizzi le braccia come ali, espira sollevando la gamba piegata.
  • Un respiro affannoso, un ritardo di 3-4 secondi. ed espira con la pronuncia del suono "z". Nel prossimo approccio, "w".
  • Soffiare palloncini ogni giorno.
  • Inspira attraverso una cannuccia da cocktail, espira attraverso di essa in una nave con acqua.
  • Fai un respiro profondo con il naso, gonfiando lo stomaco. Espira bruscamente con la bocca, attirandogli lo stomaco. Mani sulla cintura.
  • "Tagliamo la legna." Salire sulle dita dei piedi, le mani per connettersi in alto. Con un'espirazione acuta, piegati verso il basso, simulando un colpo d'ascia su un ceppo.
  • La posizione delle mani nella parte inferiore del torace. Espirando lentamente tira "r", "pff", "brrroh", "droh", "brrh", premendo sul petto.
  • Calma respiro profondo, sollevando le spalle. Espira altrettanto lentamente, facendo cadere le spalle e pronunciando "kha".
  • "Abbracci". In piedi sulle dita dei piedi, con un respiro, piegati in avanti e raddrizza le braccia ai lati. Espirando, abbracciati per le spalle, incrociando bruscamente le braccia davanti a te. Dopo aver toccato le scapole, allarga le braccia e, continuando ad espirare, abbraccia di nuovo le spalle. Quindi inspira e raddrizza.

Esercizi per l'asma bronchiale

Gli esercizi per l'asma bronchiale sono un passaggio obbligatorio in un trattamento completo. Ripristinano le funzioni respiratorie, alleviano la tosse, rafforzano il corpo, riducono il numero di attacchi.
Le lezioni si svolgono tre volte a settimana per mezz'ora. Nell'approccio di 5-6 ripetizioni, portando a 8. Accesso obbligatorio all'aria aperta.

Nelle prime tre classi, viene eseguito un complesso introduttivo:

  • Seduto, inspira attraverso il naso, espira con la bocca.
  • Seduto, respiro lento. A scapito di 1-2 - alza la mano e trattieni il respiro, 3 - espira, 4 - abbassa la mano.
  • Seduto sul bordo, le mani sulle ginocchia. Flessione ed estensione di mani e piedi.
  • Seduto, inclina la schiena sullo schienale di una sedia. Inspira profondamente, quindi espira e trattieni il respiro per 2-3 secondi.
  • Mentre tossisci, premi sul petto.
  • In piedi, le mani sotto. Alzare le spalle - inspirare, abbassarsi - espirare.
  • Respirare 40 sec, allungando gradualmente l'espirazione.
  • Alzarsi Inspira - stringi i pugni, alza le mani sulle spalle - espira.
  • Prendi un respiro. Tirando una gamba piegata allo stomaco - espirare.
  • Le mani in avanti, i palmi verso l'alto. Portando un braccio di lato, giralo a mano - inspira. Indietro: espira.
  • Seduto dritto. Piegandosi ai lati, espirando, la mano scivola lungo la gamba della sedia.
  • Alzati, gambe divaricate, metti le mani sulla cintura. Fai un respiro, mentre espiri cerca di ridurre i gomiti.
  • In piedi - un respiro. Seduto su una sedia - espirare.
  • Alzati, gambe divaricate, mani sui fianchi. Sul conto 1 - inspira, sul 2 - con un'inclinazione espira in avanti.
  • Sdraiarsi. Quando inspiri, alza la mano, mentre espiri, abbassala. Quindi con l'altra mano.
  • Fai lo stesso con i tuoi piedi..

Che cos'è l'asma? Tipi, sintomi e trattamento della malattia

Esistono molte malattie dell'apparato respiratorio. Uno di questi è l'asma. Questo grave disturbo comune che colpisce le vie aeree provoca soffocamento. La malattia ha diverse varietà, accompagnate da sintomi gravi. In assenza di un trattamento tempestivo, è probabile che si verifichino gravi complicazioni. Pertanto, è necessaria una terapia di alta qualità ed efficace..

Cos'è?

L'asma è un disturbo cronico manifestato sotto forma di attacchi di soffocamento a breve termine. Ciò è dovuto a spasmi nei bronchi e gonfiore della mucosa. La malattia non ha un gruppo di rischio e un quadro di età specifici. Ma in pratica, le donne si ammalano 2 volte più spesso.

Oggi l'asma è una malattia che colpisce oltre 300 milioni di persone nel mondo. I primi segni compaiono di solito durante l'infanzia. La malattia è più difficile per le persone anziane. A qualsiasi età, è necessario un trattamento efficace per l'asma. In questo caso, il medico dovrebbe nominarlo dopo la diagnosi.

Eziologia

Le cause esatte della malattia non sono note. Ma, come è noto dalla pratica medica, l'ereditarietà o le sostanze irritanti esterne possono portare a un disturbo. Spesso questi fattori agiscono insieme. Inizialmente, vale la pena evidenziare da fattori di rischio:

  • eredità;
  • l'azione degli allergeni;
  • sovrappeso, disturbi metabolici.

