Image

Quali medicinali possono essere assunti per le donne in gravidanza nelle prime fasi del raffreddore?

I ginecologi avvertono le pazienti in gravidanza che durante un'epidemia di malattie stagionali nelle prime fasi della gestazione è necessario evitare luoghi affollati. Un normale raffreddore in questa condizione può influire negativamente sullo sviluppo del feto e compromettere la sicurezza della gravidanza.

Se i sintomi della malattia persistono, come trattare naso che cola, mal di gola, tosse e abbassare la temperatura? Quali farmaci per l'influenza sono consentiti nelle prime fasi della gestazione? I rimedi popolari possono far fronte ai suoi sintomi? Quali raccomandazioni per la prevenzione del raffreddore dovrebbero essere seguite dalle donne in gravidanza?

Qual è il pericolo di un raffreddore durante la gravidanza?

Nonostante l'apparente innocuità dell'influenza, l'infezione durante la gravidanza, specialmente nel primo trimestre, costituisce una grave minaccia per la salute della futura madre durante il parto e il bambino (per maggiori dettagli, vedi l'influenza nel primo trimestre di gravidanza). Nelle prime fasi della gestazione ha luogo la deposizione degli organi vitali dell'embrione, quindi la probabilità di infezione e, di conseguenza, l'aborto spontaneo è molto più elevata del rischio di infezione nelle fasi successive del processo gestazionale.

La penetrazione nel corpo di una donna incinta di qualsiasi agente patogeno può provocare danni intrauterini al bambino. Questo è irto di complicazioni durante il travaglio e la morte prenatale dell'embrione. Inoltre, una malattia catarrale può portare a un deterioramento del flusso di ossigeno al bambino e al verificarsi di varie anomalie nel suo sviluppo.

Le infezioni virali sono pericolose non solo per il feto, ma anche per la futura mamma. Se ignori i sintomi, un naso che cola può fluire in sinusite, che presto assume una forma cronica. Il pericolo in questa situazione è che il trattamento con farmaci antibatterici durante la gravidanza sia impossibile. Nei casi più gravi, è indicata la puntura del seno mascellare..

Quali farmaci sono ammessi per il raffreddore all'inizio della gravidanza?

Alla ricerca di risposte alla domanda su quali medicinali possono essere assunti durante il raffreddore nelle prime fasi della gestazione, molte donne incinte si affidano al consiglio di amici o altre fonti non verificate. I medici categoricamente non raccomandano l'automedicazione in una "posizione interessante". L'uso improprio di droghe può portare a tragiche conseguenze. Solo un medico dovrebbe prescrivere farmaci per raffreddore, mal di gola, tosse e febbre comuni.

La decisione di prescrivere questo o quel medicinale a una paziente incinta viene presa tenendo conto di molti fattori. In questa situazione, un ruolo particolare è giocato dalle caratteristiche del corso della gravidanza, dallo stato di salute della donna, dalla gravità del quadro clinico, dalla presenza di malattie croniche e dall'età gestazionale.

Da un raffreddore

Per eliminare i sintomi di un raffreddore, alle future mamme vengono prescritti farmaci sotto forma di gocce e spray. Sono comodi da usare e ti consentono di ottenere rapidamente l'effetto desiderato. Tali farmaci facilitano la respirazione e inibiscono l'attività degli agenti patogeni. Durante la gravidanza, è vietato l'uso di gocce e spray nasali come Nazivin, Naphthyzin, Tizin, Nazol e Oxymethazoline. Le informazioni sui medicinali autorizzati per le donne in gravidanza sono presentate nella tabella (vedere anche: Naphthyzin può essere usato per le donne in gravidanza?).

Nome del farmacoSostanza attivaModulo per il rilascioModalità di applicazione
AqualoreAcqua di mare naturale isotonica sterileSprayInclina la testa di lato mentre sei sdraiato o in piedi. Inserisci la punta della lattina nella narice e risciacqua la cavità nasale per 3-4 secondi, quindi soffia il naso. Ripeti lo stesso con l'altra narice. Ripeti la procedura 4-6 volte al giorno.
AquamarisAcqua del mare Adriatico
MerimerSoluzione sterile di acqua di mare isotonicaAerosolSpruzza una volta in ogni passaggio nasale, quindi soffia il naso. Applicare non più di 6 volte al giorno.
GocceGettando leggermente la testa all'indietro, gocciola 2 gocce in ciascuna narice. Utilizzare fino a 6 volte al giorno.
SalinCloruro di sodioSprayPremendo 2 volte sul corpo elastico della lattina, spruzzare il medicinale in ciascuna narice. La molteplicità giornaliera del farmaco è 3-4 volte.
DelfinoBicarbonato di sodio, sale marinoPolvere per preparazione di soluzioneVersare circa 240 ml di acqua bollita a temperatura ambiente nella bottiglia nella confezione con il medicinale. Versare il contenuto di una bustina nel liquido, avvitare il coperchio e agitare il contenitore con la miscela fino a quando la polvere non è completamente sciolta. Piegando la testa sul lavandino, trattieni il respiro e premi la bottiglia. La soluzione di trattamento dovrebbe fuoriuscire dall'altra narice. Ripeti lo stesso con l'altra narice. Dopo la procedura, devi soffiarti il ​​naso. Con una congestione nasale completa, si consiglia di instillare gocce vasocostrittive prima di utilizzare Dolphin. Utilizzare il prodotto più volte al giorno.

Per mal di gola

Per eliminare il mal di gola nel primo trimestre di gestazione senza danni al bambino, è possibile utilizzare i seguenti farmaci:

  1. Clorexidina. La soluzione per uso locale contiene clorexidina bigluconato e ha proprietà antisettiche. L'unica controindicazione all'uso di questo farmaco è l'ipersensibilità ai suoi componenti, quindi molti medici prescrivono spesso il farmaco ai pazienti in qualsiasi fase della gravidanza, incluso il 1 ° trimestre (per maggiori dettagli, vedere: Clorexidina: istruzioni per l'uso di supposte e soluzione durante la gravidanza). Per sciacquare il mal di gola, si consiglia di utilizzare una soluzione allo 0,1% più volte al giorno. Non richiede diluizione con acqua e distrugge rapidamente i patogeni.
  2. Miramistin. Questa soluzione ha anche un pronunciato effetto antisettico e, con un uso regolare, inibisce l'attività degli agenti patogeni. Con una preparazione non diluita, devi fare i gargarismi 3-4 volte al giorno fino al completo recupero.
  3. Lizobakt. Le pillole di riassorbimento antisettico fermano il mal di gola grave (consigliamo di leggere: quali pillole per il mal di gola possono essere utilizzate dalle donne in gravidanza?). Puoi assumere 2 compresse 3-4 volte al giorno per non più di 8 giorni consecutivi.
  4. Laripront. Nel primo trimestre di gestazione, in presenza di forti dolori alla gola, alle future donne in travaglio viene spesso prescritto questo farmaco. È disponibile sotto forma di losanghe. Per ottenere il massimo risultato terapeutico, si consiglia di dissolverli in 1 pz. ogni 2-3 ore.
  5. Ingalipt. Lo spray a base di solfonamide, sodio solfatiazolo, timo, menta piperita ed oli di eucalipto ha un effetto antimicrobico, antinfiammatorio e analgesico. Il medicinale deve essere usato fino a 4 volte al giorno.
  6. Hexoral. Il principio attivo esetidina è presente nella composizione dell'aerosol, a causa del quale l'agente terapeutico distrugge i microrganismi patogeni e allevia il mal di gola.

