Image

Cosa significa se la reazione al Mantoux non appare

Per la diagnosi precoce della tubercolosi, i bambini (meno spesso gli adulti) vengono iniettati con la tubercolina sotto la pelle, che mostra la reazione del sistema immunitario agli antigeni di questa malattia. Il nome di questo metodo è il test di Mantoux. In base alle dimensioni della papula formatrice (compattazione sottocutanea nella zona di iniezione), il medico giudica il grado di immunità a questa malattia da parte del paziente. In presenza di arrossamenti di un certo diametro, si può giudicare se ci sono anticorpi nel corpo del bambino che hanno iniziato a essere prodotti quando il bambino ha ricevuto il primo vaccino anti-tubercolosi in ospedale. La verifica inizia dopo il primo anno di vita di un bambino.

Nel sito di iniezione si forma un infiltrato - un sigillo. Con un'immunità normalmente in via di sviluppo alla tubercolosi, il corpo risponde agli antigeni introdotti sotto la pelle, nel sito di iniezione, si manifesta l'attività dei T-leucociti già familiari con l'infezione, causando la formazione di papule. Se non vi è alcuna reazione a Mantoux prima dei 7 anni, i genitori non devono avere paura. La risposta immunitaria alla tubercolina in ogni caso è sempre individuale. Dipende dal numero di micobatteri della tubercolosi nel sangue e da una serie di fattori:

  • tolleranza individuale al farmaco;
  • rispetto di tutte le regole della procedura;
  • la qualità del primo vaccino BCG utilizzato;
  • salute generale al momento dell'iniezione.

La tenuta e il rossore della pelle nel sito di somministrazione della tubercolina sono considerati la norma. Quando non vi è alcuna reazione cutanea al Mantoux in un bambino, tenendo conto solo di tutti i fattori, inclusi i risultati di un esame più approfondito, il pediatra conclude che il bambino è portatore di infezione, ha la tubercolosi o ha un'immunità normale. Se non vi è alcuna manifestazione dell'attività dei T-leucociti, viene eseguito un secondo test, che dovrebbe confermare o confutare la resistenza della risposta immunitaria negativa. La mancanza di immunità alla tubercolosi si vedrà quando, dopo diversi tentativi, la reazione di Mantoux non lo farà. Se esiste, la risposta agli anticorpi è considerata positiva..

La presenza di arrossamenti sulla pelle senza papule non si applica alla norma.

Se un risultato negativo viene registrato ripetutamente, il paziente viene inviato per un ulteriore esame, che consentirà al medico di effettuare una diagnosi accurata.

Non c'è reazione a Mantoux: cosa significa

Dopo che al bambino è stato somministrato Mantoux e il risultato sulla pelle non è visibile il primo giorno, non dovresti preoccuparti. La reazione si manifesta completamente il 2o... 3o giorno. Se il bambino ha l'immunità anti-tubercolosi, la papula si formerà completamente entro 72 ore dall'iniezione. È dopo un tale periodo che è necessario esaminare i cambiamenti nel sito di iniezione.

Se, dopo 2-3 giorni, si manifesta una reazione negativa di Mantoux e non vi è nemmeno traccia di un'iniezione, quindi quando si effettua una diagnosi finale, il medico della TB tiene sempre conto dell'età del bambino. Se ha un anno o poco più, forse la sua immunità è agli inizi. Nei bambini più grandi, questo risultato può indicare l'inefficienza del vaccino. In questo caso, viene prescritta la rivaccinazione BCG.

Perché non vi è alcuna reazione di Mantoux, solo un medico può dire, tenendo conto dell'età del bambino, del suo benessere generale, dell'intolleranza individuale alla tubercolina e di una serie di altre caratteristiche del corpo del bambino. La mancanza di risposta negli adulti può indicare la presenza di un pericoloso agente patogeno della malattia nel corpo.

Nessuna reazione nel bambino

Se un bambino che non ha ancora 2 anni non ha un inasprimento della pelle dopo l'iniezione di tubercolina, i genitori non dovrebbero immediatamente concludere che ha la tubercolosi. La mancanza di risposta a questa età può indicare che si sta ancora formando un'immunità specifica o che il sistema immunitario è indebolito dalla malattia precedente, quindi la diagnosi con la tubercolina può essere inaccurata.

Dopo il primo BCG, realizzato in ospedale, l'immunità dei bambini si forma fino a 7 anni. Durante questo periodo, il processo di formazione del sistema di protezione viene monitorato usando i test di Mantoux, che vengono eseguiti ogni anno. Gli specialisti registrano le dimensioni del rossore e controllano l'intensità della reazione dei leucociti a corpi estranei. Dall'età di uno a 7 anni, anche nei casi in cui non si è manifestata una reazione, la vaccinazione non viene eseguita, poiché la formazione dell'immunità si verifica sempre individualmente e un eccesso di micobatteri tubercolari nel sangue può essere pericoloso per la salute dei bambini. Anche per la reintroduzione del vaccino dopo 7 anni al fine di iniziare lo sviluppo dell'immunità al bacillo di Koch, è necessaria una reazione negativa persistente alla tubercolina.

Cosa fare se non c'è alcuna reazione di Mantoux in un bambino, solo un pediatra può dire, che prescriverà un esame aggiuntivo e farà una diagnosi accurata in base ai suoi risultati.

Non c'è traccia di Mantoux negli adulti

Se un'iniezione è stata somministrata agli adulti e le papule dopo Mantoux non sono visibili, allora una persona non ha il bastoncino di Koch nel corpo. Un'altra possibile conclusione: se un adulto non ha una traccia di Mantoux, il paziente è malato di tubercolosi e la concentrazione di micobatteri è così elevata che le "cellule della memoria" non rispondono alla proteina ricombinante introdotta. Il controllo deve essere effettuato il terzo giorno dopo l'iniezione.

La diagnosi di tubercolosi dall'età di 14 anni viene effettuata utilizzando il metodo fluorografico, poiché il bacillo di Koch è spesso localizzato nei polmoni. Se un adulto ha contattato un portatore di una forma aperta della malattia, allora Mantoux può essere prescritto al fine di scoprire se l'infezione si è verificata dopo tale contatto o meno, se l'agente causale si è "stabilizzato" in altri organi importanti.

È buono o cattivo

Spesso le persone che sono lontane dalla medicina non capiscono, se Mantoux non è visibile, è buono o cattivo? La mancanza di arrossamento dopo la vaccinazione non significa nulla per la persona media. Solo un medico della TB può interpretare il risultato del test. Una reazione negativa è piuttosto negativa. Un bambino sano dovrebbe avere una reazione sotto forma di arrossamento e ispessimento dopo la prima vaccinazione con BCG, che viene messa immediatamente dopo la nascita anche in ospedale.

Le ragioni della mancanza di una risposta positiva del sistema immunitario durante l'infanzia possono essere molto diverse. I genitori dovrebbero capire che tale diagnosi non mostra sempre un risultato accurato a causa di condizioni esterne che distorcono il risultato. L'iniezione sottocutanea di tubercolina consente di osservare solo lo stato di immunità dei bambini. Per fare una diagnosi accurata in presenza di altri fattori influenti, di solito viene prescritto un diverso metodo diagnostico.

