Image

Furunculosi dell'orecchio - trattamento, cause, sintomi e prevenzione

Le bolle dell'orecchio possono comparire nei bambini e negli adulti. I medici ORL ritengono che l'ebollizione sia un tipo localizzato di otite media esterna. Il foruncolo stesso, nonostante i forti dolori all'orecchio nella fase di suppurazione, che passano quando l'ascesso viene aperto, non è pericoloso.

Il pericolo sta nelle complicazioni derivanti da un auto-trattamento improprio dell'ebollizione dell'orecchio. Anche una tentazione così comune di riscaldare l'orecchio con calore secco o applicare un impacco riscaldante all'orecchio può avere conseguenze irreparabili dalla perdita dell'udito alla perdita della vita.

Tipi di ebollizione dell'orecchio

Dipende dalla posizione dell'ebollizione. Distinguere:

  • foruncolo sul padiglione auricolare;
  • foruncolo dietro l'orecchio;
  • punto di ebollizione del meato uditivo esterno.

Ricorda che il meato uditivo esterno si trova dall'ingresso all'orecchio al timpano, che protegge l'orecchio medio e interno dai batteri. L'infiammazione dell'orecchio medio e interno si verifica quando l'infezione passa attraverso la via rinotubare (dal naso attraverso la tromba di Eustachio).

Un punto di ebollizione sull'orecchio e dietro l'orecchio è facile da vedere senza dispositivi speciali, come evidenziato dalla foto sopra. Una foto di un'ebollizione nell'orecchio è talvolta disponibile solo quando si esegue l'otoscopia..

Cause della foruncolosi dell'orecchio

L'agente causativo di bolle di qualsiasi localizzazione è quasi sempre Staphylococcus aureus. La causa dell'otite esterna localizzata è un'infezione, non una spiegazione come "camminato senza cappello, gonfio nelle mie orecchie".

Cosa contribuisce alla penetrazione dei microbi nei follicoli e nelle ghiandole sebacee dell'orecchio? I fattori di rischio sono i seguenti:

  • calo delle capacità protettive;
  • ipotermia;
  • versamento e ristagno di acqua durante il nuoto;
  • corpo estraneo nel passaggio;
  • morsi di insetto;
  • indossare cuffie e cuffie;
  • indebolimento della protezione locale riducendo al contempo la produzione o modificando la composizione dello zolfo;
  • pulizia errata delle orecchie con mezzi improvvisati: spille, fiammiferi, matite, causando microtrauma.

Le persone con malattie metaboliche, endocrine e ormonali, nonché quelle che soffrono di malattie croniche del rinofaringe, sono più inclini alla foruncolosi..

La maggior parte dei pazienti con otite media esterna cronica ha il diabete concomitante.

Sintomi della foruncolosi dell'orecchio

Si distingue lo stadio acuto e cronico dell'otite esterna localizzata..

Il più "evidente" dalla presenza di sintomi di solchi del meato uditivo. È accompagnato da forti dolori lancinanti all'orecchio, che danno in orbita, mascella inferiore, collo, peggio ancora durante la masticazione. Appare una sensazione di soffocamento nell'orecchio, a volte l'udito è ridotto. Il mal di testa assomiglia all'emicrania. Spesso sono accompagnati da ipertermia, un malessere generale. I dolori alle orecchie sono peggiori quando si trovano sul lato dolente. Una persona malata attende una notte insonne.

I linfonodi parotidi possono aumentare.

Come scoprire che un'ebollizione è apparsa nell'orecchio di un bambino che non sa parlare? Il bambino è ansioso, in lacrime, può improvvisamente urlare, si strofina l'orecchio con la mano o scuote la testa. Un test al 100% comprovato per la presenza di un'ebollizione nell'orecchio viene eseguito come segue. Il bambino da solo viene delicatamente premuto con il dito indice sul trago. In assenza di infiammazione, non vi sarà alcuna reazione, con ebollizione, la reazione da una smorfia a un grido. Lo stesso test può essere utilizzato in altri gruppi di età..

Quando l'ebollizione entra nello stadio di una rottura di un'asta purulenta-necrotica con il rilascio di pus e un saccarosio. Il dolore diminuisce, la temperatura diminuisce. Lo scarico purulento si nota dall'orecchio..

La diagnosi di chiria sul padiglione auricolare o dietro l'orecchio è semplice. Basta una visita medica per capire quale fase è l'ebollizione dietro l'orecchio e come trattarla.

Per i sintomi sospettati di avere un'ebollizione nell'orecchio, il medico esegue un'otoscopia e quindi prescrive il trattamento.

L'edema infiammatorio del tessuto può essere espresso in modo che l'introduzione di un otoscopio diventi problematica.

La mancanza di un trattamento adeguato per un'ebollizione nell'orecchio può portare a complicazioni:

  • perforazione del timpano;
  • meningite;
  • sepsi.

Trattamento dell'ebollizione dell'orecchio

Prima di decidere come trattare un'ebollizione nell'orecchio, risponderemo alla domanda su chi dovrebbe trattarlo. L'otorinolaringoiatra, o in altre parole, ENT, si occupa del trattamento delle bolle dell'orecchio. Avendo sospettato un'ebollizione in te stesso o in un bambino nel condotto uditivo, devi contattarlo.

La scelta delle tattiche di trattamento è influenzata da:

  • localizzazione dell'ebollizione sul padiglione auricolare, dietro l'orecchio o nel condotto uditivo;
  • stadio di maturazione dell'ebollizione;
  • età del paziente;
  • fase del processo (acuta o cronica);
  • patologia concomitante.

Le bolle sul padiglione auricolare e dietro l'orecchio nei bambini di età superiore ai 2 anni possono essere trattate a casa dopo l'esame da un medico ORL. Di solito, in un corso semplice nella fase di infiltrazione, si sfrega con acido salicilico, viene eseguita la clorexidina. Applicare efficacemente le medicazioni con unguenti Levomekol, Sintomicina, Tetraciclina.

In nessun caso è permesso schiacciare un ascesso senza permesso! Dopo averlo aperto, la ferita deve essere trattata con perossido di idrogeno e applicare un unguento antibatterico sotto una medicazione asettica.

In futuro, per accelerare la guarigione, puoi usare l'unguento di Vishnevsky.

Trattamento di un'ebollizione dell'orecchio con rimedi popolari

Per il trattamento di un padiglione auricolare e dietro un orecchio, è consentito utilizzare ricette alternative su raccomandazione di un medico.

Esperienza positiva con torte di segale al miele, succo di aloe fresco, cipolle cotte al forno o pappa all'aglio.

Quando si tratta di ebollizione nell'orecchio a casa, è meglio rifiutare l'uso di rimedi popolari.

Trattamento di ebollizione nell'orecchio con farmaci

Come trattare l'ebollizione nell'orecchio? Prima di tutto, devi iniziare con un esame con un medico ORL. In un corso semplice nella fase di infiltrazione nei bambini di età superiore ai 2 anni, il trattamento locale può essere applicato non più di 2-3 giorni, gli antibiotici sono prescritti in seguito o viene eseguito un trattamento chirurgico, la cui essenza è quella di tagliare la pelle sull'ascesso, rimuovere il fusto necrotico purulento, pulire la ferita con un antisettico con tumulo curativo.

