Image

Meningite

Qual è il pericolo di meningite, come riconoscerlo in tempo e come trattarlo, afferma Gazeta.Ru.

In inverno, è consuetudine avere paura della meningite e, in effetti, si presenta spesso come una complicazione delle malattie respiratorie. Tuttavia, la meningite può iniziare come una malattia indipendente. Il principale picco di incidenza si verifica nel periodo invernale-primaverile. I fattori che influenzano l'incidenza stagionale sono le condizioni climatiche (forti fluttuazioni di temperatura, alta umidità) e cambiamenti nella natura della comunicazione tra le persone in inverno (permanenza prolungata in ambienti chiusi, ventilazione inadeguata, ecc.).

La meningite è un processo patologico in cui il rivestimento del cervello si infiamma..

La meningite è divisa principalmente in sierosa e purulenta. Con i sierosi, i linfociti predominano nel liquido cerebrospinale; con purulenti, aumenta il numero di neutrofili, uno dei tipi di leucociti. La meningite purulenta è primaria o secondaria quando l'infezione entra nelle meningi dai fuochi dell'infezione nel corpo stesso o con una lesione cranica. Esistono anche meningite tubercolare, sifilitica, emorragica e meningite causate da singoli agenti patogeni - listrella, funghi, ecc..

Nonostante l'abbondanza di agenti patogeni e altre cause di meningite, i suoi sintomi generali sono simili. Il mal di testa è il sintomo più comune che si verifica in quasi tutti i pazienti. È associato all'irritazione delle terminazioni sensoriali del nervo trigemino e delle terminazioni nervose del sistema nervoso autonomo.

La rigidità (durezza) dei muscoli occipitali è anche comune allo stesso tempo di febbre, stato di coscienza alterato e sensibilità alla luce o al suono. Per una diagnosi accurata, è necessario assumere il liquido cerebrospinale per l'analisi.

Il quadro clinico può variare..

Quindi, con la meningite meningococcica, la malattia inizia in modo acuto - con febbre alta e brividi. Già dal giorno 1-2 compaiono i principali sintomi della meningite, un'eruzione emorragica può formarsi sul corpo.

In circa la metà dei casi, la meningite da pneumococco è preceduta da otite media, sinusite o polmonite. I sintomi compaiono un po 'più tardi rispetto alla meningite meningococcica, ma anche con un ricovero in ospedale precoce, la malattia progredisce rapidamente, compromissione della coscienza, convulsioni.

La meningite è spesso difficile da diagnosticare se si verifica durante l'assunzione di antibiotici. La temperatura del paziente è compresa tra 37,5-38,5 ° C e il mal di testa diventa meno intenso. Tuttavia, mentre l'infezione si diffonde, si verifica un forte deterioramento e compaiono sintomi neurologici. Tali pazienti sono a rischio - le morti tra loro sono più alte..

La meningite virale può iniziare con i sintomi inerenti all'infezione corrispondente. L'immagine della meningite si sviluppa più tardi. A differenza della meningite batterica, possono comparire 3-4 o addirittura 5-7 giorni di malattia con febbre virale, febbre moderata e sintomi. Ad eccezione del forte mal di testa e del malessere, i sintomi rimanenti non sono quasi pronunciati.

La meningite tubercolare inizia con febbre, dopo pochi giorni compaiono mal di testa e vomito. Entro la fine della seconda settimana, si sviluppano sintomi di danno cerebrale generale. Se non trattato, il paziente muore entro la fine del mese..

La diagnosi viene fatta sulla base del quadro clinico e dei risultati di ulteriori studi.

La più importante è l'analisi del liquido cerebrospinale - è che ti consente di identificare l'agente causale della malattia e selezionare la terapia.

La meningite viene trattata con antibiotici, agenti antivirali o antifungini, a seconda dell'agente patogeno. A volte vengono utilizzati agenti steroidi per prevenire complicazioni da grave infiammazione..

L'inizio tardivo del trattamento può portare a un decorso prolungato e recidivante della malattia, poiché l'agente patogeno, essendo nelle aree compattate del pus, è poco accessibile all'azione degli antibiotici. I casi ricorrenti di meningite sono accompagnati da complicanze ed effetti residui persistenti..

La meningite, specialmente con un ritardo nel trattamento, può causare gravi complicazioni: sordità, epilessia, idrocefalo e problemi di sviluppo mentale nei bambini. L'esito letale è possibile. Alcune forme di meningite (causate da meningococchi, haemophilus influenzae di tipo b, pneumococchi o virus della parotite) possono essere prevenute con la vaccinazione..

È estremamente importante riconoscere la malattia in tempo - nel 2014, un giovane americano è morto di meningite, i cui sintomi sono stati confusi dai medici con un attacco di panico.

La ragazza è andata in ospedale lamentando intorpidimento del corpo da un lato e confusione, ma i medici hanno preso questi sintomi come un attacco di panico e l'hanno rimandata a casa. Il giorno successivo, un'amica l'ha trovata incosciente sul pavimento del bagno. A un nuovo esame, i medici hanno rivelato un ictus e una meningite, ma era troppo tardi. Trascorse il resto dei suoi giorni in contatto con un sistema di supporto vitale artificiale. Rendendosi conto che non è previsto alcun miglioramento, i genitori hanno accettato di disattivarlo.

Un residente in Spagna è sopravvissuto alla diagnosi sbagliata, ma è stato lasciato senza braccia e gambe.

L'uomo venne dal dottore dopo aver sentito febbre e dolore alla mascella. Tuttavia, il medico, non trovando alcuna deviazione nelle analisi del paziente, decise che si trattava di un raffreddore comune. Presto il paziente iniziò a vomitare, la temperatura aumentò molto e tutto il suo corpo fu coperto di macchie marroni. Si è scoperto che non aveva il raffreddore, ma la meningite. A causa del fatto che l'infezione si diffuse in tutto il corpo, i medici furono costretti ad amputare le braccia e le gambe dello spagnolo.

E a San Diego, il presentatore televisivo di 26 anni è morto di meningite a causa dell'influenza suina. Una donna incosciente è stata trovata dalla sua amica. La donna fu portata rapidamente in ospedale, ma non poté essere salvata. I medici hanno notato che durante questo periodo è stato osservato un focolaio di influenza suina a San Diego. Gli adulti vengono infettati più spesso degli anziani e dei bambini: gli adulti hanno i tassi di vaccinazione più bassi.