Le ragioni della mancanza di risposta al test di Mantoux

Una papula in un bambino dopo un test di Mantoux potrebbe non apparire per vari motivi. Alla sua assenza portano:

  • allergia;
  • trasferito alla vigilia della malattia;
  • malattie polmonari che possono svilupparsi a causa del raffreddore e dell'immunità indebolita in un bambino;
  • altre vaccinazioni;
  • la presenza di un'infezione parassitaria nel corpo;
  • influenze esterne sul campione.

Un test negativo per la tubercolosi nei bambini non è necessariamente un indicatore accurato dello sviluppo della malattia. Forse è stato influenzato da:

  • l'inefficacia del primo vaccino BCG, dopo il quale non sono stati sviluppati anticorpi in grado di combattere la tubercolosi;
  • il vaccino contro la tubercolosi è stato rovinato o le regole di vaccinazione sono state violate;
  • il bambino ha un sistema immunitario instabile o non sviluppato a causa della presenza di altre malattie (incluso l'HIV).

Se non è possibile effettuare una diagnosi sulla base dei risultati del test annuale Mantoux, il medico può prescrivere un altro esame più approfondito, i cui risultati non saranno distorti da fattori esterni.

Cosa fare se il corpo non risponde al test di Mantoux

Il test di Mantoux può essere positivo e negativo in diverse situazioni. Se la dimensione del "pulsante" nei bambini differisce dagli indicatori standard, è necessario consultare un medico per la tubercolosi che prescriverà ulteriori esami o vaccinazioni.

Metodi diagnostici aggiuntivi

In assenza di qualsiasi reazione a Mantoux, il medico può prescrivere un esame aggiuntivo. Uno di questi metodi è l'analisi della PCR per la tubercolosi, che viene effettuata nei dispensari di tubercolosi. Un'altra forma di diagnosi è l'analogo Mantoux - Diaskintest. È vero, un tale studio non dirà nulla sul successo della vaccinazione, ma risponderà con precisione alla domanda se si è verificata un'infezione. In presenza di specifici sintomi tubercolari (tosse prolungata, febbre bassa, rimozione intensiva dell'espettorato), un medico della TB prescriverà una radiografia del torace e un'analisi batterica della cultura dell'espettorato.

Molto spesso, i bambini a 7 o 14 anni dopo il test di Mantoux subiscono una rivaccinazione di routine del BCG. Di solito, dopo questo la reazione è positiva, poiché viene ripristinata la funzione protettiva dopo la vaccinazione.

La reazione di Mantoux è negativa: come appare e cosa significa

Il test della tubercolina è un metodo diagnostico che consente di identificare un'infezione pericolosa nel corpo del bambino.

Una reazione negativa di Mantoux è un buon segno, ma un tale risultato non consente di escludere completamente il processo patologico. Gli indicatori possono essere considerati in diversi modi..

Che cos'è Mantoux

Il test di Mantoux prevede l'introduzione della tubercolina. Questo è un farmaco che contiene prodotti virali. Funziona secondo il principio di un indicatore. La rapida reazione del corpo nel sito di iniezione aiuta a rilevare la tubercolosi in modo tempestivo.

Il farmaco viene somministrato per via sottocutanea. Un'iniezione viene effettuata all'interno dell'avambraccio. Di conseguenza, si forma una particolare papula. Tre giorni dopo, "leggi" il risultato in base ad esso..

Mantoux negativo: buono o cattivo

Se un bambino ha un risultato negativo, ciò significa che il corpo non ha reagito alla tubercolina.

Questo può essere interpretato in diversi modi. Alcuni medici affermano che è positivo che il sistema immunitario sia resistente al virus. Il corpo è immune all'agente causale della tubercolosi.

Si ritiene inoltre che tale risultato significhi l'impreparazione del sistema immunitario di combattere l'infezione. Per questo motivo, i linfociti non si accumulano nel sito di iniezione. Il bambino ha una predisposizione alla malattia. Il meccanismo protettivo nel corpo è poco sviluppato.

Normale reazione mantoux

Con l'introduzione della tubercolina sulla pelle, si nota la comparsa di arrossamenti. La dimensione della papula risultante determina il risultato del campione..

A seconda dell'età del bambino, i seguenti indicatori sono considerati normali:

  • 1 anno, la papula è nell'intervallo di 5-11 millimetri;
  • 2-4 anni, la macchia rossa raggiunge 5-8 mm;
  • 5-6 anni, il diametro del "pulsante" è di 5-6 millimetri;
  • 7-13 anni, la dimensione della papula è di 2-6 millimetri.

Che aspetto ha un Mantoux negativo?

Un Mantoux negativo è considerato se non c'è arrossamento nel sito di iniezione. Il "pulsante" stesso in questo caso non supera un millimetro di diametro. L'area interessata sembra un punto piccolo e sottile.

Cosa significa un risultato negativo di Mantoux?

Non esiste un'opinione inequivocabile tra i medici sulla mancanza di reazione al farmaco. Tale risultato può indicare la presenza di immunità persistente alla tubercolosi. Inoltre, il fatto che un bambino non abbia una reazione alla tubercolina spesso significa che il corpo non entra nella lotta contro l'infezione. Questo è possibile con l'infezione..

Inoltre, ci sono una serie di fattori che possono influenzare la dimensione dei "pulsanti". Devono anche essere presi in considerazione quando si decodificano gli indicatori del campione..

Ragioni per la reazione negativa

L'assenza della papula e le sue piccole dimensioni indicano che non si è verificata la risposta immunitaria al patogeno.

Ciò è possibile nei seguenti casi:

  1. La vaccinazione con BCG era inefficace. Il corpo non resiste ai bastoncini di Koch.
  2. Immunità persistente sviluppata a seguito di BCG.
  3. Resistenza congenita ai bastoncini di Koch. I bambini a livello non genetico possono sviluppare immunità alla tubercolosi. In questo caso, il corpo non reagisce affatto alla tubercolina, indipendentemente da quante volte viene eseguito il test e a quale età. Questo può essere verificato esaminando le cicatrici lasciate dopo BCG dai parenti stretti del bambino. Puoi parlare di immunità innata in un bambino in sua assenza o di piccole dimensioni.
  4. Infezione da tubercolosi. Se un virus è già entrato nel corpo il giorno del test, il risultato sarà negativo. Simile è anche osservato con la soppressione del sistema immunitario a causa dello sviluppo di una malattia..
  5. L'uso di farmaci di bassa qualità. È possibile che la mancanza di reazione sia dovuta all'uso di un farmaco scaduto. Ciò si osserva in caso di non conformità con lo stoccaggio, il trasporto e l'introduzione errata di tubercolina. La procedura viene ripetuta dieci giorni dopo..
  6. Verifica se ci sono controindicazioni per questa procedura (immunizzazione recente, sviluppo della malattia).

Cosa può influire sull'inesattezza del risultato

Il test di Mantoux è un metodo affidabile per la diagnosi della tubercolosi. Tuttavia, quando si valutano gli indicatori, è necessario tenere conto di una serie di fattori:

  1. Età inferiore a tre anni. I risultati sono spesso inaffidabili. Nel corpo del bambino, si sta ancora formando un'immunità alla malattia.
  2. Allergia. Se durante la procedura il bambino è esposto ad altri allergeni, il risultato è errato.
  3. Di recente ha avuto una malattia.
  4. Esacerbazione di patologie che si verificano in forma cronica.
  5. Nel mese precedente il test di Mantoux, sono state somministrate altre vaccinazioni.
  6. Violazione della microflora intestinale.
  7. La sconfitta del corpo da parte dei vermi. I parassiti rilasciano tossine nel sangue, provocando una reazione allergica.
  8. Ipersensibilità della pelle.
  9. Impatto fisico sul sito di iniezione (attrito, incollaggio con un cerotto, vestibilità attillata dei vestiti.
  10. Cattiva ecologia. Le emissioni industriali provocano una reazione allergica.

