Image

Quante azioni nel polmone destro

Tre lobi si distinguono nel polmone destro, due nella sinistra. I lobi dei polmoni sono separati dalle foglie della pleura interlobare. Normalmente, i confini dei lobi di solito non sono visibili sulle radiografie. Diventano chiaramente distinguibili quando il tessuto polmonare è densificato nelle aree di confine con la pleura, nonché quando la pleura stessa è densificata. Nelle immagini nella proiezione diretta, i lobi del polmone si sovrappongono in larga misura, mentre quando esaminati nella proiezione laterale, sono raffigurati separatamente.

La fessura interlobare principale o obliqua separa i lobi superiore e medio da quello in basso a destra e il lobo superiore da in basso a sinistra. Attraversa il polmone in un piano vicino alla parte anteriore, quindi nelle normali immagini di proiezione non è visibile. Sulle radiografie nella proiezione laterale della fessura interlobare principale corrisponde una linea tracciata dal terzo anteriore del diaframma attraverso la radice del polmone alla IV vertebra toracica.

Una fessura interlobare aggiuntiva o orizzontale è presente solo nel polmone destro. Separa il lobo superiore dal centro. Questo divario è diretto quasi orizzontalmente dalla radice del polmone alle parti anteriore e laterale della parete toracica. Nelle immagini in proiezione diretta, è a livello del segmento anteriore della costola IV. In una proiezione laterale, questo divario si trova quasi orizzontalmente dalla radice del polmone alla parte anteriore della parete toracica. Anche la posizione delle fessure interlobar sulle radiografie non è difficile da capire in base alla struttura dell'albero bronchiale e alla parte arteriosa della circolazione polmonare.

Ogni lobo è costituito da diversi segmenti separati da strati di tessuto connettivo. Questi strati non sono visibili con l'esame radiografico o TC. Si trovano vene polmonari, attraverso le quali il deflusso di sangue dal tessuto polmonare. La forma del segmento si avvicina alla piramidale. La base di tale piramide è rivolta verso la pleura costiera o diaframmatica e l'apice è rivolto verso la radice del polmone. Nelle immagini in proiezione diretta, i singoli segmenti sono parzialmente sovrapposti uno sopra l'altro. Pertanto, lo studio della topografia dei segmenti dovrebbe essere condotto secondo lo studio della proiezione laterale.

I nomi anatomici e la numerazione dei segmenti corrispondono alla designazione di bronchi e arterie segmentali. I numeri di sequenza dei segmenti dei polmoni destro e sinistro sono gli stessi. Nel polmone sinistro si distinguono segmenti reed (superiore e inferiore), simili a due segmenti del lobo medio del polmone destro (esterno e interno). Il bronco di Reed nel polmone sinistro parte dal lobo superiore, mentre il bronco del lobo medio nel polmone destro parte dall'intermedio.

Sui tomogrammi calcolati, i polmoni sono rappresentati sotto forma di due sezioni di bassa densità, delimitate dall'interno dal mediastino, dall'esterno dalla parete toracica, dal basso dal diaframma. Quando si analizza l'immagine nelle finestre polmonari o pleuriche elettroniche nei polmoni, si può distinguere tra vasi, bronchi, fogli pleurici interlobari e tessuto polmonare stesso. La densità del tessuto polmonare invariato è variabile ed è -700..- 900 HU. Gli indici di densità aumentano uniformemente nella direzione dal sovrastante alle aree sottostanti del polmone di circa 20 HU ogni 10 cm. La densità di piccole sezioni del tessuto polmonare può variare significativamente a seconda della profondità dell'ispirazione, della presenza di grandi vasi o bronchi.

Quando si utilizza la tecnica CT standard, le foglie di pleura invariate non sono visibili nelle fessure interlobar nelle sezioni trasversali. Indirettamente, la loro posizione può essere giudicata dalle caratteristiche del modello vascolare. I vasi polmonari non sono visibili nelle immediate vicinanze della pleura viscerale; pertanto, si forma una zona avascolare nella zona di posizione delle fessure interlobar. Con una diminuzione dello spessore dello strato a 1,5-2 mm e, soprattutto, quando si utilizza una TC ad alta risoluzione, le foglie invariate della pleura interlobare sono chiaramente visibili.

La fessura interlobare principale o obliqua si trova in posizione orizzontale, dal mediastino alla parte esterna della parete toracica. Una fessura interlobare aggiuntiva o orizzontale è visibile solo nel polmone destro. Si trova al livello V della vertebra toracica quasi nel piano assiale corrispondente al piano di scansione. La fessura interlobare ha la forma di un emisfero convesso verso l'alto. Sulle sezioni trasversali standard, di solito appena sotto il bronco della lobo superiore, è rappresentato come una zona avascolare, che occupa i due terzi anteriori del campo polmonare. Quest'area non deve essere considerata un sito di gonfiore o enfisema, poiché la densità del tessuto polmonare corrisponde a normali indicatori.

Meno comunemente, una fessura interlobar incrementale invariata diventa visibile sulle sezioni trasversali. In questo caso, la zona avascolare al centro del polmone destro è circondata da una striscia ad anello a bassa densità senza contorni chiari. Questa immagine è dovuta all'influenza di un effetto volumetrico parziale. Un quadro simile si verifica con un ispessimento della pleura interlobare nei processi patologici. Tuttavia, la densità della foglia pleurica è molto più elevata.

Le principali regolarità dell'immagine delle fessure interlobar aggiuntive dipendono dalla loro posizione rispetto al piano di scansione e coincidono con le caratteristiche dell'immagine dei normali fogli interlobar.

I confini intersettoriali con TC, così come con l'esame a raggi X, non sono visibili. La localizzazione dei singoli segmenti può essere valutata dalla posizione di grandi vasi e bronchi, nonché da fessure interlobar.

Segmenti broncopolmonari.

Segmenti broncopolmonari.

I polmoni sono divisi in segmenti broncopolmonari, segmenta broncopolmonali.

Il segmento broncopolmonare è una porzione del lobo polmonare ventilata da un bronco segmentario e fornita da una singola arteria. Le vene che deviano il sangue da un segmento passano attraverso setti intersegmentali e sono spesso comuni a due segmenti adiacenti. I segmenti sono separati l'uno dall'altro da partizioni del tessuto connettivo e hanno la forma di coni e piramidi irregolari, con l'apice rivolto verso il cancello e la base rivolta verso la superficie dei polmoni. Secondo la nomenclatura anatomica internazionale, entrambi i polmoni destro e sinistro sono divisi in 10 segmenti. Il segmento broncopolmonare non è solo un'unità morfologica, ma anche funzionale del polmone, poiché molti processi patologici nei polmoni iniziano all'interno di un segmento.

Dieci segmenti broncopolmonari, segmenta bronchopulmonalia, si distinguono nel polmone destro.

Il lobo superiore del polmone destro contiene tre segmenti, a cui si avvicinano i bronchi segmentari, che si estendono dal bronco destro superiore, il bronco lobite destro, che è diviso in tre bronchi segmentali:

1) il segmento apicale (CI), segmentum apicale (SI), occupa la porzione mediale superiore del lobo, riempiendo la cupola della pleura;

2) il segmento posteriore (CII), segmentum rosterius (SII), occupa la parte dorsale del lobo superiore, adiacente alla superficie dorsolaterale del torace a livello delle costole II - IV;

3) il segmento anteriore (CIII), segmentum anterius (SIII), fa parte della superficie ventrale del lobo superiore e si trova adiacente alla parete toracica anteriore (tra le cartilagini delle costole I e IV).

Il lobo medio del polmone destro è costituito da due segmenti, che sono adatti per bronchi segmentari dal bronco del lobo medio destro, bronco lobite medio, che provengono dalla superficie anteriore del bronco principale; andando avanti, giù e fuori, il bronco è diviso in due bronchi segmentali:

1) il segmento laterale (CIV), segmentum laterale (SIV), rivolto verso la base verso la superficie costiera antero-laterale (a livello delle costole IV-VI), e la parte superiore, posteriore e mediale;

2) il segmento mediale (CV), segmentum mediale (SV), fa parte del costale (a livello delle costole IV-VI), delle superfici mediali e diaframmatiche del lobo medio.

