Image

Perché c'è pesantezza dietro lo sterno

Un sintomo abbastanza comune che devono affrontare specialisti medici di profili molto diversi è la gravità e il dolore allo sterno nell'uomo.

La ragione più ovvia di tali sensazioni potrebbe essere la patologia cardiaca, ma, come dicono gli esperti, è tutt'altro che l'unica. Per la differenziazione più completa, si consiglia a una persona di contattare immediatamente un'istituzione medica per una serie di procedure diagnostiche.

Cause di gravità nello sterno

La pesantezza pressiva nello sterno nel mezzo può essere un segno delle seguenti patologie:

  • Aneurisma aortico esfoliante. Questa è una stratificazione delle membrane con l'accumulo di coaguli di sangue in esse e la compressione dei tessuti circostanti. Si manifesta proprio nell'intensità del dolore allo sterno. L'angiografia confermerà questa condizione..
  • Angina pectoris o infarto. In questi casi, una persona sperimenta pesantezza nello sterno nel mezzo, è difficile per lui respirare e c'è un acuto senso di paura per la sua vita. Il dolore può irradiarsi alla scapola sinistra o alla spalla, così come al mignolo o all'angolo della mascella.
  • Ulcerazione dei tessuti dello stomaco (ulcera), che può anche essere accompagnata da un complesso di sintomi piuttosto spiacevoli, uno dei quali sarà pesantezza dietro lo sterno dopo aver mangiato.
  • Pakreatitis. Le manifestazioni infiammatorie nei tessuti dell'organo possono avere una varietà di sintomi, il dolore si trova non solo nell'ipocondrio destro o sinistro, ma può anche diffondersi alla schiena e allo sterno.
  • Sporgenze erniali dall'apertura esofagea del diaframma. Le sensazioni di dolore sorgono, di regola, la sera e la notte, soprattutto se una persona ha una cena solida e se ne va a letto..
  • Osteocondrosi. Questi sono cambiamenti degenerativi negli elementi della colonna vertebrale toracica che causano la compressione delle radici nervose. La gravità dello sterno con osteocondrosi è spesso confusa con un infarto, ma un elettrocardiogramma aiuta uno specialista a stabilire una diagnosi adeguata.
  • Lo sviluppo di complicanze dopo forme acute di patologie polmonari, ad esempio bronchite o polmonite.
  • La nevralgia intercostale è un compagno molto comune dopo aver fermato un'esacerbazione della toracalgia o dopo un trauma al torace.
  • Patologia neurologica. Gli attacchi di panico in una persona con un sistema nervoso labile sono spesso accompagnati da un forte dolore allo sterno.

Le ragioni elencate sono ben lungi dall'essere un elenco completo di quelle condizioni negative che possono essere accompagnate da una sensazione di pesantezza nello sterno. Uno specialista altamente qualificato, basato su un'anamnesi attentamente raccolta e sulle informazioni ottenute dopo le procedure diagnostiche, presenterà una diagnosi adeguata e saranno raccomandate le tattiche terapeutiche appropriate. L'automedicazione non è raccomandata..

Quando il problema è davvero nel cuore

La patologia più pericolosa è giustamente riconosciuta come cardiaca. Oggi colpisce non solo gli anziani, come si ritiene comunemente. Le persone in età lavorativa con sovraccarichi fisici e psicoemotivi possono sentire un sintomo piuttosto spiacevole di dolore compressivo, pesantezza dietro lo sterno a sinistra, mancanza di respiro.

Uno dei segni affidabili dell'assunzione della presenza di patologia dal lato del cuore è l'insorgenza di dolore non solo dietro lo sterno, ma anche la loro diffusione agli organi e alle parti del corpo situati a sinistra: scapola, spalla, mignolo, mascella inferiore.

Una condizione simile (pesantezza dietro lo sterno) è provocata da sovraccarico fisico e passa indipendentemente dopo il riposo o sotto l'influenza di farmaci speciali.

Se ciò non accade, l'assunzione di nitroglicerina non ha aiutato, il dolore aumenta e diventa simile a un pugnale, la persona ha perso conoscenza - in questo caso, è necessario il ricovero immediato. In questo caso, esiste un'alta probabilità di sviluppare necrosi del cuore, ad es. attacco di cuore.

Anche il suo corso nascosto è abbastanza probabile, poiché molte persone ricordano che erano preoccupate per la pesantezza dello sterno nella regione del cuore, ma non attribuivano alcuna importanza ad esso. In futuro, quando si esamina un elettrocardiogramma, uno specialista può correggere la presenza di cicatrici.

Una varietà di aritmie, oltre alle sensazioni dei battiti del cuore e al "giro" del cuore, sono anche accompagnate da fastidi pressanti allo sterno. Pertanto, il contatto tempestivo con uno specialista può prevenire tali condizioni pericolose come un disturbo nel ritmo dell'attività cardiaca.

Patologia del sistema polmonare

È difficile trovare una persona che non ha una storia di bronchite, tracheite o polmonite. È in questo caso che il corpo avverte un bisogno incontrollabile di tossire, che è un riflesso protettivo che ti consente di liberarti dell'espettorato formato.

Pesantezza nello sterno e nella tosse sono segni di complicanze, ad esempio la pleurite. Con questa patologia, le manifestazioni infiammatorie colpiscono una parte così sensibile del sistema polmonare come la pleura. Malattie di questo tipo richiedono tattiche terapeutiche tempestive, complete e complete. [Lt_alert style = "red-border" bottom = "10"] Durante il trattamento, ricorda che le ricette di medicina tradizionale possono solo fare del male, poiché si consiglia di usarle solo come aggiunta ai medicinali di base nominato da uno specialista. [/ lt_alert] Un'altra condizione pericolosa è l'embolia polmonare, vale a dire blocco del tronco dell'arteria polmonare con un embolo, trombo. La persona ha dolore acuto dietro lo sterno, mancanza di aria, la pelle diventa blu, la coscienza è persa. La mancata fornitura di cure specialistiche il più presto possibile può provocare la morte.

Anche le neoplasie del mediastino si fanno sentire più pesanti nello sterno nel mezzo, ma, sfortunatamente, già nelle fasi avanzate, quando si verifica la compressione degli organi vicini. I controlli medici annuali sono la condizione principale per prevenire tali condizioni.

Dolore riflesso

Se in un organo si è sviluppato un processo negativo e una persona avverte dolore in un posto completamente diverso, tali condizioni vengono chiamate dolori riflessi.

