Image

Angina nei bambini di età inferiore a 3 anni

L'angina è una malattia otorinolaringoiatrica che colpisce principalmente la mucosa della gola e i tessuti linfodenoidi (tonsille palatine e faringee). Il trattamento prematuro della patologia durante l'infanzia può causare complicazioni sistemiche, a causa della mancanza pratica dell'immunità acquisita.

Il contenuto dell'articolo

La tonsillite acuta (tonsillite) nella stragrande maggioranza dei casi si verifica sullo sfondo dello sviluppo della flora batterica, meno comunemente fungina e virale.

Quando si scelgono i farmaci giusti per eliminare il mal di gola, vengono presi in considerazione l'età del paziente, il tipo di patogeno dell'infezione, il grado di danno ORL e le complicanze.

Il trattamento di bambini molto piccoli è complicato dall'ipersensibilità del corpo agli effetti degli antibiotici, nonché dall'incapacità di usare la terapia locale: risciacquo, inalazione, ecc..

Principi di trattamento

Come trattare il mal di gola in un bambino di età inferiore a 3 anni (bambini in 1, 2 e 3 anni)? L'infiammazione allergica infettiva nella mucosa dell'orofaringe è irta di una generalizzazione dei processi patologici. A causa della bassa resistenza del sistema immunitario ai patogeni, la malattia progredisce molto rapidamente. Ecco perché l'automedicazione porta spesso allo sviluppo di sinusite, miocardite, pielonefrite, malattie cardiache reumatiche e altre gravi malattie.

I principi del trattamento della tonsillite sono in gran parte determinati dagli agenti causali dell'infezione. Per il trattamento di vari tipi di patologia, vengono utilizzati i seguenti farmaci etiotropici:

  • tonsillite follicolare e lacunare - antibiotici;
  • tonsillite erpetica - agenti antivirali;
  • tonsillite candida - farmaci antimicotici.

Lo schema di trattamento conservativo per la patologia include farmaci palliativi, ad es. azione sintomatica. Allevia i sintomi della tonsillite e aiuta a eliminare le manifestazioni locali della malattia:

  • analgesici;
  • antipiretici;
  • antistaminici;
  • farmaci antinfiammatori.

Nel primo anno di vita, il bambino non è in grado di sciogliere le pillole, fare i gargarismi o inalare. Pertanto, i preparati topici sono inclusi nel trattamento della tonsillite acuta, a partire da due a tre anni.

Trattamento di bambini in 1 anno

Come curare la tonsillite in un bambino di 1 anno? Il trattamento viene di solito effettuato in ambito ospedaliero, a causa della rapida progressione dell'infezione. Un forte gonfiore della mucosa faringea può provocare problemi respiratori, che possono portare a soffocamento.

Puoi interrompere lo sviluppo della flora batterica solo con l'aiuto di antibiotici sistemici. La somministrazione orale di farmaci in un anno aumenta il rischio di sviluppare una reazione allergica e una sindrome intestinale. Pertanto, i farmaci vengono somministrati per via parenterale, ad es. bypassando il tratto digestivo.

A causa della mancanza di immunità acquisita, i sintomi della tonsillite nei bambini di un anno sono lievi. I seguenti segni possono indicare un'infezione degli organi ENT:

  1. mancanza di appetito;
  2. sbalzi d'umore;
  3. letargia;
  4. cattivo sonno;
  5. pianto;
  6. respiro affannoso;
  7. linfonodi ingrossati;
  8. iperemia della mucosa della gola.

Solo il pediatra presente può determinare il corso ottimale del trattamento per la patologia dopo aver ricevuto i risultati dell'analisi della coltura batterica dalla gola.

Panoramica sui farmaci

Il pericolo di infiammazione infettiva e allergica è l'intossicazione del corpo. L'angina in un bambino di 1 anno è caratterizzata da un grave edema dell'epitelio ciliato che riveste la superficie della gola. Il sollievo prematuro dei processi catarrali porta alla diffusione della flora batterica nei seni paranasali, a seguito della quale si verificano sinusite e altre patologie del rinofaringe.

Quale dovrebbe essere il trattamento? Un bambino di un anno non è in grado di ingoiare una pillola o sciogliere un lecca-lecca. Pertanto, tutti i farmaci con effetto patogenetico, in particolare antibiotici e sulfamidici, vengono somministrati per via intramuscolare o assunti per via orale sotto forma di sospensioni o sciroppi. In pediatria, le penicilline o i macrolidi sono usati per trattare le malattie infettive nei bambini in età prescolare. Praticamente non causano irritazione della mucosa gastrica e non provocano effetti collaterali:

  • "Sumamed" - un antibiotico macrolidico che ha un effetto batteriostatico; È usato per trattare la tonsillite acuta, l'otite media e le complicanze locali post-infettive;
  • "Augmentin" - un farmaco ad ampio spettro che distrugge i batteri aerobici e anaerobici, nonché i ceppi di agenti patogeni che sintetizzano la beta-lattamasi; contribuisce all'eliminazione dell'infiammazione acuta e cronica negli organi ENT;
  • Amoxiclav è un medicinale ad azione combinata i cui componenti formano composti stabili con i componenti proteici dei microbi, che ne impedisce la riproduzione.

Importante! Un sovradosaggio di farmaci può causare diarrea, flatulenza ed eruzioni cutanee..

Il dosaggio dei farmaci è determinato dal peso e dall'età del paziente durante la consultazione con il pediatra. Nella fase dell'infiammazione acuta, al bambino vengono prescritti farmaci antinfiammatori e antipiretici. Per ridurre la probabilità di reazioni allergiche, nel regime di trattamento sono inclusi antipiretici sotto forma di supposte rettali. I farmaci antipiretici più efficaci includono Panadol, Efferalgan, Cefecon D, ecc..

Trattamento di bambini in 2 anni

Come trattare il mal di gola in un bambino di 2 anni? A questa età, i bambini possono lamentare disagio alla gola, malessere generale, mialgia e debolezza. Se si verificano segni patologici, dovresti chiedere aiuto a un pediatra. Dopo un esame approfondito, uno specialista sarà in grado di determinare il tipo di tonsillite e redigere un regime di trattamento ottimale.

Al fine di prevenire patologie metatonsillari, ai pazienti viene spesso prescritta la profilassi della bicillina..

Dovrebbe essere chiaro che un bambino di 2 anni non è in grado di fare i gargarismi o di sciogliere le compresse, quindi solo gli aerosol e gli spray possono essere prescritti come preparazioni topiche. Elimina la flora batterica nelle tonsille usando penicilline, cefalosporine e macrolidi. Gli agenti antimicrobici interferiscono con la biosintesi del peptidoglicano, che è coinvolto nella formazione delle strutture cellulari batteriche. Questo impedisce il loro ulteriore sviluppo, che accelera la regressione dell'infiammazione..