L'asma è una malattia che può verificarsi da:

  • forfora e peli di animali domestici;
  • polvere
  • detergenti usati nella pulizia della casa, detersivi in ​​polvere;
  • prodotti con solfiti;
  • muffa
  • fumo di tabacco;
  • alcuni farmaci;
  • disturbi infettivi o virali.

Queste sono le principali cause che causano il disturbo più spesso. Un attacco d'asma può verificarsi da:

  • infiammazione nei bronchi;
  • disturbi infettivi acuti;
  • uso frequente di aspirina;
  • trattamento farmacologico a lungo termine;
  • immunità gravemente indebolita.

Sintomi

Quali sono i sintomi dell'asma negli adulti e nei bambini? La fase iniziale è caratterizzata dall'aspetto di:

  • tosse - secca o con espettorato;
  • fiato corto
  • retrazione della pelle tra le costole al momento dell'ispirazione;
  • respirazione superficiale, migliorata dopo l'attività fisica;
  • tosse secca quasi costante senza motivo apparente.

Con lo sviluppo della malattia e con l'attacco stesso, la situazione può cambiare. Quindi i segni dell'asma includono la comparsa di:

  • dolore al petto;
  • respirazione rapida;
  • aumento della sudorazione;
  • gonfiore delle vene sul collo;
  • pressione instabile;
  • respiro sibilante e senso di oppressione al petto;
  • sonnolenza o confusione.

A volte c'è una breve pausa nella respirazione. In genere, il paziente ha diversi sintomi. In caso di attacco, è necessario un aiuto urgente per prevenire il deterioramento.

In campo medico, si distinguono 2 tipi di asma:

  • bronchiale infettivo e non infettivo - è considerato il più comune;
  • cuore.

L'asma bronchiale è divisa in:

  • asma da stress;
  • tosse;
  • professionale;
  • ogni notte;
  • aspirina.

Ogni tipo di disturbo ha i suoi sintomi. Anche il trattamento è diverso. Ma in ogni caso, tutte le malattie causano un notevole disagio alla persona, pertanto è necessaria una terapia efficace. Dovrebbe essere effettuato sotto la supervisione di uno specialista e secondo le sue raccomandazioni. Solo allora si prevede un risultato positivo.

Bronchiale

Oggi ci sono 4 fasi dell'asma bronchiale:

  • imitare;
  • leggero persistente;
  • gravità moderata;
  • persistente pesante.

Il trattamento dell'asma negli adulti e nei bambini nella fase iniziale sarà efficace e innocuo per la salute. Le cause di questo disturbo possono essere il contatto prolungato con l'allergene. Di solito, quando si eliminano gli irritanti e si assumono farmaci efficaci, i sintomi dell'asma bronchiale vengono eliminati.

Nell'ultima fase, c'è un pericolo per la vita umana. Se al paziente non viene prontamente fornita assistenza medica professionale, ciò può portare alla morte.

fasi

I sintomi e il trattamento dell'asma bronchiale sono interconnessi. Quando prescrive un metodo di terapia, il medico deve determinare in quale fase è la malattia:

  1. Gli attacchi non appaiono più di 2 volte a settimana. Di notte, ciò accade non più di 1 volta al mese. Le esacerbazioni sono generalmente brevi.
  2. I sintomi si notano non più di 1 volta al giorno. Gli attacchi notturni possono verificarsi 3-4 volte al mese. C'è insonnia e cadute di pressione sanguigna..
  3. Gli attacchi possono disturbare quotidianamente, spesso la malattia si manifesta di notte. L'asma colpisce l'attività umana.
  4. Gli attacchi si verificano ogni giorno più volte. Appare l'insonnia, frequente soffocamento notturno. Il paziente ha uno stile di vita limitato. In questo momento, il paziente ha bisogno di cure mediche immediate.

Aspirina

Questo tipo di asma negli adulti e nei bambini deriva dall'acido acetilsalicilico - aspirina. La sensibilità a questo farmaco è nel 25% delle persone. Per questo motivo, appare l'aspirina asma. Con un tale disturbo, compaiono sintomi gravi, le condizioni della persona sono gravi. Un attacco d'asma o una tosse possono apparire non solo dall'aspirina. Questo effetto si verifica da diversi farmaci con una composizione simile..

Dei sintomi distinguono l'aspetto di:

  • attacchi di asma;
  • infiammazione della mucosa nasale;
  • polipi sulla mucosa nasale.

Nei bambini, questo tipo di malattia appare raramente. Di solito si sviluppa nelle donne di età compresa tra 30 e 40 anni. Inizialmente, la malattia si manifesta come influenza o SARS, motivo per cui alcuni non cercano aiuto medico, il che aggrava la situazione.

Allergico

Questo tipo di asma bronchiale nei bambini e negli adulti è comune. I primi segni compaiono nell'infanzia e possono aumentare solo gradualmente. L'asma allergico di solito si manifesta sotto forma di:

  • starnuti frequenti;
  • tosse
  • lacrimazione abbondante;
  • rinite allergica.