Una malattia che uccide velocemente i lampi. I russi attaccano l'infezione da meningococco

Per la prima metà del 2018, secondo Rospotrebnadzor, 549 russi si sono ammalati di infezione da meningococco. Questo è del 23% in più rispetto alla prima metà del 2017. I più infetti sono bambini di età inferiore a 14 anni..

Molto spesso (nel 77% dei pazienti), la malattia procede in una forma generalizzata (cioè molto grave). Ciò può quasi immediatamente portare alla morte e nel 2018 i media hanno riportato casi così tragici..

A Bashkiria, nell'aprile 2018, due bambini sono morti a causa di una forma generalizzata di infezione da meningococco: un bambino di quattro anni e una ragazza di 15 anni.

- Il ragazzo è morto il 5 aprile, - detto capo dei media locali dell'asilo, dove è andato il bambino. "Sua madre ci ha informato di questo." Tutto è successo molto rapidamente: il bambino si è esaurito letteralmente in un giorno. Scusami per lui, ovviamente, il ragazzino intelligente era divertente. Dicono che sia stato infettato da suo cugino...

Nell'autodromo Okrug di Yamal-Nenets nel marzo 2018, un ragazzo con una forma generalizzata di infezione da meningococco è morto in un elicottero di un aereo da ambulanza. Il bambino non ha avuto il tempo di consegnare vivo in ospedale. È stato segnalato, che suo fratello, che era ancora ricoverato in ospedale, aveva la stessa diagnosi.

Foto: © RIA Novosti / Alexander Paniotov

Nel febbraio 2018, nella regione di Kaliningrad dalla stessa malattia morto Ragazza di 23 anni.

"Lina è la nostra unica figlia." Ha lavorato nel porto di Baltiysk. Il 18 febbraio, verso le 15:00, mi chiamò e si lamentò che si sentiva molto male, aveva una febbre alta. Ho portato mia figlia e sono andata in ospedale - ha riferito il padre della ragazza ai media locali.

Lina è morta lo stesso giorno, cioè solo poche ore dopo essersi sentita male.

L'infezione da meningococco è una malattia infettiva acuta che le persone si trasmettono reciprocamente mediante goccioline trasportate dall'aria (cioè attraverso l'aria, specialmente se il paziente starnutisce o tossisce).

L'agente eziologico è l'insidioso batterio meningococco. La cosa insidiosa è che alcune persone portano in sé il meningococco e non si ammalano (ma lo trasmettono ad altri). O ammalarsi, ma molto facile - quindi sembra un raffreddore.

Una forma lieve di infezione da meningococco si chiama rinofaringite. Sintomi: infiammazione delle mucose (gola e naso), lieve febbre, mal di gola e altri sintomi caratteristici del raffreddore comune. Questo di solito scompare entro una settimana. Ma spesso la rinofaringite diventa un presagio di una grave forma di infezione.

E succede che la malattia inizia immediatamente con una forma grave e generalizzata. Inoltre, ci sono diverse forme del genere - e una peggiore dell'altra.

La meningite meningococcica è un'infiammazione delle meningi. Un aumento della temperatura a 39 e anche 40 gradi si verifica in un secondo: il bambino (molto spesso i bambini piccoli sono malati) si prende la testa per il dolore, forse anche il vomito, che non porta sollievo, appare un'eruzione cutanea in tutto il corpo. Il segno più evidente della meningite è la posa del "Cane che punta": il bambino giace su un fianco, piegando le ginocchia e avvolgendosi tra le braccia.

Come ha detto Life, a gennaio 2018, è stata questa forma di malattia che ha ucciso Evelyn, una bambina di cinque anni. Lei e sua madre hanno trascorso le vacanze di Capodanno a San Pietroburgo e sono tornate in treno a Mosca. Persino in albergo, il piccolo viaggiatore sentiva freddo. Sul treno, la madre ha misurato la temperatura del bambino - la colonna di mercurio "ha brillato" intorno a 39,5.

I medici hanno chiamato sul treno solo iniettato antidolorifici e antipiretici, decidendo che si trattava di una malattia non pericolosa. Poche ore dopo, a Mosca, i medici hanno diagnosticato alla ragazza un'infezione da meningococco. Ma già postumo.

Un'altra forma è la meningoencefalite meningococcica. Questa è un'infiammazione delle membrane e della materia cerebrale e anche il midollo spinale può essere influenzato. Questo è lo stesso brusco aumento della temperatura, un'eruzione cutanea, così come l'eccitazione motoria, i crampi e la perdita di coscienza. La malattia porta spesso alla morte o alla paralisi..

La meningococcemia velocissima è la forma più grave di infezione da meningococco. La temperatura sale a 41 gradi. Appare un'eruzione cutanea, che poi si trasforma in grandi macchie cremisi e la pelle in questo posto è necrotica, cioè muore. Vomito e diarrea con sangue sono caratteristici. L'attività cardiaca si deteriora catastroficamente: il polso cessa periodicamente di essere rilevato, la pressione sanguigna è in costante calo. I reni smettono di funzionare.

Senza un aiuto tempestivo, tutte le forme gravi di infezione da meningococco possono portare alla morte. Per evitare la tragedia, con i primi sintomi del paziente, è necessario essere immediatamente portati in un ospedale per malattie infettive per eseguire tutti i test necessari e iniziare il trattamento.

I focolai di infezione da meningococco si verificano circa ogni decennio. Forse ora solo uno di loro.

"10-15 anni fa c'è stato anche un aumento del tasso di incidenza, ci sono stati molti casi di varie forme di infezione da meningococco", ha dichiarato Galina Kozhevnikova, capo del dipartimento di malattie infettive dell'Università RUDN. - Queste persone hanno subito un'infezione e hanno acquisito l'immunità. È stato formato un cosiddetto strato immunitario. Ma da allora, il numero di coloro che non sono stati malati o vaccinati è aumentato. E se appare una fonte di infezione, allora queste persone si ammalano.

Anche la situazione di tensione con infezione da meningococco nei nostri vicini - in Kazakistan e Ucraina.

Foto: © RIA Novosti / Vitaly Ankov

Alla fine di giugno, il servizio stampa del Ministero della Salute del Kazakistan ha riferito che dall'inizio del 2018, 63 casi confermati di infezione da meningococco sono stati registrati nel paese, 13 persone sono morte.