Sollievo dalla tosse

Gli attacchi di tosse grave durante la gravidanza sono molto pericolosi, perché può provocare l'aborto spontaneo e lo sviluppo dell'ipossia fetale. Per eliminare questo sintomo, ogni paziente in gravidanza seleziona individualmente i farmaci che hanno meno probabilità di penetrare nel feto.

Nonostante il fatto che le istruzioni per l'uso di tali espettoranti e farmaci mucolitici efficaci come Lazolvan, Bromexina, Ambrobene non contengano informazioni sull'effetto negativo dei loro componenti sull'embrione, è meglio rifiutarsi di usarli nel primo trimestre di gestazione. La tabella fornisce informazioni sui medicinali per la tosse che possono essere assunti durante il periodo di gestazione..

Nome del farmacoSostanza attivaModulo per il rilascioModalità di applicazioneFrequenza d'uso giornaliera, tempiDurata del trattamento, giorni
Mukaltin (più nell'articolo: l'uso di Mukaltin durante la gravidanza)Estratto di radice di marshmallowcompresseDentro, prima dei pasti, 1-2 compresse2-3≤14
Dr. TyssEstratto di piantaggineSciroppoPer via orale, bere 15 ml di farmaco con un po 'd'acqua≤4Determinato dal medico individualmente
TusuprexCitrato di oxeladinacompresseAll'interno di 20 mg del farmaco3-4

Con un aumento della temperatura corporea

La temperatura corporea massima consentita durante la gestazione è di 37,5 gradi. Non appena inizia a superare questo segno, è necessario prendere delle misure per normalizzarlo. Prima di bere un antipiretico, è necessario consultare il proprio medico. I preparativi per il sollievo della sindrome da ipertermia devono essere basati sul paracetamolo.

Le informazioni sui medicinali che possono essere utilizzati durante la gestazione senza preoccupazioni per la salute del feto e la sicurezza della gravidanza sono presentate nella tabella.

Il nome del farmaco antipireticoModulo per il rilascioModalità di applicazioneFrequenza d'uso giornaliera, tempiLa durata della terapia, giorni
Panadolcompresse500-1000 mg di farmaco per via orale≤ 4≤ 3
ParacetamoloSupposte rettaliDopo il movimento intestinale, inserisci con cura la candela nell'ano, quindi sdraiati per 10-20 minuti

Rimedi popolari per il raffreddore nelle prime fasi

Contrariamente all'opinione sbagliata, non tutte le erbe medicinali ampiamente utilizzate nella medicina alternativa sono sicure. Durante il periodo di gestazione, specialmente nelle prime fasi del processo gestazionale, sono vietate le seguenti piante:

  • aloe, marshmallow, origano, crespino, ergot, aglio, ravanello, prezzemolo, levistico, olivello spinoso, tanaceto, rabarbaro - provocano l'aborto spontaneo;
  • salvia, issopo - può causare insufficiente apporto di ossigeno al feto;
  • spinaci, acetosa, cavolo marino - portano a varie deviazioni nello sviluppo prenatale del bambino;
  • valeriana, ledum, assenzio, celidonia, trifoglio dolce - esacerbano le manifestazioni di tossicosi;
  • dente di leone, noci, ribes, melissa, citronella, ginseng, leuzea, rhodiola, eleuterococco - possono provocare uno squilibrio degli ormoni;
  • uccello alpinista, mais, ortica - interrompe il processo di coagulazione, che è irto della comparsa di sanguinamento e blocco dei vasi sanguigni.

Per prevenire possibili conseguenze negative, l'uso di rimedi popolari deve essere concordato con il medico. Le informazioni sul trattamento del raffreddore basate sull'uso di ingredienti naturali sono presentate nella tabella.

RimediocucinandoApplicazioneScopo dell'uso
Bevanda caldaAggiungi 1 cucchiaino in un bicchiere di latte riscaldato. miele e burro.Bevi un sorso di una soluzione medicinale 1-2 volte al giornoElimina la tosse e il mal di gola
CompresseFai bollire un uovo.Applicare un uovo avvolto in tessuto sul naso per alcuni minutiSollievo della respirazione con il naso che cola
Scalda il sale in una padella. Versalo in una calza pulita o in un sacchetto di stoffa.Applicare sale caldo sul naso
SciacquareSciogliere 1 cucchiaino in 200 ml di acqua calda. sale o soda.Fare i gargarismi con una soluzione ogni 2 oreSollievo dal mal di gola
Prepara 1 cucchiaino per 10-15 minuti. calendula in 1 cucchiaio. acqua bollente, quindi filtrare il liquido.
WipingMescolare 500 ml di acqua e 2 cucchiai. l 9% aceto.Pulisci il corpo con un asciugamano inumidito con acetoDiminuzione della temperatura corporea

Prevenzione del raffreddore durante la gravidanza

Le misure per la prevenzione del raffreddore dovrebbero essere prese nella fase di pianificazione del bambino. La prevenzione della malattia consentirà il rispetto di una serie di raccomandazioni:

  • Preparazione completa per la nascita di un bambino. Implica un esame completo del corpo, l'eliminazione dei processi patologici identificati, l'assunzione di acido folico e complessi multivitaminici per rafforzare l'immunità, un rifiuto completo delle cattive abitudini, l'indurimento.
  • Nutrizione prima e durante la gravidanza.
  • La scelta dei vestiti, a seconda delle condizioni meteorologiche, eviterà di raffreddare eccessivamente il corpo.
  • Evitare luoghi affollati durante le epidemie di malattie virali. Dovresti anche cercare di non usare i mezzi pubblici. Se non è possibile soddisfare queste condizioni, indossare una maschera medica monouso che copre il naso e la bocca..
  • Lunghe passeggiate quotidiane all'aria aperta.
  • Ventilazione regolare e pulizia a umido.
  • Dormire a sufficienza. Un corpo indebolito è soggetto a raffreddore, quindi il sonno dovrebbe essere dato almeno 8 ore al giorno.
  • Evitare lo stress.

Quali farmaci possono essere presi per le donne in gravidanza con il raffreddore. Come trattare un raffreddore durante la gravidanza

Il contenuto dell'articolo

  1. Prevenzione soprattutto? Sfortunatamente, non sempre
  2. Medicinali per il trattamento del raffreddore durante la gravidanza
  3. Come trattare una gola durante la gravidanza: 1, 2, 3 trimestre
  4. Se la respirazione è davvero difficile...
  5. Tratta la tosse
  6. Discorde della pillola. Quali farmaci sono ammessi durante la gravidanza
  7. Video utile dal Dr. Komarovsky

ARI, influenza e altre infezioni virali attendono la donna incinta per tutto il periodo di felice aspettativa, e in misura maggiore durante i periodi freddi e umidi. Quindi, come proteggere il tuo corpo dal raffreddore e quali farmaci possono essere presi per le donne in gravidanza con raffreddore e febbre?