I bambini di età inferiore ai 2 anni e i pazienti con diabete mellito iniziano a prescrivere immediatamente antibiotici sistemici.

Il calore secco o impacchi riscaldanti sono prescritti da un medico. Sullo sfondo della terapia farmacologica, viene eseguita la fisioterapia:

  • tubo al quarzo nell'orecchio;
  • terapia laser ad elio-neon;
  • campo magnetico a bassa frequenza.

Se non vi è alcun difetto nella membrana timpanica, il trattamento inizia con il lavaggio del condotto uditivo con una soluzione calda (35-36 gradi) di furatsilina o salina. Dopodiché, devi asciugare l'orecchio con aria non calda da un asciugacapelli o morbide tartarughe.

A scopo terapeutico, per creare un ambiente acido dannoso per i microbi, il passaggio viene lavato con una soluzione al 2% di acido acetico o acetato di alluminio.

Le gocce per le orecchie sono prescritte dall'età.

Per i bambini di età superiore a 1 anno, vengono mostrate gocce di Ofloxacina, Lidocaina con neomicina e polimixina B. A partire da 12 anni vengono prescritte gocce di Norfloxacina, a partire da 15 anni di Ciprofloxacina. Gli adulti usano gocce combinate di ciprofloxacina con desametasone. Va ricordato che le gocce auricolari devono essere riscaldate alla temperatura corporea prima della somministrazione..

Se viene utilizzato un farmaco liquido o unguento nel canale uditivo esterno a casa nel trattamento di un'ebollizione nell'orecchio, si consiglia di introdurre prima un batuffolo di cotone asciutto e applicare la medicina (una foto passo-passo mostra la procedura per il trattamento). In ospedale, un turundum inumidito con la medicina è amministrato dal personale medico.

Nella pratica ORL, l'uso di iodio povidone è efficace nel trattamento dell'ebollizione dell'orecchio. Il medicinale è meglio conosciuto con il nome commerciale Betadine, che è disponibile sia in soluzione che in unguento.

C'è una differenza nell'istillare gocce auricolari per un adulto e un bambino. La cosa comune è che la testa si piega verso il lato sano, il padiglione auricolare è tirato di lato e su negli adulti e nei bambini di lato e giù. Dopo l'instillazione, la testa deve essere tenuta in posizione inclinata per 2-3 minuti.

Nel trattamento, vengono utilizzati altri gruppi di farmaci:

  • analgesici (narcotici e non narcotici);
  • farmaci antinfiammatori non steroidei (paracetamolo, diciclofenac, ibuprofene);
  • antipiretici (paracetamolo);
  • immunocorrettori (preparati di echinacea);
  • vitamine e minerali.

Trattamenti comprovati per un'ebollizione dell'orecchio

Un punto d'ebollizione nell'orecchio (codice ICD 10 - H 60.0) è una malattia che provoca un notevole disagio. La patologia può essere complicata, mentre alcune delle sue conseguenze possono portare alla perdita dell'udito. Nei casi più gravi, è possibile un esito fatale. Per questo motivo, è importante conoscere i sintomi della malattia, come curare la patologia e le misure preventive. Questo è ciò di cui Katalia.ru ti parlerà oggi..

Che cosa è un punto d'ebollizione

L'ebollizione è un'infiammazione purulenta limitata del follicolo pilifero e della ghiandola sebacea. Si verifica nel canale uditivo esterno. Viene spesso diagnosticata la patologia, un rischio maggiore di ammalarsi nei maschi. La foruncolosi di solito colpisce i giovani, fino a 45-50 anni.

Cause della comparsa di un punto d'ebollizione nell'orecchio

La causa della formazione di un punto d'ebollizione (nome popolare - punto d'ebollizione nell'orecchio) è l'infezione da parte dei batteri del follicolo pilifero dell'orecchio esterno e delle ghiandole sebacee situate accanto ad esso. Molto spesso, gli stafilococchi provocano infiammazione. Altre cause di ebollizione sono le seguenti:

  • Microtrauma permanente della pelle del meato uditivo esterno (specialmente quando si pulisce con bastoncini).
  • Contatto prolungato con acqua.
  • L'uso costante di cuffie (aspirapolvere), apparecchi acustici (non adatti alle dimensioni).
  • La presenza di dermatosi con prurito della pelle, che portano alla pettinatura dell'orecchio.
  • Stati di immunodeficienza, ipovitaminosi, malattie endocrinologiche e oncologiche concomitanti.
  • Situazioni stressanti frequenti.
  • Patologie dell'orecchio concomitanti: otite, labirintite, tubootite di varie eziologie.

Inoltre, la causa dell'ebollizione può essere il rispetto irregolare delle norme di igiene personale o il loro totale disprezzo.

Quali sono i sintomi di ebollizione?

I pazienti nelle fasi iniziali della patologia lamentano bruciore e prurito. Quindi c'è una sindrome del dolore, la cui intensità sta gradualmente aumentando. I sintomi dell'ebollizione nell'orecchio includono scoppi, dolori lancinanti che possono irradiarsi al collo, alla tempia, alla mascella e talvolta al collo. In alcuni casi, il sintomo si manifesta come cranialgia diffusa. Quando fai clic sul trago, il dolore si intensifica (come con la masticazione e la deglutizione). La palpazione sul lobo dell'orecchio è meno dolorosa.

I pazienti lamentano grave debolezza, febbre fino a 38 gradi, mancanza di appetito, incapacità di svolgere qualsiasi attività, disturbi del sonno. C'è anche una leggera diminuzione dell'udito sul lato interessato, un aumento dei linfonodi nel collo.

Foto di ebollizione nell'orecchio.

In media, una settimana dopo l'insorgenza dei sintomi, il pus scade dall'ebollizione. Non appena inizia questo processo, i pazienti notano immediatamente un miglioramento delle loro condizioni generali, anche il dolore si riduce significativamente.

Fasi di maturazione

Esistono diverse fasi di formazione e maturazione dell'ebollizione. Il primo inizia con prurito e lamentele del paziente stesso per un piccolo disagio nella zona interessata. I passaggi rimanenti sono i seguenti:

  1. Il verificarsi di iperemia e aumento del gonfiore nell'area del trago - uno stadio infiltrativo.
  2. Il dolore sta gradualmente aumentando, diventano pulsanti. Questo indica la comparsa di secrezioni purulente. Reclami aggravati dalla palpazione..
  3. Dopo questo, l'ebollizione inizia ad aumentare di dimensioni, al suo centro c'è una piccola zona bianca. Questo è un gruppo di pus. Lo stadio è chiamato necrotico purulento.
  4. Dopo aver aperto l'ebollizione e la pulizia dallo scarico patologico, si verifica una graduale guarigione della pelle. Di solito non rimangono cicatrici nell'area dell'orecchio.

