Image

Cause, sintomi e trattamento dell'infezione virale negli adulti

In termini di prevalenza, l'infezione virale occupa una posizione di leadership rispetto ad altri processi patologici. Ciò è dovuto alla sua maggiore contagiosità, si diffonde rapidamente, causando malattie in varie categorie della popolazione.

Durante un'esacerbazione della situazione epidemiologica, in autunno o in inverno, le malattie dell'eziologia virale si diffondono.

Nell'infanzia, le infezioni virali si verificano più spesso a causa dell'immunità imperfetta, ma, nonostante ciò, negli adulti, anche le manifestazioni di infezioni virali respiratorie acute e influenza non sono patologie rare..

L'insidiosità di un'infezione virale risiede nella sua capacità di causare un gran numero di complicazioni se un adulto o un bambino non ha subito l'intero corso del trattamento, soffrendo la malattia "in piedi".

Popolare su ARVI

Questa categoria di infezione virale appartiene al gruppo di malattie che colpiscono il sistema respiratorio, diffondendosi nell'aria (da goccioline trasportate dall'aria) o con contatto corporeo. Molto spesso, le persone che hanno abbassato il loro stato immunitario ne soffrono..

L'infezione virale acuta ha la particolarità di diffondersi rapidamente in luoghi con un aumento dell'affollamento (nelle scuole materne, nelle scuole, nei collettivi di lavoro).

Al momento dell'esacerbazione stagionale, può svilupparsi nel 30% della popolazione.

Nonostante il fatto che ARVI e ARI abbiano un quadro clinico simile, si tratta di due diverse patologie. Poiché il fattore che provoca l'insorgenza di infezioni respiratorie acute può essere la microflora sia virale che batterica. Nella patogenesi della SARS è presente solo il virus.

Cause e fattori che contribuiscono allo sviluppo dell'infezione virale

Nella patogenesi dello sviluppo di infezioni virali respiratorie acute, il ruolo principale è assegnato ai patogeni virali che penetrano nell'epitelio mucoso che riveste il tratto respiratorio superiore o la congiuntiva degli organi visivi.

I principali agenti patogeni dell'infezione sono i seguenti virus:

  • Influenza e parainfluenza;
  • Adenovirus e rinovirus.

Si distinguono anche le condizioni e le situazioni in cui aumenta la probabilità di sviluppare un processo patologico.

Questi includono:

  1. Lunga permanenza al freddo, a causa della quale esiste un'ipotermia generale del corpo.
  2. Violazione dello stato psicoemotivo a causa di situazioni stressanti.
  3. Mancato rispetto delle norme di assunzione di cibo razionale a causa della quale l'assunzione di vitamine, fibre grossolane, micro e macro elementi benefici nel corpo diminuisce (il risultato di carenza vitaminica stagionale, l'uso di diete mono-nuove).
  4. Impatto ambientale negativo.
  5. Il corso prolungato di altri processi cronici.
  6. Diminuzione delle difese corporee a seguito di terapia operabile o dopo una grave malattia.

Periodo di incubazione e segni primari di infezione virale

Il periodo di latenza, il cui secondo nome è nascosto, può durare fino a 10 giorni, ma di solito la malattia si sviluppa nell'intervallo da 3 a 5 giorni.

Un paziente infetto da un'infezione virale rilascia microbi dolorosi nell'ambiente al giorno dal momento delle manifestazioni cliniche. Pertanto, diventa un venditore ambulante di infezione, non sospettandolo..

I primi predatori dello sviluppo dell'organismo di un'infezione virale possono servire:

  1. La comparsa di una sensazione di dolore o bruciore agli occhi, a cui si unisce una abbondante scarica di lacrime.
  2. C'è un graduale aumento della temperatura corporea.
  3. Dai passaggi nasali, le secrezioni mucose si scaricano, si irritano e si verifica uno starnuto.
  4. Si verifica gonfiore dei linfonodi.
  5. L'inizio della tosse non ti consente di rilassarti di notte.
  6. La sensazione di mal di gola può essere accompagnata da raucedine.

In questo caso, il paziente deve essere isolato (assegnatogli una stanza separata) e le seguenti misure dovrebbero essere prese per evitare l'infezione di altri e familiari:

  • Durante la comunicazione, assicurarsi di indossare una maschera di garza.
  • Gli articoli per l'igiene personale devono essere rigorosamente individuali, questo vale per le posate.
  • Assicurati di bagnare la stanza con disinfettanti.
  • Per il paziente, il riposo a letto sarà ottimale.

Sintomi del quadro clinico

Il quadro clinico dello sviluppo di infezioni virali respiratorie acute richiede una terapia adeguata e possono manifestarsi vari sintomi..

La malattia può svilupparsi sia gradualmente che rapidamente, e prima viene rilevata la malattia e inizia il processo di trattamento, minori sono le possibilità che il processo patologico porti allo sviluppo di complicanze.

I principali segni dello sviluppo di un'infezione virale, le azioni necessarie, le situazioni che richiedono cure di emergenza.

Sintomi clinici di un'infezione virale

Azioni necessarie

Sintomi comuni che si verificano dopo l'infezione di un paziente:

  • Una sensazione di debolezza generale nel corpo, a causa di una sensazione di dolore alle articolazioni e ai muscoli, si sviluppa una rottura.
  • Di giorno inizia a dormire.
  • Dai passaggi nasali, aumentano le secrezioni mucose che assomigliano a un chiaro fluido.
  • C'è una sensazione di brividi con sensazioni spiacevoli quando si tocca la pelle.
  • Mal di gola si verifica nella gola, a volte formicolio, in rari casi, il dolore si sviluppa nel collo.

Questa condizione richiede il contatto con un'istituzione medica per un appuntamento con un medico di medicina generale o un medico ORL..

Se il quadro clinico non scompare per 10 giorni, possono verificarsi ulteriori sintomi.

Più spesso osservato:

  • Incapacità di ripristinare i valori naturali della temperatura corporea.
  • La tosse si intensifica, specialmente quando il paziente è sdraiato.
  • I linfonodi regionali stanno diventando grandi.
  • Naso che cola persistente per 10 giorni.
  • Mal di gola peggio durante la deglutizione del cibo.
  • La comparsa di dolore al petto a causa della tosse secca.
  • Cambiare il timbro di una voce (raucedine).
  • Il verificarsi di esacerbazione di malattie esistenti (asma o bronchite bronchiale, tonsillite o sinusite).

Riapplicare in ospedale o chiamare un medico a casa.

È necessario adeguare le misure di trattamento.

I seguenti sintomi sono particolarmente pericolosi:

  • Se la temperatura raggiunge un punto critico superiore a 40 gradi.
  • La confusione si verifica con lo sviluppo di condizioni di svenimento.
  • La comparsa di attacchi di mal di testa, in cui esiste l'incapacità di piegare il collo (quando si tenta di toccare il mento del torace).
  • Il torace reagisce con dolore durante l'inspirazione o l'espirazione.
  • Appare uno scarico espettorato di colore rosso o con strisce di sangue,
  • L'aspetto sulla superficie della pelle delle eruzioni cutanee sotto forma di emorragie (ricorda la forma di un asterisco).