Caratteristiche della farmacoterapia

Il trattamento dell'angina in un bambino di 2 anni inizia con la somministrazione di agenti antibatterici della serie di penicilline. In circa il 25% dei casi, i componenti dei farmaci provocano reazioni allergiche nei pazienti, a seguito dei quali vengono sostituiti dai macrolidi, gli antibiotici meno tossici. La tonsillite complicata viene trattata con cefalosporine, che sono farmaci con un ampio spettro di azione. I principi attivi dei farmaci sono resistenti alla maggior parte dei ceppi di batteri gram-positivi e gram-negativi.

Di norma, l'angina in un bambino di 2 anni viene trattata con l'aiuto di farmaci come:

  1. Lo "zitrolide" è un antibiotico-azalide ad azione batteriostatica, che viene usato per trattare la tonsillite complicata da otite media, polmonite, faringite, ecc.;
  2. "Azitromicina" è un farmaco macrolidico ad ampio spettro i cui componenti interferiscono con la replicazione del DNA e dell'RNA, a seguito della quale la funzione riproduttiva dei microbi patogeni è compromessa;
  3. Ceftriaxone è un antibiotico cefalosporinico che inibisce la sintesi di strutture cellulari di agenti patogeni, che porta alla loro morte; utilizzato nel trattamento di patologie infettive del tratto respiratorio superiore e inferiore.

Per il trattamento di bambini di 2 anni, è possibile utilizzare farmaci antisettici locali sotto forma di spray. I loro componenti vengono rapidamente assorbiti nella mucosa della gola, che accelera il processo di distruzione dei batteri patogeni. Agenti efficaci e sicuri includono: Hexoral, Miramistin, Stopangin e Cameton.

Un bambino di due anni non può trattenere il respiro, quindi, per prevenire il laringospasmo, gli applicatori di aerosol devono essere diretti verso il cielo, non verso le tonsille.

Trattamento di bambini in 3 anni

Come trattare il mal di gola in un bambino di 3 anni? La terapia complessa comprende medicinali di vari gruppi farmacologici. Sono disponibili agenti antibatterici per pazienti di età pari o superiore a 3 anni sotto forma di sospensioni (polveri) e sciroppi. La maggior parte di loro ha un piacevole sapore fruttato, che semplifica notevolmente l'assunzione di farmaci..

Importante! Non somministrare antibiotici tetraciclina ai bambini in età prescolare a causa della loro elevata tossicità.

I bambini di tre anni possono preparare preparazioni topiche sotto forma di losanghe e losanghe. Anche le procedure fisioterapiche, come i servizi igienico-sanitari della gola e l'inalazione, sono incluse nel regime di trattamento. Con il loro aiuto, è possibile interrompere rapidamente le manifestazioni locali di patologia, che accelera il processo di guarigione..

Con una maggiore sensibilità del corpo, è consigliabile utilizzare decotti a base di erbe medicinali come risciacqui. Le proprietà antibatteriche e antinfiammatorie pronunciate hanno:

In presenza di infiammazione purulenta, è severamente vietato utilizzare l'inalazione di vapore.

In pediatria, l'inalazione viene effettuata utilizzando nebulizzatori, che possono essere utilizzati per trattare il tratto respiratorio superiore in pazienti da 1,5 anni. A differenza degli inalatori di vapore, non convertono le soluzioni farmacologiche in vapore caldo, ma in un aerosol a temperatura ambiente. Ciò elimina la possibilità di ustioni sulla mucosa della faringe dopo inalazione.

Schemi di trattamento farmacologico

Il trattamento della tonsillite nei bambini di 3 anni viene effettuato principalmente a casa. Per ridurre la probabilità di complicanze, il paziente deve osservare rigorosamente il riposo a letto per 5-7 giorni. In presenza di febbre subfebrilare e febbrile, al bambino viene fornita una bevanda abbondante sotto forma di succhi di frutta, acqua minerale, tè verde, bevande di frutta, bevande di frutta, ecc..

Per il trattamento della tonsillite in tre anni, possono essere utilizzati i seguenti tipi di farmaci:

  • antibiotici - Claritromicina, Cefotiam, Ampioks;
  • losanghe - "Faringosept", "Trachisan", "Hexoral Taps";
  • farmaci antiallergici - Suprastin, Erius, Tavegil;
  • spray e aerosol - "Stopangin", "Grammidin", "Tantum Verde";
  • soluzioni di risciacquo - "Miramistin", "Furacilin", "Givaleks";
  • antipiretici: "Cefecon", "Effarolgan", "Paracetamol";
  • vitamine - "Multitabs", "Vitrum", "Aevit".

Importante! Gli aerosol, che includono componenti irritanti locali (Lugs, Iodinol), non possono essere utilizzati più di 2 volte al giorno.

Terapia antivirale

Per il trattamento della tonsillite dell'eziologia virale, non è possibile utilizzare agenti antibatterici. Gli agenti causali della patologia non sono batteri, ma virus che non sono sensibili agli effetti degli antimicrobici. Come trattare la tonsillite virale in un bambino di 3 anni?

La malattia ENT si verifica più spesso sullo sfondo di infezioni virali respiratorie acute, caratterizzate da danni al tratto respiratorio superiore. Provocatori di processi patologici sono adenovirus, virus erpetico, rinovirus, ecc. I seguenti agenti antivirali sono usati come preparati patogeni:

Per aumentare l'immunità non specifica, vengono utilizzati immunostimolanti che attivano il lavoro dei linfociti T e dei fagociti che distruggono i virioni patogeni. Per ridurre la probabilità di reazioni avverse, è possibile utilizzare farmaci che non includono conservanti e aromi sintetici:

I farmaci antipiretici possono essere utilizzati solo se la temperatura supera i 38,5 gradi. Se entro pochi giorni l'ipertermia non scompare, è necessario cercare l'aiuto di uno specialista. La febbre febbrile può indicare l'attaccamento di un'infezione batterica e lo sviluppo di processi purulenti nelle tonsille.

Segni di mal di gola in un bambino piccolo: sintomi con una foto della gola, trattamento e prevenzione della malattia

I bambini piccoli hanno spesso raffreddori nella stagione primaverile e autunnale. Durante questi periodi, il corpo del bambino soffre di carenza vitaminica, la temperatura in strada è instabile e questo aumenta il rischio di morbilità a volte. Di solito, tutto è limitato a un raffreddore, ma in alcuni casi appare un mal di gola. Ha un corso complesso ed è caratterizzato da un rapido sviluppo, il trattamento dovrebbe essere immediato. Se ciò non avviene in tempo, la malattia diventerà cronica, dove la gola soffrirà per prima.

Un raffreddore innocuo comune può finire in un mal di gola

Descrizione della malattia

L'angina è una malattia infettiva e infiammatoria acuta (tonsillite acuta). Agenti patogeni: stafilococchi, pneumococchi, streptococchi, flora fungina meno comunemente, altri virus e batteri patogeni. La formazione della patologia si verifica in presenza di un ambiente favorevole per la riproduzione, ad esempio:

  • ipotermia;
  • cattiva alimentazione;
  • avitaminosi;
  • stile di vita inattivo;
  • costante stress fisico e psicologico;
  • infezione virale.