Secondo il Ministero della Salute dell'Ucraina, nei nove mesi del 2017, 239 persone si sono ammalate lì, 32 persone sono morte.

Quindi è possibile che l'infezione entri in Russia, anche dall'estero. Rospotrebnadzor, dopo aver ricevuto una richiesta da Life su questo tema, ha risposto: "Nella Federazione Russa, sono state prese le misure necessarie ai posti di blocco oltre il confine statale per impedire l'introduzione di malattie nel paese".

In precedenza, la segretaria stampa del Rospotrebnadzor Anna Brycheva ha detto a Life quali misure sono state prese:

- Quando arrivano aerei da paesi in cui si verifica un focolaio di qualche tipo di malattia. sono in corso alcune misure sanitarie. I passeggeri vengono interrogati, misurano la loro temperatura, ecc. Se viene trovato qualcuno che ha segni di una malattia pericolosa, dovrebbe essere identificato un cerchio di persone di contatto. Questi sono parenti, conoscenti di questa persona che ha parlato con lui. L'ordine della loro identificazione sarà precisato in modo più dettagliato.

Ma poiché l'infezione da meningococco a volte non ha sintomi, è impossibile trovare tutti i vettori in aeroporto.

Come proteggere i bambini dalla meningite

Il modo più efficace per proteggersi dal meningococco è stato a lungo riconosciuto come vaccinazione. Ma in Russia, un tale vaccino non è incluso nel calendario nazionale (cioè non è obbligatorio, come il vaccino contro il morbillo).

"Il fatto è che il vaccino viene introdotto nel calendario nazionale quando la soglia di incidenza supera i due casi per 100 mila persone", ha dichiarato Mikhail Kostinov, capo del laboratorio dell'Istituto di ricerca sui vaccini e sieri. - Per l'infezione da meningococco nel paese, questo indicatore è ancora più basso (0,4 casi per 100 mila della popolazione. - Nota Vita). Ma secondo le indicazioni epidemiologiche nelle regioni possono acquistare un vaccino. Se c'è un focolaio di meningite da qualche parte, tutti, specialmente i bambini, vengono vaccinati per prevenire un'epidemia..

Secondo l'esperto, il vaccino contro l'infezione da meningococco è costoso, in media una singola dose può costare circa quattromila rubli. Per fare un confronto, il prezzo di un vaccino antinfluenzale è di 200 rubli.

Foto: © RIA Novosti / Vitaly Ankov

- Penso che nel prossimo decennio la vaccinazione contro il meningococco sarà inclusa nel numero di obbligatori, poiché la malattia è mortale e molto spesso i bambini piccoli ne soffrono. Naturalmente, se possibile, i bambini devono essere vaccinati. Abbiamo vaccini sia di produzione nazionale che estera, sono abbastanza sicuri e soprattutto efficaci ”, ha aggiunto l'esperto.

Secondo il pediatra Kirill Kalistratov, la vaccinazione contro l'infezione da meningococco può essere fatta già nel primo anno di vita di un bambino.

"Prima di ciò, è necessario consultare un pediatra", ha detto. - La meningite è una malattia mortale, sebbene si verifichi raramente, rispetto ad altre infezioni. Ma non dovresti trascurare i metodi elementari di protezione.

Secondo l'allergologo-immunologo Alexei Bessmertny, le vaccinazioni da infezioni meningococciche per bambini e adulti "vengono effettuate da centri medici privati ​​su base commerciale".

"Esistono vaccini per questa infezione nelle cliniche statali, ma vengono acquistati per i bambini a rischio", ha detto il medico. - Cioè, quei bambini che hanno patologie congenite del sistema nervoso centrale e alcune malattie croniche. Credo che questo vaccino dovrebbe essere fatto, perché abbiamo aumentato il livello di meningite meningococcica.

La meningite non è più una malattia mortale

Ci sono malattie, il cui nome stesso infonde paura e incertezza. Tali malattie includono la meningite. È opinione diffusa che questa sventura non sia trattata bene e influisca sulle capacità mentali e, purtroppo, si possa morire. I genitori sono particolarmente preoccupati, poiché i bambini spesso soffrono di meningite. Ma com'è davvero? E come proteggerti dalla meningite?

Cosa puoi imparare su questa malattia dalla letteratura? Il fatto che la meningite sia un'infiammazione delle membrane del cervello, cioè le cellule cerebrali stesse non sono danneggiate, poiché l'infiammazione si sviluppa esternamente. Bene, già buone notizie! Gli agenti causali della malattia sono batteri e virus, e questo non è molto buono, perché sono visibili e invisibili intorno a loro. E poi stiamo parlando di un intero complesso di fattori che possono scatenare una malattia - dalle proprietà del patogeno stesso alla reazione individuale del corpo ad esso.

Abbiamo chiesto aiuto con questi trucchi medici dal dottore in scienze mediche, capo del dipartimento delle infezioni nuove ed emergenti presso l'Istituto centrale di ricerca di epidemiologia del Servizio federale di supervisione del benessere umano Alexander Platonov.

- Se parliamo di meningite batterica, allora può essere di diversi tipi. Molto spesso, i medici devono affrontare agenti patogeni come meningococco, pneumococco, emofilo bacillo, tubercolosi bacillo, ecc. Il fatto è che nel corpo ci sono luoghi in cui vivono sempre batteri - buoni, neutri o patogeni. Ad esempio, il tratto gastrointestinale o il rinofaringe. Ma nel sangue o nel liquido cerebrospinale non dovrebbero esserci microrganismi!

Ma l'infezione in diversi modi penetra ancora in questi luoghi sterili e si verifica la malattia. Esiste un gruppo di meningite primaria che si verifica come una malattia indipendente e secondaria, che si sviluppa come una complicazione di altre infezioni (ad esempio, il corpo ha un fuoco di infiammazione purulenta, da cui i batteri sono entrati nel liquido cerebrospinale) o lesioni.

La meningite primaria ha un modello di infezione simile: ci sono batteri che vivono nel rinofaringe. In 1-5 persone su 100, anche i meningococchi possono vivere lì, mentre tali persone sono abbastanza sane, ma possono rilasciare batteri nell'ambiente, ad esempio tossendo e infettando così parte di coloro che li circondano e che non si ammalano. Tale è il meccanismo di circolazione meningococcica "naturale", che non causa grossi problemi all'uomo..