Il lobo inferiore del polmone destro è costituito da cinque segmenti ed è ventilato dal bronco lobare inferiore destro, il dexter interno del bronco lobare, che dà un bronco segmentale sulla sua strada e, raggiungendo le parti basali del lobo inferiore, è diviso in quattro bronchi segmentali:

1) il segmento apicale (superiore) (CVI), segmentum apicale (superiore) (SVI), occupa l'apice del lobo inferiore ed è adiacente alla base della parete toracica posteriore (a livello delle costole V-VII) e alla colonna vertebrale;

2) il segmento basale mediale (cardiaco) (CVII), segmentum basale mediale (cardiacum) (SVII), occupa la parte mediale inferiore del lobo inferiore, andando verso le sue superfici mediale e diaframmatica;

3) il segmento basale anteriore (CVIII), segmentum basale anterius (SVIII), occupa la parte anterolaterale del lobo inferiore, raggiunge il suo costale (a livello delle costole VI - VIII) e la superficie diaframmatica;

4) il segmento basale laterale (CIX), segmentale basale laterale (SIX), occupa la parte mediana laterale della base del lobo inferiore, partecipando parzialmente alla formazione del diaframmatico e costale (a livello delle costole VII-IX) delle sue superfici;

5) il segmento basale posteriore (CX), il segmento posteriore basale (SX), occupa parte della base del lobo inferiore, ha una superficie costale (a livello delle costole VIII - X), diaframmatica e mediale.

Nel polmone sinistro ci sono nove segmenti broncopolmonari, segmenta bronchopulmonalia.

Il lobo superiore del polmone sinistro contiene quattro segmenti ventilati da bronchi segmentari dal bronco lobare superiore sinistro, bronco lobite superiore sinistro, che è diviso in due rami: l'apicale e la canna, a causa dei quali alcuni autori dividono il lobo superiore in due parti corrispondenti a questi bronchi:

1) il segmento apicale-posteriore (СI + II), segmentum apicoposterius (SI + II), secondo la topografia corrisponde approssimativamente ai segmenti apicale e posteriore del lobo superiore del polmone destro;

2) il segmento anteriore (CIII). segmentim anterius (SIII), è il segmento più grande del polmone sinistro, occupa la parte centrale del lobo superiore;

3) il segmento reed superiore (CIV), segmentum lingulare superiorus (SIV), occupa la parte superiore della lingua del polmone e le parti centrali del lobo superiore;

4) il segmento reed inferiore (CV), segmentum lingulare inferius (SV), occupa la parte anteriore inferiore del lobo inferiore.

Il lobo inferiore del polmone sinistro è costituito da cinque segmenti, che sono adatti per bronchi segmentari dal bronco lobare inferiore sinistro, bronco lobite inferiore sinistro, che nella sua direzione è in realtà una continuazione del bronco principale sinistro:

1) il segmento apicale (superiore) (CVI), segmentum apicale (superius) (SVI), occupa l'apice del lobo inferiore;

2) il segmento mediale (cardiaco) besalny (CVIII), segmentum basale mediale (cardiacum) (SVIII), occupa la parte mediale inferiore del lobo corrispondente alla depressione cardiaca;

3) il segmento basale anteriore (CVIII), segmentum basale anterius (SVIII), occupa la porzione anterolaterale della base del lobo inferiore, costituendo parti delle superfici costiera e diaframmatica;

4) il segmento basale laterale (CXX), segmentum basales laterale (SIX), occupa la porzione mediana della base del lobo inferiore;

5) il segmento basale posteriore (CX), il segmento posteriore basale (SX), occupa la parte basale posteriore della base del lobo inferiore, essendo uno dei più grandi.

Sarai interessato a leggere questo:

Struttura segmentale dei polmoni

I polmoni si trovano nella cavità toracica, occupando gran parte di esso. Il polmone destro e il polmone sinistro sono separati l'uno dall'altro dal mediastino. In ogni polmone si distinguono l'apice e le tre superfici: quella esterna (costale), inferiore (diaframmatica) e interna (mediastinale). La dimensione dei polmoni non è la stessa a causa della posizione più alta della cupola destra del diaframma e la posizione del cuore spostata a sinistra. In ogni polmone, i lobi si distinguono, separati da lacune profonde. Il polmone destro è costituito da tre lobi, il sinistro - da due. Il lobo superiore destro rappresenta il 20% del tessuto polmonare, il lobo medio - 8%, quello in basso a destra - 25%, quello in alto a sinistra - 23%, quello in basso a sinistra - 24%.

Le fessure interlobari sono proiettate equamente a destra e a sinistra - lungo la linea vertebrale dal livello del processo spinoso della III vertebra toracica, scendono obliquamente verso il basso e in avanti e attraversano la costola VI nel sito di transizione della sua parte ossea verso la cartilagine. La fessura interlobare orizzontale del polmone destro corrisponde alla proiezione della costola IV dalla linea ascellare media all'attacco della cartilagine costale IV allo sterno.

Ogni lobo dei polmoni è costituito da segmenti - sezioni di tessuto polmonare ventilate da un bronco di terzo ordine (bronco segmentario) e separate da segmenti adiacenti da un setto del tessuto connettivo. La forma dei segmenti ricorda una piramide, con la parte superiore rivolta verso le porte del polmone e la base - alla sua superficie. Il polmone destro è composto da 10 segmenti, il sinistro - di 9 (Fig. 1, 2).

Figura. 1. Segmenti polmonari: a - vista frontale, b - vista posteriore. I numeri indicano segmenti.

Figura. 2. Segmenti broncopolmonari: c - la superficie costiera del polmone destro, g - la superficie costiera del polmone sinistro, e - la superficie mediale del polmone sinistro, e - la superficie mediale del polmone destro,

GB - bronco principale, LA - arteria polmonare, LV - vena polmonare

SEGMENTI LUNGHI

Polmone destro Lobo superiore C1. Apicale C2. Posteriore C3. DavantiPolmone sinistro Lobo superiore C1—2. Apicale posteriore C3. Anteriore C4. Canna superiore C5. Canna inferiore
La quota media di C4. C5 laterale. mediano
Lobo inferiore C6. Apicale C7. Basale mediale C8. Basale anteriore C9. Basale laterale C10. Basale posterioreLobo inferiore C6. Apicale C7. Manca C8. Basale anteriore C9. Basale laterale C10. Basale posteriore

Topografia dei segmenti del polmone destro

Lobo superiore:

C1 - segmento apicale - lungo la superficie anteriore dell'II costola, attraverso l'apice del polmone fino alla colonna vertebrale della scapola.

C2 - segmento posteriore - sulla superficie posteriore del torace paravertebralmente dall'angolo superiore della scapola al suo centro.

C3 - segmento anteriore - dalle costole II alla IV.

Lobo medio: determinato dalla superficie anteriore del torace dalla quarta alla sesta costola.

C4 - segmento laterale - regione ascellare anteriore.

C5 - segmento mediale - più vicino allo sterno.

Lobo inferiore: bordo superiore - dal centro della scapola al diaframma.

C6 - nella zona paravertebrale dal centro della scapola all'angolo inferiore.

C7 - basale mediale.

C8 - basale anteriore - davanti - la scanalatura interlobar principale, sotto - il diaframma, dietro - la linea ascellare posteriore.

C9 - basale laterale - dalla linea scapolare 2 cm alla zona ascellare.

C10 - posteriore basale - dall'angolo inferiore della scapola al diaframma. Bordi laterali - linee paravertebrali e scapolari.

Topografia di segmenti del polmone sinistro.

Lobo superiore

C1-2 - segmento apicale-posteriore (rappresenta una combinazione di segmenti C1 e C2 del polmone sinistro, dovuta alla presenza di un bronco comune) - lungo la superficie anteriore dell'II costola attraverso l'apice fino alla colonna vertebrale della scapola.