Quale potrebbe essere la reazione a Mantoux

I parametri del test di Mantoux sono stimati misurando il diametro della papula formata nel sito di iniezione. Il risultato, tenendo conto della dimensione del "pulsante", è il seguente:

  • positivo;
  • falso positivo;
  • dubbia;
  • negativo.

Reazione dubbiosa

La tenuta in questo caso di diametro non supera i quattro millimetri. Si nota anche arrossamento della pelle. Tali modifiche sono considerate dubbie, ma non destano preoccupazione. Sono valutati in base ai risultati precedenti..

Risultato positivo

Una papula di diametro superiore a cinque millimetri indica una reazione positiva al test della tubercolina. In alcuni casi, si notano cambiamenti iperergici. Il volume della tenuta supera i diciassette millimetri.

È anche possibile che ulcere e pustole compaiano nel sito di iniezione. Tali segni segnalano spesso la penetrazione di un'infezione batterica. I cambiamenti possono anche indicare lo sviluppo della tubercolosi..

Falsa risposta

Dopo l'introduzione della tubercolina, il sito di iniezione non deve essere bagnato, graffiato, sfregato. Se questi requisiti vengono trascurati, si nota un risultato falso positivo..

Cambiamenti simili si notano anche nel trattamento della zona interessata con agenti antisettici e nel caso di qualsiasi altra manipolazione.

Reazione allergica

A volte si nota un'allergia al farmaco iniettato. Il suo sviluppo è dovuto a una predisposizione genetica. Inoltre, esistono problemi simili con una maggiore sensibilità del corpo del bambino agli allergeni..

La ragione di tali cambiamenti è spesso il fenolo. È incluso nel siero di latte in una quantità piccola e sicura..

Un risultato negativo può essere impreciso

Nei bambini, può verificarsi una risposta falsa negativa a un test alla tubercolina. L'infezione è presente nel corpo, ma il farmaco somministrato non ha mostrato questo..

Ci sono diverse ragioni per questo:

  1. L'infezione si è verificata entro poche settimane prima della procedura. Il test viene ripetuto dieci settimane dopo, esclusi i possibili fattori di infezione..
  2. Il bambino è ancora troppo piccolo. Il corpo contrasta lentamente gli agenti causali della malattia. Il sottosviluppo del sistema immunitario e il suo lavoro instabile si riflettono anche..
  3. L'energia. Le funzioni protettive del corpo non sono in grado di resistere adeguatamente ai batteri patogeni. Ciò è dovuto a varie violazioni del sistema immunitario, l'AIDS. Sono in corso diverse misure diagnostiche. Un test di Mantoux ripetuto comporta l'introduzione della tubercolina in un dosaggio maggiore.

Il risultato è preoccupante

Qualsiasi risultato di un test alla tubercolina (positivo, negativo) provoca eccitazione nei genitori. L'ansia è giustificata.

Qualsiasi modifica può segnalare un pericolo. Le deviazioni dalla norma non indicano sempre un'infezione da tubercolosi. Il bambino non è a rischio.

Sotto la stretta supervisione di un medico della tubercolosi, dovrebbero esserci bambini che presentano i seguenti sintomi:

  • la risposta a Mantoux è iperergica (papule più di 17 millimetri, festering, forma di ulcere);
  • una bolla apparve sul sito di puntura;
  • una risposta negativa viene annotata ogni anno;
  • il diametro del pulsante aumenta ogni anno.

Con tali modifiche, il bambino viene inviato ai raggi X. Pertanto, sarà possibile determinare con precisione la causa della deviazione dalla norma. Lo scopo del rinvio a uno specialista della tubercolosi è chiarire il quadro clinico quando si riceve una risposta dubbia a un test della tubercolina. Ciò non significa che il bambino sia infetto..

Se necessario, consultare uno specialista della tubercolosi. Con un approccio integrato, è possibile determinare con precisione la causa del cambiamento nelle letture e valutare i rischi.

Le principali conseguenze del mantu e se hanno bisogno di avere paura

Conseguenze Mantoux è una reazione del corpo a un'iniezione con un farmaco con turbina contro la tubercolosi. Il risultato dell'iniezione viene valutato dal medico.

Recentemente, la fattibilità di condurre un test di Mantoux nei bambini è stata oggetto di accesi dibattiti. Il test di Mantoux è un metodo diagnostico, non una vaccinazione. In alcuni casi, il test con i farmaci per la tubercolina provoca reazioni allergiche, che spaventano i genitori e danno origine a un'opinione sui pericoli della procedura stessa. Per capire quali possono essere le conseguenze di un'iniezione di tubercolina, apprendiamo che vengono generalmente somministrate per via sottocutanea al bambino.

La relazione delle conseguenze e la composizione del campione

La preparazione del campione contiene tubercolina, la reazione del corpo a cui viene valutata. La tubercolina è un estratto da ceppi indeboliti di micobatteri con una struttura distrutta e prodotti tossici della loro attività vitale. Non è in grado di provocare lo sviluppo del processo di tubercolosi, ma è abbastanza per il sistema immunitario di rispondere al patogeno. Nel sito del test, inizia la reazione di specifiche cellule immunitarie del corpo: i linfociti T..

Il corpo attira forze difensive nel luogo dell '"invasione nemica". Il fatto è che una reazione è possibile solo se queste cellule sono già familiari al corpo. Una persona non ha un'immunità specifica contro la tubercolosi e i linfociti T possono essere riconosciuti solo se l'hanno già incontrata. Questo è il principio del test.

Quindi, una reazione positiva è possibile solo se il bastoncino di Koch è presente nel corpo. Inoltre, il fenolo nella composizione della preparazione del campione si accumula nelle cellule e quando raggiunge una certa concentrazione può essere pericoloso. Pertanto, il pericolo è la frequenza della sua attuazione.

La composizione del farmaco per iniezione

Il farmaco consiste in una soluzione di sali di fosfato, uno stabilizzante, conservante e salino. I sali di fosfati vengono utilizzati nella preparazione come tampone; sopprimono i patogeni già indeboliti. Questa sostanza, in casi estremamente rari, può provocare una reazione allergica se il bambino ha un'intolleranza individuale..

Il polisorbato tween-80 viene utilizzato come stabilizzatore. Oltre alla sua proprietà principale, questa sostanza può provocare la sintesi di estrogeni, la cui eccessiva presenza nel corpo di un bambino può causare uno squilibrio ormonale. Tuttavia, il contenuto di polisorbato nella preparazione del campione Mantoux non è così elevato da causare una tale reazione. Il cloruro di sodio è usato come soluzione salina, fornisce al farmaco una forma conveniente per la somministrazione, inoltre, non ha controindicazioni.