Prevenzione soprattutto? Sfortunatamente, non sempre

Si ritiene che le misure preventive aiuteranno a evitare le infezioni virali. Sonno sano, passeggiate quotidiane e corretta alimentazione sono la chiave per una gravidanza "ideale". Sfortunatamente, in realtà, questo è ben lungi dall'essere il caso. Spesso, il sonno è disturbato (e, alla fine del termine, la donna incinta potrebbe non dormire affatto) per una serie di motivi - a causa di cambiamenti ormonali nel corpo, dello stato del sistema nervoso e di problemi fisiologici.

Anche con l'alimentazione non tutto è così liscio, perché è con l'inizio della gravidanza che le preferenze di gusto di una donna possono cambiare. Questo non significa affatto che se non hai mai mangiato aragoste prima, e poi improvvisamente lo volevi, è perché sei incinta (è, piuttosto, licenziosità o permissività, che verrà utilizzata dalle future madri). Piuttosto, sarà così: uno scoiattolo con miele, o un bicchiere di latte e una pagnotta di sale, un pezzo di pane con senape, oppure potresti voler rosicchiare gesso, fiammiferi o una pietra (succede a volte). Tutto ciò è possibile e nessuno può spiegare le ragioni di ciò che sta accadendo..

Ci sono ancora delle passeggiate, anche se sulla strada può succedere di tutto (ad esempio, si è bloccato o è caduto - Dio non voglia, ovviamente!).
Ma i complessi vitaminico-minerali che supportano la salute della donna incinta e il bere pesante possono solo diventare la base per mantenere le condizioni del corpo femminile in una condizione soddisfacente.
Ma nessuna misura preventiva, sfortunatamente, aiuterà a evitare l'insorgenza di una malattia catarrale, soprattutto se la gravidanza si verifica nel periodo autunno-inverno, quando l'immunità di qualsiasi persona è particolarmente indebolita e suscettibile a una specie di infezione virale.

Medicinali per il trattamento del raffreddore durante la gravidanza

Prima di iniziare il trattamento, è necessario confermare il fatto della malattia. Per fare questo, dovresti essere in grado di distinguere correttamente i sintomi di un raffreddore da altre malattie respiratorie.

I sintomi di ARVI sono i seguenti:

• brividi costanti,
• dolori in tutto il corpo (specialmente articolazioni),
• aumento della temperatura,
• fotofobia.

C'è un certo elenco di medicinali per il trattamento del raffreddore. Inoltre, per eliminare ciascuno dei sintomi di una malattia virale, utilizzare un naso che cola, tosse, mal di gola, febbre, medicinali speciali
MA: fino a 20 settimane, è vietato assumere qualsiasi altro medicinale diverso dalle vitamine prescritte da un medico. È in questo momento che è in corso la posa di tutti gli organi e sistemi del bambino e finché non si forma la placenta, che è una sorta di barriera detergente, i reni e il fegato del bambino non sono autorizzati a bere medicine.
Tutti i farmaci che possono essere assunti durante la gravidanza possono essere suddivisi in quelli che vengono assunti rigorosamente nei trimestri e quelli che possono essere bevuti durante la gravidanza.

Come trattare una gola durante la gravidanza: 1, 2, 3 trimestre

Quindi, se prendi un raffreddore, puoi (indipendentemente dal termine): fare i gargarismi con infusione di camomilla (ma non bere mai) al ritmo di 2 bustine per 2200 ml di acqua, furatsilina - 5 compresse per bicchiere d'acqua (a volte una soluzione pronta viene venduta in farmacia ) Puoi anche mescolare un bicchiere di soda (1 cucchiaino), sale (0,5 cucchiaini) e una goccia di iodio - sciacquare 5-6 volte al giorno.

Tuttavia, oggi i farmacisti suggeriscono di utilizzare spray per la gola già pronti del tipo "Aqualor" o "Aquamaris" creati sulla base dell'acqua di mare nel trattamento.

Esistono preparazioni simili per il trattamento del raffreddore comune, ma a causa del loro costo elevato, possono essere tranquillamente sostituite con una soluzione auto-preparata a base di sale marino (venduta in farmacia a un prezzo molto basso). Per pulire, basta prendere 1 cucchiaino. salare e scioglierlo in 100 ml di acqua. La procedura, ovviamente, non è la più piacevole, ma elimina il raffreddore comune in 3-4 approcci, allo stesso tempo la gola viene disinfettata

Ci sono effetti collaterali? Sì, per un breve periodo la sensibilità sulla lingua e sul rinofaringe può scomparire, possono verificarsi irritazione e secchezza nel naso. I sintomi sono rapidi e il trattamento ha un effetto duraturo..

Anche i preparati di miramistina e clorexidina sono molto buoni: prodotti pronti che non penetrano nel sangue. La soluzione a base di iodio "Lugol", nota da molto tempo, aiuterà a far fronte a un'infezione alla gola. Oggi è prodotta sotto forma di spray..

Per aiutare a curare la gola, oltre a far fronte alla traspirazione, anche le compresse assorbibili "Lizobakt" aiuteranno (applicare rigorosamente secondo le istruzioni). Altri mezzi di un piano simile non sono raccomandati per l'uso, poiché il loro effetto non è ancora chiaro e l'effetto sul raffreddore comune è inefficace.

Durante tutto il periodo della gravidanza è anche consentito l'uso dello spray esagonale, a volte il preparato Bioparox (se non le reazioni allergiche ai suoi componenti).

Se la respirazione è davvero difficile...

Quando una donna incinta ha il naso che cola, i farmaci vasocostrittori, che sono prescritti da un medico e solo dopo 20 settimane, la aiuteranno a far fronte. Sfortunatamente, tutti i farmaci come "Naphthyzine", "Tizin" e altri creano dipendenza (se usati da più di 5 giorni) e hanno alcuni effetti collaterali che danneggiano la salute del bambino. Inoltre, alcuni dispositivi riducono il tono vascolare..

Forse le medicine più sicure per il trattamento del raffreddore comune sono le gocce di "Grippferon".
Questo agente antivirale locale ha le seguenti azioni:

• uccide i microbi, impedendo loro di moltiplicarsi,
• agisce come immunomodulatore,
• ha un effetto essiccante e assorbente.

Il dispositivo non ha effetti dannosi sul feto, il che significa che puoi assumere tranquillamente il fluferferone durante la gravidanza già nel 1o trimestre.

Senza creare dipendenza, le gocce agiscono direttamente sul virus, contribuendo a un rapido recupero, quindi non dovresti aver paura di usare il fluferferone durante la gravidanza e nel 2 ° trimestre.

Per quanto riguarda il trattamento delle malattie respiratorie dopo la 25a settimana, quando il corpo è particolarmente sensibile a tutti i tipi di infezione, è abbastanza ragionevole. Si consiglia di utilizzare l'influenza durante la gravidanza nel 3 ° trimestre come una delle misure preventive.

E non dimenticare il massaggio: con leggeri movimenti massaggianti, prova a camminare lungo le aree più dolorose del naso e delle ali del naso. Ed è bello, e il naso respira!

Le inalazioni sono anche adatte al trattamento, che ammorbidisce il rinofaringe e facilita la respirazione..