Ma succede che per motivi non sempre chiari, i meningococchi dal rinofaringe entrano nel flusso sanguigno e da lì nel liquido cerebrospinale. Fortunatamente, ciò accade raramente. Una persona ha una barriera emato-encefalica, che funge da filtro per il sangue, in modo che non tutto ciò che si trova nel liquido penetri nel cervello. Maggiore è l'immunità della persona, maggiore è la capacità di uccidere i batteri che entrano nel flusso sanguigno. Nei bambini piccoli, questa capacità non è ancora sviluppata, pertanto i bambini di età inferiore ai 5 anni hanno maggiori probabilità di soffrire di meningite - circa la metà di tutti i malati.

- Alexander Evgenievich, cosa ne pensi dell'opinione popolare secondo cui coloro che amano passeggiare al freddo senza cappello sono particolarmente a rischio di contrarre la meningite?

- In effetti, non è stata trovata alcuna relazione tra lo sviluppo della meningite e l'ipotermia. La meningite meningococcica è più spesso colpita in Africa, in paesi come Niger, Ciad, Mali... Quindi, uscendo senza cappello, è più probabile che una persona non indolenzita prenda un raffreddore o addirittura una polmonite, ma non la meningite.

- Quali sono le conseguenze di questa malattia??

- Con un trattamento adeguato in ospedale, nessuno. L'infiammazione viene curata e la persona torna alla vita normale.

- Perché ci sono così tante voci che dopo la meningite una persona diventa praticamente invalida per la vita?

- Direi che qui abbiamo a che fare con la memoria storica della gente. L'infezione da meningococco è più diffusa di altre e divenne nota ai medici solo all'inizio dell'XI - X secolo. Ma hanno iniziato a studiarlo solo all'inizio del ventesimo secolo. A quel tempo, la situazione era davvero difficile, la mortalità per meningite raggiungeva il 70% e i sopravvissuti potevano avere ogni sorta di complicazioni (sordità, danni al sistema nervoso, parti del cervello).

Quindi, la meningite è stata trattata con trasfusione del siero immunitario, sono stati inventati farmaci sulfamidici e la mortalità è diminuita al 30%. E poi sono stati inventati gli antibiotici, la stessa penicillina. E qui, medici e pazienti sono stati fortunati. Se molti batteri tendono ad abituarsi agli antibiotici, ciò non accade con i meningococchi. Tutti i meningococchi che circolano in tutta la Russia sono ancora sensibili alla penicillina..

E ora la mortalità da meningite non supera il 10% e le complicazioni sono praticamente scomparse. Devo dire che, nonostante lo sviluppo della medicina e della farmacologia, nulla è cambiato nel trattamento della meningite dagli anni '50 del secolo scorso. Ciò è in parte dovuto alle caratteristiche dello sviluppo dell'infezione. Se una persona viene infettata, le prime manifestazioni della malattia (brividi, febbre, dolore muscolare, mal di testa, vomito) possono verificarsi in un giorno o in 10 giorni. Il ricovero sarà necessario in un giorno o due.

Sfortunatamente, in alcuni casi, lo sviluppo è rapido: al mattino compaiono i sintomi, il medico non riconosce la malattia la prima volta, poiché i segni specifici della malattia non sono ancora comparsi, la malattia progredisce e la sera quando tutto diventa chiaro, semplicemente non hanno il tempo di portare la persona a ospedali. Ma un tale decorso della malattia, quando i meningococchi si concentrano nel sangue, è raro, in circa il 5% del numero totale di casi.

- Trattano tutti allo stesso modo per la meningite, o in ogni caso tutto dipende dal corpo umano.?

- Alcune cose saranno uguali per tutti. Se si sospetta la meningite, un paziente preleva un campione di liquido cerebrospinale (verrà perforato) e la penicillina viene somministrata per via intramuscolare per 5-10 giorni. Dopo questo periodo, viene nuovamente eseguita una puntura per determinare se l'agente patogeno viene distrutto o meno. In caso contrario, vengono prescritti antibiotici più forti.

Tuttavia, non è sufficiente solo per distruggere l'agente patogeno. Allo stesso tempo, è necessario trattare le conseguenze della sua attività distruttiva - per alleviare l'intossicazione del corpo, ridurre la pressione intracranica. Se vengono rilevate violazioni nel lavoro di un organo, gli sforzi vengono indirizzati verso il rapido ripristino delle sue funzioni. A volte nei casi più gravi, il paziente richiede misure di rianimazione, terapia intensiva.

- Finora abbiamo parlato di meningite batterica, ma i virus possono anche causare meningite.?

- Sì, esiste una tale varietà di questa malattia, sebbene la meningite virale sia molto meno comune. Di norma, questi sono focolai della malattia e sono piuttosto grandi. Sorgono principalmente a causa di problemi di approvvigionamento idrico, come è successo ora nella regione di Novgorod. Il colpevole è l'enterovirus, che viene trasmesso per via fecale-orale (il virus viene escreto nelle feci e in qualche modo entra nell'acqua). Può essere limitato alla diarrea e può svilupparsi anche la meningite..

Raramente, ci sono casi in cui la meningite si sviluppa come una complicazione di parotite infettiva (parotite) o morbillo. A volte un virus dell'herpes che vive in quasi tutte le persone, in condizioni favorevoli, può causare meningoencefalite da malattia grave.

- Come proteggerti dalla meningite?

- Non esiste una ricetta universale, ma se sai che il meningococco è un microbo debole, devi solo far entrare più spesso aria fresca e sole nelle stanze. Il rispetto delle norme igieniche e il rafforzamento del sistema immunitario ti proteggeranno efficacemente anche da molte malattie, inclusa la meningite. E, soprattutto, soprattutto quando si tratta di bambini, non è necessario auto-medicare gravi condizioni.

- Forse ha senso vaccinarsi contro la meningite e vivere in pace?

- Semplicemente non ci sono vaccinazioni per tutti i tipi di meningite. Puoi essere vaccinato contro la meningite da pneumococco, che è raccomandato per le persone con sistema immunitario indebolito. Ma ci sono diversi meningococchi, e quindi nessuno garantirà che non sarai infettato..

I bambini di età inferiore a 5 anni devono essere vaccinati contro la meningite causata dal bacillo emofilo? È a discrezione dei genitori. Ma, usando l'esempio delle osservazioni di due anni negli ospedali di Mosca, è stato scoperto che solo 20 bambini si ammalano di meningite causata da un bacillo emofilo in una megalopoli. Quindi, ancora una volta, le vaccinazioni infantili sono la scelta dei genitori.