Il fenolo è usato come conservante. Questa sostanza non è già così innocua e può causare reazioni indesiderate durante il test. Questo composto è tossico per le cellule umane, ma la sua concentrazione nella preparazione è così bassa che non dovrebbe destare preoccupazione..

Reazioni allergiche come risposta a Mantoux

Gli effetti collaterali che il test di Mantoux può causare sono causati dalla tubercolina, meno spesso dal fenolo. Questi includono:

  • febbre, a volte a valori critici (sopra i 39 gradi), tosse, naso che cola;
  • disturbi digestivi: costipazione o diarrea, vomito;
  • reazioni asteniche: mal di testa, vertigini, cattiva salute generale;
  • febbre, brividi;
  • reazioni dermatologiche: eruzioni cutanee, arrossamenti, gonfiore di alcune aree;
  • prurito, arrossamento, dolore nell'area della somministrazione del farmaco.

Tutti questi sono segni di un'allergia e la comparsa di uno o più di questi sintomi in qualsiasi combinazione è un'occasione per consultare un pediatra. Tuttavia, nella stragrande maggioranza dei casi, si sviluppa una reazione allergica in un bambino se le controindicazioni al test non vengono prese in considerazione o le regole di comportamento dopo la sua somministrazione non sono state seguite. Inoltre, Mantoux viene collocato nelle istituzioni educative in autunno, durante un periodo di esacerbazione del raffreddore. Se il bambino ha già un'infezione virale o di altro tipo, la tosse, il naso che cola e la febbre possono essere un raffreddore, non una reazione alla diagnosi. Nella maggior parte dei casi, le recensioni dei genitori il cui figlio si è ammalato dopo Mantoux non indicano i pericoli del test, ma che le regole per condurre.

Controindicazioni assolute

Per non avere complicazioni come reazione al Mantoux, è necessario capire in quali casi un campione non è accettabile. Ignorare le controindicazioni significa, con un alto grado di probabilità, una reazione allergica.

Non puoi mettere un test se il bambino ha:

  • dermatite, malattie della pelle di qualsiasi eziologia;
  • malattie croniche nel periodo acuto;
  • raffreddori e malattie infettive che si verificano al momento del test;
  • la presenza di eventuali reazioni allergiche già esistenti al momento della diagnosi;
  • gravi malattie neurologiche congenite e acquisite, danni al cervello o al sistema nervoso periferico;
  • la presenza di gravi patologie genetiche.

Violazioni durante la procedura

Uno dei punti importanti nella conduzione di Mantoux è la peculiarità dell'introduzione del farmaco: deve essere somministrato esclusivamente all'interno della pelle e non sotto la pelle o per via intramuscolare. La mancanza di qualifiche per il personale infermieristico della scuola può causare effetti indesiderati di Mantoux. In alcuni casi, i medici infrangono le regole per l'iniezione a causa del grande flusso di bambini al fine di risparmiare tempo. Per l'iniezione, è necessaria la sterilità completa. È necessario rimuovere la siringa immediatamente prima dell'iniezione, per raccogliere il farmaco solo con un ago sterile. È inoltre necessario trattare l'area di somministrazione con un disinfettante e i guanti devono essere cambiati prima di ogni procedura.

È inoltre richiesto un rigoroso controllo del farmaco utilizzato. Dovrebbe essere di alta qualità e non scaduto. Sfortunatamente, a volte non prestano attenzione a queste cose. Tuttavia, dobbiamo ammettere che i casi di uso di un farmaco di bassa qualità sono piuttosto rari.

Test di Mantoux: fare o no

L'ovvio argomento a favore del test della tubercolina era e rimane la situazione epidemiologica della tubercolosi in Russia. In assenza di controindicazioni, il mantoux deve essere eseguito. Se il bambino non ha il vaccino BCG, allora è a rischio e Mantoux aiuterà a identificare la malattia da tubercolosi più pericolosa in una fase precoce..

Affinché il test non porti allo sviluppo di effetti collaterali e allergie, seguire alcune semplici regole.

  1. Alla vigilia del test, escludere dalla dieta alimenti potenzialmente allergenici.
  2. Se il bambino ha allergie, è necessario somministrargli antistaminici, non influenzano la reazione di Mantoux. Prima del test, è possibile consultare un pediatra per aumentare la dose di antistaminici per escludere una reazione indesiderata.
  3. È necessario condurre una conversazione con il bambino sulle regole di condotta dopo la procedura. Deve essere spiegato che è impossibile esporre il sito di iniezione all'acqua, all'attrito, non è necessario graffiare, toccare, strofinare, raccogliere.

Il rifiuto di fare un'iniezione di tubercolina significa per i genitori l'incertezza sulla presenza o l'assenza di una malattia pericolosa nel loro bambino. L'infezione da tubercolosi può verificarsi ovunque e in qualsiasi momento e il trattamento è più efficace non appena viene avviato..

Mantoux cattivo

Commenti dell'utente

Grazie mille. rassicurato.

Manti ha inserito un mese dopo la malattia... anche se siamo stati messi una volta quando il moccio residuo era -10mm era una papula..

Spero che siamo la stessa ragione.

Alla tua età, molti hanno un tale mantoux, va bene, è solo una reazione del corpo, non hai nulla. In tali casi, inviamo semplicemente.

Grazie, mi ha calmato un po '.

Sì, tutte le regole, la metà dei bambini di due anni ha un tale mantello e tutti sono sani)))

Pertanto, non mettiamo il mantoux, è una sciocchezza e non definizioni di tubercolosi... se il bambino ha un BCG, il test reagirà in ogni caso, e in più un'allergia forse ti è stata data anche quando il bambino era malato, ora saranno registrati con un medico della tubercolosi e saranno presi per l'analisi... Quel sangue ha donato e tu vivi in ​​pace.

BCG è stato messo in ospedale, ma nessuna traccia.

Devo preoccuparmi se Mantoux è negativo

Un Mantoux negativo sembra un piccolo sigillo sulla maniglia del bambino, senza arrossamenti, con un punto nel mezzo. Significa che il giovane paziente non ha la tubercolosi al momento dell'esame, se non è stato vaccinato con BCG. Lo stesso riassunto è stato fatto per quanto riguarda un paziente vaccinato sottoposto a diagnosi di tubercolina a 3-6 anni o 11-14 anni.

Una reazione con un segno meno, eseguita 1-3 anni dopo la vaccinazione, può anche essere la prova che il BCG è inefficace. Sarà falso se il sito di iniezione fosse imbevuto, graffiato, infetto o le controindicazioni alla procedura fossero ignorate. In breve, il risultato di Mantoux con un simbolo meno può essere sia la norma sia la ragione di un'ulteriore diagnosi di tubercolosi.

Mantoux è negativo - è buono o cattivo?

Un Mantoux negativo indica che il corpo non ha reagito alla tubercolina iniettata, ovvero:

  • Non c'è infezione attiva in esso. Questo è un vantaggio, con questa reazione il bambino è sano e nemmeno infetto.
  • Manca anche la protezione contro la tubercolosi. Questa può essere la norma o un problema che richiede un ulteriore esame del giovane paziente e ulteriori azioni, a seconda del risultato..

Per dire che un test alla tubercolina con un segno meno è un vantaggio o un motivo per diffidare, puoi solo prendere in considerazione:

  • l'età del bambino;
  • la presenza o l'assenza del vaccino BCG in lui, la durata della pausa tra lei e la rottura;
  • molte altre circostanze, cioè malattie esistenti, se ci fosse tubercolosi in famiglia, sintomi di malessere in un bambino, ecc..