Tratta la tosse

La tosse (o meglio, non il trattamento) durante la gravidanza è irta di complicazioni. Oltre al fatto che nel processo di tosse un bambino è a disagio (ad esempio, se tossisci molto forte, puoi ottenere un colpo di ritorsione al fegato o alle costole), la tosse che non è curata in tempo può portare a bronchite o polmonite.

Se non c'è allergia, è consentito essere trattati con rimedi popolari. È possibile, ma non necessario, perché non è chiaro in che modo influenzeranno la salute del bambino. Ad esempio, il miele o le erbe possono provocare una reazione allergica (compresa la mamma).

I farmaci approvati per il trattamento della tosse includono:

Compresse di mukaltin (sono, non compresse per la tosse) e compresse di Bioparox (solo come indicato da un medico).

Nel 2 ° e 3 ° trimestre, il medico può prescrivere di bere lo sciroppo per la tosse "Lazolvan", ma non più di 5 giorni. Inoltre, è consentito il trattamento con sciroppi "Coldrex broncho", "ACC" e "Ambroxol" (o loro analoghi).

Nel trattamento della tosse, è anche importante rispettare alcune regole:

• parlare meno e più silenziosamente (con faringite e laringite),
• temperato,
• bere molta acqua calda.

Discorde della pillola. Quali farmaci sono ammessi durante la gravidanza

Come trattare un raffreddore durante la gravidanza? Per quanto riguarda gli antibiotici nel trattamento del raffreddore, cercano di non usarli (solo in rari casi). Il loro obiettivo principale è la distruzione dei microbi, mentre il virus stesso continua a moltiplicarsi. Inoltre, qualsiasi farmaco ad ampio spettro può avere un effetto negativo sul corpo del bambino..

Se si verifica una temperatura - è consentito utilizzare compresse a base di "Paracetamol" e necessariamente - "No-shp" (analogo - "Drotaverin"). Nonostante si tratti di farmaci che agiscono come antipiretici, possono penetrare nella placenta nel corpo del bambino, non hanno effetti dannosi su di esso.

I rimedi popolari aiuteranno anche a far fronte all'infezione: una bevanda a base di mirtilli rossi, mirtilli rossi o ribes nero, oltre a strofinarli con acqua calda (ad alta temperatura).
È importante ricordare: a temperature superiori a 38 gradi, è necessario consultare un medico, poiché un aumento della temperatura corporea può influire negativamente sulla salute del bambino e durante la gravidanza. E inoltre dovresti sapere che dopo la malattia, può verificarsi un leggero gonfiore, che passerà dopo un completo recupero.
Il tè con fiori di tiglio aiuterà a far fronte al caldo (sia gustoso che salutare). Dovrebbe essere preparato come un normale tè o insistere in un thermos per circa 10-20 minuti. Si consiglia di berlo non molto caldo, aggiungendo miele o marmellata per gusto (i lamponi sono ammessi solo dopo 36 settimane, in modo da non provocare contrazioni).

Nel terzo trimestre, è possibile utilizzare supposte Viferon per trattare le infezioni virali. Questo farmaco immunomodulante con un pronunciato effetto antivirale aiuta il corpo a far fronte alla malattia più velocemente. È usato, di regola, come terapia complessa nel trattamento dell'influenza e di altre malattie virali respiratorie acute..

È severamente vietato l'uso di droghe contenenti alcol nel trattamento. Questi includono le note tinture di citronella, ginseng, echinacea, ecc. Il loro uso comporterà un aumento del carico sul sistema cardiovascolare del bambino, che influenzerà negativamente il suo sviluppo e, da parte di sua madre, aumenterà la pressione sanguigna (conseguenze: parto precoce, taglio cesareo, interruzione della gravidanza). È anche impossibile (anche con un pizzico di infezione) automedicare, mettere cerotti di senape e riscaldare le gambe (questo può portare ad un aborto spontaneo), bere aspirina e farmaci che la contengono, così come integratori alimentari per "mantenere" la forza fisica.

E ricorda: il materiale nell'articolo è di natura raccomandativa e la sua lettura non sostituisce il consiglio di un medico di medicina generale.

Come trattare l'influenza durante la gravidanza - antipiretici e altre medicine

L'influenza è una malattia virale che è pericolosa per le sue conseguenze. Le cellule virali possono essere infettate esclusivamente da goccioline trasportate dall'aria, a contatto con una persona malata.

Se parliamo di infezione da influenza durante la gravidanza, la malattia è pericolosa perché può danneggiare il bambino e portare ad aborto spontaneo.

Il pericolo di una tale malattia

La gravidanza nelle donne è un periodo che scorre senza intoppi per sempre. È davvero difficile incontrare una donna che non si sarebbe mai ammalata per 9 mesi. La situazione è complicata dal fatto che il corpo della futura madre lavora in una "modalità di emergenza". Il sistema immunitario è gravemente stressato..

Se l'immunità fallisce, aumenta il rischio di contrarre malattie virali. Se l'influenza è stata diagnosticata in una donna incinta, può causare le seguenti complicazioni:

  1. Aborto spontaneo.
  2. Malformazioni fetali.
  3. Violazioni nel processo di formazione di organi interni.

Se la malattia ha colpito una donna incinta per un massimo di 12 settimane, la probabilità di complicanze della gravidanza con ARVI è estremamente elevata. Durante questo periodo, gli organi del bambino si formano attivamente e il virus può interferire con questo processo e causare cambiamenti patologici. Le complicazioni saranno così gravi che una donna avrà un aborto spontaneo.

Nel video - trattamento dell'influenza durante la gravidanza:

In una tale situazione, i ginecologi non continueranno a rimanere incinta, poiché è probabile che il bambino abbia difetti incompatibili con la vita.

Se l'influenza è iniziata e i sintomi sono stati diagnosticati in una donna nel secondo trimestre, la situazione non è così deplorevole. Indubbiamente, la malattia può influenzare lo sviluppo del bambino, ma il feto è già completamente formato, il che significa che non sarà in grado di causare difetti incompatibili con la vita del virus..

Il pericolo principale sono le complicazioni che l'influenza può causare. Se il virus porta allo sviluppo di polmonite, pielonefrite, endocardite, le probabilità di avere un bambino sano saranno minime.

I ginecologi consigliano di sottoporsi a una serie di procedure diagnostiche aggiuntive dopo l'infezione. Passare un test di screening ed eseguire un'ecografia. Raccomanda spesso una procedura chiamata rottura del liquido amniotico..

Nel processo di raccolta di materiale per la ricerca, aumenta il rischio di aborto spontaneo. Ma secondo i risultati dei test, è possibile giudicare la salute del bambino solo nel contesto del contesto. Il campione non fornirà informazioni dirette che indicano la presenza di eventuali patologie nel bambino.

Al 3 ° trimestre di gravidanza, un'infezione virale è associata a rischi minimi. Se l'influenza è facile, senza complicazioni, è improbabile che sia in grado di influenzare la crescita e lo sviluppo del feto. Naturalmente, è possibile giudicare se la malattia ha colpito il feto solo dopo aver condotto studi appropriati.

Gli ultrasuoni studieranno non solo il bambino stesso, la struttura dei suoi organi interni, ma anche la placenta. Poiché il distacco della placenta può causare un parto prematuro.