La sconfitta si estende alle tonsille: l'infiammazione inizia con iperemia, aumento delle dimensioni, gonfiore. I genitori non sempre comprendono la gravità dell'angina.

L'intero organismo soffre di intossicazione e del rapido decorso della patologia. Diventa difficile per il paziente respirare: se non si cerca assistenza medica e cure in modo tempestivo, un bambino piccolo (specialmente fino a un anno) è a rischio di morte per asfissia.

Periodo di incubazione e infettività del mal di gola

L'angina è contagiosa per gli altri di qualsiasi età. Con un sistema immunitario indebolito, è sufficiente un breve contatto con una persona portatrice del patogeno. L'infezione è anche possibile nel periodo di incubazione, cioè nel periodo dalla penetrazione dell'infezione nel corpo fino all'insorgenza dei primi sintomi. La durata del periodo di incubazione dipende da:

  • eziologia di un agente patogeno;
  • condizioni generali del corpo;
  • la presenza di malattie croniche in un paziente;
  • varietà di angina;
  • grado di funzionamento del sistema immunitario.

A seconda di questi fattori, il periodo di incubazione della tonsillite nei bambini varia nella durata da 12 ore a 12 giorni. Durante questo periodo, batteri e microrganismi patogeni si depositano nella cavità orale e iniziano la riproduzione attiva. L'infezione è possibile non solo nel mezzo della patologia, la tonsillite in un bambino è contagiosa per gli altri durante la terapia e l'assunzione di antibiotici.

Lo stadio iniziale della malattia

Al termine del periodo di incubazione, la salute del bambino peggiora notevolmente. In una fase iniziale dello sviluppo di tonsillite, naso che cola, mal di gola, aumento della temperatura corporea, mal di testa e crampi muscolari, "dolori" in tutto il corpo.

Nella fase iniziale di mal di gola, non solo mal di gola, ma anche naso che cola, febbre

Un esame visivo mostra un aumento delle tonsille e l'iperemia della gola, anche i linfonodi cervicali e sottomandibolari diventano significativamente più grandi del normale. Nella fase iniziale di mal di gola, la prima cosa che dovresti contattare un pediatra è: stabilirà una diagnosi e prescriverà un trattamento, il cui orientamento dipende dall'agente causale della malattia e dalla forma della patologia.

L'ulteriore decorso della malattia

Se, dopo l'inizio dei segni iniziali dell'angina, non è stato eseguito il trattamento appropriato, la malattia progredisce molto rapidamente ed è difficile. L'appetito del bambino diminuisce drasticamente o è completamente assente, si sente stanco, cattivo, mostra un'attività minima, si comporta a disagio in un sogno.

Non puoi dire esattamente quanto dura il mal di gola nei bambini. L'intossicazione si diffonde in tutto il corpo e il quadro clinico può inoltre riempire con i seguenti sintomi:

  • nausea;
  • disturbi digestivi;
  • diarrea;
  • febbre;
  • vomito
  • un rivestimento bianco si forma sulla superficie della lingua;
  • gli ascessi si aprono sulle tonsille.

Nella foto puoi vedere quali eruzioni cutanee determinano questa patologia infettiva..

Cause di angina

Il picco di incidenza della tonsillite nei bambini si osserva nel freddo, a causa di forti salti di temperatura, l'immunità è notevolmente ridotta. Tra le altre ragioni, ci sono: cattiva alimentazione, mancanza di vitamine e passeggiate all'aria aperta.

Le tonsille non svolgono una funzione protettiva, è molto facile provocare la moltiplicazione dei batteri: basta bere acqua fredda. Non dimenticare che il mal di gola è contagioso, quindi in questa condizione puoi prendere l'infezione da goccioline trasportate dall'aria. Inoltre, una malattia infettiva provoca:

  • patologia di organi ENT e cavità orale;
  • trattamento antibiotico a lungo termine;
  • frequenti malattie infettive;
  • disbiosi intestinale.

Classificazione della tonsillite nei bambini

Secondo la forma della patologia, si distinguono due fasi. La tonsillite acuta si sviluppa molto rapidamente e richiede un trattamento immediato. Se la malattia non viene trattata, si trasformerà in una forma cronica e, con il minimo disturbo, la probabilità di una seconda esacerbazione è molto alta.

Che mal di gola nei bambini succede:

ClassificazionepatogenoSintomi
PurulentoStreptococco
  • gola infiammata;
  • sudorazione
  • spasmi muscolari;
  • compattazione dei linfonodi e delle tonsille (a volte a causa di edema, l'ingresso della laringe è completamente chiuso);
  • congestione di ascessi.
erpeticaVirus Coxsackie ed ECHO
  • forte aumento della temperatura;
  • faringite;
  • dolore durante la deglutizione;
  • gola rossa;
  • disturbi gastrointestinali;
  • vomito
  • voce rauca
  • eruzione cutanea nel cielo.

Questo tipo di mal di gola si trova nei bambini di età inferiore ai 3 anni..

FollicolareStreptococco, Staphylococcus aureus
  • ascessi e gonfiore delle ghiandole;
  • febbre;
  • tosse;
  • brividi;
  • mal di gola acuto.
catarraleStafilococchi, pneumococchi, streptococchi
  • debolezza;
  • diarrea;
  • un leggero aumento della temperatura;
  • infiammazione dei linfonodi cervicali;
  • iperemia.
cassettoneRoto: e adenovirus
  • le scanalature e le fessure nelle tonsille sono interessate;
  • rapida diffusione di ascessi;
  • febbre grave;
  • mal di testa, grave disagio alla gola e alle articolazioni;
  • rivestimento lingua;
  • bocca asciutta.
battericoStreptococchi e stafilococchi
  • la malattia colpisce le tonsille;
  • calore;
  • dolore alla gola (che si irradia all'orecchio);
  • perdita della voce / raucedine.

I bambini di 1-2 anni sono difficili da tollerare.

Mal di gola catarrale

Segni di mal di gola

L'angina nei bambini in base ai sintomi e al decorso può variare in modo significativo, dipende dall'eziologia della malattia. Con una forma batterica, si forma un rivestimento biancastro sulle tonsille. Se il tipo di lesione è virale, i raffreddori sono più pronunciati (tosse, naso che cola, ecc.).

Puoi riconoscere la malattia, conoscendo i segni caratteristici di mal di gola in un bambino: un aumento delle tonsille, lesioni ulcerative su di loro. Possono essere sotto forma di punti rossi pieni di liquido o con pus all'interno. Inoltre, c'è sempre iperemia e gonfiore della gola, la radice della lingua sembra biancastra.