Ed ecco di più sul perché visitare uno specialista della tubercolosi dopo Mantoux.

La reazione di Mantoux è negativa - cosa significa

Se viene rilevata una reazione di Mantoux negativa, ciò significa che:

  • Non esiste un bastoncino di Koch nel corpo. Ciò accade quando la vaccinazione con BCG è stata eseguita per molto tempo o il bambino non è stato vaccinato affatto dall'infezione. Ma in entrambi i casi va bene. Nei bambini vaccinati, il risultato del test con un segno meno è la norma da 3 a 6-7 anni dopo la vaccinazione, nonché 13-14 anni dopo la vaccinazione di richiamo..
  • Il vaccino BCG non ha dato l'effetto desiderato, cioè il bambino non ha sviluppato l'immunità contro la tubercolosi. Questo non è molto buono per i bambini di 1-2 anni, così come per i bambini di 8-12 anni che hanno avuto BCG in ospedale e sono stati rivaccinati a 7 anni. Per i non vaccinati, l'assenza di immunità contro la tubercolosi è la norma, che indica anche l'assenza di contatto con la bacchetta di Koch..

Che aspetto ha un test di Mantoux negativo?

Un test di Mantoux negativo si manifesta esternamente come:

  • mancanza di arrossamento nel sito di iniezione;
  • l'assenza di un tubercolo (papule);
  • la presenza di un piccolo sigillo di dimensioni fino a 1 mm e un punto rosso su di esso.

Controllalo 72 ore dopo la manipolazione. Per l'affidabilità del risultato, è importante non bagnare il sito di puntura, non strofinare, non fasciare, non spalmare nulla e non incollare.

Reazione negativa di Mantoux

Perché la reazione di Mantoux è negativa

Perché la reazione di Mantoux è negativa, scopre il medico, studiando tutta una serie di fattori, ma i motivi sono i seguenti:

  • Il giovane paziente è sano. Una tale conclusione viene fatta se la reazione viene osservata in un bambino non vaccinato dalla tubercolosi o inoculata, ma per molto tempo (più di 3-4 anni fa).
  • Uso di tubercolina scaduta o di scarsa qualità. Se la dose contiene pochi antigeni o la loro condizione non è quella che dovrebbe essere, il corpo potrebbe semplicemente non rispondere. Il motivo sono le materie prime povere, le condizioni di conservazione improprie per le fiale.
  • Somministrazione errata del farmaco. Questo è l'errore dell'infermiera che ha eseguito la manipolazione. La tubercolina viene iniettata nello spessore della pelle e non sotto di essa, soprattutto non nel muscolo.
  • BCG fatto in precedenza non ha dato effetto. Cioè, il bambino non ha sviluppato l'immunità contro la tubercolosi, anche se ciò dovrebbe avvenire a seguito della vaccinazione. Quindi valuta la reazione se il vaccino è stato somministrato di recente (un anno o due prima della diagnosi della tubercolina).
  • Il bambino ha l'immunità contro la tubercolosi, grazie a BCG. Quindi valuta la reazione quando il vaccino è stato eseguito per lungo tempo. Ciò significa che una persona ha meno probabilità di contrarre la tubercolosi rispetto a qualcuno il cui test è positivo.
  • Un bambino ha un'immunità innata contro l'infezione. Più spesso in questo modo la reazione viene valutata se non è stata vaccinata contro la tubercolosi. Ma una buona immunità si verifica anche in coloro che hanno avuto BCG. E in questo caso, Mantoux sarà con un segno meno tra un anno, due e alle 14.
  • Il bambino al momento del test presentava controindicazioni per Mantoux. Si tratta di diagnosi croniche (epilessia, oncologia e altre, elencate nell'Appendice n. 4 dell'Ordine del Ministero della Salute n. 109 del 2003) o raffreddori, eruzioni cutanee, temperatura, ecc. Ciò include anche le vaccinazioni effettuate meno di 1,5 mesi fa. Tutto ciò distorce il risultato..
  • Il bambino è allergico alla tubercolina. Questo accade se, in linea di principio, c'è una tendenza alla malattia, ma c'è anche intolleranza al solo farmaco. Questo distorce anche il campione..
  • Il bambino ha un'alta suscettibilità alle infezioni o ha avuto contatti con un paziente con tubercolosi. Più spesso si tratta di parenti che vivono con lui nello stesso appartamento.

Le ragioni della distorsione del risultato

Il risultato può essere falso (è presente un'infezione, ma un test con un simbolo meno) se:

  • un bambino di età inferiore a 3 anni, cioè la sua immunità non è sufficientemente formata;
  • test della tubercolina è stato eseguito in presenza di controindicazioni;
  • gli antistaminici venivano somministrati al bambino in attesa di una reazione o poco prima;
  • c'è una tubercolosi latente, ma l'asta è recentemente entrata nel corpo;
  • l'immunità del bambino è così depressa che i tessuti non sono in grado di rispondere alla tubercolina.

Perché c'è un Mantoux negativo dopo BCG

Un Mantoux negativo dopo BCG può essere considerato come la norma e causa la necessità di un esame, dipende dai dati di origine:

  • Se il bambino ha dai 3 ai 6-7 anni, la reazione dovrebbe essere così. Qui, l'assenza di una papula significa che il corpo è protetto da un vaccino, ma è stato somministrato per molto tempo. È anche considerato dopo i 13-14 anni nei bambini a cui sono stati somministrati vaccini di richiamo all'età di 7 anni..
  • Se il bambino ha 1-2 anni o 7-12 anni, il BCG ripetuto è stato eseguito nel gruppo più anziano, la reazione indica che il vaccino non ha dato l'effetto desiderato. E il corpo è scarsamente protetto dalla bacchetta di Koch.
BCG ripetuto

Non è possibile scartare i fattori che distorcono il risultato e il fatto che il vaccino BCG non viene sempre eseguito nei tempi previsti a causa di una malattia.

Curvatura della tubercolina

I medici hanno anche il concetto di "girare un test per la tubercolina", cioè subito dopo la somministrazione del farmaco, c'era una mancanza di papule e arrossamento e dopo alcune ore o giorni si è verificata una reazione positiva. Molto spesso ciò accade a causa dei seguenti fattori:

  • umidità che entra nel sito di iniezione;
  • penetrazione attraverso la ferita dell'infezione;
  • pettinatura o altri traumi alla puntura;
  • allergia alla tubercolina (la causa più rara);
  • il bambino ha il diabete o l'asma;
  • tuttavia, il bastone di Koch si stabilì nel corpo.

Anche quest'ultima è rara e nella maggior parte dei casi questa reazione è falsa positiva e il bambino non ha la tubercolosi.

Cosa fare se un brutto test di Mantoux

Un test di Mantoux scadente, quando tale reazione è negativa alla tubercolina, richiede un ulteriore esame. Il giovane paziente viene inviato per un appuntamento con uno specialista della tubercolosi. Uno specialista esamina il paziente, intervista i genitori, esamina i risultati della loro recente fluorografia. E al bambino viene assegnato Diaskintest - un test più informativo per la tubercolosi. Identificherà o forzerà in modo più preciso l'esclusione della diagnosi..