C3 - segmento anteriore - dalle costole II alla IV.

C4 - segmento reed superiore - dalla costola IV alla costola V..

C5 - segmento reed inferiore - dalla nervatura a V al diaframma.

I segmenti del lobo inferiore hanno gli stessi confini della destra. Nel lobo inferiore del polmone sinistro, il segmento C7 è assente (nel polmone sinistro, i segmenti C7 e C8 del lobo destro hanno un bronco comune).

Le figure mostrano la posizione della proiezione dei segmenti dei polmoni su una radiografia panoramica dei polmoni in proiezione diretta.

Figura. 1. C1 - il segmento apicale del polmone destro - lungo la superficie anteriore dell'II costola, attraverso l'apice del polmone fino alla colonna vertebrale della scapola. (a- vista generale; b- proiezione laterale; c- proiezione diretta.)

Figura. 2. C1 è il segmento apicale e C2 è il segmento posteriore del polmone sinistro. (a- proiezione diretta; b- proiezione laterale; c- visione generale).

Figura. 8. C4 - segmento laterale del lobo medio del polmone destro. (a- vista generale; b- proiezione laterale; c- proiezione diretta).

Figura. 9. C5 - segmento mediale del lobo medio del polmone destro. (a- vista generale; b- proiezione laterale; c- proiezione diretta).

Figura. 11. C6. Il segmento apicale del lobo inferiore del polmone sinistro. (a- proiezione diretta; b- proiezione laterale; c- visione generale).

Figura. 13. C8 - segmento basale anteriore del lobo inferiore del polmone destro. (a- vista generale; b- proiezione laterale; c- proiezione diretta).

Figura. 15. C9 - segmento basale laterale del lobo inferiore del polmone destro. (a- vista generale; b- proiezione laterale; c- proiezione diretta).

A B C

Figura. 18.С10 - segmento basale posteriore del lobo inferiore del polmone sinistro. (a- proiezione diretta; b- proiezione laterale; c- visione generale).

Quante parti nei polmoni di una persona

Che aspetto hanno i nostri polmoni? Nel petto in 2 sacchi pleurici è presente il tessuto polmonare. All'interno degli alveoli ci sono piccole sacche d'aria. L'apice di ciascun polmone si trova nella fossa sopraclaveare, leggermente più alta (2-3 cm) nella clavicola.

I polmoni sono dotati di una vasta rete di vasi. Senza una rete sviluppata di vasi, nervi e bronchi, l'organo respiratorio non potrebbe funzionare completamente.

I polmoni hanno lobi e segmenti. La fessura interlobare riempie la pleura viscerale. I segmenti dei polmoni sono separati da un setto del tessuto connettivo, all'interno del quale passano i vasi. Alcuni segmenti, se sono rotti, possono essere rimossi durante l'operazione senza danneggiare quelli vicini. Grazie alle partizioni, puoi vedere dove va la linea di divisione dei segmenti.

Lobi e segmenti del polmone. schema

I polmoni sono noti per essere un organo associato. Il polmone destro è costituito da due lobi, separati da scanalature (lat. Fissurae) e il sinistro da tre. Il polmone sinistro ha una larghezza inferiore, perché il cuore si trova a sinistra del centro. In questa zona, il polmone lascia chiusa una parte del pericardio.

I polmoni sono anche divisi in segmenti broncopolmonari (segmenta bronchopulmonalia). Secondo la nomenclatura internazionale, entrambi i polmoni sono divisi in 10 segmenti. Nella sezione in alto a destra 3, nel lobo centrale - 2, in basso - 5 segmenti. La parte sinistra è divisa in modo diverso, ma contiene così tante sezioni. Il segmento broncopolmonare è una sezione separata del parenchima polmonare che viene ventilato da 1 bronco (vale a dire bronchi di terzo ordine) e alimentato con sangue da un'arteria.

In alcune persone, i segmenti polmonari sono semplicemente "allineati" in modo diverso rispetto ad altri, il che non significa che si tratti di un'anomalia patologica. Il funzionamento dei polmoni non cambia da questo.

Segmenti del polmone, lo schema lo conferma, sembrano visivamente come coni e piramidi irregolari, con l'apice rivolto verso le porte dell'organo respiratorio. La base di figure immaginarie si trova vicino alla superficie dei polmoni..

Segmenti superiori e medi del polmone destro

La struttura strutturale del parenchima polmonare sinistro e destro è leggermente diversa. I segmenti del polmone hanno il loro nome in latino e russo (con una relazione diretta con la posizione). Cominciamo con una descrizione della sezione anteriore del polmone destro.

  1. Apicale (Segmentum apicale). Scende alla tenda scapolare. A forma di cono.
  2. Posteriore (Segmentum posterius). Passa dal centro della scapola al suo bordo dall'alto. Il segmento è adiacente alla parete toracica (posterolaterale) a livello di 2-4 costole.
  3. Anteriore (Segmentum anterius). Situato di fronte. La superficie (mediale) di questo segmento è adiacente all'atrio destro e alla vena cava superiore.

La quota media è "contrassegnata" in 2 segmenti:

  1. Laterale (laterale). Situato a livello di 4-6 costole. Ha una forma piramidale.
  2. Mediale (mediale). Il segmento è rivolto verso la parete toracica di fronte. Adiacente al cuore nel mezzo, sotto il diaframma.

Visualizza questi segmenti dello schema polmonare in qualsiasi moderna enciclopedia medica. Si possono trovare solo nomi leggermente diversi. Ad esempio, il segmento laterale è l'esterno e il mediale è spesso chiamato interno.

Inferiore 5 segmenti del polmone destro

Ci sono 3 sezioni nel polmone destro e la sezione inferiore più recente ha altri 5 segmenti. Questi segmenti inferiori del polmone sono chiamati:

  1. Apicale (apicale superius).
  2. Il segmento basale mediale, o cardiaco, (basale mediale cardiacum).
  3. Basale anteriore (analeus basale).
  4. Basale laterale (basale laterale).
  5. Basale posteriore (basale posterius).

Questi segmenti (gli ultimi 3 basali) sono per molti aspetti simili per forma e morfologia ai siti di sinistra. Ecco come i segmenti del polmone si separano sul lato destro. L'anatomia del polmone sinistro è leggermente diversa. Considereremo anche il lato sinistro.

Lobo superiore e polmone inferiore sinistro

Il polmone sinistro, secondo alcuni, dovrebbe essere diviso in 9 parti. A causa del fatto che il settimo e l'ottavo settore del parenchima polmonare sinistro hanno un bronco comune, l'autore di alcune pubblicazioni insiste sulla combinazione di queste parti. Ma per ora, elencheremo tutti i 10 segmenti:

  • Apicale. Questo segmento è simile al mirror destro..
  • Posteriore. A volte apicale e posteriore si combinano in 1.
  • Davanti. Il più grande segmento. A contatto con il ventricolo sinistro del cuore con il suo lato mediale.
  • Canna superiore (Segmentum lingulare superius). Si trova a livello di 3-5 costole alla parete toracica anteriore.
  • Segmento reed inferiore (interulo lingulare). Si trova direttamente sotto il segmento a lamella superiore ed è separato dal fondo da uno spazio tra i segmenti basali inferiori.

E anche i settori inferiori (che sono simili a quelli giusti) sono indicati nell'ordine della loro sequenza:

  • Apicale. La topografia è molto simile allo stesso settore a destra..
  • Basale mediale (cardiaca). Situato di fronte al legamento polmonare sulla superficie mediale.
  • Basale anteriore.
  • Segmento basale laterale.
  • Basale posteriore.

I segmenti del polmone sono sia unità funzionali del parenchima che morfologiche. Pertanto, per qualsiasi patologia, viene prescritta una radiografia. Quando una persona riceve una radiografia, un radiologo esperto determina immediatamente in quale segmento il focus della malattia.