Inoltre, il vaccino non funziona per la vita. Di norma, protegge una persona per 2-4 anni. Pertanto, ha senso essere vaccinati in quei luoghi in cui si nota un aumento del tasso di incidenza e in quei gruppi che sono maggiormente a rischio di ammalarsi (bambini nelle case dei bambini, nelle scuole materne, soldati nell'esercito).

Incorporare "Pravda.Ru" nel flusso di informazioni se si desidera ricevere commenti operativi e notizie:

Aggiungi Pravda.Ru alle tue fonti in Yandex.News o News.Google

Saremo anche felici di vederti nelle nostre community su VKontakte, Facebook, Twitter, Odnoklassniki.

Muore 1 caso su 10: come il mondo soffre di meningite

Il livello di malattia della meningite in Kazakistan può essere definito un'epidemia o è il livello abituale di una determinata area??

Secondo le statistiche, circa 1,2 milioni di persone soffrono di meningite ogni anno. 1 paziente su 10 muore a causa del rapido sviluppo della malattia, ogni quinta persona diventa disabile o ha complicazioni di salute.

Il livello di malattia della meningite in Kazakistan può essere definito un'epidemia o è il livello abituale di una determinata area??

L'incidenza dell'infezione da meningococco è ondulata. L'indicatore si insinua periodicamente per diversi anni, dopo di che c'è stato un costante declino per 8-10 anni. In Kazakistan, 117 persone si sono ammalate di infezione da meningococco nel 2013, di cui 18 sono morte, nel 2014 - 119/15, 2015 - 424/21, 2016-120 / 7, 2017-62 / 11, 2018 - 58/12. In media, meno di 2 casi per 100 mila abitanti. In Russia, questo indicatore è in media a livello di 5 casi per 100 mila abitanti, in Europa fino a 3 infetti per 100 mila. L'indicatore più grande tra i paesi dell'Africa centrale è 20-25, raggiungendo fino a 800 casi per 100 mila persone negli anni avversi.

I paesi africani formano la "cintura della meningite" del pianeta a causa dell'elevata prevalenza della malattia. Questa fascia comprende 26 paesi attraverso i quali passa la strada transcontinentale, a cui è associata la diffusione dell'infezione da meningococco. Le epidemie si osservano qui ogni 10-15 anni. Il livello di rischio dell'epidemia di meningite meningococcica in questi 26 paesi e tra altri paesi varia notevolmente.

Quest'anno, c'è un numero record di persone infette da infezione da meningococco nei Paesi Bassi. Dall'inizio dell'anno, 11 persone sono morte nel regno, circa 60 erano in terapia intensiva. Per tutto il 2017, lo stesso numero di persone è morto per questa malattia. Secondo il National Institute of Health and Environmental Protection (RIVM), il sierogruppo W è l'agente causale dell'infezione da meningococco. Fino al 2015, fino a quattro persone erano ammalate di batteri meningococcici di tipo W ogni anno e non sono state registrate morti.

Secondo i titoli delle ultime notizie, sono stati registrati focolai di virus in Russia, Italia, Stati Uniti e Cina.

Gli epidemiologi russi ritengono che l'epidemia di meningite sierosa registrata in autunno e causata dall'enterovirus aggressivo ECHO30 con il sottotipo "h" provenisse dalla Cina. L'incidenza della meningite da enterovirus in Russia quest'anno è aumentata del 28,4%.

Le misure di prevenzione per la meningite sono semplici e convenienti. Si tratta di un trattamento tempestivo delle malattie infettive acute e croniche, utilizzare solo acqua bollita o in bottiglia per bere, lavarsi le mani con sapone prima di ogni pasto e dopo ogni visita in bagno, seguire rigorosamente le regole di igiene personale e pubblica. Prima di mangiare frutta e verdura, devono essere lavati accuratamente con un pennello e poi sciacquati con acqua bollente.

La meningite è una malattia pericolosa che non è priva di conseguenze.

La meningite è una malattia molto grave che provoca infiammazione delle membrane del cervello, sia cerebrale che spinale. Questa malattia è il risultato della presenza di microbi patogeni nel corpo..

Una persona con sospetta meningite viene immediatamente ricoverata in ospedale perché esiste il rischio di morte rapida. La meningite più pericolosa è per le persone con immunità debole e lesioni alla testa, nonché lesioni alla milza..

Nelle cliniche, i pazienti con meningite sono trattati con antibiotici ad ampio spettro, perché il trattamento deve essere iniziato immediatamente e spesso non c'è tempo per identificare la causa e l'antibiotico che agisce su di esso..

La meningite è divisa in primaria e secondaria. La meningite primaria è considerata una malattia che si è verificata con infezione diretta. Ci sono casi in cui si verifica un'infezione in varie parti del corpo e solo allora entra nella cavità cranica, tale meningite viene chiamata secondaria. La meningite secondaria non è contagiosa..

Gli specialisti medici suddividono la meningite in acuta, cronica e recidivante. La meningite acuta è la forma più pericolosa di questa malattia. Il tasso di mortalità in percentuale sul numero totale di casi non diminuisce, nonostante il successo della farmacia. Questa statistica è particolarmente alta per i bambini piccoli..

La meningite è contagiosa? Non ci sono dubbi. È causato dai patogeni più aggressivi per il sistema nervoso centrale. Tali agenti patogeni sono ovunque e sono facilmente trasmessi tra le persone, il più delle volte da goccioline trasportate dall'aria. Le persone sane possono anche essere portatrici di batteri di questa infezione..

Durante le epidemie di meningite ogni anno, c'è un'alta probabilità di contrarla. La madre di un bambino con meningite può essere infettata da un pannolino sporco.

Non tutte le persone che sono state infettate dalla meningite enterovirus ne sono gravemente malate. La maggior parte delle persone infette ha un malessere, come nelle infezioni respiratorie acute.

Il periodo di incubazione di questa malattia è di una settimana, dopo di che la temperatura corporea aumenta rapidamente. Il maggior numero di malattie si verifica nei periodi di transizione: l'inizio della primavera e la fine dell'autunno.

Le epidemie di meningite possono verificarsi in caserme o dormitori a causa di cattive condizioni di vita e affollamento. Le massicce malattie della meningite negli asili sono possibili se non vengono rispettati i requisiti sanitari.