Con un Diaskintest positivo, prendono anche una radiografia dei polmoni, prescrivono farmaci che distruggono l'infezione.

È necessario trovare o eliminare le cause che possono distorcere Mantoux. Dopotutto, potrebbero essere altre malattie che non sono state ancora identificate, non solo la tubercolosi. Sono ricercati dopo che Diaskintest ha confermato l'assenza dei bastoncini di Koch nel corpo.

Ho bisogno di ripetuti BCG con un Mantoux negativo

Il BCG ripetuto con un Mantoux negativo viene eseguito a 7 e 14 anni, se il test si rivelasse così poco prima di ogni nuova era. E 'normale. Dopotutto, il vaccino per la prima classe eseguito in ospedale smette di funzionare. E l'effetto compiuto in 7-8 anni di BCG dall'età di 14 anni può finire. L'immunità del bambino o dell'adolescente in relazione alla tubercolosi è ridotta, deve essere stimolata. Per questo, la rivaccinazione è prescritta se non ci sono controindicazioni.

Se il Mantoux è positivo dove dovrebbe essere normalmente negativo, non viene somministrato un nuovo vaccino. Un piccolo paziente viene inoltre esaminato per la tubercolosi, ma ha ripetuto BCG e se la diagnosi non è confermata non è ancora prescritta.

Viene effettuata una nuova vaccinazione quando la diagnosi successiva mostra la mancanza di risposta del corpo alla tubercolina.

Quando è necessario uno specialista della tubercolosi per una diagnosi negativa della tubercolina

Uno specialista viene segnalato se un anno con BCG viene annotato un test con un segno meno. Inoltre, è necessario un phthisiatrician quando la stessa cosa viene ripetuta di anno in anno. Ciò non significa che il bambino abbia un'infezione. Ma il rischio di ammalarsi è maggiore di quello degli altri bambini. Pertanto, dopo ogni dubbio test con un segno meno, è necessario un ulteriore esame.

Ed ecco di più su quando è necessario Suprastin di fronte a Mantoux..

È piuttosto difficile per un non specialista capire se la reazione di Mantoux negativa è normale o meno, ci sono troppi fattori influenzanti. Pertanto, vale la pena affidare la valutazione al medico quando trascorrono 3 giorni dopo il test. E i genitori devono rimanere calmi e assicurarsi che nulla violi la sua affidabilità. Quindi le raccomandazioni del medico dovrebbero essere seguite se un Mantoux negativo indica un problema.

Video utile

Guarda il video sulla prevenzione della tubercolosi e il test di Mantoux:

Dr. Komarovsky sul test di Mantoux

A volte il test di Mantoux, popolarmente chiamato il "pulsante", viene erroneamente considerato una vaccinazione. E quando qualcuno spiega intelligentemente alle madri, il fatto che abbiano iniettato la prole nella penna a scuola, all'asilo o nella stanza di trattamento non è un vaccino, ma un test, una rottura, quindi sorgono molte domande. Il famoso medico per bambini Yevgeny Komarovsky racconta cos'è Mantoux e perché fanno una tale iniezione.

Cos'è

Un test alla tubercolina è un metodo diagnostico, un test per la presenza nel corpo di un microbo che causa la tubercolosi - un bacillo della tubercolosi. Per questi scopi, il bambino viene iniettato per via sottocutanea con un farmaco speciale, che si basa sul microambiente dell'agente patogeno - la tubercolina. Quindi, gli esperti valutano la risposta del corpo alla sostanza introdotta. Il fatto è che le persone che soffrono di tubercolosi, infette e coloro che sono in buona salute, si oppongono diametralmente alla tubercolina. Questa reazione è simile alle manifestazioni allergiche: se una persona ha un agente patogeno-causativo di tubercolosi, la tubercolina provoca una certa risposta allergica (immunitaria) inadeguata, se il bambino non ha un bastoncino patogeno, non succede nulla.

In modo più dettagliato e completo tutte le domande sull'argomento Mantoux verranno raccontate ai bambini dal Dr. Komarovsky nel prossimo video.

Ad oggi, il test di Mantoux in tutto il mondo è considerato un metodo diagnostico efficace. Esistono anche modi alternativi per scoprire se un bambino è malato di tubercolosi, ma sono pochi. Uno dei test moderni: "Diaskintest" è appena stato introdotto. In Russia, il farmaco è registrato e certificato completamente ufficialmente. Il suo effetto diagnostico si basa sull'isolamento di alcuni antigeni proteici specifici sensibili solo all'agente causale aggressivo della tubercolosi. Se il solito test di Mantoux può dare una reazione ai componenti del vaccino BCG, Diaskintest dà una reazione positiva esclusivamente ai microbi patogeni. Da questo punto di vista, il nuovo test è più perfetto. Se è negativo - non c'è malattia, se positivo - la malattia lo è.

Perché farlo

Una vaccinazione volta a garantire che il bambino sviluppi l'immunità anti-tubercolosi viene effettuata anche in ospedale. Si chiama BCG. Tuttavia, nonostante la vaccinazione, il bambino può essere infettato da tubercolosi, sebbene il vaccino riduca significativamente questa probabilità. Ciò è dovuto a una graduale riduzione degli anticorpi contro il bacillo tubercolare. Se il bambino non sviluppa affatto l'immunità dopo la prima vaccinazione, gli viene somministrata una seconda - prima della scuola, all'età di 7 anni.

Nel nostro ambiente c'è sempre qualcuno che è portatore di tubercolosi bacillo, incontriamo queste persone nei trasporti, in un negozio, per strada, perché la politica dello stato russo non prevede un rigido isolamento delle persone con una tale diagnosi dalla società.

È necessario condurre un test di Mantoux una volta all'anno, a partire dal momento in cui il bambino ha 1 anno. Se il test dà un risultato negativo, viene interpretato come il fatto che l'immunità al bacillo tubercolare non si è formata dopo il vaccino del Maternity Hospital e il medico ha il diritto di raccomandare tale test ai bambini non una volta, ma 2 volte l'anno per non "perdere" la malattia.

I campioni secondo le regole esistenti devono essere fatti in mani diverse. Se quest'anno il bambino è stato fatto a sinistra, allora in un anno devi fare a destra. Il posto per l'introduzione della tubercolina è sempre lo stesso: la superficie interna dell'avambraccio, il suo terzo medio. Se hai visto che il test è stato effettuato in un altro terzo dell'avambraccio, non puoi contare sul risultato giusto.

Regole di esempio

Come prima della vaccinazione, prima del test di Mantoux, tra circa un mese, dovresti assicurarti che il bambino si senta bene. Deve essere sano, non dovrebbe avere malattie acute e allergie. Se il bambino ha la febbre, è meglio rimandare la data del test a una data successiva.

Non puoi fare un test se il bambino ha malattie della pelle, specialmente durante il periodo di esacerbazione, se ha una storia di diagnosi di asma bronchiale o reumatismi e anche se la squadra dei bambini che visita il bambino è attualmente in quarantena. Tutte queste sono controindicazioni rigorose..

Dopo qualsiasi normale vaccinazione con calendario, il test di Mantoux deve essere eseguito non prima di un mese dopo. Inoltre, dopo la malattia dovrebbero trascorrere più di 30 giorni. Se si prepara correttamente il test diagnostico, è meno probabile che i risultati siano falsi o errati..