Riserva di sangue

I più piccoli "dettagli" dell'organo respiratorio sono gli alveoli. Le sacche alveolari sono vescicole coperte da una sottile rete di capillari attraverso cui respirano i nostri polmoni. È in questi "atomi" polmonari che avviene tutto lo scambio di gas. I segmenti del polmone contengono diversi passaggi alveolari. In totale, in ogni polmone, ci sono 300 milioni di alveoli. I capillari arteriosi forniscono loro aria. I vasi venosi assumono anidride carbonica.

Le arterie polmonari agiscono su piccola scala. Cioè, nutrono il tessuto polmonare e compongono la circolazione polmonare. Le arterie sono divise in lobare, e quindi segmentate, e ciascuna nutre il proprio "reparto" del polmone. Ma anche i vasi bronchiali passano qui, che appartengono a un ampio cerchio di circolazione sanguigna. Le vene polmonari dei polmoni destro e sinistro entrano nella corrente dell'atrio sinistro. Ogni segmento del polmone ha il suo bronco di 3 gradi.

Sulla superficie mediastinica del polmone c'è un "cancello" dell'ilo polmonare - i recessi attraverso i quali le vene, i vasi linfatici, i bronchi e le arterie principali passano ai polmoni. Questa "intersezione" delle navi principali è chiamata radice dei polmoni..

Cosa mostrerà la radiografia?

Su una radiografia, il tessuto di un polmone sano sembra un'immagine monocromatica. A proposito, la fluorografia è anche una radiografia, ma di qualità inferiore e la più economica. Ma se il cancro su di esso non può sempre essere visto, allora la polmonite o la tubercolosi è facile da individuare. Se nell'immagine sono visibili macchie di una tonalità più scura, ciò può significare polmonite, poiché la densità del tessuto aumenta. Ma i punti più chiari indicano che il tessuto dell'organo ha una bassa densità e questo indica anche problemi.

Segmenti del polmone non sono visibili sulla radiografia. È riconoscibile solo l'immagine complessiva. Ma il radiologo deve conoscere tutti i segmenti, deve determinare in quale parte del parenchima polmonare un'anomalia. I raggi X a volte danno risultati falsi positivi. L'analisi dell'immagine fornisce solo informazioni "sfocate". Dati più accurati possono essere ottenuti sulla tomografia computerizzata.

Polmoni TC

La tomografia computerizzata è il modo più affidabile per scoprire cosa sta succedendo all'interno del parenchima polmonare. La TC ti consente di vedere non solo i lobi e i segmenti, ma anche setti intersettoriali, bronchi, vasi sanguigni e linfonodi. Considerando che i segmenti polmonari su una radiografia possono essere determinati solo topograficamente.

Per tale studio, non è necessario morire di fame al mattino e interrompere l'assunzione di farmaci. L'intera procedura procede rapidamente - in soli 15 minuti.

Normalmente, il soggetto con CT non dovrebbe avere:

  • linfonodi ingrossati;
  • fluido nella pleura dei polmoni;
  • aree di eccessiva densità;
  • nessuna formazione;
  • cambiamenti nella morfologia dei tessuti molli e delle ossa.

E anche lo spessore dei bronchi dovrebbe essere coerente con la norma. I segmenti CT dei polmoni non sono completamente visibili. Ma il medico curante comporrà e scriverà una grande foto nella cartella clinica quando guarda il suo computer l'intera serie di foto scattate.

Il paziente stesso non sarà in grado di riconoscere la malattia. Tutte le immagini dopo l'esame vengono scritte su disco o stampate. E con queste immagini è necessario contattare un pneumologo, un medico specializzato in malattie polmonari.

Come mantenere la salute polmonare?

Il danno peggiore all'intero sistema respiratorio è causato da uno stile di vita improprio, da una cattiva alimentazione e dal fumo..

Anche se una persona vive in una città soffocante e i suoi polmoni sono costantemente "attaccati" dalla costruzione di polvere, questo non è il peggio. La polvere può essere pulita lasciando l'estate in foreste limpide. La cosa peggiore è il fumo di sigaretta. Le miscele velenose inalate dal fumo, catrame e monossido di carbonio sono terribili. Pertanto, il fumo dovrebbe essere smesso senza rimpianti.

C1. Apicale C2. Posteriore C3. Davanti

C1-2. Apicale posteriore C3. Anteriore C4. Canna superiore C5. Canna inferiore

C4. C5 laterale. mediano

C6. Apicale C7. Basale mediale C8. Basale anteriore C9. Basale laterale C10. Basale posteriore

C6. Apicale C7. Manca C8. Basale anteriore C9. Basale laterale C10. Basale posteriore

Topografia dei segmenti del polmone destro

C1 - segmento apicale - lungo la superficie anteriore dell'II costola, attraverso l'apice del polmone fino alla colonna vertebrale della scapola.

C2 - segmento posteriore - sulla superficie posteriore del torace paravertebralmente dall'angolo superiore della scapola al suo centro.

C3 - segmento anteriore - dalle costole II alla IV.

Lobo medio: determinato dalla superficie anteriore del torace dalla quarta alla sesta costola.

C4 - segmento laterale - regione ascellare anteriore.

C5 - segmento mediale - più vicino allo sterno.

Lobo inferiore: bordo superiore - dal centro della scapola al diaframma.

C6 - nella zona paravertebrale dal centro della scapola all'angolo inferiore.

C7 - basale mediale.

C8 - basale anteriore - davanti - la scanalatura interlobar principale, sotto - il diaframma, dietro - la linea ascellare posteriore.

C9 - basale laterale - dalla linea scapolare 2 cm alla zona ascellare.

C10 - posteriore basale - dall'angolo inferiore della scapola al diaframma. Bordi laterali - linee paravertebrali e scapolari.

Topografia di segmenti del polmone sinistro.

Lobo superiore

C1-2 - segmento apicale-posteriore (rappresenta una combinazione di segmenti C1 e C2 del polmone sinistro, dovuta alla presenza di un bronco comune) - lungo la superficie anteriore dell'II costola attraverso l'apice fino alla colonna vertebrale della scapola.

C3 - segmento anteriore - dalle costole II alla IV.

C4 - segmento reed superiore - dalla costola IV alla costola V..

C5 - segmento reed inferiore - dalla nervatura a V al diaframma.

I segmenti del lobo inferiore hanno gli stessi confini della destra. Nel lobo inferiore del polmone sinistro, il segmento C7 è assente (nel polmone sinistro, i segmenti C7 e C8 del lobo destro hanno un bronco comune).

Le figure mostrano la posizione della proiezione dei segmenti dei polmoni su una radiografia panoramica dei polmoni in proiezione diretta.

Figura. 1. C1 - il segmento apicale del polmone destro - lungo la superficie anteriore dell'II costola, attraverso l'apice del polmone fino alla colonna vertebrale della scapola. (a- vista generale; b- proiezione laterale; c- proiezione diretta.)

Figura. 2. C1 è il segmento apicale e C2 è il segmento posteriore del polmone sinistro. (a- proiezione diretta; b- proiezione laterale; c- visione generale).