Lo sviluppo di una tale situazione richiede una chiamata urgente dell'ambulanza in visita alla brigata.

Ciò è dovuto al fatto che al paziente viene mostrato il ricovero, seguito dalla terapia in ospedale.

Possibili conseguenze in assenza di una terapia adeguata

Se per qualche motivo il processo di trattamento per eliminare l'infezione virale non si verifica completamente o se vi è una violazione delle raccomandazioni mediche, il rischio di complicanze aumenta in modo significativo.

Possono essere:

  1. Lo sviluppo dell'infiammazione con una localizzazione nei seni paranasali (sinusite, sinusite o sinusite frontale).
  2. L'infezione a valle provoca la formazione di bronchite o polmonite.
  3. Molto spesso c'è uno sviluppo del focus dell'infiammazione nella tromba di Eustachio con lo sviluppo dell'otite media.
  4. Con un'immunità indebolita, si verifica l'attaccamento di un'infezione batterica secondaria, che si manifesta con lo sviluppo dell'angina.
  5. Se al paziente sono state diagnosticate malattie broncopolmonari, possono aggravare durante questo periodo complica il quadro clinico.

Tipi di infezioni

Infezione da adenovirus

Una varietà di questo patogeno causa la malattia trasmettendo l'infezione per via aerea (aerosol o goccioline trasportate dall'aria). La seconda via di diffusione è fecale-orale, che comporta l'infezione di una persona per via della famiglia di contatto.

Il periodo di incubazione latente non supera i 15 giorni. Durante questo periodo, i pazienti segnalano una rottura, debolezza e una sensazione di debolezza.

Quindi, nei pazienti adulti, inizia a essere osservata una sequenza dei seguenti sintomi:

  1. Compaiono febbre e brividi, forme di dolore nei gruppi muscolari e nelle articolazioni.
  2. Avere difficoltà a respirare attraverso il naso.
  3. Un rivestimento biancastro appare sulla superficie delle tonsille, diventano gonfie e iperemiche.
  4. Ipertrofia dei linfonodi vicini (aumento).

La mancanza di terapia terapeutica porta all'insorgenza di infiammazione nei bronchi, nella trachea e nella laringe.

In questo caso, il paziente ha:

  • Raucedine.
  • Tosse senza produzione di espettorato.
  • Mancanza di respiro (mancanza di respiro).
  • Mal di gola e dolore durante la deglutizione del cibo.

Influenza

Lo sviluppo di questo processo patologico è accompagnato da un periodo prodromico (nascosto), la cui durata è di 5 giorni. In alcuni casi, può essere ridotto a 2 giorni.

Successivamente, il paziente presenta i seguenti sintomi:

  1. Un forte aumento della temperatura corporea a volte a numeri critici (38 o 40 gradi).
  2. Dolori muscolari e dolori alle articolazioni.
  3. Il mal di testa che ne risulta è accompagnato da vertigini, con rumore e ronzii nei canali auricolari.
  4. C'è una tosse secca e, di conseguenza, c'è dolore dietro lo sterno.
  5. Durante un esame visivo, arrossamento e gonfiore del viso, arrossamento della parte proteica dell'occhio e pelle secca.

Una terapia adeguata elimina queste manifestazioni patologiche entro 7-10 giorni.

Segni clinici che causano la necessità di chiamare la brigata di ambulanza di emergenza:

  • Se l'indicatore della temperatura ha un segno di 40 gradi e rimane stabile per 5 giorni.
  • Localizzazione di un mal di testa nella regione occipitale, l'incapacità di alleviare il dolore con analgesici convenzionali.
  • Grave mancanza di respiro con insufficienza respiratoria.
  • La comparsa di delirio e allucinazioni.
  • spasmi.
  • Eruzioni emorragiche sulla superficie della pelle.

parainfluenza

A differenza di un'infezione da influenza virale, questa patologia ha un lieve quadro clinico. E così la malattia è più facile. In rari casi, può essere complicato dallo sviluppo di otite media, sinusite, tonsillite o polmonite. La conseguenza più grave è l'insorgenza della meningite..

I principali sintomi del quadro clinico:

  • L'indicatore di temperatura non supera i 38 gradi.
  • Una sensazione di brividi appare con una sensazione spiacevole nei muscoli e nelle articolazioni (il paziente si lamenta che si stanno rompendo e torcendo).
  • La respirazione è disturbata attraverso i passaggi nasali, poiché si bloccano e il muco viene rilasciato da loro (appare un naso che cola).
  • Le tonsille palatine diventano di un rosso vivo, la voce diventa rauca.
  • La particolarità di una tosse è che ricorda un cane che abbaia.

Infezione da sclerosi multipla

L'infezione respiratoria sinciziale si verifica a causa della penetrazione di un tipo speciale di virus RNA, che appartiene al gruppo dei paramyxovirus.

La fase latente del corso latente può durare da 3 a 7 giorni. Nei pazienti adulti, queste infezioni virali sono lievi.

In questo caso, l'appetito, il sonno e le condizioni generali di solito non soffrono.

Le principali manifestazioni:

  1. La temperatura sale allo stato subfebrile (37 gradi).
  2. C'è dolore alla testa come un'emicrania.
  3. La congestione nasale è accompagnata da piccole secrezioni mucose..
  4. Mal di gola o lieve sensazione di formicolio.
  5. La tosse è inizialmente secca, si trasforma gradualmente in umido.

Il quadro clinico della terapia efficace viene eliminato nell'intervallo da 2 a 7 giorni, ma la tosse può rimanere da 10 a 20 giorni.

Diagnosi di un'infezione virale

Inizialmente, un paziente che è sospettato di sviluppare un'infezione virale deve consultare un medico.

Per effettuare una diagnosi accurata, vengono eseguiti i seguenti tipi di esami:

  • I reclami dei pazienti vengono ascoltati seguiti da un esame esterno. Viene presa in considerazione la condizione della pelle e le tonsille faringee.
  • Viene prescritta una diagnosi rapida di immunofluorescenza.
  • Se necessario, coltura batteriologica.
  • Possono anche essere prescritte consultazioni di specialisti collegati (otorinolaringoiatra pneumologo)..
  • I processi patologici negli organi ENT richiedono faringoscopia, rinoscopia o otoscopia.
  • La radiografia della proiezione frontale e laterale è prescritta se si è sviluppata una complicazione sotto forma di polmonite.

I principali metodi di trattamento dell'infezione virale nei pazienti adulti

La terapia dei pazienti adulti con la diagnosi di infezioni virali respiratorie acute viene eseguita in modo completo, tenendo conto delle caratteristiche individuali del corpo e della gravità delle manifestazioni cliniche della malattia.

I principali farmaci di scelta sono agenti antivirali. Altre forme di dosaggio sono prescritte come trattamento sintomatico..