Con questa patologia, c'è il rischio di complicanze. I pazienti possono manifestare otite media, mastoidite, infiammazione dell'articolazione mandibolare. La perdita dell'udito può verificarsi a causa del restringimento del diametro del condotto uditivo. A volte l'accumulo di pus può trasformarsi in un ascesso.

Diagnostica

Lo specialista ORL raccoglie la storia medica del paziente e analizza i suoi reclami. Successivamente, viene eseguito un esame esterno dell'orecchio. Quindi il medico procede all'otoscopia, che consente di determinare con precisione la presenza di ebollizione. È anche necessaria un'analisi generale del sangue e delle urine, in presenza di pus, viene seminata. Se è necessaria una diagnosi differenziale, viene prescritta la radiografia o la tomografia computerizzata delle ossa temporali.

Metodi per il trattamento dell'ebollizione nell'orecchio

Non appena compaiono i sintomi dell'ebollizione, devono essere utilizzati antisettici locali, trattare la lesione con alcool borico. Puoi anche applicare impacchi per 10-15 minuti più volte al giorno.

Non appena l'ebollizione all'interno dell'orecchio è maturata, vengono applicati unguenti antibatterici (ad esempio Levomekol, Tetracycline) o unguento di Vishnevsky, che accelerano il processo di apertura e pulizia dal pus. Inoltre, è possibile utilizzare antisettici (lo stesso acido borico). Queste procedure aiuteranno a pulire rapidamente il pus e guarire la pelle..

La fisioterapia ha un buon effetto: terapia laser, radiazione ultravioletta, magnetoterapia, esposizione a un campo elettrico.

Antibiotici e altre medicine

Sono necessari antibiotici per ebollizione, poiché i batteri sono la base dell'infiammazione purulenta. La nomina dei farmaci viene effettuata dopo i risultati della semina di scarico patologico.

Utilizzato anche per il trattamento di farmaci antinfiammatori - Ibuprofene, Nimesulide, Ketoprofene. Abbassano la temperatura corporea, riducono la gravità del dolore. Il paracetamolo è anche usato per ridurre la temperatura..

Inoltre, per il trattamento vengono utilizzati antistaminici: Suprastin, Fenkarol, Loratadin. Come strumento aggiuntivo, vengono utilizzati complessi vitaminici.

Chirurgia

L'apertura chirurgica dell'ascesso viene eseguita in quei casi in cui non si apre a lungo da sola, con una grande educazione, la comparsa di un ascesso. Il medico rimuove il pus, sciacqua la ferita, installa il drenaggio per la durata della guarigione. La ferita deve essere trattata con soluzioni antisettiche (ad es. Acido salicilico).

Rimedi popolari

Il trattamento di un'ebollizione nell'orecchio a casa con rimedi popolari è possibile dopo aver consultato un medico. Usano impacchi da un bulbo caldo (schiacciato in pappa), foglie di aloe (anche schiacciate). La propoli può essere applicata per accelerare la guarigione dopo la scadenza del pus..

Caratteristiche del trattamento dei bambini

L'ebollizione dell'orecchio in un bambino viene trattata come in un adulto. Le differenze sono nei dosaggi dei farmaci, ma il medico raccoglierà facilmente la quantità necessaria di fondi.

Come trattare durante la gravidanza e l'allattamento

È importante sapere come trattare le bolle nell'orecchio nelle donne in gravidanza e in allattamento. L'assunzione di antibiotici e altri farmaci (ad eccezione del paracetamolo) è controindicata. Sono prescritti agenti topici e può essere utilizzata un'apertura chirurgica. È impossibile trattare indipendentemente un'ebollizione, con i primi sintomi dovresti consultare immediatamente un medico.

Scopri come trattare le bolle sul corpo. Antibiotici e altre medicine, rimedi popolari, chirurgia.

Cosa non è raccomandato

Durante il trattamento, l'acqua deve essere evitata nel condotto uditivo. È vietato pettinare il luogo della sconfitta, provare a spremere l'ebollizione. Ignorare queste raccomandazioni può portare a gravi complicazioni..

Conclusione

È importante che i pazienti sappiano cosa fare con un'ebollizione nell'orecchio, come prevenire la malattia. A tal fine, è necessario seguire le regole di igiene personale, evitare l'acqua, non utilizzare bastoncini di cotone per pulire l'orecchio interno, disinfettare le fonti di infezione cronica, condurre uno stile di vita sano.

Furuncle nell'orecchio come trattare

Come trattare le bolle nell'orecchio con i farmaci della farmacia

Non è consigliabile trattare l'ebollizione a casa, poiché solo uno specialista esperto dopo aver ricevuto i risultati dei test determinerà il metodo più adatto per il trattamento della malattia per te.

Metodi di trattamento di rafforzamento generali

  1. La terapia immunomodulante - efficace nella forma cronica della foruncolosi, si ottiene assumendo farmaci che aumentano le difese dell'organismo.
  2. Autoemoterapia: aiuta a stimolare l'immunità locale per combattere le infezioni. Per fare ciò, al paziente viene iniettato il proprio sangue venoso.
  • Terapia vitaminica.
  1. L'introduzione del toxoide stafilococco - contribuisce allo sviluppo di anticorpi specifici contro i batteri stafilococcici. Dopo tale vaccinazione, il sistema immunitario del paziente inizia a riconoscere e distruggere questo tipo di infezione, impedendo lo sviluppo dell'infiammazione..

Antibiotici e antisettici

Oxacillina contro la foruncolosi Per il trattamento esterno di questa malattia, viene spesso utilizzato l'alcool borico. Questo farmaco ha un effetto distruttivo sulla membrana proteica della flora patogena, che porta alla morte dei batteri. L'alcool borico rallenta anche la riproduzione e lo sviluppo dell'infezione. Le turbe di cotone imbevute di questa soluzione vengono inserite nel meato uditivo esterno del paziente. Dopo l'esplosione dell'ascesso, nell'orecchio viene instillata un'emulsione di cloramfenicolo, 1% di streptomicina o eventuali gocce antisettiche.

Inoltre, a seconda della causa della malattia, vengono assunti per via orale vari antibiotici attivi contro la flora da strepto o stafilococco. Di solito questi sono farmaci penicillina - Amoxiclav, Dicloxacillin. In caso di allergia alle penicilline, al paziente vengono prescritti macrolidi (eritromicina, azitromicina) o cefalosporine (ciprofloxacina, Cefacor). Con la foruncolosi comune con recidive frequenti, vengono utilizzati antibiotici del gruppo rifamicina (Rifabutina, Rifampina).

Chirurgia

Implica l'apertura di un'ebollizione in un ospedale. L'operazione viene eseguita in anestesia locale. Attraverso un'incisione, il medico rimuove l'ebollizione dell'ebollizione e le masse purulente accumulate, la superficie danneggiata risultante viene trattata con iodio.