Tecnica dell'autopsia post mortem / Alexey Ivanovich Abrikosov. - 4a ed. - M.:, 1948. - S. 159-165.

descrizione bibliografica:
Caratteristiche morfometriche di base degli organi interni di una persona / Abrikosov A.I. - 1948.

codice da inserire nel forum:

1. Le dimensioni del cervello, cm
  • sagittale
  • uomini 16,0-17,0
  • donne 15,0-16,0
  • Trasversale 13.0-14.0
  • Verticale 10.0-12.5

    Peso, g 1250–1375

    2. Il midollo spinale degli adulti

    Il rapporto tra la massa del midollo spinale e la massa del cervello 1-48

    3. Dimensioni del cuore degli adulti, cm (uomini / donne)

    Lunghezza (dalla base dell'aorta all'apice 8.5-9.0 / 8.0-8.5)

    Il diametro (a livello prima che il ventricolo sia deformato 9.2-10.5 / 8.5-9.2)

    Spessore (a livello della base dei ventricoli 3,5-4,5 / 3,2-4,0

    Circonferenza (a livello della base dei ventricoli 25,8)

    Peso, g 320/285

    4. Lo spessore della parete dei ventricoli del cuore, cm

    Ventricolo destro 0,2-0,3

    Ventricolo sinistro 0.7-1.2

    Setto interventricolare 1.0-1.2

    5. Larghezza delle aperture delle valvole aperte, cm

    Arteria polmonare 8.0

    Valvola a farfalla 10.0

    Valvola tricuspide 11.5

    6. Il perimetro delle grandi navi, cm

    Arteria polmonare 7.5-8.0

    Aorta ascendente 7.0

    Aorta toracica 4.5-6.0

    Aorta addominale 3.5-4.5

    7. La massa media di entrambi i polmoni, g

    Bambino 1 anno 150

    polmone destro 360-570

    polmone sinistro 325-480

    8. La dimensione dei polmoni, cm

    9. La dimensione dell'esofago, cm

    La lunghezza dal livello della cartilagine anulare della laringe all'entrata dello stomaco 25

    Distanza dagli incisivi anteriori alla cartilagine anulare 15.0

    Larghezza dell'esofago aperto 4.0-5.0

    Spessore della parete 0,3-0,4

    10. La dimensione dello stomaco

    Distanza tra ingresso e uscita, cm 20.0

    Capacità media, l

    11. La dimensione dell'intestino

    La lunghezza del duodeno, cm 30.0

    La lunghezza dell'intestino tenue, m 5,5-6,5

    due punti 1,5-1,7

    La lunghezza dell'appendice, cm 4.0-8.0

    12. Ghiandole salivari

    La massa della ghiandola parotide, 25–32 g

    ghiandola sottomandibolare 8

    ghiandola sublinguale 2-3

    13. La dimensione del fegato degli adulti, cm

    Larghezza da destra a sinistra 23–27

    lobo destro 16-18

    Lunghezza dal margine acuto posteriore al margine acuto anteriore 19-21

    lobo destro 19-20

    lobo sinistro 12-14

    Spessore dal basso verso l'alto 6-8

    14. Cistifellea

    Sezione in basso, cm 3,0-3,5

    Spessore della parete, mm 1,0—2,0

    15. Pancreas negli adulti

    Peso, g 80,0-100,0

    16. Rene adulto, cm

    Lo spessore dello strato corticale di 0,5-0,8

    La massa del rene sinistro negli adulti è di 5-7 g in più rispetto alla destra

    17. La dimensione degli ureteri, cm
    18. La lunghezza dell'uretra, cm
    19. Massa della prostata, g
    20. Dimensioni della prostata di età inferiore ai 50 anni, cm

    Larghezza (dimensione trasversale) 3.2-4.7

    Spessore (dimensione sagittale) 1, 4 —2.3

    Lunghezza dall'alto verso il basso 2.3-3.4

    21. Dimensioni delle vescicole seminali, cm
    22. La massa di entrambi i testicoli con appendici, g

    Oltre 60 anni 25,0-35,0

    23. La dimensione dei testicoli senza appendici, cm

    lunghezza X altezza X larghezza

    Neonati 1,0 x 0,5 x 0,3-0,4

    Adolescenti 3,0 x 2,0 x 1,6

    31. Dimensioni della milza adulta, cm
    32. Massa della ghiandola pineale negli adulti, g

    60 anni e più 0.13

    33. La dimensione della ghiandola pineale, cm

    34. Ghiandola pituitaria negli adulti

    35. Massa tiroidea, g

    Bambini di età inferiore a 1 anno 3

    36. Ghiandole paratiroidi negli adulti

    La massa di una ghiandola, g 0,2-0,5

    Spessore, cm 0,2-0,4

    37. La massa media di gozzo, g

    Adulti 16-19 anni di età 20

    65 anni e oltre 6

    Dimensione del gozzo

    lunghezza x larghezza nel mezzo

    Dalla nascita a 9 mesi. 6,0 x 2,7-4,1 cm

    9 mesi - 2 anni 7.0 alle estremità

    3-14 anni 8,4x0,6-0,9 cm

    39. Messa di entrambe le ghiandole surrenali, g

    Ragazzi 15 anni 7

    Ragazze 15 anni 5

    Dimensioni di ciascuna ghiandola surrenale degli adulti (in centimetri)

    materiali simili nei cataloghi

    articoli simili

    Valore esperto dei contenuti dei seni dell'osso sfenoidale / Klimova O.Yu. // Mater. IV tutto russo. Congresso dei medici forensi: abstract. - Vladimir, 1996. - N. 2. - S. 7-8.

    Su morfometria di un cuore normale / Gnatyuk M.S. // Visita medico-legale. - M., 1978. - N. 3. - S. 18-20.

    Sui parametri metrici del corpo umano utilizzati nell'esame medico legale / Kadochnikov D.S., Dzhuvalyakov S.G., Dzhuvalyakov P.G., Rakitin V.A. // Visita medico-legale. - M., 2010. - N. 1. - S. 17-18.

    autori

    Ultime voci della biblioteca

    Avvelenamento da etanolo acuto: caratterizzazione dei neuroni della corteccia cerebrale / Utkina T.M., Lyutikova T.M., Konev V.P., Kinle A.F., Aktushina G.A., Moskvina I.V. // Mater. IV tutto russo. Congresso dei medici forensi: abstract. - Vladimir, 1996. - N. 2. - S. 27-29.

    Displasia del tessuto connettivo: valutazione medica forense / Konev V.P., Novak V.G., Sirotin A.A., Shilova M.A. // Mater. IV tutto russo. Congresso dei medici forensi: abstract. - Vladimir, 1996. - N. 2. - S. 26-27.

    Miocardite Koksaki-B - l'eziologia virale come causa della morte improvvisa di bambini piccoli / Gedygusheva NP // Mater. IV tutto russo. Congresso dei medici forensi: abstract. - Vladimir, 1996. - N. 2. - S. 25-26.

    Carcinoma polmonare periferico

    Il carcinoma polmonare periferico è una delle malattie maligne gravi e comuni che colpiscono il sistema respiratorio. La patologia è insidiosa in quanto una persona la apprende tardi, poiché nelle prime fasi il tumore praticamente non si manifesta. Inizialmente, il processo del cancro colpisce piccoli bronchi, ma in assenza di cure mediche, entra nella forma centrale con una prognosi più sfavorevole.

    Concetto e statistiche

    Il carcinoma polmonare periferico inizia il suo sviluppo con l'epitelio di bronchi di medie dimensioni, catturando gradualmente l'intero tessuto polmonare. La patogenesi della malattia è caratterizzata dal decorso latente dei primi stadi del processo maligno e dalle metastasi ai linfonodi e agli organi distanti.

    Il tumore è solitamente localizzato nel lobo superiore dell'organo, mentre il polmone destro è interessato più spesso di quello sinistro. Tuttavia, il cancro del polmone sinistro ha un decorso molto più aggressivo, senza lasciare alcuna speranza di guarigione.

    Secondo le statistiche, il codice della malattia secondo il registro ICD-10: C34 Neoplasia maligna dei bronchi e dei polmoni.

    Le cause

    La causa principale della malattia è considerata cancerogena inalata con fumo di tabacco. I fumatori con esperienza spesso affrontano la malattia a causa dell'accumulo costante di resine nei bronchi e di un disturbo generale del sistema respiratorio.

    Ma le sostanze cancerogene entrano anche nei polmoni a causa dell'inquinamento ambientale. Nelle aree in cui operano industrie chimiche e altre industrie, l'incidenza del cancro delle vie aeree è aumentata più volte.

    Anche i fattori che provocano il processo oncologico includono:

    • Radiazione ionizzante;
    • immunodeficienza sviluppata sullo sfondo di condizioni somatiche croniche;
    • malattie trascurate del sistema respiratorio - lesioni infiammatorie e infettive dei bronchi e dei polmoni;
    • interazione continua con sostanze chimiche come nichel, radon, arsenico, ecc..