In questo caso, i sintomi che si sono manifestati sono facilmente confusi, ad esempio, con una condizione pre-infartuale. Solo le procedure diagnostiche possono aiutare a comprendere e fare una diagnosi adeguata..

Le ulcere peptiche delle membrane dello stomaco (ulcera) sono mascherate con successo da attacchi di angina pectoris. Inoltre, i sintomi sono così vividi che una persona è completamente sicura della presenza della malattia nel cuore. Pertanto, è sorpreso dalle domande dello specialista sulla relazione tra dolore e assunzione di cibo e gravità della dispepsia. Ma EFGDS mette tutto al suo posto.

Una esacerbazione della pancreatite, quando una persona ha una sensazione di pesantezza e gonfiore sotto lo sterno, può anche essere attribuita alla patologia cardiaca. Ma se i dolori dal lato del cuore disturbano solo pochi minuti, nel caso della pancreatite si fanno sentire entro poche ore e anche un giorno.

Le sensazioni spiacevoli che si formano durante i cambiamenti degenerativi della colonna vertebrale toracica (sindrome radicolare) sono anche riferite a dolori riflessi..

La nevralgia intercostale, accompagnata da gravi sintomi di dolore al torace destro, può spesso irradiarsi nello spazio intercostale sinistro, mascherandosi come patologia cardiaca. L'esame fisico rivela uno stress significativo, nonché indolenzimento delle fibre muscolari nella proiezione di elementi vertebrali. La conferma è radiografia.

lesioni

Pesantezza nello sterno e nella parte posteriore può verificarsi a causa di un trauma al corpo. Un forte colpo al torace può danneggiare il periostio, causando dolore prolungato nell'area. Si ritirano a riposo e riprendono con uno sforzo fisico. Reclami tipici aiutano lo specialista a condurre diagnosi differenziali.

Tutti i motivi di cui sopra, ciascuno a causa delle proprie caratteristiche, possono provocare la sensazione di pesantezza di una persona dietro lo sterno, mancanza di respiro e altri sintomi. Contattare tempestivamente uno specialista, con le tattiche di trattamento appropriate, aiuta a liberarsene in breve tempo. L'automedicazione può solo aggravare la situazione..

Nel caso in cui il dolore sia molto grave e la persona sia a conoscenza della presenza di angina pectoris, si consiglia di somministrare nitroglicerina prima dell'arrivo del personale dell'ambulanza, oltre a garantire un flusso d'aria e un riposo ottimali.

Dolore toracico - cause, sintomi, prevenzione, trattamento

Data di pubblicazione dell'articolo: 05/08/2020

Data di aggiornamento dell'articolo: 05/08/2020

Autore: Julia Dmitrieva (Sych) - Cardiologo praticante

Il dolore nell'area del torace e la mancanza di respiro possono indicare la presenza di gravi patologie sistemiche che richiedono cure mediche immediate. Se i sintomi pericolosi vengono ignorati, sono possibili conseguenze irreversibili, anche fatali. Tuttavia, spesso si verifica una sensazione di spremitura per motivi fisiologici e non è pericolosa.

Cause della pressione del dolore allo sterno

Ci sono molte ragioni per cui si può sentire dolore al petto. Questi sono sia fattori naturali che gravi condizioni patologiche che richiedono cure mediche immediate e interventi chirurgici. È importante prestare attenzione ai sintomi associati e sottoporsi a tutti i test diagnostici necessari prescritti dal medico..

Cause e sintomi fisiologici

I fattori naturali, di norma, non rappresentano un serio pericolo, tuttavia richiedono una revisione dello stile di vita del paziente. Se si ignorano queste raccomandazioni, in futuro potrebbero verificarsi gravi patologie..

Possibili ragioni fisiologiche per la pressione nello sterno:

  • condizioni stressanti, esaurimento nervoso;
  • assunzione di determinati farmaci (antidepressivi, farmaci antiallergenici e medicinali per l'ipertensione);
  • eccesso di peso corporeo, obesità;
  • mancanza di esercizio fisico (mancanza di attività fisica);
  • cattive abitudini che contribuiscono all'avvelenamento del corpo;
  • un brusco cambiamento delle condizioni climatiche e meteorologiche quando ci si sposta o si va in vacanza;
  • l'inizio del ciclo mestruale nelle donne in età fertile;
  • gravidanza.

Distonia vegetativa-vascolare

Può anche respirare insieme al dolore con VVD. La patologia specificata è associata a una combinazione di vari segni, uno dei quali è il dolore pressante al petto. Il processo patologico si estende al lavoro delle strutture polmonari, dei bronchi, del muscolo cardiaco e porta ai seguenti sintomi:

  • difficoltà ad inspirare ed espirare aria;
  • dolore ai polmoni;
  • vertigini, svenimento;
  • grave debolezza;
  • pallore della pelle;
  • aumento della sudorazione.

Il trattamento della malattia comporta il sollievo di sintomi spiacevoli. I medici cercano anche di migliorare il funzionamento di tutti gli organi e sistemi interni..

Malattie spinali

Molto spesso, si verifica una sensazione di compressione al petto e dolore con problemi alla colonna vertebrale, come:

  1. Scoliosi. Le vertebre si piegano, appoggiandosi su un lato. Agiscono sui tessuti molli, quindi c'è una sensazione di spremitura. La malattia è caratterizzata da una rapida progressione..
  2. Osteocondrosi. Le vertebre curve contribuiscono alla compressione nervosa e ai crampi muscolari.
  3. Lesioni. Diventa difficile respirare dopo essere caduto da un'altezza, uno shock, un incidente e per altri motivi che portano a lividi o fratture delle ossa costali.

Patologia cardiaca

La causa più grave della gravità del torace è la malattia cardiovascolare. Sono spesso accompagnati da gonfiore, cianosi della pelle, respiro corto, tosse secca e altri sintomi caratteristici.
Le patologie più comuni:

  • aritmia;
  • sviluppo del cuore congenito;
  • insufficienza cardiaca;
  • infarto miocardico;
  • malattia coronarica;
  • cardiomiopatia.

Malattie polmonari

Con le malattie polmonari, non solo comprime il torace, la respirazione è difficile, appare la mancanza di respiro. Nei casi più gravi è possibile la carenza di ossigeno.
Patologie polmonari comuni:

  • asma o bronchite cronica;
  • pneumotorace;
  • formazione di tumori nei polmoni;
  • polmonite;
  • tromboembolismo;
  • presenza di corpi estranei nelle vie aeree.