Questo disturbo appare a causa di un eccesso di istamina nel corpo. È più attivamente prodotto quando esposto ad allergeni. Di solito la malattia si verifica da peli di animali, fumo di sigaretta, fuochi d'artificio, polvere, polline dalle piante. La terapia consiste nel prendere antistaminici. Dovrebbero essere prescritti da un allergologo o immunologo, non farlo da soli.

Asma stress

I sintomi della progressione di questa malattia si manifestano di solito con intenso sforzo fisico. Una persona sente difficoltà a respirare, una forte tosse. Le vie aeree si restringono almeno 5-20 minuti dopo l'inizio di esercizi speciali. Il trattamento di questo tipo di asma bronchiale negli adulti e nei bambini consiste nell'utilizzare inalatori per controllare la comparsa di questi attacchi.

Tosse

Questo tipo di asma bronchiale nei bambini e negli adulti si manifesta sotto forma di tosse forte e prolungata. Tale malattia è difficile da diagnosticare e difficile da trattare. Di solito si sviluppa da esercizio fisico e infezioni respiratorie..

Se una persona ha avuto più attacchi di tosse, allora è urgente consultare un medico per eseguire misure diagnostiche. È necessario superare un test per determinare la presenza di una malattia: un test di funzionalità polmonare.

Professionale

Gli agenti causali di questo tipo di disturbo si trovano sul posto di lavoro. Una esacerbazione di solito si sviluppa durante il periodo di lavoro e nel fine settimana le manifestazioni dei sintomi sono insignificanti. L'asma professionale si manifesta sotto forma di:

Spesso una malattia di questo tipo si sviluppa in parrucchieri, agricoltori, falegnami, artisti. Il trattamento della malattia viene eseguito in modo standard, così come altri tipi di asma bronchiale.

Notte

Con lo sviluppo di questo disturbo, i sintomi compaiono più intensamente di notte. Secondo le statistiche, la maggior parte dei decessi per asma si verificano durante questo periodo della giornata. Ciò è dovuto ai seguenti motivi:

  • riduzione delle prestazioni polmonari durante il sonno;
  • posizione orizzontale del corpo;
  • disturbo del ritmo circadiano.

Chi soffre di asma tossisce gravemente, ha difficoltà a respirare.

Asma cardiaco

La malattia si manifesta sotto forma di attacchi di soffocamento e mancanza di respiro, e ciò si verifica a causa del ristagno di sangue nelle vene polmonari. Questa condizione si sviluppa a causa di un malfunzionamento del cuore sinistro. Attacca il tormento dopo stress, intenso sforzo fisico o di notte.

La malattia si sviluppa a causa di:

  • violazioni del deflusso di sangue dai polmoni;
  • patologie del cuore;
  • alta pressione;
  • disturbi circolatori nel cervello;
  • malattia infettiva.

Il rischio di un disturbo aumenta con:

  • assunzione di alcol in grandi quantità;
  • superlavoro;
  • posizione sdraiata;
  • fatica
  • l'introduzione di grandi quantità di soluzioni in una vena.

I sintomi includono:

  1. Fiato corto.
  2. Gonfiore delle vene cervicali.
  3. La comparsa di una tosse soffocante.
  4. Pallore della pelle.
  5. Paura della morte.
  6. Forte eccitazione.
  7. Tonalità della pelle cianotica nel triangolo nasolabiale.
  8. Dolce freddo.

Nei bambini

Nei paesi della CSI, l'asma viene rilevato nel 10% dei bambini. Spesso la malattia si sviluppa in 2-5 anni, ma può comparire a qualsiasi età. Va tenuto presente che l'asma non può essere completamente curata. A volte durante la pubertà nei bambini, i sintomi scompaiono. Ma questo non indica un recupero assoluto. Nei bambini ci sono 3 forme di asma:

Come negli adulti, un allergene può essere un fattore stimolante nei bambini. Sintomi dolorosi compaiono su polvere, peli di animali domestici, detergenti, piante e medicine. Dei sintomi distinguono l'aspetto di:

  • irritabilità, pianto - 2-3 giorni prima di un attacco;
  • perdita di appetito;
  • attacco d'asma;
  • tosse
  • sudorazione.

Gli attacchi possono durare 2-3 giorni. Durante la remissione, non ci sono lamentele sul benessere, il bambino ha una vita normale. Il trattamento consiste nella terapia di routine. Tutto dovrebbe essere effettuato sotto la supervisione di un allergologo..

Gli adulti dovrebbero tenere conto del fatto che la salute del bambino e il tempo di remissione dipendono da loro. È importante non solo un trattamento tempestivo, ma anche una protezione contro l'allergene. È necessaria una vita ipoallergenica e per questo è necessario osservare le seguenti regole:

  1. Libri e mobili con abiti devono essere chiusi.
  2. I cuscini in piuma o in piuma non devono essere tenuti in casa..
  3. Il bambino dovrebbe avere dei peluche.
  4. La biancheria e i prodotti per la pulizia devono essere rimossi.
  5. La pulizia deve essere eseguita con cura, non portare l'aspetto della muffa.
  6. Gli animali domestici devono fare il bagno e pettinarsi.