Metodi alternativi di trattamento della malattia a casa

Un punto d'orecchio nell'orecchio: ci sono molti rimedi popolari progettati per curare questo disturbo. I seguenti sono i metodi più popolari per trattare questa patologia a casa:

  • L'unguento di Vishnevsky è la medicina più efficace per la foruncolosi. Questo strumento ha pronunciato proprietà antibatteriche. L'unguento di Vishnevsky estrae bene il pus, quindi viene applicato sull'area interessata dopo l'apertura dell'ebollizione. La medicazione deve essere cambiata ogni 6 ore.
  • Bardana - aiuterà a pulire la superficie della pelle dai germi, alleviare il dolore e ridurre l'infiammazione. In questo caso, puoi usare le foglie o la radice della pianta. La foglia di bardana viene ben lavata e applicata all'ebollizione sotto forma di impacco. Anche il succo delle foglie della pianta aiuta. Dalla radice di bardana, bollita nel latte, puoi preparare un unguento terapeutico.
  • Aloe - ha proprietà antisettiche ed è adatto per il trattamento di qualsiasi infiammazione purulenta a casa. Gocce di succo di questa pianta vengono applicate sulla pelle colpita più volte al giorno. Inoltre, le foglie di aloe tritate possono essere applicate sul sito dell'infiammazione..
  • Cipolla - usata per accelerare la maturazione dell'ebollizione. La lampadina deve essere cotta o cotta in forno, tagliata e bendata in un punto dolente. La medicazione deve essere cambiata 3-4 volte al giorno.
  • Il sapone da bucato è un agente battericida presente in ogni casa. Il sapone viene frantumato e mescolato con latte fino alla consistenza della panna acida, quindi la miscela finita viene applicata sull'area interessata sotto forma di impacco. Utilizzare non più di 1 volta al giorno.
  • Ittiolo: ha eccellenti proprietà antinfiammatorie. L'unguento ittiolo distrugge i microrganismi dannosi e anestetizza un ascesso infiammato. Per il trattamento a casa, il prodotto viene applicato a ebollizione e coperto con un piccolo strato di cotone sterile.

Quali possono essere le complicazioni

Se una singola ebollizione appare nell'orecchio, allora, di regola, non è in grado di influenzare notevolmente lo stato di salute o causare gravi complicazioni. Ma a volte le ghiandole salivari possono infiammarsi nei pazienti se si auto-mediano. Ad esempio, l'autoestrusione di pus o il piercing di un punto d'ebollizione con un ago può portare a spiacevoli conseguenze. Con tali azioni, i follicoli piliferi adiacenti si infiammano, a seguito della quale appariranno nuove bolle sul corpo del paziente.

In rari casi, con un trattamento improprio della foruncolosi del canale uditivo esterno, possono svilupparsi le seguenti malattie:

  • sepsi (penetrazione di microrganismi nel sangue);
  • trombosi venosa (compromette la circolazione sanguigna nel corpo);
  • linfoadenite;
  • la comparsa di complicanze intracraniche;
  • mastoidite, che nel processo di sviluppo può provocare infiammazione dell'orecchio interno del paziente;
  • otite media cronica e così via.

Qual è il pericolo di foruncolosi del canale uditivo esterno

Le patologie non sono fatali e non rappresentano un grave pericolo per la salute umana, ma il loro aspetto è accompagnato da grave disagio e disagio.

Corso della malattia

  1. Fase di sviluppo dell'infiltrato;
  2. Stadio di suppurazione e necrosi;
  3. Fase di guarigione.

Inizialmente attorno al follicolo pilifero appare un imponente, solido, rosso brillante infiltrato con bordi non affilati, accompagnato da una sensazione di formicolio o lieve indolenzimento.

A poco a poco, l'infiltrato assume la forma di un tumore denso, che si espande, diventa più doloroso; gonfiore dei tessuti circostanti (nella regione di palpebre, guance, labbra, gonfiore possono essere pronunciati). Il 3-4 ° giorno, inizia la seconda fase: l'ebollizione raggiunge da 1 a 3 cm di diametro, al suo centro si forma un'asta purulenta-necrotica con una pustola sulla superficie.

L'ebollizione assume la forma di un tumore a forma di cono con pelle liscia e lucida. Durante questo periodo, i dolori diventano acuti, la temperatura può salire a 37-38 ° C, possono comparire sintomi di intossicazione (malessere generale, debolezza, mal di testa, ecc.)..

Inoltre, la gomma della pustola si apre spontaneamente o artificialmente e purulenta, a volte con miscela di sangue, viene rilasciata dall'ebollizione, quindi il "tappo" necrotico giallo-verde (nucleo necrotico).

Dopo la rimozione o il rifiuto dell'asta, scompaiono gonfiori, infiltrazioni e dolore, il cratere rimanente viene eseguito per granulazione ed è sfregiato entro 2-3 giorni.

La cicatrice è inizialmente blu-rossa, diventando gradualmente bianca, a volte quasi impercettibile. Nel normale corso del processo, il ciclo di sviluppo dura 8-10 giorni. Quando il processo viene cancellato, si forma un infiltrato doloroso senza suppurazione e necrosi.

Con piccole dimensioni, le bolle dalla follicolite si distinguono per la formazione di un piccolo nucleo necrotico centrale. Nei pazienti debilitati, impoveriti da altre malattie o con un trattamento irrazionale, l'ebollizione può trasformarsi in un ascesso (ebollizione ascessa o flemmatica).

Le bolle possono essere localizzate su qualsiasi parte della pelle, ad eccezione della pelle dei palmi e delle piante dei piedi, dove non ci sono follicoli piliferi. Le bolle singole si verificano soprattutto nella parte posteriore della testa, nella pelle dell'avambraccio, nella parte bassa della schiena, nell'addome, nei glutei, negli arti inferiori.

Le bolle del meato uditivo esterno sono molto dolorose e le labbra superiori sono molto pericolose a causa della possibilità di trombosi del tratto linfatico e venoso con formazione di flebite settica dei vasi cerebrali e sepsi generale.

Con la localizzazione dell'ebollizione sul collo, sul torace, sulla coscia, vicino ai linfonodi, possono svilupparsi linfangite acuta del gambo e linfoadenite. Con bolle, si possono osservare metastasi al fegato, reni e altri organi interni. Tutte queste complicazioni rendono le bolle in alcuni casi una malattia molto grave..

Le complicazioni durante l'ebollizione possono essere facilitate dal tentativo di spremerlo, traumi durante la rasatura, trattamento locale irrazionale e localizzazione sulla pelle del viso, nel triangolo nasolabiale, sulla pelle e sulle mucose del naso.

Si parla di foruncolosi con molteplici (anche se non è sempre così) e ricorrenti eruzioni cutanee! Con il corso, la foruncolosi è acuta (dura da alcune settimane a 1-2 mesi ed è accompagnata dalla comparsa di un gran numero di bolle) e cronica (un piccolo numero di bolle appare a brevi intervalli o ininterrottamente per diversi mesi).

Possibili complicanze e prevenzione delle malattie

Accade spesso che la foruncolosi si ripresenti. La domanda su cosa fare per prevenire la ripetizione è risolta osservando le seguenti raccomandazioni:

  • controllare lo stato ormonale;
  • rafforzare l'immunità;
  • trattare i focolai di infezione, impedendone il passaggio a una forma cronica;
  • pulisci le orecchie correttamente.