Disturbi cerebrali

I disturbi nel cervello possono anche portare a dolore allo sterno nel mezzo, a sinistra oa destra e problemi respiratori. Possibili cause: ictus, neoplasie maligne, edema, encefalite.
Condizioni relativamente innocue sono nevrosi, distonia vegetativa-vascolare, depressione. Il paziente ha un sussulto, il torace è compresso e dolente, mentre i sintomi spiacevoli scompaiono molto rapidamente..

Cause ematogene

Le malattie del sangue sono anche fattori che rendono difficile la respirazione e portano a una sensazione di pesantezza allo sterno. Questi sono processi patologici come:

  • anemia;
  • insufficienza renale;
  • intossicazione;
  • coma diabetico;
  • neoplasie maligne.

Pressione al seno durante la gravidanza

Durante il portamento del bambino, nella maggior parte dei casi, il dolore al petto nel mezzo o laterale appare per ragioni naturali non correlate al processo patologico. Man mano che si sviluppa, il feto cresce di dimensioni, insieme a lui cresce l'utero, che preme dall'interno sullo sterno, sullo stomaco e su altri organi interni.

A partire dal 2 ° trimestre di gravidanza, una donna può avvertire un grave disagio nella zona del torace. Ogni settimana, il sintomo si intensificherà, poiché il bambino diventa troppo affollato nello stomaco di sua madre, prende a calci, prende posizioni diverse e fa pressione sul petto. In questo momento, compaiono altri sintomi spiacevoli, come bruciore di stomaco, minzione rapida, ecc. Il sollievo arriva solo prima del parto, quando l'addome si abbassa e la pressione sugli organi interni diminuisce.

Altre cause di disagio

Altri fattori sotto l'influenza di cui una persona ha dolore al petto e diventa difficile respirare:

  • nevralgia intercostale;
  • esacerbazione della gastrite cronica o una forma acuta della malattia;
  • tonsillite e altre malattie infettive;
  • bruciore di stomaco;
  • patologia della colecisti o del pancreas;
  • herpes zoster.

Sintomi della malattia

Se c'è compressione e dolore al petto, i sintomi concomitanti possono variare. Ciò è dovuto al gran numero di condizioni patologiche che accompagnano il dolore allo sterno..

C'è un elenco di segni pericolosi, se rilevati, dovresti consultare immediatamente un medico:

  • dolore acuto e cucito che si estende alla spalla o ad altre parti del corpo;
  • il disagio del nodulo di dolore dietro lo sterno non scompare per molto tempo;
  • problemi respiratori, respiro corto;
  • forte nausea e vomito;
  • aumento del dolore con leggera attività fisica o un cambiamento nella posizione del corpo;
  • la comparsa di sudore freddo sulla pelle;
  • vertigini, grave debolezza;
  • perdita di conoscenza;
  • un forte aumento della temperatura corporea;
  • salti di pressione sanguigna su o giù;
  • dolori muscolari, debolezza muscolare;
  • spasmi.

Anche se una persona con dolore toracico presenta almeno uno di questi sintomi, si consiglia di chiamare un'ambulanza. In assenza di segni pericolosi, è altamente probabile che la causa del dolore sia innocua e facilmente eliminabile..

Primo soccorso

Con una forte comparsa di sensazioni di compressione nel torace e mancanza di respiro, è importante dare una persona di primo soccorso. Consigli utili:

  1. Posizionare il paziente su una superficie piana e solida. In questo caso, la parte superiore del corpo dovrebbe essere più alta delle estremità inferiori.
  2. Garantire il flusso di aria fresca nella stanza (aprire la finestra, aprire i pulsanti sui vestiti, allentare la cintura).
  3. Chiama un'ambulanza, poiché è impossibile determinare la causa dei sintomi pericolosi senza conoscenze mediche.
  4. Calmando il paziente, dandogli l'opportunità di normalizzare la respirazione.
  5. In caso di perdita di conoscenza, dare vita a una persona, lasciando odore di ammoniaca liquida.
  6. Se il paziente ha una storia di malattie cardiovascolari, vale la pena mettere una compressa di nitroglicerina o Validol sotto la lingua..

In presenza di dolore compressivo al petto e difficoltà respiratorie, in nessun caso una persona dovrebbe essere distesa sul suo stomaco. È vietato lasciarlo in pace. Tutte le azioni dovrebbero essere chiare e rapide, poiché alcune condizioni associate al dolore allo sterno possono svilupparsi rapidamente e portare alla morte.

Al fine di prescrivere un trattamento efficace, è necessario stabilire la causa esatta della comparsa di un sintomo spiacevole. Prima viene esaminato il paziente, prima inizierà a essere curato e guarirà.

Prima di tutto, i medici escludono le condizioni più pericolose per la vita, a questo scopo vengono prescritti:

  1. Elettrocardiogramma. Con questo metodo, è possibile rilevare patologie cardiache..
  2. Radiografia o radiografia del torace.
  3. Ultrasuoni del cuore. I risultati dello studio diagnosticano la cardiopatia latente.

Se si escludono malattie gravi, i medici indirizzano il paziente a una risonanza magnetica per determinare l'osteocondrosi o la nevralgia intercostale. Vengono effettuati test di laboratorio su sangue e urina, nonché altre misure diagnostiche. Se necessario, al paziente vengono fornite indicazioni per restringere gli specialisti per la nomina di un trattamento di qualità.

Prevenzione

Poiché la gravità dello sterno si verifica più spesso in presenza di malattie cardiovascolari, le raccomandazioni preventive dei medici sono principalmente associate alla loro prevenzione:

  • condurre uno stile di vita attivo, praticare sport, carattere;
  • non consentire un aumento significativo del peso corporeo, dell'obesità;
  • smettere di fumare e altre cattive abitudini;
  • mangiare correttamente ed equilibrato;
  • assumere complessi vitaminici e minerali nel periodo autunno-inverno.

Trattamento

Le tattiche terapeutiche sono sviluppate dal medico curante in base ai risultati degli studi diagnostici. La cosa principale quando si prescrive il trattamento è stabilire la causa esatta del dolore, perché non esiste un metodo unico per correggere le condizioni del paziente.

Se i sintomi spiacevoli sono causati dall'osteocondrosi, al paziente vengono mostrati esercizi di fisioterapia, massaggio, fisioterapia. Alcuni processi patologici gravi (ad esempio, infarto del miocardio) richiedono un intervento chirurgico.

Le lesioni muscolari e i problemi alla colonna vertebrale sono spesso trattati con metodi fisioterapici. Sono anche mostrate creme e altri prodotti per uso esterno..