Se segui queste regole e le raccomandazioni del medico, puoi ridurre il numero di attacchi acuti e tosse asmatica. Al minimo segno, è necessario consultare immediatamente un medico..

Durante la gravidanza

Durante la gravidanza, l'asma può aggravarsi o andare in remissione prolungata. Durante la gravidanza, si verifica infettiva o allergica (specie non infettiva). Nella prima situazione, la malattia provoca malattie infettive del tratto respiratorio superiore. Nella seconda forma, le cause sono associate agli allergeni..

I sintomi includono il verificarsi di:

  • disagio alla gola;
  • rinorrea;
  • dolore toracico pressante;
  • respirazione rumorosa e superficiale;
  • pelle pallida;
  • tosse con lieve espettorato espettorato.

A volte le donne in gravidanza hanno una forte sudorazione e pelle blu. Quando questi sintomi scompaiono, si verifica un attacco. In questa condizione, i sintomi peggiorano e l'attacco non passa 2-3 giorni.

Alcune donne non vogliono prendere la medicina, credendo che possa danneggiare il bambino. Ma questo è un errore. Rifiutare i farmaci è una minaccia per mamma e bambino. Il trattamento dell'asma deve essere sempre eseguito, anche durante il trasporto del bambino. Durante questo periodo, è più conveniente usare inalatori speciali. Non sono dannosi per mamma e bambino. È anche importante condurre uno stile di vita sano ed evitare il contatto con allergeni..

Diagnostica

Durante le misure diagnostiche, vengono determinate le probabili cause, l'anamnesi è personale e familiare. Quindi il paziente deve sottoporsi a diagnostica strumentale.

La conferma dell'asma bronchiale viene eseguita utilizzando:

  • spirometria - un test per la funzionalità polmonare;
  • picco di portata - determinazione della velocità dell'aria;
  • radiografia del torace;
  • test allergologici;
  • test di concentrazione di ossido d'aria.

Da esami di laboratorio, un esame del sangue può essere prescritto da un medico. Ciò valuterà le condizioni generali del paziente..

Confermare lo sviluppo dell'asma cardiaco con i seguenti metodi diagnostici:

Solo in base ai dati ricevuti, il medico fa una diagnosi. Sulla base di questo, viene prescritto un trattamento adeguato. Questa diagnosi dovrebbe essere fatta per adulti e bambini..

Trattamento dell'asma bronchiale

È impossibile curare completamente un disturbo. Ma se segui lo stile di vita corretto e le prescrizioni del medico, si rivelerà aumentare il tempo di remissione e ridurre il numero di attacchi. Per prima cosa devi liberarti della causa delle allergie..

Sono prescritti i seguenti farmaci per l'asma:

  1. Antinfiammatorio che blocca le convulsioni.
  2. Broncodilatatori: allevia la condizione durante un attacco.

Gli steroidi orali sono riferiti al primo tipo. Può essere compresse, capsule, liquidi. Il secondo gruppo comprende beta-agonisti: inalatori. Il secondo dovrebbe essere sempre a portata di mano con una persona malata. Sono presi con steroidi per via inalatoria. Di solito, i medici prescrivono un appuntamento:

Il corso è di solito 3-10 giorni. Il dosaggio e la frequenza delle procedure sono determinati dal medico curante. Il trattamento negli adulti prevede l'assunzione di farmaci che rimuovono l'espettorato, nonché l'esecuzione di procedure con un nebulizzatore.

Trattamento dell'asma cardiaco

Quando si verifica l'asma cardiaco, è necessaria un'ambulanza. Prima che questo paziente sia seduto comodamente, le gambe devono essere abbassate dal letto. Si consiglia di preparare un pediluvio per garantire un flusso di sangue sufficiente alle estremità inferiori..

Un laccio emostatico viene applicato sulle gambe per 15 minuti. Ciò è necessario per scaricare la circolazione polmonare. Il trattamento viene eseguito in ospedale. Dei farmaci per l'asma, i medici prescrivono:

  • analgesici narcotici;
  • nitrati;
  • antipsicotici;
  • antistaminici;
  • antiipertensivo.

Va tenuto presente che i farmaci devono essere assunti solo come prescritto dal medico e alla dose indicata. Il rispetto di queste raccomandazioni migliorerà la condizione. L'automedicazione può portare a conseguenze negative..

Rimedi popolari

Su consiglio di un medico, e se ciò consente uno stato di salute, il trattamento può essere eseguito a casa. I rimedi popolari dovrebbero essere usati solo su raccomandazione di uno specialista. Ciò è dovuto al fatto che molte ricette non sono state testate e in alcuni pazienti c'è intolleranza a componenti specifici. I rimedi popolari sono più adatti per la prevenzione e non per il trattamento della malattia stessa.

Se è consentito il trattamento a casa, è consigliabile utilizzare l'infusione di zenzero per questo. Far fronte perfettamente al disturbo dell'inalazione con un paio di patate bollite. Spesso le ricette popolari migliorano le condizioni dei pazienti.