Indipendentemente dall'agente patologico, si distinguono i sintomi generali dell'angina:

  • un forte aumento della temperatura corporea da 37 a 40 gradi;
  • mal di gola acuto;
  • scarso appetito / sonno;
  • grave debolezza;
  • a volte nausea e vomito;
  • mal di testa e dolori muscolari;
  • periodo di incubazione fino a 12 giorni.
Tonsillite follicolare (altro nell'articolo: tonsillite follicolare nei bambini: sintomi e trattamento)

Diagnostica

Quando si contatta uno specialista, il pediatra raccoglie un'anamnesi iniziale: conduce un sondaggio sul paziente e la faringoscopia. In piena luce, il medico esamina la cavità orale, sondando i linfonodi sul collo e sotto la mascella. Quindi viene prescritto un trattamento appropriato. Di solito è sufficiente un esame visivo e tattile per stabilire una diagnosi corretta, ma a volte sono necessari ulteriori studi:

  • OAM, UAC;
  • striscio dalla cavità orale;
  • chimica del sangue;
  • Test allergologico;
  • per una valutazione del sistema immunitario - consultazione di un ENT e un immunologo.

La differenza tra angina e ARVI

Allo stesso tempo, la differenza tra loro è enorme. Con la tonsillite, le piaghe purulente si formano di solito sulle tonsille, il paziente avverte un forte dolore, che è permanente. A proposito, con un tipo di herpes della malattia, i bambini sotto i 3 anni potrebbero non lamentarsi del disagio, hanno dispepsia.

Mangiare e parlare è quasi impossibile. La temperatura corporea è di 38-40 gradi e dura per diversi giorni, l'intero organismo è esposto a intossicazione. Con ARVI, la febbre è meno pronunciata e passa rapidamente, dopo di che il bambino ha il naso che cola e la tosse.

L'angina è possibile nei bambini fino a un anno?

L'angina all'età di un anno è piuttosto rara. Gli agenti causali sono virus, streptococchi e stafilococchi. La diagnosi della malattia in questi bambini è più difficile, perché non possono ancora lamentarsi di ciò che li disturba.

L'immunità di un bambino di un anno è in fase di formazione, motivo per cui l'angina si sviluppa rapidamente e tutti i sintomi sono molto pronunciati. Il corpo dei bambini è indifeso contro i batteri patogeni. Il decorso della patologia è accelerato se sono presenti i seguenti fattori:

  • avitaminosi;
  • sottopeso;
  • drammatici cambiamenti climatici;
  • insufficiente assistenza all'infanzia (ipotermia, cattiva alimentazione, ecc.).
L'angina nei bambini fino a un anno è un evento raro

Come si cura il mal di gola?

Un mal di gola di origine batterica viene necessariamente trattato con l'uso di antibiotici, senza di essi non sarà possibile eliminare il processo infiammatorio e durerà molto più a lungo. La terapia deve essere eseguita sotto la stretta supervisione di un medico, è necessario aderire a tutte le sue raccomandazioni e prescrizioni, altrimenti rimane il rischio di complicanze (stenosi della laringe - la sua formazione porta all'asfissia).

Inoltre, il paziente deve osservare il riposo a letto, bere molti liquidi (bevande alla frutta, tè, succo di frutta) e sciacquare la bocca più volte al giorno (soprattutto dopo i pasti). È necessario garantire un flusso costante di aria fresca nella stanza, se ciò non è possibile, dovrebbe essere ventilato più spesso. L'elenco dei farmaci dovrebbe includere:

  • agenti antimicrobici con eziologia batterica;
  • agenti antivirali e immunomodulanti per la natura virale della malattia;
  • antistaminici;
  • medicinali locali (spray, losanghe);
  • farmaci antipiretici e antinfiammatori;
  • complesso vitaminico.

Caratteristiche del trattamento di un bambino di età inferiore a 3 anni

Il trattamento dei bambini di età inferiore a 3 anni è meglio eseguito in ospedale, ma se i genitori non possono essere in ospedale con lui, i medici possono eseguire la terapia a casa. In questo caso, dovresti essere scrupoloso su tutti gli appuntamenti medici..

È importante bere l'intero ciclo di farmaci prescritti: quanto il bambino si ammala dipende da questo, perché esiste il rischio di non curare la malattia. Poiché il bambino non sa come sciacquarsi la bocca fino all'età di 3 anni, i pediatri sono autorizzati a utilizzare spray e compresse per il riassorbimento.

Gli alimenti solidi dovrebbero essere esclusi dalla dieta quotidiana in modo che il mal di gola non sia irritato. Puoi dare cibo e bevande al bambino solo in forma calda. Il cibo caldo accelera la crescita dei batteri. È anche vietato utilizzare il miele nella sua forma pura, sarà utile solo dopo che i principali sintomi (placca, ulcere) della tonsillite scompaiono.

Primo soccorso

Se il benessere del bambino è notevolmente peggiorato, la prima cosa da fare è chiamare un medico. È vietato visitare la clinica da soli, poiché l'angina è molto contagiosa.

Se sospetti di avere mal di gola, il bambino deve essere mostrato al medico

Prima dell'arrivo del medico, puoi somministrare al tuo bambino Paracetamol o un altro antipiretico in base al dosaggio dell'età. La gola deve essere trattata con uno spray con l'effetto di anestesia (Tantum Verde, Ingalipt, ecc.) O ulteriormente sciacquata con soluzione salina (0,2 cucchiai. 1 cucchiaino).

Sciacquare

I gargarismi aiuteranno ad alleviare il disagio del bambino (dolore, indolenzimento) e contribuiranno anche a ridurre il processo patogeno. Durante il risciacquo, la mucosa infiammata delle tonsille viene inumidita e il suo ammorbidimento, irritazione e gonfiore passeranno molto più velocemente.

Per i bambini vengono utilizzati decotti di camomilla e salvia o soluzione di soda. Un giorno, devi trattare la gola in questo modo non più di 5-6 volte, puoi usarla per prevenire l'insorgenza di tonsillite.

Fondi locali

Per l'elaborazione locale utilizzare compresse e spray per riassorbimento. È necessario selezionare un farmaco tenendo conto dell'età. Non dovresti acquistare il medicinale che di solito usi per un bambino con mal di gola, è meglio cambiarlo, consultare uno specialista in anticipo.

Hexoral è usato nel trattamento della tonsillite

I seguenti rimedi sono fantastici:

  • spray: Ingalipt, Hexoral, Stopangin, Tantum Verde, Miramistin, Hexaspray (consigliamo di leggere: istruzioni sul "Tantum Verde" per i bambini);
  • losanghe: Faringosept, Lizobakt, Doctor Mom, Strepsils, Grammidin.

È sempre necessario trattare la cavità orale dopo aver mangiato in modo che la medicina abbia il tempo di agire. Prima dell'uso, controllare l'annotazione per il farmaco, poiché alcuni prodotti sono destinati ai bambini dai 2,5 anni.