Con la maggior parte delle malattie accompagnate da pesantezza al petto, non puoi fare a meno di assumere farmaci:

  • gli antibiotici sono prescritti per patologie polmonari, per alcune malattie gastrointestinali come gastrite o ulcere;
  • i farmaci fluidificanti del sangue sono indicati per le malattie cardiovascolari;
  • com nel torace in caso di violazione del funzionamento del sistema digestivo viene arrestato con l'aiuto di bruciore di stomaco, enzimi e farmaci che aiutano a ridurre l'acidità;
  • i farmaci antinfiammatori non steroidei e gli analgesici hanno lo scopo di eliminare il dolore, indipendentemente dalla natura del suo verificarsi.

Non automedicare e assumere farmaci da farmacia da soli. La terapia deve essere prescritta esclusivamente dal medico in base ai risultati di un esame completo.

Che cosa significa pesantezza al petto?

Spesso le persone lamentano mancanza di respiro, mancanza di respiro o dolore al petto. La causa può essere un raffreddore comune o gravi malattie del cuore, dei polmoni, del sistema muscoloscheletrico o nervoso. In questi casi, non puoi fare a meno di una visita medica approfondita e dell'aiuto di un medico. Se ignori il dolore toracico, puoi perdere il momento in cui la patologia acquisirà forza.

Possibili cause di pesantezza al petto

Nella maggior parte dei casi, la ragione per la comparsa di pesantezza al petto è una deviazione nel funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni. I sintomi si manifestano in malattie cardiache come miocardite, angina pectoris, anomalie e infarto del miocardio. Di solito, le persone sperimentano la manifestazione di queste malattie in una situazione stressante o con uno sforzo fisico eccessivo..

Attenzione! Se gravi malattie cardiache diventano la causa della gravità del torace, ciò può portare a gravi conseguenze, tra cui la morte.

Una delle cause della pressione pesante nello sterno nel mezzo e nel dolore è l'angina pectoris. Sensazioni spiacevoli si diffondono anche alla mano sinistra e sotto la scapola. Se non inizi il trattamento in tempo, puoi finire in ospedale con un infarto del miocardio.

Considera i sintomi di questa patologia:

  • una persona avverte un forte dolore dietro lo sterno;
  • respirazione difficoltosa
  • appare il sudore freddo, la pelle diventa pallida;
  • c'è un forte sentimento di ansia e paura della morte, un nodo alla gola;
  • indebolimento del polso, calo della pressione sanguigna.

Importante! Una persona con un attacco di infarto del miocardio deve ricevere il primo soccorso: aiutalo a prendere la nitroglicerina e l'aspirina, adagiarla su una superficie piana, fornire accesso aereo e attendere l'arrivo di un'ambulanza.

Tosse e una sensazione di pesantezza nella parte sinistra del torace sono osservate con pleurite essudativa. Una grande quantità di liquido si accumula nella membrana polmonare. La conseguenza di una tale malattia può essere la pressione sul muscolo cardiaco e i disturbi circolatori. Sensazioni spiacevoli al petto si trovano anche in altre malattie del sistema polmonare: asma bronchiale, polmonite.

Alcune malattie del tratto gastrointestinale si manifestano anche con dolore e pesantezza dietro lo sterno. Una caratteristica distintiva è l'apparenza di pesantezza nella parte superiore del torace dopo aver mangiato. Un sintomo simile è caratteristico del reflusso gatroesofageo, quando il succo gastrico viene rigettato nell'esofago ed è accompagnato da bruciore di stomaco. Con l'ernia diaframmatica, oltre al dolore e una sensazione di pesantezza, si osservano disturbi dispeptici.

Spesso, le malattie della colonna vertebrale, come l'osteocondrosi toracica, la scoliosi, la spondilite anchilosante, sono accompagnate da pesantezza al torace. La nevralgia intercostale sintomatica è simile a una clinica per malattie cardiache. Pertanto, in tali casi, è importante condurre una diagnosi approfondita..

Stress persistenti e disturbi mentali possono essere accompagnati da pesantezza toracica e altri sintomi. In tali casi, l'assunzione di farmaci con un effetto sedativo porta un significativo sollievo al paziente..

Diagnostica

Se una sensazione di pesantezza al petto appare sistematicamente ed è accompagnata da altri sintomi, questo è un motivo serio per consultare un medico. Oltre a raccogliere un'anamnesi e un esame, a seconda del quadro clinico, sono prescritti i seguenti metodi di esame:

  1. Radiografia del torace.
  2. Ultrasuoni del cuore e dei vasi vicini.
  3. Ecocardiografia.
  4. Monitoraggio della frequenza cardiaca e della pressione sanguigna durante il giorno.
  5. Fibrogastroscopy.
  6. Esami del sangue in laboratorio, espettorato dai polmoni.

L'assistenza medica di emergenza è necessaria nelle seguenti situazioni:

  1. Intensificazione del dolore durante l'ispirazione.
  2. Dolore al petto acuto al centro e a sinistra.
  3. Battito cardiaco forte, abbassamento della pressione sanguigna.
  4. Mancanza di respiro e sensazione di mancanza d'aria.

Trattamento sintomatico

A seconda dei risultati dell'esame, viene prescritto un trattamento. Il trattamento sintomatico ha lo scopo di sbarazzarsi di un sintomo clinico specifico e non della malattia che lo ha causato..

I gruppi di farmaci spesso usati per la gravità del torace includono:

  1. Preparazioni cardiache (nitroglicerina, Sustak, nitromint) - alleviano i sintomi dell'angina pectoris.
  2. Mezzi per abbassare la pressione alta (Kapoten, Amlodipine, Bisoprolol).
  3. Antibiotici (Flemoxin, Azithromycin, Cefotaxime).
  4. Broncodilatatori ("Eufillin", "Berotek", "Salbutamol").
  5. Cholagogue ("Allohol", "Karsil", "Hofitol").
  6. Farmaci antinfiammatori (Ibuprofene, Diclofenac, Ortofen).
  7. Sedativi (Persen, Novo-Passit, Afobazol).
  8. Condroprotettori ("Mucosat", "Teraflex", "Alflutop").

Prevenzione

Per evitare lo sviluppo di dolore e pesantezza al petto, è necessario seguire semplici suggerimenti preventivi:

  1. Conduci uno stile di vita sano, abbandona le cattive abitudini.
  2. Controlla la tua dieta.
  3. Evita l'eccessivo stress emotivo e fisico.
  4. Esercitati regolarmente, cammina.
  5. Segui le raccomandazioni del medico.
  6. Sottoporsi a visita medica preventiva presso la clinica ogni anno.