Esercizi di respirazione

Grazie ad esercizi regolari, puoi migliorare il tuo benessere. Con loro, i vasi sanguigni diventano più forti, vengono puliti dalle placche, l'immunità viene aumentata e la circolazione sanguigna viene ripristinata. Questo porta alla normale respirazione..

Va tenuto presente che quando si fa sport è necessario respirare attraverso la bocca. Ma i respiri dovrebbero essere superficiali. La ginnastica è necessaria per eseguire 2 volte al giorno. Esistono molte tecniche diverse, ma la tecnica di Strelnikova è considerata una delle più comuni ed efficaci. Il vantaggio è la facilità di fare l'esercizio. Una persona deve mettersi in una posizione di partenza, i piedi devono essere alla larghezza delle spalle e prendere un giornale arrotolato o attaccare con le mani. È necessario sporgersi in avanti e fare un respiro veloce con il naso. Quindi la persona dovrebbe alzarsi ed espirare liberamente con la bocca..

Asma Inalazione

I medici prescrivono spesso l'inalazione per i pazienti. Durante la procedura, una persona inala le microparticelle di medicinali. Un effetto eccellente è nelle caratteristiche del farmaco e nella durata dell'esposizione. Tra i vantaggi dell'inalazione si distinguono:

  • rapida eliminazione di un attacco;
  • massima concentrazione di farmaci nell'area dolorosa;
  • esposizione prolungata ai bronchi;
  • possibilità di utilizzo da parte dei bambini.

Se le procedure vengono eseguite correttamente, è garantita un'alta efficienza della terapia. Il miglioramento del benessere si osserva dopo 1-2 procedure.

Quali farmaci sono scelti per questo? Con gli attacchi, è consigliabile respirare l'inalazione con un farmaco e si possono usare erbe medicinali. Si consiglia di scegliere i seguenti strumenti:

  • broncodilatatore - "Berotek", "Salbutamol";
  • farmaci dimagranti espettorato - "Lazolvan", "Fluimucil";
  • acido cromoglicico;
  • farmaci ormonali - Butesonide, Pulmicort.

I nebulizzatori sono attivamente utilizzati nel trattamento. La loro parte principale è il compressore. Includono anche un serbatoio per medicine, tubi e bocchini. La soluzione dopo essere entrata attraverso il tubo diventa un aerosol, che consente di consegnarlo ai bronchi. L'uso di un nebulizzatore è semplice. Il farmaco deve essere spruzzato e inalato aerosol attraverso il dispositivo. In questo caso, l'inalatore deve essere lavato e asciugato. Se i glucocorticosteroidi vengono utilizzati durante il trattamento, è necessario lavare viso e bocca dopo la procedura.

I benefici dell'inalazione con un nebulizzatore includono:

  • la possibilità di utilizzo immediatamente dopo l'attacco;
  • può essere utilizzato con ventilazione meccanica;
  • universalità d'uso: è consentito inalare attraverso il naso e la bocca;
  • la capacità di utilizzare grandi dosi di soluzioni.

I nebulizzatori possono essere utilizzati ovunque. I bambini sono autorizzati a usarli da 7 anni. Va tenuto presente che l'inalazione non può essere utilizzata quando:

  • temperatura elevata;
  • esacerbazione;
  • ipertensione
  • predisposizione all'emorragia polmonare;
  • compromissione del funzionamento del muscolo cardiaco;
  • processi purulenti nel sistema respiratorio.

Prevenzione

Non esistono misure preventive in quanto tali per proteggersi dalla malattia. Ma c'è un'opportunità per ridurre il numero di attacchi. Per fare ciò, devi seguire semplici regole:

  1. Richiede una regolare pulizia a umido senza detergenti aromatici.
  2. È importante che le librerie siano chiuse.
  3. Se hai animali domestici, disinfetta.
  4. Nella biancheria da letto non dovrebbero essere piume, lanugine. Si consiglia di scegliere accessori sintetici.
  5. La stanza dovrebbe avere il minor numero possibile di tessuti e tende..
  6. È necessario tenere un inalatore a portata di mano per fermare l'attacco.
  7. È necessario trattare tempestivamente le malattie infettive e non infettive.

Il rispetto di queste regole riduce la frequenza delle convulsioni e semplifica la vita di una persona. Ma un tale stile di vita per un paziente asmatico dovrebbe condurre sempre..

Asma: cause, segni e sintomi negli adulti, trattamento

In questo articolo parleremo di una malattia come l'asma (o come viene anche chiamata asma bronchiale). Considera di cosa si tratta, come inizia la malattia, i primi segni, il trattamento, la prevenzione e molto altro.

Cos'è l'asma bronchiale??

L'asma bronchiale (respiro pesante, mancanza di respiro o semplicemente asma) è una malattia infiammatoria cronica delle vie aeree caratterizzata da una maggiore reattività delle vie aeree e ostruzione del flusso d'aria reversibile.

I sintomi più comuni includono respiro sibilante, tosse e respiro corto, che può variare da lieve a grave. I sintomi possono essere prevenuti evitando irritanti..

Oggi c'è una tendenza ad aumentare il numero di pazienti con questa diagnosi. Ciò è dovuto al vasto elenco di cause che portano a processi patologici del sistema respiratorio umano.