Un regime di trattamento approssimativo che utilizza i farmaci raccomandati per l'infezione respiratoria acuta di origine virale:

    Forme di dosaggio che eliminano l'attività della microflora virale.
    I farmaci più comunemente prescritti:

  • Grippferon. L'ingrediente principale è l'interferone umano ricombinante. Può ugualmente essere utilizzato sia nel trattamento che nella prevenzione delle malattie virali. Non è consentito l'uso in tutti i trimestri di gravidanza o quando uno dei componenti costituenti è un allergene per il paziente.
  • Amixin. È prescritto come rimedio principale per l'ARVI o l'influenza. In rari casi, può causare manifestazioni allergiche sulla superficie della pelle, un aumento della temperatura corporea o una sensazione di nausea..
  • Arbidol. Rispetto ad altri farmaci, hanno un vantaggio, in quanto sono in grado di aumentare lo stato immunitario del corpo. I farmaci si distinguono per un elenco minimo di controindicazioni ed effetti collaterali (è possibile sviluppare una reazione allergica dovuta a intolleranza al componente principale o aggiuntivo).
  • Remantadine. L'effetto terapeutico si verifica a causa della distruzione della membrana cellulare della membrana virale. Può essere utilizzato a scopo preventivo. La gravidanza, il periodo di alimentazione del bambino con il latte materno, la funzionalità renale compromessa e l'insufficienza, nel fegato, limitano la portata di questa forma di dosaggio.
  • Altabor. Mezzi di origine naturale a base di estratto di ontano. Oltre all'effetto inibitorio sullo sviluppo dell'infezione virale, è efficace contro la microflora batterica. Durante la gravidanza, non è prescritto a causa della mancanza di prove sperimentali sull'impatto sulla salute del futuro bambino. A volte possono verificarsi manifestazioni allergiche, che sono una controindicazione all'uso di questo farmaco..
  • Medicinali che alleviano la gravità dell'infiammazione dovuta all'azione non steroidea. Questo gruppo farmacologico consente di alleviare l'infiammazione, eliminando il dolore e normalizzando la temperatura corporea.
    A tal fine, applicare:
  • Farmaci che bloccano la produzione di istamina. Con lo sviluppo di un'infezione virale, possono eliminare il gonfiore dei tessuti della mucosa che riveste i passaggi nasali e l'orofaringe. Facilitano la respirazione, normalizzano le condizioni del paziente. Contribuiscono anche alla rimozione del rossore dalla parte proteica dell'occhio. Dovrebbe essere usato con molta attenzione se le patologie cardiologiche sono diagnosticate in un paziente.
    Preferenza suggerita per l'ultima generazione di farmaci:
  • Forme medicinali che eliminano la sensazione di calore ad alta temperatura. Sono prescritti tenendo conto del fatto che la temperatura deve essere abbassata se supera il tasso di 38,5 gradi. La nomina dei preparati combinati a base di paracetamolo sarà ottimale. Si confrontano favorevolmente con i farmaci che hanno acido acetilsalicilico nella loro composizione. Perché in alcuni casi, l'aspirina e i suoi analoghi possono causare cambiamenti patologici nel sistema nervoso centrale e portare a un malfunzionamento del fegato.
    Avere un buon effetto:
  • Medicinali per alleviare il dolore e il mal di gola. Il loro effetto terapeutico è dovuto alla presenza di antisettici. Sono convenienti da usare, in quanto sono disponibili sotto forma di aerosol o compresse con un gusto gradevole.
    In questo caso, avranno un effetto positivo:
  • Soppressori della tosse. L'obiettivo principale nello sviluppo della tosse secca è renderlo umido e inizia l'espettorato.
    Lo sviluppo di tale situazione comporta la nomina di:
  • ambroxol.
  • bromexina.
  • Mukaltin.
  • Sciroppo di liquirizia (con base naturale).
  • Per eliminare i sintomi di un naso che cola e ripristinare la respirazione naturale attraverso i passaggi nasali, vengono utilizzate gocce che forniscono un effetto vasocostrittore.
    Più spesso di altri:
  • Naphthyzine.
  • Sanorin.
  • Pinosol (se non c'è reazione allergica ai componenti naturali).
  • Vitamine e complessi multivitaminici. Sono prescritti per aumentare il tono generale, poiché rafforzano il sistema immunitario e prevengono lo sviluppo di un'infezione secondaria. Le dinamiche positive hanno:
    • conforme.
    • Centrum.
    • Vitamina C.

C'è bisogno di agenti antibatterici?

Il gruppo farmacologico di farmaci antibatterici è prescritto se si verifica un danno d'organo a seguito dell'esposizione alla microflora batterica.

L'infezione virale respiratoria acuta nella patogenesi non ha agenti patogeni batterici, e quindi gli antibiotici non influenzeranno questo processo patologico.

Ma ci sono diverse situazioni in cui si verifica un'infezione secondaria del paziente. In questo caso, si sviluppa un focus di infiammazione con la presenza di un agente patogeno batterico.

Gli esami del sangue di laboratorio possono indicare questo..

Caratteristiche della dieta per l'infezione virale

Una corretta alimentazione garantirà un rapido recupero del paziente. Per questo, è necessario che la dieta contenga una quantità sufficiente di vitamine del gruppo A, E, B e acido ascorbico (vitamina C).

Inoltre, il cibo consumato dovrebbe contenere molti oligoelementi utili (zinco, selenio, zolfo e ferro).

Le principali raccomandazioni per una corretta alimentazione durante le infezioni virali respiratorie acute:

  • Assicurati di osservare un abbondante regime di alcolismo. Sono consentite composte di frutta secca (le prugne e le albicocche secche saranno particolarmente utili).
  • Il tè con lamponi o miele contribuirà ad aumentare la sudorazione, accelerando la rimozione di sostanze tossiche dal corpo. Per compensare la mancanza di vitamina C, puoi aggiungere il limone al tè o bere un decotto di rosa canina.
  • Dai la preferenza al cibo liquido e alla carne bollita in forma di purè. Ciò garantirà una maggiore digeribilità. Per l'intero periodo della malattia, è necessario tabù cibi fritti e cibi con un alto contenuto di grasso animale.
  • In alcuni casi, i prodotti lattiero-caseari durante il processo infettivo possono essere scarsamente percepiti dall'organismo, quindi i prodotti lattiero-caseari e il latte sono meglio non bere.
  • Non permettere che i piatti vengano preparati con un alto contenuto di condimenti, spezie e salse.
  • Se possibile, passa all'uso di brodo di pollo, pesce bollito o al vapore, porridge mucoso (farina d'avena o grano saraceno).

Ricette curative

Per consentire al paziente di riprendersi rapidamente, come terapia aggiuntiva, è consentito utilizzare metodi di medicina tradizionale alternativa.

Ma allo stesso tempo, la nomina di qualsiasi decotto o infuso medicinale deve essere concordata con il medico.

Va anche ricordato che a volte le erbe medicinali possono provocare lo sviluppo di manifestazioni allergiche in un paziente. In questo caso, la loro prima assunzione dovrebbe avvenire sotto l'autocontrollo del paziente. Se ci sono eruzioni cutanee sul corpo o appare prurito alla pelle, questo indica che il decotto o l'infusione è un allergene per il paziente.