Farmaci antipiretici

L'angina è sempre accompagnata da febbre, al fine di alleviare le condizioni del bambino, vengono utilizzati farmaci antipiretici. Non è raccomandato abbassare la temperatura di meno di 38,5 gradi, con il suo aumento, è necessario somministrare il medicinale secondo la dose singola consentita. Per il trattamento di bambini di età inferiore a un anno vengono utilizzate supposte di Tsefekon D, una sospensione di paracetamolo o Nurofen.

Se il bambino ha più di 3-4 anni, allora gli possono essere dati altri mezzi: Efferalgan, Ibuklin (istruzioni per l'uso del farmaco per i bambini), Viburkol. Tra le dosi, è necessario resistere 3-4 ore, la dose giornaliera non deve essere superata in ogni caso. Per migliorare l'effetto, puoi anche bere antistaminici: Fenistil, Zirtek, Suprastin.

antibiotici

I farmaci antibatterici sono usati solo come indicato da un medico..

Possono essere scritti come:

  • sospensioni e compresse - Amoxiclav, Sumamed, Flemoxin Solutab, Macropen (consigliamo di leggere: le istruzioni del preparato "Flemoxin Solutab 125" per i bambini);
  • per via intramuscolare - cefatossina.

L'assunzione di antibiotici consente di superare rapidamente i microrganismi patogeni e prevenire lo sviluppo di complicanze. Si osserva un miglioramento delle condizioni generali dopo alcune ore. In alcuni casi, quando il decorso dell'angina non è grave, i pediatri prescrivono spray antibatterico Bioparox per l'irrigazione della gola.

Terapia concomitante

È anche possibile utilizzare vitamine e immunomodulatori (ad esempio, supposte di Kipferon). I genitori non dovrebbero decidere da soli sull'adeguatezza del loro uso, sono prescritti da un medico, guidati da informazioni sulle condizioni generali del bambino.

Indicazioni per tonsillectomia

La rimozione della tonsilla è considerata l'ultima risorsa. Le principali indicazioni per la chirurgia includono:

  • il verificarsi di gravi complicanze dopo il trattamento terapeutico;
  • la ricomparsa di un mal di gola (di solito 3-4 volte l'anno);
  • un forte aumento delle ghiandole, nel caso in cui il bambino non riesca a respirare liberamente.

Possibili complicanze e prevenzione

Un simile atteggiamento nei confronti della salute del bambino lo minerà per molti anni e può portare a gravi complicazioni: insufficienza renale e cardiovascolare, reumatismi.

Al fine di prevenire il mal di gola, consigliano:

  • trattare tempestivamente le malattie ORL acute e croniche;
  • nella stagione fredda, trattare il rinofaringe con Aquamaris in modo che la mucosa venga periodicamente inumidita;
  • monitorare la nutrizione del bambino - deve contenere le vitamine necessarie per la piena crescita;
  • effettuare una pulizia di alta qualità dei denti e del cavo orale;
  • ventilare il soggiorno e umidificare l'aria nella stanza dei bambini.

Cause di mal di gola in un bambino e metodi di trattamento

L'angina è una malattia infettiva acuta caratterizzata da infiammazione delle tonsille (linguale, faringea, palatina e tubarica). Gli agenti causali della malattia sono microrganismi banali, come stafilococchi, streptococchi, meno spesso altri virus e batteri patogeni - adenovirus, pneumococchi, flora fungina, spirochete.

L'angina si verifica quando compaiono condizioni favorevoli per la moltiplicazione di questi microrganismi, tra cui vi sono infezioni virali, ipotermia, cattiva alimentazione e superlavoro. Il trattamento per la malattia dipende dall'età del bambino, dalla gravità dell'infiammazione e dal tipo di agente infettivo. Come trattare il mal di gola nei bambini, leggi questo articolo.

Cause di tonsillite nei bambini

Nelle stagioni autunno-inverno, il mal di gola nei bambini è più comune. Quando un bambino mangia male o non mangia cibo molto sano, raramente esce all'aria aperta fuori città e non conduce un allenamento fisico attivo, c'è il rischio di sviluppare la malattia.

Nei casi associati a qualsiasi ipotermia, i piedi congelati nel freddo, il gelato o la bevanda fredda portano alla moltiplicazione di microrganismi patogeni nella cavità orale (nelle tonsille).

Quindi, evidenziamo per chiarezza i fattori che contribuiscono alla comparsa di questa malattia:

  1. Immunità indebolita, in cui le tonsille non sono completamente in grado di far fronte alle loro funzioni di barriera.
  2. lavorare troppo.
  3. Irrazionale, malnutrizione.
  4. Infezioni virali recenti.
  5. Se sono presenti carie, sinusite, sinusite, otite media o adenoidi.
  6. Ipotermia generale o locale - se il bambino è a bassa temperatura per lungo tempo o consuma bevande e cibi freddi.
  7. I contatti stretti con una persona malata possono portare alla comparsa di mal di gola in un bambino: questa è la cosiddetta gocciolina sospesa nell'aria, in cui i batteri patogeni penetrano dall'interno nel corpo quando starnutiscono e tossiscono.
  8. Se vengono utilizzati utensili comuni o il cibo è contaminato.

Con un trattamento improprio, può verificarsi tonsillite cronica e uno degli agenti causali dell'angina - streptococco contribuisce all'emergenza di oltre cento altre malattie pericolose, tra cui allergie, malattie cardiache, vasi sanguigni, reni, artrite reumatoide.

Se compaiono i primi sintomi allarmanti, è necessario consultare immediatamente un medico. Sperare solo per i metodi popolari di trattamento dell'angina non ne vale la pena.

Quando è necessario il ricovero in ospedale?

Il ricovero è necessario nelle seguenti circostanze:

  • Con malattie concomitanti - insufficienza renale, diabete mellito, disturbi della coagulazione del sangue.
  • Tonsillite complicata - ascessi, flemmone del collo, con cardiopatia reumatica.
  • Grave intossicazione in un bambino - confusione, insufficienza respiratoria, non riduzione della temperatura corporea quando si usano antipiretici, vomito e nausea, convulsioni.

Va notato in particolare che se un mal di gola viene osservato in un bambino fino a un anno, molti medici raccomandano fortemente il trattamento in un ospedale, ma un mal di gola semplice è meglio trattato a casa, poiché quando un bambino è a casa, in un ambiente calmo, la probabilità è unirsi a un'infezione dell'ospedale mal di gola.

Angina nei bambini - sintomi e trattamento

In medicina, diversi tipi di malattia si distinguono in base al grado di infiammazione delle tonsille nei bambini:

  • mal di gola catarrale - ora non più classificato come mal di gola, viene chiamata tonsillite acuta;
  • tonsillite follicolare;
  • a cassettoni;
  • membranoso ulceroso.