Epidemiologia

I dati documentati indicano una bassa prevalenza di asma in paesi asiatici come la Cina e l'India. Il tasso di prevalenza in questi paesi è solo del 2-4% rispetto ai paesi sviluppati come Russia, Regno Unito, Canada, Australia e Nuova Zelanda, dove la prevalenza della malattia è del 15-20%.

Secondo le stime dell'OMS per il 2018, la malattia ha colpito 235 milioni di persone ed è una malattia comune tra i bambini.

Negli ultimi anni, l'insorgenza dell'asma è aumentata, soprattutto dopo gli anni '70. È stato anche scoperto che la malattia provoca circa 400.000 morti..

Qual è la differenza tra asma bronchiale e asma cardiaco?

Coloro che hanno sentito parlare dell'asma di solito pensano all'asma bronchiale, una malattia infiammatoria cronica del sistema bronchiale. Oltre all'asma bronchiale, esiste anche il cosiddetto asma cardiaco, che è colloquialmente chiamato "asma cardiaco".

L'asma cardiaco è una condizione di insufficienza acuta della valvola ventricolare sinistra. Di conseguenza, il sangue si accumula nei polmoni e perdite di fluido nel tessuto polmonare. Risultato: mancanza di respiro e tosse soprattutto notturna.

fisiopatologia

La fisiopatologia dell'asma è un fenomeno complesso, le convulsioni possono essere spontanee o provocate. In ogni caso, la patofisiologia delle convulsioni è la seguente:

  • inizialmente vengono attivate le cellule infiammatorie, portando al rilascio di mediatori infiammatori da cellule epiteliali, macrofagi e mastociti bronchiali;
  • la sensibilità nei muscoli lisci del tratto respiratorio aumenta a seguito di cambiamenti nel controllo nervoso del tono muscolare e di una violazione dell'integrità dell'epitelio;
  • questo provoca l'insorgenza di sintomi, sotto forma di respiro corto e fischi nei bronchi.

Se gli attacchi iniziali non scompaiono, la condizione può andare in una forma più acuta e grave chiamata stato asmatico, che richiede il ricovero in ospedale.

Tipi di asma bronchiale

  • Asma bronchiale medicinale - questo tipo di asma bronchiale è caratterizzato non solo da un problema con la funzione respiratoria, ma anche dall'intolleranza del corpo all'acido acetilsalicilico e ad altri farmaci, con una sostanza simile nella composizione. In molti casi, nelle persone con una forma medicinale della malattia, c'è intolleranza all'aspirina e ai farmaci antinfiammatori non steroidei.

I farmaci tipici che possono causare asma sono antidolorifici contenenti acido acetilsalicilico. Circa il 10% degli adulti con asma non allergico noto non tollera questi antidolorifici perché aumenta il loro disturbo asmatico..

  • Asma bronchiale di sforzo fisico - la confusione nella respirazione e una tosse soffocante si verificano con questo tipo di asma in caso di sforzo fisico. Ai pazienti che soffrono di una malattia di sforzo fisico è vietato praticare sport all'aria aperta come calcio, pallavolo, spremute (grandi, da tavolo), corsa. Il nuoto non è consentito ad un ritmo veloce..
  • Forma disormonale: si verifica sullo sfondo della disfunzione del sistema endocrino e dello squilibrio ormonale nel corpo. Nella maggior parte dei casi, questo tipo di asma si verifica negli anziani e nelle donne durante la menopausa e la menopausa.
  • Forma psicogena - nasce a causa di stress emotivo e psicologico prolungato o di shock sperimentato. Questi tipi di asma nella loro forma pura sono estremamente rari. Di norma, nei pazienti con questa specie ci sono manifestazioni cliniche di tutte e 4 le specie. Ci sono casi in cui, durante la vita, una malattia cambia il suo quadro clinico e la natura della manifestazione.

Cause di asma bronchiale

L'asma bronchiale negli adulti, come nei bambini, è una malattia acquisita che si verifica a causa di allergie, cattive abitudini e scarsa ecologia..

Le cause sono spesso polmonite, broncopneumopatia cronica ostruttiva, influenza o bronchite, che non sono state completamente curate e sono entrate nella fase cronica.

In generale, l'eziologia dell'asma non è ancora completamente compresa..

La relazione tra fattori genetici e ambientali nell'insorgenza dell'asma è ancora oggetto di discussione e molti studi sono in corso per stabilire una relazione tra allergie e asma..

Fattori provocatori

I principali fattori di rischio per l'asma bronchiale:

  • predisposizione ereditaria;
  • cattiva ecologia;
  • esposizione a infezioni ed endotossine;
  • stress prolungato;
  • patologia del sistema respiratorio;
  • immunodeficienza.

È importante capire che se l'ereditarietà non è una malattia, la sua presenza indica solo che una persona è a rischio e in presenza di determinati fattori, come l'immunodeficienza, la polmonite trasferita, si sviluppa una malattia.