Formulazioni medicinali preparate indipendentemente a casa:

  1. Bevande alla frutta È preparato da mirtilli rossi, mirtilli rossi, ribes con l'aggiunta di miele. Hanno un pronunciato effetto patogeno, che accelera la rimozione delle tossine dal corpo..
  2. Succo di betulla Aiuta a purificare il corpo dai radicali liberi, riduce la gravità del processo infiammatorio e normalizza la temperatura corporea.
  3. Radice di zenzero L'infuso, preparato a casa, aiuta ad eliminare la tosse e aumenta la funzione protettiva del corpo.
  4. Salvia nel latte. Per cucinare, aggiungi un cucchiaio di salvia secca in un bicchiere di latte. Dopo 2 minuti di ebollizione, insisti per un'ora. La soluzione farmacologica può essere utilizzata 3-4 volte al giorno in mezzo bicchiere.
  5. Lampone. È consentito l'uso in qualsiasi forma (secco, in scatola, fresco). Assicurati di essere usato caldo. Bevande durante il giorno invece del tè.
  6. Per inalazione, puoi usare uno spicchio d'aglio grattugiato, che viene aggiunto all'acqua calda, nonché eucalipto o olio di abete.
  7. Per purificare l'aria interna, si consiglia di utilizzare un contenitore in cui vengono posizionate cipolle e aglio tritati finemente. I fitoncidi naturali distruggono i virus presenti nell'aria.

Suggerimenti importanti

Affinché le misure terapeutiche abbiano il giusto effetto, è necessario seguire una serie di prescrizioni che aiuteranno un rapido recupero.

In questo caso, i pazienti adulti devono:

  • Assicurati di contattare un istituto medico e passare al trattamento domiciliare, in conformità con il riposo a letto. Questo comportamento è spiegato dalla necessità di isolare il paziente, poiché è una fonte di infezione.
  • All'interno, è indispensabile ventilare ogni un'ora e mezza o 2 ore. L'intervallo di temperatura ottimale è compreso tra 20 e 22 gradi.
  • La pulizia a umido dovrebbe essere effettuata quotidianamente. L'umidità della stanza dovrebbe essere tra il 60 e il 70%.
  • Come aggiunta, utilizzare una bevanda calda (tè, brodo, composta o solo acqua calda) nel processo di terapia medica.
  • Nei primi giorni della malattia, utilizzare l'acido ascorbico in una dose di carico (1000 mg è la dose giornaliera media).
  • Utilizzare pediluvi caldi quando la temperatura scende alla normalità.
  • Assicurati di osservare il regime di gargarismi a intervalli regolari. Per questo, sono adatti decotti di infiorescenze di camomilla, calendula o salvia. Se sono assenti, utilizzare una soluzione di soda con aggiunta di sale.
  • Il naso deve essere costantemente lavato con una soluzione isotonica di cloruro di sodio. L'azione migliore è Dolphin o Aqua Maris.
  • La mancanza di temperatura comporta l'uso di inalazioni di vapore. A tal fine, è possibile utilizzare il peeling di patate, un decotto di camomilla o calendula con l'aggiunta di menta piperita. Inoltre, puoi usare un nebulizzatore che, a differenza delle inalazioni di vapore, viene eseguito con l'aggiunta di droghe e il suo effetto supera l'effetto della normale inalazione di vapore di diverse volte.

Prevenzione delle infezioni virali

È possibile prevenire l'insorgenza di un'infezione virale solo quando il sistema immunitario del corpo fornisce una barriera protettiva contro qualsiasi tipo di microflora patogena.

Per aumentare lo stato immunitario del corpo, devono essere soddisfatte le seguenti condizioni:

  1. È un'abitudine, dopo aver visitato la strada, lavarsi accuratamente le mani con acqua e sapone, lavare il viso e sciacquare i passaggi nasali con acqua pulita..
  2. Il risveglio mattutino dovrebbe essere accompagnato da una serie di esercizi ginnici per i principali gruppi muscolari. Successivamente, puoi procedere alle procedure dell'acqua usando una doccia a contrasto o strofinando con un asciugamano umido. Puoi anche usare la bagnatura dell'acqua (inizialmente calda, passando gradualmente al freddo).
  3. Conduci uno stile di vita attivo, per il quale si consiglia di visitare la piscina o la palestra.
  4. All'ora di pranzo e prima di andare a letto, fai delle passeggiate (preferibilmente nel parco forestale o nel giardino pubblico).
  5. Per evitare carenze vitaminiche e raffreddori primaverili, segui un corso utilizzando complessi multivitaminici.
  6. Assicurati che la dieta abbia una quantità sufficiente di vitamine, aminoacidi benefici e oligoelementi.
  7. Se uno dei membri della famiglia si ammala, è necessario limitare il più possibile i contatti. Quando comunichi con lui, usa una maschera di garza.

Come curare rapidamente l'ARVI in un adulto. Medicine, rimedi popolari

L'ARVI appartiene al gruppo di malattie infettive che sviluppano le vie respiratorie (il tratto respiratorio superiore è interessato). La malattia è acuta, i virus sono la fonte di infezione.

La patologia può essere curata rapidamente se le misure necessarie vengono adottate in modo tempestivo (assunzione di farmaci, riposo e consumo di molti liquidi). In assenza di terapia, la probabilità di sviluppare complicanze negli adulti e nei bambini è elevata.

Come distinguere l'ARVI dall'influenza?

L'influenza fa parte del gruppo ARVI, ma è spesso considerata un tipo separato di malattia, poiché vi sono differenze significative nell'infezione, nel decorso della malattia e nello sviluppo di possibili complicanze.

Puoi distinguere l'influenza dalla SARS per i sintomi disponibili:

Caratteristiche distintiveARVIInfluenza
Perché si verifica l'infezioneInfezioni del tratto respiratorio, indebolimento del sistema immunitario o ipotermia.Penetrazione del virus dell'influenza nel sistema respiratorio. In totale, 3 specie li distinguono (A, B e C).
Sviluppo della malattiaI sintomi dopo l'infezione possono iniziare a manifestarsi gradualmente, ma a volte rapidamente..Il deterioramento del benessere si verifica in breve tempo..
Indicatori di temperaturaLa temperatura aumenta gradualmente, raramente sopra i 38 gradi e scende di 4 giorni.Un aumento della temperatura si nota dal momento dell'infezione di 39-40 gradi e dura fino a 5 giorni.
Avvelenamento da tossine da infezioneManifestamente debole.Pronunciate. Il paziente avverte forte dolore ai muscoli, vomito, mal di testa insopportabile.
La condizione della mucosa nasaleStarnuti frequenti, abbondanti, secrezione fluida dal naso..Solo congestione nasale. Appare 2-4 giorni dopo l'infezione.
Sistema linfaticoSi verifica un aumento dei linfonodi.Il sistema linfatico è raramente interessato.
Condizioni della golaDolore e arrossamento della mucosa, dolore durante la deglutizione dopo 2-3 giorni dall'esordio dei primi sintomi.Rossore e mal di gola compaiono nelle prime ore dopo l'infezione.
TosseInizialmente, è presente una tosse secca, quindi l'espettorato inizia gradualmente a scomparire.Frequente, asciutto, senza sollievo. Si notano dolori al petto durante la tosse..
Differenze aggiuntiveI sintomi possono essere lievi, manifestati da naso che cola, temperatura di 37,2 gradi e affaticamento rapido.Dolore agli occhi, lacrimazione, mancanza di sonno normale.
Durata della malattiaI sintomi scompaiono 5-7 giorni dopo l'inizio della loro insorgenza.L'eliminazione dell'infezione si nota dopo 7-10 giorni. Disturbi (mal di testa, debolezza) sono presenti fino a 20 giorni dopo il recupero.
Probabili complicazioni
  • violazione del cuore;
  • malattie del sistema polmonare;
  • patologia degli organi ENT.
Come curare rapidamente l'ARVI? Per prima cosa devi essere in grado di distinguere tra influenza, raffreddore e SARS.