Inoltre, esiste una classificazione della tonsillite nei seguenti tipi:

  1. Primario - caratterizzato da intossicazione generale e segni di danno ai tessuti dell'anello faringeo.
  2. Secondario, insorto sullo sfondo di mononucleosi infettiva, difterite, scarlattina, nei bambini e con malattie del sangue - leucemia, agranulocitosi, ecc..
  3. Specifico - spirochete, lesioni fungine.

L'angina è anche classificata in base al tipo di agente patogeno del processo infiammatorio: fungino; batterica (difterite, streptococcica); virale (enterovirus, herpetic, adenovirus).

I principali sintomi di tutti i tipi di tonsillite sono: mal di gola durante la deglutizione, a seguito del quale il bambino rifiuta cibo e acqua; un aumento della temperatura corporea a 38-40 gradi, a seguito del quale il bambino si indebolisce notevolmente, inizia ad agire, a causa della grave intossicazione, possono comparire diarrea e vomito.

All'esame si osserva un forte arrossamento della faringe, tonsille e gonfiore degli archi. Un altro sintomo caratteristico di mal di gola è la voce rauca del bambino, perché il processo infiammatorio in questa malattia colpisce sempre le corde vocali.

Di norma, la malattia non dura più di una settimana, un massimo di 10 giorni e la diagnosi corretta e il corso tempestivo dell'assunzione di antibiotici aiuteranno a curare rapidamente e con successo la tonsillite. Pertanto, il medico determina innanzitutto il tipo di tonsillite nei bambini e, in base ai sintomi della malattia, prescrive il trattamento.

È necessario consultare un pediatra, perché i genitori non troveranno la differenza tra tonsillite batterica e difterite. Un trattamento improprio può portare all'infiammazione del muscolo cardiaco e persino alla morte del bambino per intossicazione.

Quali sono i sintomi del mal di gola catarrale nei bambini e come trattarli

Questo tipo di tonsillite è caratterizzato dalla temperatura corporea nella regione di 38–39 gradi, mentre il bambino è letargico, diventa letargico, avverte dolore durante la deglutizione e nausea. Un tale mal di gola si verifica più spesso dopo l'influenza o la SARS..

La cosa principale è bere molta acqua calda, osservare il riposo a letto e spesso fare i gargarismi con spray speciali per i bambini piccoli. Se è normale trattare con antibiotici, puoi liberarti della tonsillite acuta in 7-10 giorni.

Come curare un bambino con tonsillite follicolare e lacunare

Questi tipi di malattie sono abbastanza difficili da procedere, perché sono accompagnati da febbre e anche la temperatura corporea è superiore a 40 gradi. Una caratteristica distintiva della tonsillite follicolare è il rivestimento delle tonsille con pustole gialle.

Questi sono i cosiddetti follicoli fino a 3 mm, mentre viene creato un "cielo stellato"; e l'angina lacunare è caratterizzata dalla formazione di una placca purulenta bianco-gialla negli spazi tra i lobi delle mandorle.

Il trattamento di entrambi i tipi di angina è identico. La cosa principale è scegliere l'antibiotico giusto che combatte efficacemente l'agente causale della malattia. Al momento, le cliniche non eseguono test di sbavatura e quindi i medici prescrivono antibiotici di 1a fila - penicillina, in particolare flemoxin e ampicillina e 2 file - macroliti (chemomicina, sumamed e azitromicina).

La serie di penicilline è più efficace, perché entro 10 giorni dall'assunzione della penicillina distrugge lo streptococco beta-emolitico, provocando reumatismi, ma gli aminoglicosidi non sono molto efficaci nel controllo degli streptococchi, che possono causare febbre reumatica dopo l'angina.

Il trattamento della tonsillite nei bambini di 1-3 anni, di norma, è raccomandato per essere eseguito in ospedale, sotto controllo pediatrico. Ma se le condizioni finanziarie della famiglia lo consentono, allora puoi fare a meno del ricovero, perché puoi chiamare pediatri pagati.

Tuttavia, con la presenza di malattie concomitanti e le gravi condizioni del bambino, medici e genitori decidono il ricovero in ospedale. I bambini più grandi possono essere curati a casa, in regime ambulatoriale, ma ciò richiede l'isolamento del bambino malato dagli altri bambini, poiché la tonsillite purulenta è una malattia contagiosa.

Come trattare il mal di gola nei bambini

È necessario seguire chiaramente tutte le raccomandazioni del pediatra presente per il rapido recupero del bambino. Il trattamento efficace dell'angina comporta un'abbondante assunzione di liquidi, farmaci antipiretici, antibiotici, eubiotici, antistaminici, gargarismi e terapia vitaminica.

Importante! Mal di gola purulento non consente alcuna procedura di riscaldamento, come impacchi, pomate riscaldanti e creme nella regione cervicale.

Un modo per curare il mal di gola è fare i gargarismi per i bambini più grandi e spruzzare aerosol e spray di bambini piccoli. Ma i gargarismi sono solo 1 dei metodi ausiliari, perché il trattamento principale consiste nell'assunzione di agenti antibatterici.

Importante! Non è consigliabile utilizzare un rimedio più volte di seguito. Ad esempio, se durante un'infezione virale respiratoria acuta, che è stata recentemente, ha dato al bambino Pharyngosept, usare un'altra volta spray Lugol, Ingalipt o altri mezzi.

  • Per i gargarismi nei bambini di età superiore ai tre anni, puoi usare spray Hexoral, Lugol e Tantum Verde e dopo sei anni - Ingalipt e Hexasprey.
  • Soluzione di miramistina allo 0,01%, soluzione di manganese debole, perossido di idrogeno - 2 cucchiai per bicchiere d'acqua, soluzione di Iodinolo - un cucchiaio per 1 bicchiere di acqua calda e sciogliendo 2 compresse di furatsilin in un bicchiere d'acqua.
  • I decotti di erbe vegetali - camomilla, salvia, calendula e sotto forma di collezioni farmaceutiche pronte di queste erbe (Rotokan, Evkar e Ingafitol) hanno una buona proprietà disinfettante. Una semplice soluzione di soda e sale - anche mezzo cucchiaino e poche gocce disinfetta bene.
  • Pastiglie e compresse assorbenti sono raccomandate per il mal di gola più vecchio - Stopangin, compresse esorali, Faringosept, Strepsils (dopo cinque anni) e Grammidin.

Molti pediatri non raccomandano di applicare antisettici alle tonsille, poiché la mucosa è danneggiata, il che porta a un peggioramento con tonsillite purulenta.

Angina in un bambino di 3 anni: come trattare e cosa deve essere considerato

Per i bambini di età inferiore a 3 anni, gli spray sono controindicati, tuttavia, la maggior parte degli spray è sicura per loro e la limitazione nel loro uso si basa sull'incapacità di trattenere il respiro del bambino durante l'iniezione, che è irto dell'aspetto del laringospasmo.