Il principale pericolo della comparsa di ulcere nell'orecchio è la diffusione della suppurazione in tutto il corpo a causa della transizione dell'infiammazione al pericondrio e ai linfonodi. Nel caso di un tale sviluppo della malattia, il rischio di sepsi è elevato..

Inoltre, sono possibili le seguenti complicazioni dell'ebollizione:

  • artrite temporo-mandibolare;
  • stenosi del meato uditivo e perdita dell'udito;
  • otite esterna;
  • mastoidite;
  • myringitis;
  • condrite del padiglione auricolare.


Per prevenire la foruncolosi, tutto deve essere trattato in modo tempestivo..

Pertanto, è necessario consultare immediatamente un medico se si è verificata un'apertura dell'ebollizione, ma il dolore e il gonfiore dell'orecchio non scompaiono. L'allarme dovrebbe essere una forte diminuzione dell'udito e un costante aumento della temperatura superiore a 37 gradi. Non esiste una profilassi specifica della foruncolosi. È necessario evitare lesioni alle orecchie, eseguire attentamente le procedure igieniche e trattare le malattie dell'orecchio in modo tempestivo.

Cause dell'ebollizione

Trattare correttamente un'ebollizione è molto importante, soprattutto per i bambini, ma è necessario sapere perché appare. Ci possono essere diverse ragioni, ma l'igiene è la più importante.

Fin dall'inizio, al bambino dovrebbe essere insegnato che le mani devono sempre essere lavate, le mani sporche non devono essere infilate in bocca, naso, orecchie, ferite da pettine e graffi. Iniziano a farlo sin dalla più tenera età, il bambino inizia automaticamente a osservare automaticamente l'igiene.

Un'ebollizione può anche apparire a causa di danni meccanici, cioè graffi di vari oggetti, spesso sporchi. Lo stafilococco entra nel micro-graffio risultante e inizia la suppurazione, che deve essere curata.

A volte la causa è l'infiammazione dovuta al comune raffreddore, se il bambino viene espulso con tempo gelido e umido..

Sintomi di ebollizione nel padiglione auricolare

I primi segni che è necessario iniziare il trattamento per un'ebollizione sono bruciore, gonfiore, arrossamento, lieve prurito e arrossamento della pelle. I sintomi possono includere mal di testa esplosivi, dolori lancinanti nell'orecchio stesso, irritabilità. Nei bambini, questi sintomi sono particolarmente difficili: il bambino è cattivo, può rifiutare il cibo, è costantemente attratto da un punto dolente.

Le fasi dello sviluppo della malattia includono:

  • sviluppo dell'infiltrato, che richiede 1-2 giorni. Questa è la fase iniziale in cui la maturazione dell'ascesso può essere prevenuta con l'aiuto di impacchi riscaldanti dalla vodka;
  • suppurazione, la necrosi si verifica il terzo o il quarto giorno. In questo momento, è necessario il trattamento prescritto dal medico, non dovresti provare a spremere il pus da solo;
  • il recupero generale può richiedere fino a 10 giorni.

Il decorso della malattia è il seguente:

  • nel sito dell'ebollizione, per prima cosa appare il rossore, il prurito;
  • l'infiammazione è localizzata, diventa densa, ha un colore violaceo-cianotico;
  • il 3 ° giorno, si forma una bacchetta purulenta-necrotica con una bolla sopra;
  • nell'ultima fase, l'ebollizione matura, l'asta purulenta viene respinta quando scoppia la bolla.

Cosa non si può fare in ogni caso

Attenzione! Quando le bolle vengono spesso utilizzate metodi di trattamento "casalinghi", cosa assolutamente impossibile! Con un'ebollizione, è vietato usare la doccia, l'acqua non dovrebbe entrare nell'orecchio in alcun modo. Cioè, lavare i capelli, fare il bagno deve essere rimandato fino a quando l'ebollizione non passa completamente

Non è consentito consentire ai graffi di uscire dal pus. Fino a quando l'ebollizione non è matura, non è consigliabile schiacciarlo in ogni caso!

Un trattamento errato può portare alla formazione di carbonchi, sepsi, tromboflebite. Pertanto, al fine di curare rapidamente la malattia, è necessario consultare immediatamente un medico. I carbonchi sono enormi, raggiungono le lesioni tissutali del piattino sotto il tè, sono difficili da curare, lasciano cicatrici, in rari casi, le conseguenze sono fatali. Pertanto, il trattamento di un'ebollizione dovrebbe essere preso molto sul serio!

Bollire nell'orecchio

L'ebollizione nell'orecchio è un problema piuttosto raro, ma può causare molti inconvenienti e compromettere la salute

È importante sapere cosa fare per trattare un tale fastidio. Allo stesso tempo, dovresti aderire a semplici consigli che ti aiuteranno a evitare complicazioni..

Cause della comparsa di un punto d'ebollizione nelle orecchie

L'aspetto di un'ebollizione all'interno dell'orecchio può avere una serie di ragioni diverse. I principali sono i seguenti:

  • igiene impropria del padiglione auricolare;
  • danni meccanici, come graffi o contusioni;
  • infiammazione catarrale.

Se l'orecchio non viene pulito correttamente, è possibile graffiare la superficie della pelle o ferirla. Dopo di che, non appena i batteri dello stafilococco entrano nel taglio, iniziano il processo infiammatorio e la formazione dell'ebollizione.

Come si manifesta l'ebollizione nell'orecchio?

La formazione di un'ebollizione nell'orecchio ha una serie di sintomi, il cui aspetto dovrebbe aiutarti a fare immediatamente una diagnosi, anche da solo:

  • forte dolore nel condotto uditivo;
  • dolore durante la masticazione e il parlare;
  • prurito all'orecchio;
  • forti mal di testa dalla zona infiammata;
  • bruciore e gonfiore dell'orecchio;
  • linfonodi ingrossati nel collo;
  • febbre.

All'inizio dello sviluppo di questa piaga, appare il rossore, che alla fine diventa più denso e acquisisce un colore cremisi cremisi. Entro tre giorni, un nucleo purulento-necrotico può formarsi con una bolla caratteristica sulla sua superficie. Alla fine della maturazione, la bolla esplode e l'asta, insieme alle masse purulente, viene respinta.

È molto importante durante questo periodo aderire alla regola di base: il sonno dovrebbe essere esclusivamente sul lato infiammato. Ciò è dovuto al fatto che durante il sonno, il pus può uscire dall'ebollizione e queste masse possono entrare nell'orecchio rispetto a causare un'infiammazione più grave.

Non appena viene rilevato uno dei sintomi caratteristici, è necessario iniziare immediatamente il trattamento. Potrebbe essere necessario consultare un medico che ti aiuterà a sbarazzarti rapidamente della piaga.

Come trattare l'ebollizione nell'orecchio?

Quindi, consideriamo cosa dovrebbe essere fatto quando un'ebollizione appare nell'orecchio. Se non hai l'opportunità di contattare immediatamente uno specialista, inizia il trattamento a casa.