L'influenza è una malattia pericolosa, quindi, in presenza di patologie croniche in forma grave (specialmente cuore, reni e fegato) o con immunità gravemente indebolita, la malattia viene trattata in modo permanente. Nella stagione fredda, la SARS viene diagnosticata nel 95% dei pazienti, l'influenza solo nel 3% (il restante 2% sono altre patologie infettive).

Caratteristiche del trattamento della SARS in un adulto a casa con farmaci

Come curare rapidamente l'ARVI in un adulto dipende da quando è iniziato il trattamento. È importante che i farmaci vengano assunti solo dopo la conferma della diagnosi. L'auto-selezione dei farmaci può portare a complicazioni.

Cosa fare con i primi sintomi e in caso di sviluppo della malattia?

Quando compaiono i sintomi iniziali delle infezioni virali respiratorie acute (flusso eccessivo dal naso, starnuti e debolezza), si raccomandano le seguenti misure:

  • consumare una quantità sufficiente di liquidi al giorno (preferibilmente bevande alla frutta o acqua pulita), questo accelererà la rimozione delle tossine dal corpo;
  • il cibo per il paziente dovrebbe essere leggero, ma nutriente;
  • controllare la freschezza e l'umidità (40% raccomandato). Ciò fornirà una diminuzione della concentrazione dell'agente patogeno nella stanza e impedirà l'essiccamento in gola;
  • per regolare la temperatura nella stanza, l'indicatore ottimale è di 18-20 gradi. Nel caldo è difficile abbassare la temperatura corporea e il freddo aggraverà il decorso della malattia;
  • traccia l'indicatore della temperatura. Con un aumento superiore a 38,5, assumere farmaci antipiretici;
  • con il permesso di un medico, usa un trattamento complesso con gente e medicine;
  • assumere farmaci per eliminare l'infezione nella cavità nasale e nella gola;
  • se la temperatura è superiore a 5 giorni, sono necessari un ulteriore esame e aggiustamento della terapia;
  • fornire riposo a letto, quindi il corpo combatterà più efficacemente il virus.

Usa i farmaci prescritti per intero. È vietato smettere di prendere quando ti senti meglio. Poiché il virus non viene completamente ucciso, può causare un ritorno della malattia e si tratta di un'assunzione ripetuta di un ciclo di medicinali e di un aumento della probabilità di effetti collaterali da farmaci.

Cosa fare a temperatura corporea elevata?

La SARS dovrebbe essere accompagnata da un aumento della temperatura. Ciò significa che il corpo sta combattendo le infezioni. Ma quando l'indicatore supera i 38,5 gradi, sono necessari farmaci antipiretici. Altrimenti, il sangue diventa viscoso, il che riduce il suo funzionamento, l'intasamento pericoloso dei vasi sanguigni e l'insufficienza cardiaca nel lavoro. Inoltre pericoloso per la funzione delle cellule cerebrali compromessa.

Per ridurre la temperatura durante le infezioni virali respiratorie acute, sono consentiti i seguenti farmaci:

  • Panadol (compresse solubili e rivestite). L'effetto del farmaco si nota dopo 30-40 minuti e dura fino a 4 ore;
  • Aspirina (compresse). L'effetto terapeutico si verifica in 20-40 minuti e dura fino a 8 ore;
  • Ibuprofene (sospensione, compresse e supposte). In media, l'effetto del farmaco si nota dopo 15-40 minuti e dura fino a 4 ore.

Se la temperatura è intorno ai 39-40 gradi e non può essere ridotta bene, si consiglia di assumere insieme paracetamolo, drotaverina e suprastin (1 compressa ciascuno).

Il paracetamolo abbassa la temperatura, la drotaverina allevia gli spasmi (particolarmente importanti nel sistema vascolare) e la suprastina elimina il gonfiore degli organi interni. Il complesso consente di abbassare la temperatura a 8 ore. Utilizzare in rari casi e con il permesso di un medico.

Cosa fare con un raffreddore?

La SARS è accompagnata da un naso che cola dall'inizio della malattia. Quindi il corpo rimuove l'infezione dalla mucosa nasale, impedendone ulteriormente la penetrazione nel corpo. I farmaci vasocostrittori per eliminare la rinite non sono raccomandati (Naphthyzinum, Nazolum). Facilitano temporaneamente la respirazione attraverso il naso, ma non distruggeranno il virus..

Gocce nasali nelle infezioni virali respiratorie acute:

  • Edas 131 (rimedio omeopatico). Il farmaco inizia ad agire 5-15 minuti dopo l'applicazione. L'effetto terapeutico dura fino a 6 ore;
  • Tizin. Elimina il naso che cola dopo 5-10 minuti dall'instillazione. L'effetto terapeutico dura fino a 8 ore;
  • Pinosol (a base di oli). L'effetto si verifica 3-5 minuti dopo l'uso e dura fino a 12 ore.

Inoltre, un naso che cola può essere eliminato prendendo forme di compresse:

  • Rinopront (capsule). L'effetto terapeutico si verifica dopo 40-60 minuti e si osserva fino a 12 ore;
  • Sinupret (dragee). Il farmaco inizia ad agire 20-40 minuti dopo l'uso. Il naso che cola è assente fino a 8 ore;
  • Coldact (capsule). Il farmaco ha un effetto curativo entro un'ora dopo il consumo e dura fino a 6 ore.

È vietato utilizzare gocce e compresse a lungo, poiché il loro uso può interrompere il funzionamento della mucosa nasale. Un naso che cola può diventare cronico e saranno necessari farmaci cronici..

Cosa fare con mal di gola e tosse?

Il virus si deposita non solo sulla mucosa nasale, ma anche nella gola, che provoca arrossamento, dolore e tosse secca.

I seguenti medicinali sono usati per eliminare i sintomi e le infezioni alla gola:

  • Furacilina (compresse). Usato per fare i gargarismi. Durante i primi 3 giorni, le procedure vengono eseguite ogni 1,5-2 ore;
  • Septolete (losanghe). Hanno un effetto antimicrobico;
  • ACC (compresse effervescenti). Il farmaco facilita lo scarico di espettorato e muco dai polmoni con il virus;
  • Herbion (sciroppo). Il farmaco è disponibile con una composizione diversa per eliminare la tosse secca o umida.

Per alleviare la tosse, eliminare il mal di gola e il naso che cola, puoi usare l'unguento Doctor IOM. La base del farmaco sono gli oli essenziali, che hanno un effetto riscaldante e antimicrobico. Per un periodo di temperatura, il prodotto non viene utilizzato.

Devo assumere antibiotici per ARVI??

La SARS è un gruppo di malattie di natura virale. Pertanto, l'assunzione di antibiotici è necessaria se si è verificata un'infezione batterica. In altri casi, i farmaci non sono prescritti. L'uso di medicinali antibatterici fin dai primi giorni della malattia provoca un indebolimento dell'immunità e lo sviluppo di complicanze.