Pertanto, i bambini vengono trattati con uno spray fittizio e i bambini sotto i tre anni devono dirigere il getto non nella gola, ma sulla guancia, poiché la soluzione insieme alla saliva cadrà sulle tonsille.

  1. A partire dai due anni devi insegnare ai bambini a fare i gargarismi.
  2. I bambini piccoli non sono in grado di tenere a lungo in bocca compresse assorbibili, pertanto si raccomanda di non utilizzare per bambini di età inferiore a 3 anni (o anche di cinque anni).
  3. È importante leggere le istruzioni per qualsiasi farmaco per l'angina, usarli esclusivamente in base all'età del bambino e su raccomandazione di un pediatra.
  4. Lugol e Iodinol irritano fortemente la mucosa e pertanto non è consigliabile usarli nei neonati e i bambini di età superiore a 1 anno devono essere trattati con la cavità orale non più di una volta al giorno.

La tonsillite batterica è caratterizzata da incursioni purulente che non possono essere arrestate, la temperatura del bambino è molto alta e scende solo poche ore con farmaci antipiretici, tuttavia, l'assunzione di un antibiotico efficace può abbassare completamente la temperatura entro 2-3 giorni.

Pertanto, puoi prelevare questi fondi per non più di tre giorni. Di norma, vengono utilizzati il ​​paracetamolo sotto forma di sospensione, Panadol (supposte e sospensioni), Kalpol, Efferalgan e Ibuprofen (Nurofen, Ibufen).

Quando abbassare la temperatura

Il ricevimento di farmaci antipiretici è raccomandato a temperature superiori a 38 gradi, perché con la febbre viene prodotto il maggior numero di anticorpi contro gli agenti causali dell'angina - quindi, il corpo combatte indipendentemente i batteri patogeni.

Nei neonati, si consiglia di abbattere a 38 ° C. Se la febbre è accompagnata da vomito, è meglio usare supposte rettali - Efferalgan, Nurofen e Cefekon. Per i bambini di età superiore a 1 anno, si consiglia di abbassare la temperatura dopo 39 gradi. Se le convulsioni si sono verificate in precedenza, è necessario abbassare la temperatura già a 37,5 gradi.

Se non è possibile abbassare la temperatura con i farmaci, puoi provare metodi alternativi. Per fare ciò, spoglia il bambino e puliscilo con un asciugamano bagnato e asciuga il bambino di età superiore a 1 anno con vodka diluita.

È importante sapere che bere molti liquidi, specialmente con i salicilati vegetali (mirtilli rossi, ribes nero, lamponi, ciliegie) aumenta la sudorazione e abbassa la temperatura corporea di mezzo grado e allevia notevolmente la condizione.

Antistaminici, vitamine e rimedi erboristici

Con l'angina in un bambino, è importante assumere antistaminici:

  • Cetrina sotto forma di sciroppo - per bambini di età superiore ai due anni;
  • Sciroppo di peritolo;
  • Zodak
  • suprastin;
  • Zirtek;
  • Fenistil;
  • Claritin.

Molti medici raccomandano di assumere vitamine dei gruppi B e C con angina, nonché complessi vitaminici: Pikovit, Multitabs, Alphabet (BAA), Centrum, ecc..

Tuttavia, ai nostri giorni, i complessi vitaminici non hanno una buona reputazione, perché quando vengono assunti, aumenta la probabilità di reazioni allergiche. La corretta alimentazione del bambino consente di ottenere abbastanza vitamine contenute negli alimenti.

Immunomodulatori. L'uso di vari agenti antivirali e immunostimolanti nei bambini deve essere affrontato con estrema cautela. Sicuro sono: Kipferon, Viferon, ma non possono essere utilizzati senza la nomina di un medico.

Quando si tratta con antibiotici, è necessario allegare eubiotici. Puoi prendere Tonsilgon in gocce, i bambini ricevono 5 gocce 5 volte al giorno e per i bambini in età prescolare 10 gocce.

Tonsilgon è una preparazione a base di erbe combinata che ha un effetto antinfiammatorio nelle malattie del tratto respiratorio superiore. Il preparato contiene tannini di quercia, flavonoidi del millefoglio di marshmallow e camomilla, oli essenziali, grazie ai quali la mucosa della gola smette di gonfiarsi.

Angina in un bambino di 2-3 anni segni, sintomi e trattamento

L'angina è una delle malattie più comuni nei bambini di due anni (insieme a sinusite, otite media, ecc.). La patologia è particolarmente comune nella stagione fredda. Ma perché sorge l'angina e come riconoscerla nella fase iniziale? Quali medicine e rimedi popolari aiuteranno ad affrontare la malattia rapidamente e senza conseguenze? Quali possono essere le complicazioni in assenza di un trattamento adeguato e tempestivo? Quali misure preventive aiuteranno a evitare il mal di gola e cosa ne pensa il famoso pediatra - Dr. Komarovsky?

Cos'è l'angina?

L'angina (o tonsillite acuta) è una malattia infettiva che provoca infiammazione della mucosa della faringe e delle tonsille palatine. In questo caso, si verifica edema tissutale, si osserva una secrezione mucosa purulenta e il corpo è intossicato. E, di norma, l'infezione inizia ad agire quando l'immunità del bambino è indebolita.

Cause di tonsillite in un bambino a 2 anni

L'angina o la tonsillite si verificano nei bambini a seguito di infezione da vari virus e batteri, ad esempio:

  • virus dell'influenza,
  • virus dell'herpes,
  • adenovirus, ecc..

Il patogeno più comune tra i batteri è lo stafilococco. In questo caso, l'infezione può verificarsi con goccioline trasportate dall'aria (quando comunica con un altro bambino, specialmente se tossisce o starnutisce costantemente) o attraverso il contatto attraverso la famiglia (ad esempio attraverso giocattoli comuni, articoli per l'igiene personale, abbigliamento, ecc.).

Tra i fattori provocatori, ci sono:

  • Immunità indebolita.
  • avitaminosi.
  • Malnutrizione.
  • Forte ipotermia.
  • Diabete.
  • Infezione da HIV, ecc..

L'angina è una malattia contagiosa, quindi è necessario controllare che non ci siano bambini malati nella cerchia della comunicazione del bambino. Ciò è particolarmente importante durante i periodi di epidemie di massa o durante la stagione fredda..

Sintomi

I principali sintomi dei medici della tonsillite includono le seguenti manifestazioni:

  • Grave mal di gola (mentre è doloroso per il bambino deglutire e parlare).
  • Aumento della temperatura corporea a 38-39 gradi.
  • Linfonodi cervicali ingranditi.
  • Debolezza e letargia.
  • Aumento della salivazione.
  • Rifiuto del cibo.
  • La voce diventa rauca e rauca.
  • A volte appare una tosse (a causa dell'irritazione della mucosa della faringe).