    Chi è a rischio?

    Molto spesso, i seguenti gruppi di persone sono inclusi nel numero di pazienti:

    • i fumatori con molti anni di esperienza;
    • operatori chimici, ad esempio plastica;
    • persone affette da BPCO - malattie broncopolmonari ostruttive croniche.

    Le condizioni dei bronchi e dei polmoni svolgono un ruolo importante nello sviluppo dell'oncologia. È importante non lasciare incustoditi i problemi respiratori e trattarli in modo tempestivo per evitare varie complicazioni, comprese quelle mortali..

    Classificazione

    Il carcinoma polmonare periferico è diviso in diverse forme, ognuna delle quali ha le sue caratteristiche. Offriamo di considerarli in modo più dettagliato.

    Forma cortico-pleurica

    Il processo maligno si sviluppa sotto forma di un tumore con una superficie tuberosa, che si diffonde rapidamente attraverso i bronchi, crescendo nei polmoni e nel torace da sottili fili a spirale. Si riferisce al carcinoma a cellule squamose, pertanto fornisce metastasi alle ossa della colonna vertebrale e delle costole..

    Forma nodale

    Il tumore ha un carattere nodulare e una superficie tuberosa, iniziando a svilupparsi dai tessuti dei bronchioli. Sul roentgenogramma per questa neoplasia, un approfondimento è caratteristico - la sindrome di Riegler - indica l'ingresso del bronco nel processo maligno. I primi sintomi della malattia si fanno sentire quando cresce nei polmoni.

    Forma simile alla polmonite

    Un tumore ghiandolare, rappresentato da più nodi maligni, tendente alla fusione graduale. Principalmente sono interessate le parti polmonari del lobo centrale e inferiore. Quando si diagnostica questa malattia, la radiografia del paziente mostra chiaramente i punti luminosi nell'immagine di un solido sfondo scuro, il cosiddetto "broncogramma aereo".

    La patologia procede come un processo infettivo prolungato. L'inizio della forma simile alla polmonite, generalmente latente, i sintomi aumentano con la progressione del tumore.

    Forma di cavità

    La neoplasia ha un carattere nodale con una cavità all'interno, che appare come risultato del suo graduale decadimento. Il diametro di un tale tumore di solito non supera i 10 cm, quindi abbastanza spesso la diagnosi differenziale del processo maligno è errata - la malattia può essere confusa con la tubercolosi, un ascesso o una cisti polmonare.

    Questa somiglianza spesso porta al fatto che il cancro, lasciato senza un trattamento adeguato, sta attivamente progredendo, esacerbando il quadro dell'oncologia. Per questo motivo, la forma della cavità della malattia viene rilevata molto tardi, principalmente in stadi terminali inoperabili..

    Cancro periferico dei lobi superiori e inferiori di sinistra

    Se la parte superiore del polmone è interessata da un processo maligno, i linfonodi non aumentano e la neoplasia ha una forma irregolare e una struttura eterogenea. Il modello polmonare durante la diagnosi dei raggi X nella parte radicale si espande sotto forma di una rete vascolare. Quando il lobo inferiore è interessato, al contrario, i linfonodi aumentano di dimensioni.

    Tumore periferico del lobo superiore del polmone sinistro e destro

    Se il lobo superiore del polmone destro è interessato, le manifestazioni cliniche del processo oncologico saranno le stesse di quando il polmone sinistro è stato coinvolto nella malattia. L'unica differenza è che a causa delle caratteristiche anatomiche, l'organo a destra ha maggiori probabilità di subire un cancro.

    Top per cancro periferico con sindrome di Pancost

    Le cellule atipiche con questa forma di cancro vengono attivamente introdotte nei tessuti nervosi e nei vasi della cintura della spalla. La malattia è caratterizzata dalle seguenti manifestazioni cliniche:

    • il dolore nella zona della clavicola è inizialmente periodico, ma alla fine doloroso tipo costante;
    • violazione dell'innervazione della cintura della spalla, che porta a cambiamenti atrofici nei muscoli delle mani, intorpidimento e persino paralisi delle mani e delle dita;
    • lo sviluppo della distruzione delle ossa delle costole visibili ai raggi X;
    • Sindrome di Horner con segni caratteristici di restringimento della pupilla, ptosi, retrazione dei bulbi oculari, ecc..

    Inoltre, il disturbo provoca segni generali come raucedine nella voce, aumento della sudorazione, iperemia del viso dal polmone interessato.

    fasi

    La malattia procede secondo determinate fasi del processo maligno. Li considereremo più dettagliatamente nella tabella seguente..

    Stadi del cancroDescrizione
    PRIMOIl tumore, circondato da una capsula viscerale, ha una dimensione non superiore a 3 cm, i bronchi sono leggermente colpiti. Una neoplasia può colpire i linfonodi bronchiali e peribronchiali (estremamente rari).
    SECONDOIl tumore varia entro 3-6 cm In genere, l'infiammazione del tessuto polmonare si avvicina alla regione radicale dell'organo, spesso a causa del tipo di polmonite ostruttiva. Appaiono spesso atelettasi. La neoplasia non si estende al secondo polmone. Le metastasi sono fissate nei linfonodi broncopolmonari.
    TERZOIl tumore raggiunge dimensioni significative e si estende oltre l'organo. Di norma, in questa fase colpisce i tessuti vicini, vale a dire il mediastino, il diaframma e la parete toracica. Lo sviluppo di polmonite ostruttiva bilaterale e atelettasia è caratteristico. Metastasi trovate nei linfonodi regionali.
    IL QUARTOIl tumore ha dimensioni impressionanti. Oltre ad entrambi i polmoni, cresce negli organi vicini e dà metastasi a distanza. Il processo maligno entra nello stadio finale terminale, il che significa il graduale decadimento del tumore, l'avvelenamento del corpo e complicazioni come la cancrena, l'ascesso e molto altro. Le metastasi si trovano più comunemente nei reni, nel cervello e nel fegato..

    Sintomi

    Inizialmente, stiamo parlando di una tosse secca con espettorato rado occasionale, principalmente al mattino. A poco a poco, acquisisce un carattere abbaiante, quasi lacrimoso, con un aumento del volume dell'espettorato secreto con la presenza di strisce di sangue. Questo sintomo è importante nella diagnosi del cancro nel 90% dei casi. L'emottisi inizia quando il tumore cresce nelle pareti dei vasi adiacenti.

    Dopo la tosse, appare il dolore. Questo è un sintomo opzionale per il cancro ai polmoni, ma la stragrande maggioranza dei pazienti nota le sue manifestazioni di natura dolorante o noiosa. A seconda della posizione del tumore, sensazioni spiacevoli possono irradiarsi (dare) al fegato quando la neoplasia è nel polmone destro, o alla regione del cuore se si tratta di una lesione del polmone sinistro. Con la progressione del processo maligno e delle metastasi, il dolore si intensifica, specialmente con un effetto fisico sul sito del cancro.

    Molti pazienti già al primo stadio della malattia hanno la febbre di basso grado. Di solito è persistente. Se la situazione è complicata dallo sviluppo di polmonite ostruttiva - la febbre diventa alta.

    Lo scambio di gas nei polmoni è disturbato, il sistema respiratorio del paziente soffre e quindi si nota mancanza di respiro anche in assenza di attività fisica. Inoltre, possono verificarsi segni di osteopatia: dolore notturno alle estremità inferiori.

    Diagnostica

    L'identificazione del processo maligno inizia con un'indagine e un esame di una persona. Durante la raccolta di un'anamnesi, lo specialista attira l'attenzione sull'età e sulla presenza di dipendenze nel paziente, sull'esperienza del fumo, sull'occupazione in una produzione industriale dannosa. Quindi, vengono specificati la natura della tosse, il fatto dell'emottisi e la presenza di dolore.