Nella fase iniziale dell'istruzione, puoi applicare:

  • impacchi di vodka;
  • lubrificazione con iodio;
  • tamponi con unguenti che disegnano pus;
  • trattamento dell'infiammazione con vaselina.

Nella fase avanzata, i medici raccomandano l'uso di antibiotici per ebollizione nell'orecchio, ad esempio tetraciclina o eritromicina. Anche se il più delle volte questo corso è prescritto a persone che hanno più bolle contemporaneamente. In genere, una singola infiammazione con un trattamento tempestivo si risolve abbastanza rapidamente e viene rimossa da sola. Spesso, i medici curanti usano orecchio o collirio che hanno un effetto antibatterico e aiutano ad alleviare l'infiammazione, ad esempio il farmaco Phloxal contenente ofloxacin.

Se l'ebollizione è piuttosto grande e matura per un tempo molto lungo, dovrebbe essere rimossa chirurgicamente. Allo stesso tempo, viene praticata una piccola incisione in anestesia locale e l'albero viene rimosso. Al termine dell'operazione, viene lavata una soluzione antibatterica. Dopo la procedura, è possibile prescrivere farmaci e immunomodulatori.

Prevenzione della comparsa di ebollizione nell'orecchio

Al fine di evitare il verificarsi di un tale problema, è necessario ricordare e rispettare diverse regole:

  1. Se le tue orecchie sono particolarmente sensibili, dovrebbero essere mantenute asciutte. Cerca di tenere shampoo, sapone e acqua lontano dalle orecchie..
  2. Le orecchie devono essere pulite con molta attenzione, ma regolarmente. Se si utilizzano tamponi di cotone speciali, ricordare che sono progettati per pulire i padiglioni auricolari, ma non i canali.

Bollire dietro l'orecchio

La localizzazione del processo purulento dietro l'orecchio di solito porta un forte dolore, a causa delle molte terminazioni nervose schiacciate a causa della crescita dell'area infiammata. Il trattamento degli ascessi senza deviazioni consiste in procedure standard che accelerano la maturazione e disinfettano la pelle attorno all'infiltrato.

La tecnica (come trattare l'infiammazione iniziale) consiste nell'applicare iodio all'area infiammata o salviette antisettiche convenzionali con alcool, vodka o alcool salicilico fino a quando le pustole maturano.

C'è un modo per rimuovere una piccola ebollizione con dimexidum (diluire da 1 a 5 con acqua, per quanto possibile). Per fare questo, attacca il tampone con la composizione all'ebollizione per mezz'ora, e quindi più volte.

Dimexide allevia l'infiammazione, asciuga, accelera la maturazione e allevia il dolore. È necessario allevarlo, altrimenti puoi ottenere un'ustione di pelle sensibile vicino alle orecchie.

Le cause di un ascesso dietro l'orecchio sono semplici: il grasso della pelle, il sudore e lo sporco si accumulano nelle pieghe, come terreno fertile per i batteri. Come risultato di batteri che entrano nella ferita, si graffiano o si sfregano, un tubercolo rossastro pruriginoso inizia a formarsi vicino all'orecchio o sotto l'orecchio. Questo è il periodo iniziale dell'ebollizione.

Come trattare un'ebollizione che è saltata vicino all'orecchio prima di una visita dal medico? Se necessario, tagliare i capelli attorno all'ascesso. Pulire con alcool un fuoco medico o salicilico di infiammazione e la pelle intorno ad esso. Può essere trattato con iodio. Prendi antidolorifici. Non lavare con acqua, altrimenti l'infezione si diffonderà sulla pelle.

Cosa fare quando si forma un ascesso sulla cartilagine dell'orecchio? Per disinfettare la pelle intorno, puoi applicare l'unguento levomekol o ittiolo. Non pettinare o cercare di aprire o spremere l'ascesso!

L'ebollizione sul lobo dell'orecchio è estremamente dolorosa e il lobo stesso si gonfia a causa di un ascesso. L'ascesso semplice può essere trattato in modo indipendente utilizzando una combinazione di medicina tradizionale e tradizionale..

Il trattamento dell'infiammazione nel lobo dell'orecchio è meglio iniziare dal primo sospetto di ebollizione: arrossamento, insorgenza di compattazione (calda al tatto), prurito, indolenzimento. Per prima cosa devi trattare la pelle con sostanze antisettiche, anche il perossido di idrogeno è adatto.

Quindi, un acceleratore di maturazione viene applicato all'infiammazione..

Un otorinolaringoiatra o un chirurgo ti diranno come trattare un'ebollizione complicata sul lobo, con febbre o malessere. Il trattamento chirurgico di un ascesso non è escluso, con la nomina di un ciclo di antibiotici.

IMPORTANTE: non iniziare ad applicare calore all'ebollizione situata vicino o all'interno dell'orecchio senza consultare un medico. Altrimenti, l'ebollizione può rompersi, il che porterà alla diffusione dell'infezione.

Sintomi di insorgenza

Mentre l'ebollizione si sviluppa sull'orecchio o all'interno del padiglione auricolare, il paziente si trova ad affrontare vari sintomi, vale a dire:

  1. prurito, disagio e arrossamento della pelle, che è caratteristico del primo stadio di sviluppo dell'ebollizione;
  2. gonfiore dei tessuti;
  3. dolore, che è caratteristico dello stadio di formazione del pus all'interno dell'ascesso;
  4. linfonodi ingrossati vicino all'orecchio;
  5. un aumento della temperatura e un deterioramento delle condizioni generali, che possono indicare la diffusione dell'infezione.

Separatamente, dovresti considerare un segno come indolenzimento. Quando l'ebollizione è localizzata all'esterno dell'orecchio, il dolore, di regola, si osserva solo alla palpazione e può essere abbastanza forte. In questo caso, è difficile non notare l'elevazione dell'ebollizione sopra la superficie della pelle.

La situazione è completamente diversa con le bolle che si sviluppano nella parte interna dell'orecchio, che esternamente potrebbe non essere visibile al paziente. In questo caso, una persona può provare una sensazione di soffocamento nell'orecchio a causa del gonfiore dei tessuti. Per quanto riguarda il dolore, si manifesta più spesso quando si gira la testa, i movimenti della mascella. Il dolore può sparare in natura e dare ad altre parti della testa.

Trattamento domiciliare

Non sono richiesti ulteriori test o esami per la diagnosi. Un punto d'ebollizione nell'orecchio è visibile ad occhio nudo.

Se viene trovata un'ebollizione nei bambini, il bambino deve essere mostrato a un medico ORL. Raccomanderà pomate antibiotiche e gocce auricolari per il trattamento..

È importante contattare un medico durante la gravidanza, poiché alle donne non è consentito utilizzare agenti antibatterici durante la gestazione.. In altri casi, è possibile trattare l'otite media esterna a casa, ma preferibilmente sotto la supervisione di un medico

Le procedure nella fase della suppurazione e dopo l'apertura dell'ebollizione differiscono.