Quali sintomi caratterizzano l'attaccamento dei batteri con la SARS:

  • la temperatura è nell'intervallo 38-40 gradi;
  • la temperatura persiste per 6 giorni;
  • lo sviluppo del processo infiammatorio nel condotto uditivo o nei bronchi;
  • il muco dal naso è passato da trasparente e liquido a spesso con un colore giallo-verde. C'è anche un odore di pus.

Se sono presenti questi sintomi, il medico prescrive i seguenti tipi di antibiotici (la scelta dipende dal tipo di agente patogeno):

  • Flemoxin. Il dosaggio delle compresse è determinato individualmente, la durata del trattamento è di 5-7 giorni;
  • Macropen. Le compresse vengono utilizzate da 7 a 14 giorni. Il corso esatto del trattamento è selezionato individualmente;
  • Suprax. Il corso e il dosaggio delle compresse sono prescritti da un medico. La durata del trattamento va da 3 a 14 giorni.

Gli antibiotici possono essere prescritti dai primi giorni della malattia con immunità gravemente indebolita (malattia recente in forma grave e protratta, HIV, oncologia).

Quali farmaci antivirali prendere?

L'uso di farmaci antivirali è raccomandato non solo dai primi giorni della malattia, ma anche come profilassi durante lo sviluppo di epidemie.

Elenco di farmaci antivirali che sono popolari:

  • Rimantadina. Le capsule e le compresse vengono utilizzate non solo per l'ARVI, ma anche per l'influenza A;
  • Arbidol. Inoltre è prodotto sotto forma di compresse e capsule. La ricezione è consentita a scopo preventivo;
  • Anaferon. Le compresse sono efficaci solo all'inizio dello sviluppo della malattia e come profilassi. L'assunzione del farmaco nel mezzo della malattia non ha un effetto terapeutico.

Il dosaggio dei farmaci antivirali dipende dal giorno in cui la malattia progredisce. Il primo giorno viene prescritta la dose massima, che viene gradualmente ridotta.

Caratteristiche del trattamento della gravidanza

Come curare rapidamente l'ARVI in un adulto o prevenire lo sviluppo della malattia durante un'epidemia, puoi consultare il tuo terapista. Particolare cautela è necessaria per effettuare il trattamento farmacologico durante la gravidanza.

Le sfumature della terapia durante il periodo di gravidanza:

  • è richiesto riposo a letto (3-5 giorni), anche se la temperatura è minima o assente;
  • bere almeno 2 litri di liquido (se non controindicato a causa di edema). Dare la preferenza alle bevande alla frutta con un alto contenuto di vitamina C;
  • ridurre la temperatura da pulire con acqua (è vietato l'aceto o la vodka);
  • gargarismi con soda o decotto di camomilla, salvia;
  • effettuare il lavaggio con soluzione salina della mucosa nasale;
  • se necessario, l'uso di medicinali deve essere prescritto da un medico. Poiché è necessario escludere la probabilità di un effetto negativo sul feto. Si consiglia di utilizzare Dolphin (una soluzione con sale marino) nel naso, Ingalipt per la gola (ha una composizione naturale ed è sicuro per il feto), per abbassare la temperatura, il paracetamolo o l'ibuprofene dei bambini;
  • di antivirali autorizzati ad usare Anaferon e Viferon per i bambini.

Durante le epidemie, consuma più frutta e verdura, nonché complessi vitaminici per le donne in gravidanza. Ciò rafforzerà il sistema immunitario. Le procedure di riscaldamento, anche in assenza di temperatura, sono vietate. Dal momento che possono provocare un aborto spontaneo o un parto prematuro.

Caratteristiche del trattamento degli anziani

In un adulto, dopo 65 anni, la malattia è pericolosa per lo sviluppo di complicanze, poiché il corpo e il sistema immunitario sono logori. Pertanto, è estremamente importante sapere non come curare rapidamente un paziente, ma come prevenire l'infezione da SARS.

Le sfumature della prevenzione e del trattamento della malattia negli anziani:

  • in autunno e primavera, assumere agenti antivirali (anaferone o interferone, sono preferite le forme di rilascio dei bambini, poiché hanno un elenco più piccolo di effetti collaterali);
  • una volta al quarto per bere complessi vitaminici (coordinarsi con il terapista);
  • ventilare la stanza e fare passeggiate quotidiane;
  • osservare una dieta varia e nutriente;
  • usare i rimedi popolari per rafforzare l'immunità.

Se infetti, i farmaci devono essere selezionati tenendo conto delle malattie croniche esistenti.

Come curare il raffreddore in un adulto con rimedi popolari?

Come curare rapidamente l'ARVI in un adulto e ricette alternative aiuteranno a rafforzare il sistema immunitario. È importante conoscere le regole per la preparazione e la ricezione del farmaco, nonché le proprietà della composizione.

Metodi popolari efficaci per le infezioni virali respiratorie acute:

Nome metodoCondizioni d'usoDurata dell'uso
Modalità e potenzaPer un periodo di febbre, il paziente deve rispettare il riposo a letto. Dopo la stabilizzazione degli indicatori di temperatura, si consigliano passeggiate, la durata dipende dalle condizioni meteorologiche..

Il cibo per il periodo della malattia deve essere facilmente digerito e contenere la quantità necessaria di nutrienti. Mangia piccoli pasti almeno 6 volte al giorno. In assenza di appetito, si consiglia di utilizzare brodo di pollo.