Ci sono una serie di raccomandazioni che aiuteranno una donna ad affrontare la situazione. Quindi, se una donna incinta ha l'influenza, deve:

  • donare sangue per un triplo test di screening;
  • fare un'ecografia con doppler.

Queste sono raccomandazioni standard che aiuteranno a identificare la presenza di cambiamenti patologici nelle condizioni del feto. Se i risultati degli ultrasuoni e dello screening indicano che il bambino sta crescendo e sviluppando in conformità con la norma, allora puoi "espirare", ma non è consigliabile perdere la vigilanza.

Leggi le istruzioni per Snoop sul link (caduta del naso)

Come trattare?

Come trattare l'influenza a casa: la terapia con vari farmaci durante la gravidanza è piena di conseguenze. Pertanto, il trattamento deve essere effettuato sotto la supervisione di un medico. Esistono diversi farmaci che non sono raccomandati per l'assunzione:

  1. antibiotici.
  2. Farmaci antipiretici.
  3. Farmaci anti-tosse.
  4. Gocce di vasocostrittore.
  5. Farmaci antinfiammatori.

Nel primo trimestre

Durante questo periodo, la terapia viene eseguita utilizzando:

  • rimedi omeopatici;
  • immunostimolanti di origine vegetale;
  • decotti di erbe e piante;
  • olii essenziali per raffreddore e influenza per inalazione.

Se la malattia viene diagnosticata in una donna incinta nel primo trimestre, vale la pena assumere le compresse solo dopo aver consultato un ginecologo. Durante questo periodo, il trattamento con le pillole può portare ad aborto spontaneo.

Nel secondo trimestre

Durante questo periodo, è possibile eseguire le seguenti procedure medicinali:

  1. Inalazioni con acqua minerale e decotti di erbe, in presenza di tosse e mal di gola.
  2. Usa unguenti riscaldanti per migliorare lo scarico dell'espettorato.
  3. Bevande antipiretiche: ibuprofene, paracetamolo.

  • Usa immunostimolanti.
  • Assumi farmaci antivirali (basati su interferone).
  • Instillare gocce di vasocostrittore (usare solo quelle destinate al trattamento dei bambini).
  • L'elenco può essere continuato con altri farmaci, ma i farmaci sono prescritti a discrezione del medico. Sono selezionati individualmente, tenendo conto che il danno potenziale non supererà i benefici.

    Nel terzo trimestre

    L'elenco dei medicinali utilizzati durante questo periodo è molto più ampio, nominare:

    • farmaci antipiretici;
    • compresse o sciroppo per la tosse durante la gravidanza;
    • farmaci antivirali;
    • rimedi per mal di gola sotto forma di spray;
    • gocce nel naso con estratti di oli essenziali. (un rimedio per il raffreddore comune per le donne in gravidanza)

    In video - influenza nel 3 ° trimestre:

    In linea di principio, in presenza di complicanze, il medico può prescrivere e autorizzare antibiotici. Questa è una serie di farmaci che possono aiutare ad affrontare la polmonite e altre conseguenze che l'influenza può causare..

    Tabella dei medicinali antinfluenzali:

    Periodo:Per mal di gola:Contro la tosse:Da un raffreddore:Agenti antivirali:
    1o trimestre:Inalato, nominalmente consentito, ma soggetto al regime posologico. La composizione del prodotto comprende principalmente olii essenziali. L'unica controindicazione indicata nelle istruzioni è l'ipersensibilità..

    Lizobakt - per il trattamento di malattie infettive nella pratica ORL.

    Mukaltin - è disponibile sotto forma di compresse contenenti una miscela di polisaccaridi di origine naturale (estratto di erbe). Controindicazioni: ipersensibilità, ulcera gastrica. Leggi le istruzioni per le pillole di Mukaltin.Aqua Maris e altre gocce e spray a base di acqua di mare.Non usare. 2 trimestre:Hexoral è prodotto sotto forma di aerosol, ha un effetto antinfiammatorio e antisettico ed è usato nel trattamento di malattie della gola e della laringe. Leggi le istruzioni per l'uso con Hexoral.Sciroppo Dr. Tays - il farmaco consiste nello sciroppo di piantaggine per tosse, menta piperita, zucchero e acqua. Ha un potente effetto espettorante, viene utilizzato in consultazione con il medico curante. Ipersensibilità alla controindicazione.Pinosol - gocce nasali fatte da componenti di origine vegetale. Nel link troverai le istruzioni per l'uso di Pinosol.Viferon sotto forma di supposte rettali (a partire dalla 14a settimana di gravidanza). 3 trimestreFaringosept (leggere le istruzioni per l'uso di Faringosept), Hexoral, Ingalipt aerosol (istruzioni allegate).Herbion (il link descrive Herbion con piantaggine), Sinecode, Falimint, radice di liquirizia, Doctor Mom sciroppata. Segui il link - istruzioni per le pasticche per la tosse del Dr. Mom.Tizin, Nazol Advance e altre gocce di vasocostrittore destinate al trattamento dei bambini.Viferon, Arbidol.

    Nel secondo e terzo trimestre, una paziente incinta può essere prescritta antibiotici contro l'influenza. Questa classe di farmaci è selezionata individualmente, il ceftriaxone più spesso prescritto. Ceftriaxone può anche essere prescritto per la sinusite..

    Prevenzione

    Poiché l'influenza è una malattia di natura virale, puoi infettarla nelle seguenti circostanze:

    1. Con una diminuzione dell'attività del sistema immunitario (osservata in tutte le donne in gravidanza).
    2. Al contatto con una persona infetta (ad es. Da goccioline trasportate dall'aria).
    3. Quando si eseguono alcune manipolazioni legate al sangue (trasfusione).

    Dovrebbe essere mostrato un po 'di vigilanza:

    • rafforzare il sistema immunitario;
    • evitare di visitare luoghi affollati;
    • evitare situazioni che comportano l'uso di materiali biologici non verificati.

    L'opzione più semplice ed efficace è quella di rafforzare il sistema immunitario. Esistono diversi modi per farlo:

    1. Prendi un'influenza.

  • Prendi immunostimolanti a base di erbe.
  • Mangia bene, impegna in porto, rinuncia alle cattive abitudini.
  • La prevenzione può avere diverse varianti, spesso è sufficiente aderire a semplici regole nutrizionali, camminare regolarmente all'aria aperta e non bere alcolici. Insieme a un sonno salutare e alle attività all'aperto sarà sufficiente.

    Nel video - quali strumenti dovrebbero essere utilizzati a casa:

    Ma se ciò non bastasse, si consiglia di assumere immunostimolanti di origine vegetale: si tratta di decotti di erbe e piante, tra cui calendula ed echinacea.

    Il più efficace è un approccio integrato per risolvere il problema, vale a dire vale la pena combinare una corretta alimentazione, una moderata attività fisica con l'assunzione di immunostimolanti e vitamine.

    Si raccomanda inoltre di sottoporsi a un vaccino antinfluenzale prima della gravidanza. La vaccinazione viene effettuata da un virus "morto", cioè inattivo. Per questo motivo, se vaccinato in anticipo, la possibilità di "incontrare" l'infezione è molto più bassa.