In altri casi, l'otite media esterna può essere curata a casa, ma preferibilmente sotto la supervisione di un medico. Le procedure nella fase della suppurazione e dopo l'apertura dell'ebollizione differiscono.

Nella prima fase (se c'è solo un'infiammazione), è necessario utilizzare calore secco, compresse di vodka, rimedi popolari per la maturazione precoce dell'ascesso. Dopo che è scoppiato, applica unguenti (Triderm, Flucinar) e gocce (Neomycin, Ofloxacin) con antibiotici. Questo è importante per prevenire l'infezione dei tessuti circostanti. I turunds sono fatti di farmaci antibatterici e posizionati nell'orecchio (secondo le istruzioni per l'uso) o instillati, di solito 2-3 volte al giorno.

Per ridurre la temperatura corporea, viene utilizzato l'ibuprofene o il paracetamolo, come analgesico - Analgin, Nurofen, ecc..

Trattamento di ascessi nelle orecchie

Ad oggi, la cura per un'ebollizione nell'orecchio va in due modi, a seconda della gravità dell'infiammazione e della sua localizzazione. Di solito, per il trattamento di ebollizione, vengono prescritti eritromicina, tetraciclina, rulido e altri medicinali.

Una volta che hai trovato l'ebollizione nell'orecchio, non provare a rimuovere l'ascesso da solo.

Il trattamento domiciliare non implica la medicina alternativa. Al contrario, la medicina tradizionale può danneggiare notevolmente la salute umana..

Quindi, ai primi segni di ebollizione, consultare uno specialista.

Di solito in questa fase vengono prescritti impacchi riscaldanti all'alcool, nonché:

  1. Lavaggi con perossido di idrogeno.
  2. Unguenti che riducono il gonfiore e il dolore - Unguento di Vishnevsky, Levomekol.
  3. Medicazioni con antibiotici - Dimexidum.

In caso di febbre, al paziente vengono prescritti antipiretici. Inoltre, durante il trattamento devono essere assunte vitamine e integratori attivi..

In caso di gravi complicanze, al paziente vengono prescritti antibiotici per almeno sette giorni.

Come prescritto dal medico, ai pazienti può essere prescritta l'iniezione sottocutanea o intramuscolare del proprio sangue prelevato da una vena al paziente - autoemoterapia.

Questa procedura deve essere eseguita ogni due giorni fino alla completa guarigione. Questo metodo è considerato uno dei più efficaci, soprattutto in combinazione con un trattamento complesso..

Se il paziente viene trattato nella fase iniziale dell'infiammazione, non è necessario assumere antibiotici.

In questa fase, al paziente vengono prescritte procedure fisioterapiche:

  • terapia ad altissima frequenza;
  • irradiazione con luce ultravioletta;
  • impacchi;
  • terapia del calore.

Dopo l'apertura dell'ebollizione, il paziente deve eliminare il pus con l'aiuto di soluzioni speciali e unguenti. Per rimuovere il prurito in questa fase, vengono prescritti risciacqui con alcool di boro o vaselina.

Nel caso di una grande ebollizione che non può essere trattata con farmaci o fisioterapia, viene prescritto un intervento chirurgico. Con l'aiuto dell'intervento chirurgico, l'ebollizione viene rimossa e quindi viene eseguita la terapia antibatterica..

Trattamento di ebollizione nell'orecchio a casa

Se noti un punto d'ebollizione nell'orecchio, cosa dovresti fare prima? È noto che il trattamento di un'ebollizione non è difficile o lungo. Di solito, i medici prescrivono la terapia domiciliare, che include il trattamento con calore, luce blu o compresse..

Al primo segno, lubrificare il paraorecchie con iodio e iniettare turunda nell'orecchio. imbevuto di vodka o alcool per quindici minuti. In caso di prurito, arrossamento e irritazione, questo metodo eviterà la formazione di un ascesso.

Dopo aver implementato questa procedura, utilizzare la terapia del calore. Questo metodo è particolarmente efficace il terzo giorno della formazione dell'ebollizione. La luce blu o le compresse accelerano la maturazione dell'ebollizione e riducono il dolore.

Se non c'è lampada a casa, utilizzare le piastre di riscaldamento riempite con acqua calda. Ricorda che le compresse non devono essere scottanti. Quindi puoi bruciare.

Pertanto, il termoforo deve essere avvolto con un asciugamano e solo successivamente posizionare il paziente. Mantieni questa posizione per 15 minuti ogni cinque ore per due giorni..

Ricorda che è vietato aprire o schiacciare il furuknul. In questo caso, la malattia può andare nei tessuti vicini e aggravare la situazione nel suo insieme..

In caso di malattia dei bambini, eseguire queste operazioni con estrema cautela, poiché le bolle possono influenzare negativamente lo stato dell'organo uditivo nel suo insieme.. Ricorda che il trattamento a casa comporta una terapia complessa con farmaci

Ricorda che il trattamento a casa comporta una terapia complessa con farmaci.

Cosa fare se nell'orecchio un verde acqua

Ai primi sintomi di ebollizione nell'orecchio, devi immediatamente andare in ospedale dall'otorinolaringoiatra. Si dirigerà verso un tampone auricolare (coltura batterica) per trovare l'agente patogeno, nonché esami del sangue per determinare sepsi, diabete, squilibrio ormonale. Dopo la diagnosi, il medico selezionerà individualmente il trattamento per l'ebollizione nell'orecchio, tenendo conto dei motivi della sua formazione.

Come curare l'ebollizione nell'orecchio con i farmaci della farmacia

La base del trattamento è la lotta contro i batteri patogeni: stafilococchi e streptococchi.

Per lo sterminio dei batteri, vengono prescritti antibiotici generali:

  • Amoxicillina (penicillina);
  • tetraciclina;
  • Cloramfenicolo per uso esterno;
  • Cefazolina o cefotaxima;
  • Rifampin, Rifabutin (per foruncolosi cronica o multipla).

Gli antibiotici sotto forma di compresse vengono assunti per via orale per 5-7 giorni. Questo è un corso standard di terapia con l'aiuto dei suddetti medicinali, che il medico può correggere se ci sono indicazioni. Il trattamento antibatterico è prescritto per febbre alta, sepsi e infiammazione dei linfonodi..

Inoltre, è necessario seguire un corso di fisioterapia: UHF e irradiazione laser. Viene anche effettuata una terapia di rafforzamento generale:

  • compresse di vitamine;
  • stimolanti dell'immunità;
  • immunizzazione con toxoid stafilococco (in modo che gli anticorpi anti stafilococco siano sviluppati nel corpo).

Autopsia chirurgica dei fuochi purulenti

Se è stato trovato un ascesso nell'orecchio prima di aprirlo, è meglio rimuovere il pus in un ospedale per controllare questo processo. Prima dell'apertura chirurgica del chirii, il medico esegue l'anestesia locale, quindi tratta l'orecchio con antisettici e apre l'ascesso con un bisturi. Dopo aver rimosso il pus e l'albero, la cavità viene lubrificata con una soluzione di iodio al 5%. In futuro, al paziente vengono prescritti antisettici per il trattamento locale della ferita (miramistina, furatsilina, clorexidina).