Abbiamo già scoperto che la meningite è molto pericolosa. Come puoi ottenerlo in un ambiente urbano? Molto spesso, l'infezione si verifica da goccioline trasportate dall'aria, con starnuti e tosse. Possibile infezione da mani sporche e dall'uso di prodotti termici mal lavorati. C'è un'infezione sessuale della meningite, di solito si riferisce alla meningite virale.

Forse infezione attraverso la pelle del paziente, coperta da focolai pustolosi. Sono probabili casi di infezione del neonato da parte della madre attraverso la placenta durante lo sviluppo intrauterino o durante il passaggio attraverso il canale del parto.

Per le persone con un sistema immunitario danneggiato, la meningite fungina può essere interessata. In questo caso, di solito si sospetta che la persona sia sieropositiva..

L'igiene è una barriera affidabile contro l'infezione da meningite. Si deve usare cautela quando si fa il bagno in bacini naturali; non si deve nuotare durante la deglutizione dell'acqua. È necessaria cautela nei pool..

Un attento controllo delle date di scadenza dei prodotti consumati aiuta a proteggere da questa malattia.

Ogni decima persona ha meningococchi che vivono nel rinofaringe, mentre non soffre di meningite, ma può infettare gli altri. Non è facile per i microbi penetrare nel sistema nervoso e, quindi, con il grande potenziale di contrarre la meningite, le persone non si ammalano.

La meningite viene trasmessa da goccioline trasportate dall'aria, questa è la causa delle epidemie. L'infezione da meningococco inizialmente sembra una comune malattia respiratoria, specialmente nei bambini, motivo per cui nelle scuole materne si verificano epidemie di meningite. Con operatori sanitari distratti, il tempo è perso e devi combattere con un focolaio già formato.

Non tutte le forme di meningite sono pronunciate fin dall'inizio, il che rende difficile la diagnosi. È estremamente importante ricoverare in tempo un paziente con sospetta meningite.

La meningite primaria si verifica più spesso per infezione nell'aria, ma può essere trasmessa attraverso oggetti infetti e mani sporche..

Molto spesso, i bambini, i giovani e gli anziani molto anziani si ammalano. Quando fa caldo, i piccoli stagni vengono infettati dall'infezione da enterovirus e diventano pericolosi per la meningite.

Durante lo scoppio della meningite, è necessario limitare il soggiorno in luoghi affollati, in particolare i bambini. Il rigoroso rispetto delle regole di igiene personale è di grande importanza per la prevenzione della malattia. È necessaria un'attenta lavorazione degli alimenti, verdure e frutta crude devono essere cosparse di acqua bollente. Indossa una maschera medica.

La meningite dopo un intervento chirurgico al cervello si verifica in caso di inosservanza dei requisiti asettici, come complicazione dell'intervento neurochirurgico. Si chiama meningite purulenta, di solito di origine meningococcica. L'infezione penetra nel rivestimento del cervello.

La meningite, che si è presentata come una complicazione della chirurgia cerebrale, è raramente lieve, molto spesso si presenta in forma grave o moderata. Può verificarsi in forma fulminante, con la rapida formazione di edema cerebrale, perdita di coscienza e funzioni vitali compromesse. Tale meningite porta rapidamente alla rottura del sistema nervoso cranico e allo sviluppo di disturbi vascolari. La diagnosi di tale meningite non è difficile per i neurologi.

È trattato con antibiotici cefalosporinici e combinazioni con kanamicina e gentamicina. Il paziente ha bisogno di diuretici per ridurre l'edema cerebrale e i glucocorticosteroidi. Ogni decimo paziente per una tale complicazione della chirurgia cerebrale muore.

I sintomi della meningite nei bambini sono molto drammatici e in 8 casi su 10 dà gravi conseguenze. È molto pericoloso per neonati prematuri e bambini con immunità indebolita dopo malattie virali. Spesso, i sintomi iniziali sono confusi con il raffreddore comune, mentre ogni ora di diagnosi precoce è costosa. Nei bambini, la meningite si sviluppa rapidamente e rapidamente, il secondo giorno della malattia c'è un'ipersensibilità della pelle alla luce, che non può essere confusa con nulla. I mal di testa molto gravi compaiono prima della perdita di coscienza, crampi, udito e vista. La gravità degli effetti della meningite dipende dalla velocità della diagnosi e dall'avvio del trattamento..

Le conseguenze della meningite trasferita sono espresse nel deterioramento dell'attività intellettuale e nel ritardo nello sviluppo psicomotorio del bambino. Un bambino del genere non può essere al sole. Il periodo di recupero in un bambino che ha subito la meningite dura almeno un anno. Poiché l'immunità del paziente è compromessa, è strettamente necessaria un'igiene costante..

La meningite nei bambini debilitati è spesso fatale. Non c'è recupero completo dalla meningite; ci sono conseguenze minori o gravi per tutta la vita..

I sintomi della meningite negli adulti sono gli stessi per tutte le loro specie. Il sintomo principale è un forte mal di testa, che non viene alleviato dagli antidolorifici. Febbre molto alta, debolezza, dolore muscolare, fotofobia, perdita di coscienza, vomito: tutti questi sono sintomi di meningite. Torcicollo e crampi.

All'inizio l'infezione da meningococco sembra inizialmente un raffreddore. Trattano la meningite con dosi di shock di antibiotici e farmaci antivirali, farmaci antinfiammatori come Tempalgin, Nimestil e diuretici che riducono il gonfiore del cervello. La disintossicazione è importante, che viene eseguita dalla flebo di vari sorbenti e sali..

La diagnosi tempestiva e l'inizio del trattamento svolgono un ruolo importante nello sviluppo della malattia. Complicazioni gravi possono essere evitate solo con una rapida diagnosi di meningite. Se la malattia è iniziata, le conseguenze possono essere molto gravi: dall'epilessia a una diminuzione dell'intelligenza, in cui una persona non può più adattarsi socialmente.

La meningite tubercolare è generalmente la meningite secondaria. La maggior parte delle persone con meningite tubercolare sono malate o l'hanno già avuto.

Esiste un patogeno per la tubercolosi bovina che è caratteristico dei residenti rurali e un patogeno per la tubercolosi degli uccelli che è caratteristico dell'infezione da HIV.

La tubercolosi entra nel cervello attraverso il sangue e forma piccole formazioni di tubercolosi nel cervello e nelle sue membrane, o nelle ossa della colonna vertebrale e del cranio. Queste formazioni causano infiammazione delle membrane del cervello e delle sue arterie..