È possibile nuotare

Spesso puoi sentire l'opinione che dopo un test di Mantoux, un bambino non dovrebbe essere lavato per 3-4 giorni. Evgeny Komarovsky sostiene che non è così, e il lavaggio non è affatto controindicato, puoi bagnare il sito di iniezione della tubercolina. Ma ci sono ancora una serie di restrizioni e divieti riguardanti lo stesso "pulsante":

  • Il sito di iniezione della tubercolina non può essere graffiato e strofinato in modo intensivo (incluso un panno).
  • È severamente vietato lubrificare il sito di iniezione con antisettici, iodio e unguenti.
  • Non puoi attaccare una patch sul test di Mantoux, legare una benda, fare impacchi e lozioni.
  • È vietato indossare abiti a maniche lunghe sul bambino non in base alle condizioni meteorologiche, poiché la sudorazione e lo sfregamento del tessuto sul sito del campione possono causare una reazione errata positiva pronunciata.

Risultati del campione

Una valutazione della risposta dell'organismo alla tubercolina deve essere effettuata da un professionista sanitario qualificato. Tuttavia, le madri di solito non vedono l'ora di capire da sole le complessità della diagnosi. Il loro desiderio è comprensibile e comprensibile, afferma Yevgeny Komarovsky. Soprattutto per le mamme e i papà, spiega cosa può dire la reazione di Mantoux.

La contabilità viene effettuata 72 ore dopo il test. Pertanto, il giorno più conveniente per la diagnosi è venerdì, nella maggior parte delle cliniche russe viene scelto questo giorno in modo che il medico abbia l'opportunità di valutare il risultato esattamente 72 ore dopo (lunedì). Il sito di iniezione della tubercolina cambia durante questo periodo. A volte si osserva arrossamento (iperemia). Spesso c'è un gonfiore, un aumento delle dimensioni, una compattazione nel sito di iniezione, si chiama papula. Il paramedico non misura il rossore, ma la papula allargata, per questo usano necessariamente un righello trasparente.

La reazione può essere la seguente:

  • Negativo. Se c'è qualche rossore, non c'è aumento nell'area di iniezione.
  • Dubbio, controverso. Se c'è arrossamento (iperemia) o una papula che misura non più di 2-4 mm. In questa situazione, il medico, valutando le condizioni generali del bambino e guardando la sua cartella clinica, può sia equiparare il risultato a negativo, sia prescrivere ulteriori test diagnostici.
  • Positivo. Un risultato lieve viene determinato se la dimensione della papula è compresa tra 5 e 9 mm. Il risultato medio: la papula ha dimensioni da 10 a 14 mm. Il risultato espresso è una papula di diametro superiore a 15-16 mm.
  • Eccessivo. La dimensione della papula con questo risultato è sempre superiore a 17 mm. Inoltre, c'è una reazione generale del corpo: un aumento dei linfonodi, la comparsa di piaghe sulla pelle, segni di un processo infiammatorio nella papula stessa. Un tale risultato è altamente probabile che indichi lo sviluppo di tubercolosi.

Risultati allarmanti

A volte i genitori si trovano ad affrontare una situazione in cui il campione, in precedenza sempre precedentemente precedentemente negativo, viene convertito in positivo (e non vi è stata alcuna vaccinazione con BCG). In medicina, questo fenomeno è chiamato il "giro di un test della tubercolina". Se è successo, ciò può significare che il bambino è stato infettato da bacillo tubercolare. Al Ciad verrà assegnato un consulto con un medico della tubercolosi, sarà necessario eseguire una radiografia dei polmoni e sottoporsi a ulteriori studi, dopo di che verrà prescritto al bambino.

L'infezione con una malattia pericolosa può essere sospettata se il test di Mantoux dopo un risultato positivo (dopo la vaccinazione con BCG) è gradualmente diminuito ogni anno e poi è aumentato improvvisamente bruscamente (era 5 mm, è diventato 9 mm). Tali cambiamenti nella dimensione della papula sono anche la base per un ulteriore esame e prescrizione del trattamento, se necessario.

Se per 4-5 anni il test di Mantoux rimane pronunciato (più di 12 mm nella misurazione trasversale), ciò può anche indicare lo sviluppo della tubercolosi polmonare.

Se i genitori rifiutano il test

Di recente, esiste una massa di informazioni non professionali e imprecise sui pericoli del test di Mantoux. Quindi, storie spaventose sulla tossicità di questo test diagnostico a causa del fenolo in esso contenuto "vanno" sui social network su Internet. Pertanto, il numero di genitori che si rifiutano di testare i propri figli è aumentato in modo significativo. Evgeny Komarovsky afferma che l'introduzione della tubercolina non costituisce in alcun modo un pericolo per il bambino.

Il fenolo come conservante è effettivamente contenuto nel farmaco, che viene somministrato per via intradermica, ma la sua quantità è molto piccola (approssimativamente la stessa quantità è contenuta in 5-6 ml di urina). A proposito, il fenolo è una sostanza naturale per il corpo umano, poiché, come prodotto di decomposizione di alcuni composti, viene escreto nelle urine. Affinché un bambino sia esposto agli effetti tossici della tubercolina, deve somministrare circa mille dosi al giorno!

Consigli

Molto spesso, si pone la questione dei genitori se gli antistaminici debbano essere somministrati al bambino prima del test. Evgeny Komarovsky sostiene che ciò non può essere fatto. Poiché il compito principale del test Mantoux è vedere se c'è una reazione allergica alla tubercolina, gli antistaminici possono interferire con questo..

Non esiste il concetto di un'unica "norma" quando si esegue un test della tubercolina nei bambini.

  • Dr. Komarovsky
  • Reazione
  • Diaskintest

osservatore medico, specialista in psicosomatica, madre di 4 bambini

Nessuna reazione di Mantoux: è normale?

La tubercolosi è una malattia grave da cui è impossibile trovare una protezione garantita a qualsiasi età. È particolarmente pericoloso per i bambini. Il test di Mantoux aiuta a identificare la dipendenza infantile da questa malattia.

Molti genitori hanno paura della situazione in cui un bambino non ha una reazione di Mantoux, non riescono a capire se questo è buono o cattivo. Pertanto, le informazioni su come dovrebbe apparire la risposta ottimale del corpo alla diagnostica possono aiutare gli adulti a capire la salute del bambino prima di essere esaminati dal pediatra.

Che cos'è una reazione di Mantoux?

A partire dai 2 anni, tutti i bambini devono sottoporsi alla procedura del test Mantoux..

Svolge le seguenti attività:

  1. il test dimostra chiaramente quanto efficacemente il corpo sviluppa l'immunità che protegge il bambino dalla tubercolosi;
  2. anche con il suo aiuto, viene eseguita una diagnosi di infezione con bastoncini di Koch;
  3. questa manipolazione aiuta a identificare i bambini, e talvolta gli adulti, con ipersensibilità congenita alla tubercolina, il farmaco usato nei test;
  4. una risposta negativa al farmaco aiuta a selezionare i bambini per la vaccinazione obbligatoria (rivaccinazione) di BCG a 7 e 14 anni (la prima iniezione preventiva viene somministrata ai neonati nell'ospedale di maternità).

Dopo che il bambino ha compiuto 16 anni, un'altra procedura obbligatoria inizia a determinare la malattia infettiva: una radiografia dei polmoni..