Conclusione

Una sensazione di oppressione toracica, pesantezza, bruciore, dolore: i primi sintomi allarmanti di cui devi prestare attenzione alle tue condizioni. Questi sintomi si verificano a causa di un malfunzionamento del cuore, dei vasi sanguigni, dei polmoni, del tratto digestivo, a causa di nevralgia o SARS.

Per determinare la diagnosi esatta, è necessario sottoporsi a una visita medica. L'efficacia del trattamento dipenderà non solo dalla diagnosi corretta, ma anche dalla tempestività del trattamento.

Pesantezza nello sterno nel mezzo, difficile da respirare

La gravità dello sterno si verifica a causa di vari disturbi nel funzionamento degli organi interni. Possono essere malattie del sistema cardiovascolare, anomalie neurologiche, osteoporosi delle costole, disturbi del funzionamento del sistema muscolo-scheletrico, miopatia.

Cause di gravità nel torace, che si manifestano con un carattere urgente

La causa più probabile di una sensazione di pesantezza nello sterno è una deviazione del sistema cardiovascolare. In questo caso, ci sono sensazioni di compressione del torace, che si verificano nel mezzo e compaiono più spesso durante periodi di situazioni stressanti, disordini o intenso sforzo fisico.

Diverse cause possono causare gravità nello sterno, che rende difficile la respirazione, tra cui angina pectoris, aumento della pressione sanguigna, patologia aortica, palpitazioni cardiache, malattie del tratto gastrointestinale e degli organi respiratori, osteocondrosi della regione toracica della colonna vertebrale, ernia, danni ai nervi periferici infarto miocardico.

Malattie del sistema cardiovascolare

Varie patologie possono provocare pesantezza allo sterno, ma le condizioni più gravi, con la localizzazione del dolore nel mezzo, sono malattie di natura cardiovascolare che rappresentano una minaccia per la vita umana. Per assistenza tempestiva durante la gravità del torace, prima di tutto, riconoscere i sintomi di un possibile infarto o aneurisma:

  • Le sensazioni dolorose si verificano durante o dopo shock di natura emotiva, nonché dopo l'attività fisica;
  • Il dolore si manifesta non solo nel mezzo, ma anche nella regione superiore del torace, così come sul lato sinistro, un personaggio urgente;
  • Insieme a una sensazione di pressione, appare respiro corto, si notano salti della pressione sanguigna, il colore della pelle sul viso cambia;
  • Le manifestazioni dolorose tormentano una persona per più di 15 minuti e i farmaci usati per alleviare il dolore non portano sollievo;

Segni di embolia polmonare

La gravità dello sterno nel mezzo, in cui diventa difficile respirare e inizia a tossire con una miscela di sangue, con inalazione ed espirazione, aumenta il dolore - questi sono segni di embolia polmonare. In questo caso, è necessario chiamare immediatamente un'ambulanza, altrimenti è possibile un esito fatale.

Segni di malattie spinali

I dolori pressanti al petto possono verificarsi in uno sfondo di malattie della colonna vertebrale, ad esempio l'osteocondrosi. Il dolore si verifica costantemente, periodicamente placandosi o intensificandosi con qualsiasi attività fisica.

Se un paziente con gravità nello sterno dopo l'esame esclude anomalie cardiache, è necessario consultare uno specialista nel campo della chirurgia o traumatologia per ulteriori misure diagnostiche per identificare possibili disturbi del sistema muscoloscheletrico.

La diagnosi precoce dell'osteocondrosi viene effettuata utilizzando i raggi X o per uno studio più dettagliato utilizzando il metodo di TC, RM. La patologia dei dischi situati tra le vertebre può provocare un pizzicamento delle radici nervose, il cui sintomo principale sarà il dolore nell'area del torace e la respirazione pesante.

Una diagnosi correttamente diagnosticata contribuirà a un recupero più rapido, quindi dovresti cercare un aiuto specializzato ai primi sintomi del dolore allo sterno..

Segni di malattie digestive

Causa anche pesantezza nello sterno nel mezzo, a cui si unisce la respirazione pesante, malattie dell'apparato digerente, tra cui la pancreatite viene prima. Questa patologia è talvolta confusa con i disturbi cardiaci, ma con un esame tempestivo e una conclusione corretta, è molto facile sbarazzarsi dei disturbi del pancreas. In casi lievi, è sufficiente aderire a una dieta, quindi dovresti abbandonare l'uso di prodotti affumicati, alcool, verdure e frutta crude, caffè, panini e pane fresco, sottaceti, condimenti piccanti. I piatti principali nella dieta per pancreatite solo in forma bollita: zuppe, cereali, verdure, carni e pesce magri, gelatina.

Segni di altre malattie

Inoltre, il dolore può verificarsi dopo le sigarette: a causa dell'esposizione al fumo di tabacco sul tessuto polmonare o sul sistema cardiovascolare.

La gravità dello sterno può verificarsi a causa del processo infiammatorio nelle costole, questa condizione è caratterizzata da sintomi di dolore con localizzazione nel mezzo. Quando fai clic sull'area del torace, il dolore diventa più forte.

Nel tempo, la patologia in via di sviluppo degli organi interni può essere identificata utilizzando la differenziazione dei tipi di dolore parossistico o costante. Le malattie più importanti e pericolose per il corpo sono le malattie cardiache, la peritonite o la tromboembolia. I sintomi in questi casi hanno uno sviluppo immediato, quindi, per salvare la vita, sono necessarie cure mediche di emergenza, a volte un intervento chirurgico.

Perché c'è una sensazione di pesantezza al petto e cosa fare se è difficile respirare?

La gravità del torace e il dolore di natura urgente sono un grave sintomo patologico che si manifesta con un decorso acuto o cronico della sola malattia o integrato da altri sintomi.

Con lo sviluppo di tali problemi, è necessaria una consultazione obbligatoria con un medico che decide i passaggi successivi. Non cercare di auto-medicare, altrimenti potresti danneggiare ancora di più la tua salute.

Il motivo principale di questa condizione è una violazione delle funzioni dello strato muscolare del cuore miocardico. Se il miocardio è disturbato, la capacità del cuore di spingere il sangue nell'aorta si deteriora gradualmente - ciò influisce sulla fornitura di ossigeno a organi e tessuti.

Ma a volte, la gravità e la sensazione di bruciore al petto con dolore si sviluppano a causa di danni al sistema muscolo-scheletrico, sviluppo di una patologia neurologica o danno al tratto gastrointestinale.