Con un esame visivo della cavità orale in un bambino, il pus può essere trovato sulle tonsille (sotto forma di una placca bianca o giallastra). Ma l'ultimo segno è caratteristico solo per la forma purulenta dell'angina.

Ulteriori sintomi di tonsillite sono i seguenti sintomi:

  • Mal di testa.
  • Rinorrea.
  • Alitosi.
  • Mal d'orecchie.

In un bambino di 2 anni, i sintomi dell'angina sono molto simili alla manifestazione di influenza o raffreddore. Pertanto, al fine di non confondere la malattia con infezioni respiratorie acute o infezioni virali respiratorie acute, è necessario consultare un medico - ENT o un pediatra e sottoporsi ad esame. Ciò consentirà al medico di prescrivere il giusto trattamento..

Trattamento farmacologico

Quando si conferma la diagnosi, al bambino viene prescritto un complesso di medicinali. E prima di tutto, il bambino ha bisogno di antibiotici:

  • L'amoxiclav è un antibiotico ad ampio spettro che contiene acido clavulanico. Il dosaggio e il corso del trattamento sono prescritti dal medico. Altrimenti, può danneggiare il corpo dei bambini. Prezzo: 400 rubli (14 compresse).
  • Flemoxin Solutab - un antibiotico del gruppo di penicilline semisintetiche, ha un effetto battericida. Disponibile in forma di tablet. Prezzo: 380 rubli (20 compresse).
  • Augmentin è un antibiotico semisintetico ad ampio spettro, disponibile sotto forma di compresse e sospensioni. Prezzo: 360 rubli (compresse, 14 pezzi), 150 rubli (sospensione in una bottiglia, 70 ml). I bambini di due anni preferiscono usare una sospensione, perché il tablet dovrà comunque essere schiacciato.
  • Sumamed è un antibiotico con un ampio spettro di azione antimicrobica, ha un effetto battericida. Ai bambini, di norma, viene prescritto un farmaco sotto forma di polvere per la preparazione di una sospensione (con aroma di fragola). Prezzo: 210 rubli.
  • Azitrox (sotto forma di sospensione) è un rappresentante di un sottogruppo di macrolidi antibiotici-azalidi con un ampio spettro di azione. Prezzo: 195 rubli (20 ml).

Gli antibiotici devono essere trattati per almeno una settimana. Il dosaggio e il corso del trattamento di ciascun farmaco sono prescritti dal medico (a seconda dell'età e delle caratteristiche individuali del corpo), l'automedicazione è inaccettabile. Paracetamolo, Efferalgan, Nurofen e altri farmaci sono di solito usati come farmaci antipiretici. La risoluzione di losanghe con effetto terapeutico è controindicata nei bambini di 2 anni.

Per mantenere il corpo e normalizzare la microflora intestinale dopo aver assunto antibiotici, ai bambini vengono generalmente prescritti eubiotici (Linex, Bifiform, Acipol, Bifidumbacterin, ecc.). Inoltre, i complessi vitaminici sono mostrati ai bambini (Pikovit, Centrum, Alphabet, ecc.).

Trattamento con rimedi popolari

Insieme alla terapia farmacologica, i rimedi popolari possono essere utilizzati per alleviare la condizione. Ecco alcune ricette popolari:

  • Latte caldo con burro - ogni sera prima di coricarsi (per 5-7 giorni), al bambino dovrebbe essere dato un bicchiere di latte caldo con 1 cucchiaino. burro fuso. In assenza di allergie, il burro può essere alternato al miele floreale.
  • Infuso di camomilla - 1 cucchiaio. l Le erbe secche versano un bicchiere di acqua bollente, si raffreddano a caldo, filtrano e si usano per l'irrigazione della gola. Frequenza d'uso: 3-4 volte al giorno (fino al completo recupero).
  • Soluzione salina - sciogliere 1 cucchiaino in un bicchiere di acqua calda. sale e gargarismi. La procedura deve essere ripetuta 4-5 volte al giorno. Il corso del trattamento: 6-7 giorni.
  • Olio di olivello spinoso - 1 cucchiaio. l aggiungere olio a 100 ml di acqua bollita calda e usare per fare i gargarismi. Frequenza d'uso: 2-3 volte al giorno (fino al completo recupero). L'olio di olivello spinoso ha effetti antinfiammatori e analgesici.
  • Soluzione di soda - 1 cucchiaino. Sciogliere il bicarbonato di sodio in un bicchiere di acqua tiepida e utilizzarlo come una soluzione salina. Frequenza d'uso: 4-5 volte al giorno.

È importante assicurarsi che il bambino non si strozzi durante il risciacquo della gola.

Possibili complicazioni

Se si lascia andare il mal di gola, possono svilupparsi le seguenti complicazioni:

  • Cronizzazione della malattia (cioè la tonsillite andrà nella fase cronica e quindi le ricadute frequenti sono inevitabili).
  • Flemmone e ascessi del collo. Formata a seguito di una svolta nel contenuto purulento nello spessore delle tonsille.
  • Scarlattina (una malattia infettiva che causa mal di gola grave, oltre a un'eruzione cutanea e conseguente desquamazione della pelle).
  • Febbre reumatica (patologia del tessuto connettivo nel sistema cardiovascolare). La malattia può svilupparsi 2-3 settimane dopo il mal di gola.

Pertanto, per evitare complicazioni con i primi sintomi dell'angina, è necessario consultare un medico.

Komarovsky sull'angina

Secondo Evgenij Komarovsky, ogni secondo abitante del nostro pianeta ha avuto mal di gola almeno una volta nella vita. Ma se il bambino ha la gola arrossata e il dolore, questo non indica sempre una patologia. Allo stesso tempo, il pediatra considera la tonsillite e la tonsillite diverse malattie, ognuna delle quali richiede un approccio speciale al trattamento. La principale caratteristica distintiva di una patologia da un'altra è proprio la gravità della sconfitta delle tonsille, in particolare, con l'angina, tutto è molto peggio.

Prevenzione

Al fine di prevenire l'infiammazione delle tonsille, è necessario seguire alcune semplici regole:

  • Mangia razionalmente (il cibo dovrebbe contenere una quantità sufficiente di vitamine e minerali).
  • Fai passeggiate all'aperto e giochi all'aperto ogni giorno.
  • Evitare il contatto con persone infette..
  • Evita lo stress e il superlavoro emotivo.
  • Fornire al bambino un sonno completo e riposo.
  • Bevi regolarmente complessi vitaminici e minerali.

L'angina nei bambini di due anni è particolarmente difficile e spesso porta a tutti i tipi di complicazioni. Pertanto, non appena il bambino ha mal di gola e febbre, è necessario contattare l'otorinolaringoiatra e adottare le misure appropriate. I medici in tali casi raccomandano l'uso di antibiotici e antipiretici, nonché metodi di trattamento alternativi (per alleviare i sintomi). E tenendo conto della terapia adeguata e tempestiva, il bambino si riprenderà da solo in 1-2 settimane.