I sintomi della meningite tubercolare aumentano gradualmente nell'arco di due mesi. La temperatura è raramente alta, spesso è subfibrilla.

Nel prossimo periodo di sviluppo della meningite tubercolare entro due settimane, compaiono bruscamente i sintomi, il mal di testa peggiora, la febbre aumenta, la sonnolenza, la fotofobia e altre sindromi mestruali. La meningite tubercolare dà un sintomo caratteristico: l'addome scafoide. Sono più spesso colpiti da adulti e persone anziane. Può derivare da una lesione al cranio. Nel peggiore dei casi, i pazienti muoiono a causa della paralisi del centro respiratorio.

Al giorno d'oggi, la meningite tubercolare pura è rara, molto spesso è una sconfitta comune di tubercolosi e funghi.

La meningite purulenta è una malattia molto pericolosa che si sviluppa rapidamente. La causa della meningite purulenta è un'infezione che penetra nel cervello da un altro organo: il rinofaringe, gli organi digestivi e persino i denti affetti da carie..

Molto spesso si tratta di meningococco, stafilococco o streptococco. I tossicodipendenti, gli alcolisti e le persone che hanno subito uno stress prolungato, così come quelli che sono profondamente depressi, soffrono spesso di meningite purulenta..

I sintomi della meningite purulenta sono un aumento della pressione intracranica, che provoca forte mal di testa, debolezza, visione alterata, aumento della temperatura, dolore muscolare e una grave eruzione cutanea, che è molto pericolosa per un possibile avvelenamento del sangue.

La meningite purulenta è estremamente pericolosa per i bambini, specialmente per i prematuri e con lesioni alla nascita. I bambini muoiono di meningite purulenta entro 12 ore.

La meningite purulenta viene diagnosticata mediante esame del liquido cerebrospinale. È trattato con antibiotici, corticosteroidi e diuretici. Gli antibiotici a base di penicillina sono di solito usati. La meningite purulenta spesso causa gravi complicazioni, specialmente nei bambini.

Di norma, si presenta come una complicazione della lesione cranica dopo interventi neurochirurgici.

La meningite sierosa è una malattia infiammatoria acuta causata da batteri, virus e funghi. Ma molto spesso si tratta di virus. Questa è una malattia infantile, gli adulti raramente soffrono di meningite sierosa.

I sintomi di questa meningite sono gli stessi di altri tipi di meningite. La differenza è l'inizio acuto e acuto del decorso della malattia mantenendo la piena consapevolezza. La meningite sierosa di solito ha un esito favorevole e la durata della malattia è significativamente inferiore rispetto ad altri tipi di meningite. Trattamento abituale: utilizzare farmaci antivirali, antidolorifici e antipiretici.

Gli enterovirus sono generalmente la causa della meningite sierosa. È possibile come complicazione di morbillo, sifilide e tubercolosi. Spesso, la meningite sierosa si verifica nelle persone con infezione da HIV..

La meningite sierosa è caratterizzata dalla comparsa di una massa sierosa, che porta all'edema cerebrale. La pressione intracranica aumenta, ma le cellule cerebrali non muoiono, quindi la meningite sierosa non è considerata un tipo pericoloso di questa malattia.

Il periodo di incubazione è piccolo, solo tre giorni. Molto spesso, scoppi di meningite sierosa si verificano in estate nei bambini che nuotano in un corpo idrico infetto.

La febbre è un chiaro segno di meningite sierosa, così come un forte mal di testa che gli antidolorifici non alleviano. La crescita della sindrome da debolezza e intossicazione si verifica rapidamente.

I medici inesperti confondono la meningite sierosa con l'encefalite da zecche, poiché i loro sintomi sono molto simili.

La meningite virale è una malattia causata dagli enterovirus. Può essere secondario, presentandosi come una complicazione dopo parotite o varicella, nonché morbillo o rosolia. Il maggior rischio di tale meningite nei neonati prematuri, la loro mortalità è alta.

Anche le persone che sono ferite alla testa, alla milza o alla schiena sono a rischio di meningite virale. Le persone immunocompromesse sono a rischio di questa malattia..

La meningite virale ha una pronunciata stagionalità della malattia. In estate, il numero di malattie aumenta in modo significativo. Ciò è dovuto al nuoto in stagni infetti e altri corpi idrici con acqua stagnante, l'uso di un gran numero di frutti scarsamente lavati.

I sintomi della meningite virale sono bruschi e veloci. La temperatura aumenta rapidamente, si manifestano intossicazione generale del corpo e sintomi di danno al sistema nervoso. I bambini dopo le prime ore di malattia perdono conoscenza.

In realtà, i sintomi della meningite iniziano ad apparire il giorno successivo della malattia. La pressione intracranica aumenta, compaiono forti mal di testa e vomito, intolleranza a suoni forti.

Negli adulti, la prognosi della meningite virale è favorevole. Gli effetti della letargia e della debolezza durano diversi mesi..

La meningite reattiva è il tipo più pericoloso di meningite. Al minimo ritardo con la fornitura di cure mediche, una persona entra in coma e muore per la formazione di numerosi ascessi nel cervello. Solo la metà di quelli con meningite reattiva può essere curata, ma soffrono anche di complicazioni..

Qualsiasi forma di meningite è accompagnata da febbre. Non c'è meningite senza febbre. I principali farmaci per il trattamento della meningite reattiva sono gli antibiotici, vengono iniettati nel canale spinale, questo è il trattamento più efficace. Vengono anche utilizzati diuretici, vari sorbenti e preparati vitaminici..

Tra le conseguenze della meningite sono possibili le piaghe da decubito incurabili più comuni, la paralisi, il deterioramento dell'intelligenza, lo strabismo e la cecità..

Gli effetti della meningite reattiva sono irreversibili..

La manifestazione delle conseguenze dipende dalla velocità della diagnosi. La cura completa è possibile solo nelle prime fasi della malattia.

La meningite primaria era spesso vista prima. Con lo sviluppo della farmacia, la situazione è cambiata, ora la meningite secondaria è più comune, come complicazione di un altro processo patologico nel corpo.

La meningite reattiva è un tipo fulminante di meningite che uccide una persona in 10 ore in assenza di cure mediche qualificate..

La meningite meningococcica è la forma clinica più pura di questa infezione. È caratterizzato da sintomi vividi dall'insorgenza della malattia e da manifestazioni tipiche di sintomi cerebrali e sintomi inerenti alla meningite..