Per eliminare questi sintomi e prevenire il deterioramento della condizione, è necessario riconoscere correttamente le cause delle violazioni: dolore e gravità. Per la diagnosi, vengono prescritti test di laboratorio, vengono eseguite la radiografia, l'ecografia del cuore e un elettrocardiogramma.

Quali sono i dolori al petto?

Per pressione si intende spremitura e spremitura che si verificano sul lato destro o sinistro, a volte nella parte centrale. Allo stesso tempo, è difficile per una persona respirare e la pesantezza al petto non si ritira. Spesso questo sintomo integra bruciore, dolore acuto e sordo, intorpidimento.

Il dolore sordo persistente si irradia spesso nell'area tra le scapole, il collo, la clavicola o l'avambraccio.

Insieme alla spremitura, il paziente sviluppa altri disturbi:

  • sbiancamento della pelle e delle mucose;
  • forte dolore e bruciore al petto;
  • lieve aumento della temperatura - fino a 37 gradi;
  • attacchi di asma;
  • crampi muscolari;
  • dolore lombare, disagio nel coccige;
  • differenze di pressione sanguigna.

Tutti questi segni non sono sempre presenti e potrebbero non apparire contemporaneamente. I sintomi clinici corrispondono alla causa. In caso di malfunzionamento del cuore, il paziente ha spesso sbiancamento della pelle e difficoltà respiratorie. Con nevralgia, la compressione del torace è accompagnata da crampi muscolari, dolori lancinanti nella parte bassa della schiena, nel collo.

La compressione e una sensazione di pesantezza al petto sono sia croniche che acute. Un singolo attacco si manifesta principalmente sotto l'influenza di fattori negativi sul corpo - questo:

  • eccessivo sforzo fisico;
  • grave shock emotivo, stress;
  • sollevamento pesi;
  • lungo soggiorno in una stanza soffocante, non ventilata;
  • brusco cambiamento del tempo.

Quando le convulsioni si sviluppano con una certa periodicità, è necessario stabilire le loro cause, poiché a volte sono gravi deviazioni nel funzionamento dei sistemi e degli organi vitali.

Gravità

Le manifestazioni di gravità nel torace insorgono a causa della compromissione del funzionamento del cuore e dei vasi sanguigni con tachicardia, angina pectoris, aterosclerosi.

Tale spremitura è localizzata nella parte centrale e si manifesta principalmente in situazioni stressanti, con forte eccitazione o eccessivo sforzo fisico. Quando è difficile respirare e pesantezza al petto, cosa fare è il problema principale per mantenere la salute. Prima di tutto, devi visitare un medico per identificare le cause della condizione.

Patologie come possono provocare una sensazione di pesantezza con difficoltà respiratorie:

  • angina pectoris;
  • aumento della pressione sanguigna;
  • malattia aortica;
  • aumento della frequenza cardiaca;
  • malattie del tratto gastrointestinale e dell'apparato respiratorio;
  • osteocondrosi toracica;
  • ernia;
  • danno ai nervi periferici;
  • infarto miocardico.

È difficile respirare

Quasi sempre, si sviluppa una sensazione di pesantezza con soffocamento sotto l'influenza di complicanze di patologie del cuore e dei vasi sanguigni, nonché con ostruzione delle vie aeree.

Occasionalmente, una sensazione di pesantezza al petto e una mancanza di aria in una persona si sviluppa sotto l'influenza di patologie dell'apparato digerente o dei nervi periferici.

Sensazione di bruciore nel mezzo

Le persone in età avanzata spesso sviluppano dolore e sensazione di bruciore, pesantezza al petto. È difficile respirare a causa di danni all'apparato digerente o al sistema cardiovascolare. Occasionalmente, questa condizione si manifesta in giovane età, solo con gastrite, ulcere allo stomaco e raffreddori progressivi.

La causa più comune di bruciore è il reflusso regolare, che getta il contenuto dello stomaco nell'esofago.

Quando si sviluppa una sensazione di bruciore e pesantezza nel mezzo del torace, dovresti immediatamente visitare un medico per diagnosticare la causa esatta del disturbo e la posizione - a destra o a sinistra, dietro lo sterno, dalla parte posteriore. Il medico rivela anche la natura del bruciore - inespresso o che causa dolore insopportabile.

Anche i sintomi concomitanti svolgono un ruolo importante nella diagnosi. Di solito questo:

  • nausea con vomito;
  • accelerazione del battito cardiaco;
  • tosse;
  • Aumento della temperatura.

Le cause di bruciore includono:

  • malnutrizione;
  • ipotermia;
  • eccessivo sforzo fisico.

Tutti i motivi elencati senza correzione provocano ulteriormente la formazione di malattie gravi:

  1. Angina pectoris: si sviluppa sotto l'influenza dell'ischemia cardiaca acquisita e dell'ipertensione. Se il trattamento non viene eseguito, il rischio di infarto aumenta più volte. Il dolore brucia e stringe il torace, localizzato al centro del torace, a sinistra, irradiandosi sul lato sinistro del corpo e sulla schiena.
  2. L'aterosclerosi cerebrale è una patologia indipendente che porta a un restringimento del lume dei vasi che alimentano il cervello. Una complicazione della malattia è l'ictus e la morte. In caso di malattia, oltre alla gravità sul lato sinistro, i pazienti sono disturbati da disturbi dell'udito (rumore), i loro indicatori di pressione aumentano e la loro frequenza cardiaca aumenta.
  3. Infarto miocardico: si sviluppa sotto l'influenza di disturbi nella nutrizione del cuore. I dolori pressanti al petto, più vicini al lato sinistro, sono caratteristici. Il dolore è accompagnato da grave soffocamento e nausea. L'annebbiamento della coscienza può verificarsi nel paziente, il sudore appare sulla fronte e sul corpo.
  4. Nevralgia: pizzicamento e infiammazione dei nervi intercostali causano forte dolore e bruciore, pesantezza al centro del torace. Il dolore non passa, diventa più forte durante il movimento, quando si gira e si piega.
  5. SARS, bronchite, tracheite, polmonite, pleurite sono accompagnate da una sensazione di bruciore nello sterno, ma questo è un segno secondario, poiché in primo piano c'è una febbre alta, dolore in quest'area, tosse e grave deterioramento del benessere generale.

Cosa fare?