Come trattare a casa

Trattare l'ebollizione da soli è estremamente rischioso..

Ma se non è possibile visitare l'ospedale, dovrebbero essere utilizzati farmaci con effetti antisettici e antinfiammatori che accelerano il processo di maturazione dell'ascesso:

  • Unguento di ittiolo;
  • Unguento di Vishnevsky;
  • alcool o acido borico.

Il metodo classico di terapia: i tamponi di cotone imbevuti di alcool borico vengono inseriti nel condotto uditivo. Questo farmaco distrugge le proteine ​​dei microbi, motivo per cui i batteri muoiono rapidamente. L'acido borico inibisce la crescita del numero di microrganismi e accelera anche la maturazione dell'ascesso.

Inoltre, puoi provare metodi alternativi di trattamento:

  • lubrificare l'ascesso con succo di aloe;
  • applicare la cipolla fritta senza grassi;
  • spalmare con succo di aglio o cipolla;
  • fai un impacco di foglie di piantaggine.

Durante il trattamento, si consiglia di dormire sul lato dell'ebollizione per evitare che il pus penetri se scoppia di notte. A contatto con un ascesso, è necessario trattare le mani con un antisettico e, successivamente, lavare accuratamente con sapone, in modo da non diffondere l'infezione. Ad alte temperature (sopra i 39 ° C), puoi assumere Paracetamol o Nurofen. Per prevenire la sepsi, dovrebbe esserci una rete per una dieta fortificata senza cibo spazzatura e alcool e per bere pesante (bere almeno 1,5 litri di acqua pulita al giorno).

Cosa fare se l'ebollizione è matura e scoppia da sola

Se l'ascesso esplode e il pus fuoriesce dall'orecchio, è necessario trattare il condotto uditivo con un antisettico (miramistina, clorexidina), quindi gocciolare l'emulsione - streptomicina o levomicetina all'1%. Se il pus non perde, è necessario andare urgentemente in ospedale.

Come trattare l'ebollizione nell'orecchio

Il trattamento dell'ebollizione dell'orecchio deve essere eseguito da un otorinolaringoiatra. Determinerà la gravità dell'ascesso, spiegherà: cosa fare e come trattare l'infiammazione.

Tutto dipende dal grado di maturità dell'ebollizione. Nella fase iniziale, è possibile utilizzare turundas con composti antibatterici o riscaldanti, ad esempio: pomata levomekol, alcool borico, procedure fisioterapiche (UHF).

Come curare un ascesso, se la temperatura aumenta o il trattamento non porta risultati per più di una settimana? Come rimuovere l'ebollizione non matura? La soluzione può essere un'autopsia chirurgica.

La procedura procede nello stesso modo in cui le bolle vengono rimosse in altri punti: l'ascesso viene aperto, l'albero viene rimosso e il contenuto viene pulito. La ferita viene quindi trattata con antisettici e antibiotici..

Come rimuovere le bolle nell'orecchio, se periodicamente riappaiono: dovrai bere antibiotici e un ciclo di vitamine, rispettare le restrizioni dietetiche. Forse l'uso dell'autoemoterapia.

L'otorinolaringoiatra consiglierà come sbarazzarsi delle bolle dell'orecchio esterno (trattamento con tumuli con unguento antibatterico, impacchi riscaldanti, anestetico per forti dolori). Spesso la causa dell'ebollizione esterna è la perdita di pus dall'orecchio medio con otite media.

Durante la maturazione dell'ebollizione, dovresti dormire sul lato dell'orecchio "malato", quindi il pus è più difficile entrare se l'ebollizione si rompe in un sogno. Qual è il pericolo di un foruncolo mal trattato nell'orecchio: lo sviluppo della foruncolosi del meato uditivo, la linfoadenite con danni ai linfonodi e una serie di gravi malattie.

Se l'ebollizione è scoppiata, cosa fare: applicare una benda che copre il condotto uditivo in modo che il contenuto dell'ebollizione fuoriesca liberamente e andare immediatamente dal medico ORL. Se un ascesso interno esplode, c'è il rischio che l'infezione entri nel passaggio.

Il medico prescriverà qualsiasi antibiotico per la terapia antibiotica, ad esempio gocce di Ofloxacina o Neomicina.

Attenzione! Il foruncolo trattato in modo errato o incompleto può causare foruncolosi prolungata e una serie di malattie gravi, fino all'infiammazione della corteccia cerebrale - meningite..

Metodi di trattamento e ulteriore prevenzione

Per risolvere un problema come un punto d'ebollizione nell'orecchio, devi sapere come trattarlo. A casa, il trattamento viene effettuato solo nei casi in cui l'ebollizione è piccola e non ha ancora avuto il tempo di passare alla fase complicata. Gli unguenti antibatterici sono usati per disinfettare l'orecchio e alleviare l'infiammazione. Applicare unguento con una benda a forma di turund o medicazioni.

Cosa posso fare se un ascesso cresce nell'orecchio? Prendi l'unguento di Vishnevsky e immergilo con una benda. Attaccare all'ebollizione stessa, se disponibile, o fare dei tumuli con lo stesso unguento. Mettere tali impacchi è meglio di notte. Dalle ricette popolari, l'applicazione di cipolle al forno avrà lo stesso effetto. Utilizzando uno di questi metodi, è necessario ottenere estrarre il pus e rompere il tumore.

L'ebollizione del canale uditivo esterno viene trattata meglio in un ospedale, soprattutto se sono comparsi sintomi di intossicazione e febbre alta. Gli infiltrati di grandi dimensioni richiedono l'apertura chirurgica. Il trattamento consiste nell'aprire l'ascesso o nel tagliarlo completamente sul lobo.

Dopo aver rimosso l'ebollizione situata nell'orecchio, è necessario risciacquare questo posto e l'intera area circostante, in modo da non dover affrontare un episodio ripetuto della malattia. Per la disinfezione nelle orecchie, vengono utilizzati perossido di idrogeno e antisettici speciali. Se il trattamento di un'ebollizione nell'orecchio è associato a sintomi gravi, è necessario un antibiotico.

Un'ebollizione può riapparire se l'infiammazione si sviluppa di nuovo nel sito dell'ultima formazione. Inoltre, esiste il rischio di infezione di nuovi follicoli piliferi nel padiglione auricolare dopo l'ingestione di pus e batteri.

In futuro, in modo da non dover più trattare l'ebollizione dell'orecchio, è necessario occuparsi della prevenzione. Trattare prontamente le malattie che possono scatenare lo sviluppo dell'infiltrato. Per l'infiammazione dell'orecchio, consultare il medico. Se il lobo dell'orecchio ha una puntura sotto gli orecchini, è necessario tenerlo pulito e indossare solo gioielli adatti sul materiale.

A casa, è difficile liberarsi completamente di un ascesso, quindi non ritardare una visita dal medico. Il trattamento prolungato può causare complicazioni. Tra questi, meningite, mastoidite, sepsi, otite media di varia gravità, nonché perdita dell'udito, che porta a una perdita dell'udito persistente.