Sintomi dell'asma bronchiale

L'asma bronchiale è caratterizzata da segni di soffocamento, tosse e mancanza di respiro. Ai pazienti con diagnosi di melone viene dato un difficile processo di espirazione dell'aria piuttosto che di inalazione.

I principali sintomi dell'asma bronchiale:

  • Soffocamento e mancanza di respiro. Questi sintomi possono manifestarsi in qualsiasi momento, indipendentemente dal fatto che la persona sia a riposo o impegnata nel lavoro fisico. Nella maggior parte dei casi, nelle prime fasi della malattia, i problemi respiratori iniziano a tormentare una persona durante il sonno notturno. Il soffocamento si verifica quando si rimane a lungo in una stanza polverosa, a contatto con il polline.
  • Tosse improvvisa. La natura della tosse è secca. Si verifica con mancanza di respiro. Alla fine di una tosse improvvisa, può apparire una piccola quantità di espettorato. C'è la sensazione che una persona voglia schiarirsi la gola, ma invano.
  • Respiro sibilante al petto. Quando si respira dal petto, si sentono sibili e fischi, che possono anche essere ascoltati dagli altri..
  • La natura superficiale della respirazione e il processo di espirazione a lungo termine. È con la scadenza dell'aria che una persona ha problemi, mentre la respirazione non causa alcuna difficoltà.
  • Palpitazioni cardiache (tachicardia del cuore) La frequenza cardiaca durante un attacco può raggiungere 150 battiti al minuto. Tra le convulsioni, durante un periodo di calma, la frequenza cardiaca rientra nei limiti normali.

Attacco acuto di asma

Il restringimento improvviso delle vie aeree può causare un attacco acuto di asma. I primi segni di un attacco d'asma sono problemi respiratori come convulsioni, soffocamento e tosse. Altri sintomi:

  • respirazione rapida e frequenza cardiaca;
  • soffocamento grave mancanza di respiro.

Una tosse forte, a sua volta, può esacerbare i sintomi. Come progressione e carenza di ossigeno, il colore delle labbra e del viso diventa bluastro, appare un sudore freddo.

La durata di un attacco d'asma varia da pochi secondi a diverse ore, in alcuni casi anche fino a diversi giorni. Quindi i dottori parlano del cosiddetto stato asmatico.

Tra un attacco e l'altro, alcuni adulti con asma non presentano sintomi, mentre altri hanno la sensazione costante di perdere fiato.

Diagnostica

La diagnosi viene di solito fatta valutando le condizioni del paziente, conducendo un esame fisico completo, uno studio approfondito della storia medica e uno studio della funzionalità polmonare.

Esaminato con uno stetoscopio, ascolta i suoni nei polmoni. Inoltre, vengono prescritti vari studi fisiologici per valutare la funzionalità polmonare:

  • spirometria;
  • analisi della portata massima dei bronchi con un flussimetro di picco;
  • test di provocazione bronchiale.

Inoltre, sono in corso ulteriori studi per escludere altre possibili malattie. Alcuni di questi studi:

La malattia da reflusso gastroesofageo può agire come fattore scatenante e peggiorare la condizione degli asmatici, quindi è assolutamente necessaria una valutazione delle possibilità per esso.

Trattamento dell'asma bronchiale

Il trattamento ha lo scopo di bloccare il processo di compressione delle pareti dei bronchi per garantire la normale clearance respiratoria.

La terapia dipende dallo stadio dell'asma e dalla gravità dei sintomi della malattia.

Con grave soffocamento, pelle blu durante la tosse e una salute estremamente scarsa, è necessario interrompere immediatamente i sintomi gravi.

La scelta di vari farmaci usati per trattare l'asma si basa sull'età, i sintomi e i fattori causali..

Farmaci preventivi a lungo termine.

Riducono l'infiammazione delle vie aeree che porta a sintomi. Alcuni di questi farmaci:

  • Corticosteroidi per inalazione - ad esempio fluticasone, budesonide;
  • Modificatori dell'attività dei leucotrieni - ad esempio Montelukast, Zafirlukast;
  • Beta2-agonisti a lunga durata d'azione - ad esempio Salmeterolo, Formoterolo;
  • Inalatori combinati - ad esempio Salmeterol + Fluticasone, Budesonide + Formoterol;
  • Teofillina (1,3-dimetilxantina)

Inalatori veloci.

Aprono le vie aeree e facilitano la respirazione. Alcuni di questi farmaci:

  • Agonisti beta2 a breve durata d'azione Ventolin
    (aerosol);
  • Bromuro di ipratropio;
  • Corticosteroidi per via orale ed endovenosa.

Il trattamento dell'asma bronchiale nelle prime fasi di sviluppo porta a una cura completa della malattia.

Trattamento dell'asma allergico e dell'aspirina.

Per il trattamento dell'asma bronchiale di tipo allergico è necessaria l'iposensibilizzazione. Questo tipo di terapia consente di bloccare la reazione patologica del corpo a stimoli esterni..

L'essenza di questa procedura è l'introduzione al paziente in dosi microscopiche di una sostanza irritante, a cui il paziente ha un'allergia che provoca attacchi di asma. Le iniezioni vengono eseguite da un corso speciale, che viene calcolato individualmente dal medico, per ogni caso.