Innanzitutto, il medico esamina il paziente, prescrive misure diagnostiche e trattamenti adeguati in base ai loro risultati. A volte è necessario un lungo trattamento in ospedale o la terapia è limitata alla terapia farmacologica, quindi è consentito eseguire a casa.

In caso di un attacco inaspettato di pesantezza e dolore con spremitura, è necessario:

  1. Chiama un'ambulanza, soprattutto per il dolore intenso con un chiaro attacco di soffocamento.
  2. L'uomo è seduto su una sedia, leggermente piegato in avanti. In condizioni critiche è consentita la posizione orizzontale..
  3. Il paziente ha bisogno di un flusso di aria fresca in qualsiasi condizione atmosferica - è necessario aprire tutte le finestre della casa - ma in modo che non ci siano correnti d'aria.
  4. A una persona vengono rimossi gioielli e altri vestiti che pizzicano i vasi sanguigni - orologi, cinture, bracciali, ecc..
  5. È consentito assumere 1 compressa di nitroglicerina sotto la lingua. I restanti farmaci possono essere somministrati solo con una diagnosi di una malattia cronica, quando il farmaco è già stato prescritto da un medico.

Video utile

Per informazioni sulle cause più probabili di gravità del torace, vedere il video seguente:

Fa male dietro lo sterno? Più spesso, questo non è il cuore.

"Pebble" nel petto

Non appena viene pugnalato o schiacciato nel petto, spesso incolpiamo i problemi cardiaci. In effetti, questo è un possibile segno di una serie di disturbi estremamente pericolosi per la vita che richiedono un trattamento immediato (infarto del miocardio, aneurismi aortici esfolianti, polmonite). Tuttavia, non afferrare immediatamente gocce di cuore o validol! A volte è solo una posizione scomoda davanti alla TV o al computer, una svolta imbarazzante della testa e persino la respirazione profonda o la tosse causano dolore dietro lo sterno. È molto importante nel tempo distinguere un grave infarto da una sensazione relativamente innocua nei muscoli (miosite), cartilagine o costole.

pixabay.com

I dolori cardiaci sono speciali, differiscono dal resto. Ad esempio, l'angina pectoris è preceduta da un eccessivo sforzo nervoso o fisico e il dolore stesso, comprimendo o premendo, di solito scompare in 5 minuti se una persona riposa o prende una compressa di nitroglicerina. Può essere somministrato a schiena, collo, mascella inferiore, spalla, braccio (spesso a sinistra). Inoltre, una tosse secca, mancanza di respiro, palpitazioni, una sensazione di mancanza d'aria spesso accompagnano un infarto. Se improvvisamente, quando si accelera un gradino o si sale le scale, si sperimenta qualcosa di simile, affrettarsi da un cardiologo, perché ciò può portare a infarto del miocardio in qualsiasi momento.

Tuttavia, i dolori di origine non cardiaca nel torace sono molto maggiori. Possono essere causati da:

♦ Nevralgia intercostale quando le radici toraciche, i gangli intervertebrali e i nervi provenienti dalla colonna vertebrale sono irritati o schiacciati. Tale dolore è associato a movimento o respirazione, a volte cuciture o dolori su un lato, peggio per inalazione o se viene esercitata una pressione su questo posto.

♦ Lesioni spinali passate.

♦ Indossare biancheria intima attillata (reggiseni con ossa dure o una base sottile).

♦ Sottoraffreddamento in combinazione con esercizio prolungato o eccessivo. Non è un caso che si osservino una serie di esacerbazioni dopo forti nevicate, quando le persone rimuovono la neve nella casa di campagna, nella periferia, intorno alla macchina. Farmaci antinfiammatori non steroidei, massaggi, procedure di fisioterapia, pomate riscaldanti aiutano a calmare questo dolore..

Un altro provocatore del dolore è l'herpes zoster. E il colpevole è il virus dell'herpes, che, come un cerchio infuocato, prende il corpo in una morsa. Questa malattia infettiva è accompagnata da eruzioni cutanee al torace e alla schiena e si verifica in un contesto di immunità indebolita, spesso nelle persone anziane. E se le vescicole e le croste scompaiono dopo due settimane, il dolore può perseguitare una persona per molti mesi e talvolta anni. Questa opzione di nevralgia dovrà essere trattata da uno specialista in malattie infettive.

Dietro lo sterno, possono verificarsi dolori spiacevoli a causa di uno spasmo dell'esofago o dell'esofagite da reflusso, a causa dell'irritazione della mucosa dell'esofago con succo gastrico acido.

Il fattore scatenante per il bruciore di stomaco è una forte assunzione di cibo e alcol, stress, riposo in posizione orizzontale dopo aver mangiato, nonché un aumento della pressione intra-addominale come risultato di indossare cinture strette, sollevamento pesi e sovrappeso. Il bruciore di stomaco costante dopo aver mangiato è un'occasione per consultare un gastroenterologo. L'esofagite può essere sospettata se il dolore diminuisce dopo l'assunzione di antiacidi - farmaci che riducono l'acidità del succo gastrico. Ma l'automedicazione in questo caso è inaccettabile, poiché è irta di complicazioni pericolose, fino allo sviluppo del cancro dell'esofago e dello stomaco.

Sensazione di pesantezza al petto

Quasi ogni persona, almeno una volta nella vita, ha sperimentato pesantezza al petto, nella regione del cuore. Molto spesso, questa sensazione si verifica poco dopo aver mangiato e può essere accompagnata da sensazioni spiacevoli nella parte inferiore del torace (nell'esofago) e bruciore di stomaco.

Pertanto, molti credono erroneamente che ciò sia dovuto alla digestione. Ma spesso la causa di questa sensazione è la malattia cardiovascolare. Soprattutto se è accompagnato da dolore nella parte superiore del torace e diventa difficile respirare.

Pertanto, anche con le prime manifestazioni del genere, è necessario consultare un medico e sottoporsi a una visita medica.

Le principali cause di pesantezza nello sterno

La gravità del torace può verificarsi per vari motivi, ma i più comuni, secondo gli esperti, sono:

1) L'acidità aumentata del succo gastrico. Un sintomo caratteristico di tale patologia è il bruciore di stomaco.

2) Malattia dei calcoli biliari, colite, ingrossamento del fegato.

3) Malattie dei polmoni e dell'apparato respiratorio. Di norma, una sensazione di pesantezza nello sterno nella sua parte superiore sul lato sinistro è causata dall'accumulo di liquido nella cavità pleurica (con pleurite essudativa), che aumenta la pressione nel cuore. Con la polmonite bilaterale, si avverte una sensazione di pesantezza nel mezzo e diventa difficile respirare.