    I principali metodi diagnostici di laboratorio e strumentali sono:

    • MRI Aiuta a stabilire la localizzazione del processo maligno, la crescita di un tumore nei tessuti vicini, la presenza di metastasi in organi distanti.
    • CT La tomografia computerizzata esegue la scansione dei polmoni, consentendo di rilevare la neoplasia con elevata precisione fino a dimensioni ridotte.
    • COLPETTO. La tomografia a emissione di positroni consente di considerare il tumore risultante in un'immagine tridimensionale, di identificarne la struttura strutturale e lo stadio del processo oncologico.
    • broncoscopia Determina la pervietà delle vie aeree e consente di rimuovere il biomateriale per l'esame istologico al fine di differenziare la neoplasia.
    • Analisi dell'espettorato. Lo scarico dei polmoni durante la tosse è studiato per la presenza di cellule atipiche. Sfortunatamente, non garantisce il 100% del risultato..

    Trattamento

    La lotta contro il carcinoma polmonare periferico viene condotta con due metodi principali: la chirurgia e la radioterapia. Il primo non è rilevante in tutti i casi..

    In assenza di metastasi e una dimensione del tumore fino a 3 cm, viene eseguita una lobectomia - un'operazione per rimuovere una neoplasia senza resecare le strutture di organi adiacenti. Cioè, stiamo parlando di rimuovere il lobo del polmone. Abbastanza spesso, con un intervento più ampio, si verificano recidive, quindi il trattamento chirurgico nella prima fase del processo maligno è considerato il più efficace.

    Quando i linfonodi regionali sono interessati da metastasi e dimensioni del tumore corrispondenti al secondo stadio del cancro, viene eseguita una polmonectomia - completa rimozione del polmone malato.

    Se il processo maligno è passato agli organi vicini e sono comparse metastasi in parti distanti del corpo, l'intervento chirurgico è controindicato. Le patologie concomitanti gravi non possono garantire un risultato favorevole per il paziente. In questo caso, si raccomanda l'esposizione alle radiazioni, che può anche essere un metodo ausiliario all'intervento chirurgico. Aiuta a ridurre i tumori maligni..

    Insieme a questi metodi di trattamento, viene utilizzata anche la chemioterapia. Ai pazienti vengono prescritti farmaci come Vincristina, Doxorubicina, ecc. Il loro uso è giustificato se ci sono controindicazioni alla terapia chirurgica e alla radioterapia.

    Domande frequenti

    È possibile rimuovere entrambi i polmoni colpiti contemporaneamente? Una persona non può vivere senza due polmoni, quindi, con una lesione oncologica di entrambi gli organi contemporaneamente, la chirurgia non viene eseguita. Di norma, in questo caso stiamo parlando di cancro avanzato, quando il trattamento chirurgico è controindicato e ricorre ad altri metodi di terapia.

    Un trapianto / trapianto di polmone è fatto per il cancro? Le malattie oncologiche sono una limitazione al trapianto o al trapianto di organi da donatore. Ciò è dovuto al fatto che viene utilizzata una terapia specifica nel processo maligno, contro la quale la probabilità di sopravvivenza del polmone donatore è ridotta a zero.

    Trattamento alternativo

    Le persone di solito ricorrono alla medicina informale quando non vi è alcun effetto della terapia tradizionale o c'è il desiderio di ottenere risultati migliori e accelerare il processo di guarigione..

    Elenchiamo quali metodi si sono dimostrati efficaci nel carcinoma polmonare periferico..

    Tintura di bardana. Scavare le radici della pianta dopo la fioritura, sciacquare, tagliare in pezzi spessi 3 mm e asciugare all'ombra. Versare 50 g di materie prime secche con 0,5 l di vodka, insistere per 10-14 giorni. Prendere per via orale per 1 cucchiaino. 3 volte al giorno prima dei pasti.

    Mezzi di grasso di tasso. Questo prodotto è altamente efficace nella prima fase del carcinoma polmonare. Grasso di tasso, miele e succo di aloe sono mescolati in proporzioni uguali. Il farmaco viene assunto per via orale da 1 cucchiaio. l 3 volte al giorno a stomaco vuoto.

    Processo di recupero

    Il periodo di riabilitazione dopo un effetto terapeutico sul corpo richiede un tempo sufficiente. Gli oncologi notano che alcuni pazienti guariscono più facilmente e più rapidamente, mentre altri richiedono mesi e persino anni per tornare alle loro vite precedenti..

    Per accelerare il processo di riabilitazione, si raccomandano i seguenti criteri:

    • condurre speciali esercizi respiratori sotto la guida di un istruttore in terapia fisica, finalizzati all'allenamento dei muscoli del torace e al mantenimento degli organi respiratori in buona forma;
    • costante attività motoria anche a riposo - gli arti impastanti possono migliorare i processi di circolazione sanguigna ed evitare la congestione dei polmoni.

    Inoltre, viene prestata attenzione all'osservanza dei principi della nutrizione dietetica: dovrebbe essere non solo frazionario, ma anche sufficientemente fortificato e facilmente digeribile per mantenere l'equilibrio energetico del corpo.

    Dieta

    Nel sistema dell'approccio terapeutico e profilattico, l'alimentazione nel carcinoma polmonare, sebbene non sia la principale forma di cura, ma svolge anche un ruolo importante. Una dieta equilibrata consente di fornire al corpo di una persona sana e malata il supporto energetico e i nutrienti necessari, normalizzare il metabolismo e ridurre al minimo gli effetti collaterali della chemioterapia e della radioterapia.

    Innanzitutto, elenchiamo quali prodotti con attività antitumorale dovrebbero essere inclusi nella dieta allo stesso modo sia a scopo preventivo che terapeutico in relazione al carcinoma polmonare periferico:

    • alimenti ricchi di carotene (vitamina A) - carote, prezzemolo, aneto, rosa canina, ecc.
    • piatti contenenti glucosinolati - cavoli, rafano, ravanello, ecc.;
    • cibo con sostanze monoterpeniche - tutti i tipi di agrumi;
    • prodotti con polifenoli - legumi;
    • cibi fortificati - cipolle verdi, aglio, frattaglie, uova, frutta e verdura fresca, tè sfuso.

    È necessario rifiutare cibi ovviamente dannosi: piatti fritti e affumicati, fast food, bevande zuccherate gassate, alcool, ecc..

    Con la progressione del cancro del polmone, molti pazienti si rifiutano di mangiare, quindi, per il loro supporto vitale in condizioni stazionarie, viene organizzata la nutrizione enterale - attraverso una sonda. Soprattutto per le persone che si trovano ad affrontare una tale malattia, ci sono miscele già pronte arricchite con le vitamine e i minerali necessari, ad esempio Composito, Enpit, ecc..

    Il decorso e il trattamento della malattia nei bambini, in gravidanza e in allattamento, anziani

    Bambini. L'oncologia durante l'infanzia, a causa di danni ai bronchi e ai polmoni, è rara. In genere, nei piccoli pazienti, questa malattia è associata a condizioni ambientali avverse o una grave predisposizione ereditaria. Ad esempio, possiamo parlare della dipendenza da tabacco di una madre che non ha smesso di fumare, essendo in grado.

    Non è difficile identificare i sintomi clinici del carcinoma polmonare periferico in un bambino: in assenza di dati sulla malattia broncopolmonare, il pediatra invia il bambino per un ulteriore esame a un pneumologo o specialista della tubercolosi per sottoporsi a una diagnosi corretta. Con il più presto possibile rilevamento di oncologia e trattamento iniziato, la prognosi per il recupero è positiva. I principi del trattamento saranno gli stessi dei pazienti adulti.

    Gravidanza e allattamento La diagnosi di carcinoma polmonare periferico non è esclusa nelle donne durante la gravidanza e l'allattamento. In questo caso, il trattamento deve essere completamente affidato a specialisti con il profilo appropriato. La questione del salvataggio del bambino viene decisa su base individuale. Se lo stadio è operabile, si raccomanda un intervento chirurgico nel secondo trimestre senza interrompere la gravidanza. Il rischio di morte fetale è del 4%. In presenza di metastasi in caso di oncologia avanzata, la prognosi per una donna è scarsa - non più di 9 mesi dalla data della diagnosi.