La dieta deve essere osservata per almeno 7 giorni dopo il recupero.
VentilazioneLa ventilazione della stanza può ridurre la quantità di virus nell'aria. Inoltre, è possibile utilizzare lampade battericide. Assicurati di osservare la temperatura e l'umidità. L'umidità può essere aumentata appendendo asciugamani bagnati nella stanza (se non c'è umidificatore).L'aerazione, il mantenimento della temperatura e dell'umidità nella stanza è raccomandato costantemente, non solo durante la malattia.
Bevande freddeLe bevande ti consentono di evitare la disidratazione, rimuovere le tossine, anche contribuire al rifornimento di vitamine e alla distruzione delle infezioni. Con ARVI, si consiglia di utilizzare la composta. Il succo di lamponi, mirtilli rossi o ribes aiuta a ridurre la temperatura. Tutte le bevande devono essere bevute quando sono calde..Le bevande ad alto contenuto di vitamine possono rafforzare il sistema immunitario e prevenire le infezioni. Pertanto, sono raccomandati non solo durante il trattamento, ma anche durante le epidemie.
Complessi vitaminiciPer prevenire lo sviluppo di infezioni virali respiratorie acute e durante il periodo della malattia, si consiglia di assumere complessi vitaminici già pronti (acido ascorbico, alfabeto, multi-schede). Oppure mangia più frutta e verdura fresca (limone, aglio, pompelmo).È importante non esagerare con le vitamine. È sufficiente assumere droghe ogni 3-6 mesi. I frutti possono essere consumati ogni 2-4 giorni.
Modi per abbassare la temperatura
  • cuocere a vapore 5 g di lime in 150 ml di acqua bollente. Bere 3-5 volte al giorno invece del tè;
  • pulire la pelle con una soluzione di aceto (per 100 ml di acqua a temperatura ambiente, sono sufficienti 5 ml di aceto al 9%). Il viso non viene cancellato;
  • mangiare fragole fresche (in assenza di bacche fresche, possono essere sostituite con marmellata) dopo aver mangiato. 50 g sono sufficienti.
I mezzi vengono utilizzati fino alla normalizzazione degli indicatori di temperatura.
Rinorrea
  • Spremuta di Kalanchoe appena spremuta. Abbastanza 1-2 gocce nella narice. Il succo può provocare un aumento dello starnuto, che consente di liberare rapidamente i passaggi nasali;
  • spremere il succo dalle cipolle e diluire con olio in un rapporto di 1: 2. Utilizzare fino a 3 volte al giorno, 1 goccia in ciascuna narice;
  • lavaggio di passaggi nasali con un decotto di camomilla, calendula (sono necessari 100 g di pianta per 100 ml).
I rimedi popolari possono essere utilizzati fino a 7 giorni. In assenza di effetti dopo 3 giorni, è necessaria una sostituzione del prodotto.
Sollievo dalla tosse
  • tagliare la parte superiore del ravanello nero. Quindi, usa un coltello per fare una piccola depressione in cui vuoi versare il miele. Insistere 12 ore. Prendi il succo selezionato 10 ml 3 volte al giorno;
  • con una tosse umida, è necessario cuocere a vapore 15 g di salvia in 200 ml di acqua bollente. Dopo 20 minuti, filtrare l'infusione risultante e diluire con 200 ml di latte. Bere durante il giorno;
  • inalazione di patate bollite (il metodo elimina anche il raffreddore comune).
Le prescrizioni vengono utilizzate fino all'eliminazione della tosse..
Per mal di gola
  • gargarismi con infuso di calendula (può essere sostituito con camomilla). Vapore 10 g della pianta in 200 ml di acqua bollente. Insistere 20 minuti;
  • in 200 ml di acqua bollente sciogliere 10 g di sale e soda, quando la soluzione si raffredda aggiungere 2 gocce di iodio. Utilizzare per il risciacquo;
  • lubrificare la gola con olio di olivello spinoso 3 volte al giorno.
Se c'è una placca alla gola o con grave gonfiore, i rimedi popolari non sono raccomandati.

Metodi alternativi sono efficaci nel decorso lieve delle infezioni virali respiratorie acute e come profilassi. È importante sottolineare che i composti possono causare lo sviluppo di una reazione allergica, che è una controindicazione da usare.

La SARS senza l'attacco di un'infezione secondaria non è una malattia pericolosa che può essere curata in 5-7 giorni.

Durante la gravidanza e la vecchiaia, è necessario chiarire con il terapeuta come assumere correttamente i farmaci, poiché questa categoria di persone è più incline a sviluppare effetti collaterali dall'assunzione di farmaci. Il trattamento iniziato con l'insorgenza dei primi sintomi consente di eliminare rapidamente la malattia sia in un adulto che in un bambino.

Autore: Kotlyachkova Svetlana

Progetto dell'articolo: Lozinsky Oleg

Video su come curare rapidamente ARVI

Come sbarazzarsi rapidamente di influenza e SARS:

I primi segni di raffreddore negli adulti e nei bambini

È difficile trovare una persona che, dopo l'ipotermia, non starnutisse, non si lamentasse di brividi o mal di testa. Questi sintomi - i primi segni di un raffreddore - richiedono di consultare un medico per fare una diagnosi e iniziare il trattamento, assumere i farmaci e le procedure prescritti. Come fornire il primo soccorso per la malattia, quali metodi utilizzare per il recupero: tutti dovrebbero saperlo per aiutare se stessi e i propri cari.

Che cos'è un raffreddore

Tutti i disturbi che coprono il sistema respiratorio, nelle condizioni quotidiane, sono classificati come raffreddori. Ciò è dovuto alla somiglianza dei primi segni in molte malattie. In questo caso, è pericoloso auto-medicare: il disturbo può essere causato da virus, batteri e semplicemente ipotermia. Ogni caso richiede il proprio approccio terapeutico. Se hai l'influenza o la SARS sulle gambe, puoi avere gravi complicazioni.

Oltre ai primi segni, con malattie compaiono sintomi specifici che sono inerenti a determinati disturbi. Può essere osservato quando viene fatta una diagnosi:

  • laringite: le corde vocali sono interessate, la voce diventa rauca;
  • faringite - il rinofaringe soffre, appare un mal di gola, solletico, difficoltà a deglutire;
  • rinite - una forte secrezione, congestione nasale.

Le ragioni dello sviluppo del raffreddore sono una diminuzione dell'immunità, che si osserva spesso dall'autunno alla primavera. In questo momento, le infezioni si diffondono spesso. Un corpo sano resiste alla malattia quando i virus entrano nelle mucose. L'aspetto del raffreddore è promosso da:

  • ipotermia dovuta a umidità, freddo;
  • carenza vitaminica in inverno;
  • situazioni stressanti a seguito del passaggio dalle vacanze estive al lavoro, studio;
  • contatto con persone malate.

Sintomi del raffreddore comune

Quando una persona sta appena iniziando a ammalarsi, sente un malessere generale. C'è debolezza, sudorazione eccessiva. Fin dai primi giorni, sintomi come:

  • dolori alle articolazioni, ai muscoli;
  • nausea;
  • gola infiammata;
  • arrossamento degli occhi;
  • aumento della lacrimazione;
  • linfonodi ingrossati;
  • brividi;
  • aumento graduale della temperatura;
  • starnuti
  • vertigini;
  • letargia;
  • arrossamento della pelle del viso, del collo;
  • dolore al petto
  • insonnia;
  • insorgenza eritema.

Segni di raffreddore

In caso di infezione - in caso di immunità indebolita - si verifica un'infiammazione delle mucose. Il raffreddore comune inizia spesso con la rinorrea - abbondante scarico trasparente dal naso. A poco a poco, vengono aggiunti i seguenti segni:

  • arrossamento della gola;
  • voce rauca;
  • dolore durante la deglutizione;
  • congestione nasale;
  • respiro affannoso;
  • la tosse - secca o con espettorato - dipende dal patogeno;
  • reazione corporea all'intossicazione - mal di testa, debolezza, apatia, affaticamento, perdita di appetito.

Primi segni

Quando una persona ha il raffreddore, nei primi momenti non è ancora chiaro in quali organi iniziano i processi infiammatori. I segni di una particolare malattia compaiono in seguito. I primi sintomi di un raffreddore sono caratterizzati da:

  • malessere generale;
  • debolezza
  • alzando la temperatura a 37,5 gradi;
  • arrossamento degli occhi;
  • naso che cola con un segreto trasparente;
  • congestione nasale;
  • starnuto.

Cosa fare al primo segno di un raffreddore

Se una persona inizia a ammalarsi, non si sente bene, il riposo a letto è necessario - questo aiuterà ad evitare complicazioni durante lo sviluppo di un disturbo grave. È importante non automedicare, usare droghe, fino a quando non viene fatta una diagnosi. Per aiutare una persona malata con i primi segni di raffreddore, è necessario:

  • misurare regolarmente la temperatura - il suo aumento è un segno sicuro di buona immunità, la lotta del corpo contro le infezioni;
  • fornire riposo.