Il test di Mantoux è un'iniezione intradermica o cutanea del farmaco Tubercolina al fine di determinare la risposta immunitaria individuale dei suoi componenti con anticorpi del sangue umano.

Lo strumento è un antigene della malattia da micobatteri. La procedura è indolore e sicura..

Dopo l'introduzione di un farmaco diagnostico sotto la pelle nel sito di iniezione, si forma un infiltrato (un piccolo sigillo). I linfociti T (speciali anticorpi del sangue) compaiono immediatamente vicino ad esso. La presenza di queste cellule indica una risposta immunitaria specifica alla tubercolina.

La caratteristica principale del farmaco è che il grado di risposta dipende direttamente dal volume di tubercolosi da micobatterio attualmente nel sangue e dal grado di protezione interna di ogni persona.

Risultati del campione

La risposta ai cambiamenti interni e cutanei dopo la manipolazione nei bambini è di natura diversa. Dipendono dalla sensibilità individuale allo strumento diagnostico inserito, dall'attuazione delle regole per l'iniezione e dalle caratteristiche di salute.

Molto spesso, il corpo risponde alla penetrazione estranea da una reazione infiammatoria, ad esempio arrossamenti di vari gradi di intensità, gonfiore, lieve indurimento o prurito. I medici chiamano questa manifestazione esterna "papula".

A seconda dell'età del bambino, piccoli cambiamenti sono la norma e la loro assenza o, al contrario, un carattere pronunciato è considerata una discrepanza con una situazione tipica.

Il pediatra che controlla il sito di iniezione, sulla base dell'esame, può concludere che il bambino è portatore di tubercolosi, è già infetto e malato o ha una risposta immunitaria sana alla dose di antigene.

I genitori dovrebbero ricordare che il test Mantoux non è un vaccino contro la tubercolosi, come il vaccino BCG, quindi non può essere una barriera protettiva contro la malattia.

I phthisiatrician indicano i seguenti possibili cambiamenti della pelle dopo Mantoux:

  1. risposta negativa. Questo è quando non vi è alcuna reazione dopo la procedura Mantoux;
  2. cambiamenti dubbi;
  3. diagnosi positiva, suddivisa in reazioni deboli, medie, pronunciate e iperergiche.

Nel primo giorno dopo l'iniezione del farmaco, spesso non si osservano cambiamenti cutanei, ad eccezione di un rossore molto insignificante o lieve nel punto di iniezione.

Il periodo acuto si manifesta solo per 2-3 giorni - è in questo momento che si verifica la formazione attiva della papula. Il suo volume dipende direttamente dal numero di cellule malate..

Se Mantoux non è visibile sull'impugnatura del bambino, è necessario prendere una decisione TB positiva o negativa. Un esame analfabeta dei cambiamenti porta spesso a una diagnosi errata, che è dannosa per la salute dei bambini.

Niente papule: cosa significa

L'assenza di papule (arrossamento) indica una reazione negativa al test di Mantoux. Tale diagnosi è considerata negativa, in cui al punto di iniezione c'è solo un punto asciutto, non superiore a 1 mm.

La risposta negativa del corpo al test in un bambino di un anno può indicare che a causa dell'età, la sua immunità non è ancora completamente sviluppata. In tali casi, la nuova vaccinazione non viene eseguita..

Dopo la prima vaccinazione con BCG fino all'età di 5-7 anni, il corpo del bambino vaccinato dovrebbe apparire e rimanere immune dalla penetrazione dei bastoncini di Koch. Solo dopo questo periodo, in presenza di una diagnosi negativa persistente a 7 anni, il medico decide di ripetere la vaccinazione.

Negativo: non significa un cattivo Mantoux in un bambino. Spesso questa risposta del corpo è considerata normale, ma con alcune riserve.

Manipolazione negativa può significare sia una buona immunità del bambino alla tubercolosi, sia i seguenti motivi allarmanti:

  • la prima vaccinazione contro il BCG fu vana. Un bambino vaccinato con BCG si indebolisce in tubercolosi da micobatterio vivo o morto. Successivamente, le briciole sane dovrebbero formare i globuli bianchi che hanno già familiarità con la malattia. L'assenza di modifiche indica che non esistono tali celle;
  • il vaccino somministrato potrebbe essere di scarsa qualità, pertanto non ha rivelato alcun "interesse" nei globuli bianchi. Lo stato è obbligato a consegnare farmaci alle istituzioni mediche, nonché a monitorarne la qualità;
  • instabile o sottosviluppato a causa dell'età o di altri motivi, le difese del bambino. I bambini con infezione da HIV possono anche rispondere inadeguatamente al farmaco. In tali casi, viene risolta la questione della nuova diagnosi con un grande volume di tubercolina. Se i risultati dopo tale manipolazione rimangono ancora incomprensibili, il bambino viene inviato per un ulteriore esame.

Circa il 5% della popolazione ha una forte immunità al bacillo della tubercolosi di Koch..

La papula non si sviluppa nemmeno dopo diverse procedure e non vi è alcuna cicatrice dall'introduzione del vaccino BCG. Tale segno è ereditato.

Allergia Mantoux

Tra i bambini vaccinati, a volte si verificano manifestazioni allergiche sull'introduzione della tubercolina. Il bambino avverte quasi immediatamente nausea, cattiva salute, febbre e intensifica la reazione cutanea nel corpo.

Solo uno specialista di tubercolosi pediatrica può determinare se questi sintomi sono allergici o confermare una diagnosi pericolosa..

I medici parlano di due motivi per una reazione simile del corpo del bambino: forse è stato usato un farmaco di bassa qualità (scaduto) o al bambino viene diagnosticata una predisposizione ereditaria alle allergie.

Inoltre, una tale reazione a Mantoux può essere una conseguenza di una recente malattia, a seguito della quale l'immunità dei bambini non si è ancora completamente ripresa..

Il corpo non risponde: cosa fare?

Il test di Mantoux è oggi considerato il modo migliore per diagnosticare la tubercolosi negli adulti e nei bambini..

Con una persistente mancanza di richiamo del corpo su Mantoux sotto forma di papula, il pediatra fa riferimento a un dispensario di tubercolosi (al centro), dove possono essere prescritti ulteriori test. Nella maggior parte dei casi, diventa evidente che il bambino è sano, ma deve essere rivaccinato.

Pertanto, uno scolaro di 7 anni o un adolescente di 14 anni sta facendo un altro BCG. Dopo la rivaccinazione, Mantoux viene nuovamente eseguito. Molto spesso, il corpo del bambino dopo questo risponde già positivamente all'introduzione di un'infezione estranea.

Se la reazione è di nuovo negativa, nella scheda della vaccinazione viene annotata una nota speciale sul risultato e il bambino viene classificato come geneticamente resistente alla bacchetta di Koch. Alla fine dell'esame, viene rilasciato un certificato del test che indica la diagnosi.

risultati

Non si può sostenere che l'assenza di una reazione positiva a Mantoux sia un brutto segno. Una reazione negativa alla tubercolina parla spesso di una forte immunità infantile, che distrugge i bastoncini di Koch anche quando entrano nel corpo.

In altri casi, il bambino passa attraverso un elenco di test speciali e test, dopo aver decifrato il quale il medico può prescrivere una seconda vaccinazione BCG.