    Ma durante la gravidanza, non dovresti essere vaccinato, nonostante il fatto che la vaccinazione venga effettuata utilizzando cellule virali inattive, sullo sfondo di una diminuzione dell'attività immunitaria, possono sorgere alcuni problemi.

    Si raccomanda inoltre di evitare luoghi affollati. Negozi e centri commerciali sono un focolaio di malattie infettive. Poiché i locali non sono realmente aerati, sono visitati da varie persone che possono essere portatrici non solo di influenza, ma anche di altre malattie pericolose per la vita e la salute della donna.

    L'influenza è una malattia che, secondo i ginecologi, può finire male per una donna e suo figlio. Pertanto, è così importante consultare un medico in tempo e iniziare un trattamento tempestivo. Leggi le istruzioni per l'uso dello sciroppo di liquirizia per bambini al link.

    Freddo durante la gravidanza 1 trimestre - trattamento: cosa puoi bere e prendere

    Le donne incinte sono particolarmente vulnerabili alle infezioni: la natura si è preoccupata di ridurre il livello di immunità durante la gravidanza in modo che il corpo della donna non strappi il feto come un corpo estraneo. Con l'inizio del freddo, il pericolo di raffreddori aumenta molte volte e qualsiasi malattia è molto più facile da sconfiggere all'inizio. Se prendiamo in considerazione il fatto che durante la gravidanza la maggior parte dei farmaci è vietata, diventa evidente l'importanza della determinazione tempestiva dei primi sintomi.

    I primi segni di raffreddore e influenza all'inizio della gravidanza

    Una donna incinta dovrebbe trattare il suo stato di salute con particolare attenzione, perché ora ne è responsabile per due. Evitare il rischio di raffreddore dovrebbe essere più attentamente nei primi mesi di gravidanza. È alla fine del 1 ° trimestre che termina la formazione della placenta, la principale barriera protettiva per il nascituro..

    I raffreddori possono essere sia virali che batterici in natura. Tuttavia, nella maggior parte dei casi, il comune raffreddore è associato a ipotermia banale. Vale la pena vestirsi non in base al tempo o trascurare i segnali del corpo che fa freddo (anche al chiuso), e un naso che cola, come sintomo iniziale, è certo. Scopri se un raffreddore è contagioso in questo materiale..

    A seguito di un naso che cola, ignorato, la comparsa dei segni rimanenti di un raffreddore è molto possibile:

    • Aumento della temperatura;
    • Mal di gola e persino tonsille gonfie;
    • Tosse secca;
    • Segni di intossicazione generale: dolore e dolore ai muscoli e alle articolazioni, letargia, debolezza, disturbi del sonno e appetito.

    Questi sintomi possono ancora essere controllati con la minima perdita di salute della donna incinta e del feto. Tuttavia, le raccomandazioni complete nel trattamento possono essere fornite solo dal medico curante che abbia familiarità con le peculiarità della salute della donna incinta.

    È abbastanza sicuro trattare le donne in gravidanza da sole con il naso che cola, ma anche qui è necessario utilizzare solo farmaci approvati in conformità con i dosaggi. Pertanto, se non si è sicuri dell'effetto dei farmaci sul proprio corpo, è meglio usare il solito risciacquo con farmaci a base di acqua di mare: non danno effetti collaterali e il loro effetto guarisce la mucosa nasale e non consente alla diffusione dell'infezione.

    Spesso, le misure preventive sono i mezzi più efficaci durante la gravidanza, specialmente nel 1 ° trimestre. Evita il contatto con persone infette, limita le visite in luoghi affollati durante le epidemie, lavati le mani dopo essere venuto dalla strada, rafforza il tuo sistema immunitario - e quindi nessuna malattia catarrale può rompere la barriera protettiva e danneggiare te e il tuo bambino.

    Caratteristiche del trattamento

    Se non è stato possibile eliminare i sintomi iniziali da soli e il malessere dura già 2-3 giorni, è necessario chiamare un medico a casa (in nessun caso non visitare la clinica). Durante la gravidanza, le donne sono particolarmente inclini a disturbi nervosi, che influiscono negativamente sulla loro salute generale. Pertanto, il loro stato psicologico non è meno importante della salute fisica.

    Dovresti anche sapere come trattare un naso che cola. È indesiderabile assumere anche i farmaci più innocui e, se possibile, evitare di prenderli, evitando misure preventive e medicina tradizionale.

    Terapia farmacologica - quali compresse possono essere assunte da donne in gravidanza

    La scelta dei farmaci necessari per il trattamento può essere determinata solo dal medico curante, nonché la durata della loro somministrazione con la stretta aderenza alle dosi. A seconda della gravità della malattia e delle caratteristiche di salute individuali della donna incinta, con un raffreddore, possono essere prescritti farmaci dei seguenti gruppi:

    • Antivirale: Grippferon, Oscillococcinum, supposte Viferon (dopo 14 settimane), Anaferon. I farmaci hanno il massimo effetto nelle fasi iniziali della malattia - il primo giorno;
    • Dal comune raffreddore: Acquamaris, Delfino, Pinosol, Euphorbium Compositum, Unguento di Evamenol. Se l'uso di agenti di lavaggio nasale o medicinali omeopatici non ha l'effetto desiderato, è possibile l'uso a breve termine di farmaci vasocostrittori: Galazolina, Naphthyzin, Nazol. Il loro uso non deve superare i 3 giorni con 1-2 usi multipli;
    • Antipiretico: paracetamolo, panadolo, ibuprofene. I farmaci vengono assunti solo se il segno t viene superato + 38 ° C, l'effetto di riduzione si ottiene sfregando con alcool o aceto, impacchi freddi sulla fronte;
    • Per mal di gola: Ingalipt, Givalex, Cameton, Orasept, Faringosept. Per aumentare l'effetto terapeutico, spray e aerosol vengono applicati dopo il risciacquo della gola;
    • Risciacqui: soluzione clorofilliana, Givaleks, Rotokan, furatsilina. Le procedure vengono eseguite più volte al giorno in soluzioni calde. Dopo aver assunto il medicinale, si sconsiglia di mangiare e bere per 30 minuti. preservare l'effetto terapeutico;
    • Antitosse: Mukaltin, sciroppo di radice di Althea, Eucabal. Sono ammessi solo preparati a base di erbe. Dal numero di fondi con un'azione che non è stata completamente studiata, si raccomandano preparati a base di erbe: Dr.Mamme, Gedelix, Herbion, Bronchicum;
    • Antibiotici: penicilline (amoxicillina, oxacillina, ampicillina), cefalosporine (cefazolina, cefatoxima), macrolidi (eritromicina, azitromicina). I farmaci sono prescritti solo se viene rilevata la natura batterica dell'agente patogeno, il tipo di antibiotico viene selezionato tenendo conto della sensibilità di un determinato gruppo di batteri ad esso.

    Droghe proibite

    Esiste un elenco di medicinali controindicati nel trattamento del raffreddore durante la gravidanza:

    • Aspirina, Analgin, Nuferon;
    • Teraflu, Coldrex, vitamina C (in caso di sovradosaggio);
    • Citramon, Askofen, farmaci immunomodulanti;
    • Tinture per alcol, estrogeni e androgeni;
    • Supplementi, Ambroxol, Ambrobene;
    • Farmaci tetracicline.