Pesantezza dello sterno durante la respirazione ha un effetto negativo su molti organi, ma il sistema nervoso centrale è particolarmente colpito. I sintomi caratteristici che indicano che la gravità del torace è causata da malattie respiratorie sono:

  • tosse;
  • produzione di espettorato;
  • febbre;
  • sensazione di dolore nella zona infiammata.

4) Patologia cardiovascolare. Spesso la gravità dello sterno, soprattutto nella parte sinistra, è causata da tali malattie: infarto del miocardio, malattie cardiache, angina pectoris, miocardite e altre anomalie cardiache. Ad esempio, con infarto del miocardio e angina pectoris, la congestione si verifica a causa di una violazione del cuore.

Questo aumenta la pressione sul diaframma e alla fine porta al fatto che diventa più difficile respirare, c'è una sensazione di pesantezza nello sterno, la sua parte superiore.

5) Ragioni mentali e neurologiche. La gravità al centro del torace può essere causata da stress nervoso prolungato, che può portare a vasospasmo, che, oltre al dolore toracico, rende anche difficile respirare. Il meccanismo della comparsa della patologia nei disturbi nervosi è simile alle malattie cardiache.

Le principali cause di gravità nel mezzo del torace nei bambini

Una delle cause più comuni di gravità dietro lo sterno è la sindrome di Titz..

È caratterizzato da dolore alla parete toracica. Questo rende difficile respirare. L'esercizio fisico può portare a un aumento dei sintomi del dolore nella parte superiore sinistra o destra del torace, dove la patologia è localizzata.

La gravità della zona toracica può essere innescata in un bambino dalla sindrome della cartilagine scivolosa.

In questo caso, il dolore si manifesta di solito nella parte centrale del torace (nella regione dell'8-9 ° costola). Alla palpazione, appare un dolore acuto.

Una sensazione di pesantezza nello sterno nei bambini, nella parte in alto a sinistra, appare quando a un bambino vengono diagnosticate malattie cardiache: malattia di Kawasaki, arteria coronarica sinistra dal tronco, dislipoproteinemia, prolasso della valvola mitrale e alcuni altri.

Nel cuore del bambino, si verifica una stagnazione a causa della quale lo sterno può esplodere e soffrire durante la respirazione.

Con un restringimento dei vasi del cuore, che sono il risultato di anomalie congenite, può apparire dislipoproteinemia. Questa patologia mentre si sviluppa provoca una sensazione di pesantezza nello sterno, in cui può essere difficile respirare.

Inoltre, una sensazione di pesantezza nello sterno può essere causata da infezioni respiratorie acute, una reazione allergica a un prodotto o farmaco, una situazione stressante, una malattia infettiva e molti altri fattori. Spesso le sindromi dolorose sono accompagnate dall'incapacità di respirare completamente.

Il prolasso della valvola mitrale è particolarmente pericoloso per il bambino, sebbene non sia così comune. Pertanto, è molto importante consultare un medico nelle sue prime manifestazioni..

Diagnostica

Affinché la sensazione di pesantezza nello sterno non diventi cronica, è meglio trattare la patologia nelle prime fasi. Per questo, un ruolo importante è svolto dalla corretta diagnosi e identificazione delle principali cause che provocano tale sensazione. Attualmente, per la diagnosi vengono utilizzati i seguenti metodi:

  • FGDS (fibrogastroduodenoscopy);
  • studio del tratto gastrointestinale usando un mezzo di contrasto;
  • fluoroscopia;
  • ultrasuoni;
  • esami del sangue per lipoproteine, trigliceridi, colesterolo;
  • studio del cuore usando un cardiogramma;

Trattamento e prevenzione

Il trattamento di una condizione quando si avverte una sensazione di pesantezza nell'area del torace viene effettuato a seconda delle cause che è stata causata e delle malattie e patologie direttamente correlate.

Ecco perché qui un ruolo molto importante è svolto dalla diagnosi corretta e dall'accesso tempestivo a un'istituzione medica.

Per ridurre al minimo la probabilità di una sensazione di pesantezza nello sterno, i medici raccomandano di seguire semplici regole:

  • vivere una vita sana;
  • smettere di fumare;
  • non abusare di alcol forte;
  • essere più all'aria aperta;
  • impegnarsi nel lavoro fisico;
  • eseguire regolarmente una serie di esercizi ginnici;
  • controlla il tuo peso e non mangiare troppo;
  • non abusare di cibi grassi, fritti, affumicati, salati e piccanti;
  • evitare situazioni stressanti quando possibile;
  • essere amichevole.

La cosa principale da capire è che l'insorgenza della malattia è più facile da prevenire che curarla. Se ciò non potesse essere evitato, non si dovrebbe sperare che il dolore stesso scompaia, ma consultare un medico il prima possibile. In questo caso, le possibilità di un recupero rapido e di successo sono molto maggiori..

Se trovi un errore, seleziona un pezzo di testo e premi Ctrl + Invio.

Cause di gravità nel torace

Il dolore pressivo al petto può verificarsi una volta nel paziente o disturbarlo periodicamente. Una persona lo sente a destra, a sinistra e nella parte centrale del torace. Molto spesso, le cause di tali sensazioni sono patologie spinali, malattie cardiovascolari o problemi respiratori. Per una diagnosi e un trattamento corretti con un sintomo simile, è necessario consultare un medico.

L'acido cloridrico aggressivo nello stomaco provoca bruciore di stomaco, che è il primo sintomo di una malattia del tratto gastrointestinale (tratto gastrointestinale). Dopo aver mangiato, compaiono bruciori di stomaco e bruciore, che sono esacerbati da una sensazione di pesantezza al petto.

Il paziente sente che il cibo consumato di recente aumenta, piuttosto che scendere. Si forma una sensazione di pienezza del torace, che può passare rapidamente o disturbare il paziente per diverse ore. Quando si cammina o si sposta, i sintomi si intensificano. Il dolore si verifica spesso nella parte centrale del torace..

Il motivo è stabilito conducendo FGDS (fibrogastroduodenoscopy) o una radiografia degli organi del tratto gastrointestinale. Molto spesso, sulla base di questi studi, vengono rilevate varie malattie delle mucose o lesioni del tessuto ulcerativo. Sulla base di tutti i sintomi e le procedure diagnostiche, viene determinata la causa esatta..

Patologie come la colite o la malattia del calcoli biliari possono anche causare disagio nella zona del torace. Possono verificarsi con un significativo trascinamento del fegato, che colpisce il diaframma.