Nella stanza in cui si trova il paziente, è necessario effettuare una ventilazione regolare. Ai primi sintomi di un raffreddore dovrebbe:

  • dare più liquido caldo per mantenere l'equilibrio idrico, rimuovere le tossine - tè con limone, ribes nero, lampone, acqua minerale, decotti di erbe;
  • eliminare l'ipotermia: in assenza di alte temperature, fare un pediluvio caldo;
  • rimuovere dalla dieta alimenti grassi e ricchi di carboidrati.

Inalazioni e compresse

Puoi accelerare il processo di guarigione se usi l'inalazione con un nebulizzatore. Il medico può raccomandare una composizione per eliminare i sintomi di un raffreddore dopo aver diagnosticato una malattia specifica. Le inalazioni aiutano a curare la congestione nasale, facilitano la respirazione, ammorbidiscono la tosse. Soluzioni per aiutare a fermare il raffreddore comune:

  • acqua minerale alcalina - idrata le mucose, elimina il mal di gola;
  • furatsilin: contrasta i batteri nel rinofaringe;
  • soluzione salina - aiuta a rimuovere l'espettorato dai polmoni, allevia la tosse.

Le compresse aiutano a curare il raffreddore che inizia. Va notato che l'esecuzione di tale procedura è inaccettabile in presenza di temperatura. Impacchi per adulti e bambini:

  • con una tosse secca - sulla schiena o sul petto, una composizione di aglio schiacciato con uovo sbattuto;
  • con mal di gola: di notte viene applicato un panno inumidito con vodka, in cui è possibile aggiungere alcune gocce di olio di lavanda, canfora;
  • in caso di forte tosse in un bambino - un impacco sotto forma di torte di patate calde bollite (4 tuberi) con l'aggiunta di un cucchiaio di miele e soda.

Cosa prendere

Quando inizi a ammalarti, è meglio affrontare l'insorgenza di un raffreddore sotto la supervisione di un medico. Solo la diagnosi corretta aiuterà ad evitare complicazioni e ad affrontare rapidamente la malattia. Ai primi segni della malattia, è prescritto per assumere la forma di compresse:

  • Paracetamolo: riduce il calore;
  • Amoxicillina: contrasta un'infezione batterica;
  • Aflubin - aiuta ad aumentare l'immunità nelle gocce per i bambini, per gli adulti - compresse;
  • Cycloferon - affronta le infezioni virali.

Per il trattamento locale dei segni di raffreddore, è prescritto:

  • Furatsilin - soluzione per gargarismi;
  • Marimer - spray con cui viene lavato il naso;
  • Lizobakt - piastre per riassorbimento per mal di gola;
  • Nazivin - il vasocostrittore scende per alleviare la congestione;
  • Aqualor - acqua di mare, aiuta a eliminare il gonfiore del naso;
  • Aspirina: pillole, elimina il mal di testa;
  • Bronchicum - sciroppo per la tosse;
  • Astemizole - compresse, alleviare l'infiammazione delle mucose;
  • Dr. Mom - unguento per scaldare il naso.

compresse

Il più conveniente per una malattia è prendere una pillola. I farmaci al primo segno di un raffreddore si distinguono per la loro azione volta ad eliminare alcuni sintomi. I medici prescrivono in caso di:

  • temperatura - Aspirina-Oops;
  • infiammazione - Panadol;
  • riduzione dell'immunità - Immunale;
  • infezione virale - Tamiflu;
  • tosse grave - fluimucil;
  • infezione batterica - Amoxiclav;
  • mal di testa - Panadein;
  • raffreddori sulle labbra - Acyclovir;
  • naso che cola, gonfiore - Prometazina;
  • tosse secca - Codelac;
  • Sintomi multipli - Fervex.

Farmaci antivirali

Un medico, osservando i primi segni di un disturbo, può diagnosticare un'infezione virale. In questo caso, i farmaci per il trattamento sono selezionati in base al tipo di agente patogeno. Agenti antivirali più prescritti:

  • Remantadine: agisce contro l'influenza, è consentito per i bambini a partire da un anno, è controindicato nelle malattie dei reni, epilessia;
  • Arbidol - efficace nelle infezioni virali respiratorie acute, influenza, herpes, infezione da rotavirus, è stato usato da tre anni.

antibiotici

Solo un medico può notare segni di raffreddore parlando della causa batterica della malattia e prescrivere antibiotici. È importante seguire il regime di trattamento e il dosaggio. Per combattere l'infezione prescrivere:

  • L'amoxicillina è un farmaco ad ampio spettro, viene prescritta una compressa tre volte al giorno, per i bambini la dose viene selezionata individualmente;
  • Azitromicina: aumenta la concentrazione del principio attivo nella fonte di infezione, riduce i tempi di trattamento, ha controindicazioni;
  • Sumamed - ha un'azione forte e veloce, devi bere 1 compressa al giorno, ovviamente - 3 giorni.

Cosa portare al bambino

Il trattamento obbligatorio per un medico richiede i primi segni di raffreddore nei bambini. Per eliminarli, dare il tè con fiori di tiglio, lamponi, latte con miele. Farmaci prescritti sotto forma di sciroppi, pastiglie masticabili, supposte rettali. I pediatri prescrivono a un bambino:

  • L'ibuprofene - sospensione - allevia la temperatura, l'infiammazione, il dolore, è consentito da 6 mesi;
  • gocce Nazol baby - facilita la respirazione con congestione nasale, nomina un breve corso;
  • Paracetamolo - candele - consigliato da tre mesi, riduce la temperatura in 15 minuti;
  • Lazolvan - soluzione per inalazione con tosse umida.

Cosa fare al primo segno di raffreddore nelle donne in gravidanza

La comparsa di sintomi catarrali durante l'attesa di un bambino è pericolosa per la madre e il feto. Tutti i trattamenti devono essere supervisionati da un medico. Le donne incinte sono prescritte:

  • bere pesantemente;
  • riposo a letto;
  • asciugandosi con aceto;
  • gargarismi con sale, soda, un decotto di erbe - allevia l'infiammazione;
  • Miramistin - una soluzione per irrigazione, inalazione - contrasta virus, batteri;
  • Tizin da bambini - da un raffreddore, usare non più di tre giorni;
  • Delfino - un mezzo per lavare il naso quando si posa con sale marino, allevia il gonfiore;
  • Ingalipt - spray con ingredienti naturali, può causare allergie.

Rimedi popolari

Una procedura familiare a tutti, dai raffreddori: bagni con senape per cuocere al vapore i tuoi piedi. È utile bere tre volte al giorno una miscela di parti uguali di succo di limone e cipolla - mezzo cucchiaino diluito in 50 ml di acqua. Si consiglia l'uso di una bevanda calda:

  • mettere 2 grammi di tè verde in un bicchiere di acqua bollente;
  • aggiungere un cucchiaino di radice di zenzero tritata fresca;
  • mettere una fetta di limone;
  • insistere per 15 minuti;
  • aggiungi un cucchiaio di miele;
  • bevanda.