    Medicina tradizionale: quali rimedi posso bere

    I fondi della dispensa delle ricette della "nonna" durante la gravidanza diventano particolarmente richiesti. Dopotutto, i componenti naturali hanno un rischio minimo di effetti collaterali, il che è molto importante durante il periodo di trasporto di un bambino.

    Nel trattamento del raffreddore e delle infezioni virali respiratorie acute all'inizio della malattia, sono possibili i seguenti farmaci:

    • Nel trattamento della rinite, il naso viene lavato con soluzione salina (0,5 cucchiaini. In 200 ml di acqua). Le procedure vengono eseguite 3-4 volte al giorno con acqua calda con un'attenta osservanza del dosaggio. Dopo il lavaggio, si sconsiglia un forte soffio del naso;
    • È severamente vietato fare pediluvi caldi, ma è obbligatorio per le mani. Puoi anche versare senape secca nei calzini di notte - questo fornirà calore per i piedi per tutta la notte;
    • Ad alta t, si consiglia di pulire il corpo con una miscela di parti uguali di acqua, vodka e aceto (pulire, ma non strofinare);
    • Per il mal di gola, le infusioni vengono utilizzate per sciacquare le erbe (camomilla, calendula, salvia). La soluzione è fatta al ritmo di 1 cucchiaio. l materie prime secche per 200 ml di acqua bollente e utilizzare caldo e appena preparato;
    • Uso efficace di inalazioni da patate bollite e schiacciate, infusi di erbe medicinali, soluzioni di oli essenziali (poche gocce per 1 litro di acqua). Si consiglia alle donne in gravidanza di usare un nebulizzatore;
    • Come antipiretico, bevono tè dai fiori di tiglio, rami secchi e foglie di lampone, foglie di ribes;
    • Il pompelmo è usato come integratore vitaminico - non appartiene a possibili allergeni, sebbene sia agrume. Il pompelmo è raccomandato per l'uso durante la gravidanza a causa delle sue qualità battericide e antinfiammatorie;
    • In assenza di allergie, viene utilizzato un agente efficace: 1 cucchiaino viene messo per 200 ml di latte bollito e leggermente raffreddato. miele e 0,5 cucchiaini burro di cacao. Il grasso interno di maiale ha anche un effetto altrettanto freddo (1 cucchiaio. Per 200 ml di latte o tè).

    Utilizzare i rimedi popolari in conformità con le dosi e i termini d'uso raccomandati e assicurarsi di consultare un medico.

    Qual è il rischio per un bambino nel primo trimestre

    Il maggior rischio di anomalie nello sviluppo del feto durante il raffreddore è di 1 trimestre. Quando la formazione della placenta non è ancora completa, il feto è particolarmente vulnerabile a possibili lesioni da virus e batteri.

    Quanto dura il periodo di incubazione dell'influenza negli adulti e nei bambini è descritto in questo articolo..

    Tuttavia, il trattamento con potenti farmaci non comporta meno rischi per la salute del nascituro:

    • Gli antibiotici della serie tetraciclina, cloramfenicolo, doxiciclina quando usati nelle fasi successive causano una serie di disturbi nello sviluppo del feto - dai difetti del sistema cardiovascolare alle lesioni dell'apparato osseo;
    • Analgin provoca cambiamenti nella composizione del sangue non solo del feto, ma anche della donna incinta;
    • L'acido acetilsalicilico influisce negativamente sul lavoro del cuore e dei reni del bambino;
    • L'indometacina è la causa dell'ipertensione polmonare neonatale e persino della morte fetale;
    • Bactrim e Biseptol se usati all'inizio della gravidanza portano allo sviluppo di un palatoschisi nel feto;
    • Un sovradosaggio di vitamina A (oltre 10 mila UI al giorno) può causare deviazioni nello sviluppo del sistema cardiovascolare e degli organi uditivi.

    L'uso di qualsiasi farmaco durante la gravidanza, anche da un elenco di rimedi approvati o a base di erbe, dovrebbe avvenire solo dopo aver consultato un medico.

    Consigli per la cura del paziente

    Prima dell'arrivo del medico, è necessario seguire una serie di misure generali che sono obbligatorie per tutte le donne in gravidanza nel trattamento del raffreddore:

    • Riposo a letto. Portare la malattia "a piedi" per le future mamme è particolarmente pericoloso - tutte le forze del corpo dovrebbero essere gettate nella lotta contro la malattia. Inoltre, il riposo a letto è indicato per tutti i raffreddori per prevenire complicazioni;
    • Modalità di consumo. Bere almeno 2 litri di liquidi al giorno è una raccomandazione durante tutti i raffreddori. Il corpo deve compensare la perdita di liquidi che si verifica invariabilmente a temperature elevate e sudorazione. Inoltre, l'uso di un gran numero di bevande fortificate contribuisce alla rimozione dei prodotti di decomposizione dal corpo che si verificano durante l'attivazione della microflora patogena;
    • Modalità umidità. La normale pulizia a umido, il mantenimento dell'umidità nella stanza e la ventilazione creano condizioni nella stanza malata sfavorevoli per la vita dei microbi. L'umidità elevata aiuta a mantenere funzionanti la mucosa nasale e il sistema respiratorio. Di conseguenza, vengono create condizioni ottimali per la rimozione del muco patogeno dal corpo;
    • Una dieta bilanciata. Durante la malattia, non dovresti sovraccaricare il corpo con cibi grassi e pesanti - per superare la malattia saranno necessarie un massimo di forze protettive. Tuttavia, non si può lasciare una vita futura senza cibo. Pertanto, è meglio privilegiare i prodotti lattiero-caseari e vegetali, i tipi dietetici di carne..

    Le misure generali non possono sostituire il trattamento necessario, quindi è meglio giocarlo in modo sicuro e chiamare un medico se i sintomi non scompaiono dopo le misure adottate.

    video

    risultati

    Il periodo di gravidanza è il momento sbagliato per il raffreddore e per qualsiasi altra malattia. Ecco perché nel caso di pianificazione della gravidanza prima della stagione epidemica, prendere misure preventive: vaccinarsi, bere immunostimolanti, cambiare il proprio stile di vita verso il recupero. Sbarazzati delle cattive abitudini: indeboliscono il corpo e, quindi, l'immunità. Non vuoi dare alla luce un bambino malato?

    Durante la gravidanza, non dimenticare di mangiare bene, preferendo il cibo naturale. Tuttavia, se vuoi salato o dolce, non negare te stesso, perché non richiede il tuo corpo, ma il futuro bambino.

    Se inizia un raffreddore, non farti prendere dal panico, ma cerca di eliminare la malattia alla radice, senza trascurare alcuna fonte di informazione: i consigli del medico, le istruzioni sui farmaci o le raccomandazioni sui siti medici. Quindi puoi fare tutto il possibile per mantenere la tua salute e non danneggiare il nascituro.