    Vecchiaia. Negli anziani, il carcinoma polmonare periferico spesso procede in modo latente e viene rilevato troppo tardi. A causa del loro stato di salute e degli anni passati, tali pazienti raramente prestano attenzione alla tosse periodica, alla comparsa di espettorato e altri segni di malessere, attribuendoli a un'immunità indebolita e patologie croniche. Pertanto, la malattia viene più spesso rilevata in una fase terminale non operabile, quando l'aiuto è limitato solo alla medicina palliativa.

    Trattamento del carcinoma polmonare periferico in Russia, Israele e Germania

    Le statistiche raccolte negli ultimi dieci anni indicano che il cancro del polmone o l'adenocarcinoma sono tra i disturbi più fatali. Secondo lo stesso studio, oltre il 18,5% di tutti i malati di cancro muoiono ogni anno per questa diagnosi. La medicina moderna ha abbastanza arsenale per affrontare questa malattia, con un trattamento precoce, la probabilità di interrompere il processo maligno e di liberarsene è alta. Suggeriamo di scoprire la possibilità di trattare il carcinoma polmonare periferico in diversi paesi..

    Trattamento in Russia

    La lotta contro il cancro del sistema respiratorio viene effettuata in conformità con i requisiti dell'Organizzazione mondiale della sanità. L'assistenza ai pazienti è generalmente gratuita se esiste una politica medica e la cittadinanza della Federazione Russa.

    Ti offriamo la possibilità di scoprire dove puoi andare con il cancro polmonare periferico a Mosca e San Pietroburgo.

    • Centro di oncologia "Sofia", Mosca. È specializzato in campi come oncologia, radiologia e radioterapia.
    • Istituto di ricerca di Mosca intitolato a P.A. Herzen, Mosca. Il principale centro oncologico in Russia. Fornisce la gamma necessaria di servizi medici per i pazienti che vengono per il cancro ai polmoni..
    • Centro medico e chirurgico nazionale. N.I. Pirogova, complesso clinico di San Pietroburgo.

    Considera quali recensioni sono presenti sulla rete delle istituzioni mediche elencate.

    Trattamento in Germania

    I metodi innovativi per il trattamento del carcinoma polmonare periferico sono altamente efficaci, accurati e tollerabili, ma non vengono affatto eseguiti negli ospedali domestici, ma all'estero. Ad esempio, in Germania. Ecco perché la lotta contro l'oncologia è così popolare in questo paese..

    Quindi, dove posso ottenere aiuto per il carcinoma polmonare periferico nelle cliniche tedesche?

    • Clinica universitaria Giessen e Marburg, Amburgo. Un grande complesso medico in Europa occidentale, che svolge attività pratiche e scientifiche.
    • Ospedale universitario di Essen, Essen. È specializzato nel trattamento del cancro, compreso il sistema respiratorio.
    • Clinica di oncologia polmonare Charite, Berlino. Il dipartimento di oncologia polmonare con una specializzazione in infectologia e pneumologia lavora sulla base del complesso medico universitario.

    Ti invitiamo a prendere in considerazione le recensioni di alcune delle istituzioni mediche elencate.

    Trattamento del carcinoma polmonare periferico in Israele

    Questo paese prende giustamente popolarità nella direzione del turismo medico. Israele è famoso per il più alto livello di diagnosi e cura delle neoplasie maligne in qualsiasi fase del loro sviluppo. I risultati della lotta contro il cancro in questa parte del mondo sono considerati i migliori nella pratica..

    Vi offriamo di scoprire dove è possibile ottenere assistenza per l'oncologia del sistema broncopolmonare in questo paese.

    • Centro per il cancro, clinica di Herzliya, Herzliya. Più di 30 anni hanno accettato pazienti da tutto il mondo per il trattamento del cancro.
    • Centro medico "Ramat Aviv", Tel Aviv. La clinica utilizza tutte le tecnologie innovative nel campo della chirurgia e della ricerca radioisotopica.
    • Clinica Assuta, Tel Aviv. Un istituto medico privato, quindi i pazienti non devono attendere in fila per ricevere e condurre le procedure mediche necessarie.

    Considera le recensioni di alcune cliniche.

    Metastasi

    Lo sviluppo di siti secondari di cancro è un processo inevitabile con il cancro avanzato. Le metastasi nelle lesioni polmonari maligne periferiche si diffondono in tutto il corpo nei seguenti modi:

    • Lymphogenic Nel tessuto polmonare esiste una fitta rete di vasi linfatici. Quando un tumore cresce nella loro struttura, le cellule atipiche si disperdono attraverso il sistema linfatico.
    • Ematogena. La disseminazione di metastasi si verifica in tutto il corpo. Prima di tutto, le ghiandole surrenali sono interessate, quindi le ossa del cranio e del torace, del cervello e del fegato.
    • Contatto. Un tumore viene impiantato nei tessuti vicini - di solito questo processo inizia con la cavità pleurica.

    complicazioni

    Con un grado avanzato di carcinoma polmonare di natura periferica, le conseguenze della malattia sono metastasi che si diffondono alle strutture intraorganiche del corpo. La loro presenza aggrava la prognosi per la sopravvivenza, lo stadio oncologico diventa inutilizzabile e la morte del paziente è considerata un'ulteriore complicazione..

    Le conseguenze immediate del processo oncologico nel sistema respiratorio sono ostruzione di bronchi, polmonite, emorragia polmonare, atelettasia, decadimento del tumore con intossicazione del corpo. Tutto ciò influisce negativamente sul benessere del paziente e richiede cure mediche complete..

    Ricaduta

    Secondo le statistiche, circa il 75% dei tumori maligni recidiva nei prossimi 5 anni dopo la fine del trattamento iniziale. Le ricadute più rischiose nei prossimi mesi - in base al loro background, una persona può vivere fino a un anno. Se il tumore non si ripresenta entro 5 anni, la probabilità dello sviluppo secondario del tumore, secondo gli oncologi, è ridotta ai valori minimi, il periodo pericoloso è passato.

    Con il danno polmonare periferico, la ricaduta del processo maligno è estremamente aggressiva e il trattamento ha successo solo in una fase precoce della malattia. Sfortunatamente, in altri casi, la prognosi della durata della vita del paziente è estremamente sfavorevole, poiché il tumore è praticamente insensibile alla chemioterapia e alla radioterapia ripetute e l'intervento chirurgico è spesso controindicato in questa situazione.

    Previsione (quanti vivono)

    Le cifre relative alla sopravvivenza nel carcinoma polmonare periferico variano a seconda della classificazione della struttura istologica del tumore. Nella tabella seguente diamo i criteri medi per la prognosi tra tutti i malati di cancro con questa diagnosi..

    fasiTasso di successo
    PRIMO50.00%
    SECONDO30,00%
    TERZO10.00%
    IL QUARTO0,00%

    Prevenzione

    È possibile prevenire lo sviluppo del carcinoma polmonare periferico con l'aiuto di un trattamento tempestivo e adeguato dei processi infettivi e infiammatori nei bronchi per impedire il loro passaggio a una forma cronica. Inoltre, il rifiuto della dipendenza da tabacco, l'uso di dispositivi di protezione individuale (respiratori, maschere, ecc.) Quando si lavora in industrie pericolose e si rafforza il sistema immunitario è estremamente importante.

    Il problema principale dell'oncologia rimane oggi il rilevamento tardivo di processi maligni nel corpo. Pertanto, per preservare la salute e la vita, una persona sarà aiutata dal suo atteggiamento attento nei confronti dei cambiamenti del benessere - solo grazie a questo la malattia può essere rilevata in tempo e trattata con successo.

    Grazie per aver dedicato del tempo per completare il sondaggio. L'opinione di tutti è importante per noi..