I meningococchi sono sensibili a fattori esterni e variabilità. Le fonti di infezione da questa forma di meningite sono portatori di batteri sani e pazienti con questa infezione. Il principale tipo di trasmissione del meningococco è disperso nell'aria. Non viene trasmesso per contatto a causa della sua instabilità nell'ambiente esterno.

La meningite meningococcica presenta cicli di morbilità di picco che si verificano ogni 10 anni..

Altissima suscettibilità al meningococco nei bambini piccoli. La meningite meningococcica purulenta colpisce il rivestimento del cervello e quindi la sostanza del cervello e del midollo spinale.

L'intossicazione del corpo durante lo sviluppo di questa infezione è così grande che un bambino malato può morire prima dell'inizio dei sintomi della meningite. La malattia inizia rapidamente, le madri spesso raccontano al medico l'ora dell'inizio della malattia. Oltre al forte mal di testa, una persona è tormentata dal vomito ripetuto, che non allevia le condizioni del paziente. Le convulsioni compaiono rapidamente, è possibile un danno doloroso alle articolazioni, si verifica edema cerebrale, che è difficile da combattere.

La meningite, le cui conseguenze sono molto gravi, è considerata una malattia pericolosa. Perseguitano l'uomo per il resto della vita. Disturbi inevitabili del sistema nervoso, come compromissione della vista e cecità, perdita dell'udito o sordità, emicrania grave.

Nei bambini che hanno avuto la meningite, c'è un ritardo nello sviluppo e un ritardo nello sviluppo intellettuale. Nei bambini piccoli si verifica l'idrocefalo. Avere sofferto di meningite è costantemente tormentato dal mal di testa. Nelle persone anziane può verificarsi glaucoma. Ci sono conseguenze sotto forma di paresi del viso o paralisi degli arti.

I centri della fame o della sete possono essere colpiti. Una persona del genere non vuole mangiare, ha bisogno di mangiare secondo un programma. Il centro delle sensazioni tattili può essere influenzato, tale persona non sente nulla con la pelle.

La meningite può causare sepsi, dopo di che ci vogliono anni per riprendersi. Possibile insufficienza renale.

Anche un lieve decorso della meningite ha le sue conseguenze. Una persona soffre di emicrania, ha disturbi ormonali. Senza gli effetti della meningite non accade.

Molte specie hanno la meningite. Come trattare questa malattia? Tutti i tipi di meningite sono trattati in modo diverso. Comune a tutti è la necessità di ricovero urgente in un ospedale per malattie infettive. Il trattamento della meningite richiede una terapia antibiotica in combinazione con la disintossicazione. I diuretici sono necessari per ridurre la pressione intracranica e corticosteroidi per ridurre l'edema cerebrale. A tali pazienti viene somministrata una terapia antistaminica e vengono somministrati anticonvulsivanti..

La scelta giusta di antibiotici è importante. Devono essere somministrati il ​​prima possibile, senza attendere i risultati delle analisi del liquido cerebrospinale e i risultati dell'analisi batteriologica. Tutti gli antibiotici vengono somministrati al paziente con meningite alle massime dosi, senza ridurli con un miglioramento delle condizioni del paziente. La meningite meningococcica e pneumococcica sono trattate con ampicillina. La meningite da stafilococco è trattata con ceporina e ampicillina. La meningite tubercolare viene trattata con streptomicina e rifampicina.

La meningite virale non è trattata con antibiotici. A tali pazienti vengono prescritti immunomodulatori e farmaci ormonali in combinazione con farmaci antipiretici..

Con il decorso transitorio di una malattia come la meningite, è necessario il pronto soccorso nelle prime ore. Richiederà la somministrazione endovenosa di diuretici e aminofillina con difenidramina, iniezione intramuscolare di analgin per ridurre il mal di testa, nonché l'introduzione di un farmaco antiemetico e anticonvulsivanti. Sono inoltre necessari agenti per ridurre la pressione cardiaca e del sangue..

Per ridurre l'agitazione psicomotoria risultante, è necessario introdurre tranquillanti.

In contesti urbani, tutti i pazienti con sospetta meningite sono ricoverati in un ospedale per malattie infettive..

Nelle aree rurali in cui non sono presenti ospedali infettivi, il paziente viene ricoverato nel reparto neurologico.

Nel reparto, al paziente viene somministrata una puntura lombare. Una misura urgente include anche l'inalazione di interferone nella meningite virale. In tutti i casi, le cure di emergenza vengono eseguite durante il trasporto del paziente in ospedale.

La prevenzione della meningite aiuterà a non contrarre la malattia. In caso di contatto con un paziente con meningite, dopo il suo ricovero, sono necessarie una pulizia generale dei locali e un'attenta igiene.

Se c'è un focolaio di meningite nell'area di residenza, è necessario evitare luoghi affollati, indossare una maschera medica e lavarsi accuratamente le mani, tornando a casa.

È necessario trattare tempestivamente tutte le malattie del rinofaringe e della carie dentale. È necessario monitorare puntualmente l'igiene del soggiorno.

Quando si viaggia nei paesi del sud, in particolare in Africa, dove la meningite fungina è comune, è necessario assumere farmaci antifungini come il fluconazolo, cercare di non entrare in contatto con animali e insetti.

Al fine di prevenire la meningite, è necessario monitorare la salute, rafforzare il sistema immunitario, esercitare, riposare saggiamente, aderire a una dieta ricca di frutta e verdura fresca.

I bambini vengono vaccinati con un vaccino meningococcico.

La riabilitazione dopo una malattia chiamata meningite è di grande importanza per la vita futura del paziente. La condizione per un pieno recupero è l'implementazione di una serie di misure di riabilitazione e il costante follow-up di una persona in fase di recupero..

La terapia riparativa inizia durante il periodo di recupero precoce in un ospedale per malattie infettive, quindi continua nel reparto di riabilitazione. Consiste in procedure fisiologiche e una dieta speciale..

Quindi la persona viene messa su un conto del dispensario nella clinica, dove la persona recuperata viene osservata da un neurologo. Per i primi tre mesi, un neurologo esamina un tale paziente su base mensile, quindi trimestralmente per un anno, quindi una volta ogni sei mesi. La durata del follow-up è di due anni. Questa osservazione degli specialisti aiuta a tornare alla vita normale e a ridurre gli effetti della meningite precedente..