    È necessario abbassare la temperatura di una donna incinta con influenza e SARS

    Trattare il raffreddore durante la gravidanza. Qual è il pericolo di influenza e febbre

    Pediatra Tatyana Butskaya, blogger, autrice di libri

    La gravidanza precoce è sempre un momento di particolare rischio, e ancora di più durante la stagione del raffreddore e dell'influenza. E quest'anno, anche la diffusione del coronavirus cinese aumenta la preoccupazione: non è ancora chiaro quanto gli abitanti della Russia ne siano protetti. Quali sono i rischi di infezioni virali, come influenza e SARS, durante la gravidanza? Cosa c'è di sbagliato nell'alta temperatura nelle donne in gravidanza, è necessario abbatterlo e cosa possono avere le donne in gravidanza dalla temperatura?

    Cosa possono fare le donne in gravidanza con il raffreddore

    Per 9 mesi di gravidanza, è difficile evitare un raffreddore. Tutte le persone sono malate, e le future madri, disarmate dalle loro condizioni, tanto più. Puoi prendere un raffreddore in qualsiasi momento. È vero, secondo le statistiche, questo accade meno spesso nel 9 ° mese. Ciò è dovuto al fatto che un numero maggiore di globuli bianchi circola prima del parto nel sangue della madre - sono pronti ad attaccare qualsiasi "sconosciuto" e prevenire lo sviluppo della malattia.

    E qui voglio ricordare che le maschere mediche non salvano dai virus, a differenza di "Grippferon", che è approvato per l'uso in donne in gravidanza e bambini dai primi giorni di vita.

    Se hai il raffreddore, non farti prendere dal panico. È improbabile che un raffreddore comune influisca in qualche modo sulle condizioni del feto. Il rischio di difetti è molto basso. Molto spesso, si verificano patologie dopo ARI o ARVI a causa dell'alta temperatura.

    Se la donna incinta ha una temperatura superiore a 38,5, deve essere abbattuta. Il paracetamolo aiuterà. Non provoca malformazioni congenite nel feto ed è considerato l'antipiretico più sicuro per le future mamme. Questo è forse l'unico farmaco che raccomando in questo libro..

    La temperatura è stata abbattuta e attendere le raccomandazioni del medico. Ti dirà cosa puoi prendere con la tosse e il naso che cola. E per favore non sperimentare ricette popolari.

    Non alzare le gambe: questo può provocare un aborto spontaneo o un parto prematuro.

    Non bere decotti e infusi di erbe medicinali: possono avere un effetto teratogeno o causare l'interruzione spontanea della gravidanza.

    Se possibile, non saltare i pasti. Le alte temperature accelerano il metabolismo del 20-50%, quindi il corpo ha bisogno di calorie aggiuntive. Se non hai voglia di mangiare, non forzarti. Ma quando la temperatura inizia a scendere, mangia un po '.

    Temperatura superiore a 38 durante la gravidanza: cosa fare?

    Le alte temperature (sopra i 38,5 gradi) sono un fedele compagno di malattie. Più è lungo e più arrabbiato il tuo corpo, più è difficile per questo. Un aumento prolungato della temperatura sopra i 38,9 gradi nelle prime fasi della gravidanza (dalla 4a alla 14a settimana) può portare a gravi malformazioni fetali. Tra questi ci sono microcefalia, ritardo mentale, ipotensione muscolare, malformazioni facciali (ipoplasia o labbro superiore e palatoschisi), sottosviluppo del padiglione auricolare, malformazioni degli arti e articolazione delle dita.

    Se hai la febbre alta durante la gravidanza, non ignorare questo fatto..

    Galina Klimenko, ostetrica-ginecologa della più alta categoria:

    - Nelle donne in gravidanza, tutte le infezioni sono più gravi a causa di una riduzione dell'immunità. Se sei malato, non vale la pena andare in una clinica o clinica prenatale dove puoi infettare altre future mamme. Chiama un dottore a casa. E mentre lo aspetti, abbi cura di mantenere l'equilibrio elettrolitico dell'acqua: bevi molto e non permettere la disidratazione. Può portare ad un aumento della viscosità del sangue. Se la temperatura è salita sopra i 38,5 gradi, abbattila.

    Qual è il pericolo dell'influenza nelle prime fasi della gravidanza

    Il virus dell'influenza è uno dei più insidiosi, spesso causa complicazioni e può portare alla morte. Circa 300-500 mila persone muoiono ogni anno per questa malattia infettiva acuta.

    Le donne in gravidanza sono a rischio di sviluppare un decorso grave o complicato di infezione e questo non è un caso. A causa dell'immunità indebolita, hanno maggiori probabilità di contrarre l'influenza. Il corpo resiste debolmente alla malattia, quindi le donne incinte sono in ospedale più spesso di altre.

    Per un bambino non ancora nato, l'influenza è particolarmente pericolosa nel primo trimestre. Nelle prime fasi della gravidanza, si formano tutti gli organi e i sistemi. Il virus esercita un effetto embriotossico sui tessuti e sulle membrane del feto, che porta a varie patologie. Molto spesso si tratta di labbro leporino, palatoschisi, difetti del tubo neurale e difetti cardiaci congeniti. Alcuni studi hanno stabilito una relazione tra influenza trasmessa dalla madre e future malattie del bambino, come l'autismo, la schizofrenia e il morbo di Parkinson..

    L'influenza può causare carenza di ossigeno fetale, aborti spontanei e nascite premature. Ecco perché nel periodo autunno-inverno, l'OMS raccomanda che le donne in gravidanza vengano vaccinate..

    Tuttavia, prima di questo, dovresti assolutamente consultare il tuo medico. Se ti supporta in questa decisione, ricorda che non tutti i vaccini antinfluenzali sono adatti a te. Ci sono circa 100 vaccini antinfluenzali sul mercato farmaceutico. Diversi anni fa furono investigati a fondo. Gli specialisti hanno concluso che da questo elenco solo il 29% dei vaccini può essere raccomandato alle donne in gravidanza, il 44% - può essere fatto se necessario. Due vaccini hanno ricevuto controindicazioni durante la gravidanza.

    Non è noto esattamente come le vaccinazioni influenzeranno un feto in crescita; sono necessari ulteriori studi. Per quanto riguarda il neonato, ci sono prove che i bambini delle madri vaccinati nelle ultime fasi della gravidanza hanno il 30% in meno di probabilità di avere raffreddori con complicazioni nei primi sei mesi di vita.

    Galina Klimenko, ostetrica-ginecologa della più alta categoria:

    - I pazienti vaccinati hanno meno probabilità di avere un decorso grave della malattia, meno probabilità di sviluppare una complicazione come la polmonite, quindi sosteniamo la vaccinazione antinfluenzale. Ma - una sfumatura importante! - Sono personalmente alla vaccinazione nella fase di pianificazione della gravidanza.

    Oltre alla vaccinazione, ti chiedo di prendere nota di semplici regole: evitare una grande folla di persone (per catturare il virus, è sufficiente essere a una distanza di 3 metri da una persona malata), lavarsi le mani più spesso, non toccare gli occhi, la bocca e il naso con le mani. Assicurati di mantenere i bambini seguendo queste linee guida.!

    Se ti senti male (il tuo corpo fa male, ti fa male la testa, brividi, la temperatura salta a 39-40 gradi, il tuo naso è chiuso, c'è nausea o vomito), chiama urgentemente un medico. Prima di iniziare il trattamento, meno rischi per te e il bambino.

    Per domande di carattere medico, assicurati di consultare prima il medico.