L'asma di aspirina viene trattato con desensibilizzazione dell'aspirina per sviluppare una normale risposta a questo farmaco nel corpo..

Terapia alternativa

Metodi di terapia non tradizionali sono anche usati per trattare e alleviare le condizioni generali di un adulto..

Importante! Qualsiasi metodo di medicina alternativa non può essere utilizzato come metodo indipendente per il trattamento dell'asma bronchiale. Il loro compito principale è fermare i sintomi dell'asma grave e alleviare la condizione negli adulti e in un bambino.

Speleoterapia (un tipo di climatoterapia): passare un po 'di tempo nelle grotte saline, il cui microclima influisce favorevolmente sul sistema respiratorio umano.

Dopo che le grotte di sale, gli attacchi di asma e la tosse scompaiono, viene attivata l'escrezione di espettorato, le funzioni protettive del sistema immunitario aumentano.

In presenza di spasmo bronchiale, è possibile fare riferimento ai seguenti metodi:

  • elettropuntura (uso di impulsi elettrici);
  • duboterapia (metodo di utilizzo di sfere di metallo);
  • agopuntura.

La base di questi metodi è l'effetto su alcuni punti del corpo umano, a causa del quale vengono arrestate le convulsioni e vengono ripristinate le funzioni del sistema nervoso centrale.

La terapia respiratoria è uno dei metodi alternativi più efficaci di terapia dell'asma..

Il metodo si basa sullo sviluppo di polmoni e bronchi, eseguendo speciali tecniche di respirazione e pronunciando suoni laringei.

Questo metodo è severamente vietato ai pazienti durante un'esacerbazione della malattia, che è accompagnata da attacchi gravi e prolungati..

Trattamento con rimedi popolari a casa

Le ricette di medicina tradizionale includono l'uso delle seguenti erbe:

Ricetta 1:

Per preparare il brodo avrai bisogno di: un cucchiaio di erba secca e macinata, che viene versata con un bicchiere di acqua bollente.

Prima dell'uso, insistere per 60 minuti, filtrare e raffreddare a temperatura ambiente.

Mangia un cucchiaio di brodo al mattino, al pomeriggio e alla sera.

Ricetta 2:

Per preparare il secondo decotto terapeutico, è necessario versare 10 g di gemme di pino in un bicchiere da 200 m di acqua calda e lasciare per 2-2,5 ore. Filtrare, prendere fino a 4 volte al giorno un cucchiaio.

I reni di pino aiutano nell'eliminazione dell'espettorato, alleviano il processo infiammatorio e hanno un effetto antimicrobico.

Ricetta 3:

Nella medicina popolare, per il trattamento dell'asma bronchiale, vengono utilizzate le radici della liquirizia, da cui viene preparato un decotto.

Un cucchiaino di radici schiacciate viene aggiunto alla padella, versare 0,5 l di acqua e far bollire a fuoco basso per 30 minuti.

Successivamente, il brodo deve essere raffreddato, filtrato, aggiunto più acqua per tornare al suo volume originale, poiché durante l'ebollizione l'acqua evapora.

Metodo d'uso: cucchiaio, mezz'ora prima del pasto principale, 3 volte al giorno.

Importante! Senza consultare uno specialista, si consiglia vivamente di non utilizzare la medicina tradizionale, né per un adulto né per un bambino, a causa di possibili reazioni allergiche che aggraveranno solo la situazione dei pazienti.

Prevenzione dell'asma bronchiale

Gli attacchi asmatici possono essere prevenuti riducendo l'esposizione a fattori negativi. Per questo, il primo passo è l'identificazione di fattori provocatori. Alcuni di questi fattori sono aria inquinata, allergie, sinusite, aria fredda, virus dell'influenza, fumo, vari profumi.

Il fumo può anche causare attacchi di asma e, pertanto, dovrebbe essere evitata qualsiasi forma di fumo..

Se raffreddori e influenza causano un attacco asmatico, evitare luoghi affollati o l'esposizione all'aria fredda, ciò ridurrà la frequenza degli attacchi asmatici..

previsione

L'asma bronchiale è una malattia cronica e la prognosi negli adulti di solito dipende dalla gravità della malattia. In alcuni casi, la malattia può entrare in periodi di remissione più lunghi. Di solito in casi moderati di asma bronchiale, le manifestazioni cliniche possono migliorare nel tempo..

Solo circa il 10% dei casi presenta una condizione molto grave e persistente che non risponde alla terapia. In tali pazienti, c'è una diminuzione irreversibile della funzione polmonare, così come i cambiamenti nelle pareti del tratto respiratorio.

Le morti per attacchi di asma sono relativamente rare e possono essere prevenute con i farmaci..

In generale, la prognosi dell'asma bronchiale è molto buona. Più della metà dei bambini con asma non ha sintomi in età adulta se la malattia viene rilevata e trattata in tempo, ma in alcuni casi, l'asma può ripresentarsi anche dopo un decennio di assenza. In ogni caso, le vie aeree rimangono vulnerabili per la vita..